Sei sulla pagina 1di 2

Via del Romito

Via dello Statuto


no
ndia
all'I

o
te Via Venti Settembre

Ross
Pon
Sud o Strozzi Via Lungo il Mugnone

onte
nziale ilipp

Pi
Tange F

az
V.l
e Viale G. Milton
Museo di Storia Naturale

Via P
za

V. Toscanelli
let

Via
Musei

to
sezione

le F
de
ll'I

. Re
nd
Via Lore nzo il Mag
nific o Orto Botanico

ian
Scientifici a

di
ni

o
inzo
on M Via Micheli, 3

ine
le D
Firenze

sc
Via

Ca
Vi

P.le
ale

lle
Marcello Viale Spartaco Lavagnini

de
Gi B. P.z

M
or

Via
a
Florence
Via z

Vi
gio ad

onte
W Vi a ella

Mas
as de Lib

lung
hin lP ert
Science zi Via

acc
ria
à
gto Vi a on Stron

re
Po

ia

o
po

and
te

Vi a
a

io
n Pais e Filip g

lfio
Tin
Via dell'Argin Grosso iello gi
V.l

less
lla

Be

Bo
Museums

all
P.

de
Via
Fit le J

nif
eM

e
ale

d'A
Rid

V.l
Ke gera ohn

ac
Vi
Via

os
olf i

io
nn ld

.C.
Via i r

se
de ed Valo

Lu
y

S
ll'Is d

r
Via

ou
ell

pi
Via
olo

Via F
a

to

av
Fo

lot
tto

aC
rte

so
zz

Vi
ll'I

aenza
lli a

Via
de
sse

ra
P.zza della Indipendenza

a
Ro

mo

le G
Vi a

ell
F.ll
i ieni

er

ar
le
eniv

ss
Ab

am
V.le

.M
Vi B

Pa
ram P.zz Via

Via A
aP I. del Lua

llo

aL

atte
Ga
oL Via .A ngo

Vi
inc XV .M

an

otti
lama
oln II ich

aS
Ap eli
rile

Vi
nni
P.le di

lie
ato

ra
Porta al Pr

no

Pi
g
Ma

. la
nale

aC
lle
Piazza Via

ni
S. P.zz

ti
de
zio

po

rtis
neto Gu

Vi
Vittorio Ve Na Ma a

ap
le
elf

li A
Via

Via
a rco

aC
e

eg
Stazion V

Vi
ur

ad
Ba ia C.

Il P
P.z lla

ai
P.zza de

vo
P za

ell
Lu

Vi
ttis
Uccaolo L Vi a

rat

Ca
Via

uc
ng ti
lli

A ello ung
ore

R
nton

o
arn So

Vi a
.n

Via
io C ia lfe
n

od oA a P.
tor
Sig

ano el P rin P.zz nità An S. zza

V. del Pignoncino
va me
Vit o rti

ti
ca

ign rig dell'Utalia nu S.

