Sei sulla pagina 1di 32

e-Leadership

Competenze digitali per PMI

www.eskills-lead.eu
e-Leadership
Competenze digitali per PMI

2
Disclaimer Imprint
Né la Commissione Europea né qualsiasi altra persona che agisce La presente brochure è stata preparata da empirica Gesellschaft
per conto della Commissione è da ritenersi responsabile per l'uso für Kommunikations- und Technologieforschung mbH per conto
che potrebbe essere fatto delle seguenti informazioni. I punti di della Commissione Europea, Direzione generale GROW del
vista espressi sono quelli degli autori e non riflettono necessaria- mercato interno, dell'industria, dell'imprenditoria e delle PMI. Si
mente quelli della Commissione Europea. Niente nella presente tratta di una pubblicazione dell'iniziativa europea sull'e-Leader-
brochure implica o esprime una qualsivoglia garanzia. I risultati ship in base al contratto di servizio “Competenze di e-Leadership
devono essere utilizzati solo come linee guida nell'ambito di una per PMI” (www.eskills-lead.eu)
strategia globale.
Editori
© Comunità Europee, 2015. Editori: Werner B. Korte, Tobias Hüsing,
La riproduzione è autorizzata a patto che venga citata la fonte Eriona Dashja, empirica GmbH
. Design & Layout: www.mediadesign-bonn.de
Printed in Germany

3
e-Leadership
Competenze digitali per PMI

4
Photo© Unione Europea/ Gino De Laurenzo
Premessa

Affinché l'Europa possa competere, crescere e generare posti di Questo documento fornisce una sintesi del livello di sviluppo
lavoro, dobbiamo assicurarci di avere le persone in grado di delle competenze di e-Leadership in Europa ed esempi concreti
guidare l'innovazione digitale e la trasformazione delle nostre delle migliori pratiche e dell'attuazione di linee guida paneuropee
industrie. Le nuove tecnologie sono un motore chiave per la sviluppate da industria e mondo accademico. Le edizioni future
crescita alimentato dalle idee di professionisti e di leader affronteranno i requisiti delle competenze digitali nelle aziende
aziendali (e-leaders) altamente qualificati. Si stimano carenze che sfruttano le tecnologie digitali e abilitanti fondamentali
superiori a 800.000 per i professionisti digitali e 200.000 per gli incluse le tecnologie di produzione più avanzate.
e-leaders nel 2020. Lo scorso maggio, la Commissione Europea
ha lanciato una strategia del mercato digitale unico. Una volta Buona lettura!
implementata, questa strategia potrebbe contribuire con oltre
€ 415 miliardi all'anno all'economia europea.
Lori Evans
L'e-Leadership è un componente chiave dell'impulso della Director General
DG mercato interno, Industria,
strategia del mercato digitale unico a promuovere le competenze Imprenditoria e PMI
digitali necessarie per la moderna industria europea. Le parti Commissione Europea
interessate chiedono agli Stati Membri di aumentare il loro
sostegno allo sviluppo delle competenze di e-Leadership.
L'European Strategic Policy Forum on Digital Entrepreneurship
ha raccomandato di includere il contenuto di competenze di
e-Leadership nei programmi di istruzione e formazione di
general management per i leader aziendali e i funzionari pubblici
senior. Vi è un ampio consenso sulla necessità di uno sforzo
congiunto a livello europeo per fornire le competenze di
e-Leadership in tutti i settori e in tutte le aziende.

5
e-Leadership
Competenze digitali per PMI

e-Leadership - Un ingrediente chiave e-Leadership in Europa - Azioni intra-


per contribuire al potenziale di competi- prese
tività e innovazione europee
La strategia UE per le e-skills, basata sulla comunicazione della

L'e-Leadership è di cruciale importanza per le aziende e le Commissione Europea, "e-Skills per il 21° secolo: promuovere la

industrie che vogliono eccellere nella propria attività. L'e-Leader- competitività, la crescita e l'occupazione" (2007), è stata il

ship è la chiave per utilizzare le nuove tecnologie digitali per componente principale dell'impulso ad aumentare la competitivi-

innovarsi e trasformarsi, gestite in un contesto organizzativo tà, la produttività e la capacità d'innovazione delle aziende

importante e integrate nella strategia aziendale. Le competenze europee. Questa contribuisce a migliorare le condizioni di base

di e-Leadership sono le competenze richieste ad un individuo per per l'innovazione, la crescita e i nuovi lavori digitali e raccomanda

avviare e raggiungere l'innovazione digitale: che le conoscenze, le abilità, le competenze e l'inventiva della
forza lavoro siano costantemente aggiornate grazie ad un
• Leadership strategica: guidare staff interdisciplinari e processo di apprendimento permanente efficace. Nel 2013, la
influenzare le parti interessate al di là delle barriere (a livello Commissione Europea ha lanciato una grande coalizione per
funzionale, geografico) l'occupazione nel settore digitale per intensificare e accelerare gli
• Senso degli affari: innovare modelli di business e operativi, sforzi di colmare la mancanza di competenze digitali.
fornendo valore alle organizzazioni

• Senso digitale: immaginare e guidare il cambiamento per le


performance aziendali, sfruttando il trend della tecnologia
digitale come opportunità d'innovazione.

Triangolo delle competenze di e-Leadership

Leadership
strategica

Senso Senso degli


digitale affari

6
In questo contesto, la Commissione Europea ha lanciato La Commissione Europea ha anche lanciato l'iniziativa Startup
un'iniziativa dedicata alle competenze di e-Leadership, ben vista Europe che guarda alle risorse di cui gli imprenditori hanno
e sostenuta dalle parti interessate. Ha avuto inizio nel 2013 con bisogno - come capitale di rischio e acceleratori - e mira a
particolare attenzione alle grandi aziende ed è stata allargata nel rafforzare il contesto operativo degli imprenditori web e ICT in
2014 alle piccole e medie imprese, alle gazzelle e alle start-up. modo che possano incrementare le proprie idee e il proprio
L'iniziativa verrà ampliata progressivamente nel 2016. business.

Gruppi con esperti di alto livello hanno discusso questioni chiave sull'e-Leadership

Jan Muehlfeit, Global Strategist |Coach |Mentor ha guidato i Charlotte Holloway, Head of Policy, techUK ha parlato sull'e-Lea-
dibattiti della giornata come presidente dership: punti di vista dalla prospettiva della domanda

L'argomento delle competenze di e-Leadership è parte integran- Si è già svolto l’evento “Startup Europe Comes to Silicon Valley"
te delle politiche e delle attività imprenditoriali. dove le aziende tech UE, gli investitori e i responsabili delle
politiche da entrambi i lati dell'Atlantico si sono ritrovati insieme
In particolare, la relazione sulla "trasformazione digitale per una settimana negli USA per condividere le proprie idee.
dell'industria e delle aziende europee“ (marzo 2015) del "Forum
europeo sulle politiche in materia di imprenditorialità digitale" Il 6 maggio 2015, la Commissione Europea ha adottato la
raccomanda di continuare a promuovere la leadership digitale e comunicazione "Un mercato digitale unico per l'Europa" che
sollecita l'inclusione del contenuto di competenze di e-Leader- include 16 iniziative volte a gettare le basi per il futuro digitale
ship in tutti i programmi di istruzione e di formazione di general dell'Europa. Il testo riconosce in modo esplicito l'importanza
management per i leader aziendali e i funzionari pubblici senior. fondamentale delle competenze digitali e della professionalità IT.

7
e-Leadership
Competenze digitali per PMI

La Conferenza Europea sulle Digital and Key Enabling Technolo-


gies Skills (1 e 2 giugno 2015 a Bruxelles, vedere: www.leader-
ship2015.eu) ha riunito oltre 300 partecipanti tra governo,
università e industria con lo scopo di discutere gli sviluppi nelle
competenze per l'e-Leadership e le tecnologie abilitanti
fondamentali.

Gary Kildare, Chief HR Officer, IBM Corporation Europe ha fornito la


prospettiva di un'azienda di servizi e IT globali

Prof. Peter Kelly della Aalto University parla della Practice of High
Silvia Leal, Academic Director Growth Entrepreneurship
alla IE Business School, Madrid
illustra il portafoglio dei
programmi di e-Leadership
dell'IE Business School per Domanda prevista - l'Europa
Executive, PMI e start-up
ha bisogno di oltre 40.000 nuovi
e-Leaders all'anno entro il 2020
La domanda sta crescendo in tutta l'industria europea al fine di
migliorare la qualità dell'e-Leadership. Anche se ad oggi non
esistono statistiche ufficiali relative alla domanda o all'offerta di
competenze di e-Leadership, si stima che le posizioni di e-Lea-
dership innovative saranno di circa 620.000 e-Leaders nel 2015,
più della metà in unità di business nelle aziende, piuttosto che da
dipartimenti IT. Questa stima include coloro che hanno l'idea e
sviluppano progetti IT innovativi in organizzazioni - probabilmen-
te non tutti comprendono ancora l'intero set di competenze
necessarie per diventare un e-leader di successo.

