Sei sulla pagina 1di 50
Idee letto fai da te Acqua dove e quanto vuoi Giardinaggio a batteria Tovaglie antimacchia
Idee letto
fai da te
Acqua dove
e quanto vuoi
Giardinaggio
a batteria
Tovaglie
antimacchia

Clicca su un’immagine e leggi subito l’articolo che ti interessa

Guida alla tinteggiatura
Guida alla
tinteggiatura
Decorazione con Mohair
Decorazione
con Mohair
interessa Guida alla tinteggiatura Decorazione con Mohair Irrigare nel modo giusto Proteggere da infiltrazioni
Irrigare nel modo giusto
Irrigare nel
modo giusto
Proteggere da infiltrazioni
Proteggere
da infiltrazioni
Irrigare nel modo giusto Proteggere da infiltrazioni Coltivare le orchidee La rivoluzione dei tubi Allevare
Coltivare le orchidee
Coltivare
le orchidee
La rivoluzione dei tubi
La rivoluzione
dei tubi
Coltivare le orchidee La rivoluzione dei tubi Allevare canarini Attrezzi leggeri da giardino Linguine e
Allevare canarini
Allevare
canarini
Attrezzi leggeri da giardino
Attrezzi leggeri
da giardino
dei tubi Allevare canarini Attrezzi leggeri da giardino Linguine e astice al bbq Idropulitrice doppia potenza
Linguine e astice al bbq
Linguine
e astice al bbq
Idropulitrice doppia potenza
Idropulitrice
doppia potenza
Sostituire una maniglia
Sostituire
una maniglia
Potenza Nanoblade
Potenza
Nanoblade

MANUALITÀ PER TUTTA

fai da te

LA FAMIGLIA

Clicca qui e leggi subito l’articolo POTENZA A BATTERIA decespugliatore Agillo tosaerba GE-CM 43 Li
Clicca qui
e leggi
subito
l’articolo
POTENZA
A BATTERIA
decespugliatore
Agillo
tosaerba
GE-CM 43 Li M Kit
fai da te aprile maggio 04 // Idee salvaspazio per zona notte 14 // Linguine
fai da te aprile maggio 04 // Idee salvaspazio per zona notte 14 // Linguine
fai da te
aprile
maggio
04
// Idee salvaspazio per zona notte
14
// Linguine all’astice cottura a gas
18
// Cambiare casa tinteggiando!
20
//
Conoscere il supporto
22
//
Pennelli, rulli e tamponi
24
//
Attrezzature diverse
25
//
Idropitture e smalti
26
//
Le mascherature
28
//
Preparare la parete
29
//
Preparare l’idropittura
30
// Crea il tuo colore!
32
// Quadri ordinati in banda rossa
36
// Con YOYO acqua dove e quanto vuoi
40
//
Doppia potenza, doppia pulizia
44
// Acqua alle piante nel modo giusto
Springy, il tubo allungabile fino a 3 volte
51
//
56
// Terrazze protette con Litoseal
60
// Il giardinaggio si fa a batteria
64
//
Nuove maniglie facili e veloci
72
// Coltiva orchidee nel modo giusto
76
//
Il vecchio tubo va in soffitta!
78
// Tovaglie facili in cotone resinato
82
// Potenza Nanoblade
88
//
Canto, colore e canarini!
94 // Con le batterie è tutto più facile
2019

fai da te

N.93/2 APRILE-MAGGIO 2019

www.edibrico.it

in redazione:

Mauro Balbi, Emanuele Bottino, Claudia Cazzulo, Paolo Alpa

segretaria di redazione:

Patrizia Ferrari

fotografi:

Carlo Cichero, Dino Ferretti

realizzazioni:

Laboratori-studi di posa di EDIBRICO in Gavi (AL)

disegni: Pier Giorgio Magrassi

di EDIBRICO in Gavi (AL) disegni: Pier Giorgio Magrassi pubblicità direttore vendite: Marco Carlini

editore EDIBRICO srl via Abbondio Sangiorgio, 15 20145 Milano tel 0143 645037 - fax 0143 645049 registrazione tribunale di Milano n. 556 del 14-10-2002

faidatefacile@edibrico.it

Tutti i diritti di proprietà letterari ed artistici riser- vati. I nomi, le ditte e i prezzi, eventualmente pub- blicati, sono citati senza responsabilità della rivista FAI DA TE, a puro titolo informativo per rendere un servizio ai lettori. La rivista non si assume alcuna responsabilità circa la conformità alle vigenti leggi sulle norme di sicurezza delle realizzazioni.

Mobili e complementi d’arredo all’apparenza “normali” possono nascondere una doppia identità
Mobili e complementi d’arredo
all’apparenza “normali” possono
nascondere una doppia identità

idee salvaspazio per zona notte

I mobili trasformabili ci aiutano a risolvere molte situazioni: ren- dere disponibile un letto per un ospite inatteso anche se non

abbiamo una camera in più, oppure rendere sfruttabili spazi inaspettati. Per esempio, ci basta distanziare la testiera dalla parete di 25-30 centi- metri e nascondere dietro di essa una libreria che, all’occorrenza, scorre di lato e diventa accessibile; possiamo aggiungere un piano ribaltabile a un comodino e trasformarlo in tavolino per colazione

Le soluzioni proposte presentano diversi li- velli di difficoltà nell’autocostruzione, ma al- cune sono realizzabili partendo da mobili e accessori già esistenti in commercio.

6 UTILI SPUNTI

ma al - cune sono realizzabili partendo da mobili e accessori già esistenti in commercio. 6
ma al - cune sono realizzabili partendo da mobili e accessori già esistenti in commercio. 6
ma al - cune sono realizzabili partendo da mobili e accessori già esistenti in commercio. 6
ma al - cune sono realizzabili partendo da mobili e accessori già esistenti in commercio. 6
ma al - cune sono realizzabili partendo da mobili e accessori già esistenti in commercio. 6
ma al - cune sono realizzabili partendo da mobili e accessori già esistenti in commercio. 6

5

LETTO PIEGHEVOLE CHE DIVENTA POUF

2 1 Il letto pouf si chiude e si apre come un riccio: per portarlo
2
1
Il letto pouf si chiude e si apre come un riccio:
per portarlo dalla funzione poggiapiedi (1) a
quella letto (3) basta sollevare il cuscino (2) che
si tira dietro la coda del letto, appoggiata con-
tro la sua spalliera. Aperto, il letto poggia sulle
quattro ruote della parte del capezzale, sulle
sponde che ospitano il cuscino e sui piedini in-
cernierati all’elemento finale chiaramente visi-
bili, ancora ripiegati, nella seconda
foto.
3

6

visi- bili, ancora ripiegati, nella seconda foto. 3 6 Clicca qui e scopri come costruirlo Sotto
visi- bili, ancora ripiegati, nella seconda foto. 3 6 Clicca qui e scopri come costruirlo Sotto
seconda foto. 3 6 Clicca qui e scopri come costruirlo Sotto i quattro angoli della cornice

Sotto i quattro angoli della cornice del primo elemento si avvitano altrettante robuste rotelle piroettanti con attacco a piastra, di portata uni- taria non inferiore a 20 kg. L’altezza delle rotelle determina quella dei listelli fermacuscino e dei piedini incernierati. In primo piano, accanto alla ruota, uno degli snodi di articolazione.

listelli fermacuscino e dei piedini incernierati. In primo piano, accanto alla ruota, uno degli snodi di

8

DIVANO LETTO SU RUOTE

8 DIVANO LETTO SU RUOTE Pratico, facile da costruire, con tanto spazio a disposizione e, perché

Pratico, facile da costruire, con tanto spazio a disposizione e, perché no, anche comodo e ac- cogliente. A differenza dei divani letto industriali, questo non ha meccanismi di sorta per la tra- sformazione, ma semplici spor- telli per contenere cuscini, coperte e piumoni.

Misure in mm 57 57 686 2000 117x684x15 57 415 57 415 57 300 410
Misure in mm
57
57
686
2000
117x684x15
57
415
57
415
57
300
410
942
57
295
Ø 35
10
30x30
937

MEZZANINO SALVASPAZIO

Scaffalatura in kit

Top

Bastone

Libreria

in kit

Montante

Pedana

Ripostiglio

Vano del letto

Libreria in kit Montante Pedana Ripostiglio Vano del letto Al guardaroba a tutta parete si ac-

Al guardaroba a tutta parete si ac-

cede salendo sul palco; lo spazio sotto

di esso viene sfruttato inserendo un

armadietto e facendo scomparire in parte il letto matrimoniale, che nelle ore diurne si può usare come divano.

Longheroni di rinforzo

matrimoniale, che nelle ore diurne si può usare come divano. Longheroni di rinforzo Clicca qui e

9

LIBRERIA A SCOMPARSA NELLA TESTIERA

10

LIBRERIA A SCOMPARSA NELLA TESTIERA 10 Le ruote si ricavano segando quattro fette da un tronco
LIBRERIA A SCOMPARSA NELLA TESTIERA 10 Le ruote si ricavano segando quattro fette da un tronco

Le ruote si ricavano segando quattro fette da un tronco il più possibile cilindrico per poi rifinirle al tornio.

La testiera del letto è un esempio del clas- sico spazio “morto”, che si può recupe- rare in modo brillante, come testimonia questa libreria a scomparsa, scorrevole su ruote. Realizzata in legno MDF, si co- struisce facilmente utilizzando una dota- zione essenziale di elettroutensili.

testiera del letto maniglia ripiani frontale viti ruota di legno
testiera del letto
maniglia
ripiani
frontale
viti
ruota di legno
elettroutensili. Clicca qui e scopri come costruirlo testiera del letto maniglia ripiani frontale viti ruota di

MAXI POUF DA DIVANO A LETTO

cucitura cucitura
cucitura
cucitura

rivestimento

cucitura Clicca qui e scopri come costruirlo rivestimento 12 Tre cuscini di schiuma uniti a fi-
cucitura Clicca qui e scopri come costruirlo rivestimento 12 Tre cuscini di schiuma uniti a fi-
cucitura Clicca qui e scopri come costruirlo rivestimento 12 Tre cuscini di schiuma uniti a fi-

12

cucitura Clicca qui e scopri come costruirlo rivestimento 12 Tre cuscini di schiuma uniti a fi-

Tre cuscini di schiuma uniti a fi- sarmonica permettono di com- porre di volta in volta uno sgabello imbottito, un giaciglio di fortuna o una poltrona. Come im- bottitura si presta bene allo scopo la schiuma di poliuretano: mode- ratamente cedevole e leggera, ma al tempo stesso compatta.