Pin
'O
one nte
Lu

o
sovin oV V.d nz
ro

li
Po d'I

Vi
iat

so
l San

rgo
Via

es
ibe

P.zza

a
e a Vi a

ca
Via d pu iglio Via

de
Vi

Bo
T.G ad di
L

Via

Ri
cc el G P de aG

lla
o
ucc
Via

i d P.le Donatello

str

Vi a
lla

cia

de
Sc
Via i i ius

ale
Co

.Lu
Vi.
v

ri
'P
ala
er ti

ino
P
lon

S
nti

le R
Via Vi a

an
V.
Tale S

Via
V.
ei na

'G
esco P.zza S. Via de

za
S Pa

.S
Franc

G
an i Banch d Vi a

de
Lu laz Mar

ni
e
.d

lli
anz
lla
Novella ia a

on
B Via ng i Vi

Bo

rte
art zu

e
Ca de

V ia
tat
.no

io
olo sa olo

rg
gli

ur

Ma
o P.zza Via d

oO
zin

C
a Via Simo di e Al

V.
Cin ron Sa i Cerr

ri
ne Martini P. Ve tto ri fan

Via

lfie
gn
toia B nta etan i
Via i

iss

aA
Ro

i
int
an
sa

Vi
oP
ti
ian

Via i

Via
P cc P.zza

Via

rg
isan
ta Fogg

a pu

Bo
P
an Via S.G .zza

de
truria a d'Ognissanti
rno

ola
os ra
Pis s d

S. E
E Ve

lS
ella iova

S.R u
Viale

a
a

rg
di l. le M
A. si nni
Via Livo

Via

ole
Spa

Rom

Pe
te os da P.zz

gidio
Vi a l
n Battis

F V.de a Du
on

lla
V.
llaio ei

Rep za della
gli S om

lica
P

de
trozz

Via
Po io d o

eA
ofr i Azeglio
el Via

i
rin
uova

a
n
P.zza d'

ubb
io d igna N

Vi
nt'O

lea

Fa
della V
va

V.Sp
ton P Vi a

lo
a

P.z

Viale Antonio Gram


to
Ca .zza e
An V.S P.zza Via ziali

a
nd
P.zza
Via Gio

onso
ios

Vi
de
Via ste di

ro
Goldoni

li
de 'N er li Bo Lu Via d ll’O

iuo
Ar

Via d
llo

Al
rgo el C

i
ng rio

buon

Proc
Via d orso

ea

i
ale

nt
lza
Sa .no el P lo
aia Lu

nd

Pi

Via G.B
nF a

Vi
rr rion

ei Pil
Ca
So ng

mala
ri

o
red

orna
Ca

del
.no e

rg
de Via

ci
ian Vi

Bo
dei
rin a A B.go

V.d

uc
o all Co lighie ad

ali

astri
e

e' T
ii

Via
d

rd
on rsi egli A P.zza

e
te ri

Via
V.C
iM

Ca
ll'O

. Niccolin
Lu Pon ni lbizi
Le Salvemini

ad
ez

rto

a
l
Fondazione

sci
ng

Vi
zo

Vi
lupo de .no Via
onte a P.zza del Via P
da M P.zza Vi Gu Lu V.Va P.zz d e' P ietrap
Carmine icc ng Rec cche a
Sign della and iana ia Scienza e Tecnica

i
accio T.Tas so Via tà

aria
Via B S iar ini .A cia oria olfi P.zza na
anto .Tr cci o

.M
din
att

di
iuo S.Ambrogio
Via Giusti, 29

r
.S
Spir S

Ve
i
nte li aM

or.
V. ito

i
ep
a
ell

P
S Via
Po

Vi
.M G. Leop

V.

