Sei sulla pagina 1di 40

i o n e

s
Ver 6
201

Industria di tecnica or topedica ad alta specializzazione

CATALOGO
PROTESI
con codici di riconduzione
al nomenclatore
PLANTARI

TUTORI

CORSETTI PER SCOLIOSI

CALZATURE SU MISURA E DI SERIE

PROTESI

POSTUROLOGIA

AUSILI

2
DOMOTICA
3
EMIPLEGIAPAZIENTE
DI TIPOCON
GRADO DI MOBILITÀ 3 Paziente giovane ancora in età lavorativa
Obiettivo: completa autonomia

Protesi

Transfemorale
TEMPORANEA

0 62415021 Protesi modul.p/amp.coscia c/piede rig.

0 62421328 Invasatura a contenimento ischiatico

0 62421346 Strut.tub.lega leg,mod.colleg.in titanio

0 62421349 Variaz.p/ginoc.in titanio c/bloc.manuale

0 62421373 Invasatura tipo flessibile c/telaio sost

0 62421277 Piede articolato pluriassiale

0 62421376 Estetizz.anat. gamba/ginoc/coscia(donna)

0 62421340 Rivest.totale c/appog.term. in silicone

0 62421253 Rotatore

4
Transfemorale
TEMPORANEA

3ULPDGHOODSUHVFUL]LRQHqLPSRUWDQWH

• effettuare attenta valutazione del moncone (livello di amputazione)


• istruire il paziente riguardo al bendaggio funzionale
• istruire il paziente riguardo una corretta postura mirata alla prevenzione delle retrazioni Mio-cap-
sulo-legamentose secondaria a postura in carrozzina
• effettuare misurazione del peso corporeo (al di sopra dei 125kg gli extra non previsti dal nomen-
clatore sono a carico del paziente)
• effettuare attenta valutazione delle condizioni psico - fisiche: motivazioni al recupero, bilancio
muscolare e articolare, valori antropometrici del moncone.
• istruire il paziente sulla possibilità di aderire ad un protocollo pre-protesico mirato all’addestramento
all’uso della protesi (condizione indispensabile per il conseguimento degli obiettivi), successivo alla
consegna, in strutture specializzate.

'RSRODIRUQLWXUDGHOODSURWHVLGHoQLWLYD
ODYHFFKLDSURWHVLWHPSRUDQHDSRWUº
HVVHUHUHFXSHUDWDFRPHPROTESI DI
SCORTA effettuando la sostituzione
GHOO
LQYDVRDSSOLFDQGRODFDO]DHO
HVWH-
WL]]D]LRQHLQHVSDQVRHODVWLFRVXPLVXUD

5LFRQGX]LRQHGHOODFXIÀDFRQFKLRGRHDWWDFFR

Il componente non è contemplato dal nomenclatore e la prescrizione è a


discrezione del medico.
Per tutti i sistemi a sospensione ipobarica passiva il nomenclatore non copre i
costi. Pertanto la differenza può essere solamente gestita come extratariffario
oppure è a carico del paziente.
5
EMIPLEGIAPAZIENTE
DI TIPOCON
GRADO DI MOBILITÀ 2 Paziente anziano
Obiettivo: autonomia domestica

Protesi

Transfemorale
TEMPORANEA

0 62415021 Protesi modul.p/amp.coscia c/piede rig.

0 62421328 Invasatura a contenimento ischiatico

0 62421349 Ginocchio con sblocco manuale

0 62421346 Strut.tub.lega leg,mod.colleg.in titanio

0 62421373 Invasatura tipo flessibile c/telaio sost

0 62421265 Piede articolato

0 62421376 Estetizz.anat. gamba/ginoc/coscia (donna)

0 62421340 Rivest.totale c/appog.term. in silicone

0 62421253 Rotatore

6
Transfemorale
TEMPORANEA

3ULPDGHOODSUHVFUL]LRQHqLPSRUWDQWH

• effettuare attenta valutazione del moncone (livello di amputazione)


• istruire il paziente riguardo al bendaggio funzionale
• istruire il paziente riguardo una corretta postura mirata alla prevenzione delle retrazioni Mio-cap-
sulo-legamentose secondaria a postura in carrozzina
• effettuare misurazione del peso corporeo (al di sopra dei 125kg gli extra non previsti dal nomen-
clatore sono a carico del paziente)
• effettuare attenta valutazione delle condizioni psico - fisiche: motivazioni al recupero, bilancio
muscolare e articolare, valori antropometrici del moncone.
• istruire il paziente sulla possibilità di aderire ad un protocollo pre-protesico mirato all’addestramento
all’uso della protesi (condizione indispensabile per il conseguimento degli obiettivi), successivo alla
consegna, in strutture specializzate.

