Sei sulla pagina 1di 5

 

Perdite per immagazzinamento nelle depressioni superficiali

ore: 6
• DEFLUSSI SUPERFICIALI

Misura dei deflussi

Analisi delle osservazioni idrometriche

Scale di deflusso

Curve di durata

Deflusso Minimo Vitale

ore: 6
• TRASFORMAZIONE AFFLUSSI-DEFLUSSI

Modelli matematici di trasformazione A-D

Modelli di piena

Modelli completi

Metodo della corrivazione e metodo dell'invaso

Propagazione delle onde di piena

Esercitazione

ore: 8
• Stima delle portate di massima piena in un bacino idrografico

analisi statistico-probabilistica delle massime portate annue

tecniche di regionalizzazione statistica delle piene

formula razionale

curve di probabilità pluviometrica

TESTI CONSIGLIATI

• U. Maione, 'Le piene fluviali'. La Goliardica Pavese, Pavia, seconda edizione, 1999

IMPIANTI ELETTRICI CIVILI

Docente
Prof. Giuseppe Grassi

vedi DII

319  
 
 

Corsi di Laurea in cui è svolto


• Laurea Magistrale Ingegneria Civile

Settore Scientifico Disciplinare


ING-IND/31

Anno Periodo Crediti Teoria Esercitazione Ore di Ore di


Formativi Progetto Laboratorio
(CFU)
I primo 9 60 4 8 -

Orario di ricevimento
• martedi ore: 16.00-18.00

Obiettivi del Modulo


Dopo il corso, lo studente dovrebbe essere in grado di:

1) conoscere il funzionamento dei dispositivi fondamentali costituenti un impianto elettrico di tipo civile (cavi,
interruttori differenziali e magnetotermici, impianto di terra...)

2) comprendere il funzionamento complessivo di un impianto elettrico di tipo civile

3) dimensionare/progettare un impianto elettrico sia per un appartamento di piccole dimensioni (50mq circa) che di
grandi dimensioni (mq 150 circa).
Requisiti
Fisica II
Modalità d'esame
L'esame consista in una prova scritta (libri chiusi), nella quale lo studente deve dimostrare di saper
descrivere/dimensionare un dispositivo (cavo, interruttori magnetotermici o differenziali, dispersori di impianti di
terra...). Inoltre, lo studente deve dimostrare di saper dimensionare un impianto di terra (dispersori), uno schema di
inserzione oppure un impianto elettrico per un appartamento
Sito Internet di riferimento
-

320  
 
 

PROGRAMMA

Teoria

• Metodi di soluzione delle reti elettriche ore: 5

Definizione di rete elettrica. Esempi di reti elettriche.

Metodo nodale. Metodo delle maglie.

• Potenza nei sistemi trifase e applicazioni agli impianti civili ore: 5

Reti stella-stella, stella-triangolo, triangolo-stella e triangolo-triangolo con relativi esercizi numerici.

Potenza attiva, reattiva, complessa ed apparente nei sistemi trifase.

Rifasamento di un carico trifase con relativi esercizi numerici.

ore: 5
• Allacciamento, potenza impegnata, contatori e tariffe negli impianti civili

Gruppo di misura e limitazione.

Tariffazione.

Contatori e telelettura.

ore: 10
• Principali componenti negli impianti elettrici di tipo civile

Prese. Spine. Apparecchi di comando. Interruttori. Deviatori. Invertitori. Commutatori.

Schemi di inserzione. Esempi di inserzione.

Altri apparecchi di comando.

• Collegamenti di terra per civili abitazioni ore: 10

Collegamenti di terra.

Dispersori.

Conduttori di terra.

Conduttori di protezione.

Conduttori equipotenziali.

Collettori di terra.

Esempi di calcolo della resistenza di terra.

321  
 
 

• Reti di distribuzione di bassa tensione in applicazioni civili ore: 10

Sistemi tipo TN, TT, IT.

Protezione contro il sovraccarico.

Interruttore magnetotermico.

Protezione contro il cortocircuito verso terra.

Interruttore differenziale. Corrente differenziale nominale.

Selettività delle protezioni.

Cause elettriche di incendio.

ore: 7
• Sistemi di distribuzione interna negli ambienti civili

Finitura civile.

Finitura rustica.

Distribuzione a pavimento.

Distribuzione sottotraccia.

Distribuzione nel controsoffitto.

Canali portacavi.

• Cavi elettrici negli impianti civili. ore: 8

Cavi in materiale termoplastico.

Cavi in materiale elastomerico.

Curve di termopressione.

Colori e designazione dei cavi.

Dimensionamento cavi.

Esercitazione

• Esercitazioni ore: 4

Esercizi numerici relativi alle parti teoriche.

322  
 
 

Progetto

ore: 4
• Impianto elettrico in un piccolo appartamento

Planimetria dell'appartamento.

Dimensionamento del montante e relative tabelle.

Sezione dei cavi e relative protezioni.

Tabelle delle sezioni dei cavi in funzione della loro lunghezza.

Correnti nominali degli interruttori automatici.

ore: 4
• Impianto elettrico in un appartamento di grandi dimensioni

Planimetria dell'appartamento.

Circuito cucina, circuito zona giorno, circuito zona notte.

Tabelle delle sezioni dei cavi in funzione della loro lunghezza.

Correnti nominali degli interruttori automatici.

Suddivisione dei circuiti nel quadro cucina.

Impianto antiintrusione e relativi rivelatori.

TESTI CONSIGLIATI

• Dispense del corso.


• Impianti a norme CEI: Edifici civili.

IMPIANTI TERMOTECNICI

Docente
Ing. Paolo Maria Congedo

Laurea in Ingegneria dei Materiali.

Attualmente è ricercatore presso l’Università degli Studi di Lecce nel S.S.D. ING-IND/11 ed è autore di diverse
pubblicazioni su riviste ed atti di conferenze nazionali ed internazionali.

Iscritto all’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Lecce;

Iscritto all’albo dei consulenti del Tribunale di Lecce;

Accreditato a SACERT in qualità di Tecnico Certificatore Energetico.

Membro del Centro Ricerche Energia e Ambiente CREA presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi di

323