Sei sulla pagina 1di 13

*44/ 

%PNFOJDB  HJVHOP  %*3&5503&


"OOP 9997**  /VNFSP   é   XXXDPSSJFSFEFMMVNCSJBJU %"7*%& 7&$$)*

*ODIJFTUB TBOJUË * QN BWFWBOP DIJFTUP J EPNJDJMJBSJ QFS .BVSP 'BMFCVSMF /FM NJSJOP EFMMB 1SPDVSB BODIF VO DPODPSTP EFM 

$BSEJPMPHP TPTQFTP QFS VO BOOP


1&36(*" 5&3/*
! 4PTQFTP QFS VO BOOP
EBMMB TVB BUUJWJUÆ EJ DBSEJP
MPHP QFS MB[JFOEB PTQFEB
Perugia invasa dai colori del Pride Mondiale di arco
assegnato alla città
MJFSB EJ 1FSVHJB .BVSP 'B ¼ B QBHJOB 
MFCVSMF OPUP NFEJDP Í TUB
UP SBHHJVOUP EBMMB NJTVSB '0-*(/0
JOUFSEJUUJWB FNFTTB EBM HJQ
7BMFSJP %"OESJB DIF IB Alla Honda sospensioni
OFHBUP HMJ BSSFTUJ EPNJDJ
MJBSJ DPNF BWFWB DIJFTUP create da due folignati
MB 1SPDVSB * QN WPMFWBOP ¼ B QBHJOB 
MB TUFTTB NJTVSB BODIF QFS
JM DIJSVSHP DBSEJPWBTDPMB $*55" %* $"45&--0
SF .BTTJNP -FOUJ NFOUSF
JOWFDF FSB TUBUB TPMMFDJUBUB Cento violazioni
MB TPTQFOTJPOF QFS JM QSJ
NBSJP EJ NBYJMMPGBDDJBMF per la differenziata
JM QSPGFTTPS "OUPOJP 5VM ¼ B QBHJOB 
MJP 1FS OFTTVOP EFJ EVF Í
TUBUB FNFTTP BMDVO QSPWWF (6##*0
EJNFOUP SFTUSJUUJWP 5VUUJ F
USF TPOP JOEBHBUJ QFSDIÊ E’ il giorno
QFS MBDDVTB IBOOP NBOJ
QPMBUP VO DPODPSTP QFS dei Ceri piccoli
EVF QPTUJ B NBYJMMP 1FS MP ¼ B QBHJOB 
TUFTTP FQJTPEJP TPOP JOEB
HBUJ BODIF &NJMJP %VDB F 037*&50
.BVSJ[JP 7BMPSPTJ *OUBO
UP J NBHJTUSBUJ QVOUBOP JM Nessun accordo
NJSJOP BODIF TV VO DPO
DPSTP EFMMB "TM EFM  Tardani-Barbabella
¼ B QBHJOB  .BSSVDP *M DPSUFP -B NBOJGFTUB[JPOF TJ Ò TWPMUB JO DFOUSP B 1FSVHJB 'PUP (JBODBSMP #FMGJPSF
¼ B QBHJOB  #SVHOPOJ ¼ B QBHJOB 

*M TFHSFUBSJP QSPWJODJBMF EJ 1FSVHJB -FPOBSEP .JDDJPOJ i*M QBSUJUP JO SFHPMB DPO UBTTF F USJCVUJ 5BSHB FTFOUF EB JNQPTUF QFS MFHHFw *M DPNNFOUP

“L’insegna del Pd è della Fondazione Pietro Conti” Gli equivoci della sinistra
1&36(*" /03$*" $"45*(-*0/& %&- -"(0
e le divisioni tra i cattolici
! $Í TDSJUUP 1BSUJUP EFNPDSBUJDP NB OPO I terremotati bloccano il Raccordo di Roma Cieco e campione del mondo di vela EJ 3PCFSUP 4FHBUPSJ
Í EFM 1BSUJUP EFNPDSBUJDP -JOTFHOB DIF
EB BOOJ DBNQFHHJB TVMMB GBDDJBUB EFM DJWJDP ! 0MUSF BMMB QFTBOUF TDPOGJUUB EFJ 
 EJ QJB[[B EFMMB 3FQVCCMJDB JO SFBMUÆ Í 4UFMMF MF FMF[JPOJ EFM  NBHHJP IBOOP
EFMMB 'POEB[JPOF 1JFUSP $POUJ 1FS RVFTUP FWJEFO[JBUP EVF RVFTUJPOJ QJÜ QSPGPO
DPNF TQJFHB JM TFHSFUBSJP QSPWJODJBMF -P EF-B QSJNB DPODFSOF HMJ FRVJWPDJ EJ
SFO[P .JDDJPOJ RVFMMB UBSHB OPO Í TPHHFUUB DVJ DPOUJOVB B EBSF NPTUSB MB TJOJTUSB
B JNQPTUB i*M QBSUJUP QBHB SFHPMBSNFOUF 1FS FOUSBSF OFM NFSJUP Í VO TFHOP EJ
UBTTF F UBSJGGFu DJ UJFOF B TPUUPMJOFBSF & MB TDBSTB DPNQSFOTJPOF DPOUJOVBSF BE BD
5BSJ 4PMP VO EJTHVJEP i-F DBSUFMMF FSBOP DVTBSF MB -FHB EJ FTTFSF BOUJEFNPDSBUJ
TUBUF JOWJBUF B VO BMUSP TPHHFUUP QPMJUJDPu DB
¼ B QBHJOB  ¼ B QBHJOB  'BCSJ[J ¼ B QBHJOB  .JDDJP < DPOUJOVB B QBHJOB  >

1SJNP QJBOP 4QPSU


4USFUUB EJ NBOP BM 2VJSJOBMF * QFOTJPOBUJ JO QJB[[B $"-$*0 70--&:
*44/ QVCCMJDB[JPOF POMJOF
 

Salvini-Di Maio “Il governo -JWFSQPPM TUSFQJUPTP 4JS QSFTUP JM GBDDJB B GBDDJB
#BUUF JM 5PUUFOIBN GSB QBUSPO 4JSDJ F #FSOBSEJ
Prove di disgelo cambi rotta” F BM[B MB $IBNQJPOT ¼ B QBHJOB  'PSDJOJUJ

$"-$*0
-B #FSSFUUJ EFMMB 5FSOBOB
WPMB BMMB GJOBMF TDVEFUUP
¼ B QBHJOB  5PNNBTJ

5&//*4
-P KVOJPS 1BTTBSP BMMFTPSEJP
TVM SPTTP EFM 3PMBOE (BSSPT
¼ B QBHJOB  .PSFUUJ ¼ B QBHJOB  #PSFMMB ¼ B QBHJOB  ¼ B QBHJOB  'JPSVDDJ

UjTV News24
DOMENICA 2 GIUGNO 2019
Anno 161 - Numero 150
PERUGIA
& UMBRIA www.lanazione.it/umbria
e-mail: cronaca.perugia@lanazione.net

LA DENUNCIA VITTIMA RAGGIRATA A PERUGIA DA UNA DONNA

Affitta villa da favola per le vacanze


Casa occupata, giovane truffato
· A pagina 6

AZZERIAMO
Il cardiologo sospeso dal giudice
LE BARRIERE Faleburle sarà sentito martedì. I pm avevano chiesto gli arresti PONTINI e NUCCI
· Alle pagine 2 e 3
OPO un lungo periodo
D di mancata copertura
da parte dello Stato
della legge 13 dell’89 per
IL NODO DELLA POLITICA
l’abbattimento delle barriere
architettoniche, arrivano i
fondi. La Regione annuncia
di avere «le risorse
necessarie a finanziare gli
interventi già realizzati dai
cittadini nelle proprie
abitazioni. In tutti questi anni
(dal 2002 al 2016), la
Regione, con risorse proprie,
ha cercato di supplire alla
Confronto Romizi-Lega
mancanza di fondi statali.
Grazie alle risorse nazionali
su assessori e deleghe
peril 2017-2020, erogate con
cadenza biennale, contiamo
L’accordo ancora non c’è
di poter soddisfare tutte le · A pagina 4
richieste». «Ad oggi – precisa
la Regione - sono stati
destinati per finanziare le TRASIMENO
domande presentate dal
2007 fino al 2013 circa
cinque milioni di euro».
«Ora basta rifiuti»
Così i volontari
ripuliscono il lago
· A pagina 12

BEVAGNA
Tornano le Gaite
Compleanno
con il Medioevo
PEPPOLONI ·A pagina 17

IN SETTEMILA
ALL’INIZIATIVA

Il mondo
Arcobaleno
sfila in città
Bucaioni:
Il corteo
in marcia
«Resistiamo
lungo
le strade
all’oscurantismo»
del centro UjTV News24
· A pagina 9
1FSVHJB

EPNFOJDB
 HJVHOP


DSPOBDB!HSVQQPDPSSJFSFJU

$POUSPMMJ
4FJ HVBSEJF BNCJFOUBMJ CBUUPOP B UBQQFUP MB DJUUË MJOFB EVSB DPOUSP DIJ BCCBOEPOB SJGJVUJ GVPSJ EBM DBTTPOFUUP BCBCOEPOB GVPSJ EBJ DBTTPOFUUJ
P BEEJSJUUVSB JO TUSBEB $POTJEF
Differenziata, giro di vite su bar e condomini SJ DIF TV VOB NFEJB EJ DFOUP
NVMUF DIF GBDDJBNP BM NFTF PM
1&36(*" BODIF THBSSB VOP TPMP B QBHBSF HPMBSJUÆ QSJNB GBDDJBNP TDBUUB USF MB NFUÆ TPOP EJSFUUF B RVF
QPTTPOP FTTFSF UVUUJ i*O SFBMUÆ SF VO BWWJTP DFSDIJBNP EJ QBS TUF QFSTPOF JODJWJMJu (MJ BNNJ
! 4FJ HVBSEJF BNCJFOUBMJ CBU OPO Í VOB DBDDJB BMMF TUSFHIF F MBSF DPO JM SFTQPOTBCJMF F EJ GBS OJTUSBUPSJ EJ DPOEPNJOJP QFSBM
UPOP B UBQQFUP UVUUB MB DJUUÆ QFS TJBNP NPMUP UPMMFSBOUJ  TQJFHB HMJ DBQJSF JO DIF IB TCBHMJBUP USP IBOOP BODIF MB QPTTJCJMJUÆ
TUBOBSF DIJ OPO SJTQFUUB MBN .PSFOP (JBDDIFUUJ SFTQPOTBCJ %JBNP TVHHFSJNFOUJ TQFDJGJDJ EJ SJDIJFEFSF MB QSFTFO[B EJ BE
CJFOUF $POUSPMMJ B UBQQFUP WFO MF WJHJMBO[B EFMMB (FTFOV  B WPM BODIF B UJUPMBSJ EJ CBS F SJTUPSBO EFUUJ (FTFOV QFS GBS TQJFHBSF BM
HPOP FGGFUUVBUJ PHOJ HJPSOP TV UF EJFUSP JM NBODBUP SJTQFUUP EFM UJ .VMUJBNP TPMP RVBOEP DÍ MF GBNJHMJF RVBOUB QPTTJCJMJUÆ
CBS SJTUPSBOUJ F DPOEPNJOJ F MF SFHPMF EFMMB EJGGFSFO[JBUB OPO MJOUFO[JPOBMJUÆ EFM GBUUP JO QBS DÍ EJ SFDVQFSBSF F EPWF WBOOP
RVJ JM SJTDIJP Í HSPTTP QFSDIÊ TF DÍ NBMBGFEF 4F USPWJBNP JSSF UJDPMBSF TJBNP EVSJ DPO DIJ $POUSPMMJ 4VMMB SBDDPMUB EJGGFSFO[JBUB NFTTJ J SJGJVUJ