'RSRODIRUQLWXUDGHOODSURWHVLGHoQLWLYD
ODYHFFKLDSURWHVLWHPSRUDQHDSRWUº
HVVHUHUHFXSHUDWDFRPHPROTESI DI
SCORTA effettuando la sostituzione
GHOO
LQYDVRDSSOLFDQGRODFDO]DHO
HVWH-
WL]]D]LRQHLQHVSDQVRHODVWLFRVXPLVXUD

5LFRQGX]LRQHGHOODFXIÀDFRQFKLRGRHDWWDFFR

Il componente non è contemplato dal nomenclatore e la prescrizione è a


discrezione del medico.
Per tutti i sistemi a sospensione ipobarica passiva il nomenclatore non copre i
costi. Pertanto la differenza può essere solamente gestita come extratariffario
oppure è a carico del paziente.
7
EMIPLEGIA PAZIENTE
DI TIPO CON
GRADO DI MOBILITÀ 3 Paziente giovane ancora in età lavorativa
Obiettivo: completa autonomia

Protesi

Transfemorale
DEFINITIVA

0 62415030 Protesi modul.p/coscia ader.tot.pied.rig

0 62421328 Invasatura a contenimento ischiatico

0 62421361 Strut.tubol.,c/mod.colleg.e art.ginoc.

0 62421382 Variaz.p/ginocchio con freno automatico

0 62421277 Piede articolato pluriassiale

0 62421373 Invasatura tipo flessibile c/telaio sost

0 62421376 Estetizz.anat. gamba/ginoc/coscia(donna)

0 62421340 Rivest.totale c/appog.term. in silicone

0 62421253 Rotatore

8
Transfemorale
DEFINITIVA

3ULPDGHOODSUHVFUL]LRQHqLPSRUWDQWH

• effettuare attenta valutazione del moncone in relazione all’effettiva riduzione dei valori antropometrici
• effettuare attenta valutazione del grado di abilità che il paziente ha raggiunto dopo l’addestramento
• valutare gli stili di vita del paziente, le abitudini, il tipo di mansione lavorativa.

'RSRODFRQVHJQDGHOODSURWHVLGHoQL-
WLYDÆLPSRUWDQWHULSHWHUH
l’ADDESTRAMENTO all’uso della
QXRYDFRPSRQHQWLVWLFD

5LFRQGX]LRQHGHOODFXIÀDFRQFKLRGRHDWWDFFR

Il componente non è contemplato dal nomenclatore e la prescrizione è a


discrezione del medico.
Per tutti i sistemi a sospensione ipobarica passiva il nomenclatore non copre i
costi. Pertanto la differenza può essere solamente gestita come extratariffario
oppure è a carico del paziente.
9
EMIPLEGIAPAZIENTE
DI TIPOCON
GRADO DI MOBILITÀ 1 Paziente anziano
Obiettivo: autonomia domestica

Protesi

Transfemorale
DEFINITIVA

062415030 Protesi modul.p/coscia ader.tot.pied.rig

062421328 Invasatura a contenimento ischiatico

062421346 Strut.tub.lega leg,mod.colleg.in titanio

062421349 Variaz.p/ginoc.in titanio c/bloc.manuale

062421265 Piede articolato

062421376 Estetizz.anat. gamba/ginoc/coscia(donna)

062421340* Rivest.totale c/appog.term. in silicone

062421253* Rotatore

10
Transfemorale
DEFINITIVA

3ULPDGHOODSUHVFUL]LRQHqLPSRUWDQWH

• effettuare attenta valutazione del moncone


• effettuare attenta valutazione delle condizioni fisiche: effettuare attenta valutazione delle condizioni
fisiche: bilancio muscolare e articolare, valori antropometrici del moncone.
• valutare gli stili di vita del paziente, le abitudini, il tipo di mansione lavorativa.

'RSRODFRQVHJQDGHOODSURWHVLGHoQL-
WLYDÆLPSRUWDQWHULSHWHUH
l’ADDESTRAMENTO all’uso della
QXRYDFRPSRQHQWLVWLFD

5LFRQGX]LRQHGHOODFXIÀDFRQFKLRGRHDWWDFFR

Il componente non è contemplato dal nomenclatore e la prescrizione è a


discrezione del medico.
Per tutti i sistemi a sospensione ipobarica passiva il nomenclatore non copre i
costi. Pertanto la differenza può essere solamente gestita come extratariffario
oppure è a carico del paziente.
11
EMIPLEGIA PAZIENTE
DI TIPO CON
GRADO DI MOBILITÀ 3 Paziente giovane ancora in età lavorativa
Obiettivo: completa autonomia

