Sei sulla pagina 1di 3

PAESE :Italia AUTORE :Tiziana Petrelli

PAGINE :19
SUPERFICIE :59 %

21 maggio 2019 - Edizione Pesaro

«Sconfiggeremola povertà nel mondo»


LezionedelNobel perla PaceMuhammad
Yunus. Perlui il Sigillod’Ateneo
tro, vestito con questomeraviglio-
IN UN FUTURO non lontano, so abito». Yunusha raccontato
l’umanità ha finalmente realizza- poi che «perportare in scena que-
to il sogno di Muhammad Yu- st’Operaci sono voluti 10 anni di
nus: la scomparsa definitiva della ricerca e di confronti. Nel 2015
povertà, ormai presente solo nel mi presentarono alcune parti del
museoad essadedicato. Qui, con progetto, ma non pensavoche sa-
video e «statueanimate», vengo- rebbe andato oltre». Invece è cre-
no rappresentatida unaspigolatri- sciutoedè diventato unacomposi-
ce (la soprano Felicia Bongiovan-
ni), un uomo (il tenore Cristiano zione che traduce in suoni, melo-
Cremonini) ed un coro di cinque die ed arie, la storia di un intero
donne (la prima vera percezione villaggio del Bangladesh schiaviz-
dell’essenza dei Gruppi, concetto zato, che non riuscivaad estingue-
basedi Yunus)gli eventi che spin- re i 27 dollari di debito che lo ren-
sero il professore ad articolare deva incatenato agli usurai.«Era-
una strategia economica innova- noi primissimi anni‘60 – ha ricor-
trice, capace di dare ai poveri i dato Yunus– e l’economia del vil-
mezzi percambiare la loro esisten-
za: il Microcredito, un sistema di laggio vicino all’Università nella
piccolissimi prestiti basato non qualeinsegnavo, era governata da
sullegaranzie ma sullafiducia re- disastri e disagi, uno dopo l’altro.
ciproca. Io sognavo di essereutile ad alme-
no unapersona. L’occasionemi è
E’ UN’OPERA difficile e cruda
stata fornita quandoho incontra-
ma foriera di una nuovasperanza
(l’aspirazione all’impossibile) la to unadonna che costruiva bellis-
multimedia chamber opera «27
dollari» liberamente ispirata a «Il sime sedie di bambù davanti ad
Banchiere dei Poveri» rappresen- unacasa diroccata. Mi ha colpito
quelcontrasto e mi sono fatto rac-
tata in anteprima mondiale ieri contare la suastoria: produceva
pomeriggio al Teatro della Fortu- quelle sedie per 2 miseri penny,
na di Fanoa conclusionedella toc- perché non avendo i soldi per
cante cerimonia di consegna del comprare la materia prima, era le-
Sigillo d’Ateneo dal Rettore gata all’uomo che gliela forniva.
dell’Università degli Studi di Ur- Era lui ad ottenere il maggior pro-
bino Vilberto Stocchi a Muham- fitto. Così, mi sono proposto di
mad Yunus, che ha poi tenuto comprarle io il bambù, per farle
una lectio magistralis sul suoulti- vendere le sedie al valore reale di
mo manualedi economia Unmon- mercato».
do a trezeri. Comeeliminare definiti-
vamentepovertà,disoccupazione ein- COSÌNELCERCARE di proteg-
quinamento. gere le vittime di paurae fame,
Yunusha creato quasiinconsape-
«COSA posso dire?» ha esordito volmente una nuova economia,
il premio Nobel per la Pace 2006, «non quellastudiatanelle aulean-
prendendo la parola in un teatro zi – ha tenuto a precisare – mi so-
pieno in tutti i suoiordini. «Sono no confrontato con le banche, ho
onorato per questafantastica ceri- visto quello che facevano ed ho
monia, in questo bellissimo tea- fatto esattamente l’opposto: loro
tro, vestito con questomeraviglio- vanno verso l’uomo ricco, noi

Tutti i diritti riservati


PAESE :Italia AUTORE :Tiziana Petrelli
PAGINE :19
SUPERFICIE :59 %

21 maggio 2019 - Edizione Pesaro

vanno verso l’uomo ricco, noi


(perché la voce si diffusesubito di
villaggio in villaggio al punto che
Yunusnon poteva più provvede-
re con le suerisorse e quelle dei
suoi studenti e ha così creato un

sistema bancario, GrameenBank,


ndr) verso le donne povere, loro
sono nei grandi centri urbani e
noi nei piccoli centri rurali, loro
chiedono garanzie e necessitano
di avvocati e noi non chiedo nien-
te perchéparlare di garanzie ai po-
veri significa porre unostacolo in-
sormontabile».

E’ UN SISTEMA bancario che


ha prestato già 3 miliardi di dolla-
ri a 9 milioni di persone (il 96%
donne) e che dai piccoli villaggi
del Bangladesh si è ramificato an-
che negli Usa.«Capite da soli che
dare27 dollariad unapersonasen-
za garanzie è ben diverso da dare
3 miliardi a 9 milioni di persone.
Senza documenti né garanzie ad
oggi ci è stato restituito il 99,9%
del denaro. Quindi – ha concluso
– non ascoltate mai chi vi dice che
seguendouna strada diversa non
arriverete da nessunaparte. Vive-
te con coraggio: seunastrada non
esiste… costruitela voi».
Tiziana Petrelli
© RIPRODUZIONERISERVATA


SPETTACOLO
PERCAPIRE
“27 dollari” porta in scena
la sfida per la conquista
e l’affermazione del sistema
del Microcredito, ad oggi
usatoda 9 milioni di persone

Tutti i diritti riservati


PAESE :Italia AUTORE :Tiziana Petrelli
PAGINE :19
SUPERFICIE :59 %

21 maggio 2019 - Edizione Pesaro

ECONOMIA
A lato, il
magnifico
rettore Stocchi
con il
prorettore
Calcagnini e
Yunus insieme
al sindaco Seri

Tutti i diritti riservati