Sei sulla pagina 1di 43

V I Tà

N O

PRODOTTO
IN ITALIA
Next nasce con l’obiettivo di progettare
e produrre sistemi di connessione
intelligenti ed efficienti.
Soluzione 3: NEXT

Ho impiegato 25 minuti di tempo,


senza sporcare e rompere il muro.
Installazione punto luce - 5 m di lunghezza

Fasi di applicazione:

1 - tracciatura del muro 2 ore


2 - inserimento tubo corrugato 30 min
3 - inserimento cavi elettrici 30 min
4 - ripristino con la malta 1 ora

pr i m a 5 - intonaco + asciugatura
6 - pittura + asciugatura
45 min
10 min
7 - connessione elettrica 5 min

TOT. 5 ore

1 - stesura NEXT 7 min


2 - stesura nastro adesivo TNT 3 min
3 - pittura + asciugatura 10 min
4 - connessione elettrica 5 min

TOT. 25 min
perchè conviene

risparmi fino al > COSTRUZIONI NUOVE


65% Risparmio di tempo e costi di posa in opera,
fino al 65% con utilizzo anche in 220V.

risparmi fino al > RESTAURO E RISTRUTTURAZIONE


70% Risparmio di tempo e costi di interventi di
posa, fino al 70% con utilizzo anche in 220V.
Versatilità e possibilità di operare in ambienti
sottoposti a vincoli architettonici.
perchè conviene

risparmi fino al
> IMPIANTI DI SICUREZZA
55% Risparmio di tempo e costi per posa in opera,
fino al 55% con utilizzo anche in 220V. Lo
spessore infinitesimale e la totale adattabilità
del nastro alle superfici, fanno di NEXT lo
strumento ideale per posizionamento ed
occultamento di sistemi di rilevazione, allarme
e controllo sicurezza in un qualunque ambiente
domestico o museale.
perchè conviene

> ISOLAMENTO ACUSTICO E TERMICO


Gli scassi in un’abitazione diminuiscono
drasticamente l’isolamento termico ed
acustico. Il nastro piatto NEXT è l’ideale per il
mantenimento di classe energetica nelle nuove
abitazioni in Classe A.
formati

NM2BT15 NM2BT25 NM2BT25C105 NM2BTS05

2 piste da 1,5 mm2 2 piste da 2,5 mm2 2 piste da 2,5 mm2 + 1 pista da 0,5 mm2 2 piste da 0,5 mm2
Larghezza totale nastro 75 mm Larghezza totale nastro 50 mm Larghezza totale nastro 55 mm Larghezza tot. nastro 25 mm

NM3BT15 NM3BT25 NM4BTS05

3 piste da 1,5 mm2


3 piste da 2,5 mm2 4 piste da 0,5 mm2
Larghezza totale nastro 75 mm Larghezza totale nastro 75 mm Larghezza tot. nastro 50 mm
risultati dei principali test

Test di isolamento

La normativa impone che un normale cavo di bassa


tensione (fino a 1000 V AC) debba passare test di
isolamento di 1500 V (continui per 60 sec.) e 2500 V
(impulsivi ) in CC e AC.

Il nastro ha passato il test di isolamento fino a


4000 V in CC e AC ed è arrivato a passare il test di
isolamento fino a 5000 V con CC e AC.
risultati dei principali test
risultati dei principali test

Test di resistenza al fuoco quando il nastro è accoppiato con


una parete di cartongesso.

Il nastro ha passato il test con una resistenza al


fuoco di 77 min. alla temperatura di 983 c° con una
parete standard (non REI).

Test di resistenza al fuoco del nastro in caso di incendio.

Il nastro ha passato il test con una resistenza al


fuoco di 120 min. alla temperatura di 850 c°.
risultati dei principali test
risultati dei principali test

Prova di non propagazione della fiamma su singolo


conduttore o cavo isolato.
CEI EN 60332-1-2:2006 e EN 60332-1-1:2006 e EN 69332-1-
2:2004 EN 69332-1-1:2004

Un campione di nastro della lunghezza di 60 cm è fissato mediante due morsetti


all’interno di una piccola cabina aperta frontalmente. Il nastro viene sottoposto
all’azione di una fiamma generata da un bruciatore Bunsen tarato. La durata
dell’applicazione della fiamma è di 20 secondi. La legge prevede che alla fine della
prova, la bruciatura sul nastro non debba raggiungere la distanza di 50 mm dal
morsetto posto più in alto.
Il nastro si attesta a circa 150 mm, quindi un valore 3 volte superiore a quello
richiesto dalla norma.
principali caratteristiche tecniche

Tensione di esercizio: fino a 50 V AC per il modello a 2


conduttori da 0,5mm - fino a 230 V AC per i modelli a 2/3
2

conduttori da 1,5mm e 2,5mm


2 2

Sezione equivalente di ogni pista: 0,5mm / 1,5mm / 2,5mm


2 2 2

Densità di corrente nominale: 9A/mm 2

Tensione nominale di isolamento: 5000V


scheda tecnica luce
scheda tecnica luce
impianto illuminazione

Collegamento impianto luce LED piatto con interruttore slim.


