Sei sulla pagina 1di 2

-: La Via Salka :-:-

laviasalka.it/astrologia.php

Una visione astrologica ed evolutiva della realtà

L'astrologia è una scienza viva che si impara oltre le righe di un libro, è un mistero che si radica
nella nostra esistenza e che non finiremo mai di comprendere.
Se vogliamo darle delle definizioni possiamo trovarne tante, ma tutte affermeranno un unico
concetto: esiste il Cielo, esiste la Terra ed esiste l'Essere Umano, nel mezzo, un ponte tra Cielo e
Terra. Egli si trova in perenne collegamento con l'infinito della galassia, i corpi celesti e le stelle
da cui riceve in-formazione, luce ed energia, così come in perenne collegamento con i quattro
elementi, fuoco, terra, aria e acqua che animano e avvolgono il nostra Pianeta, la Terra.
La lettura di questo concetto, in chiave simbolica, possiamo chiamarla: astrologia.
Il cielo natale, il quadro astrale, l'astrogramma, è una fotografia scattata al cielo nel momento e
nel luogo in cui nasce una persona. È la radiografia di un'anima in evoluzione. È l'opportunità di
osservare gli influssi energetici di stelle e pianeti sul frammento solare, scintilla divina, essere
umano che si è incarnato in quel momento.
Quando domandiamo di che segno sei? stiamo ricordando all'altro che è parte di un unico Sole, e
che il frammento che incarna è quella particella, o memoria solare, che viene a incarnarsi per
sperimentare la realizzazione del divino sulla Terra.
Abbiamo dodici modelli a disposizione per realizzare questo intento che chiamiamo
astrologicamente i segni zodiacali. Quando diciamo sono un ariete, un cancro, un sagittario,
stiamo affermando che il nostro sole si esprime con le qualità simboliche che vengono affidate a
quella particolare costellazione.
Viene definito ascendente, la costellazione, o segno zodiacale, che compare all'orizzonte nel
momento esatto in cui stiamo nascendo; esso rappresenta il vestito che indossiamo, le
caratteristiche che adotteremo per fare esperienza del nostro Sole nello scenario della vita.
L'anima mentre sceglie il suo modello solare e il vestito che indosserà per muoversi nel teatro
dell'esistenza, è totalmente autonoma e lo sarà per tutto il percorso che camminerà nella vita,
forte del libero arbitrio che contraddistinguerà ogni suo atto.
Ma poiché sappiamo che siamo collegati a tutto e tutto è collegato a noi, l'essere umano non
sarà solo a gestire lo svolgere degli eventi e della realtà; farà i conti con i filamenti che
costituiscono la memoria e l'esperienza di tutte le forme di vita, in una immensa e interminabile
danza, in cui tutto misteriosamente ha un senso!
La persona, come la Madre Terra, incarnerà i 4 elementi, il fuoco, la terra, l'aria e l'acqua.
Sperimenterà il calore del fuoco dello spirito, si nutrirà dei frutti della terra, condividerà l'aria
che non è altro che l'ossigeno delle nostre relazioni e subirà le profondità delle emozioni
immergendosi nell'acqua del sentire, nuotando nel mare infinito della vita.
In questo campo di prova, in cui tutti i suoi sensi sono svegli e curiosi di sperimentare, l'essere
umano cammina sul pianeta, in questa ragnatela relazionale, con una missione solare da
svolgere e numerose prove da superare che lo aiuteranno ad evolvere e a rendere ancora più
perfetto l'intero sistema a cui appartiene.
In lui, come un'impronta lasciata dal cielo nell'attimo del suo atterraggio sulla Terra, vivranno e
si esprimeranno i pianeti, le energie che popolano il sistema solare con cui è in perenne
relazione: il Sole, la Luna il suo satellite, Mercurio, Venere, Marte, Giove, Saturno, Urano,
1/2
Nettuno e Plutone.
Ognuno di essi realizzando il proprio potere, la propria luce e la propria ombra.
La lettura astrologica del cielo natale sorprende il consultante nel ritrovarsi descritto, in modo
così preciso, nelle caratteristiche della sua personalità.
Imparando a giocare oltre la maniera in cui ci hanno detto che siamo, scopriremo di essere
vittime di un incantesimo protettivo e ripetitivo che si chiama astrologicamente: Luna.
Guardando il nostro mandala astrologico, attraverso il manto cangiante lunare, rimanendo
legati alla sua vibrazione, e al suo potere, viviamo nell'incantesimo di una dimensione regressiva
e infantile con la quale, inesorabilmente, tracciamo il nostro destino, gli avvenimenti, gli incontri
che faremo. Solo attraverso un processo di consapevolezza, solo scegliendo di incarnare il
nostro Sole, e di avvalerci del dono di tutti i pianeti che abitano il nostro inconscio planetario,
diamo valore alla nostra vita, espandiamo la nostra visione, siamo noi a scegliere il cammino e a
sperimentare la meraviglia della co-creazione! Evolviamo!
Perché nella legge della creazione non c'è solo scritto chi siamo, e cosa faremo… ci siamo noi
che attuiamo, che schiacciamo i bottoni delle nostre energie planetarie affinché esse danzino e
fluiscano creativamente…
Tu come evolverai? Come ti proietti nel futuro, qual è il tuo sogno? Attraverso quale energia ti
stai esprimendo? Che realtà desideri vivere?

2/2