COMODINO VASSOIO PER LETTO

ma al tempo stesso compatta. COMODINO VASSOIO PER LETTO Clicca qui e scopri come costruirlo In
ma al tempo stesso compatta. COMODINO VASSOIO PER LETTO Clicca qui e scopri come costruirlo In

In questa intelligente realizza- zione il vassoio è sempre pronto all’uso, ma quando non serve spa- risce letteralmente alla vista con un ingombro realmente trascura- bile. Si utilizza legno MDF (impial- lacciato acero) in quanto più pesante è la base, tanto più sta- bile risulta il vassoio.

traverse piano cerniera a libro tondo ramin di rifinitura distanziale testa del montante sagomata montante
traverse
piano
cerniera a libro
tondo ramin
di rifinitura
distanziale
testa
del montante
sagomata
montante
ruote
in multistrato

piroettanti

13

Linguine all’astice cottura a gas Il sapore del mare e la pasta fresca si uniscono
Linguine all’astice
cottura a gas
Il sapore del mare e la
pasta fresca si uniscono
in un primo piatto
sfizioso, da realizzare
sulla griglia del barbecue
Ingredienti (per 4 persone):
- 6 cucchiai di olio extra vergine di oliva
- 1 kg di astice
- 225 ml di vino bianco secco
- 4 cucchiai di prezzemolo
- 225 ml di salsa di pomodoro
- 2 spicchi d'aglio
- Sale marino
- Peperoncino rosso fresco, a piacere
- 400 g di linguine all’uovo fresche
- 2 l di brodo di pesce
- Altro prezzemolo per guarnire

S epariamo la testa dell'astice dalla coda e rimuoviamo le chele e gli arti. Tagliamo la te- sta a metà e la coda in quarti.

Laviamo il prezzemolo e il peperoncino (rimuovendo i semi dal secondo). Sbuc- ciamo l'aglio, tritiamolo finemente e facciamo lo stesso con il prezzemolo e il peperoncino. Portiamo il brodo di pesce a ebollizione. Preparariamo il barbecue Weber per la cottura diretta sulla griglia (circa 180°C). Posizioniamo il wok sul barbe- cue e aggiungiamo l'olio, l'aglio e il pe-

peroncino. Quando l'olio comincia a sfrigolare aggiungiamo i pezzi di astice e lasciamo cuocere per circa 1 minuto. Sfumiamo con il vino bianco e facciamo evaporare per 2-3 minuti. Uniamo il brodo di pesce, la salsa di po- modoro e il prezzemolo. Appena ripren- de bollore aggiungiamo la pasta e altro brodo. Lasciamo cuocere per 3-4 minuti sino a quando la pasta non è cotta. Aggiungiamo un po' di brodo, aggiu- stiamo di sale e condiamo con abbon- dante olio d'oliva. Cospargiamo di prez- zemolo tritato e serviamo. Weber

Cospargiamo di prez - zemolo tritato e serviamo. Weber Clicca qui e guarda come utilizzare il
prez - zemolo tritato e serviamo. Weber Clicca qui e guarda come utilizzare il wok barbecue
prez - zemolo tritato e serviamo. Weber Clicca qui e guarda come utilizzare il wok barbecue

15

I NUOVI BARBECUE A GAS SPIRIT

I NUOVI BARBECUE A GAS SPIRIT La gamma dei barbecue Spirit si integra con sei nuovi

La gamma dei barbecue Spirit si integra con sei nuovi modelli, rinnovati sia dal punto di vista estetico che funzionale. Il design è più lineare, leggero ed elegante e il coperchio è stato leggermente ribassato per migliorare le prestazioni di cottura. I barbecue Spirit II offrono una vastissima scelta: 2 o 3 bruciatori, con o senza fornello laterale, griglia in ghisa o in acciaio, ripiani pieghevoli o fissi, alimentazione a gas me- tano o propano. Su tutti i modelli Spirit II è inoltre integrato l’innovativo sistema GS4 comprensivo di: sistema di accensione elet- tronico, bruciatori ad alte prestazioni dal design esclusivo, sistema centralizzato di ge- stione della raccolta grassi e barre flavorizer che contribuiscono a conferire al cibo il ca- ratteristico sapore della cottura alla griglia.

16

il ca- ratteristico sapore della cottura alla griglia. 16 BENVENUTO IN FAMIGLIA SPIRIT II E-310 GBS
BENVENUTO IN FAMIGLIA SPIRIT II E-310 GBS GAS GRILL SPIRIT II E-210 GBS GAS GRILL
BENVENUTO
IN FAMIGLIA
SPIRIT II E-310
GBS GAS GRILL
SPIRIT II E-210
GBS GAS GRILL
SERIE SPIRIT II – BARBECUE A GAS
ENTRA NEL MONDO DEL GUSTO VERO
Apri la porta al mondo del barbecue con gli eleganti Spirit II E-210, E-310.
Questi barbecue a due e a tre bruciatori sono stati realizzati per adattarsi a piccoli spazi ma raccolgono
tutto il meglio della tecnologia e dell’innovazione Weber, come l‘esclusivo sistema di cottura GS4, la
compatibilità iGrill e i comodi ripiani laterali per riporre i vassoi di servizio. Benvenuti nella famiglia Weber!
i vassoi di servizio. Benvenuti nella famiglia Weber! SCOPRI I CORSI BARBECUE WEBER SU WWW.GRILLACADEMY.IT
Benvenuti nella famiglia Weber! SCOPRI I CORSI BARBECUE WEBER SU WWW.GRILLACADEMY.IT WEBER.COM @WEBERBARBECUEITALIA
Benvenuti nella famiglia Weber! SCOPRI I CORSI BARBECUE WEBER SU WWW.GRILLACADEMY.IT WEBER.COM @WEBERBARBECUEITALIA
Cambiar casa tinteggiando! Materiali, attrezzature e preparazione per una tinteggiatura perfetta! L e grandi superfici

Cambiar casa tinteggiando!

Materiali, attrezzature e preparazione per una tinteggiatura perfetta!

L e grandi superfici delle pareti

e dei soffitti di casa hanno un

peso determinante nella defi-

nizione dell’ambiente, della sua

personalità e accoglienza. La loro tinteggiatura è di grande im- portanza, in funzione del colore e del tipo di finitura realizzato. Possiamo es- sere protagonisti di tutto questo, a patto di avere una buona conoscenza di ma- teriali, mezzi e tecniche di preparazione delle pareti e delle pitture.

C’È PARETE E PARETE

delle pareti e delle pitture. C’È PARETE E PARETE Prima di pitturare le pareti dobbiamo valutare
delle pareti e delle pitture. C’È PARETE E PARETE Prima di pitturare le pareti dobbiamo valutare

Prima di pitturare le pareti dobbiamo valutare con attenzione il tipo di supporto che intendiamo dipingere, in quanto la sua preparazione e il pro- cedimento di tinteggiatura possono differire.

19

20

CONOSCERE IL SUPPORTO

INTONACO CIVILE GREZZO
INTONACO CIVILE GREZZO

Si presenta biancastro, aspetto ruvido, pas- sando la mano sulla superficie tende a sgra- narsi: è molto assorbente e può presentare crepe. Va trattato con un primer fissativo.

FINITURA A GESSO
FINITURA A GESSO

Di colore bianco, aspetto molto liscio e lucido, non idonea per bagni e cucine; da evitare fini- ture a calce per non incorrere in possibili distac- chi della finitura. Il fissativo è necessario.

CON TINTEGGIATURE PRECEDENTI
CON TINTEGGIATURE PRECEDENTI

Non ci devono essere sfogliamenti); con una spugna umida si verifica la consistenza della pit- tura: se si rimuove con facilità occorre un’ade- guata preparazione applicando un primer.

PARETI SMALTATE
PARETI SMALTATE

Aspetto molto compatto, lucido o satinato, non assorbono l’acqua. Il fissativo non serve, ma se stendiamo un’idropittura la parete va resa più “aggrappante” con la carteggiatura.

parete va resa più “aggrappante” con la carteggiatura. Una gamma completa di malte, intonaci, fissativi, finiture,
parete va resa più “aggrappante” con la carteggiatura. Una gamma completa di malte, intonaci, fissativi, finiture,
parete va resa più “aggrappante” con la carteggiatura. Una gamma completa di malte, intonaci, fissativi, finiture,
parete va resa più “aggrappante” con la carteggiatura. Una gamma completa di malte, intonaci, fissativi, finiture,
parete va resa più “aggrappante” con la carteggiatura. Una gamma completa di malte, intonaci, fissativi, finiture,
parete va resa più “aggrappante” con la carteggiatura. Una gamma completa di malte, intonaci, fissativi, finiture,
parete va resa più “aggrappante” con la carteggiatura. Una gamma completa di malte, intonaci, fissativi, finiture,
parete va resa più “aggrappante” con la carteggiatura. Una gamma completa di malte, intonaci, fissativi, finiture,
parete va resa più “aggrappante” con la carteggiatura. Una gamma completa di malte, intonaci, fissativi, finiture,
parete va resa più “aggrappante” con la carteggiatura. Una gamma completa di malte, intonaci, fissativi, finiture,
parete va resa più “aggrappante” con la carteggiatura. Una gamma completa di malte, intonaci, fissativi, finiture,
parete va resa più “aggrappante” con la carteggiatura. Una gamma completa di malte, intonaci, fissativi, finiture,
parete va resa più “aggrappante” con la carteggiatura. Una gamma completa di malte, intonaci, fissativi, finiture,
parete va resa più “aggrappante” con la carteggiatura. Una gamma completa di malte, intonaci, fissativi, finiture,
parete va resa più “aggrappante” con la carteggiatura. Una gamma completa di malte, intonaci, fissativi, finiture,
parete va resa più “aggrappante” con la carteggiatura. Una gamma completa di malte, intonaci, fissativi, finiture,
parete va resa più “aggrappante” con la carteggiatura. Una gamma completa di malte, intonaci, fissativi, finiture,
parete va resa più “aggrappante” con la carteggiatura. Una gamma completa di malte, intonaci, fissativi, finiture,
parete va resa più “aggrappante” con la carteggiatura. Una gamma completa di malte, intonaci, fissativi, finiture,
idraulica; cemento biancop; cemento grigio; cemento rapido. Vai sul sito www.faidate.knauf.it e scopri il segreto dei
idraulica; cemento biancop; cemento grigio; cemento rapido. Vai sul sito www.faidate.knauf.it e scopri il segreto dei
Vai sul sito www.faidate.knauf.it e scopri il segreto dei prodotti per il fai da te
Vai sul sito www.faidate.knauf.it e scopri
il segreto dei prodotti per il fai da te Knauf.
grigio; cemento rapido. Vai sul sito www.faidate.knauf.it e scopri il segreto dei prodotti per il fai

PENNELLI, RULLI E TAMPONI

PENNELLI, RULLI E TAMPONI PENNELLESSA È un pennello relativamente grande, con sezione rettangolare, piatto e largo.

