Sei sulla pagina 1di 7

ISTITUTO COMPRENSIVO “LEONARDO SCIASCIA”

Via Malfà 32 – 97010 SCOGLITTI (RG)


C.F.: 91002500881 - Cod. Mecc.: RGIC802008 - Tel. +390932980592 Fax: +390932995614
E-mail: rgic802008@istruzione.it -Sito web: www.icsciasciascoglitti.it
Posta elettronica certificata: icsciasciascoglitti@pec.it

Prot.n. 4752/C14 Scoglitti, 08 Ottobre 2010


Spett.le Criscione Rosa
Via Ecce Homo, n. 10
97100 Ragusa

Spett.le Arte Sonora


C.so Vittorio Veneto n. 508
97100 Ragusa

Spett.le Frasca Giovanna


Via Sant’Anna n. 129
97100 Ragusa

Spett.le Play Time


Via Risorgimento, n. 148
97015 Modica

Spett.le Campailla Emanuela


C.so Garibaldi n. 90
97018 Scicli (Rg)

Spett.le Gambuzza Williams


C.so Garibaldi n. 92
97016 Pozzallo

Spett. Avolino Carmelo


Via Cavour n. 395
97019 Vittoria

FASCICOLO PON

AVVISO PUBBLICAZIONE BANDO DI GARA

PON 2007/2013 – B-1.C-FESR-2008-797 “AMBIENTI PER L’APPRENDIMENTO”

LABORATORI E STRUMENTI PER L’APPRENDIMENTO DELLE COMPETENZE DIBASE


NELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE DEL I CICLO- LABORATORI DI MUSICA

TITOLO DEL PROGETTO: “SETTE NOTE IN ALLEGRIA”


Oggetto: Bando di gara per l’acquisto di strumenti e attrezzature per
l’allestimento di un laboratorio musicale.
Titolo del progetto: “Sette note in allegria” – PON 2007/2013 – “AMBIENTI
PER L’APPRENDIMENTO” - Cod. progetto B-1.C – FESR-2008- 797

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

 VISTA la Nota MIUR prot. AOODGAI/916 del 01 febbraio 2010 con la quale allo scrivente
Istituto Comprensivo è stato autorizzato il Piano Integrato presentato per l’acquisto di
strumenti e attrezzature per l’allestimento di un laboratorio musicale – Annualità 2009/2010;
 VISTA l’assunzione al programma annuale dell’Istituto per l’esercizio finanziario 2010
(verbale n. 6 del 15 marzo 2010);
 VISTE le Disposizioni ed Istruzioni per l’attuazione delle iniziative cofinanziate dai Fondi
Strutturali Europei 2007/2013 prot. n. AOODGAI 749 del 6 Febbraio 2009;
 VISTO il D.I. 44/2001 concernente le “Istruzioni generali sulla gestione amministrativo-
contabile delle istituzioni scolastiche”;
 VISTO il D.lgs. n. 163 del 12/04/2006 riguardante l’emanazione del Codice dei Contratti
Pubblici e successive modifiche ed integrazioni;

EMANA

Il presente bando per la fornitura, installazione e collaudo di strumenti e apparecchiature per


l’allestimento di un laboratorio musicale, relativo al progetto “Sette note in allegria”
mediante la procedura ristretta (licitazione privata allargata a un numero di partecipanti non
inferiore a 5 in piena conformità alle normative nazionali e comunitarie vigenti).

Ente appaltante:
Istituto Comprensivo “Leonardo Sciascia”–Via Malfà, 32–97100 Scoglitti fraz. di Vittoria-
Ragusa

Oggetto della gara:


Fornitura, messa in opera e collaudo di strumenti e apparecchiature per l’allestimento di un
laboratorio musicale

Fonte di finanziamento:
Programma Operativo Nazionale 2007/2013 – “Ambienti per l’apprendimento”

Importo massimo previsto per la gara:


 € 8.980,00 complessivi iva compresa
FOGLIO PATTI E CONDIZIONI

Art. 1
Oggetto

Il presente foglio patti e condizioni ha per oggetto la regolamentazione della fornitura, dell’installazione e del
collaudo di strumenti e apparecchiature per l’allestimento di un laboratorio musicale che l’Istituto
Comprensivo “Leonardo Sciascia” di Scoglitti intende acquistare per la realizzazione del progetto PON-FESR
in oggetto. Nella formulazione della migliore offerta economica, le Ditte dovranno tenere in considerazione
tutti gli obblighi di cui ai seguenti articoli che devono intendersi ad integrazione delle disposizioni già riportate
precedentemente.

