Sei sulla pagina 1di 11

SPECIFICA TECNICA UNIFICATA Pag.

1 di 11

STRUMENTAZIONE PER LE MISURE SUI EA 0534


TRASFORMATORI AT/MT Rev. 00
Enel Distribuzione
12.07.2012

Il presente documento è di proprietà intellettuale della società ENEL DISTRIBUZIONE S.p.A. ; ogni riproduzione o divulgazione dello stesso
dovrà avvenire con la preventiva autorizzazione della suddetta società la quale tutelerà i propri diritti in sede civile e penale a termini di legge.

This document is intellectual property of ENEL DISTRIBUZIONE S.p.A. ; reproduction or distribution of its contents in any way or by any
means whatsoever is subject to the prior approval of the above mentioned company which will safeguard its rights under the civil and penal codes.

INDICE

1.  SCOPO .................................................................................................................................. 2 


2.  APPLICAZIONE .................................................................................................................. 2 
3.  IDENTIFICAZIONE COMPONENTI ................................................................................. 2 
4.  PRESCRIZIONI DI RIFERIMENTO ................................................................................... 3 
5.  UNITA’ DI MISURA............................................................................................................ 3 
6.  CARATTERISTICHE TECNICHE COMUNI ..................................................................... 3 
6.1  Condizioni ambientali ....................................................................................................... 3 
6.2  Caratteristiche costruttive .................................................................................................. 3 
6.3  Caratteristiche funzionali .................................................................................................. 4 
6.4  Cablaggi ............................................................................................................................ 5 
6.5  Software della strumentazione .......................................................................................... 5 
6.6  Dati da riportare nel rapporto di prova .............................................................................. 6 
6.7  Marcatura .......................................................................................................................... 6 
7.  CARATTERISTICHE TECNICHE PER LE SINGOLE MISURE ..................................... 6 
7.1  Misura di resistenza degli avvolgimenti............................................................................ 6 
7.2  Verifica del rapporto di trasformazione ............................................................................ 7 
7.3  Misura della corrente a vuoto ............................................................................................ 8 
7.4  Misura dell’induttanza di corto circuito ............................................................................ 8 
7.5  Misura di capacità e tanб ................................................................................................... 9 
8.  PRESCRIZIONI PER LE PROVE E LA FORNITURA .................................................... 10 
8.1  Approvazione del prodotto .............................................................................................. 10 
8.2  Fornitura .......................................................................................................................... 10 
8.3  Confezione ed imballaggio.............................................................................................. 11 

Revisione Descrizione della revisione


00 Prima emissione

Emissione Collaborazione e Verifiche Approvazione

Ente DIS/IUN/UML DIS/DTR DIS/QSA DIS/IUN/UML


Flavio Mauri
Giuseppe Cucinella - SIC
Claudio Perazzini
Nome Roberto Taddeo - CMP Andrea Micelotta Fabio Giammanco
Ivano Gentilini
Stefano Magistroni - LOM
Giovanni Dominici
Firma

EA 0534 USO AZIENDALE


Copyright 2012 all rights reserved.
SPECIFICA TECNICA UNIFICATA Pag. 2 di 11

STRUMENTAZIONE PER LE MISURE SUI EA 0534


TRASFORMATORI AT/MT Rev. 00
Enel Distribuzione
12.07.2012

1. SCOPO

La presente specifica tecnica unificata prescrive le caratteristiche costruttive e funzionali della


strumentazione per le misure su trasformatori AT/MT di Enel Distribuzione, con potenza nominale
fino a 100 MVA e tensione nominale fino a 220 kV.

2. APPLICAZIONE

La strumentazione per le misure trova applicazione nelle attività di verifica e prove sui
trasformatori AT/MT di Enel Distribuzione attraverso la misura dei seguenti parametri:

• Misura della resistenza degli avvolgimenti


• Misura del rapporto di trasformazione
• Misura della corrente a vuoto
• Misura dell’induttanza di corto circuito
• Misura della capacità e dell’angolo di perdita (tan б)
(per trasformatori e passanti)

Funzione opzionale per misura della resistenza degli avvolgimenti:

• Diagnostica dinamica delle posizioni del variatore sotto carico

3. IDENTIFICAZIONE COMPONENTI

Matricola Specifica Descrizione ridotta


STRUMENTAZIONE PER PROVE SU TR AT/MT
520020 EA0534
(Kit Completo)