L’innovativo sistema ad incastro fissa direttamente le luci al nastro.
Con l’applicazione del nastro Next e i suoi connettori ogni filo scompare.

> Collegamento L’innovativo


impiantosistema luceadLED piatto con
Collegamento impianto luce LED piatto con interruttore slim.
incastro fissa direttamente le luci al nastro.
interruttore slim. interruttore
Con l’applicazione del nastro Next e i suoi connettori ogni filo scompare.
L’innovativo sistema ad incastro fissa luci LED

direttamente le luci al nastro. interruttore


Con l’applicazione del nastro Next e i suoi luci LED
connettori ogni filo scompare.
trasformatore
scheda tecnica luce
impianto illuminazione

Collegamento impianto luce LED piatto con interruttore slim.


L’innovativo sistema ad incastro fissa direttamente le luci al nastro.
Con l’applicazione del nastro Next e i suoi connettori ogni filo scompare.

interruttore

luci LED

trasformatore
Collegamento impianto luce LED piatto con interruttore slim.
L’innovativo sistema ad incastro fissa direttamente le luci al nastro.
Con l’applicazione del nastro Next e i suoi connettori ogni filo scompare.

interruttore

luci LED
> Nastro Next con 2 fili con sezione di
0,5 mm , spessore totale0,50,25
2
mm. >
Nastro Next con 2 fili con sezione di
2
mm , spessore totale 0,25 mm.
Esempio di assemblaggio
Esempio di assemblaggio. Fissaggio luce LED

NEXT • galleria brancaleon, 2 • 35100 padova • www.next-tape.com • info@next-tape.com


scheda tecnica luce
impianto illuminazione

Collegamento impianto luce LED piatto con trasformatore slim e tastiera Next.
Tastiera Next con cover personalizzabile per impianto luce led piatto.
Con la singola tastiera Next si possono controllare fino a 49 punti luce e gestirne inte

luci LED
> Collegamento Collegamento
impiantoimpianto luce LED piatto
luce LED con
piatto con trasformatore slim e tastiera Next.
interruttore slim.
Tastiera Next con cover personalizzabile per impianto luce led piatto.
Con la singola tastiera Next si possono controllare fino ainterruttore
49 punti luce e gestirne intensità e colore.
L’innovativo sistema ad incastro fissa comando 1 comando 2 comando 1 comando 3 comando 2

direttamente le luci al nastro. luci LED

Con l’applicazione del nastro Next e i suoi


interruttore trasformatore
connettori ogni filo scompare. comando 1 comando 2 comando 1 comando 3 comando 2
Esempio di

trasformatore
Esempio di assemblaggio.
scheda tecnica luce
impianto illuminazione

Collegamento impianto luce LED piatto con trasformatore slim e tastiera Next.
Tastiera Next con cover personalizzabile per impianto luce led piatto.
Con la singola tastiera Next si possono controllare fino a 49 punti luce e gestirne intensità e colore.

luci LED

interruttore
comando 1 comando 2 comando 1 comando 3 comando 2

trasformatore
Esempio di assemblaggio.

Collegamento impianto luce LED piatto con trasformatore slim e tastiera Next.
Tastiera Next con cover personalizzabile per impianto luce led piatto.
Con la singola tastiera Next si possono controllare fino a 49 punti luce e gestirne intensità e colore.

luci LED

> Nastro Next con 3 fili con


interruttore
comando 1 comando 2 comando 1 comando 3 comando 2

> Tastiera elettronica


Nastro Next con 3 fili con sezione Esempio2 di assemblaggio. Esempio di tastierina.
sezione
centrale centrale
0,5 mm più due
2
sezioni da 1,5 mm0,5
. 2 mm più
due sezioni da 1,5 mm 2
. Next
NEXT • galleria brancaleon, 2 • 35100 padova • www.next-tape.com • info@next-tape.com
trasformatore
Esempio di assemblaggio.
scheda tecnica audio
impianto AUDIO

> Collegamento Collegamento


impiantoimpiantodolbydolby
surround e
surround e collegamento audio impianto stereo.
collegamento Con
audio impianto
l’applicazione stereo.
del nastro Next e i suoi connettori ogni filo scompare.
cassa

Con l’applicazione del nastro Next e i suoi stereo cassa


stereo
connettori ogni filo scompare.
scheda tecnica audio
impianto AUDIO

Collegamento impianto dolby surround e collegamento audio impianto stereo.