*M TFHSFUBSJP QSPWJODJBMF .JDDJPOJ i3JFOUSJBNP OFHMJ PSHBOJTNJ DIF MB MFHHF FTPOFSB EBMMJNQPTUB EJ BGGJTTJPOFw

i-B UBSHB EFM 1E & EFMMB 'POEB[JPOFw


1&36(*" QFSTFHVB TDPQP EJ MVDSPu DIF MB UBSHB EFM 1BSUJUP EF
%J QBSUJUJ QPMJUJDJ OPO TJ NPDSBUJDP TBSÆ QSFTUP SJ
! $Í TDSJUUP 1BSUJUP EF QBSMB MFTFO[JPOF EFMMF NPTTB F TPTUJUVJUB DPO
NPDSBUJDP NB OPO Í EFM GPOEB[JPOJ Í JOWFDF NFT RVFMMB EFMMB 'POEB[JPOF
1BSUJUP EFNPDSBUJDP -JO TB OFSP TV CJBODP & DP DIF IB WFOEVUP HSBO QBSUF
TFHOB DIF EB BOOJ DBN NVORVF JM 1BSUJUP EFNP EFMMJNNPCJMF MBTDJBOEP
QFHHJB TVMMB GBDDJBUB EFM DJ DSBUJDP QSPWJODJBMF SJFOUSB QFSÖ QFS TÍ VOB QPS[JPOF
WJDP  EJ QJB[[B EFMMB 3F VO QP JO VOB TUSBOB DBUF $BQJUPMP 5BSJ *M TFHSFUBSJP
QVCCMJDB JO SFBMUÆ Í EFMMB HPSJB DPNF TQJFHB MP TUFT .JDDJPOJ DJ UJFOF B TPUUPMJ
'POEB[JPOF 1JFUSP $POUJ TP .JDDJPOJ RVBOEP HMJ TJ OFBSF DIF BMMB CBTF EFM
1FS RVFTUP DPNF TQJFHB JM DIJFEF EJ QPUFS QSFOEFSF NBODBUP QBHBNFOUP DÍ
TFHSFUBSJP QSPWJODJBMF EFM WJTJPOF EFJ CJMBODJ EFHMJ VO EJTHVJEP UFDOJDP i-JO
1E -PSFO[P .JDDJPOJ BOOJ QBTTBUJ i4JBNP VO UFTUB[JPOF EFMMF DBSUFMMF 
RVFMMB UBSHB OPO Í TPHHFU PSHBOJTNP QSJWBUP  FWJ TQJFHB  FSB B OPNF EJ VO
UB BM QBHBNFOUP EFMMJN EFO[JB  OPO QVÖ FTTFSF BMUSP TPHHFUUP QPMJUJDP MFH
QPTUB BGGJTTJPOJ 2VFTUP WJPMBUP JM EJSJUUP BMMB QSJWB HJ %T OES
F RVFTUF OPO
DZ 1FS JM DJU TPOP NBJ TUBUF SFDBQJUBUF
UBEJOP  BH BM 1BSUJUP EFNPDSBUJDP
*M EJTHVJEP EFMMB 5BSJ HJVOHF  JM 2VBOEP MBUUVBMF HFTUJPOF
i-B UBTTB SJGJVUJ FSB TUBUB JOPMUSBUB QBSUJUP Í VO IB BWVUP NPEP EJ DPOP
VOJDP DPO TDFSF FTJTUFO[B F BNNPO
QFS FSSPSF B VO BMUSP PSHBOJTNPw UFOJUPSF JO UBSF EFM EFCJUP TJ Í JNNF
SFBMUÆ JM QSP EJBUBNFOUF BUUJWBUB QFS SJ
QFSDIÊ MBSUJDPMP  EFM SF WJODJBMF B MJWFMMP HJVSJEJDP DIJFEFSF MB SBUFJ[[B[JPOF
HPMBNFOUP DPNVOBMF DP Í VO BMUSP TPHHFUUP * OP SFTB OFDFTTBSJB EBMMF EJ
TÑ DPNF JM %FDSFUP MFHJTMBUJ TUSJ CJMBODJ -VOJDB FOUSB TQPOJCJMJUÆ FDPOPNJDIF
WP  EFM  OPWFNCSF UB WJFOF EB VOB QBSUF EFM EFMMBTTPDJB[JPOF EFDJTB
 DVJ .JDDJPOJ GB UFTTFSBNFOUP F EB EJDFN NFOUF NVUBUF EPQP HMJ JO
FTQSFTTP SJGFSJNFOUP EJ CSF  PTTJB EB RVBOEP UFSWFOUJ MFHJTMBUJWJ TVM GJ
TQFOTB BMDVOJ TQFDJGJDJ PS JP IP QSFTP JO NBOP MB EJ -B UBSHB EFMMB EJTDPSEJB $Ò TDSJUUP 1BSUJUP EFNPDSBUJDP NB JO SFBMUË BQQBSUJFOF BMMB 'POEB[JPOF 1JFUSP $POUJ OBO[JBNFOUP QVCCMJDP
HBOJTNJ EBM WFSTBNFOUP SF[JPOF OPO BCCJBNP SJN EFJ QBSUJUJu %B QBHBSF
EFMMB UBTTB *O QBSUJDPMBSF CPSTJ EJ BMDVO HFOFSF MB MF EJ TFHOBMB[JPOJ P SJDIJF *M QBSUJUP JOGBUUJ VTVGSVJ HIFSJUB DPOGMVJSPOP JO VO QFS HMJ BOOJ  F
MBSUJDPMP  DPNNB I
OPTUSB B[JPOF Í UPUBMNFO TUF EJ SJNP[JPOF EFMMB UBS WB EFHMJ TQB[J EFMMP TUBCJMF VOJDP TPHHFUUP QPMJUJDP
BM  DJ TPOP QPDP QJÜ EJ
EFMMB MFHHF FTPOFSB iMF JO UF B UJUPMP HSBUVJUPu -B TF HB QPTUB TVMMB GBDDJBUB EFM JO WJSUÜ EJ DPOUSBUUJ EJ DP MP TDPQP EJ BNNJOJTUSBSF  NJMB FVSP (FTFOV IB
TFHOF MF UBSHIF F TJNJMJ BQ HSFUFSJB QSPWJODJBMF OFMMB MP TUBCJMF EJ QJB[[B EFMMB NPEBUP EVTP HSBUVJUP JM QBUSJNPOJP JNNPCJMF F HJÆ EFUUP TÑ BMMB EJMBUB[JP
QPTUF QFS MJOEJWJEVB[JP OPUB BGGFSNB BODIF EJ 3FQVCCMJDB DIF SJDPSEJB NFOUSF MB QSPQSJFUÆ FSB NPCJMF EFJ %T *M QSFTJ OF EFM QBHBNFOUP JM EFCJ
OF EFMMF TFEJ EJ DPNJUBUJ OPO FTTFSF iJO BMDVO NP NP OPO FTTFSF QJÜ TFEF EFMMB 'POEB[JPOF 1JFUSP EFOUF EFM DPOTJHMJP EJ BN UP TBSÆ FTUJOUP JO VO QBJP
BTTPDJB[JPOJ GPOEB[JPOJ F EP B DPOPTDFO[B OÍ JO WJB EFM 1E EBM EJDFNCSF  $POUJ RVFMMB OBUB OFM NJOJTUSB[JPOF 3FO[P 1B EBOOJ
PHOJ BMUSP FOUF DIF OPO GPSNBMF OÍ JO WJB JOGPSNB F NBJ EJ QSPQSJFUÆ EFM 1Eu  RVBOEP %T F .BS UVNJ IB HJÆ TPUUPMJOFBUP 3$

*M DPNNFOUP
TFHVF EBMMB QSJNB QBHJOB EFMM"HFTDJ J CPZTDPVU DBUUPMJDJ

3PCFSUP 4FHBUPSJ Gli equivoci della sinistra e le divisioni tra i cattolici OFMMB -FHB PUUJFOF VO CVPO SJ
TDPOUSP "HPTUJOP $FUPSFMMJ OFPDB
 
*O SFBMUÆ Í QSPQSJP UFDVNFOBMF %JBNP PWWJBNFOUF
MFTFSDJ[JP EFMMB EFNPDSB[JB BE NFOUF TCJMBODJBUP B TJOJTUSB JM USPWFSTF F DSJUJDBCJMJ EBHMJ BWWFS %BMMBMUSP J iDBUUPMJDJ EFM 7BOHF QFS TDPOUBUP JM QMVSBMJTNP QPMJUJ
BWFSMB GBUUB EJWFOUBSF JM QSJNP NJY USB JM SJDPSTP BE BQQFMMJ BHMJ TBSJ 7BSDBUB MB TPHMJB EFM EVFNJ MP F EFMMB DBSJUÆu RVFMMJ DIF TUBO DP EFJ DBUUPMJDJ BODIF "OESFB 3P
QBSUJUP JUBMJBOP 7PMFOEP QP JEFBMJ EFDJTBNFOUF QSFWBMFOUF
MB Í EJGGJDJMF DIF MB TJOJTUSB TJ SJ OP BQQVOUP DPO 1BQB 'SBODFTDP NJ[J Í TUBUP VO CPZTDPVU DBUUPMJ
USFNNP SJGBSDJ BMMB DJUB[JPOF DPM F MJOEJDB[JPOF EJ QSPHSBNNJ TPMMFWJ TF OPO SJFTDF BE VTDJSF EB F EBMMB QBSUF EFHMJ VMUJNJ %J DJÖ DP F NPMUJ OFPDBUFDVNFOBMJ WPUB
UB EJ "SJTUPUFMF DIF QSFGFSJWB QBS DPODSFUJ .PMUJ JUBMJBOJ DPOEJWJ UBMJ FRVJWPDJ QFSDFUUJWJ F SFUPSJDJ TJ WFEPOP NJMMF TFHOJ JO *UBMJB F OP B TJOJTUSB
NB RVBOEP MB EJ
MBSF EJ QPMJUJB DPOTJEFSBOEP MB EPOP TFO[BMUSP JM SJDIJBNP B DFS -B TFDPOEB RVFTUJPOF SJHVBSEB BODIF JO 6NCSJB /PO UBOUP B WFSTJUÆ EJ QPTJ[JPOJ TJ USBTGPSNB
EFNPDSB[JB GBDJMNFOUF BTTJNJMB UJ WBMPSJ BOUJGBTDJTNP HJVTUJ[JB MF EJWJTJPOJ USB J DBUUPMJDJ 0SNBJ 1FSVHJB EPWF MB DBUUPMJDB &EJ $JD JO VOP TDPOUSP DPNF DBQJUB DPO
CJMF BMMB EFNBHPHJB 4F UBMF SJ TPDJBMF TPMJEBSJFUÆ USBTQBSFO Í DIJBSP DIF J TFHVBDJ EFMMB $IJF DIJ FTQSFTTJPOF EFM NPOEP EFMMF J QJÜ FTBHJUBUJ TFHVBDJ EJ 4BMWJOJ
DIJBNP IB VO TFOTP QFSÖ FTTP DJ [B
NB WPSSFCCFSP BM DPOUFNQP TB SPNBOB TJ DPMMPDIJOP TV EVF DPPQFSBUJWF CJBODIF F NBESF EJ F OPO TPMP
MB RVFTUJPOF EJWFOUB
TFSWF TPMP B SJGMFUUFSF TVM GBUUP DIF DIF TJ EFTTF QJÜ TQB[JP BMMF B[JPOJ GSPOUJ DPOUSBQQPTUJ %B VO MBUP TJ VO TBDFSEPUF TJ Í TDIJFSBUB OFM QJÜ TFSJB *OTPNNB MF SFUPSJDIF
4BMWJOJ IB VTBUP JO NBOJFSB QJÜ QSBUJDIF JNNFEJBUBNFOUF SJ USPWBOP J iDBUUPMJDJ EFMMB GPSNB F DFOUSP EFTUSB JO VOB MJTUB NPEF JNQSPEVUUJWF EFMMB TJOJTUSB EB
TQSFHJVEJDBUB MB DPNVOJDB[JPOF TDPOUSBCJMJ -B SJQSPWB Í DIF 4BM EFM SJUVBMJTNPu RVFMMJ DIF VTBOP SBUB NB TPQSBUUVUUP B 'PMJHOP VO MBUP F MF EJWJTJPOJ FTBDFSCBUF
QVCCMJDB BODIF DPM SJDPSTP B GB WJOJ IB NFTTP MB TPSEJOB BM UFNB MB GFEF F MB DSPDF QFS MFHJUUJNBSF 2VJ NFOUSF JM DFOUSPTJOJTUSB Í EFJ DBUUPMJDJ EBMMBMUSP TFNCSBOP
LF OFXT
F DIF TUB BMMB TJOJTUSB EFHMJ JEFBMJ USBOOF FOGBUJ[[BSF MF JEFOUJUÆ OB[JPOBMJ DIJVTF RVFM HVJEBUP EB VO NBOBHFS DSJTUJB SJQSPQPSSF EVF HSBOEJ QSPCMFNJ
BEPUUBSF NPEBMJUÆ BMUSFUUBOUP UVUUF MF SBHJPOJ EJ VO TPWSBOJTNP MJ DIF BQQMBVEPOP 1BQB (JPWBO OP -VDJBOP 1J[[POJ
FEVDBUP BM EJ DVMUVSB QPMJUJDB TF OPO EJ DVMUV
DPNQFUJUJWF F BVTQJDBCJMNFOUF OB[JPOBMJTUB
FE IB NFTTP JO BU OJ 1BPMP ** F JO QJB[[B DPO 4BMWJ WPMPOUBSJBUP EB VOB NBESF DBUUP SB UPVU DPVSU F QFS J DSJTUJBOJ
EJ
QJÜ DPSSFUUF ° SJTVMUBUP VHVBM UP B[JPOJ WJTJCJMJ BODPSDIÊ DPO OJ GJTDIJBOP 1BQB 'SBODFTDP MJDJTTJNB F DSFTDJVUP BMMB TDVPMB GFEF