Protesi

Transtibiale
TEMPORANEA

0 62409063 Protesi modul.temp.p/amputaz.c/p.rigido

0 62421256 Cuffia in silicone

0 62421259* Appoggio terminale in silicone

0 62421262* Cinturino soprarotuleo

0 62421268 Strut.tubol.in lega leg.e mod.in titanio

0 62421277 Piede articolato pluriassiale

0 62421280 Estetizzazione anatomica gamba,(s.donna)

0 62421136* Cuffia di scorta in silicone

12
Transtibiale
TEMPORANEA

Prima della prescrizione è importante

• effettuare attenta valutazione del moncone (livello di amputazione)


• istruire il paziente riguardo al bendaggio funzionale
• istruire il paziente riguardo una corretta postura mirata alla prevenzione delle retrazioni Mio-cap-
sulo-legamentose secondaria a postura in carrozzina
• effettuare misurazione del peso corporeo (al di sopra dei 125kg gli extra non previsti dal nomen-
clatore sono a carico del paziente)
• effettuare attenta valutazione delle condizioni psico - fisiche: motivazioni al recupero, bilancio
muscolare e articolare, valori antropometrici del moncone.
• istruire il paziente sulla possibilità di aderire ad un protocollo pre-protesico mirato all’addestramento
all’uso della protesi (condizione indispensabile per il conseguimento degli obiettivi), successivo alla
consegna, in strutture specializzate.

5LFRQGX]LRQHGHOODFXIÀDFRQFKLRGRHDWWDFFR

Il componente non è contemplato dal nomenclatore e la prescrizione è a


discrezione del medico.
Per tutti i sistemi a sospensione ipobarica passiva il nomenclatore non copre i
costi. Pertanto la differenza può essere solamente gestita come extratariffario
oppure è a carico del paziente.
13
EMIPLEGIA PAZIENTE
DI TIPO CON
GRADO DI MOBILITÀ 2 Paziente anziano
Obiettivo: autonomia domestica

Protesi

Transtibiale
TEMPORANEA

0 62409063 Protesi modul.temp.p/amputaz.c/p.rigido

0 62421256 Cuffia in silicone

0 62421259* Appoggio terminale in silicone

0 62421262* Cinturino soprarotuleo

0 62421265 Piede articolato

0 62421268 Strut.tubol.in lega leg.e mod.in titanio

0 62421280 Estetizzazione anatomica gamba,(s.donna)

0 62421136* Cuffia di scorta in silicone

14
Transtibiale
TEMPORANEA

Prima della prescrizione è importante

• effettuare attenta valutazione del moncone (livello di amputazione)


• istruire il paziente riguardo al bendaggio funzionale
• istruire il paziente riguardo una corretta postura mirata alla prevenzione delle retrazioni Mio-cap-
sulo-legamentose secondaria a postura in carrozzina
• effettuare misurazione del peso corporeo (al di sopra dei 125kg gli extra non previsti dal nomen-
clatore sono a carico del paziente)
• effettuare attenta valutazione delle condizioni psico - fisiche: motivazioni al recupero, bilancio
muscolare e articolare, valori antropometrici del moncone.
• istruire il paziente sulla possibilità di aderire ad un protocollo pre-protesico mirato all’addestramento
all’uso della protesi (condizione indispensabile per il conseguimento degli obiettivi), successivo alla
consegna, in strutture specializzate.

5LFRQGX]LRQHGHOODFXIÀDFRQFKLRGRHDWWDFFR

Il componente non è contemplato dal nomenclatore e la prescrizione è a


discrezione del medico.
Per tutti i sistemi a sospensione ipobarica passiva il nomenclatore non copre i
costi. Pertanto la differenza può essere solamente gestita come extratariffario
oppure è a carico del paziente.
15
EMIPLEGIA PAZIENTE
DI TIPO CON
GRADO DI MOBILITÀ 3 Paziente giovane ancora in età lavorativa
Obiettivo: completa autonomia

Protesi

Transtibiale
DEFINITIVA

0 62409072 Prot.modul.amp.gamba c/app.tot.,p.rigido

0 62421256 Cuffia in silicone

0 62421259* Appoggio terminale in silicone

0 62421262* Cinturino soprarotuleo

0 62421277 Piede articolato pluriassiale

0 62421271 Strut.tubol.e mod.in polimeri rinforz.