520021 EA0534 MISURA RESISTENZA AVVOLGIMENTI

520022 EA0534 MISURA RAPPORTO DI TRASFORMAZIONE

520023 EA0534 MISURA CORRENTE A VUOTO

520024 EA0534 MISURA INDUTTANZA C.TO C.TO

520025 EA0534 MISURA CAPACITA’ E TANDELTA

520026 MISURA RESISTENZA AVVOLGIMENTI CON


EA0534
DIAGNOSTICA DINAMICA VSC (Opzionale)

EA 0534 USO AZIENDALE


Copyright 2012 all rights reserved.
SPECIFICA TECNICA UNIFICATA Pag. 3 di 11

STRUMENTAZIONE PER LE MISURE SUI EA 0534


TRASFORMATORI AT/MT Rev. 00
Enel Distribuzione
12.07.2012

4. PRESCRIZIONI DI RIFERIMENTO

EN 61010-1
EN 61326-1
EN 60529
Dir. 2004/108/CE (Compatibilità Elettromagnetica)
Dir. 2006/95/CE (Bassa Tensione)
ISO 10012
ISO 17025

5. UNITA’ DI MISURA

n: numero di strumenti

6. CARATTERISTICHE TECNICHE COMUNI

La strumentazione per le misure su trasformatori AT/MT può essere integrata in un unico


strumento facilmente trasportabile (Kit completo) o ottenuta con singoli strumenti
movimentabili e indipendenti tra loro.

6.1 Condizioni ambientali

Lo strumento deve essere del tipo per utilizzo in ambiente esterno e operare nelle seguenti
condizioni ambientale operative:

• Campo di temperatura d’impiego +5°C + 35°C


• Campo di umidità nominale d’impiego 10% - 80%
• Altitudine di utilizzo <= 2.000 mt s.l.m.

Deve inoltre essere immagazzinato nelle seguenti condizioni ambientali di stoccaggio:

• Campo di temperatura di stoccaggio -10°C + 65 °C


• Campo di umidità di stoccaggio 0% - 96%

6.2 Caratteristiche costruttive

La strumentazione, ovvero gli strumenti, devono essere facilmente trasportabili e manovrabili


dall’operatore nelle condizioni operative previste.

EA 0534 USO AZIENDALE


Copyright 2012 all rights reserved.
SPECIFICA TECNICA UNIFICATA Pag. 4 di 11

STRUMENTAZIONE PER LE MISURE SUI EA 0534


TRASFORMATORI AT/MT Rev. 00
Enel Distribuzione
12.07.2012

Deve essere prevista una custodia per il trasporto e la protezione dello strumento, in materiale
antiurto, resistente agli agenti atmosferici, dotata di maniglie, predisposta con vani per
l’alloggiamento degli accessori e del manuale d’istruzioni per l’uso.
Le caratteristiche massime di dimensioni e peso comprendenti anche le custodie devono essere
le seguenti:
Dimensioni e peso massimi per singolo strumento:
• L 50 x H 50 x P 80 (cm)
• 30 Kg per strumenti trasportabili a mano

Dimensioni e peso massimi per la strumentazione integrata KIT completo:


• L 60 x H 80 x P 120 (cm)
• 70 Kg per strumentazione integrata con possibilità per un singolo modulo componente
la strumentazione integrata di avere un peso massimo di 30 Kg.
Il KIT strumentazione integrata deve essere dotato di carrello per la movimentazione.

La strumentazione e ogni singolo strumento devono assicurare i requisiti di sicurezza elettrica


in accordo alla EN 61010-1 e inoltre deve:
• Avere un grado di protezione minimo IP2X in accordo con EN 60529;
• Essere conforme ai requisiti di compatibilità elettromagnetica in accordo con EN
61326-1 e alle direttive 2004/108/CE e 2006/95/CE.