UjTV News24
5FSOJ

EPNFOJDB
 HJVHOP


DPSSUFSOJ!HSVQQPDPSSJFSFJU

-B TFOUFO[B
*OGMJUUP VO BOOP EJ SFDMVTJPOF DJBTDVOP BJ GSBUFMMJ GJOJUJ B HJVEJ[JP QFS MJODFOEJP EJ VO DBQBOOPOF MJSTJ JO TFEF DJWJMF * EVF JNQVUBUJ
TPOP EJGFTJ EBMMhBWWPDBUP -PSFO
Due condanne per il rogo causato dai petardi [P 'JMJQQFUUJ DIF QVS TPEEJTGBUUP
QFS MB EFSVCSJDB[JPOF EFM SFBUP
5&3/* EJ VOJNQSFTB FEJMF TJ JODFOEJÖ F DPOGSPOUJ DPOEBOOBOEPMJ BE VO QSFBOOVODJB JM SJDPSTP JO BQQFM
EPWFUUFSP JOUFSWFOJSF J WJHJMJ EFM BOOP EJ SFDMVTJPOF DJBTDVOP EP MP -hJNQSFTB EBOOFHHJBUB TJ FSB
! &SB JM HFOOBJP EFM  F EFDJ GVPDP QFS MJNJUBSF J EBOOJ EJ QP BWFS EFSVCSJDBUP JM EPMP JO JOWFDF DPTUJUVJUB QBSUF DJWJMF BU
TFSP EJ iTNBMUJSFu J QFUBSEJ BWBO VOB QPS[JPOF FTUFSOB 1FS RVFJ VOB iDPMQBu EFDJTBNFOUF QJÜ UF USBWFSTP MhBWWPDBUP 'BCSJ[JP .B
[BUJ B DBQPEBOOP FTQMPEFOEPOF GBUUJ EVF GSBUFMMJ UFSOBOJ  VOP EJ OVF $POUFTUVBMNFOUF J EVF GSB SVDDJ *O BVMB JM QN "EBMCFSUP "O
RVBMDVOP OFMMB [POB BSUJHJBOBMF  BOOJ F MBMUSP QPDP QJÜ DIF UFMMJ EPWSBOOP SJTBSDJSF MB EJUUB ESFBOJ BWFWB DIJFTUP MB DPOEBO
GSB 5PBOP F 4BO $BSMP *M QSPCMF FOOF  FSBOP GJOJUJ B HJVEJ[JP EBOOFHHJBUB QBHBOEP JOUBOUP OB B EVF BOOJ EJ VOP EFJ EVF
NB Í DIF B DBVTB EFMMP TDPQQJP QFS JODFOEJP EPMPTP *M USJCVOBMF VOB QSPWWJTJPOBMF EJ  NJMB FV GSBUFMMJ F MhBTTPMV[JPOF QFS MhBMUSP
EJ VO i.BHOVNu JM DBQBOOPOF IB FNFTTP MB TFOUFO[B OFJ MPSP SP DPO MB SFTUBOUF QBSUF EB TUBCJ 5SJCVOBMF 3FBUP EFSVCSJDBUP EB EPMP B DPMQB '5

(JPWFEÖ TPQSBMMVPHP EFMMJNQSFTB DIF QSFOEFSË JO DBSJDP JM DBOUJFSF EPQP MB SPUUVSB DPO MB QSFDFEFOUF BQQBMUBUSJDF

7JB 6SCJOBUJ BSSJWB MB EJUUB QFS J MBWPSJ


EJ .BSJB -VDF 4DIJMMBDJ QFMMBUF UVUUF F BM NPNFOUP SJVTDJUJ B GBSF MB GPHOB QFS
TJBNP JO DPOUBUUP DPO MB TCMPDDBSF MB RVFTUJPOF
5&3/*
RVBSUB JO HSBEVBUPSJB DIF EFMMBHJCJMJUÆ  EJDF MBTTFTTP
! 7JB 6SCJOBUJ TDIJBSJUB IB SJTQPTUP QPTJUJWBNFOUF SF m DBQJTDP UVUUJ J QSPCMFNJ
JO WJTUB 1FS MPSNBJ BOOPTB 2VFTUB JNQSFTB EPWSÆ FGGFU NB OFTTVOP IB MB CBDDIFUUB
RVFTUJPOF EFMMB [POB DP UVBSF VO TPQSBMMVPHP OFM NBHJDB TUJBNP BUUFOEFOEP
TUSFUUB B DPOWJWFSF EB BOOJ DBOUJFSF QFS DBQJSF MFOUJUÆ DPNF JM QBOF JM WBSP FOUSP
DPO VOB TPSUB EJ DBOUJFSF QF F MP TUBUP EFJ MBWPSJ TPQSBU RVFTUF NFTF EFM CJMBODJP EJ
SFOOF F GFSNP PSB DÍ GJOBM UVUUP BMMB MVDF EFJ DPTUJ MB QSFWJTJPOF  TPMP EP
NFOUF VOB EBUB DIF QPUSFC WFDDIJB EJUUB IB SFBMJ[[BUP JM QP BWSFNP QJÜ QPTTJCJMJUÆ EJ
CF SBQQSFTFOUBSF MB GJOF EJ  EFJ MBWPSJ F MBQQBMUP SF PSJFOUBSDJ TVM EB GBSF DPO
RVFTUP BVUFOUJDP DBMWBSJP JM TJEVP Í QBSJ B DJSDB  NJMB JEFF QJÜ DIJBSFu 5BOUF MF
 HJVHOP 1FS HJPWFEÑ QSPTTJ FVSP 4F DJ TBSÆ MB GJSNB BMMP QBSUJUF BODPSB BQFSUF 7JMMB
SB TJ DPNJO 'POHPMJ PQFSF EJ VSCBOJ[[B
DFSÆ RVBOUP [JPOF EB DPNQMFUBSF JM DBN
" 4BOUB .BSJB .BEEBMFOB QSJNBu -JO QFUUP JO TUBUP EJ BCCBOEPOP
4JTUFNBUF JOUBOUP MF GPHOF BMUSJ UFSWFOUP SJ F DJSDB  GBNJHMJF DIF BU
HVBSEB JO UFOEPOP EB BOOJ & QSPQSJP
JOUFSWFOUJ EPQP MPL BM CJMBODJP QBSUJDPMBSF EJ QPDIF PSF GB MB TFHOBMB
JM DPMMFHB [JPOF EJ VOB SFTJEFOUF EFMMB
NP JOGBUUJ Í QSFWJTUP MBSSJ NFOUP USB MB SPUPOEB F [POB i*O TUSBEB 4BOUB .B
WP JO DJUUÆ EFJ SBQQSFTFOUBO MPTQFEBMF PQFSB NBJ DPN SJB .BEEBMFOB m BGGFSNB MB
UJ EFMMJNQSFTB FEJMF B DVJ QMFUBUB F EBM WBMPSF EJ  NJ DJUUBEJOB  DÍ VOB QBTTBSFM
QFS MFHHF TQFUUB MB QSFTB JO MJPOJ EJ FVSP PWWFSP MB DJGSB MB EPWF EPWSFNNP QBTTBSF
DBSJDP EFJ MBWPSJ EPQP MBW DPO MB RVBMF MB WFDDIJB EJUUB B QJFEJ NB OFTTVOP TJ B[
WFOVUP EFGFOFTUSBNFOUP TJ FSB BHHJVEJDBUB MBQQBMUP [BSEB QFS MB QBVSB EFJ TFS
EFMMB WFDDIJB EJUUB EB QBSUF DPO CFO JM  EJ SJCBTTP -BWPSP QFSFOOFNFOUF JO DPSTP -B [POB EJ WJB 6SCJOBUJ4BOUB .BSJB .BEEBMFOB Ò JO RVFTUP TUBUP EB BOOJ QFOUJ WJQFSF UPQJ DÍ BO
EFM $PNVOF -B DPOGFSNB VO GBUUP DIF QPUSFCCF PTUB DIF MP TDIJBDDJBTBTTJ PSNBJ
HJVOHF EBMMBTTFTTPSF BJ MB DPMBSF MB EFDJTJPOF EFMMB JO DVJ RVFTUB EJUUB OPO EP SF QSPHFUUP F QSF[[J BHHJPS BM MVNJDJOP $PTÑ DPNF SJDPQFSUP EB WFHFUB[JPOF
WPSJ QVCCMJDJ &OSJDP .FMB OVPWB JNQSFTB i4POP QSF[ WFTTF BDDFUUBSF TJ QBTTFSÆ B OBOEPMJ B RVFMMJ PEJFSOJ USP RVFMMB EJ DIJ BCJUB OFMMB WJDJ 4POP  BOOJ DIF WFEP RVF
TFDDIF i-F JNQSFTF DIF [J EFM  m TQJFHB .FMBTFD DPOUBUUBSF MB RVJOUB EFMMB WBSF J TPMEJ F SJGBSF VO OVP OB TUSBEB 4BOUB .BSJB .BE TUP TDFNQJP TJBNP TUBODIJ
BWFWBOP QBSUFDJQBUP BM CBO DIF m NB JM QSF[[P Í CBTTP HSBEVBUPSJB 4F OPO TJ EP WP BQQBMUPu *OTPNNB MF EJ EBMFOB DIF EB BOOJ F BOOJ EJ QSFHBSF QSJNB MB WFDDIJB
EP FSBOP DJORVF m TQJFHB m QSPQSJP QFS MF WFDDIJF MPHJ WFTTF BHHJVEJDBSF JM DBOUJF UB TPOP JODSPDJBUF NFOUSF DPNCBUUPOP VOB CBUUBHMJB BNNJOJTUSB[JPOF F PSB MB
QFS MFHHF TPOP TUBUF JOUFS DIF EFM ASJCBTTP /FM DBTP SFTBSFNP DPTUSFUUJ B SJWFEF MB QB[JFO[B EFJ SFTJEFOUJ Í BMUSFUUBOUP TPGGFSUB i4JBNP OVPWBu