Philippe Trichet, Digital Expert Director, The Boston Consulting


Group, spiega l'Agile Leadership: cinque imperativi per la
navigazione digitale

8
Quantificazione delle posizioni di e-Leadership potenziali in Europa 2015

700.000
620.000
600.000
Quasi il 60% proviene dalle linee di business
158.000
500.000
Dimensione
dell'azienda
250+
400.000
153.000
50-249
20-49
Dip. IT
300.000 41%
118.000 10-19 Business
59%
200.000

100.000 192.000

0
e-Leaders

Fonte: empirica, sondaggio NL, UK, DE 2013. Dati per UE, estrapolati al 2015 e calcolati utilizzando le statistiche strutturali sulle imprese (Eurostat)

Previsioni di e-Leadership per Europa (EU28) 2015 – 2020

Per la previsione della domanda di e-Leadership, ci affidiamo ai


800.000
tassi di crescita stimati analogamente alle posizioni IT più
qualificate per le quali esiste una tale stima. Si prevede che la 776.000
e-leaders: posti di lavoro e domanda potenziali

domanda di e-Leadership crescerà ad una media del 4,6% entro 700.000


746.000

715.000
il 2020, quando la domanda si stima raggiungerà il valore di
683.000
776.000. 651.000
600.000
620.000

Tenendo in considerazione la domanda di espansione e


sostitutiva, l'Europa avrà bisogno di 200.000-250.000 e-leaders
500.000
aggiuntivi entro il 2020 o 40.000-50.000 all'anno. I dati alla
base di queste stime aumentano a seguito della raccolta di dati
sull' "ecosistema" di e-Leadership collegati alla domanda o
2015 2016 2017 2018 2019 2020
all'offerta di competenze di e-Leadership in tutto l'e-Leadership
scoreboard. Fonte: empirica 2015

9
e-Leadership
Competenze digitali per PMI

e-Leadership a colpo d'occhio – Gli scoreboard nazionali sono parte integrante di 28 Country
Reports per ogni Stato Membro UE e forniscono un'istantanea
scoreboard europeo
delle situazioni nazionali sulle politiche, le iniziative, le pratiche,
la formazione, l'istruzione superiore ed executive in materia di
L'e-Leadership scoreboard tiene sotto controllo il progresso nello
e-Leadership e sullo scoreboard. I Country Reports possono
sviluppo delle competenze di e-Leadership e copre le aree
essere scaricati all'indirizzo http://leadership2015.eu/documents/
dell'ecosistema di e-Leadership tra cui:
and http://eskills-lead.eu/documents/.

• formazione in e-Leadership,
• quantità di forza lavoro con potenza di e-Leadership, e-Leadership Index - confronto tra gli
• variabili strutturali che permettono opportunità di sfrutta Stati Membri
mento della e-Leadership e
• politiche che consentono la e-Leadership o altri meccanismi L'e-Leadership Index combina le diverse dimensioni dell'e-Lea-
d'impulso. dership scoreboard al fine di monitorare e confrontare gli Stati
Membri UE. Amalgama gli indicatori sul clima delle politiche e
Lo scoreboard utilizza indicatori da fonti primarie e secondarie. del business, sull'infrastruttura e sui risultati collegati relativi
Confronta le prestazioni di competenze e-Leadership degli Stati all'e-Leadership. Il suo scopo è quello di contribuire a colmare il
Membri UE e identifica i relativi punti di forza e punti deboli bisogno di metriche e pratiche che possano misurare e compren-
dell'ecosistema di e-Leadership tra i paesi, in modo da fornire dere la e-Leadership. I singoli paesi possono utilizzare l'indice per
informazioni sulle politiche a livello nazionale ed europeo. monitorare le prestazioni nel tempo o confrontare gli sviluppi
interni rispetto ad altri paesi, identificare i modelli e imparare
Il modello dello scoreboard misura i fattori che probabilmente come politiche diverse possono influenzare le pratiche di
influenzano la domanda e l'offerta di competenze di e-Leader- e-Leadership.
ship in ogni paese. Fornisce informazioni su come i paesi si
comportano nei distinti domini di e-Leadership che si traducono Mappa europea dei quartili dell'indice di
in capacità di sfruttare le opportunità d'innovazione per la e-Leadership
crescita del business e suggerisce le vie da percorrere per Fonte: empirica 2015
l'attività futura.

In totale vi sono 24 indicatori organizzati in quattro dimensioni e


divisi in diversi moduli.

Philippe Trichet
Digital Expert Director, THE BOSTON
CONSULTING GROUP

Il talento digitale si sviluppa meglio in


ambienti aperti, collaborativi, sperimentali
dove i membri del team possono imparare e
crescere intorno a molti talenti simili impor-
tanti, piuttosto che in ambienti burocratici a
microgestione in cui le misure vengono prese
dall'alto, disperdendo i talenti e soffocando
l'innovazione.
Gruppo 1: più del 35% al di sotto della media UE
Gruppo 2: meno del 35% al di sotto della media UE

10
L'indice di e-Leadership è strettamente correlato con i dati del Indice di e-Leadership e Networked Readiness Index
PIL, nonché con gli indicatori tecnologici correlati come il
6,5
Networked Readiness Index (del Forum economico mondiale) ma
le deviazioni della tecnologia e delle linee di tendenza del PIL FI
6,0
SE
indicano quali paesi si comportano “meglio” o “peggio” rispetto a NL
quanto indicato dalla maturità economica e tecnologica. In LU
DL UK
5,5 DE
particolare l'Irlanda, ma anche il Belgio e la Gran Bretagna

Networked Readiness Index 2014


EE AT
sembrano deviare positivamente dalla tendenza di maggiore 5,0
FR BE IE
MT
maturità di e-Leadership associata sia con maggiore potenza PT LT
CY ES
SI
economica sia con maggiore maturità digitale e presentano una 4,5 LV
CZ
HU HR
e-Leadership più alta del previsto. PL
IT SK
4,0
RO BG
GR

3,5

3,0

2,5
FI 7,0 0 1 2 3 4 5 6 7 8
UK 6,9 Indice di e-Leadership
IE 6,8
NL 6,4 Fonte NRI: www.weforum.org; calcoli empirica
SE 6,3
DK 5,9
BE 5,8
5,7 Indice di e-Leadership e Networked Readiness Index
LU
MT 5,4
DE 5,3
FR 5,3 35.000 NL IE
AT SE
AT 5,2 DK
DE
EE 4,6 BE
30.000 FI
SI 4,6 UK
FR
EU 4,4
IT
ES 4,3 25.000 ES
LT 4,1 CY
MT
CZ SI
CZ 3,8 PT
PIL(PPP)/head

20.000 SK
HR 3,7 GR LT EE
PL HU
LV 3,4 LV
HR
HU 3,2 15.000 RO
PT 3,2
BG
CY 3,2
10.000
SK 3,0
PL 2,7
GR 2,4 5.000
BG 2,4
IT 2,4
RO 1,2 0 1 2 3 4 5 6 7 8
Indice di e-Leadership

Fonte PIL: http://ec.europa.eu/eurostat/ Lussemburgo escluso


Gruppo 3: meno del 35% al di sopra della media UE (PIL 68.500, eLI 5.7); calcoli empirica
Gruppo 4: più del 35% al di sopra della media UE

11
e-Leadership
Competenze digitali per PMI

Scoreboard e-Leadership Italia


Testo
Iniziative delle politiche e delle parti Master/programmi di istruzione executi- Programmi candidati di Formazione aziendale per
interessate - competenze ve con un mix di ICT & business e-Leadership specialisti ICT/IT
per l'imprenditorialità digitale

Iniziative delle politiche e delle parti Qualità delle scuole di


interessate - istruzione e formazione in management
e-Leadership

Iniziative delle politiche e delle


Line
parti interessate - competenze dei
managers
professionisti ICT

Aziende che usano Manager,


RFID architetti e analisti ICT

Aziende che usano i social


Alte professionalità
network
ICT

Disponibilità delle tecno- Laureati


logie più recenti ICT

Impatto ICT sui nuovi Laureati in Business


servizi e prodotti administration

Assorbimento di tecnolo- Imprese a forte crescita nel


gia a livello di azienda settore ICT

Imprese a forte crescita in


Capacità Stato dello sviluppo di Aziende che Impiego in settori ad Impiego nel
settori ad elevata
d'innovazione cluster impiegano specialisti ICT elevata intensità ICT settore ICT
intensità ICT

Media UE Italia (27a in classifica)

Fonte: empirica 2015

Crescente consapevolezza nelle La politica sull'e-Leadership è trasversale e copre un ampio


spettro di settori
politiche di competenze digitali
Politiche di
Fornire alle PMI e agli imprenditori le competenze per la ricerca e inno-
e-Leadership passa spesso in secondo piano rispetto ad obiettivi vazione

strategici più consolidati come l'adozione delle tecnologie Sostegno agli Politiche per
investimenti le PMI
digitali, le competenze di base dell'utente digitale, l'adozione di
e-government e e-business, l'accesso al capitale di rischio o
sovvenzioni all'avviamento. Tuttavia, l'agenda e-Skills del 2007 e
le successive iniziative in materia di competenze di e-Leadership Politiche
Politiche sulle
da parte della Commissione Europea hanno indotto alcuni Stati per l'imprendi-
competenze
torialità
Membri ad impegnarsi in dibattiti pubblici, contribuendo a
sviluppare risposte adeguate.

Politiche per
Agenda l'istruzione
digitale superiore e
professionale
Politiche per
l'occupazione

12
Arnaldo Abbruzini Charlotte Holloway
Secretary General, Eurochambres Head of Policy and Associate Director,
techUK
L'e-Leadership è un fattore cruciale per
la capacità delle aziende di prosperare Le istituzioni governative, industriali e
nell'economia moderna e di capitalizzare le formative possono, insieme, superare la
opportunità offerte dalle tecnologie digitali. sfida delle competenze digitali del 21° secolo
Ma non può essere e assicurare che più persone giovani otten-
data per scontata, in particolare per le picco- gano competenze digitali e e-Leadership
le aziende in cui i manager spesso svolgono per diventare imprenditori e responsabili e
un ruolo multidisciplinare. I responsabili per dare forma al nostro mondo digitale.
delle politiche UE, nazionali e regionali de- techUK è lieta di lavorare al programma di
vono collaborare per assicurare che vengano e-Leadership della Commissione Europea e
adottate misure coerenti volte a facilitare lo contribuire a superare questa sfida.
sviluppo della e-Leadership all'interno
delle PMI europee attuali e future.

