Sei sulla pagina 1di 17

La Tecnica di Andrews Pitchfork

Esiste una tecnica, anziana e relativamente anticonvenzionale, che in questi giorni sta
dando buoni frutti.

Essa offre il vantaggio di essere abbastanza semplice anche se richiede un certo


occhio, può essere eseguita a mano o con software anche non sofisticati, ed è
sufficientemente dimenticata da sfuggire ai cercatori di stoploss (stopsuckers).

Si presta, tra l'altro, a fornire la base per analisi ancora più sofisticate e ancora più
sconosciute.

La tecnica di base si chiama : ANDREWS PITCHFORK o forchettone di


ANDREWS.

Aderirvi consiste nell'accettare due cose :

• la prima, che i movimenti di borsa sono assoggettabili a degli swings a "\/" o a "/\"

• la seconda, che per l'80 % i prezzi tendono ad essere attratti dalla propria linea
mediana.

Ma procediamo per gradi.

PREMESSA

Prima di tutto ci serve un grafico .


In esso vanno riconosciute delle "\/" e delle "/\" sull'esempio dei modelli teorici.

Quindi nel grafico si riconosceranno le figure contrassegnate e si procederà a


nominare ABC i vertici corrispondenti ( da sinistra verso destra, secondo lo scorrere
del tempo ).

A questo punto è necessario unire B con C e trovarne la mezzeria.


Ad esempio, la mezzeria può essere trovata facilmente con un ritracciamento di
Fibonacci del 50%.

Adesso uniamo l'origine (A) e la mezzeria posta tra B e C con una retta. Questa sarà
la LINEA MEDIANA.
A questo punto dobbiamo controllare SEMPRE che il minimo di C tenga, cioè non
venga violato, e siamo pronti per tracciare le parallele dai punti B e C.

Automazione del forcone

Questa è la possibilità di tracciatura a mano. E' possibile comunque con un


programma, fare meglio e più in fretta.
Basterà premere il tasto corrispondente - nel programma che prevede questa
possibilità, ed apparirà il menù che andrà settato come sopra, e tramite 3 clicks si
otterrà un perfetto ANDREWS PITCHFORK.

Si nota già come le "\/" corrispondano ad una aspettativa RIBASSISTA ( canale


inclinato BLU verso il basso ) e come le "/\" ad una aspettativa RIALZISTA ( canale
ROSSO inclinato verso l'alto ).
Pitchfork : teoria di base

La teoria si basa sul fatto che, a condizione che il mercato rispetti la C come già
detto, e che si muova all'interno del canale, i prezzi tendano nell'80% dei casi, ad
essere attratti dalla LINEA MEDIANA.

E' quindi possibile passare alla parte operativa: comprando lo sfioramento della
parallela da C, con stoploss il minimo precedente, e con profit la LINEA MEDIANA.
In questo caso, peraltro realmente successo ( mercato SP Future ), l'esito è
chiaramente visibile.

Ed ecco un altro esempio :

Una volta che si sia riusciti ad individuare una sequenza "\/" oppure "/\" risulta facile
capire dove i prezzi intendano andare: LINEA MEDIANA. Le condizioni sono che C
non venga violato e i prezzi continuino a muoversi all'interno del canale.
Adesso che i prezzi hanno indicato l'esattezza della LINEA MEDIANA e che siamo
diventati confidenti delle sue caratteristiche e delle sue potenzialità, è possibile
rendere le cose leggermente più complicate, inserendo un nuovo canale all'interno del
precedente. In questo caso la tripletta è identificata con i 3 numeri 1,2,3.
E se le cose vanno particolarmente bene non è difficile vedere i prezzi palleggiare tra
supporti e resistenze così individuati

Notare come i prezzi oscillino tra la LINEA MEDIANA del secondo canale e il suo
lato superiore.
E all'interno di un trend ben definito, ecco che la cosa può continuare in un senso e
nell'altro a patto di aver scelto la giusta triangolazione : del resto, lo strumento è
semplice, ma è richiesto un certo occhio, e una minima predisposizione a vedere le
cose in senso non convenzionale.