Art. 2
Caratteristiche tecniche

Le offerte dovranno recare dettagliata documentazione tecnica delle attrezzature:


 Indicazione delle specifiche tecniche di tutti gli elementi costituenti la fornitura;
 Depliants e schede tecniche;
 Certificazioni a supporto dell’offerta economica.
Per le specifiche tecniche delle apparecchiature si legga il Capitolato di seguito allegato:

PON FESR num. B-1.C-FESR-2008-797 “SETTE NOTE IN


ALLEGRIA
Aut. MIUR n°. AOODGAI/916 del 01 febbraio 2010

Descrizione Prodotto Quantità

Tastiera digitale con 61 tasti e risposta al tocco, dotata di 482 voci


naturali.
6
 Funzioni didattiche "Keys to Success"
 482 voci strumentali di alta qualità e 106 stili di accompagnamento
 Database musicale: 100 brani per impostare rapidamente la tastiera

Piano digitale 2
 Tastiera Graded Hammer (GH)
 Polifonia 128 note (max.)
 3 pedali - tonale con effetto mezzo, Sostenuto, Soft
Microfono panoramico.
 Risposta in frequenza lineare, ampia ed uniforme. 4
 Capsula leggera a condensatore con un diaframma sensibile e leggero.
 Capsula alimentata da una batteria AA 1.5V o dalla tensione phantom.
 Supporto antivibrazioni interno per la riduzione del rumore al
maneggiamento.
 Robusta costruzione in metallo.
 Commutatore on/off .
 Cavo XLR – XLR da 4.57m, clip e borsa per il trasporto.

Asta microfono Dimensione base : Ø 680 mm Altezza minima :


790 mm(31.102inch ) Altezza massima : 1450 mm(57.086inch ) Giraffa 750 mm 6
e borsa per il trasporto
Supporto tastiera - Supporto professionale per tastiera con telaio singolo e 6
sistema di bloccaggio a molla, piedini in gomma antiscivolo.

Violino 4/4 completo di astuccio, archetto e spalliera. 12


Flauto traverso in Do 16 chiavi, con Mi snodato. 12
Chitarra classica da studio (39"). 12
Borsa custodia per chitarra 12
Kit Chitarra Acustica amplificata 2
Caratteristiche:
Chitarra Elettroacustica EQ a 4 bande, Accordatore integrato, Amplificatore 10
Watt, Custodia imbottita con maniglia per il trasporto, Tracolla regolabile, Set di
plettri, Supporto da terra, Capotasto, Avvolgicorde, Cavo audio.

Microfono unidirezionale - Microfono dinamico per voce. Microfono dinamico 2


cardioide. Suono ottimizzato per risaltare nel mixaggio. Corpo e griglia metallici
molto resistenti. Risposta bilanciata. Insensibile ai rumori acustici. Livello di
pressione sonora elevato > 150 dB SPL. Risposta indipendente dalla direttività.
Custodia.