Con l’applicazione del nastro Next e i suoi connettori ogni filo scompare.

stereo cassa

Collegamento impianto dolby surround e collegamento audio impianto stereo.


Con l’applicazione del nastro Next e i suoi connettori ogni filo scompare.

stereo cassa

> Nastro Next con 2 fili


con sezione
Nastro di
Next 0,5
con 2 mm
fili , > Connettori Next ultrapiatti
2sezione di Connettori Next ultrapiatti modulari
con >
Esempio Esempio
di di
assemblaggio.
0,5 mm2, spessore totale 0,25 mm. componibili.
spessore totale 0,25 mm. modulari componibili. assemblaggio
NEXT • galleria brancaleon, 2 • 35100 padova • www.next-tape.com • info@next-tape.com
impianto condizionamento
scheda tecnica luce

> Collegamento
Collegamento split
impianto luce LEDcon
piattonastro Next slim.
con interruttore NM3BT15 a 3 conduttori.
Con il nastro Next-Tape è possibile connettere il tuo
L’innovativo sistema ad incastro fissa direttamente le luci al nastro.
Con l’applicazione del nastro Next e i suoi connettori ogni filo scompare.
condizionatore senza dover effettuare nessuna opera muraria.

interruttore

luci LED
impianto condizionamento
scheda tecnica luce

Collegamento impianto luce LED piatto con interruttore slim.


L’innovativo sistema ad incastro fissa direttamente le luci al nastro.
> Nastro
Con l’applicazione del nastro Next e i suoi connettori Next
ogni filo con 3
scompare. piste
da 1,5 mm 2
> Il nastro Next viene > Dopo aver steso
interruttore
Larghezza totale nastro
connesso ai cavi il nastro adesivo
75 mm.
tradizionali tramite luci LED basta ricoprirlo con
dei connettori a clip. intonaco o stucco.
Sistema tradizionale

> Costose opere murarie, alto numero di cavi da cablare, poca flessibilità in caso di aggiunta di applicazioni (punti luce, prese etc..)
Sistema NEXT

Tramite la tastiera
elettronica viene
1
inviato un segnale al
ricevitore che è Tastiera
collegato Tastiera
all’applicazione
(luce led, tapparella,
sistema audio etc.)

> Nessuna opera muraria, il nastro adesivo si applica in pochi minuti, massima flessibilità nell’installazione del sistema di comando
(trasmettitore/ricevitore), sistema funzionante in bassa tensione (+ sicurezza, + efficenza energetica)
comparazione sistema NEXT > sistema tradizionale

Tabella indicativa dei tempi e del materiale necessario per realizzare l’impianto esemplificato.
Come è possibile vedere il Sistema Next permette la realizzazione dell’impianto con tempi e costi inferiori.

SISTEMA

SISTEMA DOMOTICA
TRADIZIONALE TRADIZIONALE

TUBO CORRUGATO 40 metri 0 metri 40 metri

CAVO/NASTRO 300 metri 30 metri 350 metri

PASSAGGIO DEL
CAVO/POSA DEL NASTRO
6 ore 3 ore 6 ore

OPERE MURARIE (ROTTURA MURO,


POSA TUBO CORRUGATO, 7 ore 0 ore 7 ore
RIPRISTINO DELLA TRACCIA)

RASAURA, PITTURA 3 ore 3 ore 3 ore

CONNESSIONI ELETTRICHE 3 ore 3 ore 4 ore


esempi di Applicazione
esempi di Applicazione

Per installazioni al di sotto


dei 2.5 mt è obbligatoria la
protezione meccanica del
nastro agli urti di almeno
6 Joule.
Per questo il sistema
prevede l’applicazione di
una lamina in policarbonato
da 0.10 mm.
esempi di Applicazione
esempi di Applicazione
esempi di Applicazione
esempi di Applicazione
esempi di Applicazione
esempi di Applicazione
esempi di Applicazione
esempi di Applicazione

Nastro NEXT a
pavimento coperto
da protezione in
policarbonato
esempi di Applicazione

Nastro NEXT a
pavimento coperto
da protezione in
policarbonato
esempi di Applicazione
esempi di Applicazione

Nastro NEXT
bassa tensione
220V

< Presa 220V

Nastro NEXT
bassissima
tensione 48V
esempi di Applicazione

Nastro next 48V coperto con


una mano di tinteggiatura
esempi di Applicazione

Sistema Luce NEXT 48V: Garage altezza 2.70m, 100m 2

6 lampade led 48v, 75w cad - 200 lux a pavimento


esempi di Applicazione
La sicurezza
prima di tutto
Il nastro next ha ottenuto
le certificazioni che
dichiarano la sua
conformità a tutte le norme
di sicurezza.