0 62421274 Invasatura flessibile c/telaio sost.aper

0 62421280 Estetizzazione anatomica gamba,(s.donna)

0 62421136* Cuffia di scorta in silicone

16
Transtibiale
DEFINITIVA

Prima della prescrizione è importante

• effettuare attenta valutazione del moncone (livello di amputazione)


• istruire il paziente riguardo al bendaggio funzionale
• istruire il paziente riguardo una corretta postura mirata alla prevenzione delle retrazioni Mio-cap-
sulo-legamentose secondaria a postura in carrozzina
• effettuare misurazione del peso corporeo (al di sopra dei 125kg gli extra non previsti dal nomen-
clatore sono a carico del paziente)
• effettuare attenta valutazione delle condizioni psico - fisiche: motivazioni al recupero, bilancio
muscolare e articolare, valori antropometrici del moncone.
• istruire il paziente sulla possibilità di aderire ad un protocollo pre-protesico mirato all’addestramento
all’uso della protesi (condizione indispensabile per il conseguimento degli obiettivi), successivo alla
consegna, in strutture specializzate.

5LFRQGX]LRQHGHOODFXIÀDFRQFKLRGRHDWWDFFR

Il componente non è contemplato dal nomenclatore e la prescrizione è a


discrezione del medico.
Per tutti i sistemi a sospensione ipobarica passiva il nomenclatore non copre i
costi. Pertanto la differenza può essere solamente gestita come extratariffario
oppure è a carico del paziente.
17
EMIPLEGIA PAZIENTE
DI TIPO CON
GRADO DI MOBILITÀ 2 Paziente anziano
Obiettivo: autonomia domestica

Protesi

Transtibiale
DEFINITIVA
Paziente anziano

Obiettivo: autonomia domestica

0 62409072 Prot.modul.amp.gamba c/app.tot.,p.rigido

0 62421256 Cuffia in silicone

0 62421259* Appoggio terminale in silicone

0 62421262* Cinturino soprarotuleo

0 62421265 Piede articolato

0 62421268 Strut.tubol.in lega leg.e mod.in titanio

0 62421280 Estetizzazione anatomica gamba,(s.donna)

0 62421136* Cuffia di scorta in silicone

18
Transtibiale
DEFINITIVA

Prima della prescrizione è importante

• effettuare attenta valutazione del moncone (livello di amputazione)


• istruire il paziente riguardo al bendaggio funzionale
• istruire il paziente riguardo una corretta postura mirata alla prevenzione delle retrazioni Mio-cap-
sulo-legamentose secondaria a postura in carrozzina
• effettuare misurazione del peso corporeo (al di sopra dei 125kg gli extra non previsti dal nomen-
clatore sono a carico del paziente)
• effettuare attenta valutazione delle condizioni psico - fisiche: motivazioni al recupero, bilancio
muscolare e articolare, valori antropometrici del moncone.
• istruire il paziente sulla possibilità di aderire ad un protocollo pre-protesico mirato all’addestramento
all’uso della protesi (condizione indispensabile per il conseguimento degli obiettivi), successivo alla
consegna, in strutture specializzate.

5LFRQGX]LRQHGHOODFXIÀDFRQFKLRGRHDWWDFFR

Il componente non è contemplato dal nomenclatore e la prescrizione è a


discrezione del medico.
Per tutti i sistemi a sospensione ipobarica passiva il nomenclatore non copre i
costi. Pertanto la differenza può essere solamente gestita come extratariffario
oppure è a carico del paziente.
19
3D]LHQWHFRQPRQFRQHWUR¿FRFKHSXz
EMIPLEGIA DI TIPO
PAZIENTE CON
GRADO DI MOBILITÀ 2/3 sopportare un minimo di carico apicale

Protesi

Transtibiale
CON SISTEMA D.V.S.
IPOBARICO ATTIVO

062409072 Prot.modul.amp.gamba c/app.tot.,p.rigido

062421253* Rotatore

062421256 Cuffia in silicone

062421259* Appoggio terminale in silicone

062421277 Piede articolato pluriassiale

062421271 Strut.tubol.e mod.in polimeri rinforz.

062421274 Invasatura flessibile c/telaio sost.aper

062421280 Estetizzazione anatomica gamba, (s.donna)

062421136* Cuffia di scorta in silicone

062421262* Cinturino soprarotuleo

20
3D]LHQWHFRQPRQFRQHWUR¿FRFKHSXz
EMIPLEGIA
PAZIENTE CON
GRADO DI MOBILITÀ3/4
DI TIPO VRSSRUWDUHXQFDULFRDSLFDOHDQFKHFRQ
gravi lesioni

Protesi

Transtibiale
CON SISTEMA HARMONY
IPOBARICO ATTIVO

062409072 Prot.modul.amp.gamba c/app.tot.,p.rigido

062421253* Rotatore

062421256 Cuffia in silicone

062421259* Appoggio terminale in silicone

062421277 Piede articolato pluriassiale

062421271 Strut.tubol.e mod.in polimeri rinforz.

062421274 Invasatura flessibile c/telaio sost.aper

062421280 Estetizzazione anatomica gamba, (s.donna)

062421136* Cuffia di scorta in silicone

062421262* Cinturino soprarotuleo

21
EMIPLEGIA PAZIENTE
DI TIPO CON
GRADO DI MOBILITÀ 2 Paziente anziano
Obiettivo: autonomia domestica

Protesi

Transfemorale
DA BAGNO

0 62415009 Prot.amp.cosc.art.gin.,inv.ad.tot.p.rig.