Oggi, solo otto Stati Membri hanno intrapreso iniziative decisive Le migliori pratiche per aree di interesse
sulla formazione e istruzione in materia di e-Leadership: Irlanda, principali
Regno Unito, Italia e Danimarca così come Belgio, Spagna, Malta
e Paesi Bassi. Altrove, l'entità e la coerenza della definizione delle Corsi di studio dedicati sull'e-Leadership spesso nascono dalla
politiche è ancora limitata e alla maggior parte dei paesi manca stretta collaborazione tra business e istruzione. Le lauree inglesi
una strategia e la continua attenzione alle politiche in materia di Tech Industry Gold sono collegate all'ICS Leadership Deve-
e-Leadership. lopment Programme in Irlanda e ai programma di formazione
intensiva e ai master in Knowledge Based Entrepreneurship di
Markku Markkula Malta. Un approccio collaborativo aiuta ad allineare i programmi
President, EU Committee of the Regions
alle esigenze dei datori di lavoro.
L'Europa ha bisogno di accelerare il cambia-
mento grazie all'aiuto della digitalizzazione.
Secondo le priorità recentemente approvate
per il periodo di cinque anni, noi - il Comitato
Programmi di formazione per un apprendimento professiona-
UE delle Regioni - chiediamo un nuovo le extra sono stati creati in risposta alla percezione di mancanza
spirito imprenditoriale, unito ad un mercato
di offerte adatte ai requisiti delle PMI e degli imprenditori in
digitale unico funzionante e al concetto
di Start Specialisation, per ottenere nuove termini di durata e costi. Tra questi possiamo citare la London‘s
competenze, conoscenze, innovazione e
Mobile Academy; THNK, the Amsterdam School of Creative
impiego. Per diventare competitiva, l'Europa
ha bisogno che poche regioni e città impe- Leadership; Cranfield University’s IT Leadership Programme; e il
gnate acquisiscano un ruolo pionieristico programma British Computer Society Digital Leader coaching.
attivo in e-Leadership.

La partnership multilaterale (MSP) si è dimostrata utile nel La formazione in e-Leadership viene fornita nell'ambito dei
dominio delle e-skills. Le MSP riuniscono l'industria del settore programmi universitari di spin-off. Per supportare i casi di
privato e i datori di lavoro con il sistema di istruzione tradizionale business digitali, la formazione in e-Leadership viene fornita
e integrano i servizi forniti dal settore pubblico con risorse e attingendo alle risorse universitarie. Da citare l'Henley Accelera-
conoscenze aggiuntive. tor nel Regno Unito e l'ECN Network in Austria.

Nel campo dell'e-Leadership, sviluppare tali partnership allo


stesso livello della cultura digitale e delle competenze dei
professionisti IT richiede un'azione congiunta delle parti interes-
sate, la promozione della consapevolezza dell'argomento e della
formazione.
13
e-Leadership
Competenze digitali per PMI

e-Learning e MOOCs per la formazione in e-Leadership si La formazione in e-Leadership nell'ambito di programmi di


stanno dimostrando utili, in particolare negli Stati Membri acceleratori o incubatori di business avviene molto spesso
economicamente meno sviluppati, ad es. l'iniziativa Start-Up in tramite consulenza e mentoring, ma anche tramite corsi di
Grecia e l'Akademia PARP e l'e-Business Academy in Polonia. La formazione in management in collaborazione con fornitori
University of Economics and Business di Atene ha lanciato consolidati, come Infopole Cluster TIC nella regione della Vallonia
recentemente un MOOC per la formazione in imprenditorialità in Belgio; WAYRA, il programma di acceleratori lanciato da
digitale. In Francia, il Conservatoire National des Arts et Métiers Telefonica in Spagna; Telenet Idealabs in Belgio e l'European
(CNAM) ha implementato una serie di MOOCs indirizzati a coloro Entrepreneurship Foundation in Ungheria.
che cercano di acquisire competenze di leadership nel mondo di
lingua francofona.

Business plan contests, start-up awards e simili


Formazione di e-Leadership agevolata o gratuita alle PMI sono strumenti popolari per affrontare la carenza percepita di
offerta da enti di sviluppo del business per ridurre la barriera di competenze di leadership tra i giovani con alto livello di istruzio-
partecipazione. Questo approccio è sempre più utilizzato ne e per motivare gli individui con enorme potenziale per
per la formazione in competenze di e-Leadership così come ad l'imprenditorialità digitale. Contests e awards sono relativamen-
es. in Irlanda del Nord. te poco costosi, privilegiati dagli sponsor e facili da promuovere.
Ma non possono offrire il sostegno necessario per dare agli
imprenditori digitali competenze di base sufficienti in e-Leader-
I programmi di eccellenza in e-Leadership sono ancora rari; ship.
l'unico esempio di rilievo è il Software Campus tedesco, una
collaborazione tra governo, istruzione e industria che sostiene i
giovani ricercatori ICT promettenti. Anche se non mirati alle PMI, La promozione di competenze di e-Leadership agli studenti ha
alcuni partecipanti potrebbero voler avviare la propria azienda luogo nell'iniziativa AWS First in Austria, nel Bulgarian Young
piuttosto che unirsi ad un "grande player" consolidato. Leaders Program, nel programma Student2Start-up in Germania
e nel Demola con base in Finlandia. I leader del futuro Il program-
ma di sviluppo in Grecia riunisce i nuovi lavorati e le ONG al fine
Gli strumenti di autovalutazione consentono alle PMI di di risolvere le sfide in tema di leadership. L'ONG eStudent della
autovalutare le proprie abilità di leadership attraverso una Croazia è gestita da e per gli studenti universitari avanzati.
piattaforma online. Un buon esempio è lo strumento di diagno-
stica online LMSA dell'Irlanda del Nord.
Le iniziative incentrate sulle donne si stanno indirizzando verso
le donne che cercano posizioni di leadership nel settore IT.
I programmi voucher sono stati istituiti in alcuni paesi per Esempi includono l'everywoman in Technology Leadership
rendere facile e conveniente alle PMI l'ottenimento di consulenza Academy con sede in Inghilterra che si è evoluta in un'organizza-
e formazione, ad es. l'Innovationscheckar di VINNOVA in Svezia, zione di appartenenza globale.
l'Innovation Voucher di Enterprise Ireland e il programma di
voucher della Danimarca.
Azioni di sensibilizzazione sono utilizzate per promuovere il
tema delle competenze di e-Leadership tra le parti interessate
chiave e il grande pubblico. In Francia, l’Associazione Pasc@line
ha condotto un sondaggio di business rappresentativo per
investigare in dettaglio sul tema.

14
Competenze specifiche richieste per I nostri sondaggi sulle aspettative relative alla formazione in
e-Leadership mostrano che la maggior parte delle PMI ha
PMI e start-up
bisogno di leader con competenze digitali marcate, pratiche e
pragmatiche. In aziende più grandi, le competenze digitali
Le esigenze che le PMI e gli imprenditori hanno rispetto alla
richieste per i leader spesso mettono in evidenza una compren-
formazione in e-Leadership sono diverse ma dall'analisi emergo-
sione delle capacità digitali (sapere cosa è possibile, essere in
no dei modelli. Molte esigenze di competenze delle PMI in rapida
grado di redigere un budget, identificare e assegnare il lavoro da
crescita e degli imprenditori possono essere tradotte in offerte di
fare), ma i leader nelle PMI sono più coinvolti nella produzione di
istruzione e di formazione suddivise nelle tre aree di competenze
prodotti o servizi digitali o di processi supportati digitalmente.
che costituiscono l'e-Leadership: senso digitale, senso degli affari
e competenze strategiche di leadership. Un altro dato significativo è che molte PMI, per le proprie
esigenze digitali, si affidano molto sull'outsourcing ad agenzie di
consulenza, venditori o altre aziende partner nella catena di
Sebastiano Toffaletti valore. L'esigenza di e-Leadership nelle PMI è quindi quella di
Secretary General, PIN-SME
guidare staff e consulenti interdisciplinari qualificati, contraenti e
Le piccole e medie imprese in Europa sono venditori e altri partner.
fortemente dipendenti dalla leadership
dei propri titolari e manager, specialmente Inoltre, le esigenze di formazione in termini di contenuto tecnico
nei mercati in cui le ICT possono fornire un
vantaggio competitivo. PIN-SME accoglie per le PMI includono cloud computing, big data/data analytics e
il follow-up della Commissione sulla nostra sviluppo di app mobili, nonché sviluppo software, sviluppo web e
raccomandazione per affrontare anche le
esigenze di formazione delle PMI come parte linguaggi e ambienti di programmazione.
dell'iniziativa di e-Leadership.
I corsi più utili di management digitale includono enterprise
architecture, governance e management.

Esigenze di apprendimento - diverse Altre competenze di e-Leadership includono capacità di


comunicazione, comprensione dei clienti e del mercato, gestione
e pragmatiche
dei cambiamenti e dei progetti, sviluppo del business, vendite e
marketing.
Il seguente quadro contiene le esigenze in termini di competenze
raccolte attraverso una ricerca qualitativa.