*ODPOUSP DPO QSFGFUUP F QSFTJEFOUF EFMMFOUF QFS EFOVODJBSF MF DBSFO[F OFMMF EPUB[JPOJ OFDFTTBSJF B TWPMHFSF BM NFHMJP JM MBWPSP
Addetti alla viabilità della Provincia ancora col vestiario invernale
5&3/* DFTTBSJB QFS BTTPMWFSF BJ QSPQSJ DBM[BUVSF FE BMUSP
QFS JM QFSTPOB
DPNQJUJ F GVO[JPOJ DPFSFOUFNFO MF EFMMF TUSBEF SJTVMUB RVJOEJ B
! .BODBOP MF EPUB[JPOJ QFS HMJ UF B RVBOUP EJTQPTUP EBM UFTUP VOJ RVFTUP QVOUP FTTFSF BM EJ TPUUP EJ
BEEFUUJ BJ MBWPSJ B DPNJODJBSF EBM DP QFS MB TJDVSF[[B -F GPSOJUVSF RVBMTJBTJ MJWFMMP BODIF EJ EFDPSP
WFTUJBSJP 2VFMMP FTUJWP OPO Í TUB AJOWFSOBMJ DIF TJ Í SJMFWBUP FTTFSF F EJHOJUÆ QFS HMJ TUFTTJ PQFSBUPSJu
UP BODPSB DPOTFHOBUP F DPTÑ EFWP OPO DPOHSVF SJTQFUUP BM DBQJUPMB *M QSFGFUUP %J #JBHJ DPTÑ IB DPOWP
OP VUJMJ[[BSF RVFMMP JOWFSOBMF DIF UP EJTQPTUP EBMMBNNJOJTUSB[JP DBUP VO UBWPMP DPO J TJOEBDBUJ F JM
SJTVMUB VTVSBUP 4UJBNP QBSMBOEP OF OPO TPOP TUBUF OÊ TPTUJUVJUF QSFTJEFOUF -BUUBO[J 3JFQJMPHBUF
EJ PQFSBJ F BEEFUUJ EFM TFUUPSF WJB OÊ JOUFHSBUF DPO BMUSP
CJMJUÆ EFMMB 1SPWJODJB DIF OFJ HJPS NBUFSJBMF JEPOFP F QFS
OJ TDPSTJ IBOOP QSPDMBNBUP MP MF GPSOJUVSF AFTUJWF DJ SJ $BNCJP EJ TUBHJPOF JO SJUBSEP
TUBUP EJ BHJUB[JPOF DIJFEFOEP VO TVMUB DIF MB EJUUB DIF TJ Í $POGFSNBUP MP TUBUP EJ BHJUB[JPOF
JODPOUSP BM QSFGFUUP F BM QSFTJEFO BHHJVEJDBUB MBQQBMUP
UF EFMMFOUF TVDDFTTJWBNFOUF DPO OPO IB BODPSB QSPWWFEV GJOP BMMBSSJWP EFM OVPWP NBUFSJBMF
DFTTP UP B NBOEBSF MB DBNQJP
i4JBNP B EFOVODJBSF OVPWBNFO OBUVSB DPO QFTBOUF SJUBSEP TVM MF DSJUJDJUÆ JM TJOEBDBUP IB DPOGFS
UF m TQJFHB (SB[JFMMB $FUPSFMMJ DBNCJP EFMMB TUBHJPOF F EJTBHJP NBUP MP TUBUP EBHJUB[JPOF BGGFS
EFMM6TC m MBTTFO[B EJ PHOJ B[JP QFS JM QFSTPOBMF DPTUSFUUP BODPSB NBOEP DIF DIJVEFSÆ iMB QSPDFEV
OF EB QBSUF EFMMhBNNJOJTUSB[JP B MBWPSBSF DPO MVTVSBUP WFTUJBSJP SB EJ SBGGSFEEBNFOUP F DPODJMJB
OF (MJ PQFSBUPSJ EFMMB WJBCJMJUÆ F JOWFSOBMF *M MJWFMMP EJ DBSFO[B F [JPOF BUUJWBUBu TPMP EPQP BWFS WJ
TUSBEF TFHVJUBOP BE FTTFSF TQSPW 1BMB[[P EFMMB 1SPWJODJB -B TFEF EFMMFOUF QSFTJFEVUP EB (JBNQJFSP -BUUBO[J EFUFSJPSBNFOUP EFJ EJTQPTJUJWJ EJ TUJ SBHHJVOUJ J SJTVMUBUJ SJDIJFTUJ
WJTUJ EFMMB NJOJNBMF EPUB[JPOF OF DIF PTQJUB BODIF MB QSFGFUUVSB QSPUF[JPOF JOEJWJEVBMF WFTUJBSJP 4.

UjTV News24
•• 2 PRIMO PIANO PERUGIA DOMENICA 2 GIUGNO 2019

LA MAXI-INCHIESTA

I personaggi

I reati contestati
Emilio Duca, Massimo Lenti,
Antonio Tullio, Mauro
Faleburle e Maurizio
Valorosi sono accusati di
concorso in abuso d’ufficio.
Lenti avrebbe agito in qualità
di presidente della
Commissione, seguendo le
direttive impartite, quali
«concorrenti morali
determinatori», da Tullio «in
pieno accordo» con Duca e
Valorosi. Così facendo
avrebbe determinato l’esito
illegittimo della prova
concorsuale. Fatto avvenuto
tra il giudice 2018 e il 3
agosto dello stesso anno

Le condotte
Duca, Faleburle, Tullio, Lenti
e Valorosi rispondono anche
Faleburle sospeso: «Emilio ti ho portato una c...»
di rivelazione di segreti di ERIKA PONTINI dente di commissione; dall’altra Quelle che – è scritto anche nel ma di piccole dimensioni capisce
d’ufficio per aver passato le il favore a Faleburle per il medico nuovo capitolo di indagine – al volo e si limita quindi solo «a
– PERUGIA –
domande sia della prova attualmente in servizio a Foligno, avrebbero piazzato i vigili del fuo- ringraziare» per l’interessamento.
scritta (del 6 luglio 2018) che «TI HO PORTATO una cazza- interessato però ad avvicinarsi. co e della cui esistenza avrebbe In realtà – emerge sempre dalle in-
della prova pratica e ta... te la posso mettere dentro il gior- Le trattative vanno avanti da apri- parlato Gianpiero Bocci (ancora
tercettazioni – si tratta della conse-
dell’orale (12 luglio) ai due nale?». E’ l’11 luglio 2018 nell’uffi- gna delle domande da parte di
le a luglio e solo alla fine Duca si agli arresti domiciliari) all’amico Lenti – con la supervisione di Du-
candidati di Tullio che in cio di Maurizio Valorosi quando
fa più attento. Pochi giorni dopo Valorosi. ca – perché il medico di Foligno,
effetti arrivarono al primo e le telecamere – e le cimici – im-
secondo posto che al mortalano Mauro Faleburle che infatti la bonifica dell’agenzia di Durante il colloquio dell’11 lu- legato a Faleburle da una mezza
mette le mani nel taschino inter- investigazioni fugherà ogni dub- glio Faleburle e il tentativo di con- parentela acquisita, possa piazzar-
raccomandato di Faleburle si quinto in graduatoria (come ef-
che si piazzò al quinto posto no della giacca per consegnarlo al bio circa la presenza delle cimici. segnare il regalo non identificato
fettivamente avverrà) e, nelle in-
in graduatoria. L’ottica era direttore generale. Che, ormai cer- tenzioni di Duca essere ripescato
quella dello “scorrimento” to che «ci sono un sacco di indagini» nei successivi 36 mesi in caso di
per consentire al medico di lo blocca. Faleburle rilancia: «Te sostituzioni interne all’ospedale.
rimpiazzare un altro lo lascio in bagno». Ma l’accorto Focus / 1 Focus / 2
dirigente a Perugia Duca lo invita a desistere: «Nooo, L’EX DG ha già un programma:
domani c’è la prova...». Succede un mettere il raccomandato da Fale-
casino. burle al posto di una dottoressa
I vincitori noti L’abuso d’ufficio che vuole andare in aspettativa.
Il comportamento del cardiologo,
IL GIORNO dopo infatti si di-
sputa il concorso per due dirigen-
prima della selezione e l’ingiusto vantaggio medico sportivo nello staff del Pe-
ti nel Reparto di maxillo-facciale rugia è quello più pesantemente
Il concorso per due posti da L’abuso d’ufficio – secondo stigmatizzato nel provvedimento
per cui i giochi sono ormai fatti dirigente medico di la procura – si sarebbe
su due sponde. Da una parte i due del gip Valerio D’Andria che il 28
chirurgia maxillo-facciale concretizzato nel maggio scorso ha rigettato la ri-
candidati di Antonio Tullio (uno bandito il 10 luglio 2017 proclamare i due candidati chiesta di arresti domiciliari avan-
dei quali telefona anche diretta- venne “assegnato” ai due come vincitori attribuendo zata dai pm Mario Formisano e
mente a Valorosi a casa) che avreb- vincitori già prima – secondo loro l’ingiusto vantaggio Paolo Abbritti nei confronti di
bero già ricevuto le domande i pm – ancor prima patrimoniale del posto Lenti e Tullio (ma solo l’interdit-
(«Anche scritte») da Massimo dell’inizio della procedura a tempo indeterminato tiva) applicando a Faleburle la so-
Lenti che di quel concorso è presi- spensione per un anno.

IL PROVVEDIMENTO SOSPENSIONE DI UN ANNO PER IL CARDIOLOGO

Il giudice D’Andria nega l’arresto


– PERUGIA – ricato di passare i «quiz» e i diret- ne).
tori Emilio Duca e Maurizio Va-
LE INTERCETTAZIONI già lorosi (ancora ai domiciliari) di
c’erano. I video pure. Sono quel- IL GIP Valerio D’Andria nel
coordinare tutto. Ma solo nei provvedimento del 28 maggio
le tra il 5 e l’11 luglio 2018 quan- giorni scorsi la procura si persua-
do all’Azienda ospedaliera di Pe- (eseguito il 29 in occasione delle
de a chiedere una nuova misura perquisizioni) scrive che per il
rugia si perfeziona l’accordo a cautelare dopo lo scandalo del 12
cinque per far vincere i candida- aprile. E’ il concorso per maxil- chirurgo vascolare e per il prima-
ti di Antonio Tullio e far arriva- lo-facciale. Gli arresti domicilia- rio di maxillo – difesi dagli avvo-
re quinto il “parente” di Mauro ri vengono chiesti per Lenti e Fa- cati Francesco Crisi e Edoardo
Faleburle. Massimo Lenti è inca- leburle (per Tullio la sospensio- Maglio – pur a UjTV
fronte diNews24
un qua-
0
MEETING NAZIONALE DI NUOTO RICORDO DI CARLA RICCARDI
SI CHIUDE oggi il quinto Meeting L’ISTITUTO De Filis ricorda la preside
nazionale di nuoto, che si svolge da Carla Riccardi, che è stata anche
venerdi alle Piscine dello Stadio. Mille assessore comunale alla scuola,
gli atleti in vasca, da tutta Italia in scomparsa prematuramente nel 2017.
rappresentanza di settanta società. Domani alle 16 in Istituto le
Parte dei proventi verranno devoluti premiazioni del concorso «Book
all’Aull (Associazione umbra contro trailer: le storie circolano, la lettura
leucemie e linfomi). diventa scambio».