PENNELLESSA

È un pennello relativamente grande, con

sezione rettangolare, piatto e largo. La pennellessa è adeguata alle rifiniture, mentre per le superfici più grandi è con- sigliabile utilizzare il plafoncino.

più grandi è con- sigliabile utilizzare il plafoncino. PENNELLESSA A TESTA OBLIQUA È una variante della
più grandi è con- sigliabile utilizzare il plafoncino. PENNELLESSA A TESTA OBLIQUA È una variante della

PENNELLESSA A TESTA OBLIQUA

È una variante della pennellessa, che ha

la particolarità di avere il pelo tagliato in

modo obliquo alla sua estremità.

avere il pelo tagliato in modo obliquo alla sua estremità. PLAFONCINO È un grande pennello di
avere il pelo tagliato in modo obliquo alla sua estremità. PLAFONCINO È un grande pennello di
avere il pelo tagliato in modo obliquo alla sua estremità. PLAFONCINO È un grande pennello di
avere il pelo tagliato in modo obliquo alla sua estremità. PLAFONCINO È un grande pennello di

PLAFONCINO

È un grande pennello di sezione rettan-

golare, piatto e largo. Il plafoncino è usato per la tinteggiatura di pareti, ma trova utilizzo anche nelle tecniche pitto- riche: per la stesura di colle su superfici ampie.

pitto- riche: per la stesura di colle su superfici ampie. PENNELLO TONDO Per pitturare correttamente gli

PENNELLO TONDO Per pitturare correttamente gli angoli, è necessario un pennello tondo (definito “ovalino” o “strozzato”) con una testa di circa 3-4 cm che permette di riempire le irregolarità delle pareti; è indicato anche per la tecnica dello stencil.

pareti; è indicato anche per la tecnica dello stencil. PENNELLO PER RADIATORI È un particolare pennello
pareti; è indicato anche per la tecnica dello stencil. PENNELLO PER RADIATORI È un particolare pennello
pareti; è indicato anche per la tecnica dello stencil. PENNELLO PER RADIATORI È un particolare pennello

PENNELLO PER RADIATORI

È un particolare pennello piatto con testa angolata all'altezza della ghiera. Il lungo manico permette di arrivare alle zone poste dietro i radiatori.

permette di arrivare alle zone poste dietro i radiatori. RULLO MANUALE È un cilindro, generalmente in
permette di arrivare alle zone poste dietro i radiatori. RULLO MANUALE È un cilindro, generalmente in

RULLO MANUALE

È un cilindro, generalmente in mate- riale plastico, rivestito di pelo morbido (spesso d'agnello). Il cilindro ruota at- torno al proprio asse, mentre per mezzo di un manico a “elle” è possibile la perfetta e comoda impugnatura.

a “elle” è possibile la perfetta e comoda impugnatura. RULLO AUTOALIMENTATO Costituito da una pompa elettrica
a “elle” è possibile la perfetta e comoda impugnatura. RULLO AUTOALIMENTATO Costituito da una pompa elettrica

RULLO AUTOALIMENTATO Costituito da una pompa elettrica che si aggancia al bordo del secchio, pesca la pittura e, attraverso un tubo lungo 5 metri, la convoglia al rullo solo quando si aziona il comando.

la convoglia al rullo solo quando si aziona il comando. TAMPONI DI MOHAIR Mohair è il
la convoglia al rullo solo quando si aziona il comando. TAMPONI DI MOHAIR Mohair è il

TAMPONI DI MOHAIR

Mohair è il nome di una fibra prodotta partendo dal pelo della capra d'an- gora, originaria della Turchia. Questi tamponi sono particolarmente indicati per tinteggiare pareti lisce e regolari.

originaria della Turchia. Questi tamponi sono particolarmente indicati per tinteggiare pareti lisce e regolari. 22 23

ATTREZZATURE DIVERSE

ATTREZZATURE DIVERSE TRABATTELLO È un piccolo ponteggio mobile formato da tubi di metallo e assi di

TRABATTELLO È un piccolo ponteggio mobile formato da tubi di metallo e assi di legno o me- tallo. È importante scegliere un trabat- tello che permetta di essere montato e smontato facilmente.

FRUSTA MESCOLATRICE

Per diluire con acqua le idropitture e per mescolarle al meglio con eventuali pig- menti dobbiamo disporre di una frusta da montare sul trapano.

dobbiamo disporre di una frusta da montare sul trapano. VISCOSIMETRO Con apparecchi a spruzzo si determina
dobbiamo disporre di una frusta da montare sul trapano. VISCOSIMETRO Con apparecchi a spruzzo si determina

VISCOSIMETRO

Con apparecchi a spruzzo si determina la densità della pittura con il viscosime- tro, un imbuto che riempiamo per misu- rare il tempo necessario affinché l'imbuto si sia completamente vuotato.

24

IDROPITTURE, SMALTI

rice pennellessa viscosimetro 24 IDROPITTURE, SMALTI IDROPITTURE LAVABILI Possono essere utilizzate in qualsiasi

IDROPITTURE LAVABILI

Possono essere utilizzate in qualsiasi ambiente della casa, purché le super- fici siano completamente esenti da umidità. Hanno un’elevata resistenza.

esenti da umidità. Hanno un’elevata resistenza. IDROPITTURE TRASPIRANTI Queste pitture manifestano una spic-
esenti da umidità. Hanno un’elevata resistenza. IDROPITTURE TRASPIRANTI Queste pitture manifestano una spic-
esenti da umidità. Hanno un’elevata resistenza. IDROPITTURE TRASPIRANTI Queste pitture manifestano una spic-

IDROPITTURE TRASPIRANTI

Queste pitture manifestano una spic- cata resistenza all’umidità e contra- stano la formazione di muffe, caratteristica che viene esaltata addi- zionandole con prodotti fungicidi.

che viene esaltata addi- zionandole con prodotti fungicidi. IDROPITTURE TERMOISOLANTI Prodotti innovativi concepiti per
che viene esaltata addi- zionandole con prodotti fungicidi. IDROPITTURE TERMOISOLANTI Prodotti innovativi concepiti per
che viene esaltata addi- zionandole con prodotti fungicidi. IDROPITTURE TERMOISOLANTI Prodotti innovativi concepiti per

IDROPITTURE TERMOISOLANTI

Prodotti innovativi concepiti per am- bienti soggetti a formazioni di con- densa. Queste pitture formano una sorta di camera d’aria tra la pellicola di pittura e il muro.

di camera d’aria tra la pellicola di pittura e il muro. SMALTI Sono solitamente prodotti acrilici
di camera d’aria tra la pellicola di pittura e il muro. SMALTI Sono solitamente prodotti acrilici

SMALTI

Sono solitamente prodotti acrilici al- l’acqua, preferibilmente dall’aspetto opaco per evitare riflessi. La caratteri- stica è che lasciano la superficie liscia e facilmente pulibile.

opaco per evitare riflessi. La caratteri- stica è che lasciano la superficie liscia e facilmente pulibile.
opaco per evitare riflessi. La caratteri- stica è che lasciano la superficie liscia e facilmente pulibile.

25

26

1
1
5
5

LA MASCHERATURE

2
2
6
6
3
3
7
7
4
4
8
8
26 1 5 LA MASCHERATURE 2 6 3 7 4 8 1 . I profili più

1. I profili più sottili vanno protetti

con nastro di carta: il nastro aderisce al supporto e si rimuove facilmente.

2. 3. 4. Termosifoni, condizionatori e

altre apparecchiature climatizzanti vanno ricoperte con giornali o teli.

5. 6. Per mascherare i telai dei serra-

menti possiamo ricorrere a fogli di carta fissati con nastro. Ci sono teli di

plastica provvisti di bordo adesivo.

7. Le mascherine delle prese andreb-

bero tolte o protette con nastro.

8. Nastri e teli si tolgono lentamente.

NASTRI E TELI

I nastri per mascheratura sono dispo- nibili in varie larghezze. Si applicano facilmente e si tolgono senza problemi.

1

Si applicano facilmente e si tolgono senza problemi. 1 2 I teli di protezione di polietilene

2

Si applicano facilmente e si tolgono senza problemi. 1 2 I teli di protezione di polietilene

I teli di protezione di polietilene (1) sono re- peribili in formati e spessori diversi; di solito, per uso interno, si utilizzano i formati 4x2,5- 5-6 m, spessore 6-10 µ. I teli dotati di nastro per mascheratura (2) permettono di rivestire rapidamente porte, finestre, battiscopa ecc.

I teli di feltro sono la- vabili e riutilizzabili, ideali per proteggere dai graffi.

porte, finestre, battiscopa ecc. I teli di feltro sono la- vabili e riutilizzabili, ideali per proteggere
vabili e riutilizzabili, ideali per proteggere dai graffi. TINTEGGIARE SENZA MACCHIARE Con una mascheratura efficace
vabili e riutilizzabili, ideali per proteggere dai graffi. TINTEGGIARE SENZA MACCHIARE Con una mascheratura efficace

TINTEGGIARE SENZA MACCHIARE

Con una mascheratura efficace anche la tinteggiatura avanza rapidamente, non dovendoci preoccupare più di tanto di eventuali sbavature di colore o gocciola- menti che rallentano il lavoro. Se questo accade, le tracce di colore vanno rimosse prima che asciughino, in quanto il colore secco va raschiato e questo può rovinare le superfici.

colore vanno rimosse prima che asciughino, in quanto il colore secco va raschiato e questo può
colore vanno rimosse prima che asciughino, in quanto il colore secco va raschiato e questo può

27

1 PREPARARE LA PARETE Un muro che dev’essere tinteggiato per la prima volta, anche dopo
1 PREPARARE LA PARETE Un muro che dev’essere tinteggiato per la prima volta, anche dopo
1
1
1 PREPARARE LA PARETE Un muro che dev’essere tinteggiato per la prima volta, anche dopo la
1 PREPARARE LA PARETE Un muro che dev’essere tinteggiato per la prima volta, anche dopo la

PREPARARE LA PARETE

Un muro che dev’essere tinteggiato per la prima volta, anche dopo la rasatura può presentare grumi e imperfezioni. Può essere il caso di carteggiare a zone; il muro va comunque spolverato con un panno umido. Un muro nuovo va co- munque lasciato asciugare per almeno un mese e trattato con un fissativo. Se il muro è già tinteggiato dobbiamo verificare che la vecchia finitura non sfo- gli. Basta passare una spugna bagnata:

se la finitura si gonfia va eliminata con spatola e spazzola per poi applicare un fissativo. Diversamente possiamo appli- care direttamente la nuova pittura. Chiodi e tasselli lasciano fori che vanno stuccati e lisciati, così come le crepe.

2
2

STUCCO E FISSATIVO Lo stucco (1) è una miscela di resine sinteti- che e cariche minerali in base acquosa, che bisogna stendere e modellare con la spatola per riempire crepe, fori e discontinuità. Il fissativo (2) è un liquido da applicare sulle pareti che tendono a “sfarinarsi” o che as- sorbono in modo irregolare o eccessivo.

o che as- sorbono in modo irregolare o eccessivo. PREPARARE L’IDROPITTURA Le idropitture murali sono quasi

PREPARARE

L’IDROPITTURA

Le idropitture murali sono quasi tutte formulate con gli stessi componenti, ma presenti in percentuali diverse in base a tipologia, qualità e costo del prodotto. Il legante è un’emulsione di resine, di so- lito acriliche, che hanno il compito di te- nere insieme e far aderire i componenti alla parete, conservando una buona re- sistenza all’invecchiamento e alla depo- sizione dello sporco. Le cariche sono finissime polveri inerti che servono per ridurre il prezzo della pittura, ma ne peggiorano la resa e la copertura. Gli additivi sono sostanze chimiche per controllare viscosità, resistenza alle muffe e stabilità chimica. La pittura va diluita con acqua per fluidificarla.

I coloranti per idropittura sono composti organici o pigmenti minerali estrema- mente concentrati che possono essere

sciolti direttamente nella pittura bianca.