Esigenze di competenze delle PMI imprenditoriali e a crescita rapida raccolte attraverso una ricerca qualitativa

• Previsione della necessità di informazioni • Creatività


• Comprensione delle esigenze del cliente • Studente autonomo
• Orientamento alle soluzioni • Team leading
• Comunicazione • Culture, internazionalizzazione

• Big data analytics & strumenti • Relazioni con il cliente & vendite
• Cloud computing & virtualizzazione Leadership • Creazione di partnership
• Progettazione e sviluppo app mobile strategica • Sviluppo aziendale
• Sistemi di business completi • Cambio organizzativo
• Sviluppo web & strumenti • Gestione progetto
• IT architecture, architettura • Ottimizzazione progetto
della piattaforma • Marketing strategico
• Competenze di sicurezza • Metodo Agile
• Sistemi ERP Senso Senso degli • Business analytics
• Social media digitale affari • Analisi del mercato
• Competenze finanziarie

Fonte: empirica 2015

15
e-Leadership
Competenze digitali per PMI

  L'autoapprendimento domina una cul-


Peter Kelly
Professor of Practice, High Growth tura di apprendimento varia e ricca
Entrepreneurship, Visiting Professor, School
of Business, Trinity College Dublin, Visiting
Professor, School of Design (MADA), Ander Michelena
Pontificia Universidad Catolica de Chile, CEO e Co-Founder ticketbis.com
Santiago
Le aziende online ci hanno mostrato
I futuri dirigenti devono individuare e
l'importanza del rinnovamento. Tuttavia,
responsabilizzare gli imprenditori tra le loro
le persone di norma non capiscono che ciò
fila – la vitalità del loro business dipende
influisce sul business nel suo complesso.
dalla loro capacità di cogliere l'opportunità e
Un'azienda innovativa rinnovarsi in ogni
sfruttarla in modo redditizio.
aspetto di quello che fa: il suo prodotto, la
sua struttura e i suoi valori fondamentali. Ci
chiediamo costantemente: "In cosa stiamo
sbagliando? Cosa potremmo migliorare?"

Necessità di formati focalizzati, brevi,


Oltre all'acquisizione delle esigenze, è stato condotto un
flessibili e convenienti
sondaggio sulle pratiche di apprendimento su 118 PMI tra marzo
e maggio 2015. La popolazione non era rappresentativa, quindi vi
La ricerca ha rilevato le esigenze in termini di formato e dettagli
è un leggero scostamento verso gli intervistati danesi ma i
operativi dei corsi di istruzione e di formazione: autoapprendi-
risultati sono tuttavia istruttivi.
mento e addestramento individuale sono importanti perché sono
possibili solo brevi assenze dal lavoro. I progetti di consulenza
Delle 118 PMI che hanno risposto, 114 hanno citato almeno una
sono spesso usati per trasferire conoscenze e acquisire compe-
fonte “importante” di apprendimento tra le 12 elencate. In
tenze.
media, ogni PMI ha citato sei fonti. L'apprendimento ad-hoc è
risultato essere il formato di apprendimento più importante per
Si preferiscono corsi convenienti di pochi giorni con orari flessibili
le PMI. Accademie industriali o professionali e anche "apprendi-
e strettamente mirati a problemi di business gravi.
mento da consulenti" sono stati citati di frequente, risp. 56% e
55%. Gli istituti di istruzione superiore sono considerati i fornitori
Ma gli istitutori e i dipendenti chiave hanno spesso un
di formazione ma principalmente per corsi singoli (49%) e meno
background di istruzione superiore. Sia la formazione mirata sia
per programmi completi (23%).
un'istruzione ampia e approfondita è importante per trovare
e-Leadership.
100%

90%

80%

70%

60%
Autoapprendimento ad hoc

Percentuale di PMI, ognuna delle quali ha 50%


Accademie industriali/profes-

Altro
Corsi singoli universitari / HEI

88%

nominato una fonte “importante” di


mentoring professionale
società di consulenze

40%
Apprendimento da

apprendimento nella propria azienda


70%

Corsi online,
e-learning

Coaching /
sionali

nelle aree delle competenze 30%


56%

56%

55%

50%

49%

Incubatori,

completi univer-

di e-Leadership
clusters

Programmi

20%
sitari / HEI
36%

23%

N=118, sondaggio online realizzato da empirica 10%


nel periodo marzo - maggio 2015
0%
Fonte: empirica 2015

16
Progettare la formazione e l'istruzione sfruttare le tecnologie digitali per l’innovazione. Le offerte di
e-Leadership possono affrontare tutte e tre le aree di competen-
di e-Leadership
za o focalizzarsi su una o due aree quando integrano capacità e
competenze esistenti.
Robert Kopal
Ph.D., Vice Dean of R&D, Algebra University
College L'e-Leadership sfrutta le tendenze tecnologiche nascenti o
emergenti pronte per lo spiegamento e di conseguenza
e-Leadership non è solo fare l'uso miglio-
re delle ICT e fornire valore alla propria si adatta all'evoluzione dello sviluppo digitale e al suo spiega-
organizzazione. È molto di più. È una mento sul mercato. Le maggiori tendenze attuali come Mobility,
questione di preparazione: se si è preparati,
l'e-Leadership è un'evoluzione; se non lo si Cloud Computing, Big Data analytics, Social Media Technologies,
è, l'e-Leadership è una rivoluzione. Tuttavia, Internet of Things, Customer Experience IT e IT Security hanno
nella realtà digitale è una necessità per tutti.
bisogno di un riesame regolare al fine di mantenerle aggiornate.

Queste tendenze tecnologiche devono essere discusse con le


PMI. Lo abbiamo fatto e poi ci siamo impegnati con le PMI di
Le PMI e le start-up mostrano diversità anche nella loro imposta-
successo, incluse le gazzelle in rapida crescita desiderose di
zione tecnologica, organizzativa e della catena del valore e
espandersi oltre i confini. Le definizioni teoriche di e-Leadership
quindi hanno esigenze diverse riguardo le competenze di
e la tecnologia emergente devono essere confrontate con la
e-Leadership, pertanto è stato sviluppato un framework per le
domanda di leadership nella vita reale, le esigenze delle PMI in
offerte di e-Leadership.
termini di competenze e laddove le barriere ostacolano le
In linea con la definizione di e-Leadership, qualsiasi formazione intuizioni nella progettazione di offerte formative.
per l'e-Leadership dovrebbe soddisfare l'obiettivo primario di

La ricerca ha gettato le basi per la progettazione di offerte formative

Trend Esigenze Istruzione


Definizione
tecnologiche industriali

Innovazione e tra- Opportunità di Applicabilità e impli-


Corsi e programmi
sformazione digitale business cazioni
esistenti
e sfide di dei trend tecnologici

• Mobility
Senso digitale + Carenze e divari Politiche e iniziative
• Cloud Computing
Senso degli affari + nelle competenze esistenti
• Big Data analytics
competenze strategi- attuali
• Social Media
che di leadership
Technologies
• Internet of Things Realtà di apprendi-
mento e Migliori pratiche e
Suddivisione in
formazione, acquisi- lezioni apprese
capacità e
zione di competenze
competenze delle
componenti: e-CF e Implicazioni per pro- Esperienze e necessità
altre fessionisti e compe- Divari tra
di Istituzioni di istru-
tenze di e-Leadership domanda e offerta
zione superiore ed
Fonte: empirica 2015 in PMI e start-up executive dei programmi

Contenuto e formato
desiderati

17
e-Leadership
Competenze digitali per PMI

Cos'è un'offerta formativa in Inoltre, l'offerta dovrebbe avere almeno:


e-Leadership?
• Attenzione all'innovazione: il potenziale di innovazione/
trasformazione del business è parte dell'offerta; o
Dr. Māra Jākobsone
Coordinator of the Latvian e-Skills coalition, • Rilevanza per il business: piuttosto che essere un esercizio
Vice- President of LIKTA accademico, l'attenzione è rivolta all'applicazione in un
L'iniziativa di competenze di e-Leadership contesto professionale o organizzativo; o
deve tenere in considerazione le specifiche • Rilevanza strategica: l'importanza della tecnologia per il
esigenze di formazione delle PMI in quanto
rappresentano gran parte delle imprese e
business va di pari passo all'applicazione “tecnica”.
dei posti di lavoro europei. Formazione a
breve termine, non formale e percorsi di
sviluppo delle competenze di e-Leadership Stanno emergendo nuove offerte di
potrebbero integrare il sistema di istruzione
formale.
formazione in e-Leadership
Un'analisi dei corsi di istruzione superiore e dei MOOCs offerti
dagli istituiti di istruzione superiore indirizzati alle PMI o agli
Hugo de Sousa
Founder e CEO di ALPHAPPL
imprenditori, rivolti a professionisti altamente qualificati ha
mostrato che in tutta l'UE solo 56 programmi soddisfano tutti e
Non c'è e-Leadership senza persone. tre i criteri di e-Leadership. Di questi, vi sono tre Executive
L'Europa ha molta “capacità intellettuale”
non occupata. Dobbiamo continuare a ri- Master, quattro MBA, 22 Master of Science, 19 altri master e otto
qualificare coloro che lavorano per un futuro programmi non master. Solo otto di questi durano 12 mesi o
migliore. La disoccupazione deve essere
rinominata "cambi di carriera". meno, sei sono non master e due sono master di altro tipo. La
mancanza di istruzione in e-Leadership è impressionante e lo è
anche l'offerta limitata di programmi mirati brevi volti a soddisfa-
re le esigenze delle PMI e delle start-up.
L'e-Leadership può essere descritta come una combinazione di
leadership, business e senso digitale, distinta dalla tradizionale MBA in e-Leadership
separazione tra IT e altre funzioni di business. presso l'University College Algebra, Zagabria (Croazia)

Tre criteri sono fondamentali per la distinzione di un'offerta di


e-Leadership da un'offerta formativa:

• Gruppo target adatto: un'offerta di e-Leadership si rivolge a


titolari d'azienda e imprenditori, professionisti senior con
competenze avanzate e poteri decisionali, piuttosto che a
professionisti junior o a studenti. Per imprese di medie
dimensioni, il gruppo target è a livello esecutivo.
• Applicabilità digitale: Se il soggetto non è l'IT stesso, la sua
applicabilità ad un'impresa basata su IT dovrebbe essere
visibilmente parte del programma
• Livello di competenze adatto: i risultati di apprendimento
sono ad un livello superiore alla laurea di primo livello, ovvero
potrebbe essere componenti di un corso MSc.