Tornano i Mondiali di tiro con l’arco


Terni scelta di nuovo dopo l’edizione 2015. Tombesi: «Valorizzeremo il territorio»
– TERNI – Cio’ che e’ rimasto piu’ impres- soddisfazione e’ anche delle isti- co della Cascata – aggiunge Ste-
so nella memoria, oltre alle fina- tuzioni, che avevano spinto af- fano Tombesi –, cercheremo di TERNI
TORNANO a Terni, nel 2021, i valorizzare anche altri luoghi di
Campionati Mondiali 3D di tiro li al belvedere inferiore della Ca- finchè riportassimo in questi
con l’arco, già ospitati nel 2015.
Lo ha deciso all’unanimità l’Exe-
scata delle Marmore, è senza
dubbio l’ottima riuscita dell’Ar-
luoghi un altro evento interna-
zionale. Proprio in questi giorni
questi territori, come avevamo
fatto con Carsulae nel 2013. Pen-
so per esempio al lago di Piedilu-
I giardini pubblici
cutive Board World Archery
che si è tenuto in Olanda, sede
chery village, che fu un’intuizio-
ne vincente perchè portò gior-
stiamo ultimando la ristruttura-
zione del campo degli Arcieri co. La disciplina arcieristica 3D
è perfetta per valorizzare certi
verso l’intitolazione
dei Campionati Mondiali validi
per la qualificazione per i Gio-
nalmente centinaia di persone a
conoscere la disciplina del tiro
Citta’ di Terni, una struttura mo-
derna e funzionale che divente-
ra’ la base logistica del Mondiale
luoghi e il nostro obbiettivo è di
far conoscere al meglio Terni e a David Raggi
chi Paralimpici e Olimpici di con l’arco in un’atmosfera festo- le bellezze naturali che la circon-
Tokyo 2020. «Sono molto soddi- sa, tra musica, stand commercia- del 2021». «Oltre alle piazzole di dano». – TERNI –
sfatto per la votazione – com- li e ristoranti. Naturalmente la tiro piu’ che collaudate nel par- Ste.Cin.
menta il presidente Fitarco e vi- «ABBIAMO raggiunto l’obiettivo, c’è il
cepresidente vicario World Ar- parere positivo e unitario della prima
chery, Mario Scarzella –. Essen- commissione di intitolare i giardini di
do italiano mi e’ sembrato giu- via Irma Bandiera a David Raggi. Sono
sto uscire dalla sala prima della Protocollo contento, questo è un atto d’amore, non
votazione e al mio rientro mi politico, nei confronti di un nostro
hanno confermato che il Mon- concittadino». L’annuncio lo dà via Fb il
diale 3D del 2021 e’ stato asse- consigliere comunale Emanuele Fiorini
gnato all’unanimità a Terni. Centro nautico, avanti (gruppo misto) e mette fine, è l’auspicio,
a una polemica che Terni avrebbe fatto
E’ L’ENNESIMO grande atte- Nei giorni scorsi con la firma veramente bene ad evitare. David Raggi,
stato di stima da parte dei colle- del sindaco Leonardo Latini, ucciso brutalmente
ghi di tutto il mondo. Sono cer- e senza motivo in
il Comune ha aderito al piazza dell’Olmo
to che il gruppo di lavoro che ab- protocollo per il
biamo a Terni, capeggiato dal in una triste sera
consigliere Stefano Tombesi, sa- potenziamento del Centro del marzo di
rà in grado di organizzare un al- nautico di Piediluco, quattro anni fa,
tro grande appuntamento sporti- unendosi a Fondazione Carit, non è solo la
vo». «Sono felicissimo – ammet- Regione e Federazione vittima innocente
te lo stesso Tombesi, presidente Italiana Canottaggio. Il di una violenza
dell’associazione Arcieri Città commento dell’assessore cieca ma anche un
di Terni –. Ancora si parla in cit- allo sport Elena Proietti: simbolo della città,
tà degli eventi internazionali «Ora è possibile la per la sua figura,
che abbiamo organizzato nel candidatura ai Mondiali di per la compostezza
2013 con gli Europei Campagna canottaggio 2021». e la dignità con cui David Raggi
e nel 2015 con i Mondiali 3D. CONSIGLIERE Stefano Tombesi la famiglia ha
sopportato una tragedia del genere. A
David, informatore farmaceutico e
volontario del soccorso, verranno quindi
Acquasparta, sempre più i donatori di sangue: soddisfatta l’Avis intitolati i giardini di via Irma Bandiera,
la zona del quartiere Matteotti in cui è
– ACQUASPARTA – mero di genitori che, presenti alle iniziati- un defibrillatore in collaborazione con la cresciuto. Con il via libera della
ve, hanno scoperto, o magari semplicemen- palestra “Be More” c’è stata la donazione commissione, la proposta non dovrebbe
AUMENTA il numero dei donatori di te ritrovato, l’importanza della periodica di alcuni giochi per bambini: sono stati si- trovare ostacoli in Consiglio comunale.
sangue, in controtendenza con l’andamen- donazione di sangue. Un semplice gesto stemati nella scuola dell’infanzia, con il «Il ricordo di David Raggi non verrà mai
to provinciale e regionale. «Negli ultimi che può salvare la vita». Così Roberto Ma- contributo della famiglia Carlini e del Co- cancellato – aveva scritto sempre su Fb il
tre mesi di attività l’Avis comunale ha rac- netti, presidente dell’Avis di Acquasparta, mitato del Carnevale dei Bambini. «La pre- sindaco Leonardo Latini –. Stiamo
colto un buon numero di nuovi donatori non nasconde la soddisfazione per i risulta- senza capillare nelle scuole – aggiunge Ma- lavorando per dare il suo nome ad un
provenienti dal mondo della scuola. Sebbe- ti raggiunti dall’associazione, da tempo im- netti - , ottenuta grazie alla sensibilità della parco cittadino». Per intitolare a David
ne, come è noto, la cittadina non abbia gli pegnata in iniziative di solidarietà. dirigente, Antonella Rivelli e di tutto il cor- piazza dell’Olmo, in cui si consumò il
Istituti superiori, le manifestazioni sul ter- po docente, ha permesso ad Avis di incon- brutale assassinio, erano state raccolte
ritorio legate ai diversi ordini dell’istruzio- DOPO l’installazione, nel piazzale anti- trare i genitori degli alunni ed ottenere un migliaia di firme in una petizione on
ne ha avvicinato un sempre maggiore nu- stante la scuola primaria e secondaria, di ottimo numero di nuove iscrizioni». line.

SALUTE INIZIATIVA ORGANIZZATA DAI NEUROLOGI DIOGUARDI E COLOSIMO


Ictus, evento formativo per medici e infermieri
– TERNI – parti. «Per la gestione efficace dell’ictus cerebrale –
sottolinea il Santa Maria – è necessario uniformare
IN AUMENTO costante negli ultimi quattro anni, modalità di intervento e servizi, attraverso lo scam-
all’ospedale Santa Maria, i trattamenti per la fase acu- bio di buone pratiche tra i numerosi professionisti
ta dell’ictus ischemico (trombolisi e trombectomia), coinvolti». «Partendo dal concetto di tempestività
una patologia che in Italia rappresenta la prima cau- delle cure, che si lega all’importanza del riconosci-
sa di disabilità e la seconda di demenza. Per questo i mento dei sintomi – spiega il dottor Colosimo –. Da
qui l’importanza di discutere delle problematiche
neurologi Maria Stefania Dioguardi e Carlo Colosi- mediche e infermieristiche nella gestione in acuto
mo, direttore rispettivamente della struttura di Neu- dell’ictus». Nel 2018 all’ospedale cittadino sono stati
rologia e Stroke unit dell’azienda ospedaliera, han- gestiti circa 450 pazienti, di cui circa 70 trattati per
no deciso di organizzare un evento formativo teori- la fase acuta con trombolisi-trombectomia e se ne sti- UjTV News24
co-pratico rivolto a medici ed infermieri di vari re- mano 100 nel 2019.
0
Oggi a € 2,50
con

Domenica
2 giugno 2019
Anno 44 - N°130 Fondatore Eugenio Scalfari Direttore Carlo Verdelli

L’editoriale LEZIONE ALLA FESTA DEL 2 GIUGNO

La scatola vuota
dei 5Stelle
e il nuovo cinema
della sinistra
Pugno duro del Quirinale
Mattarella al governo: la democrazia non compatibile con chi è sempre alla ricerca di un nemico
Si affaccia l’ipotesi del voto a settembre. Ma il Colle blinda la manovra e il rapporto con l’Europa
di Eugenio Scalfari

Bruxelles boccia la lettera di Tria, si va verso la procedura d’infrazione


L a nostra specie si distingue
dalle altre per una sola ma
fondamentale ragione: vive
insieme al “Sé”, la Il racconto L’inchiesta «Libertà e democrazia non sono Il commento
consapevolezza del se stesso con compatibili con chi alimenta i con-
tutto ciò che ne deriva. Qualche flitti»: è il monito del presidente
Salvini e Di Maio Csm, resa dei conti
esempio contribuisce a renderci
edotti dell’importanza
fondamentale del se stesso. un anno cancellato adesso rischia
della Repubblica Sergio Mattarel-
la alla maggioranza di governo. In-
tanto, all’Europa non basta la lette-
L’Italexit
Vediamo.
Eraclito ci disse che chi mette il
dal grande freddo lo scioglimento ra dell’Italia: si va verso la procedu-
ra di infrazione sul debito.
ora non è più
piede nel fiume tocca quell’acqua
un solo istante e non la toccherà di Claudio Tito di Carlo Bonini e Liana Milella
di Cadalanu, Ciriaco, D’Argenio
Petrini e Vecchio solo un fantasma
mai più perché l’acqua scorre, ● a pagina 4 ● a pagina 11 ● da pagina 2 a pagina 7
il tuo piede è fermo e questo
determina il rapporto tra l’acqua di Massimo Giannini
corrente e il piede immobile. Ex leader della rivolta racconta i giorni che nel 1989 cambiarono la Cina
È il primo esempio, direi
in ordine di tempo, ma contribuì
a fondare il principio
della relatività.
L o schiaffo di Mattarella
risuona forte e chiaro sulla
faccia di chi vuole trasformare
Di esempi ce n’è una quantità: questa Repubblica in una Corte
Archimede disse che tutto ciò medioevale, fatta di odi e paure,
che vive nel mondo ha i suoi di intrighi e veleni.
limiti salvo i numeri perché Libertà e democrazia sono
i numeri sono infiniti. incompatibili con chi alimenta
Socrate visse la sua agonia conflitti, fomenta scontri,
in piena lucidità di pensiero costruisce nemici: per chi suona
come hanno raccontato alcuni la campana del Colle, nel giorno
suoi discepoli e soprattutto della festa del 2 giugno,
Fedone. La certezza del filosofo se non per i vicepremier
greco era che la morte porta via dell’Apocalisse, saliti al Colle
il “Sé” e questo è tutto: il “Sé” non con le fidanzate a braccetto e i
si ripete in nessun’altra forma pugnali nella giacca?
e perciò se ha debiti ed è un buon Il governo è allo sbando,
cittadino cerchi di pagarli finché terremotato dal voto europeo, e
Jian Liu/Humanitarian China

ancora respira e vive. l’Italia rischia tutto, alla vigilia di


Einstein, dopo lunghi studi, scelte decisive che riguardano la
arrivò a teorizzare la relatività manovra, i tagli alla spesa
generale: il mondo, anzi, sociale, le tasse che aumentano,
l’universo sono composti il lavoro che non c’è. Invece c’è la
di particelle il cui movimento k 30 anni fa Una delle fotografie, inedite in Italia, di Jian Liu: nel 1989 era uno studente stagnazione, certificata
cambia di continuo perché viene dall’Istat, mentre
attratto e a sua volta attrae tutte
le particelle che hanno
una reciproca comunicazione.
“Io a Tiananmen, dove cominciò la libertà” solo un mese fa i ministri
gialloverdi esultavano:
«La recessione è finita!».
● continua a pagina 33 di Filippo Santelli ● a pagina 12 ● continua a pagina 32

Insulti ai nostri cronisti Intervista a Fiorello

Quelle minacce scritte sui muri “Torno in Rai


nella Roma del calcio cattivo guadagno tanto
di Fabio Tonacci Finalmente Klopp e non mi pento”
L’alito fetido della Roma che non La Champions di Silvia Fumarola
vuole critiche e azzera i fatti lo senti
sul collo già mentre scrivi. Ci sono
del Liverpool
gli argomenti proibiti, in questa cit-
tà. I totem sacri, gli intoccabili, la Li-
nea. Ecco, la Linea. Quella tracciata
ogni mattina dalle nove radio locali.
E lo striscione “Bonini e Repubblica,
Roma vi vomita addosso!”. E le scrit-
te sui muri: “Austini, Bonini, Mensu-
rati, chi tocca l’As Roma muore!”. di Currò, Gamba e Mura Rosario Fiorello, 59 anni
● a pagina 22 ● alle pagine 40 e 41 ● a pagina 36

NZ
Sede: 00147 Roma, via Cristoforo Colombo, 90 Concessionaria di pubblicità: A. Manzoni & C. Prezzi di vendita all’estero: Austria, Germania € 2,20 – Belgio, Francia,
Tel. 06/49821, Fax 06/49822923 – Sped. Abb.
Post., Art. 1, Legge 46/04 del 27 /02/2004 – Roma.
Milano – via Nervesa, 21 – Tel. 02/574941,
e-mail: pubblicita@manzoni.it
Isole Canarie, Lussemburgo, Malta, Monaco P., Olanda, Slovenia € 2,50
Croazia KN 19 – Regno Unito GBP 2,20 – Svizzera CHF 3,50 UjTV News24
90602

€ 2,50 in Italia — Domenica 2 Giugno 2019 — Anno 155°, Numero 150 — www.ilsole24ore.com Poste italiane Sped. in A.P. - D.L. 353/2003
conv. L. 46/2004, art. 1, C. 1, DCB Milano
9 770391 786418

A tavola con
Lino Cardarelli
«IO, GLI
AMERICANI E LA
RICOSTRUZIONE
DELL’IRAQ»
Paolo Bricco
—a pagina 7