A partire dai tre colori base (rosso, giallo

e blu) più il nero, possiamo ottenere tutte le tonalità che desideriamo. Esistono flaconi di colore premiscelati.

nero, possiamo ottenere tutte le tonalità che desideriamo. Esistono flaconi di colore premiscelati. I PIGMENTI 28

I PIGMENTI

nero, possiamo ottenere tutte le tonalità che desideriamo. Esistono flaconi di colore premiscelati. I PIGMENTI 28

quadri ordinati in banda rossa

quadri ordinati in banda rossa S e il nostro problema è quello di va- lorizzare quadretti
quadri ordinati in banda rossa S e il nostro problema è quello di va- lorizzare quadretti

S e il nostro problema è quello di va- lorizzare quadretti poco appari- scenti e, soprattutto, poco contra- stanti con la parete, la soluzione

può consistere nella creazione di una banda colorata orizzontale, all’interno della quale i quadri vengono appesi in modo che risultino centrati su di essa. La banda si realizza con

LA MASCHERATURA

Il telo per mascheratura va applicato a parete lungo tutto il bordo inferiore della banda per evitare sgradite gocciolature. Invece il nastro va applicato superiormente.

gocciolature. Invece il nastro va applicato superiormente. un’idropittura tinta con pigmenti o, meglio ancora, con
gocciolature. Invece il nastro va applicato superiormente. un’idropittura tinta con pigmenti o, meglio ancora, con

un’idropittura tinta con pigmenti o, meglio ancora, con smalto acrilico. La sua altezza non dovrebbe superare i 60 cm mentre la sua mezzeria orizzontale deve trovarsi a circa 160 cm dal pavimento. Risulta molto impor- tante la perfetta orizzontalità dell’insieme che possiamo ottenere con riga e livella a bolla, ma ancor meglio con una livella laser.

DIRITTI CON IL LASER

DIRITTI CON IL LASER ll misuratore Zamo Bosch si è fatto apprezzare dagli hobbisti per l’estrema

ll misuratore Zamo Bosch si è fatto apprezzare dagli hobbisti per l’estrema semplicità di utilizzo:

un solo pulsante per misurare lun- ghezze e distanze fino a 20 m in modo rapido e preciso, con lettura diretta sul di- splay retroilluminato.

lun- ghezze e distanze fino a 20 m in modo rapido e preciso, con lettura diretta

33

TINTEGGIATURA CON APPLICATORE MOHAIR

TINTEGGIATURA CON APPLICATORE MOHAIR Per pitturare la banda utiliz- ziamo l’applicatore in mohair che si carica

Per pitturare la banda utiliz- ziamo l’applicatore in mohair che si carica di pittura facen- dolo passare sull’apposito rullo dopo aver immesso la pittura.

passare sull’apposito rullo dopo aver immesso la pittura. Utilizziamo l’applicatore in mo- hair più piccolo vicino

Utilizziamo l’applicatore in mo- hair più piccolo vicino ai bordi, lavorando molto paziente- mente lungo tutto lo sviluppo dei nastri di mascheratura.

mente lungo tutto lo sviluppo dei nastri di mascheratura. Per tinteggiare la superficie in- terna impieghiamo

Per tinteggiare la superficie in- terna impieghiamo un applica- tore in mohair di maggiore dimensione con cui applicare più pittura.

di maggiore dimensione con cui applicare più pittura. 34 Il telaio visto da una nuova prospettiva

34

Il telaio visto da una nuova prospettiva ECLISSE 40 Collection Un telaio in alluminio anodizzato
Il telaio visto da una nuova prospettiva
ECLISSE 40 Collection
Un telaio in alluminio anodizzato che diventa
elemento d’arredo, esaltando la porta come una
cornice. Una superficie inclinata a 40 gradi che
conferisce un senso di profondità alla parete, dietro
la quale si nasconde una porta ECLISSE Syntesis filo
muro.
Scopri tutte le finiture su eclisse.it
Designers Francesco Valentini | Lorenzo Ponzelli

con YOYO acqua dove e quanto vuoi

con YOYO acqua dove e quanto vuoi YOYO è il tubo leggero per innaffiare e lavare
YOYO è il tubo leggero per innaffiare e lavare che raddoppia la sua lunghezza. Non
YOYO è il tubo leggero
per innaffiare e lavare che
raddoppia la sua lunghezza.
Non si attorciglia e non si strozza
Clicca il qui
e guarda
video!
20, 25, 30 metri. Fitt Acquista online su: yoyo.fitt.com MULTIFUNZIONE Con il tubo YOYO, grazie alla
MULTIFUNZIONE Con il tubo YOYO, grazie alla pi- stola a getto regolabile e mo- dulabile,
MULTIFUNZIONE
Con il tubo YOYO, grazie alla pi-
stola a getto regolabile e mo-
dulabile, possiamo effettuare
l’innaffiatura di piante del giar-
dino, dell’orto o dei vasi del bal-
cone. Ma sono possibili anche
tutte le attività di pulizia e la-
vaggio utilizzando getti concen-
trati o a pioggia.
COMPATTO E LEGGERO Estremamente leggero e facile da maneggiare.
COMPATTO E LEGGERO
Estremamente leggero
e facile da maneggiare.
PRONTO ALL’USO Il prodotto acquistato è completo di pistola, attacco rubinetto e raccordi.
PRONTO ALL’USO
Il prodotto acquistato
è completo di pistola,
attacco rubinetto e raccordi.
NON FA NODI Non fa nodi o pieghe, il flusso di acqua è sempre garantito
NON FA NODI
Non fa nodi o pieghe,
il flusso di acqua
è sempre garantito
RESISTENTE La composizione multistrato consente un’elevata resistenza all’abrasione(*) (*) Rispetto ai comuni tubi
RESISTENTE
La composizione multistrato
consente un’elevata resistenza
all’abrasione(*)
(*) Rispetto ai comuni tubi estensibili
con strato esterno in tessuto
GARANTITO Garanzia sul prodotto di 5 anni
GARANTITO
Garanzia sul prodotto
di 5 anni
ADATTO A CONTATTO CON ALIMENTI Assenza di ftalati e di PVC(*). (*) Conforme alla norma
ADATTO A CONTATTO
CON ALIMENTI
Assenza di ftalati e di PVC(*).
(*) Conforme alla norma europea 10/2011 Simulante A
BREVETTATO 37
BREVETTATO
37
Si avvita il raccordo alla bocca filettata del rubinetto e si inse- risce il raccordo
Si avvita il raccordo alla bocca filettata del rubinetto e si inse- risce il raccordo

Si avvita il raccordo alla bocca filettata del rubinetto e si inse- risce il raccordo a scatto: il tubo è pronto per entrare su- bito in servizio.

scatto: il tubo è pronto per entrare su- bito in servizio. La leva superiore permette di

La leva superiore permette di aprire o interrompere l’eroga- zione. L’attacco della pistola è standard. Si può collegare con un attacco automatico.

è standard. Si può collegare con un attacco automatico. Nella due foto è visibile l’allungamento di

Nella due foto è visibile l’allungamento di un tubo da giardino YOYO da 18 metri che, in fase di riposo, è lungo circa la metà ovvero 9 metri. La pressione di esercizio indicata per un corretto utilizzo del tubo è compresa tra minimo 1 bar e massimo 4 bar.

compresa tra minimo 1 bar e massimo 4 bar. Acquista Online! La pistola in dotazione per-
compresa tra minimo 1 bar e massimo 4 bar. Acquista Online! La pistola in dotazione per-
compresa tra minimo 1 bar e massimo 4 bar. Acquista Online! La pistola in dotazione per-
compresa tra minimo 1 bar e massimo 4 bar. Acquista Online! La pistola in dotazione per-
compresa tra minimo 1 bar e massimo 4 bar. Acquista Online! La pistola in dotazione per-
compresa tra minimo 1 bar e massimo 4 bar. Acquista Online! La pistola in dotazione per-

La pistola in dotazione per- mette di modulare il getto:

getto a spruzzo fine, getto forte e concentrato, getto a doccia da morbido a forte.

Se il tubo viene fortemente compresso (per esempio dal peso di un’auto) si schiaccia solo minimamente, per cui l’ac- qua può continuare a fluire.

YOYO è facile da conservare tra un uso e l’altro e da riporre a fine stagione. Ogni versione di YOYO è dotata di un differente accessorio in cui riporlo.

DUE POWER UNITS PER DIVERSI UTILIZZI Nella posizione 1 Eco Soft Cleaning si attiva una

DUE POWER UNITS PER DIVERSI UTILIZZI

DUE POWER UNITS PER DIVERSI UTILIZZI Nella posizione 1 Eco Soft Cleaning si attiva una sola

Nella posizione 1 Eco Soft Cleaning si attiva una sola power unit: il lavaggio è indicato per auto, moto, biciclette e tutte le superfici che risultano più deli- cate. Nella posizione 2 Fast Cleaning si

attivano le due power units della mac- china per eliminare macchie e sporco profondo da pavimentazioni di pietra o cemento, rivestimenti e muri di mat- toni, attrezzature da costruzione.

e muri di mat - toni, attrezzature da costruzione. L’ACCESSORIO TWIN NOZZLE +70% L’accessorio Twin Nozzle
e muri di mat - toni, attrezzature da costruzione. L’ACCESSORIO TWIN NOZZLE +70% L’accessorio Twin Nozzle

L’ACCESSORIO TWIN NOZZLE

+70%
+70%

L’accessorio Twin Nozzle, incluso nella confezione, è utile per aumen- tare l’efficienza e la qualità di pulizia di grandi superfici, risparmiando tempo e fatica (fino al 70% del pro- prio tempo). Risulta particolarmente

indicato per il lavaggio di muri in cemento o mattoni, pavimentazioni esterne, piscine, ampie stutture in legno o PVC e molto altro.

piscine, ampie stutture in legno o PVC e molto altro. 1 . Il cavo di alimentazione
piscine, ampie stutture in legno o PVC e molto altro. 1 . Il cavo di alimentazione
piscine, ampie stutture in legno o PVC e molto altro. 1 . Il cavo di alimentazione

1. Il cavo di alimentazione elet-

trica è lungo 5 metri; si racco- glie attorno a due perni.

2. Il serbatoio del detergente,

completo di ugello e di regola- zione dell’erogazione, trova posto nel retro della macchina.

3. Sul lato destro si applica il

fodero portalancia.

4. Nel retro c’è un contenitore

porta accessori apribile per la

custodia dei getti rotanti e dell’adattatore Twin Nozzle.

accessori apribile per la custodia dei getti rotanti e dell’adattatore Twin Nozzle. TUTTO S EMPRE IN
accessori apribile per la custodia dei getti rotanti e dell’adattatore Twin Nozzle. TUTTO S EMPRE IN
accessori apribile per la custodia dei getti rotanti e dell’adattatore Twin Nozzle. TUTTO S EMPRE IN
accessori apribile per la custodia dei getti rotanti e dell’adattatore Twin Nozzle. TUTTO S EMPRE IN

TUTTO SEMPRE IN ORDINE

1
1
3
3
2
2
4
4

43

Irrigare il prato e le piante in modo corretto è fondamentale per ottenere risultati soddisfacenti
Irrigare il prato e le piante
in modo corretto è fondamentale
per ottenere risultati soddisfacenti

acqua alle piante nel modo giusto

L a “canna dell’acqua” è ancora

molto utilizzata, ma per le su-

perfici maggiori, a prato o fiorite,

dobbiamo organizzarci con mez-

zi più efficaci. L’irrigazione per aspersione è, per di più, poco efficiente: si può spre- care fino al 50-70% dell’acqua in quanto fornisce la stessa quantità a tutte le piante, anche se con differenti esigenze. Occorre quindi puntare la nostra atten- zione nella scelta di mezzi di irrigazione più mirati per le singole componenti del giardino come il prato, le aiuole, le piante verdi, i vasi, ecc. La microirrigazione bagna le piante solo in corrispondenza delle radici e nella quantità che si decide di fornire, ma va progettata e installata con cura.

solo in corrispondenza delle radici e nella quantità che si decide di fornire, ma va progettata

45

L’IMPIANTO PER GIARDINO E BALCONI

Esistono tre modi per irrigare l Irrigazione di superficie con tubi e lance l Irrigazione
Esistono tre modi per irrigare
l
Irrigazione di superficie con tubi e lance
l
Irrigazione interrata con pop-up
l
Microirrigazione
1
L’irrigazione goccia
a goccia porta l’acqua
solo dove serve.
La centralina (o program-
matore) viene fissata al
rubinetto e comanda
tutto l’impianto.
5
Per grandi spazi si
possono impiegare gli
irrigatori di superficie.
4
2
Una linea di microirrigazione si sviluppa
a partire dal distributore a più vie attra-
verso un tubo principale, tanti tubetti di
derivazione e i gocciolatori posizionati
strategicamente ai piedi della pianta.
3
Il tubo poroso sroto-
lato vicino alle piante,
bagna solo dove serve.