0 62421232 Maggiorazione per protesi da bagno

0 62421328 Invasatura a contenimento ischiatico

0 62421208 Estetizzazione in espanso elastico

0 62421767 COSCIA: Valvola con sede ad anello

La funzione di questo tipo di protesi è legata all’igiene personale e a piccoli spostamenti (es.la doccia)
e ad attività ricreative come andare al mare.Pertanto viene prescritta rigorosamente dopo la fornitura
della protesi definitiva a pazienti con un grado di mobilità pari a 2.

22
La funzione di questo tipo di protesi è legata all’igiene per-
PAZIENTEDI
EMIPLEGIA CON
TIPO
GRADO DI MOBILITÀ 34 e
sonale (es.la doccia) e ad attività ricreative come andare
al mare. Pertanto viene prescritta rigorosamente dopo la
fornitura della protesi definitiva a pazienti con un grado di
mobilità pari a K3 e K4. La protesi è MODULARE con com-
ponenti resistenti all’acqua da considerarsi anche come
PROTESI DI SCORTA. Essa, infatti, consente la deambu-
lazione.

Protesi

Transfemorale
DA BAGNO
sistema AQUALINE

0 62415030 Prot.modul.p/coscia ader.tot.pied.rig


0 62421328 Invasatura a contenimento ischiatico
0 62421361 Strut.tubol.,c/mod.colleg.e art.ginoc.
0 62421382 Variaz.p/ginocchio con freno automatico
0 62421277 Piede articolato pluriassiale
0 62421373 Invasatura tipo flessibile c/telaio sost
0 62421340 Rivest.totale c/appog.term.in silicone
0 62421253 Rotatore
0 62421232 Maggiorazione per protesi da bagno

5LFRQGX]LRQHGHOODFXIÀDFRQFKLRGRHDWWDFFR

Il componente non è contemplato dal nomenclatore e la prescrizione è a


discrezione del medico.
Per tutti i sistemi a sospensione ipobarica passiva il nomenclatore non copre i
costi. Pertanto la differenza può essere solamente gestita come extratariffario
oppure è a carico del paziente.
23
EMIPLEGIA DI TIPO
PAZIENTE CON
GRADO DI MOBILITÀ 2 Paziente anziano
Obiettivo: autonomia domestica

Protesi

Transtibiale
DA BAGNO

0 62409012 Protesi gamba invas.appog.tot.,pied.rig.

0 62421112* Estetizzazione in espanso elastico

0 62421142 Maggiorazione per protesi da bagno

0 62421259* Appoggio terminale in silicone

0 62421256 Cuffia in silicone

0 62421136* Cuffia di scorta in silicone

La funzione di questo tipo di protesi è legata all’igiene personale e a piccoli spostamenti (es.la doc-
cia) e ad attività ricreative come andare al mare. Pertanto viene prescritta rigorosamente dopo la
fornitura della protesi definitiva a pazienti con un grado di mobilità pari a 2.

24
La funzione di questo tipo di protesi è legata all’igiene per-
PAZIENTEDI
EMIPLEGIA CON
TIPO
GRADO DI MOBILITÀ 34
e
sonale (es.la doccia) e ad attività ricreative come andare al
mare.Pertanto viene prescritta rigorosamente dopo la forni-
tura della protesi definitiva a pazienti con un grado di mobilità
pari a K3 e K4. La protesi è MODULARE, con componenti
resistenti all’acqua, da considerarsi anche come PROTESI DI
SCORTA. Essa, infatti, consente la deambulazione.

Protesi

Transtibiale
DA BAGNO
sistema AQUALINE

062409072 Prot.modul.amp.gamba c/app.tot.,p.rigido


062421253 Rotatore
062421256 Cuffia in silicone
062421259 Appoggio terminale in silicone
062421262 Cinturino soprarotuleo
062421271 Strut. Tubol. e mod. in polimeri rinforz.
062421274 Invasatura flessibile c/telaio sost.aper
062421277 Piede articolato pluriassiale
062421136 Cuffia di scorta in silicone
062421142 Maggiorazione per protesi da bagno

5LFRQGX]LRQHGHOODFXIÀDFRQFKLRGRHDWWDFFR

Il componente non è contemplato dal nomenclatore e la prescrizione è a


discrezione del medico.
Per tutti i sistemi a sospensione ipobarica passiva il nomenclatore non copre i
costi. Pertanto la differenza può essere solamente gestita come extratariffario 25
oppure è a carico del paziente.
EMIPLEGIAPAZIENTE
DI TIPOCON
GRADO DI MOBILITÀ 3 Paziente giovane ancora in età lavorativa
Obiettivo: completa autonomia

Protesi per

Disarticolato
DI GINOCCHIO

0 62412003 Prot.modul.p/disart.ginocchio,p.rigido

0 62421295 Cuffia in silicone (p/disart.ginoc.)