Cavo microfonico - Lunghezza 10 m, XLR 3 pin maschio capp. nero-XLR 3 pin 6


femmina

Leggio pieghevole con borsa 12


Importo massimo dell’offerta € 8.980,00

La fornitura comprende inoltre:


Targhe pubblicitarie
 N° 1 targa in plex formato cm 50x70 come da clichè fornito dall’Istituto appaltante;
 N° 1 targa in plex formato 20x30 come da clichè fornito dall’Istituto appaltante;
 Targhe adesive formato cm 7,5x5,3 come da cliché fornito dall’Istituto appaltante per tutti gli strumenti
e le attrezzature.
Art. 3
Condizioni di fornitura
1. Il materiale dovrà essere conforme per quantità e caratteristiche tecnico-qualitative a quanto richiesto nel
capitolato tecnico e dovrà pervenire in perfetto stato e in imballi originali. L’Istituto si riserva di non accettare
materiale non conforme e di chiederne alla ditta la sostituzione entro 15 giorni dalla data di ricevuta
contestazione, pena rescissione del contratto. In tali casi, restano a carico della ditta tutti gli oneri economici
necessari al rispetto delle condizioni di fornitura.
2. Le apparecchiature devono essere obbligatoriamente in regola con la normativa sulla sicurezza e affidabilità
degli impianti (L. 46/90) e con le norme in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro
(D.lgs. 81/08 integrato e corretto dal D.lgs. 106/09).
3. Restano a completo carico della ditta aggiudicataria:
(a) L’installazione e il collaudo di tutta la fornitura che dovrà essere effettuata da personale
specializzato e sotto la supervisione del personale responsabile dell’istituto;
(b) Le spese di imballo, carico, trasporto franco consegna negli edifici che saranno indicati
dall’amministrazione.
4. La Ditta aggiudicataria avrà l’onere di ritirare gli imballaggi utilizzati lasciando i luoghi delle installazioni in
perfetto ordine e pulizia.
5. La Ditta potrà consegnare i materiali solo dopo aver preventivamente concordato con il Responsabile del
procedimento i tempi, l’ubicazione e le modalità di installazione delle attrezzature.
6. I prezzi indicati nell’offerta non potranno subire variazioni in aumento per effetto di erronee previsioni della
Ditta fornitrice.
Art. 4
Installazione e collaudo

La completa installazione dei materiali dovrà avvenire entro e non oltre i 20 giorni successivi alla stipula del
contratto.
Il collaudo avverrà nei 7 giorni successivi all’installazione e sarà effettuato da personale specializzato della Ditta
aggiudicataria in presenza della Commissione Collaudo dell’Istituzione. Delle operazioni di collaudo verrà
redatto apposito verbale che dovrà essere controfirmato dai tecnici specializzati incaricati dalla ditta fornitrice e
dai componenti della Commissione. Qualora le apparecchiature o parti di esse non superino le prove funzionali e
diagnostiche, le operazione di collaudo dovranno essere ripetute alle stesse condizioni e modalità considerando
che gli eventuali oneri sono a carico della ditta fornitrice.

Art. 5
Garanzia ed assistenza

La Ditta aggiudicataria garantirà tutto il materiale ed ogni suo componente dai difetti di fabbricazione e guasti
successivi per un periodo di almeno due anni dalla data del collaudo, provvedendo:
a) al ritiro, riparazione, riconsegna e riattivazione di parti o componenti delle attrezzature fornite che fossero
risultati guasti o non conformi, senza alcun onere economico aggiuntivo;
b) alla sostituzione dell’intera apparecchiatura nel caso di guasti ricorrenti che ne inficino la funzionalità e
impediscano l’uso regolare da parte dell’Ente.
Nei casi in cui le case produttrici dovessero prevedere forme diverse e migliorative di garanzia, le stesse potranno
essere valutate ed eventualmente adottate dall’Istituto.
La Ditta aggiudicataria si impegna ad intervenire, senza alcun onere economico per l’Istituto, per l’assistenza su
tutte le attrezzature fornite per un anno dall’installazione; l’intervento dovrà avvenire entro 48 ore dalla chiamata
da parte dell’Istituto.
La Ditta aggiudicataria dovrà inoltre prevedere una dichiarazione con cui si rende disponibile a fornire ricambi
per almeno tre anni.

Art. 6
Pagamenti

Il pagamento avverrà successivamente all’accreditamento da parte dell’I.G.R.U.E. all’istituto delle somme con
cui è stata finanziata la fornitura. I pagamenti saranno effettuati solo previa presentazione di regolare fattura da
parte della Ditta aggiudicataria.