'P
L.A
ad
on ardi
rch
Vi

de
Il Giardino di ac

Via Manzoni
a ibu Vi a

ri
ze
Fir a

Vi a
sie

eg
S. P.zz

Vi
Gh

en
ri

a
All
ibe
Archimede hio

Bo
Piazza llin

rgo
c c Vi a

rg
Via Sant'Agostino
Santo Spirit a
io Ve

o
Bo
o agg de
Via San Bartolo

la
nte P.z
Via ll'A P.zza

Le ia
M

Cr
i
Po
Ne de z

on
Via gn

V
aS
rca
L.A P.z ri i Ghiberti

oc
.M. .C olo

ci
Me Giu za d
a Cintoia, 19/a

e
tra

en
i roc
uicciardin dic d e

'B
Pe

Via G e
L.n ici Vi
i

de
Co aP
co

i Pitti og

ci
P.zza
gli rso

a
P.zza de en.l ao

ac
es

Vi
rra S.Maria e lie P.zza

'M
de
nc

e Dia
'S Soprano z iT ri C. Beccaria
Fra

de
e int Vi a
ad Lun

a
Vi Lu or

ie
Gh
le

Vi
g. d i Via Gio

az
ng
Vi a

.no elle ibe berti

Gr
Gra llin
To

Vi a
a

alle
rr zie
igi

de
na an

nte
oma V i Ca P.zza

iM
R

Po
Via

Via di
vall

alc
ia
'B ege lia
Ita

on
ar d

e
ri Via
ine

ten
i Lun Trip
ov

San Giorg
Lun g. d oli i

Viale
ti
g.n
oS ella ll aG
err Zec de
le

G. A
V isto c hia Vi a
Osservatorio Via ri Vec

io

ia d

men
di S c hia
.Nic

el M
Astrofisico colò

dola
onte
di Arcetri P.le di de P.zza Lun

delle Croci
Porta 'Mo g. G
zzi
Largo Fermi,5 Romana irald
i

Museo di Storia Naturale


sezione di
Antropologia e Etnologia
Palazzo Nonfinito
Via del Proconsolo, 12
Museo di Storia Naturale
sezione di
Geologia e Paleontologia
Via La Pira, 4