6.3 Caratteristiche funzionali

La strumentazione deve essere alimentata da rete 230 V ±10% 50 Hz e deve garantire le


seguenti funzionalità:

• Misura della resistenza degli avvolgimenti


• Misura del rapporto di trasformazione per ogni posizione
• Misura della corrente a vuoto
• Misura dell’induttanza di corto circuito
• Misura della capacità e dell’angolo di perdita (tan б)
(per trasformatori e passanti)

Funzione opzionale per misura della resistenza degli avvolgimenti:

• Diagnostica dinamica delle posizioni del variatore sotto carico

Per le prove che comportano l’alimentazione degli avvolgimenti è necessario che gli strumenti
siano dotati delle seguenti funzioni:

• funzionalità di rapida dissipazione dell’energia accumulata dal trasformatore


• scaricatore di sicurezza in caso di scollegamento accidentale di un collegamento tra
strumento e trasformatore.

EA 0534 USO AZIENDALE


Copyright 2012 all rights reserved.
SPECIFICA TECNICA UNIFICATA Pag. 5 di 11

STRUMENTAZIONE PER LE MISURE SUI EA 0534


TRASFORMATORI AT/MT Rev. 00
Enel Distribuzione
12.07.2012

Le precisioni di misura devono essere dichiarate attraverso i relativi certificati di taratura.


Per garantire la conferma metrologica e la riferibilità delle misure, gli strumenti devono
essere forniti con certificato di taratura, come previsto dalla Norma ISO 10012 ed emesso da
laboratori accreditati secondo ISO 17025.
La strumentazione deve essere in grado di comunicare con un PC esterno attraverso
connessione RJ45 e/o tramite porta USB.

6.4 Cablaggi

La strumentazione deve connettersi al trasformatore in prova mediante cavi ed interfacce di


connessione che devono garantire i requisiti funzionali e di sicurezza previsti dalle rispettive
norme di riferimento.
I cablaggi devono inoltre avere le seguenti caratteristiche:

• I cavi di misura devono avere caratteristiche di isolamento e portata commisurate ai


valori delle tensioni e correnti utilizzate per le singole prove di seguito specificate
• lunghezza minima dei cavi 10m
• diametro minimo di apertura della pinza 60mm
• lo schermo di ogni cavo deve avere lunghezza minima di 1m per essere connesso
agevolmente alla massa del trasformatore

Il cavo per l’alimentazione da rete deve essere in doppio isolamento e idoneo alla destinazione
d’uso.
Gli strumenti che prevedono tensioni di misura superiori a 1.000 V devono essere dotati di
sicurezza attiva realizzata tramite pulsante o pedale che non permettano l’esecuzione delle
prove in tensione se non correttamente premuti.

6.5 Software della strumentazione


I dati delle singole prove e la rappresentazione delle misure devono essere in lingua italiana
e/o inglese. La visualizzazione dei dati può avvenire sullo schermo dello strumento e deve
potere avvenire sempre su un PC esterno tramite software dedicato, compatibile con i più
recenti sistemi operativi Windows . Il software dedicato deve poter esportare i dati di misura e
memorizzarli in formato CSV e JPEG (quest’ultimo per i grafici).
La strumentazione deve essere dotata di un software che abbia le seguenti funzioni minime:
• Visualizzazione e memorizzazione delle singole misure effettuate;
• Compilazione visualizzazione e stampa del rapporto di prova;
• Personalizzazione del rapporto di prova mediante testo, note, commenti ed eventuali
grafici.
Inoltre:
• L’analisi dei risultati, con funzioni di zoom, regolazione della scala (autoscaling),
spostamento delle curve (shifting), ecc;
• Il confronto tra risultati e grafici di prove diverse, consentendo anche la
sovrapposizione per quest’ultimi;

EA 0534 USO AZIENDALE


Copyright 2012 all rights reserved.
SPECIFICA TECNICA UNIFICATA Pag. 6 di 11

STRUMENTAZIONE PER LE MISURE SUI EA 0534


TRASFORMATORI AT/MT Rev. 00
Enel Distribuzione
12.07.2012

• La possibilità di “congelare” (pause) le rilevazioni e di effettuare successive analisi di


dettaglio delle prove;
• La memorizzazione delle configurazioni di prova.
• I dati di misura delle verifiche devono essere esportabili almeno nei formati excel, csv
per i dati e jpeg per i grafici.
Il software deve essere concesso in licenza gratuita senza limitazioni alla copia per l’utilizzo
del personale operativo interno.