Fondato nel 1865


Quotidiano Ex manager
Montedison.
Politico Economico Finanziario Normativo Lino Cardarelli

Tricarico: «Assurdo criminalizzare le pensioni elevate» — Ludovico P. 5 Delta punta ancora su Alitalia — Dragoni P. 2 Dazi Usa: India nel mirino — Barlaam P. 5

domenica Tagli a spesa, sconti fiscali, welfare: DOPO IL VOTO

IL GOVERNO
Fernando
Colombo
La biblioteca
la manovra parte da 12 miliardi DELL’ECONOMIA
E LA SINDROME
POPULISTA
naufragata Legge di bilancio. Caccia alle coperture DOPO UN ANNO DI G OV ERNO
del figlio delle misure autunnali che potranno di Sergio Fabbrini
Aut aut di Conte
S
di Cristoforo costare almeno 30-35 miliardi Mattarella: democrazia enza una buona politica non si

Lettera alla Ue. Tria: deficit in calo al 2,3% incompatibile con chi a Lega e M5S: avanti potrà raddrizzare una cattiva
economia. Tra politica ed eco-
di Piero Craveri
anche per i risparmi su reddito e quota alimenta conflitti solo se c’è chiarezza nomia c’è un nesso inevitabile. È
—a pagina 17 singolare che quel nesso sia ricono-
Lina Palmerini —a pag. 4 Perrone e Rogari —a pag. 4 sciuto dai banchieri centrali (si veda
100. Il rischio di procedura resta alto la relazione dell’altro ieri del gover-
natore della Banca d’Italia, Ignazio
Arriverà mercoledì la prima replica zione resta alto. Intanto i tecnici del- Visco, oppure i numerosi interventi
di Bruxelles alla lettera inviata dal l’esecutivo valutano le possibili co- RAPPORTO RIS ERV ATO DI G OLDM AN S ACHS del presidente della Banca centrale
Governo italiano insieme al Rap- perture per la manovra autunnale europea, Mario Draghi), molto di
porto sui fattori rilevanti. Con il da 30-35 miliardi puntando su una meno dai politici con cariche di go-
quale il ministro Tria indica un defi- dote iniziale di almeno 12 miliardi verno. Chi non ha riconosciuto quel
cit 2019 in calo al 2,3% anche grazie dal riordino degli sconti fiscali, dalla ITALIA nesso è finito male. Sono finiti male
ai risparmi sul fronte del reddito di
cittadinanza e di quota 100. Il rischio
spending review e dal “residuo” de-
gli interventi per il welfare. PORTOGALLO 288 i governi tecnocratici che hanno ri-
tenuto che l’economia determinasse

101
dell’avvio di una procedura d’infra- Rogari, Romano e Trovati —a pag. 3 la politica, per poi scoprire che la se-
conda (se viene trascurata) si rivolta
GRECIA sempre contro la prima. Ma sono fi-
DL CRE SC IT A
310
niti male anche i governi populisti
che hanno ritenuto che la politica
IRLANDA determinasse l’economia, per poi
Arte a Parma Mef: ok a proroga rottamazione 63 SPAGNA
scoprire che la seconda (se viene tra-
scurata) si rivolta sempre contro la
La «Scapiliata» Investimenti, rischio sui tempi 92 prima. Purtroppo, la sindrome po-
pulista tiene prigioniero l’attuale
di Leonardo Fotina e Mobili —a pag. 4 OLANDA governo italiano. Esso considera

19
un’inconvenienza il nostro debito
di Marco Carminati GERMANIA pubblico, esattamente come i gover-
—a pagina 27 ni tecnocratici considerano un’in-
L’IN C H IE ST A. L A C RISI DE MO G RAFIC A convenienza l’opinione pubblica.
BELGIO Che cosa dovrebbe fare, quel gover-

L’Italia sempre più vecchia: 49 no, per liberarsi dalla sindrome che

.lifestyle
lo attanaglia? Almeno tre cose.
Primo. I leader del governo (a co-
fra 25 anni uno su tre over 65
AUSTRIA
minciare dal ministro Matteo Salvi-
33 ni) dovrebbero prendere atto che il
Paese non può permettersi di vivere
FRANCIA in una campagna elettorale perma-

Tendenze
N
ell’Italia del 2039-40 ci SIL VE R E C O N O MY nente. Nei prossimi giorni inizia il
saranno 18,8 milioni di
Imprese, caccia
41 Semestre europeo, cioè il processo
Sharing cittadini con 65 anni o più
(stime Istat), 5 milioni più di
di coordinamento delle politiche di
bilancio dei Paesi dell’Eurozona, fi-
economy, oggi. La popolazione in età da
lavoro (15-64 anni) si sarà ridotta
a un mercato La galassia europea. I costi di rifinanziamento del debito pubblico in Europa: lo spread decennale dei vari Paesi Ue
nalizzato a predisporre leggi finan-
ziarie nazionali compatibili con la
ora anche di 5 milioni nonostante i flussi di da 43 miliardi condivisione di una moneta comu-

il design
migranti. Il trend riguarda tutta
l’Europa: tra 25 anni gli over 65
saranno il 28%. Ma in Italia la La silver economy genera un
«L’Italia come Plutone, alla periferia Ue» ne. Non si può entrare in questo
processo come il governo italiano
entrò in quello dell’anno scorso. Al-
è in affitto dinamica è più spinta, si arriverà
al 33%. Con pressioni sulla spesa
valore aggiunto di 43 miliardi di
euro ed è destinata a crescere: la L’Italia viene guardata con diffidenza sui mercati visto che è siede una grande ricchezza privata e un tessuto industriale
lora (giugno e luglio 2018) prese im-
pegni insieme agli altri governi na-
previdenziale e assistenziale fascia di consumatori over 60 costretta a finanziarsi a tassi elevati. Unica nella Ue. Ormai forte.PerspiegarlaGoldmanSachslaparagonaall’ultimopia- zionali che furono poi smentiti in-
di Fabrizia Villa —a pagina 13 nella totale assenza di strategie passerà da 17 a 23 milioni nel anchelaGrecia(solosullascadenzaquinquennale)puòvanta- neta del sistema solare: Plutone, il più freddo e lontano dal giustificabilmente nei mesi succes-
per arginare il fenomeno. 2040 ed sempre più nel mirino retassid’interesselievementepiùbassi.Unasituazionepada- Sole. Più lontano anche di Nettuno, che - nella metafora spa- sivi (ottobre e novembre 2018).
Colombo e Pogliotti —a pag. 6 delle aziende. Casadei —a pag. 6 dossale,vistochel’Italiarestalaterzaeconomiaeuropeaepos- ziale - sta diventando la Grecia. Morya Longo —a pag. 2 —Continua a pagina 7

COM M ER CI O MONDI A LE

Quando a inquinare PEGGIORA


sono leggi e burocrazia LA FRENATA
RIFIUTI E AMBIENTE DEGLI SCAMBI
Norme incerte e sentenze di Marcello Minenna
Weekend a Oslo contraddittorie ostacolano

I
dati aggiornati a marzo 2019 del-
le azioni di tutela
Eco-meraviglie l’Organizzazione del commercio
mondiale (Wto) confermano un ral-
a Fjord City Per stabilire che la neve non è un Dichiarazioni24 lentamento in atto, con deboli cenni di
rifiuto è stata necessaria una mo- stabilizzazione. L’espansione globale
di Enrico Marro —a pagina 15 difica ad un decreto legislativo. È Tutte le novità dei volumi dei beni esportati è intorno
solo uno esempio di come a volte la
tutela dell’ambiente viene paraliz-
sui bonus casa: all’1% annuo, valore tipico dei periodi
di frenata dell’economia globale, co-
zata dal desiderio compulsivo e fe- paga il marito, me accaduto con la crisi dell’Eurozona

lunedì roce di normare, di punire, di con-


trollare. E intanto la tutela del-
l’ambiente e gli investimenti si
detrae la moglie
—Servizio a pagina 10
del 2012-13 e lo shock valutario cinese
del 2015. Il rallentamento si è distribu-
ito uniformemente lungo tutta la ca-
bloccano. Giliberto —a pag. 9 tena del valore globale. Esaminando
l’indice composito elaborato dagli
Domani LETT E RA AL RISP ARMIAT O RE
economisti del Wto (Wtoi), è possibile
osservare i fattori chiave che spiegano
con Il Sole 24 Ore la fase discendente del ciclo di espan-
Nuove regole Banca Generali, la sfida è crescere sione corrente, che parte nell’estate
2016 e trova il suo picco a fine 2017 in
sugli assegni con più ricavi dalla consulenza concomitanza con i massimi nei tassi
di crescita delle economie avanzate e
familiari di Vittorio Carlini —a pagina 8
nei prezzi sui mercati azionari.
—Continua a pagina 8

UjTV News24
Domenica 2 giugno
2019

ANNO LII n° 130


1,50 €
Ascensione
del Signore
Festa della Repubblica

Opportunità
di acquisto
in edicola:
Avvenire
+ Luoghi dell’Infinito
4,20 €

Quotidiano di ispirazione cattolica w w w. a v v e n i r e . i t


Quotidiano di ispirazione cattolica w w w. a v v e n i r e . i t

■ Editoriale IL FATTO Una stretta di mano del disgelo tra Salvini e Di Maio. Ecco il bilancio di un anno di governo ■ I nostri temi

«Libertà non odio»


Il Papa in Romania e la via dell’unità
PROFEZIA È STORIA/1
IL METODO NON È Per provare
SOLO SUSSURRO a risorgere
(Saper narrare)
RICCARDO MACCIONI Il richiamo di Mattarella per il 2 giugno: democrazia incompatibile con chi LUIGINO BRUNI

