Sei sulla pagina 1di 2

Corso di Laurea in Ingegneria Edile - Architettura

Programma di Analisi Matematica I - Anno 2018-19

Testo di riferimento: Adams – Essex, Calcolo Differenziale 1, Casa Editrice Ambrosiana


P1 – Preliminari
Insiemi e operazioni tra insiemi – Numeri reali e retta reale – Estremo superiore e inferiore –
Equazioni e disequazioni quadratiche – Equazioni e disequazioni irrazionali – Coordinate cartesiane
e rette nel piano – Grafico di equazioni quadratiche nel piano: circonferenze, ellissi, parabole,
iperboli.
P2 – Funzioni reali di una variabile reale

Definizione di funzione – Proprietà, simmetrie e grafici – Operazioni tra funzioni – Composizione –


Polinomi e funzioni razionali – Divisione fra polinomi e fattorizzazione – Trigonometria e funzioni
trigonometriche
1 – Limiti e continuità
Velocità media e velocità istantanea – Definizione di limite di una funzione – Regole di calcolo dei
limiti – Limiti da destra e da sinistra – Teoremi di confronto e di compressione – Applicazione a limiti
trigonometrici notevoli – Teorema della permanenza del segno (d) – Limiti all’infinito e limiti infiniti
– Limiti delle funzioni razionali – Definizione di continuità in un punto – Continuità delle funzioni
ottenute per operazioni tra funzioni (d) e composizione – Continuità negli intervalli – Teorema del
massimo e del minimo – Teorema dei valori intermedi – Teorema degli zeri (d) e applicazione alla
ricerca di soluzioni di un’equazione
2 – Derivate
Il problema delle tangenti – Definizione di derivata in un punto – Significato geometrico e
interpretazione cinematica – Funzione derivata – Principali derivate – Notazione di Leibniz –
Differenziali – Regole di derivazione (d*) – Derivata delle funzioni composte – Derivata delle funzioni
trigonometriche – Derivate di ordine superiore – Velocità e accelerazione – Approssimazione di
piccole variazioni – Teorema del valor medio di Lagrange (d) e significato geometrico – Funzioni
derivabili crescenti e decrescenti (d) – Condizione necessaria per massimi e minimi relativi (d) –
Teorema di Rolle (d) – Teorema del valor medio generalizzato di Cauchy (d) – Anti-derivate o
primitive di funzioni note – Funzioni a derivata nulla (d) – Integrale indefinito
3 – Funzioni trascendenti
Corrispondenze biunivoche e funzioni inverse – Derivata della funzione inversa – Funzioni
esponenziali e logaritmiche – Definizione del numero di Nepero “e”. Funzione esponenziale di base
“e”, logaritmo naturale e derivate – Funzioni trigonometriche inverse e derivate – Funzioni
iperboliche e derivate
4 – Applicazioni delle derivate

Forme indeterminate – Regole de l’Hopital (d*) – Asintoti – Discontinuità, punti singolari, punti critici
ed estremi – Test della derivata prima: intervalli di crescenza e decrescenza (d) – Funzioni convesse,
concave e punti di flesso – Test della derivata seconda: intervalli di convessità e concavità (d), punti
di massimo relativo, di minimo relativo e di flesso – Disegno qualitativo del grafico di una funzione
– Problemi di ricerca di valori estremi – Linearizzazione e stima dell’errore (d) – Polinomi di Taylor e
resto di Lagrange
5 – Integrazione
Il problema dell’area – Somme inferiori e superiori di Riemann – Funzioni integrabili secondo
Riemann – Integrale definito e proprietà – Media integrale – Teorema della media integrale (d) –
Teorema fondamentale del calcolo differenziale (d) – Metodo di sostituzione (d) – Area di regioni
piane comprese fra due curve
6 – Tecniche di integrazione
Integrazione per parti (d) – Integrale delle funzioni razionali – Sostituzioni inverse trigonometriche
e iperboliche – Razionalizzazione degli integrali trigonometrici tramite bisezione dell’angolo –
Integrali impropri di tipo I (su intervalli illimitati) e II (di funzioni illimitate) – Criterio di confronto per
convergenza e divergenza – Criterio dell’assoluta convergenza – Integrali impropri di funzioni
continue su intervalli limitati o non con uno o più punti di discontinuità

7 – Numeri complessi
Definizione di numero complesso – Rappresentazione algebrica e aritmetica complessa – Il piano
complesso – Modulo e argomento di un numero complesso – Interpretazione geometrica di somma
(regola del parallelogramma) e prodotto di numeri complessi (omotetia e rotazione) – Radice n-
esima di un numero complesso (d)
8 – Successioni numeriche
Successioni convergenti, divergenti e oscillanti – Successioni monotone e limitate
9 – Serie numeriche
Serie convergenti, divergenti e oscillanti – Serie geometrica (d) – Condizione necessaria per la
convergenza di una serie (d) – Equivalenza della convergenza con la convergenza definitiva (d) –
Proprietà definitive del temine generale – Criteri di convergenza per serie a termini positivi:
confronto (d), integrale (d), rapporto (d*) e radice – Serie armonica e serie armonica generalizzata
– Criterio dell’assoluta convergenza (d) – Serie a segni alterni e criterio di Leibniz

Note: (d) con dimostrazione; (d*) con dimostrazione di una parte