6.6 Dati da riportare nel rapporto di prova

Nel rapporto di prova, per ciascuna prova eseguita, devono essere riportate almeno le seguenti
informazioni:
• Denominazione della prova
• Identificativi dell’ impianto: nome e codice;
• Dati di targa del trasformatore e del C.S.C. - matricola del trasformatore;
• Data e ora dell’esecuzione della prova;
• Tipo, numero di serie, costruttore dello strumento utilizzato per la misura;
• Parametri di prova;
• posizione del C.S.C.;
• Commenti e note.
.
6.7 Marcatura

La strumentazione di prova e ogni strumento di misura compresi i relativi accessori, dovranno


essere muniti del marchio CE. Inoltre deve essere prevista una apposita targa di identificazione
con i seguenti dati minimi:

• Marcatura CE
• nome e marchio del fabbricante;
• modello e numero di serie dello strumento.

Tutte le marcature e le eventuali etichette devono essere stabili e resistenti nel tempo.

7. CARATTERISTICHE TECNICHE PER LE SINGOLE MISURE

La strumentazione per le prove sui trasformatori AT/MT realizzata in KIT integrato o con
strumenti singoli deve avere le seguenti caratteristiche tecniche.

7.1 Misura di resistenza degli avvolgimenti

La strumentazione deve consentire di effettuare la misura della resistenza elettrica degli


avvolgimenti (primario e secondario) del trasformatore in prova.

EA 0534 USO AZIENDALE


Copyright 2012 all rights reserved.
SPECIFICA TECNICA UNIFICATA Pag. 7 di 11

STRUMENTAZIONE PER LE MISURE SUI EA 0534


TRASFORMATORI AT/MT Rev. 00
Enel Distribuzione
12.07.2012

Deve essere possibile misurare con un’unica prova la resistenza dell’ avvolgimento primario e
secondario di una fase del trasformatore (misura a 6 fili) anche utilizzando un accessorio di
commutazione esterno allo strumento.
Devono essere garantiti i seguenti requisiti:
• Corrente iniettabile fino a 20 A DC
• Potenza minima 400VA
• Gamma di misura minima (Range) da 100µΩ a 1000Ω
• Risoluzione 1 µΩ
• Accuratezza 0,5% rdg 5 digits
Deve essere inclusa la funzione di riporto automatico dei valori di resistenza rilevati dalla
temperatura di misura alla temperatura convenzionale di riferimento, compresa la possibilità di
selezionare il materiale degli avvolgimenti (rame o alluminio).

7.1.1 Misura dinamica sotto carico (opzionale)

Verifica dinamica sotto carico del commutatore durante le manovre.


La misura ha lo scopo di verificare eventuali anomalie presenti sul meccanismo di
commutazione e/o i contatti del commutatore sotto carico, facendo circolare una corrente sugli
avvolgimenti primari del trasformatore su cui è inserito il commutatore, con gli avvolgimenti
secondari collegati in corto circuito tramite gli accessori in dotazione allo strumento.
La corrente circolante non deve mai interrompersi nel corso delle manovre del C.S.C. in tutte
le sue posizioni.

7.2 Verifica del rapporto di trasformazione

La strumentazione deve effettuare la misura del rapporto di trasformazione per ogni posizione
del variatore sotto carico.
La misura deve essere eseguita in configurazione trifase, eventualmente tramite l’utilizzo di un
multiplexer automatico per la commutazione da una fase all’altra.
Lo strumento deve misurare il rapporto di trasformazione e lo sfasamento in gradi tra i due
avvolgimenti del trasformatore in prova con i seguenti requisiti:
• Tensione di prova ≥ 50 V AC
• Frequenza di prova 50 Hz ± 2%
• Accuratezza: rapporto di trasformazione 0,3% rdg 5 digits, sfasamento 0,2°
• Risoluzione: sfasamento 0,05°

La configurazione dello strumento prima della prova deve consentire l’inserimento dei
seguenti parametri del trasformatore in prova:
• Tensioni nominali
• Gruppo vettoriale
• Numero della presa e valore del gradino di tensione

EA 0534 USO AZIENDALE


Copyright 2012 all rights reserved.
SPECIFICA TECNICA UNIFICATA Pag. 8 di 11

STRUMENTAZIONE PER LE MISURE SUI EA 0534


TRASFORMATORI AT/MT Rev. 00
Enel Distribuzione
12.07.2012

L’apparecchiatura deve poter memorizza e rendere disponibili almeno quaranta configurazioni


di tensioni e gradini del variatore sotto carico.
Lo strumento deve calcolare tutti i parametri precedentemente indicati, confrontandoli con i
valori teorici, fornendo i valori assoluti misurati con lo scostamento percentuale. Lo strumento
deve inoltre fornire lo sfasamento in gradi tra la tensione primaria e la secondaria.
I risultati devono essere visualizzati in formato tabellare e grafico.