A alimenta conflitti, costruisce opposizioni tra identità e limita il pluralismo


ll’inizio era solo un sussurro che
non riuscivi a capire bene. «Cosa Mosè, dopo che la sua gente co-
stanno dicendo?». Poi, a poco a struì e adorò il vitello d’oro, en-
poco le voci si aggiunsero l’una all’altra trò in una crisi profonda. Den-
fino a diventare un coro. Forte. DANILO PAOLINI tro quel grande fallimento sentì
Ritmato. Spontaneo. «Unitate, unitate!», LA VISITA In Romania l’abbraccio ai cattolici il bisogno di rinforzare la sua fe-
cioè «Unità, unità!», chiedeva la gente e PLENUM D’URGENZA Settantré anni di libertà e de, e chiese al suo Dio-YHWH:
quell’invocazione assomigliava tanto a democrazia, con qualche «Fammi vedere la tua gloria».
un comandamento, a una chiamata, a Inchiesta Csm affanno e una certa preoc-
un mandato impossibile da ignorare. cupazione per il quadro A pagina 3
Da quel giorno sono passati vent’anni. tra dimissioni politico e istituzionale. U-
Eppure per capire il viaggio di papa no stato d’animo che tra-
Francesco in Romania bisogna partire e sospensioni spare dalle parole scelte dal IL REPORTAGE
proprio da lì, dal grido della piazza di presidente Sergio Matta-
Bucarest che avvolse come una coperta L’occhio del ciclone si allar- rella per aprire le celebra- Soumaila, morto
"ecumenica" Giovanni Paolo II e il ga sempre più. Dopo la bu- zioni per l’odierna Festa
patriarca ortodosso Teoctist subito fera giudiziaria che ha coin- della Repubblica. Parlando per nulla
dopo la Messa che chiudeva la visita del volto l’ex presidente del al corpo diplomatico, sot-
Pontefice polacco. Era il 9 maggio 1999. Anm Luca Palamara – au- tolinea: «Libertà e demo- a San Ferdinando
Anche se molte promesse sono rimaste tosospesosi dal sindacato crazia non sono compati-
tali, per il dialogo tra le Chiese il tempo delle toghe per potersi di- bili con chi alimenta i con-
ANTONIO MARIA MIRA
non si può dire sia passato invano. Oggi fendere davanti ai pm di Pe- flitti, fomenta scontri, con
i nodi da sciogliere appaiono più chiari, rugia e «recuperare dignità chi punta a creare opposi- Il luogo dove venne ucciso Sou-
le occasioni di incontro si sono e onore» – insieme al con- zioni dissennate fra le i- maila Sacko, bracciante malia-
moltiplicate, le distanze ravvicinate. sigliere del Csm Luigi Spina dentità. Solo con il dialogo no, sindacalista, che viveva nel-
A testimoniarlo, l’immagine, plastica, e al pm capitolino Stefano si superano i contrasti». Al- la baraccopoli di San Ferdinan-
della preghiera del Padre Nostro nella Rocco Fava, l’inchiesta non la cerimonia al Quirinale do, è impraticabile. Un anno è
nuova Cattedrale ortodossa di sembra volersi arrestare. arriva la stretta di mano tra passato, ma nulla è cambiato.
Bucarest. Papa Francesco e il patriarca Salvini e Di Maio.
Daniel l’hanno recitata l’uno accanto Guerrieri A pagina 10
all’altro ma non insieme. Il Vescovo di a pagina 13 Servizi alle pagine 8 e 9
Roma in latino, il leader ortodosso nella
sua lingua natale. Perché una delle
regole del cammino di riconciliazione INCHIESTA Sequestro di fertilizzanti con alcaloide tossico. Usati anche nei campi italiani
tra comunità separate è la chiarezza dei
rapporti, il rispetto delle differenze. Lo
ha sottolineato lo stesso Daniel
ricordando l’aiuto economico vaticano
alla costruzione del grande tempio
Il biologico «inquinato»
dall’imponente iconostasi, e il sostegno
delle diocesi cattoliche alla comunità
romena in diaspora. Solo in Italia sono
ben 306 i luoghi di culto messi a
dai concimi fuori legge
disposizione dei fedeli ortodossi
emigrati nei nostri confini. «Per questo PAOLO VIANA
motivo – ha spiegato – abbiamo
accettato la proposta di offrire a vostra Attenti alla mela che comprate. MIGRANTI
Santità e ai credenti cattolici presenti in
questa Cattedrale la possibilità di
recitare il Padre Nostro in latino».
Come a dire che la preghiera non può
Francesco: nessuno Soprattutto se è biologica. Il
20% dei prodotti sono conci-
mati con fertilizzanti illegali, se-
condo i controlli della Repres-
Arriva la nave:
anche la Cei
essere sganciata dalla vita quotidiana,
che il progresso è tale solo se mette al
centro la persona, che, per riprendere
un’immagine usata da Francesco a
sia lasciato indietro sione Frodi. Spesso contengo-
no "solo" principi attivi vietati,
ma in qualche caso sostanze ve-
lenose. È il caso della matrina,
per l’accoglienza
I migranti della nave della Ma-
Bucarest, la direzione di marcia non Una Transilvania gonfia di pioggia ma ricca di fede accoglie un alcaloide adottato in alcuni rina attesi oggi a Genova. Salvi-
può essere imposta dal dilagante Francesco nel secondo giorno in Romania. Il Papa ricorda che Paesi come pesticida a basso ni: accolti da Vaticano e Ue.
potere dell’alta finanza. Anzi, al pellegrinare vuol dire impegnarsi «a lottare perché quelli che costo. Sono state sequestrate Don Maffeis (Cei): no a un nuo-
contrario, una società è tanto più civile ieri erano rimasti indietro diventino i protagonisti del doma- nel Lazio grandi quantità di fer- vo caso mediatico. Intanto dis-
quanto meglio si prende a cuore i più ni, e i protagonisti di oggi non siano lasciati indietro domani». tilizzanti alla matrina, usati per sequestro per la "Sea Watch".
fragili e svantaggiati, gli ultimi. Mentre coltivare ortaggi biologici.
anche nei consessi ufficiali e nei salotti Primopiano alle pagine 4 e 5 Fassini
buoni della borghesia milionaria, la A pagina 6 a pagina 11
solidarietà viene presa liberamente a
schiaffi e la carità insultata come se
fosse una parolaccia, le Chiese cristiane IL DIRETTORE GIORNATA COMUNICAZIONI
di Oriente e Occidente si trovano
concordi nel denunciare gli effetti
ANDREA MONDA «LʼOsservatore allarga Sul Web ogni nodo
IL MENSILE
Luoghi dellʼInfinito
negativi di una globalizzazione
omologante. lo sguardo sul futuro» è un intero mondo «Storie di fuoco»
continua a pagina 2 Muolo a pagina 17 Giaccardi pag. 3. Servizi pagg.16 e 17 Da martedì con Avvenire

Una bellezza che ci appartiene ■ Agorà


José Tolentino Mendonça
STORIA
la verità è che, in certe tappe, dobbiamo
Andare indietro accettare che l’esistenza è anche
A Milano mappe
mancanza di incastri, un aspro enigma e resoconti

C
i sono momenti, nella vita, in cui non possiamo rinunciare; che
cui sentiamo di "andare dobbiamo, anzi, imparare ad
dalla Terra Santa
indietro". Questa specie di abbracciare con speranza. Zaccuri a pagina 20
inversione di marcia batte alla nostra Pensavamo che la vita si risolvesse in un
porta, in molti casi, per un dolore, per certo modo e invece no, si muove in altre INTERVISTA
l’inattesa novità di una malattia o di un direzioni. Alla fine del processo ci
lutto, per il tonfo sordo di un insuccesso accorgeremo che anche "andare Sting: «Salvato
o di una contrarietà che ci lascia indifesi indietro", con tutte le convulsioni e la dalle insidie
e che non ci aspettavamo. sofferenza che comporta, ci avrà
S’impadronisce di noi quando, malgrado umanizzato. È come se la vita volesse del successo»
tutti gli sforzi e gli investimenti fatti, un dirci cose che ancora non avevamo Pedrinelli a pagina 23
determinato proposito si rivela udito. Ricordo i versi di un’autrice
irraggiungibile, o sterile, ed è associato a portoghese, Adília Lopes: «Nella vita e CICLISMO
un prezzo di sofferenza che richiede una nella poesia/ fare meno di un passo».
resilienza più grande delle forze di cui Forse l’infinito si palesa più nell’umile e Giro, Carapaz
noi disponiamo in quel momento. silenzioso passo indietro che la vita a un passo
"Andare indietro" ci fa di colpo percepire disegna, che non nella falcata risoluta di
la realtà toccataci in sorte come uno chi tira sempre innanzi. dalla vittoria
strano puzzle senza incastri possibili. E © RIPRODUZIONE RISERVATA Stagi a pagina 24

UjTV News24
Le tensioni sui mercati riducono lo spread con Atene e i giornaloni titolano:
“Italia peggio della Grecia”. Una fake news su conti ed economia (a pagina 4) y(7HC0D7*KSTKKQ( +}!"!]!"!$

Domenica 2 giugno 2019 – Anno 11 – n° 150 a 1,50 -Arretrati: a 3,00


e -1,50
a 8,00 con il libro e
– Arretrati: “Il gesto”
3,00
Redazione: via di Sant’Erasmo n° 2 – 00184 Roma Spedizione abb. postale D.L. 353/03 (conv.in L. 27/02/2004 n. 46)
tel. +39 06 32818.1 – fax +39 06 32818.230 Art. 1 comma 1 Roma Aut. 114/2009

Toghe sporche La mossa per il futuro di Napoli e della Campania Il discorso del premier

Mattarella al Csm De Magistris chiama Fico: “Accordo » MARCO TRAVAGLIO


il 4. Ecco i debitori
col M5S, tu sindaco e io governatore”
C
are concittadine e con-
smemorati cittadini, forse è l’ultima
volta che vi parlo da pre-
di Luca Palamara q RODANO A PAG. 6 sidente del Consiglio. Il che non
sarebbe una tragedia né per voi,
sopravvissuti a 28 premier pri-
ma di me, né per me che, diver-

TINTINNAR DI SCIABOLE samente dai politici italiani, un


mestiere a cui tornare ce l’ho.
Ma vi parlo proprio perché spe-
ro che non sia l’ultima. Il mio
strano governo, nato un anno fa
dal contratto fra due partiti di-
q BARBACETTO, MASCALI versi e perlopiù incompatibili,
E MASSARI A PAG. 8 - 9 che però erano gli unici disposti
CON UN COMMENTO a formarne uno e in grado di fare
DI GIORGIO MELETTI maggioranza, ha realizzato al-
cune cose buone e commesso
altrettanti errori (più qualche
Tangentopoli-bis orrore). A differenza di altri,
molto peggiori del nostro, ha
L’hotel di lusso goduto di pessima stampa, più a
causa dei suoi meriti (imperdo-
per deputati di FI nabili dall’establishment) che
e l’imprenditore dei suoi demeriti (graditissimi
all’establishment). Ora però,
amico di Giorgetti dopo le Europee, siamo a un bi-
vio molto chiaro. Se dovessi giu-
q MILOSA A PAG. 14 dicare dai consensi alla mia per-
sona e al mio governo, oltre il
50%, dovrei essere soddisfatto.
Parla Naomi Klein Invece non lo sono per nulla. Il
voto di domenica ha umiliato il
“No Logo 20 anni partito di maggioranza relativa,
che ha dimezzato i voti, ed esal-
dopo: l’ambiente tato l’altro contraente, che li ha
si salva col New quasi raddoppiati. Ma il mio u-
nico faro è il Parlamento, dove i
Deal universale” 5Stelle hanno il doppio dei seggi
della Lega: le regole della demo-
crazia parlamentare sono que-
ste e non c’è voto europeo che
possa scardinarle.

ALZAMIENTO
I due leader non si parlano
più da due mesi. E non riescono
a uscire dalla campagna eletto-
rale. Ma ora dovranno farlo, vo-
q DELLA SALA A PAG. 19 lenti o nolenti. A meno che non
vogliano le elezioni anticipate,

GENERALE
nel qual caso dovranno dirlo su-
bito a me e spiegarlo a voi. Il go-
verno, specie se ha pretese di
» IL COMMENTO “cambiamento”, non può tirare
a campare e in ogni caso non so-
no disponibile a farlo. Ora, ap-
SALVINI NON SA 2 GIUGNO. ALTI COMANDI MILITARI VOGLIONO LIBERARSI pena finirò con voi, convocherò
Di Maio e Salvini e chiederò lo-
CHE GAD CAPÌ
SUBITO LA LEGA DELLA MINISTRA TRENTA: METTE IL NASO IN APPALTI ro di mettere sul tavolo, una vol-
ta per tutte, o la carta delle ele-

q ANTONIO PADELLARO D’ORO, PROMOZIONI, F-35, EXPORT E BUSINESS DI GUERRA zioni o la lista delle cose che vo-
gliono fare con tanto di crono-
A PAG. 12 programma di qui a fine anno. A
q CANNAVÒ E REGUITTI A PAG. 2 - 3 cominciare dalla legge di Bilan-
cio. Mi regolerò così. Non ac-
cetterò richieste di rimpasto
non condivise da entrambi gli
Mannelli alleati, né proposte di un par-
CAPOSSELA Il disco del cantautore-migrante primo in classifica La cattiveria tner che esulino dal Contratto o
non siano concordate con l’al-

“Sono un crostaceo vulnerabile”


Marco Carta agli arresti tro e con me. Chi esce dagli ac-
domiciliari per un furto cordi sottoscritti un anno fa o da
di abiti alla Rinascente. eventuali nuove intese apre uf-
» ALESSANDRO FERRUCCI ticolare, incontri inaspet- Quindi cantare non è la cosa ficialmente la crisi e se ne assu-
tati e importanti, situa- peggiore che abbia fatto me la responsabilità e le conse-

V inicio Capossela non


ha tempo; o meglio: ha
un tempo tutto suo. Rac-
zioni meravigliose, così
mi sono lasciato andare;
ha un t i mi ng na t ur al e
WWW.FORUM.SPINOZA.IT guenze. Chi va in giro a sparare
fuori dal seminato, a mortifica-
re gli alleati, a spacciarsi per il
conta il suo braccio destro, non spiegabile, solo da vi- IL NEO-ALLENATORE premier, ad annunciare norme
mentre lo attendiamo nella vere”. mai discusse, a ficcanasare nei
hall di un albergo: “Per anni mi Vinicio Capossela non va La Juve cerca profeti: ministeri altrui ne risponderà al
sono preoccupato degli orari, di e- incasellato, quando parla è meglio sottoscritto. Tanto per essere
vitare ritardi, soffrivo nel rimanda- lasciarsi andare alle sue suggestio-
il dubbio amletico chiari: sul Tav vale il Contratto
re, mi giustificavo, poi piano piano ni, le citazioni, i percorsi e gli appro- tra Guardiola e Sarri che impone di “ridiscutere in-
ho capito: quando finalmente arri- di. tegralmente” l’opera.
va, accade sempre qualcosa di par- SEGUE A PAGINA 20 q ZILIANI A PAG. 22 SEGUE A PAGINA 24