18
Diversi percorsi verso Poiché le competenze in e-Leadership evolvono, le esigenze delle
aziende di norma dovrebbero progredire ulteriormente o
l'e-Leadership sono indispensabili
diversificare e integrare le competenze esistenti e portarle allo
stesso livello.
I profili di competenze in e-Leadership per leader delle PMI non
possono essere acquisiti meramente da programmi di
Il viaggio dell'e-Leadership passa dalla consapevolezza e dalla
e-Leadership all'università. Di norma ciò è il risultato di esperien-
curiosità ad una visione di trasformazione digitale e di potenziale
ze durante la carriera, l'istruzione e la formazione e di apprendi-
innovativo che si traducono poi in un piano di attuazione. Eventi
mento informazione come il mentoring e il coaching.
informativi e conferenze aperte fanno sì che molti individui di
gruppi target familiarizzino con l'argomento e sviluppino la
William Stevens
CEO, Tech Tour. www.techtour.com
propria visione. Eventi successivi più mirati possono fornire
valutazioni sulle esigenze individuali. Ulteriori fasi possono
I CEO aziendali e gli imprenditori hanno do- includere formazione in specifiche competenze di e-Leadership,
vuto muoversi rapidamente più che mai per
mantenere le proprie organizzazioni snelle tramite programmi d'istruzione tradizionale, corsi di formazione
e agili. Pertanto, investire e realizzare part- specifici o coaching, consulenza e la co-creazione di sapere.
nership per rafforzare in modo efficace ed
efficiente le competenze digitali e le risorse
strategiche è essenziale. Il ruolo dei membri
del consiglio e degli azionisti è guidare la
leadership affinché superi queste sfide.

Il viaggio di e-Leadership come framework per la domanda di e-Leadership Cyber Fonte: empirica 2015
per le aziende e offerte di istruzione e formative Security&
Resilient Grafica: Tobias Hüsing, empirica,
+

Business Kecheng Liu, Maks Belitski,


Cloud Weizi Li, Henley Business School,
Alvaro Arenas, IE Business School,
<< Intensità di istruzione e formazione>>

TSP technology Leading


Exec a Dev 2015
Strategy Team
Elemento Dev’mt for
Strategy

tecnologico ICT intens.


Org
Gestione Master executive
Innovazione
e-Leadership: e-Leadership
Planning
Allineare il di innovazione IT Governance &
innovazione, Skills: New business
digitale: una
vista strategica
tecnologia e Technology for all’IT digitale e Enterprise
gestione delle growth
per le PMI
informazioni
and Business
Architecture
IT Governance IT Architecture
Social
Media Metodo MOOC
Elemento del Strategy Winning
at Customer
business Dev’ment Business Apprendi- Video
Partner mento misto
Sales Analytics & F2F
manage-
ment IT Marketing
F2F

Durata
Fasi del viaggio di e-Leadership:
+

Co-creazione 1-4 setti-


mane
Coaching
visione, 2 -5 giorni
delle esigenze di priorizzazione e Valutazione
istruzione e strategia Formazione e How-To Applicazione
consulenza strategica 0,5 - 1
Consapevolezza e pratica di
1-5 mesi giorno
capacità e
Rivelazione e competenze
familiarizzazione Disrupzione e
> 0,5 anni
nuove sfide

Maturità di e-Leadership aziendale>>

19
e-Leadership
Competenze digitali per PMI

I corsi presentati dalle istituzioni partner dell'istruzione superiore I fornitori di istruzione e formazione dovrebbero avere l'opportu-
ed executive creano una mappa di questo viaggio che serve ad nità di sviluppare e offrire programmi e corsi di formazione adatti
orientarsi tra le diverse esigenze di e-Leadership nelle diverse per le diverse fasi di questo viaggio di e-Leadership. Oltre alle
fasi. Le esigenze variano da operative a strategiche e dal digitale università e alle scuole di business, i fornitori possono includere
al business. I potenziali studenti con background in business o IT accademie professionali o di settore, camere di commercio,
possono scegliere punti d'ingresso a livello operativo o strategico. organizzazioni di consulenza e di coaching ed editori.

I fornitori di materiale di apprendimento e di formazione per


Pablo Hernandez istruzione superiore, commerciale o semi-commerciale sono ben
Partner, McKinsey & Company
posizionati per offrire corsi e programmi online o offline.
"Generation Spain" ha come obiettivo Consulenza e coaching possono essere eseguiti su misura delle
la disoccupazione giovanile fornendo
competenze e capacità richieste dai datori di esigenze specifiche dell'azienda.
lavoro. Siamo alla ricerca di partner che for-
mino la futura generazione di giovani leader
in modo pionieristico combinando compe- I sistemi di istruzione e di formazione di tutti gli Stati Membri UE
tenze sociali, di leadership e disponibilità a devono muoversi rapidamente. I MOOCs offrono scalabilità e
lavorare, con una particolare attenzione alle
professioni digitali di vari settori ampia portata ma un sondaggio ha mostrato una copertura
attuale limitata di e-Leadership. Il mercato consolidato dei

Formazione in e-Leadership da parte del potenziale impatto del mercato del lavoro e del ciclo di vita dell'azienda
Potenziale impatto offerta di lavoro:
Scalabilità
Mercato di massa

MOOCs

Formazione e certificazione prodotto venditore


Fase del ciclo di vita aziendale

Offerte degli istituti di formazione


Innovazione e trasformazione:

Start-Up Scale-Up PMI Corporate

Supporto all'imprenditorialità locale


grazie a incubatori e clusters Corsi di e-Leadership HE/
digitali Exec Ed
Istruzione superiore
iniziale educazione
all'imprenditorialità
Programmi di e-Leadership completi superiori e
di istruzione executive

VC
Coaching e consulenza

Individuale
Fonte: empirica 2015
Grafica: Tobias Hüsing, empirica, Kecheng Liu,
Maks Belitski, Weizi Li, Henley Business School,
Alvaro Arenas, IE Business School, 2015

20
venditori e della certificazione e formazione prodotto dell'ulte-
riore istruzione professionale non si adatta completamente Maks Belitski
Ph.D., Lecturer in Entrepreneurship, Henley
all'e-Leadership. I corsi brevi degli istituti di istruzione superiore
Business School
ed executive che affrontano esplicitamente il tema e-Leadership
hanno una portata limitata e i servizi di coaching e consulenza Gli imprenditori e le PMI del Regno Unito
ritengono l'e-Leadership framework un
hanno costi elevati. Si dovrebbe considerare l'autoapprendimen- meccanismo efficiente per il riconoscimento,
to un'opzione. La più grande possibilità di miglioramento della l'applicazione, la trasformazione e lo sfrutta-
mento della tecnologia. Esso consente un
formazione in e-Leadership è vista attualmente nei MOOCs e allineamento efficace delle strategie IT e di
nell'autoapprendimento, nelle offerte formative permanenti business per innovarsi e conquistare clienti.

post-laurea proposte dall'istruzione superiore ed executive e in


fornitori di formazione specializzata.

Steven de Haes
Cinque università e scuole di business Professor, Information Systems Mana-
gement, University of Antwerp, Antwerp
pionieristiche Management School, IT Alignment and
Governance Research Institute
Per ovviare alla mancanza di istruzione adeguata in materia di
La trasformazione digitale della nostra
e-Leadership, cinque università e scuole di business si sono economia genera sia opportunità d'innovazi-
impegnate a discutere con le gazzelle e le PMI imprenditoriali le one sia rischi per le PMI. e-Skilled business e
leader IT sono i fattori chiave per il successo
proprie esigenze di formazione e istruzione e a sviluppare della gestione di risorse digitali a favore
conseguentemente programmi di istruzione. della creazione di valore IT per le PMI.

Valentina Ivanova Kecheng Liu


Assistant Professor Information Technology Professor in Applied Informatics, Henley
and Services, New Bulgarian University Business School, University of Reading

L'agilità dei programmi HEI consente agli La strategia e le capacità digitali sono
studenti e alle aziende di perseguire il un prerequisito per la gestione e l'utilizzo
massimo valore di business in quanto titolari efficaci delle informazioni che di per sè sono
delle proprie esigenze e dei propri obiettivi essenziali per il successo di qualsiasi azienda
formativi. che usi le ICT per le proprie attività.

Andrea Carugati Alvaro Arenas


Associate Professor, Ph.D., Head IS Professor of Information Systems at IE
Research Group, Study Director Master in Business School
IT, Aarhus University
Per colmare il divario di competenze di
Le competenze di e-Leadership vanno oltre e-Leadership occorre collaborazione tra
la capacità di prendere decisioni nelle azi- i fornitori di domanda e offerta al fine di
ende e nel settore IT. La vera e-Leadership creare nuove offerte formative. Gli e-leaders
consiste nel comprendere la tempestività devono essere risolutori di problemi adat-
delle decisioni affinché le organizzazioni tabili con solide competenze manageriali e
possano lavorare al meglio. capacità di sfruttare le tecnologie digitali nei
propri affari. IE Business School ha creato
un portafoglio di corsi per far diventare gli
studenti futuri e-leaders.

