Sei sulla pagina 1di 1

LUNEDÌ 24 GIUGNO 2019 PESARO E PROVINCIA 7 ••

Le fake news e i social


Cinquanta esperti mondiali
fanno il punto a Urbino
Al via oggi il convegno al Polo didattico Volponi
– URBINO – il professor Giovanni Boccia Ar- «Il convegno vuole essere un’occa-
tieri, direttore del dipartimento –. sione di confronto intorno alle
DA OGGI, l’Università di Urbi-
I nostri ricercatori avranno la pos- questioni teoriche e metodologi-
no ospita circa 50 esperti mondia- che che caratterizzano oggi i so-
sibilità di confrontarsi con i mag-
li di social media e internet per cial media. Un’occasione che ci
giori esperti su temi e prospettive
parlare di «fake news», interferen- auguriamo possa essere colta non
di ricerca che sono oggi centrali
ze politiche, tutela della privacy, solo dagli studiosi ma da chiun-
per uno sviluppo più umano e si-
accesso ai dati dei social per la ri- que voglia conoscere l’ambiente
curo del web».
cerca indipendente e controllo web», spiega Laura Gemini orga-
pubblico delle piattaforme: in pro- SARÀ PRESENTE anche il pre- nizzatrice della Digital Media Stu-
gramma fino al 29 giugno al Polo sidente dell’Association of Inter- dies Week.
didattico Volponi in via Saffi 15
«Digital Media Studies Week», TORNA INOLTRE a Urbino,
l’evento organizzato dal Diparti- GRANDI NOMI dopo 10 anni, la conferenza inter-
mento di Scienze della Comunica- Interverrà anche il presidente nazionale di sociocibernetica
zione, Studi Umanistici e Interna- dell’Association of Internet dell’International Sociological As-
zionali dell’Università di Urbino. sociation, giunta alla sua quindi-
Researches, Axel Bruns cesima edizione. Gli studiosi sa-
Si comincia alle 9 del mattino con
i saluti introduttivi e poi gli inter- ranno chiamati nuovamente ad af-
net Researchers Axel Bruns: «So- frontare le questioni più rilevanti
venti degli esperti. no lieto di lavorare a fianco che Internet e social media stan-
dell’Università di Urbino per no ponendo alla convivenza socia-
«OSPITARE le comunità mon- ospitare il primo Flashpoint Sym- le e democratica. Sarà un’impor-
diali di due importanti società posium. Con questa tipologia di tante opportunità «per riflettere
scientifiche, come quella degli In- eventi proviamo ad affrontare la sull’impatto di Facebook, Wha-
ternet Researcher (AoIR) e del crescente esigenza di dare rispo- tsapp e Twitter sulla nostra socie-
RC51 della International Sociolo- ste ai problemi attuali in modo tà», conclude Fabio Giglietto, pre-
gical Association, è un ulteriore ri- più tempestivo rispetto a quanto sidente del comitato organizzati-
conoscimento della centralità di possano riuscire a fare le conferen- vo. Info, https://sites.goo-
Urbino nel panorama internazio- ze tradizionali, le pubblicazioni gle.com/uniurb.it/dms-week/.