Art. 7
Penalità

Come già precisato, il termine ultimo per la fornitura ed installazione resta fissato in 20 giorni naturali e
consecutivi dalla data della stipula del contratto. La pena pecuniaria in caso di ritardo si stabilisce nella misura
del 2% dell’importo totale per ciascun giorno di ritardo.

Art. 8
Criteri di selezione e valutazione delle offerte

L’esame delle offerte è demandata ad una apposita commissione nominata dall’istituto.


Le offerte saranno valutate, ad insindacabile giudizio della commissione giudicatrice, secondo il “Criterio
dell’offerta ritenuta più vantaggiosa nel rapporto qualità/prezzo”, considerando, in primo luogo la correttezza
della documentazione amministrativa esibita dalle ditte offerenti e, in subordine, l’aderenza delle offerte alle
caratteristiche tecniche riportate dal capitolato, le condizioni di garanzia ed assistenza offerti.
L’offerta è immediatamente impegnativa per la ditta offerente mentre per l’ente appaltante sarà impegnativa solo
dopo la stipula dell’ordine-contratto.
La Giunta Esecutiva, sulla scorta e a seguito dell’esame dei preventivi effettuati dalla commissione, proporrà al
Consiglio d’Istituto l’offerta più vantaggiosa.
L’istituzione scolastica valuterà esclusivamente preventivi/offerte comprendenti tutte le voci richieste per
ciascuna sezione del capitolato e non preventivi/offerte parziali.
L’amministrazione procederà all’aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta valida.
Non saranno valutate offerte incomplete o mancanti dei documenti richiesti.
La comparazione delle offerte avverrà tramite l’attribuzione di punteggi (max 100 punti) come riportato nella
tabella allegata:

Descrizione Punti Modalità di calcolo del punteggio


Valore economico dell’offerta Da 0 a 30 Offerta economicamente più vantaggiosa
Caratteristiche qualitative e tecniche Da 0 a 50 Rispondenza a quanto richiesto nel “Foglio
(Capitolato) patti e condizioni”
Condizioni di garanzia ed assistenza Da 0 a 20 Estensione durata garanzia - tempi e modalità
di assistenza più vantaggiose

Art. 9
Termini e modalità di presentazione dell’offerta

La domanda di partecipazione alla gara in forma cartacea e firmata manualmente dal legale rappresentante della
Ditta fornitrice, dovrà essere contenuta in busta chiusa, sigillata e controfirmata sui lembi di chiusura e riportante
la scritta esterna “Contiene offerta di cui al bando FESR prot. n. 4752/C14 del 08/10/2010”.
Il plico dovrà contenere:
(a) una busta contenente la documentazione amministrativa secondo le indicazioni del
successivo art. 10 (BUSTA A);
(b) una busta contenente l’offerta economica e le condizioni di garanzia secondo quanto
riportato all’art. 2 e all’art. 5 (BUSTA B)
Le istanze dovranno pervenire, indirizzate al Dirigente Scolastico dell’Istituto Comprensivo Statale “Leonardo
Sciascia” Scoglitti- Ragusa , entro e non oltre le ore 13.00 del 21.10.2010 con le seguenti modalità:
 Spedizione a mezzo posta all’indirizzo – Via Malfà n. 32 – 97010 fraz. Scoglitti- Vittoria (Rg) entro e non
oltre la data indicata. Non fa fede la data del timbro postale, ma quella del Protocollo generale dell’Istituto
Comprensivo.
 Consegna brevi manu presso la segreteria della scuola il cui incaricato al protocollo provvederà a rilasciare
regolare ricevuta.
È necessario allegare alla domanda fotocopia del documento/i di riconoscimento del/i sottoscrittore/i.
L’Istituto declina ogni responsabilità per le istanze pervenute oltre il termine indicato nel bando, per qualsiasi
tipo di motivazione.