7.3 Misura della corrente a vuoto

La strumentazione deve effettuare una misura della corrente di magnetizzazione a vuoto del
trasformatore in prova.
Lo strumento deve misurare la tensione di alimentazione e la corrente assorbita dalla fase del
trasformatore in prova con i seguenti requisiti:
• Tensione di prova ≥ 10KV AC
• Frequenza di prova 50 Hz ± 2%
• Potenza ≥ 1KVA erogata in modo continuativo
• Accuratezza per misure di tensione e corrente: 1% rdg 1 digits
• Risoluzione: tensione 10V, corrente 1µA

Per le prove che comportano l’alimentazione degli avvolgimenti è necessario che gli strumenti
siano dotati delle seguenti funzioni:

• funzionalità di rapida dissipazione dell’energia accumulata dal trasformatore


• scaricatore di sicurezza in caso di scollegamento accidentale di un collegamento tra
strumento e trasformatore.

7.4 Misura dell’induttanza di corto circuito

La strumentazione deve effettuare la misura dell’induttanza di corto circuito del trasformatore


in prova con una delle seguenti modalità:
• Misura diretta: con ponte di misura collegato ad una capacità campione;
• Misura indiretta: con la misura delle impedenze e delle resistenze di corto circuito;

In entrambi i casi l’avvolgimento non alimentato deve essere posto in corto circuito.
Lo strumento deve avere i seguenti requisiti:
• Tensione di prova regolabile fino a 100V AC per la Misura diretta
• Tensione di prova regolabile fino a 200V AC per la Misura indiretta
• Potenza di uscita ≥ 800VA
• Gamma di misura (Range) da 10mH a 2H
• Accuratezza: 1% rdg 0,5mH
• Risoluzione: 0,1mH

Nello strumento di misura o in fase di analisi dei dati deve essere possibile riportare la
temperatura dell’olio, in modo tale da ottenere automaticamente la correzione dei valori di

EA 0534 USO AZIENDALE


Copyright 2012 all rights reserved.
SPECIFICA TECNICA UNIFICATA Pag. 9 di 11

STRUMENTAZIONE PER LE MISURE SUI EA 0534


TRASFORMATORI AT/MT Rev. 00
Enel Distribuzione
12.07.2012

induttanza, riportandoli a quelli della temperatura standard dell’olio di 75°C compresa la


possibilità di selezionare il materiale degli avvolgimenti (rame o alluminio).

Per le prove che comportano l’alimentazione degli avvolgimenti è necessario che gli strumenti
siano dotati delle seguenti funzioni:

• funzionalità di rapida dissipazione dell’energia accumulata dal trasformatore


• scaricatore di sicurezza in caso di scollegamento accidentale di un collegamento tra
strumento e trasformatore.

7.4.1 Condensatore campione

Il condensatore campione dello strumento, nel caso l’apparato proposto effettui misure dirette,
deve garantire le seguenti caratteristiche:
• Decadenza < 0,01% anno
• Coefficiente di temperatura < 0,01% / K

7.5 Misura di capacità e tanб

La strumentazione deve poter effettuare la misura delle capacità e del tanб del Trasformatore
e dei passanti AT con le seguenti modalità:

• Trasformatore – avvolgimento AT verso massa, avvolgimento MT verso massa,


avvolgimento AT verso avvolgimento MT
• Passanti AT - con la misura tra il codolo del passante e la sua presa capacitiva
Lo strumento deve garantire i seguenti requisiti:
• Tensione di prova regolabile fino ad almeno 10kV
• Frequenza di prova 50 Hz ± 2%
• Potenza di uscita ≥ 1KVA
• Gamma di misura (Range): della capacità da 8,1pF a 0,5µF, del tanб almeno 0 – 90%
• Accuratezza: della capacità 0,05% rdg 2pF, del tanб 2% rdg 0,05%
• Risoluzione: capacità 0,1pF, tanб 0,01%

Nello strumento di analisi dei dati, nel caso di misura del trasformatore, deve essere possibile
inserire la temperatura dell’olio in modo da effettuare automaticamente la correzione dei
valori di tanб riportandoli alla temperatura di 20°C.
Deve essere possibile selezionare marca e modello dei passanti AT, in modo che lo strumento,
attraverso opportuni algoritmi di correzione, effettui automaticamente la correzione dei valori
di tanδ riportandoli a 20 °C.

