Sei sulla pagina 1di 8

I concetti basilari

dell’economia politica

prof. Maurizio Citarda


IISS Gandhi di Merano 1
Che cosa è l'economia politica ?
̔ Insieme di regole che indirizzano la vita
delle persone quando scelgono come
impiegare le proprie risorse limitate per
soddisfare i propri bisogni economici.
̔ Deriva dal greco : economia ( oikos “casa”

+ legge “Nomos”); politica ( politikos “della


città”

prof. Maurizio Citarda


IISS Gandhi di Merano 2
I bisogni economici
CARATTERI CLASSIFICAZIONE

•illimitati •primari
•soggettivi •secondari
•risorgenti •individuali
•collettivi
•pubblici

prof. Maurizio Citarda


IISS Gandhi di Merano 3
I beni economici
CARATTERI CLASSIFICAZIONE
•scarsi
•utili •di consumo
•accessibili •strumentali
•durevoli
•non durevoli
•Complementari
•Succedanei

prof. Maurizio Citarda


IISS Gandhi di Merano 4
L’utilità dei beni
•Idoneità di un bene di Legge di Gossen :
soddisfare un bisogno L’utilità di un bene
economico decresce all’aumentare
della sua disponibilità

prof. Maurizio Citarda


IISS Gandhi di Merano 5
Il sistema economico ed i suoi
operatori
•L’insieme dei soggetti e •Famiglie
delle norme che •Imprese
caratterizzano il modo con •Stato
cui si svolge la produzione,
lo scambio, il consumo, •Resto del mondo
all’interno di una società ,
di uno Stato, di un’area
internazionale, o dell’intero
mondo

prof. Maurizio Citarda


IISS Gandhi di Merano 6
La famiglia è costituita da tutti i consumatori presenti nel
sistema economico ( consuma beni per soddisfare i
propri bisogni, si procura un reddito offrendo il proprio
lavoro alle imprese)
L’impresa produce beni e servizi destinati alla vendita al
fine di realizzare un profitto
Lo Stato fornisce alla collettività i servizi pubblici: strade,
sanità, sicurezza, scuole etc.
Il resto del mondo è costituito da qualsiasi operatore
straniero che instaura un rapporto economico con il
nostro sistema economico, dando vita al fenomeno delle
importazioni e delle esportazioni
prof. Maurizio Citarda
IISS Gandhi di Merano 7
!8