21
e-Leadership
Competenze digitali per PMI

L'approccio Agile University: una serie di È previsto un mix di corsi pragmatici, tecnici e strategici per
rispondere alle esigenze del gruppo target:
corsi brevi in e-Leadership organizzati
• Strategy Development for Digital Intensive
dalla New Bulgarian University Organizations
• Cyber Security And Resilient Business
Al centro del lavoro di sviluppo presso la New Bulgarian Universi-
• IT Marketing
ty (NBU) vi è l'idea che
• Cloud Technology
• le PMI abbiano bisogno delle conoscenze e delle competenze
• TSP (Total Software Process) Executive Strategy
che l'università offre ma
• Leading a Development Team.
• non riconoscono le istituzioni di istruzione superiore
come fornitori di apprendimento permanente.
Corsi modulari di mezza giornata su
Per affrontare questa sfida, lo sviluppo dei corsi si concentra sul crescita delle PMI, social media marke-
continuo miglioramento dei programmi sulla base della metodo- ting e business analytics alla Aarhus
logia agile di innovazione incrementale a sprint. L'approccio University – La serie di e-Leadership
tradizionale che segue il modello a cascata per l'evoluzione della
carriera impedisce una reazione rapida al cambiamento delle La Aarhus University ha sviluppato la "serie di e-Leadership" di
esigenze in materia di competenze. quattro corsi basati sull'acquisizione delle esigenze. I corsi
affrontano la necessità del trasferimento condensato di cono-
Le PMI hanno bisogno di flessibilità – per questo l'Agile Universi- scenze alle PMI – per ottenere i risultati di apprendimento
ty fa per loro. desiderati in corsi di mezza giornata. Questi corsi sono stati
proposti ampiamente all'interno dell'ecosistema universitario per
Al posto del programma d'istruzione fisso da due a quattro anni le PMI e tre di essi potrebbero diventare corsi pilota.
offerto dalla NBU:
• All'inizio del processo d'istruzione, le PMI definiranno il Lo scopo è continuare ad offrire e adattare questi corsi.
proprio obiettivo strategico e le esigenze di business. Le presentazioni sviluppate dalla Aarhus University sono:
• Le PMI si consulteranno con l'università che preparerà • Social Media Strategy
un'offerta formativa a breve termine. • Business Analytics
• Sarà redatto un elenco modulare di potenziali offerte. • Planning/Managing for Growth
• Le PMI scelgono moduli formativi che portino il massimo • Partner management/ virtual business networks.
valore al proprio business.
• Lo "sprint formativo" inizia. Adattamento di due programmi lunghi
• Lo sprint è seguito da una revisione dello stesso per verificare esistenti per soddisfare le esigenze
quanto compiuto e una retrospettiva dello sprint per
delle PMI alla Antwerp Management
analizzare il processo e proporre miglioramenti.
• Quindi le esigenze di business della PMI vengono rivalutate
School
rispetto all'obiettivo strategico e La scarsità di offerte a breve termine, corsi flessibili in business
• Viene redatto un nuovo elenco modulare di offerte formative critical IT è particolarmente grave per IT security, architecture e
per affrontare le nuove esigenze e portare il massimo valore al governance e non vi sono offerte specifiche per aziende piccole e
business delle PMI. giovani.

La durata dello sprint può variare da una settimana a un Alla Antwerp Management School, i programmi Executive
semestre. Questo processo di sprint e revisione può continuare in Master in IT governance e in Enterprise Architecture non sono
base all'evoluzione dell'obiettivo seguendo un approccio di stati designati per soddisfare le esigenze delle PMI e del gruppo
apprendimento permanente grazie ad una collaborazione tra target imprenditoriale.
PMI e università.

22
Impegnandosi nella ricerca a favore delle PMI, l'Antwerp Il programma in quattro giorni “competenze di e-Leadership:
Management School è stata in grado di adattare i programmi dei New Technology and Business Architecture” è stato sviluppato
Master, includendo un approccio più interattivo e personalizzato per soddisfare a pieno le esigenze delle PMI. Sebbene non ancora
per l'insegnamento di un programma Master esistente. tradotto in un vero e proprio corso, continuerà ad essere offerto
alla Henley e viene attualmente proposto in un pacchetto
Sulla base dei risultati della ricerca, è stato deciso di dare al insieme agli altri programmi di istruzione executive
coaching individuale uno spazio maggiore nel programma, indivi- “Be Exceptional”.
duando il servizio più vicino alla consulenza.
Inoltre, Henley ha deciso di presentare nel corso di due workshop
Un nuovo programma di formazione organizzati con il gruppo target, l'applicazione dell'insegnamen-
executive organizzato Business School to di e-Leadership nella vita reale.

per PMI, più due workshop alla Henley


In terzo luogo, un corso di business e IT alignment è stato
Business School e un MOOC per intro- ridisegnato per adattarsi ad un pubblico di PMI.
durre l'e-Leadership alle PMI
In quarto luogo, un MOOC è attualmente in svolgimento che
La Henley Business School ha presentato la formazione in introduce il gruppo target alla e-Leadership.
e-Leadership per PMI a crescita rapida e imprenditoriali in
quattro diverse arene.

- Accelerare la crescita dell'azienda - Competitività attraverso strategie


e l'innovazione attraverso digitali e IT
lo sviluppo di efficaci - Aumento del turnazione grazie
competenze di e-Leadership Leadership all'uso efficace delle competenze
- Promuovere le prestazioni strategica digitali
dell'organizzazione

Leader ibrido interdisciplinare,


alla guida di team multi-livello

• Business Sales Skills


• Sfruttare i trend • Strategic Marketing
digitali
Senso • Business-IT alignment
• Management and Senso
• Market entry
digitale • Business data analytics • Investment skills degli affari

23
e-Leadership
Competenze digitali per PMI

Un MOOC rivelazione e un corso execu- Raccomandazioni previste dalla politica


tive per PMI all'Instituto de Empresa
(IE Business School) Le seguenti raccomandazioni sono proposte per assicurare
all'Europa sufficienti competenze di e-Leadership nel prossimo
Le tecnologie digitali possono aiutare le PMI a diventare più futuro. Queste devono essere portate avanti dalle parti interessa-
competitive attraverso cambiamenti nella strategia e nella te nell'industria e nel mondo accademico, dal governo e da altre
direzione, così come attraverso miglioramenti nell'efficienza e parti interessate a livello di Stato Membro e dalle istituzioni
nell'efficacia. In questo corso, l'IE Business School rivede la dell'Unione Europea. Esse forniscono una roadmap d'azione
proposta di valore IT e studia come la trasformazione tecnologica completa sulle competenze di e-Leadership a tutti i livelli in
fornisce valore. Europa.

Il corso è stato tenuto di persona all'IE Business Schools Campus Raccomandazione 1 – Ricerca
di Madrid e contemporaneamente trasmesso come MOOC. È e formazione
stato tenuto tre professori dell'IE Business School: Alvaro Arenas,
Jose Esteves e Silvia Leal. Nacho de Pinedo
Entrepreneur and Business Angel, ISDI
Institute for Internet Development
Basato su risultati empirici, il corso “Management of Digital
Non stiamo vivendo un momento di cam-
Innovation and IT Governance” è stato ridisegnato e adattato alle biamento ma un cambiamento dei tempi. I
esigenze del gruppo target. Il programma include SPOCs (Small concetti di leadership, talento, competenza
e attitudine coniati nel 20° secolo devono
Private Online Courses) e classici formati d'insegnamento misti
essere rivisti per adeguarsi al passo di questo
che combinano forum faccia a faccia e forum online. Il program- nuova era digitale.
ma ha avuto successo e continuerà il prossimo anno.

La ricerca ha rivelato una mancanza di programmi e corsi di


formazione in e-Leadership indirizzati alle PMI e alle start-up in
Europa. Questo vale per l'istruzione superiore ed executive, i
fornitori di formazione e i fornitori di apprendimento online e
misto. Nessuno di questi giocatori ha attualmente un portafoglio
sufficiente di soluzioni per soddisfare la necessità di fornire
competenze di e-Leadership in un formato integrato, ben
riconosciuto e accreditato. Inoltre, devono ancora dimostrare di
essere adatti a tale formazione.

Le università e le scuole di business in Europa hanno bisogno di


modificarsi radicalmente per diventare fornitori di formazione
duratura a livello accademico per professionisti e per istituzioni di
istruzione prettamente superiore. I progressi sono lenti e sono
necessarie azioni più audaci per affrontare
• nuovi fornitori di istruzione online che accedono al mercato
dell'istruzione e della formazione,
• una comunità studentesca internazionale variegata con un
comportamento di "acquisto" in fase di cambiamento e

24
Cloud Sistemi
Computing legacy IT

COMPETENZE
Mobile DI LEADER- Social
SHIP Media
DIGITALI

Big Data Internet of


Analytics Things

Ricerca e Coordinamento Monitoraggio e Impegno


formazione delle parti interessate valutazione politico

Sviluppo Coalizioni a tutti i livelli Meccanismo di Unione Europea


osservazione
Adozione e scalabilità Governance Migliori pratiche Stati Membri
Promozione Comunicazione Collaborazione Parti interessate
internazionale

• formazione sempre più esigente offerta in moduli specifici che Oltre ai nuovi tipi e modi di fornitura di istruzione e formazione in
possono essere combinati in modo coordinabile ("boutique leadership digitale, le università e le scuole business devono
students") che richiede anche aumentare gli sforzi di ricerca e concettualizzare la leadership
• modelli di apprendimento ibridi per una nuova qualità di digitale e i fattori organizzativi e umani del suo successo nel
apprendimento (ad es. gamification, ambienti di collaborazio- contesto aziendale.
ne virtuali, esami e test online, offerte di apprendimento
personalizzate, ecc.).