46

strategicamente ai piedi della pianta. 3 Il tubo poroso sroto- lato vicino alle piante, bagna solo
DISTRIBUTORE In mancanza della centralina pos- siamo utilizzare il distributore a due o quattro vie

DISTRIBUTORE

In mancanza della centralina pos- siamo utilizzare il distributore a due o quattro vie per avere altrettante prese d’acqua distinte con cui alimen- tare in contemporanea più linee o ir- rigatori. Può essere fissato a parete vicino al rubinetto o al suolo con un tubo che lo alimenta.

vicino al rubinetto o al suolo con un tubo che lo alimenta. Programmatore di irrigazione Tubazione
Programmatore di irrigazione Tubazione derivata Microgetti Gocciolatori Rubinetto Riduttore di pressione Tubazione
Programmatore
di irrigazione
Tubazione derivata
Microgetti
Gocciolatori
Rubinetto
Riduttore
di pressione
Tubazione
principale
Picchetti
48
Gocciolatori

PUNTI ACQUA NEL PRATO

Il pozzetto contiene il tubo spiralato che scompare completamente sotto il terreno, rendendo visibile solo il co- perchio sferico resistente agli urti. Il tubo si srotola con facilità e rag- giunge la zona da innaffiare: pos- siamo collegarlo a qualsiasi lancia o erogatore, in modo da avere non solo la presa d’acqua, ma anche il tubo sempre pronto all’uso. Ovviamente il tubo classico può essere collegato anche a un comune rubinetto con l’ap- posito raccordo, così da arri- vare in qualsiasi punto del giardino.

così da arri - vare in qualsiasi punto del giardino. Rubinetto Irrigatore pop-up Tubo interrato Tubo
Rubinetto Irrigatore pop-up Tubo interrato Tubo spiralato Pozzetto
Rubinetto
Irrigatore pop-up
Tubo interrato
Tubo spiralato
Pozzetto
da arri - vare in qualsiasi punto del giardino. Rubinetto Irrigatore pop-up Tubo interrato Tubo spiralato
da arri - vare in qualsiasi punto del giardino. Rubinetto Irrigatore pop-up Tubo interrato Tubo spiralato
da arri - vare in qualsiasi punto del giardino. Rubinetto Irrigatore pop-up Tubo interrato Tubo spiralato
da arri - vare in qualsiasi punto del giardino. Rubinetto Irrigatore pop-up Tubo interrato Tubo spiralato
da arri - vare in qualsiasi punto del giardino. Rubinetto Irrigatore pop-up Tubo interrato Tubo spiralato

49

CLABER
CLABER
CLABER
CLABER
CLABER
CLABER

50

Clicca il qui e guarda video!
Clicca il qui
e guarda
video!

PROGRAMMATORI

I programmatori, dotati di elettroval- vola, gestiscono il flusso d’acqua. Alimentati a batteria, hanno una por-

tata massima di 1800 l/h e non te- mono le infiltrazioni d’acqua. Il tubo dell’acqua va collegato al program- matore tramite riduttore di pressione

e relativa ghiera di fissaggio.

LANCE

Per bagnare a mano possiamo usare le lance a getto variabile (diretto, a pioggia, più o meno forte). Ecco un kit che comprende dieci metri di tubo spi- ralato, raccordi per rubinetto, lancia a pistola con getto regolabile e speciale aeratore per bagnare le piante in vaso senza schizzare il pavimento.

IRRIGATORI

1 2 IL TUBO ALLUNGABILE FINO A 3 VOLTE Annaffiare il giardino può diventare una
1
2
IL TUBO ALLUNGABILE
FINO A 3 VOLTE
Annaffiare il giardino può diventare una vera
seccatura se si utilizzano attrezzature troppo in-
gombranti. Grazie al tubo estensibile Springy di
Claber tutto diventa più semplice. Basta colle-
gare Springy al rubinetto e aprire l’acqua: il tubo
inizia a estendersi triplicando la sua lunghezza
iniziale. Questo è possibile grazie agli innovativi
polimeri elastomeri con cui è realizzato. Springy
di Claber è disponibile in 2 versioni da 15 e da 25
metri: 9334 – Springy 15 m (1): 29,90 euro –
Springy 25 m (2): 39,90 euro. Claber

Differiscono per come distribuiscono l’acqua sul terreno. Gli oscillanti co- prono un’area rettangolare, i circolari un’area rotonda, quelli a impulso montati su picchetto “gettano” l’acqua

fino a 12-15 metri; ci sono poi gli irri- gatori a turbina e quelli che modulano

il getto sui contorni delle varie aree.

IL TUBO POROSO Ai sistemi classici di microirrigazione possiamo affiancare le condutture “porose” che, riempite

IL TUBO POROSO

Ai sistemi classici di microirrigazione possiamo affiancare le condutture “porose” che, riempite d’acqua, tra- sudano goccioline in continuo e uni- formemente. Si utilizzano sia interrati sia in superficie e permet- tono un buon risparmio perché l’ac- qua viene totalmente assorbita dalla terra e utilizzata dalle piante senza

dispersioni: i cicli di irrigazione pos- sono così essere più brevi. Alcuni modelli sono dotati di rac- cordo per attacco alla presa d’ac- qua, con regolatore del flusso d’acqua e stop di chiusura. Nei kit sono presenti spesso anche i picchetti per il fissaggio del tubo al terreno.

anche i picchetti per il fissaggio del tubo al terreno. 52 www.kaercher.it NT 50/1 Tact Te

52

www.kaercher.it
www.kaercher.it
per il fissaggio del tubo al terreno. 52 www.kaercher.it NT 50/1 Tact Te H LIBERATI DALLA

NT 50/1 Tact Te H

Scopri la differenza con Kärcher.

quarzite, gesso ed allergeni, vengo raccolte efficacemente. Scopri la differenza con Kärcher. CLICCA E GUARDA IL
quarzite, gesso ed allergeni, vengo raccolte efficacemente. Scopri la differenza con Kärcher. CLICCA E GUARDA IL
I POP-UP Gli irrigatori pop-up a turbina sono versatili, facili da usare e da installare

I POP-UP

I POP-UP Gli irrigatori pop-up a turbina sono versatili, facili da usare e da installare senza

Gli irrigatori pop-up a turbina sono versatili, facili da usare e da installare senza l’utilizzo di speci- fici strumenti. Possono essere in- stallati individualmente o combinati tra loro sulla stessa linea di alimentazione interrata, impostando ognuno di essi sulla base delle specifiche esigenze (git-

tata, settore di irrigazione, ugelli). Sono provvisti di filtro integrato contro lo sporco e turbina a prova di sabbia. Gli irrigatori pop-up si sollevano dal terreno solo quando entrano

in funzione e al termine rientrano

per non intralciare le operazioni

di rasatura e cura del giardino.

Irrigatori pop-up Irrigatore pop-up oscillante Pozzetto con raccordo idrico Alimentazione interrata
Irrigatori pop-up
Irrigatore
pop-up oscillante
Pozzetto
con raccordo idrico
Alimentazione
interrata

54

Con i sistemi di irrigazione auto- matica interrata possiamo elimi- nare i tubi a vista. Si tratta di stendere la tubazione che parte dall’elemento distributore colle- gato alla pompa che attinge al pozzo o alla cisterna. Dalla tuba- zione principale si dipartono le derivazioni, tramite giunti a T

che, intercettate da valvole ma- nuali (o comandate a distanza), alimentano gli irrigatori inseriti nel terreno con la parte supe- riore a filo della superficie. Possono essere collegati all’im- pianto speciali prese interrate per prelevare acqua con un tubo da irrigazione.

IRRIGAZIONE

INTERRATA

Gocciolatore Irrigatore pop-up Prelievo acqua Irrigatore esterno Presa d’acqua interrata Distributore
Gocciolatore
Irrigatore
pop-up
Prelievo
acqua
Irrigatore
esterno
Presa d’acqua
interrata
Distributore
interrato
Cassette con valvole
interrate
Tubi derivati
Tubo principale
interrati
interrato

55

terrazze protette con Litoseal

Risolviamo le infiltrazioni d’acqua nel pavimento della terrazza grazie a un prodotto innovativo studiato ad
Risolviamo le infiltrazioni
d’acqua nel pavimento
della terrazza grazie
a un prodotto innovativo
studiato ad hoc

IDROREPELLENTE

indispensabile per mantenere in buono IDROREPELLENTE Elimina i problemi causati dall’in- filtrazione

Elimina i problemi causati dall’in- filtrazione dell’acqua perché crea un film protettivo dal potere im- permeabilizzante e consolidante.

TRASPIRANTE

Il film protettivo permette la tra- spirazione del vapore acqueo ed evita la risalita di acqua e sali.dal potere im- permeabilizzante e consolidante. TRASPIRANTE ANTIMUFFA Previene la formazione di muffe ed

ANTIMUFFA

Previene la formazione di muffe ed efflorescenze; inoltre resiste ai raggi UV e non fa ingiallire il materiale trattato. ed efflorescenze; inoltre resiste ai raggi UV e non fa ingiallire il materiale trattato.

klinker. Di facile applicazione, risolve in tutta rapidità i fastidiosi problemi dovuti alle infiltrazioni. Litokol 57
klinker. Di facile applicazione, risolve in tutta rapidità i fastidiosi problemi dovuti alle infiltrazioni. Litokol 57
klinker. Di facile applicazione, risolve in tutta rapidità i fastidiosi problemi dovuti alle infiltrazioni. Litokol 57

57

58 LITONET LIQUIDO 1 La superficie da trattare deve essere lavata preventivamente con il prodotto

58

1
1

La superficie da trattare deve essere lavata preventivamente con il prodotto detergente sgrassante Litonet (1). Si tratta di un deter- gente liquido concentrato, adatto a ogni tipo di piastrella. Grazie alla sua viscosità è perfetto per la pulizia dei pavimenti in prepa- razione all’applicazione di Litoseal Terrazze.

Quando la superficie è asciutta si applica Litoseal Terrazze (2). Si distribuisce uno strato sottile di prodotto con pennello o rullo, avendo cura di stendere in maniera uniforme la soluzione su tutta la superficie da trattare. Occorre fare attenzione a im- pregnare bene le fughe e le eventuali crepe (3) così da per- mettere al prodotto di pene- trare in profondità. Questa operazione consente di imper- meabilizzare la superficie e consolidare le fessurazioni.