In questo caso la continuazione ha permesso la localizzazione di una nuova tripletta,


questa volta ribassista ma sempre nell'ambito del primo canale ABC rialzista, nuova
tripletta nominata JLK.

Anche in questo caso si nota come i prezzi rimbalzino tra Linee Mediane e Parallele
inferiori, finchè, ad un certo punto, i prezzi usciranno dal canale principale, e il trend
così come lo abbiamo conosciuto, sarà interrotto.

Linea Mediana Modificata

Quanto detto fino ad adesso si adatta bene ad un trend direzionale ben definito. Ma
spesso le cose non sono così.

Prendiamo ad esempio una sequenza dove siano chiari i punti di triangolazione che
nomineremo 2,3,4.
Man mano che le barre procedono, ci possiamo trovare in una situazione del genere

Situazione nella quale il canale NON descrive bene l'azione dei prezzi, e non passa
molto tempo che ci si rende conto che questo strumento non aiuta nelle decisioni di
trading. Il problema è che il trend non è definito, ma si è costituita una sorta di
trading range, dove il mercato non appare più attratto dalla LINEA MEDIANA.
Nasce così la necessità di imparare una seconda metodologia di tracciamento del
canale.

Tracciammo dunque la mezzeria sia del segmento che congiunge B con C come nella
maniera precedente, ma anche quello che unisce A con B. In altre parole tracciamo la
mezzeria dei due segmenti ottenibili dalla triangolazione ABC.

Non è difficile né farlo a mano, né nel medesimo modo del ritracciamento di


Fibonacci 50% come nel precedente esempio.

E disegniamo la LINEA MEDIANA non a partire da A ma dalla sua mezzeria,


successivamente aggiungendo anche le parallele.
Ancora una volta l'uso di un programma appositamente predisposto, favorirà il
disegno e la comprensione di ciò che stiamo facendo.

Ad esempio, basterà premere il tasto MODIFIED per avere la funzione "mezzeria"


già inserita.
Pitchfork per tutti

Canale standard e modificato

Come si può notare in blu il canale normalmente tracciato, e in rosso lo stesso canale
modificato con l'inizio a partire dal punto di mezzeria e non dall'origine di A.

Balza all'occhio la diversa inclinazione del canale, ribassista per la versione Standard,
rialzista per la versione Modificata.
Idem anche per la "/\" rovesciata, canale Standard in blu e canale Modificato in rosso,
al semplice tocco di un tasto.

Ma torniamo agli esempi reali.


Per maggiore chiarezza, visto che è la prima volta, ho aggiunto il canale tradizionale
in blu a quello modificato in verde.

Quindi il canale in blu parte dalla A, quello modificato parte dalla mezzeria del
segmento AB. Tralasciamo subito il canale Originale, chè non rispecchia l'andamento
dei prezzi, e concentriamoci su quello Modificato.

Lasciamo scorrere i giorni e notiamo il fatto che i prezzi vengano attirati nell'80% dei
casi dalla LINEA MEDIANA.
E finalmente si giunge all'ultima immagine dove si mostra che i prezzi sentono molto
la LINEA MEDIANA, se si riesce a comprendere quale sia la giusta triangolazione e
questo può essere utile per operare con maggiore discernimento.

Conclusioni

La tecnica PITCHFORK di ANDREWS nelle sue varianti, Originale e Modificata, è


una tecnica assai semplice da usare, non è famosissima, può essere eseguita a mano o
con semplici software. Di contro richiede un certo occhio nell'individuare gli swings
che caratterizzano il mercato e una certa flessibilità nel riconoscere immediatamente
quando sia il caso di utilizzare l'una o all'altra versione.

A questo proposito, l'enunciato in prima pagina - nell'80% dei casi i prezzi tendono
ad essere attratti dalla LINEA MEDIANA - può guidare : se la LINEA MEDIANA
non attrae i prezzi, forse è il caso di cambiare Mediana.

Con ciò non voglio dire che adesso dobbiate buttare la vostra tecnica preferita, e
utilizzare solo questa. Anzi. E' la tecnica che deve adattarsi allo stile di trading, e non
viceversa.

Quindi se vi trovate a vostro agio con questa, bene, altrimenti cercate la tecnica che vi
fa tradare con serenità.