Prof. Mika Helenius


La ricerca ha mostrato che gli e-leaders, in particolare nelle PMI e Aalto University, Vice Chairman of the
nelle start-up, si stanno muovendo verso la cosiddetta strategia Finnish Information Processing Association

di apprendimento pull e acquisiscono le conoscenze professionali Le organizzazioni in Europa devono rigua-


di cui hanno bisogno attraverso molti canali diversi come i dagnare la propria posizione competitiva
migliorando la leadership dell'innovazi-
MOOCs, l'istruzione mista e corsi brevi. one aziendale guidata dal software. Per
ottimizzare il flusso delle competenze
di e-Leadership, la Aalto University ha
Promuovere e sviluppare la collaborazione tra istruzione lanciato due programmi di e‐Leadership: un
superiore e industria/business è al centro dell'agenda UE per Master Degree in Digital Service Design and
Engineering e un programma in Future CIO
modernizzare l'istruzione superiore ed è un elemento centrale
executive Business and Information Systems
del programma Erasmus+ (2014-2020), in particolare attraverso Engineering.
le Strategic and Knowledge Alliances. Queste sono rivolte a forni-
re partnership strutturate per progetti collaborativi tra istruzione Come mostrato di seguito, le risorse di finanziamento europee
superiore e industria/business. per rafforzare le attività di ricerca in questo campo sono
disponibili, altre potranno essere implementate a livello europeo
e nazionale e quelle esistenti modificate per dare forma a e
stabilire una nuova agenda di ricerca europea su questo e sugli
argomenti correlati che sono di fondamentale importanza per
l'industria europea e il mercato del lavoro.

25
e-Leadership
Competenze digitali per PMI

Azioni raccomandate
Opportunità di finanziamento per l'implementazione
• Fornitori di formazione, fornitori di istruzione superiore ed
executive e consulenti per elaborare ulteriormente e promuovere Utilizzare le opportunità di finanziamento della Commissione
l'e-Leadership e utilizzare le opportunità per lo sviluppo di Europea offerte tramite:
programmi e corsi di formazione in e-Leadership e offerte per le • Programma Erasmus+ (http://ec.europa.eu/
PMI e gli executive delle start-up programmare/erasmus-plus/index_en.htm),
• Fornitori di istruzione e formazione, Camere di Commercio, • Horizon 2020 ad es. Innovative Training Networks of
intermediarie, associazioni settoriali per formare alleanze Individual Fellowships (http://ec.europa.eu/research/
strategiche con l'industria al fine di offrire programmi idonei di participants/portal/desktop/en/),
e-Leadership • CEN Workshop on ICT Skills (http://www.cen.eu/work/areas/
• Parti interessate a sviluppare nuovi programmi di formazione ict/eeducation/pages/ws-ict-skills.aspx)
basandosi sulle esperienze delle iniziative europee sull'e-Leader- • Fondi sociali e strutturali UE (http://ec.europa.eu/
ship e sulle linee guida per i programmi, sui profili, sugli esempi regional_policy/en/funding/ and http://ec.europa.eu/esf/).
di etichettatura e di corsi • Accesso al portale finanziario: http://europa.eu/youreurope/
• Fornitori di formazione per adattare i programmi e i corsi business/funding-grants/access-to-finance/
esistenti affinché soddisfino le esigenze delle PMI e delle
start-up in termini di moduli di e-Leadership, mirati a specifiche
competenze e a soddisfare "l'appetito" e il comportamento di
Bernd Böckenhoff
acquisto di questo profilo di studenti, includendo modelli di CEO of Academy Cube
apprendimento ibridi come i MOOCs
Fornire leader aziendali e responsabili
• Università e scuole per implementare il modello dell'apprendi- delle decisioni aventi le competenze digitali
mento permanente e diventare fornitori di formazione di  necessarie è la chiave per promuovere la
digitalizzazione e assicurare il successo
apprendimento permanente, offrendo programmi di formazione economico europeo nel 21° secolo. Academy
e di istruzione executive e corsi di diverso tipo e formato per una Cube sostiene la coltivazione attiva di ques-
te competenze e aiuta le aziende e i futuri
comunità sempre più variegata in tutte le fasi del ciclo della vita leader a trarre vantaggio dalle opportunità
lavorativa emergenti nel mondo digitale.
• Sondare le opportunità, sviluppare e implementare velocemente
opportunità di certificazione e accreditamento di terze parti
(incluse le opportunità di certificazione congiunta tra industria e E-LEADERSHIP EUROPEA
università) accattivante per i gruppi target in una carriera LINEE GUIDA E PROFILI DEI PROGRAMMI
MARCHIO DI QUALITA' E STRUMENTO
professionale DI AUTO-VALUTAZIONE
• Università e scuole di business insieme per dare più rilievo alla
leadership digitale come argomento di ricerca chiave e Accesso dalla pagina: http://eskills-guide.eu/documents/ and
sviluppare concetti, metodologie e teorie appropriate così come http://eskills-lead.eu/documents/
materiali di apprendimento
• Risorse di finanziamento europee e nazionali per rafforzare le
attività di ricerca nel settore della e-Leadership così da John Higgins
svilupparlo ulteriormente per dare forma e stabilire una nuova Director General, DIGITALEUROPE

agenda di ricerca europea su questo e sugli argomenti correlati DIGITALEUROPE contribuirà ad un eco-
che sono di fondamentale importanza per l'industria europea e il sistema di governance semplice e incentrato
sull'industria che promuoverà lo sviluppo
mercato del lavoro di programmi di e-Leadership efficaci, la
valutazione e il riconoscimento della qualità.

26
Raccomandazione 2 – Coordinamento
Peter Hagedoorn
delle parti interessate Secretary General, EuroCIO

Data l'attuale rapidità degli sviluppi, vi è la necessità di continua- EuroCIO è orgogliosa di partecipare all'ini-
ziativa volta a promuovere la e-Leadership
re a mobilitare le parti interessate a livello nazionale ed europeo in Europa ed è altresì orgogliosa che il
per favorire le attività di promozione, governance e collaborazio- programma formativo che ha sviluppato in
collaborazione con sei università europee e
ne sull'e-Leadership. scuole di business sia stato selezionato per
realizzare profili e linee guide paneuropei
dei programmi di e-Leadership. Insieme ad
La consapevolezza sulle esigenze e sulla domanda di competen- altre parti interessate europee stiamo pro-
ze di e-Leadership così come le iniziative e le azioni correlate non muovendo attivamente questi risultati per
favorire l'offerta di talenti digitali e creare
sono equamente distribuite in Europa. Occorre incrementare le trasparenza nel mercato dell'istruzione
attività di comunicazione a tutti i livelli. Si deve creare una superiore ed executive.
sinergia con le campagne pan-europee "e-Skills for Jobs" e
"Watify" (2015-2016), le future iniziative sulle competenze e sulla
formazione e con la "Grande Coalizione per l'occupazione nel
settore digitale". Raccomandazione 3 – Monitoraggio
e valutazione
Azioni raccomandate
I dati quantitativi e le statistiche attuali hanno bisogno di essere
• Coordinare meglio le parti interessate per favorire le attività di ottimizzati per promuovere una migliore comprensione delle
promozione, governance e collaborazione sulla e-Leadership in dinamiche della domanda e dell'offerta di competenze di
modo coerente ed efficace e-Leadership. Le serie di dati esistenti non corrispondono al
• Assicurare coinvolgimento attivo e interazione tra le parti concetto di e-Leadership.
interessate chiave
• Incoraggiare l'intervento dei governi degli Stati Membri, delle Le competenze di leadership digitale in quanto combinazione di
parti interessate e delle associazioni, incluse le associazioni di competenze di business, digitali e strategiche non possono
fornitori di formazione e di istruzione superiore essere facilmente quantificate utilizzando le serie di dati
• Far sì che l'industria sviluppi e lavori per il lungo termine, in esistenti. I sondaggi esistenti sulle competenze quali PIAAC
partnership e in collaborazione con altre parti interessate, tra utilizzando una serie di indicatori troppo ampi per gli scopi di
cui le associazioni di settore del settore IT e del settore che e-Leadership. Non vi è quindi una corrispondenza occupazionale
utilizza l'IT delle categorie ISCO per le occupazioni qualificate in e-Leader-
• Far sì che le università, le scuole di business, le organizzazioni ship. I sondaggi di mercato sono costosi e spesso troppo ridotti
del lavoro, i datori di lavoro e i sindacati attivi promuovano l'uso per ottenere risultati confrontabile tra i diversi paesi. Vale la pena
delle linee guida europee e i profili per i nuovi programmi per le esplorare la soluzione Big Data analytics.
competenze di e-Leadership
• Incoraggiare le parti interessate a diventare partner attivi nella Il monitoraggio e la valutazione regolari delle politiche nel
definizione di una struttura di governance efficace settore della e-Leadership - come fatto dal 2007 dalla Commis-
• Sviluppare un modello di governance per l'offerta di istruzione e sione Europea e da diversi Stati Membri per le competenze dei
formazione digitale e lavorare per la sua implementazione professionisti ICT – fornirebbero le informazioni di cui i responsa-
bili delle politiche hanno bisogno relativamente ai punti di forza e
ai punti deboli, alle insidie e alle opportunità. La Commissione
Europea desidera continuare su questa strada (incluse le attività
di monitoraggio delle politiche imprenditoriali digitali) a intervalli
regolari per misurare il progresso delle proprie attività.

