Sei sulla pagina 1di 1

Michele D’Avino* - Accogliere la ricchezza della diversità e promuovere la cultura dell’incontro sono condizioni imprescindibili per costruire la

pace. Con questa convinzione che si fa impegno nasce la proposta della Summer School “Building future on peace”, organizzata dall’Istituto
Giuseppe Toniolo in collaborazione con Azione cattolica italiana, Caritas italiana, Focsiv e Missio e che ha ottenuto il patrocinio
della Rappresentanza in Italia della Commissione europea, deMichele D’Avino* - Accogliere la ricchezza della diversità e promuovere la
cultura dell’incontro sono condizioni imprescindibili per costruire la pace. Con questa convinzione che si fa impegno nasce la proposta
della Summer School “Building future on peace”, organizzata dall’Istituto Giuseppe Toniolo in collaborazione con Azione cattolica
italiana, Caritas italiana, Focsiv e Missio e che ha ottenuto il patrocinio della Rappresentanza in Italia della Commissione europea,
della Provincia di Perugia, della Città di Assisi e del Forum di etica civile. Una vera e propria “scuola di pace” che si terrà nella città di
Francesco dal 22 al 26 luglio 2019 e che intende rivolgersi in particolar modo a giovani, studenti, insegnanti, educatori, formatori, società civile,
ONG, organizzazioni Non Profit, amministratori locali. Sono aperte le iscrizioni.lla Provincia di Perugia, della Città di Assisi e del Forum
di etica civile. Una vera e propria “scuola di pace” che si terrà nellaMichele D’Avino* - Accogliere la ricchezza della diversità e promuovere la
cultura dell’incontro sono condizioni imprescindibili per costruire la pace. Con questa convinzione che si fa impegno nasce la proposta
della Summer School “Building future on peace”, organizzata dall’Istituto Giuseppe Toniolo in collaborazione con Azione cattolica
italiana, Caritas italiana, Focsiv e Missio e che ha ottenuto il patrocinio della Rappresentanza in Italia della Commissione europea,
della Provincia di Perugia, della Città di Assisi e del Forum di etica civile. Una vera e propria “scuola di pace” che si terrà nella città di
Francesco dal 22 al 26 luglio 2019 e che intende rivolgersi in particolar modo a giovani, studenti, insegnanti, educatori, formatori, società civile,
ONG, organizzazioni Non Profit, amministratori locali. Sono aperte le iscrizioni. città di Francesco dal 22 al 26 luglio 2019 e che intende
rivolgersi in particolar modo a giovani, studenti, insegnanti, educatori, formatori, società civile, ONG, organizzazioni Non Profit, amministratori
locali. Sono aperte le iscrizioni.