0 62421301 Variaz. p/ginocchio in lega di titanio

0 62421277 Piede articolato pluriassiale

0 62421376 Estetizz.anat. gamba/ginoc/coscia(donna)

0 62421373 Invasatura tipo flessibile c/telaio sost

Prima della prescrizione è importante

- effettuare attenta valutazione del moncone


- effettuare attenta valutazione delle condizioni psico - fisiche: motivazioni al recupero, bilancio musco-
lare e articolare, valori antropometrici del moncone.
26 - prendere visione di una Rx del moncone per verificare le condizioni dei condili femorali.
EMIPLEGIA PAZIENTE
DI TIPO CON
GRADO DI MOBILITÀ 2 Paziente anziano
Obiettivo: autonomia domestica

Protesi per

Disarticolato
DI GINOCCHIO

062412003 Prot.modul.p/disart.ginocchio,p.rigido

062421295 Cuffia in silicone (p/disart.ginoc.)

062421298 Variazione p/ginoc.in acciaio o lega leg

062421265 Piede articolato

062421376 Estetizz.anat. gamba/ginoc/coscia(donna)

Prima della prescrizione è importante

- effettuare attenta valutazione del moncone


- effettuare attenta valutazione delle condizioni psico - fisiche: motivazioni al recupero, bilancio musco-
lare e articolare, valori antropometrici del moncone.
- prendere visione di una Rx del moncone per verificare le condizioni dei condili femorali.
27
EMIPLEGIA DICON
TIPO
2 3
PAZIENTE Paziente anziano
GRADO DI MOBILITÀ E Obiettivo: autonomia domestica

Protesi per

Disarticolato
D’ANCA

0 62412003 Prot.modul.p/disart.ginocchio,p.rigido

0 62421277 Piede articolato pluriassiale

0 62421349 Variaz.p/ginoc.in titanio c/bloc.manuale


oppure

0 62421352 Variaz.p/ginoc.,titan.,c/freno automat.

0 62421373 Invasatura tipo flessibile c/telaio sost

0 62421415 Appoggio su creste iliache,mat.morbido

0 62421418 Strutt.tubol.in lega di titanio

0 62421208 Estetizzazione in espanso elastico

0 62421403 Articolazione dell’anca,in acciaio

0 62421376 Estetizz.anat. gamba/ginoc/coscia(donna)

28
0 62421412 Appoggio terminale in silicone
DISARTICOLATO
D’ANCA

Prima della prescrizione è importante

• effettuare attenta valutazione del moncone


• effettuare attenta valutazione delle condizioni psico - fisiche: motivazioni al recupero, bilancio musco-
lare e articolare, valori antropometrici del moncone.
• prendere visione di una Rx del bacino per controllo punti di carico
• istruire il paziente sulla possibilità di aderire ad un protocollo pre-protesico mirato all’addestramento
all’uso della protesi (condizione indispensabile per il conseguimento degli obiettivi), successivo alla
consegna, in strutture specializzate.

5LFRQGX]LRQHGHOODFXIÀDFRQFKLRGRHDWWDFFR

Il componente non è contemplato dal nomenclatore e la prescrizione è a


discrezione del medico.
Per tutti i sistemi a sospensione ipobarica passiva il nomenclatore non copre i
costi. Pertanto la differenza può essere solamente gestita come extratariffario
oppure è a carico del paziente.
29
RIPARAZIONI