27
e-Leadership
Competenze digitali per PMI

Carl Benedikt Frey • Facilitare lo scambio a livello mondiale delle informazioni e delle
Oxford Martin School at Oxford University
migliori pratiche con università avanzate, scuole di business,
I responsabili europei delle decisioni organizzazioni di consulenza nel settore della leadership digitale
devono conoscere alla perfezione come la
disrupzione della tecnologia, dei mercati del • Continuare a identificare e a promuovere le politiche delle
lavoro e dei modelli di business ponga delle migliori pratiche e le iniziative di partnership multilaterali
sfide all'industria, alla politica, al sistema di
istruzione e formazione e ad altre istituzioni • Diffondere i risultati della valutazione e gli esempi di migliori
e abbia delle implicazioni per le competenze pratiche e incoraggiare lo sviluppo di piattaforme online
e le competenze di e-Leadership richieste
negli anni a venire per poter avere buone
possibilità di aumentare la competitività a
livello mondiale in termini di talenti.
Raccomandazione 4 – impegno della
politica
La politica delle migliori pratiche e le vetrine delle iniziative
consentono alle parti interessate europee di imparare dalle
Vi è un ampio consenso tra le parti interessate europee e i
esperienze di altre parti interessate. La corsa ai talenti è
responsabili delle politiche che la leadership digitale e l'imprendi-
internazionale, quindi il monitoraggio e la valutazione delle
torialità saranno gli argomenti principali in Europa negli anni a
attività dovrebbero essere estese al Giappone, agli USA e al
venire, in particolare nell'ambito della trasformazione digitale
Canada, così come alla Cina e ad altri paesi dell'Asia e
dell'economia. La relazione sullo Strategic Policy Forum su
dell'America Latina.
"Digital Transformation of European Industry and Enterprises"
include una serie di raccomandazioni per la trasformazione
Questo potrebbe richiedere la collaborazione della Commissione
digitale nell'UE tra cui lo sviluppo di e-Leadership. La Commissio-
Europea, dell'Eurostat e dei governi degli Stati Membri con
ne Europea lavora al lancio delle iniziative sulle competenze di
agenzie e istituti in paesi al di fuori dell'Europa. I meccanismi di
e-Leadership dal 2013 e della campagna Digital Entrepreneurship
collaborazione dovrebbero affrontare definizioni e metriche,
Monitor e Watify nel 2015.
serie comuni di indicatori e approcci metodologici, esecuzione di
sondaggi e data analysis e dovrebbero rendere omogenee le
fonti dei dati esistenti.

Azioni raccomandate
Bernardo Rohleder
CEO, Bitkom
• Identificare nuove fonti di dati su domanda e offerte di compe-
tenze e-Leadership skills, tra cui dati sui social media e big data Bitkom è convinta che vi sia un bisogno
analytics, per creare un sistema di monitoraggio e di previsione urgente di unire governo, industria e istituti
formativi per affrontare le sfide di leadership
completo digitale. Ciò vale sia a livello nazionale sia
• Accertarsi che le definizioni di competenze di e-Leadership siano europeo. Bitkom ha istituito una propria
accademia e collabora a stretto contatto
adatte ai nuovi sviluppi tecnologici e di business e tecnologici e con il governo e gli istituti federali del settore
siano appropriate al policy making dell'istruzione superiore in Germania. In
Europa, la Commissione ha lanciato l'inizia-
• Analizzare i dati Eurostat rilevanti e scambiare le pratiche di
tiva di e-Leadership come pietra miliare per
monitoraggio con Asia e Nord America l'eccellenza futura dell'economia digitale.
• Sviluppare stime innovative con cifre su domanda e offerta di
e-Leadership per definire meccanismi di osservazione paneuro
pei e nazionali al fine di consentire un monitoraggio e una
valutazione continui
• Seguire le nuove attività nel settore della leadership digitale a 
livello mondiale e analizzare gli sviluppi e la loro rilevanza per
l'Europa
28
Azioni raccomandate
Yves Poilane
CEO, Telcom ParisTech e Vice-President,
Associazione Pasc@line • I responsabili delle politiche nazionali e le parti interessate
devono impegnarsi verso le competenze di e-Leadership e
L‘Associazione Pasc@line ha fatto squadra
l'imprenditoria-
con CIGREF e altri giocatori chiave in Francia
per diffondere la comprensione dell'impor- lità digitale e incrementare i propri sforzi considerando una
tanza delle competenze di e-Leadership. Tut- prospettiva a lungo termine
ti i partner concordano sul fatto che l'appro-
ccio debba essere dinamico: le competenze • I fondi e i programmi nazionali devono essere orientati in
per gestire la trasformazione digitale non particolare alla promozione della trasformazione digitale e alle
sono una destinazione ma un viaggio, uno
di quelli che aiuta le aziende innovative ad competenze correlate incluse quelle per la leadership digitale
evitare di cadere nella distruzione creatrice • Gli stati Membri UE devono considerare l'uso del fondo europeo
di Schumpeter.
per lo sviluppo regionale e il fondo sociale europeo per investire
in progetti di formazione e di apprendimento permanente mirati
Le attività e le iniziative stanno lentamente emergendo a livello ad aiutate le PMI nella transizione all'economia digitale
nazionale. I primi esempi e i casi di migliori pratiche sono stati • I governi nazionali e le parti interessate devono implementare le
identificati e presentati in diversi portali web esperienze di migliori pratiche facendo l'uso migliore dei fondi da
della Commissione Europea. I responsabili delle politiche progetti di successo
nazionali e le parti interessate devono diventare più attivi e • Gli Stati Membri devono basarsi sui programmi di finanziamento
mostrare un forte impegno e implementare le infrastrutture e le dell'UE e nazionali per formare e abbinare le persone qualificate
iniziative in ogni Stato Membro in modo da essere ancorate alle alle aziende, in particolare alle PMI
politiche nazionali. • La Commissione Europea deve raccogliere informazioni dai
progetti rilevanti supportati da questi fondi e presentare i casi di
migliori pratiche
Ana Neves
Director, FCT Foundation for Science and
Technology, Portuguese Ministry of
Education and Science

La Coalizione nazionale per il settore dell'oc- Antonello Busetto


cupazione in Portogallo 2015 si è impegnata Director, Assinform - National Association
ad aumentare l'offerta di professionisti con of Information Technology Companies
competenze digitali e in particolare le
competenze di e-Leadership vengono pro- L'istruzione è il fattore chiave per l'inno-
mosse per favorire la crescita e la competi- vazione e la crescita e Assinform intende
tività. lavorare a stretto contatto con il Ministero
dell'istruzione, le università e l'Agenzia per
l'Italia digitale al fine di assicurare che le
competenze di e-Leadership necessarie per
l'innovazione vengano promosse in Italia.
Antonio Saravia
Deputy Director of Digital Economy at Red.
es, Ministry of Industry, Energy and Tourism

L'agenda digitale in Spagna ha riunito tutte


le parti interessate al di là degli ambiziosi
target nazionali. Ora intendiamo iniziare
a costruire una coalizione nazionale sulla
e-Leadership, iniziando dal recente accordo
strategico nazionale con Telefonica, España
Open Future.

29
e-Leadership
Competenze digitali per PMI

Ringraziamenti

Questo contratto di servizio è stato commissionato dalla Siamo grati per il supporto e i contributi forniti dal Comitato
Commissione Europea, Direzione generale Mercato interno, direttivo: Kumardev Chatterjee (European Young Innovators
Industria, Imprenditoria e PMI. André Richier, Principal Admini- Forum), Laura Delgado Garcia (Ernst&Young), Tina Doerffer
strator, Unit KETs, Digital Manufacturing and Interoperability, (Doerffer Leadership Group) e Bo Sejer Frandsen (it-forum).
era il nostro punto di contatto nel corso dello studio.
Ringraziamenti sono dovuti anche ai corrispondenti nazionali in
Le migliori università e scuole di business, associazioni chiave e ogni Stato Membro UE della nostra European Information
specialisti in imprenditorialità e PMI hanno contribuito diretta- Society Research (ENIR) Network, agli esperti e ai partecipanti
mente al lavoro svolto in base a questo contratto di servizio. alla European Conference on Digital and Key Enabling Technolo-
Desideriamo ringraziare in particolare Aarhus University, gies Skills svoltasi a Bruxelles il 1 - 2 giugno 2015 e ai relatori, ai
Antwerp Management School, Henley Business School, IE partecipanti e agli esperti di tavole rotonde che hanno contribui-
Business School, INSEAD, New Bulgarian University, PIN-SME, to alla serie di eventi in tutta Europa.
EYIF, CIONET, IDC, EFMD e gli ospiti locali degli eventi dei cluster
regionali in Germania, Spagna, Finlandia, Portogallo, Regno
Unito, Francia e Repubblica Ceca.

Non sarebbe stato possibile ottenere questi risultati senza la


generosa partecipazione di esperti e parti interessate nazionali in
tutti gli Stati Membri che hanno supportato il lavoro per tutta la
durata di questo contratto di servizio, rispondendo a sondaggi e
interviste online e partecipando agli eventi organizzati.

30
31
e-Leadership
Competenze digitali per PMI

Ulteriori informazioni

Commissione Europea
Direzione generale Mercato interno, Industria,
Imprenditoria e PMI
Direzione Innovazione e Produzione avanzata
Unità F/3 “KETs, Digital Manufacturing and Interoperability“
1049 Bruxelles, Belgio
e-mail: grow-f3@ec.europa.eu
www.eskills-lead.eu