UjTV News24
y(7HB5J1*KOMKKR( +}!"!]!"!$

Domenica 2 giugno 2019 € 1,50* DIRETTORE VITTORIO FELTRI


Anno LIV - Numero 150 OPINIONI NUOVE - Poste Italiane S.p.A. - Spedizione in abbonamento postale www.liberoquotidiano.it
D.L. 353/2003 (conv. in L.27/02/2004, n. 46) art. 1, comma 1, DCB Milano e-mail:direzione@liberoquotidiano.it
ISSN: 1591-0420

Conte è cotto e i conti non tornano


Mattarella ha l’acqua alla gola
Stando ai sondaggi la Lega cresce ancora e i grillini, divisi, perdono. Il Quirinale sonda i partiti
sulla sorte del traballante governo. Salvini vuol continuare però la situazione è insostenibile
Per il Colle pure la grana toghe: dimissioni nel Csm, sospensioni in Anm
RENATO FARINA Abituati come eravamo a un presi- una benedizione, e una prova di suoi sponsor il 4 marzo 2018
dente voglio-posso-comando integrità morale. Mattarella infatti avrebbe potuto destare in lui la vo-
Cari buonisti... Sergio Mattarella negli ultimi me-
si ha sonnecchiato come un dio
quale fu Giorgio Napolitano, ab-
biamo vissuto il distacco delle ma-
è stato scelto dalla sinistra nella
quale ha militato tutta la vita (sini-
cazione del guastatore. Non l’ha
fatto. Ha districato, grazie alla buo-
sopra le nuvole, sia detto senza of- ni del Quirinale dalla pasta del po- stra Dc e poi Pd). Logico che la na volontà di Berlusconi (...)
Aprite i porti fesa, ma con tanti complimenti. tere legislativo ed esecutivo come riduzione ai minimi termini dei segue ➔ a pagina 3

ma anche le porte
del Vaticano BONAFEDE O MALAFEDE? EFFETTO LERNER CASINI REDIVIVO
VITTORIO FELTRI Chi consegna Gad è il migliore Il centrosinistra
Massì, apriamo questi benedetti o male-
detti porti, obbediamo agli ordini pii del
papa e dei progressisti favorevoli all’acco-
l’Italia ai giudici sponsor di Salvini vuole rifarlo lui
glienza. Forza, amici africani, venite in
Italia e che sia finita questa storia salvinia-
na dei respingimenti degli stranieri. Tutti
dentro, belli e brutti. Così tra poco ospite-
remo cinque o sei milio-
ni di forestieri.
Ospitare è un verbo
impegnativo. Infatti non
riusciremo a trovare un
alloggio alla massa di im-
migrati che invaderanno
la penisola, e allora per
generosità cattolica e pid-
dina sbatteremo i nuovi venuti per stra-
da, dove dovranno arrangiarsi, dormire
nelle aiuole, nei locali delle stazioni ferro-
viarie, pisciare sui tronchi degli alberi o
sui marciapiedi.
Dove mangeranno e che cosa? Non im-
porta, questi sono dettagli. Si nutriranno
di foglie, di rifiuti pescati (...)
segue ➔ a pagina 7

ALESSANDRO GONZATO ➔ a pagina 7

Caffeina FAUSTO CARIOTI GIULIANO ZULIN FRANCESCO SPECCHIA


Anche Matteo Renzi e Lilli Gruber al- In un mondo normale il ministro della Giusti- «Seguo la Lega dai suoi inizi, le mie prime Riaprite i Casini. C’è una figura mitologica
la riunione del gruppo Bilderberg. zia italiano sarebbe Giulia Bongiorno, che ol- trasmissioni di 30 anni fa si intitolavano che, attraversando la risacca del tempo e lo
C’erano una volta i poteri forti... tre ad essere uno dei migliori avvocati del “Nella tana della Lega”, “Profondo nord”, spirito dei popoli, per strano sortilegio, è con-
Emme Paese ha una cultura giuridica garantista, (...) “Milano Italia”. Durante la puntata (...) dannata a riproporre se stessa (...)
segue ➔ a pagina 5 segue ➔ a pagina 8 segue ➔ a pagina 9

Le cause della patologia che affligge l’80% delle signore


Cellulite provocata da alterazioni del metabolismo
MELANIA RIZZOLI HA PRESO DAVVERO UNA BOTTA DI CALDO
È la nemica numero uno, la più
odiata dalle donne, talmente de-
Greta molla la scuola per salvarci tutti
testata da indurle e a spendere GIOVANNI SALLUSTI
cifre importanti per eliminarla,
tra creme, trattamenti estetici e Se è una scusa, obiettivamente, è imbattibile.
massaggi drenanti spesso inuti- Se invece si tratta di un colpo di calore, sarem-
li, perché la cellulite non è sol- mo nel più classico dei contrappassi. (...)
tanto (...) segue ➔ a pagina 11
segue ➔ a pagina 17

* Con: Rivista "INVESTIRE" - € 4,00 (solo Milano città e Provincia di Milano). Prezzo all’estero: CH - Fr3.70/MC & F - € 2.50

UjTV News24
y(7HA3J1*QTTKLP( +}!"!]!"!$

Domenica 2 giugno 2019 € 1,20


Festa della Repubblica Direzione, Redazione, Amministrazione 00187 Roma, piazza Colonna 366, tel 06/675.881 * Abbinamenti a Viterbo e prov.: Il Tempo + Corriere di Viterbo €1,20 www.iltempo.it
a Rieti e prov.: Il Tempo + Corriere di Rieti €1,20 – A Latina e prov.: Il Tempo + Latina Oggi €1,50
Anno LXXV - Numero 150 a Frosinone e prov.: Il Tempo + Ciociaria Oggi €1,50– a Terni e prov.: Il Tempo + Corriere dell’Umbria €1,20 e-mail: direzione@iltempo.it

L’Italia è nelle mani di Mattarella


Venti di crisi nel governo, il capo dello Stato chiede unità ai due litiganti Salvini e Di Maio
Due giugno di tensione nella Difesa. Ecco chi vuole la testa della Trenta (e chi la difende)
IL TEMPO di Oshø
di Franco Bechis

ggi, festa della Repubblica, al centro del-

O la scena istituzionale e politica ci sarà


come è ovvio la figura del presidente
della Repubblica, Sergio Mattarella. Non vor-
remmo essere nei suoi panni in un momento
così confuso, ma allo stesso tempo proprio per
questo sappiamo che c'è bisogno di lui. Il Capo
dello Stato marcando una certa differenza con i
suoi predecessori in questo ultimo anno ha
tenuto in primo piano la volontà popolare e il
vento di cambiamento che sicuramente emer-
geva dalle urne del 4 marzo scorso e ancora ha
contraddistinto l'ultima consultazione euro-
pea. (...) segue ➔ a pagina 5

«Vediamo chi ha la testa più dura»

Intanto Matteo
sfida l’Europa
a capocciate
Antonelli ➔ a pagina 7

«Sottratti»3,5 miliardi di euro


L’episodio a Viterbo: l’uomo si era avvicinato con la scusa di chiedere informazioni Pensionati in piazza
per i tagli del governo
Violenza sessuale su due bimbe. Pakistano arrestato Borella ➔ a pagina 9

■ Non si ferma l’onda di violenze che sta


destabilizzando Viterbo. Ieri la Polizia ha
Tentata corruzione al Prenestino arrestato un cittadino pakistano, accusato di Pronto soccorso lumaca Filettino in rivolta
violenza sessuale nei confronti di due bam-
Cinese offre mille euro bine di 11 e 13 anni. Le avrebbe avvicinate
con la scusa di chiedere informazioni sui
Emergenza ambulanze Arrivano 50 rifugiati
ai finanzieri: in manette palazzi dove le due piccole abitavano con i
genitori.
pochi soldi dagli ospedali ma il sindaco non lo sa
Meloni ➔ a pagina 19 Di Corrado ➔ a pagina 12 Sbraga ➔ a pagina 16 Colli ➔ a pagina 8

Oggi possibile la firma. Roma in alto mare, Fonseca più vicino

Inzaghi-Lazio rinnovo in vista


■ Ora decisive per il rinnovo con
SOSTIENI LA CASETTA laLaziodiSimoneInzaghi.Iltecni-
co biancoceleste ha rotto gli indu-
gi dopo che le panchine di Juve e
IBAN Milan si sono di fatto occupate.
Già oggi possibile la firma di un
IT85C0623003205000040284724 biennale. Esattamente opposta la
PAYPAL situaizone della Roma che, vista
info@lacasettadeigatti.org la reazione negativa della piazza
alnomediMihajlovic,tornaason-
www.lacasettadeigatti.org dare le piste Fonseca e De Zerbi.
Tel. 335 678 7207 Biafora e Rocca
➔ alle pagine 26 e 27

UjTV News24
1.943.000 lettori (dati Audipress 2019/I)
DOMANI le migliori storie di imprese su IN REGALO ALL’INTERNO
DEL QUOTIDIANO

DOMENICA 2 GIUGNO 2019 | € 1,50 | Anno 161 - Numero 150 | Anno 20 - Numero 150 | www.lanazione.it FIRENZE

IL COMUNICATO UFFICIALE DELLA SOCIETA’

La Fiorentina è in vendita
Ecco i tempi della cessione
GIORGETTI e MARCHINI · Nel Qs

L’EDITORIALE

IL PARTITO
DEI SINDACI
Il governo sfida la Ue sul debito
di FRANCESCO CARRASSI Salvini: abbiamo la testa più dura. Bruxelles decide mercoledì MARIN e LA MALFA
· A pagina 2
OMENICA scorsa,

D almeno per buona


parte, si è manifestato
un voto che definirei
IL NOSTRO SONDAGGIO
Un italiano su due
particolare per le scelte
uscite dalle urne.
Cominciamo dalla evidente è contrario
differenza tra i risultati per
le europee e i risultati per le al voto anticipato
amministrative. Ciò significa NOTO · A pagina 3
che gli elettori hanno
compreso i diversi livelli di
significato politico. Sì, quegli VELENI DELLE NOMINE
stessi elettori chiamati ad
esprimere, nel segreto di
quella stessa cabina, il
Guerra di toghe
doppio voto hanno infatti
usato le schede dimostrando
Il Csm: «Plenum
l’intelligenza di chi ha chiara
la consapevolezza di avere di
straordinario»
fronte scenari diversi. A chi PONTINI · A pagina 9
dare la propria fiducia a
questo o a quel candidato ARRESTO E RILASCIO
sindaco era ben diverso dal
dare la preferenza a quello o
RdC
a quell’altro partito, a questo
o a quell’altro candidato al
Parlamento europeo,
peraltro nell’ambito
territoriale delle grandi
circoscrizioni. SALVINIEDIMAIOCONLEFI DANZATE,
Il sindaco invece è quello del
mio Comune, resta il politico DISGELOALLAFESTADELQUI RI
NALE
più vicino a me, alle mie
esigenze e alle mie
MATT ARELLA: BASTACERCARENEMICI
aspettative, quello al quale
posso andare a parlare, che COPPARI ·
COPPARI ·AA pagina
pagina 55 Carta indagato
possono fermare per strada.
Furto di t-shirt
Perché lo conosco o lo posso
conoscere. E poi perché mi
fido o perché ha fatto bene
nel precedente mandato.
E oggi va in scena la mala parata per il cantante
2 giugno Il generale Arpino: non posso esserci, stanno distruggendo la Difesa FARRUGGIA e commento CONSANI e PALMA · A pagina 11
Segue a pagina 20 di BONI · A p. 6 e 7

TOTTENHAM KO VALERIA GOLINO

Vince Klopp «I 50 anni?


Il Liverpool Non c’è più
re d’Europa leggerezza»
UjTV News24
y(7HA3J1*QSQPTQ( +}!”!]!”!$ FRANCI e TASSI · Nel QS DI CLEMENTE · A pagina 26

Interessi correlati