• SOSTITUZIONE INVASO Transfemorale


• SOSTITUZIONE INVASO Transtibiale

• SOSTITUZIONE LINER Transfemorale

• SOSTITUZIONE LINER Transtibiale

a tenuta ipobarica passiva

• SOSTITUZIONE CUFFIA E GINOCCHIERA


Transtibiale

• SOSTITUZIONE CUFFIA Tranfemorale

31
Sostituzione per
Riconduzione cuffia
INVASO In caso di invaso a tenuta pneumatica va es-

DI Transfemorale
Paziente ANZIANO
cluso il codice 062421704

062421656 Smontaggio e rimontaggio del cos

062421662 Attacco con regolatore

062421704 Invasatura.c/collegamento,aderenza totale

062421710 Rivestimento in espanso elastico

062421716 Anello in tessuto per sospensione del rivestimento elastico

062421722 Rivest.totale c/appog.term.,in s

062421701 Invasatura.c/collegam.,tenuta pneumatica

062421767 Valvola con sede ad anello

Sostituzione per

INVASO
Riconduzione cuffia

In caso di invaso a tenuta pneumatica va es-


DI Transfemorale cluso il codice 062421704

Paziente GIOVANE

062421656 Smontaggio e rimontaggio del cos

062421662 Attacco con regolatore

062421704 Invasat.c/collegam.,aderenza tot

062421710 Rivestimento in espanso elastico

062421716 Anello in tessuto per sospensione del rivestimento elastico

062421722 Rivest.totale c/appog.term.,in s

062421773 Invasatura flessibile senza telaio di sostegno

062421701 Invasatura.c/collegam.,tenuta pneumatica

062421767 Valvola con sede ad anello


32
Sostituzione per Riconduzione cuffia

INVASO
DI Transtibiale
Paziente ANZIANO

0 62421563 Smontaggio e rimontaggio Gamba

0 62421569 Attacco con regolatore

0 62421596 Cuffia p/protesi,appog.tot.,in si

0 62421602 Invasat.appog.tot.c/base collegam

0 62421611 Rivestimento in espanso elastico

0 62421623 Appoggio terminale in silicone

0 62421136 Cuffia di scorta in silicone

Sostituzione per
Riconduzione cuffia

INVASO
DI Transtibiale
Paziente GIOVANE

0 62421563 Smontaggio e rimontaggio Gamba

0 62421569 Attacco con regolatore

0 62421596 Cuffia p/protesi,appog.tot.,in si

0 62421602 Invasat.appog.tot.c/base collegam

0 62421611 Rivestimento in espanso elastico

0 62421623 Appoggio terminale in silicone

0 62421136 Cuffia di scorta in silicone

0 62421605 Invasatura flessibile,s/telaio di

33
Sostituzione per

LINER
Transfemorale
a TENUTA IPOBARICA PASSIVA

062421656 Smontaggio e rimontaggio del cos

062421722 Rivest.totale c/appog.term.,in s

062421719 Anello in silicone,c/appog.ischi

062421710 Rivestimento in espanso elastico

062421776 Valvola c/sede ad anello p/invas

062421758 Revis.Gin.c/append.attac.idraul.

062421677 Calzamaglia di rivestimento

Sostituzione per

LINER
Transtibiale
a TENUTA IPOBARICA PASSIVA

0 62421563 Smontaggio e rimontaggio Gamba

0 62421584 Calzamaglia di rivestimento

0 62421596 Cuffia p/protesi,appog.tot.,in si

0 62421611 Rivestimento in espanso elastico

0 62421623 Appoggio terminale in silicone

0 62421136 Cuffia di scorta in silicone

0 62421620 Revisione del rotatore

34
Sostituzione per

CUFFIA E GINOCCHIERA Riconduzione cuffia

Transtibiale
di SOSPENSIONE

0 62421596 Cuffia p/protesi, appogg.tot.,in si

0 62421623 Appoggio terminale in silicone

0 62421587 Coscialino per invasatura ad appo

0 62421124 Maggiorazione per cuffia in silicone

0 62421611 Rivestimento in espanso elastico

0 62421136 Cuffia di scorta in silicone

Sostituzione per

CUFFIA
Transfemorale

0 62421710 Rivestimento in espanso elastico

0 62421719 Anello in silicone, c/appogg.ischi

0 62421725 Appoggio terminale in silicone

0 62421716 Anello in tessuto p/sospens.riv.

0 62421677 Calzamaglia di rivestimento

35
I GRADI DI MOBILITÀ

Industria di tecnica ortopedica ad alta specializzazione


Il paziente possiede la capacità o il potenziale di utilizzare una
protesi per brevi spostamenti su terreni piani a velocità limitata.
La durata del cammino e le distanze percorse, a causa della sua
condizione, sono molto limitate.

RECUPERO DELLA CAPACITÀ DI STARE IN POSIZIONE ERETTA E DELLA CAPACITÀ DI CAMMI-


NARE IN AMBIENTI INTERNI IN MODO LIMITATO.

Il paziente possiede la capacità o il potenziale di utilizzare una


protesi per brevi spostamenti su terreni piani a velocità limitata.
La durata del cammino e le distanze percorse, a causa della sua
condizione, sono molto limitate.

RECUPERO DELLA CAPACITÀ DI STARE IN POSIZIONE ERETTA E DELLA CAPACITÀ DI CAM-


MINARE IN AMBIENTI INTERNI ED ESTERNI IN MODO LIMITATO.