2
2
3
3
4
4

Dopo circa 5 minuti dall’applicazione di Litoseal si procede ri- muovendo gli eccessi superficiali del prodotto con un panno pu- lito in cotone (4). Il prodotto asciuga in tempi brevi e il pavimento della terrazza o del balcone torna a essere calpesta- bile dopo 4 ore dall’applicazione.

della terrazza o del balcone torna a essere calpesta- bile dopo 4 ore dall’applicazione. LITOSEAL TERRAZZE

59

il giardinaggio si fa a batteria

il giardinaggio si fa a batteria Macchine più silenziose e leggere, nessuna manutenzione, libertà di movimento
Macchine più silenziose e leggere, nessuna manutenzione, libertà di movimento e un bel po’ di
Macchine più silenziose
e leggere, nessuna
manutenzione, libertà
di movimento e un bel
po’ di risparmio!
Clicca il qui
e guarda
video!
senza fastidiose inter- ruzioni. Scopri il marchio Einhell POWER X-CHANGE È una gamma di circa 100
POWER X-CHANGE È una gamma di circa 100 macchine per il bricolage e il giardinaggio
POWER X-CHANGE
È una gamma di circa 100 macchine per il
bricolage e il giardinaggio alimentate da
uno stesso tipo di batteria al litio da 18 V, di-
sponibile con diverse capacità di carica (da
1,5 a 5,2 Ah) per garantire prestazioni ade-
guate a diversi impieghi; alcuni utensili ri-
chiedono l’utilizzo simultaneo di 2 batterie.
2
CLICCA QUI!

PER UN PRATO PERFETTO

1
1

La maggior parte del lavoro di taglio del tap-

peto erboso può essere fatta con il tagliaerba

(1), ma, in corrispondenza di aiuole, piante ad

alto fusto, muretti, camminamenti e altri par-

ticolari che interferiscono con il passaggio

della macchina, bisogna affidarsi, a fine la-

voro, a un decespugliatore (2); si utilizza il filo

per l’erba e la lama per gli arbusti.

62

Clicca qui e guarda il video!
Clicca qui
e guarda il video!

DECESPUGLIATORE

AGILLO

Funziona con due batterie a 18 V ed è completo di imbracatura, manubrio con impugnature softgrip, rocchetto con avanzamento automatico del filo a pres- sione (8 metri di filo Ø 2 mm) o lama a 3 denti di alta qualità con taglio Ø 25,5 cm; il passaggio da rocchetto a lama e viceversa è agevolato dal sistema di bloccaggio del mandrino. L’albero, in al- luminio, è divisi- bile per facilitare il trasporto nel bagagliaio del- l’auto.

per facilitare il trasporto nel bagagliaio del- l’auto. 1 Le due batterie, contrapposte e installate
1
1

Le due batterie, contrapposte e installate all’estremità poste- riore del decespugliatore, lo rendono bilanciato e agevole nell’utilizzo.

2
2

Grazie a una gola a V presente sul retro della testa, Agillo può essere facilmente appeso a pa- rete, così da risparmiare spazio a terra in garage.

3
3

L’imbracatura a tracolla è com- pletata da un supporto rinfor- zato a cui agganciare Agillo ed è provvista di un dispositivo di sgancio rapido.

TOSAERBA GE-CM 43 Li M Kit

Potente, maneggevole, affidabile:

ideale per superfici fino a 500 m 2 , è for- nito di due caricabatterie rapidi e due potenti batterie da 18 V con 4,0 Ah, per impieghi di lunga durata senza il fasti- dio e l'ingombro del cavo elettrico. La regolazione dell’altezza del taglio è personalizzabile fino a 6 posizioni.

del taglio è personalizzabile fino a 6 posizioni. Clicca il qui e guarda video! 1 2
Clicca il qui e guarda video!
Clicca il qui
e guarda
video!
1
1
2
2
3
3

Il sistema mulching garantisce una perfetta triturazione del- l’erba, per produrre materiale facilmente degradabile che può essere lasciato sul prato.

L’archetto di spinta richiudibile e il peso contenuto, permet- tono un facile spostamento del tosaerba a batteria da una zona del giardino all’altra.

La rapidità con cui si estrag- gono e si inseriscono le batterie lo rendono un prodotto dal fa- cile utilizzo adatto a tutti, senza manutenzione.

63

nuove maniglie facili e veloci

nuove maniglie facili e veloci I MODELLI DISPONIBILI 3 2 1 1. Modello NINA 2. Modello
I MODELLI DISPONIBILI 3 2 1 1. Modello NINA 2. Modello CARMEN 3. Modello VIRGI
I MODELLI DISPONIBILI
3
2
1
1. Modello NINA
2. Modello CARMEN
3. Modello VIRGI
Le maniglie per porte interne sono confezionate a cop-
pie e nella confezione sono incluse anche le ghiere per
la toppa della chiave, il quadrello e le viti per il fissag-
gio, fra cui 2 grani e relativa chiave a brugola. Le due
maniglie differiscono una dall’altra, talvolta anche la
forma, ma quanto meno per la posizione del grano di
fissaggio al quadrello, che deve sempre rimanere
sotto, in posizione non visibile. Sono disponibli presso
i centri OBI e nei migliori negozi di bricolage.

Passo-passo la procedura di montaggio di una nuova maniglia su porta interna

delle vecchie ma - niglie esistenti. Sacar due IL KIT CLICCA QUI LA GHIERA DELLA TOPPA
IL KIT CLICCA QUI
IL KIT
CLICCA QUI

LA GHIERA DELLA TOPPA

1
1
2
2
3
3

1. Si svita la corona di fini-

tura che fa presa sul bordo filettato della ghiera.

2. Si centra la ghiera sul

foro della chiave, con l’asola in posizione verti- cale. Si applicano le tre viti

facendo prima un po’ di in- vito con un punteruolo.

3. Si riavvita nella sua sede

la corona di finitura.

65

66

SOSTITUIRE LA MANIGLIA

1
1
2
2
3
3
4
4
5
5

1. Il montaggio inizia inserendo il quadrello in

una delle due maniglie della porta; notare che

il

grano è già stato imboccato (basta un giro).

2.

Con riferimento allo spessore della porta, si

manda più o meno in profondità il quadrello nella maniglia, in modo che ne rimanga più o meno la stessa quantità anche per l’altra. Quindi si stringe il grano usando la chiave a brugola in dotazione.

3. Si inserisce il quadrello con attaccata la

prima maniglia nel foro della porta e si blocca

a questa con tre viti.

4.5. Tenendo in posizione il quadrello, si inseri- sce la seconda maniglia mandandola allo scon- tro, poi si fissa la ghiera con le viti, si stringe il grano e si applica la corona di finitura.

mandandola allo scon- tro, poi si fissa la ghiera con le viti, si stringe il grano
Una guida completa per il tuo giardino foto passo passo fiori e piante orto domestico
Una guida completa per il tuo giardino foto passo passo fiori e piante orto domestico consigli
completa per il tuo giardino foto passo passo fiori e piante orto domestico consigli esperti arredi
completa per il tuo giardino foto passo passo fiori e piante orto domestico consigli esperti arredi
e piante orto domestico consigli esperti arredi da giardino 68 faidateingiardino.com I GRANDI LIBRI DEL FAR
e piante orto domestico consigli esperti arredi da giardino 68 faidateingiardino.com I GRANDI LIBRI DEL FAR

68

consigli esperti arredi da giardino 68 faidateingiardino.com I GRANDI LIBRI DEL FAR DA SÉ clicca sul

I GRANDI LIBRI DEL FAR DA SÉ

68 faidateingiardino.com I GRANDI LIBRI DEL FAR DA SÉ clicca sul libro e acquistalo su w

clicca sul libro e acquistalo su www.edibrico.it

Euro 23,00
Euro 23,00

256 pagg - 17x24 cm

IL GRANDE LIBRO DEL FERRO Conoscere tutte le lavorazioni del ferro per realizzare grandi e piccole costruzioni per interno (tavoli, sedie, lampade, fioriere, portariviste ecc) e per esterno (cancellate, ringhiere, inferriate, barbecue, lampioni, portavasi, sculture ecc).

256 pagg - 17x24 cm Euro 23,00
256 pagg - 17x24 cm
Euro 23,00

IL GRANDE LIBRO DELLA MURATURA Conoscere la struttura della casa dalle fondamenta al tetto, gli impasti, come tramezzare e pavimentare, i rimedi contro l’umidità, le tecniche di isolamento.

di in Euro 23,00
di
in
Euro 23,00

IL GRANDE LIBRO DELL’ELETTRICITÀ Conoscere l’impianto elettrico

casa per installare e riparare

tutta sicurezza prese, spine,

Euro 23,00
Euro 23,00

interruttori, lampade, applique dentro e fuori dell’abitazione.

256 pagg - 17x24 cm

IL GRANDE LIBRO DELL’IDRAULICA Conoscere l’impianto idraulico in bagno e cucina, gli scarichi, il riscaldamento domestico e l’impianto del gas. Installare e riparare sanitari, radiatori, rubinetti, irrigazione ecc.

256 pagg - 17x24 cm

I MANUALI MONOGRAFICI SU TECNICHE,

I MANUALI MONOGRAFICI SU TECNICHE, clicca sul libro e acquistalo su w w w . e

clicca sul libro e acquistalo su www.edibrico.it

e acquistalo su w w w . e d i b r i c o .

COSTRUZIONI, ARREDAMENTO

. e d i b r i c o . i t COSTRUZIONI, ARREDAMENTO clicca sul

clicca sul libro e acquistalo su www.edibrico.it

e acquistalo su w w w . e d i b r i c o .

da

e

di

, 00 Euro 11 , 00 dari, tettoie, ecc. Euro 11,00 LA MIA CASA PERFETTA FRESARE
, 00 Euro 11 , 00 dari, tettoie, ecc. Euro 11,00 LA MIA CASA PERFETTA FRESARE
   

e

il

Co-

le

 

Euro 11,00

Euro 13 , 00   Euro 11 , 00 E uro 11 , 00 70 IL

70

la

le

zionale e campagnolo dei nostri falegnami. Euro 13,00 LE SOLUZIONI SALVASPAZIO Idee illustrate passo passo per

71

Coltivate in appositi vasi, creano in casa un angolo verde molto di moda negli ambienti contemporanei

Le Phalenopsis sono tra le orchidee più facili da coltivare in casa. Possiamo coltivarle in qualunque ambiente della casa purché non si scenda mai al di sotto dei 20 °C e vi sia un tasso di umidità piuttosto ele- vato. I fiori, una volta ap- passiti, si lasciano sulla pianta senza tagliarli. Nella fase vegetativa aiutiamo la pianta con un nutrimento specifico liquido.

coltiva orchidee nel modo giusto

specifico liquido. coltiva orchidee nel modo giusto Le Cattleya sono orchidee a grandi fiori. Fioriscono tra

Le Cattleya sono orchidee

a grandi fiori. Fioriscono

tra settembre e giugno. Amano un’esposizione se- miombreggiata.

Le Cymbidium sono orchi- dee di facile coltura e poco costose. Fioriscono tra di- cembre e giugno.

Gli Odontoglossum fiori- scono in primavera e non necessitano di particolari concimazioni.