Art. 10
Dichiarazioni e certificazioni da allegare all’offerta

L’offerta dovrà essere corredata dalle seguenti dichiarazioni/attestazioni/certificazioni:


1) Dichiarazione sostitutiva cumulativa (ex art.47 D.P.R. 28/12/2000 n. 445) firmata dal legale
rappresentante in cui la Ditta dichiari:
a) Di non trovarsi in nessuna delle clausole di esclusione ai sensi dell’art. 11, comma 1, lettera a) b)
c) d) ed f) del D. Lgs. 24/07/1992 n. 358 e successive modificazioni;
b) Di non trovarsi in nessuna delle condizioni o posizioni ostative previste dalla vigente legislazione
in materia di lotta alla delinquenza di tipo mafioso;
c) Di aver effettuato negli ultimi tre anni servizi/forniture analoghi a quelli richiesti nel bando;
d) Di mantenere invariata l’offerta per un periodo di almeno due mesi successivo alla stipula del
contratto;
e) Di aver preso visione del Capitolato e di accettarlo senza riserva alcuna;
f) Di aver preso visione del “Foglio Patti e Condizioni” e di rispettarlo in tutte le sue parti;
2) Dichiarazione di iscrizione al registro delle imprese presso la C.C.I.A.A., dalla quale risulti:
a) il numero dell’iscrizione,
b) il termine di attività dell’impresa,
c) l’indicazione del legale rappresentante dell’impresa, e nel caso questa sia una società di capitali,
le indicazioni degli amministratori,
d) che l’impresa sia iscritta per voce relativa a produzione e/o commercio delle attrezzature oggetto
della fornitura o similari,
e) di non aver procedimenti fallimentari in corso.
Art. 11
Modalità di aggiudicazione

La fornitura sarà aggiudicata all’offerente che avrà riportato nella comparazione il maggior punteggio, calcolato
nella sua totalità.
La fornitura sarà aggiudicata anche in presenza di una sola offerta valida.
La commissione redigerà una tabella di comparazione, sempre secondo i criteri di selezione (art. 8 del presente
foglio patti e condizioni).

Art. 12
Esclusioni

Saranno motivi di esclusione:


 la non conformità delle offerte al presente bando;
 la presentazione di offerte contenenti condizioni inferiori a quelle richieste, a meno che esse, con giudizio
motivato della commissione aggiudicatrice, non siano considerate favorevoli per l’ente;
 la non regolarità o incompletezza della documentazione amministrativa richiesta (art. 10);
 la non regolarità o incompletezza della documentazione tecnica allegata all’offerta (art. 2).

Art. 13
Modalità di pubblicizzazione

Il presente bando sarà pubblicizzato con le seguenti modalità:


- affissione all’Albo dell’Istituzione scolastica;
- trasmissione telematica alle istituzioni scolastiche della provincia di Ragusa;
- trasmissione telematica alla Camera di Commercio di Ragusa;
- pubblicazione sul sito web www.icsciasciascoglitti.it
- La graduatoria provvisoria sarà pubblicata all’albo dell’Istituto giorno 25 ottobre 2010.
Trascorsi 5 giorni consecutivi dalla data di pubblicazione della graduatoria ed esaminati eventuali reclami, sarà
pubblicata la graduatoria definitiva o la determina di aggiudicazione.
A partire da tale data saranno attivate tutte le procedure per la stipula del contratto con la Ditta risultata
aggiudicataria.

Art. 14
Trattamento dei dati personali

I dati forniti dai concorrenti per le finalità connesse alla gara di appalto e per l’eventuale successiva stipula del
contratto, saranno trattati dall’Ente appaltante in conformità alle disposizioni del D.Lgs. 196/03 e saranno
comunicati a terzi solo per motivi inerenti la stipula e la gestione del contratto. Le Ditte concorrenti e gli
interessati hanno facoltà di esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.Lgs 196/03.

Art. 15
Responsabile del procedimento

Responsabile del procedimento: Dirigente Scolastico, Dott.ssa Ernesta Gugliotta.

Il Dirigente Scolastico
( Dott.ssa Ernesta Gugliotta)