Il paziente possiede la capacità o il potenziale di utilizzare la


protesi con velocità da media a elevata ed è in grado di superare
la maggior parte degli ostacoli presenti nell’ambiente.
La durata del cammino e le distanze percorse risultano soltanto
leggermente limitate se poste al confronto con quelle di una per-
sona non disabile.

RECUPERO DELLA CAPACITÀ DI STARE IN POSIZIONE ERETTA E DELLA CAPACITÀ DI CAMMI-


NARE IN AMBIENTI INTERNI IN MODO NON LIMITATO ED IN AMBIENTI ESTERNI IN MODO SOLO
PARZIALMENTE LIMITATO (COMMUNITY WALKER)

Il paziente possiede la capacità o il potenziale di utilizzare la


protesi con velocità da media a elevata ed è in grado di superare
la maggior parte degli ostacoli presenti nell’ambiente.
La durata del cammino e le distanze percorse risultano soltanto
leggermente limitate se poste al confronto con quelle di una per-
sona non disabile.

RECUPERO DELLA CAPACITÀ DI STARE IN POSIZIONE ERETTA E DELLA CAPACITÀ ILLIMITATA


DI CAMMINO E DI MOBILITÀ IN AMBIENTI INTERNI ED ESTERNI.
37
L’ amputazione è vista dalla persona come “l’inizio della fine”, dal chirurgo come l’atto finale di una
lunga battaglia persa per salvare l’arto. Noi di Ortopedia Ruggiero vediamo l’amputazione come
O·DWWRFKHSHUPHWWHGLSRUUHWHUPLQHDOXQJKHVRIIHUHQ]H ed immobilità per iniziare una nuova
vita in autonomia. Seguiamo il paziente amputato in sinergia con l’equipe medica multidisciplinare,
lo prepariamo a ricevere la protesi nelle migliori condizioni fisiche possibili e lo guidiamo nell’uso
della stessa.
Ortopedia Ruggiero mette a disposizione tecnici altamente specilizzati che in tempo reale effettuano
una consulenza tecnica gratuita e redigono un SURJHWWRULDELOLWDWLYRSHUVRQDOL]]DWR. Passaggio
fondamentale è la DOMICILIARITÀ: grazie alla nostra Ortofficina Mobile diamo al paziente la pos-
sibilità di effettuare alcune operazioni presso il proprio domicilio tra cui la presa misure, il calco
in gesso, la prova dell’invaso prima di concluedere il lavoro e soprattutto le piccole modifiche da
apportare alla protesi allo scopo di migliorarne le performance.
PROGETTO AMPUTATI
,O3URJHWWR$PSXWDWLFRQLOSDWURFLQLRGHOOD5HJLRQH&DP-
SDQLDHGHOO·$6/1DSROL1RUGRIIUHDO6LVWHPD6DQLWDULR
1D]LRQDOH XQ SURWRFROOR ULDELOLWDWLYR DG KRF ILDQOL]]DWR
DOOD ULGX]LRQH GHO IHQRPHQR GHO WXULVPR VDQLWDULR H DO
FRQWHQLPHQWR GHOOD VSHVD SXEEOLFD 6ROR QHL SULPL GXH
DQQLWUDPLWHLOSURWRFROORDEELDPRIRUQLWRLOGLSUR-
WHVLLQSL

0DJJLRULLQIRUPD]LRQLVXOQRVWURVLWR
ZZZRURWSHGLDUXJJLHURLW

partner per la formazione


Sede Centrale
CARDITO (NA) - Via Isaac Rabin, 6
Front Office T. 081 8317676 -
Fax 081 8363934
Ausilioteca T. 081 8319977 Ortopedia Ruggiero S.r.l.
Urgenze M. 334 9073381 - Industria di tecnica
info@ortopediaruggiero.it ortopedica ad alta spe-
cializzazione

Sede di Afragola Via Isaac Rabin 6-


80024 Cardito (NA)
AFRAGOLA (NA) - Via Dario Fiore, 105 Tel.081 8317676 Fax.081
T. 081 6589436 / 3299057702 8363934

Iscritta al Ministero della


Salute
ITCA 01018258
Sede di Capua C.F./P.Iva/Reg. Imp.
03964181212 - R.E.A.
CAPUA (CE) - Corso Appio, 98 NA 2001-650660
T. 0823 1831633 / 3663030146

Competence Center
CASORIA (NA) Via Gran Sasso
(angolo Viale degli Appennini)

O r t o p e d i a R u g g i e r o
COMPETENCE Center

Più di 20 Point Informativi in Campania. Scoprili su


Industria di tecnica ortopedica ad alta specializzazione
www.ortopediaruggiero.it