I Paphiopedilum necessi- tano di un ambiente umido

e ombroso. I loro fiori du- rano dai 20 ai 30 giorni.

I Paphiopedilum necessi- tano di un ambiente umido e ombroso. I loro fiori du - rano
I Paphiopedilum necessi- tano di un ambiente umido e ombroso. I loro fiori du - rano
I Paphiopedilum necessi- tano di un ambiente umido e ombroso. I loro fiori du - rano
I Paphiopedilum necessi- tano di un ambiente umido e ombroso. I loro fiori du - rano

73

74

DIVISIONE E RINVASO

74 DIVISIONE E RINVASO Eliminiamo delicatamente tutte le vecchie foglie basali, di color marrone, che si
74 DIVISIONE E RINVASO Eliminiamo delicatamente tutte le vecchie foglie basali, di color marrone, che si
74 DIVISIONE E RINVASO Eliminiamo delicatamente tutte le vecchie foglie basali, di color marrone, che si

Eliminiamo delicatamente tutte le vecchie foglie basali, di color marrone, che si staccano facilmente con un leggero strappo a mano.

che si staccano facilmente con un leggero strappo a mano. Nel nuovo vaso immettiamo un quinto

Nel nuovo vaso immettiamo un quinto di ghiaietto e il resto di terriccio e fertilizzante apposito per orchidee. Non eccediamo con il fertilizzante.

Con un coltello a lama larga si divide l’apparato radicale nel punto corrispondente a quello scelto per la divisione della parte aerea.

a quello scelto per la divisione della parte aerea. Inseriamo e premiamo un po’ di terriccio

Inseriamo e premiamo un po’ di terriccio nell’apparato radi- cale di entrambe le parti divise e immettiamo la pianta nel nuovo vaso.

Asportiamo il vecchio terriccio da una delle parti divise della pianta e, nel contempo, le ra- dici secche avvalendoci di un coltello affilato.

le ra - dici secche avvalendoci di un coltello affilato. Sistemiamo con cura le radici contro

Sistemiamo con cura le radici contro la parete del vaso la- sciando uno spazio libero di circa 5 cm per lo sviluppo com- pleto della pianta.

AIUTARLA NELLA CRESCITA

lo sviluppo com- pleto della pianta. AIUTARLA NELLA CRESCITA Gli steli di alcune spe- cie di
lo sviluppo com- pleto della pianta. AIUTARLA NELLA CRESCITA Gli steli di alcune spe- cie di

Gli steli di alcune spe- cie di orchidee molto lunghe e che tendono a ricadere su se stesse, vanno sorretti inse- rendo un tutore posto leggermente obliquo e legandolo, in almeno due punti, con della rafia, allo stelo.

I fiori delle orchidee che hanno gli steli alti (come ad esempio il Paphiopedilum) vanno sorretti con un pezzettino di robusto filo di ferro zincato, che confic- chiamo nella terra e che pie- ghiamo prima a U e poi ad angolo retto.

terra e che pie- ghiamo prima a U e poi ad angolo retto. Le piante di

Le piante di orchidee si possono coltivare anche nei comuni vasi tronco-conici ben drenati sul fondo. In commercio, però, pos- siamo reperire anche vasi parti- colari appositamente forati che non necessitano di materiale per il drenaggio. Questi sono adatti per coltivare le orchidee a portamento eretto.

sono adatti per coltivare le orchidee a portamento eretto. Per il miglior sviluppo delle or- chidee

Per il miglior sviluppo delle or- chidee è bene utilizzare vasi di materiale tra- sparente, in quanto

le

radici hanno bisogno di luce

tra- sparente, in quanto le radici hanno bisogno di luce perché svolgono una buona attività fotosintetica.

perché svolgono una buona

attività fotosintetica. Inoltre il vaso trasparente permette di rilevare

la

marce e valutare la

reale presenza

di terriccio

tra di esse.

presenza di radici

il vecchio tubo va in soffitta!

il vecchio tubo va in soffitta! CARATTERISTICHE IMPORTANTI - Maneggevoli e leggeri da trasportare - Struttura
CARATTERISTICHE IMPORTANTI - Maneggevoli e leggeri da trasportare - Struttura anti piega e anti torsione
CARATTERISTICHE
IMPORTANTI
- Maneggevoli e leggeri da trasportare
- Struttura anti piega e anti torsione
- Pronti all’uso: raccordi, lancia
(con gli estensibili) e porta-tubo inclusi
- Compatti e salva spazio
- Facili da riporre
- Flessibili anche alle basse temperature
- Resistenti
- Non tossici: si possono utilizzare
per acqua potabile
- Si possono tagliare e raccordare
- Packaging riutilizzabile – second life
soffici al tatto e flessibili anche alle basse tem- Il tubo Magic Soft Smart si estende

Il tubo Magic Soft Smart si estende quando ne hai bisogno, fino a 3 volte la sua lunghezza iniziale.

ne hai bisogno, fino a 3 volte la sua lunghezza iniziale. La struttura innovativa del tubo

La struttura innovativa del tubo Super leggero Armadillo lo rende maneggevole e facile da usare.

Gamma super leggeri a partire da euro 10,95. Idroeasy TUBO ESTENSIBILE MAGIC SOFT Ø 5/8″ TUBO
euro 10,95. Idroeasy TUBO ESTENSIBILE MAGIC SOFT Ø 5/8″ TUBO ESTENSIBILE MAGIC SOFT SMART Ø 1/2″
SOFT Ø 5/8″ TUBO ESTENSIBILE MAGIC SOFT SMART Ø 1/2″ TUBO ARMADILLO SUPER LIGHT Ø 1/2″
MAGIC SOFT SMART Ø 1/2″ TUBO ARMADILLO SUPER LIGHT Ø 1/2″ TUBO ARMADILLO SUPER LIGHT Ø
Ø 1/2″ TUBO ARMADILLO SUPER LIGHT Ø 1/2″ TUBO ARMADILLO SUPER LIGHT Ø 5/8″ TUBO ARMADILLO
Ø 1/2″ TUBO ARMADILLO SUPER LIGHT Ø 1/2″ TUBO ARMADILLO SUPER LIGHT Ø 5/8″ TUBO ARMADILLO
Ø 1/2″ TUBO ARMADILLO SUPER LIGHT Ø 1/2″ TUBO ARMADILLO SUPER LIGHT Ø 5/8″ TUBO ARMADILLO
Ø 1/2″ TUBO ARMADILLO SUPER LIGHT Ø 1/2″ TUBO ARMADILLO SUPER LIGHT Ø 5/8″ TUBO ARMADILLO
Ø 1/2″ TUBO ARMADILLO SUPER LIGHT Ø 1/2″ TUBO ARMADILLO SUPER LIGHT Ø 5/8″ TUBO ARMADILLO
Ø 1/2″ TUBO ARMADILLO SUPER LIGHT Ø 1/2″ TUBO ARMADILLO SUPER LIGHT Ø 5/8″ TUBO ARMADILLO

77

Veloci e semplici da pulire; prodotte in Italia solo con materiali sicuri e di qualità
Veloci e semplici da
pulire; prodotte in Italia
solo con materiali sicuri
e di qualità certificata

tovaglie “facili” in cotone resinato

certificata tovaglie “facili” in cotone resinato D a oggi pulire le macchie sul tavolo è un
stirabili sul retro a basse tem- perature. Tavola&co CERTIFICATE OEKO-TEX ® 79 Le Tovaglie Antimacchia Ta-

CERTIFICATE OEKO-TEX ®

tem- perature. Tavola&co CERTIFICATE OEKO-TEX ® 79 Le Tovaglie Antimacchia Ta- vola&co sono un prodotto

79

Le Tovaglie Antimacchia Ta- vola&co sono un prodotto dagli elevati standard qualitativi e di sicurezza. Sono certificate e ga- rantite da OEKO-TEX ® Standard 100, sistema di controllo e certifi- cazione indipendente che valuta la sicurezza e attesta l’assenza di sostanze nocive in materie prime, semilavorati e prodotti finiti del settore tessile.

COLLEZIONE SEMPRE RINNOVATA

COLLEZIONE SEMPRE RINNOVATA Nonostante il doppio trattamento di resinatura delle fibre, queste tovaglie rimangono morbide
COLLEZIONE SEMPRE RINNOVATA Nonostante il doppio trattamento di resinatura delle fibre, queste tovaglie rimangono morbide
COLLEZIONE SEMPRE RINNOVATA Nonostante il doppio trattamento di resinatura delle fibre, queste tovaglie rimangono morbide

Nonostante il doppio trattamento di resinatura delle fibre, queste tovaglie rimangono morbide come un normale tessuto in cotone. Un pro-

dotto ideale per decorare il tavolo della sala da pranzo, anche grazie alle belle trame e alle fan- tasie originali ed eleganti della collezione.

e alle fan - tasie originali ed eleganti della collezione. 80 GRANDE POTENZA, MASSIMA LIBERTÀ DI

80

GRANDE POTENZA, MASSIMA LIBERTÀ DI MOVIMENTO. LA GAMMA A BATTERIA McCULLOCH 58V DIVENTA SEMPRE PIÙ
GRANDE POTENZA, MASSIMA
LIBERTÀ DI MOVIMENTO.
LA GAMMA A BATTERIA McCULLOCH 58V DIVENTA
SEMPRE PIÙ COMPLETA.
Innovativo e performante, il sistema a batteria Powerlink Pro 58V di McCulloch funziona con
batterie 58V Li-Ion da 2,6Ah e 5,2Ah, intercambiabili su tutta la gamma McCulloch 58V.
Una linea completa che include un’elettrosega, un trimmer, due soffiatori (di cui uno a zaino),
un tagliasiepi e, da quest’anno, 3 nuovi rasaerba, di cui due a spinta e uno a trazione.
www.mcculloch.com
1 2 3
1
2
3

PROTEZIONI PLASTICHE

La gamma NanoBlade propone una serie di prote- zioni plastiche innovative di grande utilità. In dotazione a ogni modello c’è una cuffia (1) da ap- plicare alla barra per proteggere e rendere inoffen- sivo il tagliente quando l’utensile è inutilizzato. Per i modelli a filo EasyCut 50 e AdvancedCut 50 ci sono: una protezione antischegge (2), che si applica alla piastra d’appoggio e chiude lo spazio attorno alla lame, e un convogliatore (3), che facilita la raccolta dei trucioli e si installa al posto della protezione anti- schegge. Per l’AdvancedCut 50 sono disponibili anche due limitatori di profondità di diversa misura.

anche due limitatori di profondità di diversa misura. 84 RENDI PERFETTA LA TUA Valduggia (Vercelli) -

84

RENDI PERFETTA LA TUA
RENDI PERFETTA
LA TUA
di profondità di diversa misura. 84 RENDI PERFETTA LA TUA Valduggia (Vercelli) - ITALY info@lira.com SIFONE

Valduggia (Vercelli) - ITALY

info@lira.com

diversa misura. 84 RENDI PERFETTA LA TUA Valduggia (Vercelli) - ITALY info@lira.com SIFONE + PILETTA BASSA

+

BASSA SALVA SPAZIO
BASSA
SALVA
SPAZIO
diversa misura. 84 RENDI PERFETTA LA TUA Valduggia (Vercelli) - ITALY info@lira.com SIFONE + PILETTA BASSA
diversa misura. 84 RENDI PERFETTA LA TUA Valduggia (Vercelli) - ITALY info@lira.com SIFONE + PILETTA BASSA
diversa misura. 84 RENDI PERFETTA LA TUA Valduggia (Vercelli) - ITALY info@lira.com SIFONE + PILETTA BASSA
diversa misura. 84 RENDI PERFETTA LA TUA Valduggia (Vercelli) - ITALY info@lira.com SIFONE + PILETTA BASSA

ABBONATI ALLE NOSTRE RIVISTE

10 riviste mensili + ALMANACCO + libro 44 euro anziché 69,50 FAR DA SE’
10 riviste mensili
+ ALMANACCO
+ libro
44 euro
anziché 69,50
FAR DA SE’
6 riviste bimestrali + libro 22 euro anziché 47,00 RIFARE CASA
6 riviste bimestrali
+ libro
22 euro
anziché 47,00
RIFARE CASA

86

UN LIBRO PREZIOSO IN OMAGGIO

GRATIS A TUA SCELTA
GRATIS
A TUA
SCELTA
IL GRANDE LIBRO DEL FERRO Conoscere tutte le lavorazioni del ferro per realizzare grandi e
IL GRANDE LIBRO DEL FERRO Conoscere tutte le lavorazioni del ferro per realizzare grandi e

IL GRANDE LIBRO DEL FERRO Conoscere tutte le lavorazioni del ferro per realizzare grandi e piccole costruzioni per interno (tavoli, sedie, lampade, fioriere, portariviste ecc) e per esterno (cancellate, ringhiere, inferriate, barbecue, lampioni, portavasi, sculture ecc).