Nota:
Lo strumento può effettuare la misura dei parametri richiesti (capacità e tanб) al variare della
frequenza in un range 15-400 Hz.

EA 0534 USO AZIENDALE


Copyright 2012 all rights reserved.
SPECIFICA TECNICA UNIFICATA Pag. 10 di 11

STRUMENTAZIONE PER LE MISURE SUI EA 0534


TRASFORMATORI AT/MT Rev. 00
Enel Distribuzione
12.07.2012

Per le caratteristiche del condensatore campione si rimanda al punto 7.4.1.

8. PRESCRIZIONI PER LE PROVE E LA FORNITURA

8.1 Approvazione del prodotto

La strumentazione di misura, in fase di offerta, deve dimostrare la rispondenza ai requisiti


della presente specifica, in particolare per quanto riguarda:

• Certificati di conformità alle norme e direttive del para. 6.2;


• Certificato di taratura dello strumento come richiesto al para 6.3.
• Manuale di uso e manutenzione dello strumento redatto in lingua italiana

Enel Distribuzione S.p.A. si riserva il diritto, prima dell’approvazione, di effettuare con lo


strumento anche alcune prove funzionali per verificare le prestazioni dichiarate.

8.2 Fornitura

La fornitura della strumentazione di prova sarà subordinata alla approvazione da parte di Enel
Distruzione S.p.A.
La fornitura della strumentazione deve essere composta da:

• Strumento e/o strumenti di misura;


• Strumenti accessori come adattatori per il collegamento ai trasformatori
• Cavi di misura dotati delle opportune interfacce elettromeccaniche per connessione dei
cavi ai passanti del trasformatore
• Cavi di messa a terra con interfacce elettromeccaniche per connessione alla struttura
del trasformatore
• CD contenente l’applicativo per la visualizzazione ed elaborazione delle misure su PC,
para. 6.3.
• Manuale d’uso e manutenzione in lingua italiana.
• Idonee borse e/o valige per il trasporto di tutti i componenti elencati, vedi para. 6.2
• Dichiarazione di conformità alle direttive CE e norme di riferimento
• Certificato di taratura della strumentazione per singola funzione
• Tutti gli eventuali accessori necessari al funzionamento degli strumenti e non
esplicitamente citati nel presente documento

Devono inoltre essere previsti nello scopo di fornitura:


• Servizio di taratura. Il costo del servizio di taratura periodico deve essere quotato per
singola taratura e separato dal prezzo dello strumento per un periodo di dieci anni
• Servizio di formazione del personale Enel deve essere effettuato dal fornitore e deve
essere compreso nello scopo di fornitura, prevedendo almeno quattro sessioni di
formazione da effettuarsi presso sedi e impianti di Enel Distribuzione. Il Fornitore deve
rilasciare un attestato di partecipazione al personale Enel presente ai corsi.

EA 0534 USO AZIENDALE


Copyright 2012 all rights reserved.
SPECIFICA TECNICA UNIFICATA Pag. 11 di 11

STRUMENTAZIONE PER LE MISURE SUI EA 0534


TRASFORMATORI AT/MT Rev. 00
Enel Distribuzione
12.07.2012

8.3 Confezione ed imballaggio

Le singole confezioni dovranno essere imballate in involucri d’idonea robustezza, atti ad


evitare danneggiamenti durante il trasporto. All’esterno della scatola di imballaggio dovrà
essere riportato con caratteri chiaramente leggibili quanto segue:
• nome e/o sigla del fornitore;
• modello del prodotto/i;
• matricola Enel del prodotto/i;
• numero di confezioni.

EA 0534 USO AZIENDALE


Copyright 2012 all rights reserved.