256 pagg - 17x24 cm

lampioni, portavasi, sculture ecc). 256 pagg - 17x24 cm IL GRANDE LIBRO DELLA MURATURA Conoscere la

IL GRANDE LIBRO DELLA MURATURA Conoscere la struttura della casa dalle fondamenta al tetto, gli impasti, come tramezzare e pavimentare, i rimedi contro l’umidità, le tecniche di isolamento.

256 pagg - 17x24 cm

IL GRANDE LIBRO DELL’ELETTRICITÀ Conoscere l’impianto elettrico

di

casa per installare e riparare

in

tutta sicurezza prese, spine,

interruttori, lampade, applique

dentro e fuori dell’abitazione.

256 pagg - 17x24 cm

IL GRANDE LIBRO DELL’IDRAULICA Conoscere l’impianto idraulico in bagno e cucina, gli scarichi, il riscaldamento domestico e l’impianto del gas. Installare e riparare sanitari, radiatori, rubinetti, irrigazione ecc.

256 pagg - 17x24 cm

e l’impianto del gas. Installare e riparare sanitari , radiatori, rubinetti, irrigazione ecc . 256 pagg
Il canto del canarino, la sua vivacità, la sua voglia di vivere ci fanno avvicinare
Il canto del canarino,
la sua vivacità, la sua
voglia di vivere ci
fanno avvicinare
a questo simpatico e
allegro volatile che
possiamo allevare e
far riprodurre
Clicca il qui
e guarda
video!

canto, colore e canarini!

A llevare i canarini non è diffi- cile, ma certo non è una cosa da prendere alla leggera. I canarini sono animali che

esigono grande amore e attenzione per tutta la loro vita. Vanno allevati in gabbie-voliere belle e spaziose evitando assolutamente quelle anguste e scomode. La struttura delle voliere poste all’aperto deve assicurare un’efficace protezione dal freddo e dalle intemperie, avere una consistenza robusta e garantire protezione dagli animali predatori. Il locale in cui viene collocata la gabbia deve essere asciutto, luminoso e arioso, ma privo di correnti d’aria. Se possibile andrebbe evitato il riscaldamento.

NON SOLO GIALLI

possibile andrebbe evitato il riscaldamento. NON SOLO GIALLI I canarini di colore sono una razza che
possibile andrebbe evitato il riscaldamento. NON SOLO GIALLI I canarini di colore sono una razza che

I canarini di colore sono una razza che comprende quasi 400 varietà di colore diverso. Derivano da lunghe selezioni, ma a differenza dei canarini da canto la selezione è basata solo sui colori.

89

LE RAZZE DEI CANARINI COME SCEGLIERE LA VOLIERA 90 Bisogna scegliere voliere a pianta quadrata
LE RAZZE DEI CANARINI COME SCEGLIERE LA VOLIERA 90 Bisogna scegliere voliere a pianta quadrata

LE RAZZE DEI CANARINI

LE RAZZE DEI CANARINI COME SCEGLIERE LA VOLIERA 90 Bisogna scegliere voliere a pianta quadrata o
LE RAZZE DEI CANARINI COME SCEGLIERE LA VOLIERA 90 Bisogna scegliere voliere a pianta quadrata o
LE RAZZE DEI CANARINI COME SCEGLIERE LA VOLIERA 90 Bisogna scegliere voliere a pianta quadrata o
LE RAZZE DEI CANARINI COME SCEGLIERE LA VOLIERA 90 Bisogna scegliere voliere a pianta quadrata o
LE RAZZE DEI CANARINI COME SCEGLIERE LA VOLIERA 90 Bisogna scegliere voliere a pianta quadrata o

COME SCEGLIERE LA VOLIERA

LE RAZZE DEI CANARINI COME SCEGLIERE LA VOLIERA 90 Bisogna scegliere voliere a pianta quadrata o

90

Bisogna scegliere voliere a pianta quadrata o rettango- lare, in quanto gli uccellini, se sono spaventati, tendono a ri- fugiarsi negli angoli e una forma cilindrica sarà anche più bella da vedere, ma preclude a essi questa possibilità. È buona cosa che la voliera disponga di più aperture di dimensioni diverse, almeno una che permetta di indrodurre e muovere la mano e altre più piccole per estrarre beverini e mangiatoie.

e altre più piccole per estrarre beverini e mangiatoie. GLOSTER “IL PARRUCCONE” Si tratta di uno
e altre più piccole per estrarre beverini e mangiatoie. GLOSTER “IL PARRUCCONE” Si tratta di uno
e altre più piccole per estrarre beverini e mangiatoie. GLOSTER “IL PARRUCCONE” Si tratta di uno

GLOSTER “IL PARRUCCONE”

estrarre beverini e mangiatoie. GLOSTER “IL PARRUCCONE” Si tratta di uno tra i più pic- coli

Si tratta di uno tra i più pic- coli e vivaci canarini (circa 11 cm), facilissimo da allevare e molto resistente quanto a sa- lute, perciò adatto anche a chi vuole avvicinarsi all’al- levamento di volatili. È il risultato di incroci sele- zionati ed è ufficialmente ri- conosciuto come razza da quasi un secolo.

Clicca il qui e guarda video!
Clicca il qui
e guarda
video!

L’OSSO DI SEPPIA

Affinché i canarini assumano la giusta dose di calcio, fon- damentale nella riprodu- zione e nel rinnovo del piumaggio, è importante in- serire un osso di seppia; in più, giocandoci, possono ri- pulire il becco e limarlo quando cresce troppo.

possono ri- pulire il becco e limarlo quando cresce troppo.   semi canarini voliera posatoio a

91

LA RIPRODUZIONE DEI CANARINI

1
1
2
2
3
3
4
4
LA RIPRODUZIONE DEI CANARINI 1 2 3 4 92 RIFARE CASA è online! visita il sito

92

LA RIPRODUZIONE DEI CANARINI 1 2 3 4 92 RIFARE CASA è online! visita il sito
è online! visita il sito dedicato alla ristrutturazione rifarecasa.com
è online!
visita il sito dedicato
alla ristrutturazione
rifarecasa.com
Clicca qui e guarda il video!
Clicca qui
e guarda il video!

con le batterie è tutto più facile

Clicca qui e guarda il video! con le batterie è tutto più facile TRE NUOVI ATTREZZI

TRE NUOVI ATTREZZI

1
1
2
2
3
3
TRIMMER A BATTERIA TR20 Attrezzo leggero (solo 2,2 kg), con batteria Li-ion da 20 V-2

TRIMMER A BATTERIA TR20

TRIMMER A BATTERIA TR20 Attrezzo leggero (solo 2,2 kg), con batteria Li-ion da 20 V-2 Ah.

Attrezzo leggero (solo 2,2 kg), con batteria Li-ion da 20 V-2 Ah. È dotato di impu- gnatura con manico allun- gabile. Ampiezza di taglio di 300 mm e filo di taglio eli- coidale da 1,6 mm.

TAGLIASIEPE A BATTERIA TS20 Tagliasiepe maneggevole dal peso di 2 kg, con batteria du- revole

TAGLIASIEPE A BATTERIA TS20

TAGLIASIEPE A BATTERIA TS20 Tagliasiepe maneggevole dal peso di 2 kg, con batteria du- revole Li-ion

Tagliasiepe maneggevole dal peso di 2 kg, con batteria du- revole Li-ion da 20 V-2 Ah (con una carica taglia fino a 150 m 2 di siepe). Lama lunga 61 cm, con protezione; effet- tua tagli fino a Ø 20 mm.

SOFFIATORE A BATTERIA SF20 Attrezzo estremamente pra- tico grazie alla sua legge- rezza (solo 1,2

SOFFIATORE A BATTERIA SF20

SOFFIATORE A BATTERIA SF20 Attrezzo estremamente pra- tico grazie alla sua legge- rezza (solo 1,2 kg);

Attrezzo estremamente pra- tico grazie alla sua legge- rezza (solo 1,2 kg); è dotato di batteria Li-ion da 20 V-2 Ah che permette di coprire fino a 300 metri quadrati di lavoro.

96

MANUALITÀ PER TUTTA

fai da te

LA FAMIGLIA

ti dà appuntamento al

15/06/2019

con un nuovo numero

di lavoro. 96 MANUALITÀ PER TUTTA f a i da t e LA FAMIGLIA ti dà

97

Idee letto fai da te Acqua dove e quanto vuoi Giardinaggio a batteria Tovaglie antimacchia
Idee letto
fai da te
Acqua dove
e quanto vuoi
Giardinaggio
a batteria
Tovaglie
antimacchia

Clicca su un’immagine e leggi subito l’articolo che ti interessa

Guida alla tinteggiatura
Guida alla
tinteggiatura
Decorazione con Mohair
Decorazione
con Mohair
interessa Guida alla tinteggiatura Decorazione con Mohair Irrigare nel modo giusto Proteggere da infiltrazioni
Irrigare nel modo giusto
Irrigare nel
modo giusto
Proteggere da infiltrazioni
Proteggere
da infiltrazioni
Irrigare nel modo giusto Proteggere da infiltrazioni Coltivare le orchidee La rivoluzione dei tubi Allvare
Coltivare le orchidee
Coltivare
le orchidee
La rivoluzione dei tubi
La rivoluzione
dei tubi
Coltivare le orchidee La rivoluzione dei tubi Allvare canarini Attrezzi leggeri da giardino Linguine e
Allvare canarini
Allvare
canarini
Attrezzi leggeri da giardino
Attrezzi leggeri
da giardino
dei tubi Allvare canarini Attrezzi leggeri da giardino Linguine e astice al bbq Idropulitrice doppia potenza
Linguine e astice al bbq
Linguine
e astice al bbq
Idropulitrice doppia potenza
Idropulitrice
doppia potenza
Sostituire una maniglia
Sostituire
una maniglia
Potenza Nanoblade
Potenza
Nanoblade