Museo di Storia Naturale


sezione di
Museo di Storia Naturale Museo Botanica
sezione di di Storia della Via La Pira, 4
Zoologia “La Specola” Scienza Museo di Storia Naturale
Via Romana, 17 Piazza dei Giudici, 1 sezione di
Mineralogia e Litologia
Via La Pira, 4
Museo di Storia Naturale Museo di Storia Naturale Museo di Storia Naturale Museo di Storia Naturale Museo di Storia Naturale Museo di Storia Naturale
(informazioni valide per tutte le sezioni) sezione sezione di sezione di sezione di sezione di Zoologia “La Specola”
Orari di apertura: (information applies to all sections) Orto Botanico Botanica Geologia e Paleontologia Antropologia e Etnologia Via Romana, 17
lunedì, martedì, giovedì, Via Micheli, 3 Via La Pira, 4 Via La Pira, 4 Via del Proconsolo, 12 50125 Firenze edumsn@.unifi.it
venerdì, domenica Opening hours:
Monday, Tuesday, Thursday, 50121 Firenze edumsn@.unifi.it 50121 Firenze edumsn@.unifi.it 50121 Firenze edumsn@.unifi.it Palazzo Nonfinito - 50122 Firenze edumsn@.unifi.it tel. 055 2288251 www.msn.unifi.it
dalle ore 9,00 alle ore 13,00
sabato dalle ore 9,00 alle ore Friday, Sunday tel. 055 2757402 www.msn.unifi.it tel. 055 2757462 www.msn.unifi.it tel. 055 2757536 www.msn.unifi.it tel. 055 2396449 www.msn.unifi.it
17,00 mercoledì chiuso 9am - 1pm Nelle 35 sale della sezione zoologica è possibile vedere una
chiusure annuali 1°gennaio, Saturday 9am - 5pm
L'Orto Botanico di Firenze raccoglie collezioni di piante da tutto il mondo, La Sezione Botanica, presente nell’Imperial Museo di Fisica e Storia In questo museo sono esposti reperti paleontologici di primaria importanza, Il Museo raccoglie collezioni che vengono da diverse regioni dell’Africa, significativa rappresentanza delle forme animali attualmente viventi
Pasqua, 1°maggio, 15 agosto e Closed Wednesday e alcuni esemplari di specie estintesi negli ultimi secoli, oltre a una
Closed on 1 January, Easter, 1 May, alcune ultracentenarie come le Cicadee, le Palme, le piante medicinali, Naturale fin dalle sue origini con i modelli vegetali in cera ed i quadri dalla ricca e famosa raccolta di vertebrati della Toscana ad una selezione dell’Asia, delle Americhe e dell’Oceania. Si tratta di manufatti dell’arte
25 dicembre. preziosa raccolta di cere anatomiche risalenti per lo più alla fine
15 August and 25 December. altre recentemente create e ampliate come le piante alimentari, le Felci, medicei di natura morta, riceve grande impulso nel 1842 con la fondazione di significative forme di invertebrati e piante che hanno popolato il nostro e dell’artigianato dei popoli nativi dei paesi che, tra la seconda metà
le Orchidee, le piante carnivore, le piante succulente, le piante acquatiche, dell’Erbario Centrale Italiano, massima raccolta in Italia, allora come pianeta nelle varie ere geologiche. L’evoluzione del territorio toscano dell’800 e i primi anni del ‘900, furono meta di grandi viaggiatori come del '700. Di grande valore scientifico e scenografico è anche il
Sezione Botanica:
aperture per gruppi solo su
Botany Section:
le piante di ambienti estremi come qulle delle alpi apuane e quelle del oggi, di campioni essiccati di piante utilizzati per la ricerca botanica. può essere letta a più livelli attraverso questi fossili, tra cui Oreopithecus Odoardo Beccari e Luigi Maria D’Albertis, Stephen Sommier e Elio grande Salone degli Scheletri situato al piano terra e recentemente
open for groups only and by prior restaurato.
appuntamento telefonico: appointment (tel. 055 2346760). serpentino. Questa collezione, con i suoi più di 4 milioni di reperti, insieme agli altri bambolii, primate miocenico della Maremma oggetto di ricerche Modigliani. Il visitatore non può non vedere la canoa dei cacciatori di
055 2346760.
Nella vasta collezione di Aracee, imperdibile l'Amorphophallus titanum, importanti erbari storici della Sezione, viene consultata annualmente da scientifiche internazionali, e il grande proboscidato del Valdarno superiore, teste delle isole Salomone (esposta nella sala 6 del percorso di visita) Fra i numerosi reperti esposti spiccano le belle preparazioni di
Zoology Section (La Specola): l'infiorescenza più grande che si conosca in natura, alta fino a tre metri. centinaia di ricercatori italiani e stranieri. conosciuto da tutti i bambini come l’elefante Pietro. una imbarcazione monoxila intarsiata di madreperla, raccolta da Arthur Mammiferi della Somalia e le collezioni di caccia del Conte di
Sezione Zoologia (La Specola): Salone degli Scheletri Torino. Particolarmente ricche sono le sale dedicate agli uccelli
Salone degli Scheletri (‘Room of the Skeletons’) Tra gli alberi da non perdere la gigantesca sughera di oltre 200 anni e Nella parte ostensiva è assolutamente da non perdere la collezione dei Scheidel nel 1904.
aperto sabato dalle ore 9,00 alle il tasso piantato dal Micheli ai primi del Settecento. modelli in cera. italiani nelle quali sono mostrate tutte le specie osservabili nel nostro
Opening hours:
ore 17,00; domenica dalle ore Saturday 9am - 5pm; This section contains palaeontological specimens of the utmost Paese. Nel settore delle cere merita un'attenzione speciale la saletta
9,00 alle ore 13,00. Sunday 9am - 1pm. importance, including a rich and justly famous collection of Tuscan This section houses collections deriving from various regions of Africa, contenente le opere di Giulio Gaetano Zumbo, ceroplasta siciliano
The Botanical Gardens of Florence contain collections of plants from all The Botany Section, which, with its wax models of plants and Medici vertebrates and a selection of significant forms of invertebrates and Asia, the Americas and Oceania. They consist of art works and crafts del XVII secolo.
Biglietto over the world. Some are over a hundred years old, for instance the still life paintings, formed part of the Imperial Museum of Physics and plants that have populated the planet in various geological eras. These items produced by the native peoples of countries visited by great
intero: € 4,00 ridotto: € 2,00 (da 6 anni a 14 anni e scolaresche) Natural History from the very beginning, was greatly enlarged in 1842 fossils permit interpretations at different levels of the evolution of the travellers like Odoardo Beccari, Luigi Maria D’Albertis, Stephen Sommier
cycads, palms and medicinal plants, while the collections of food plants, In the 35 rooms of the zoology section visitors can admire a very
gratuito: sotto i 6 anni, sopra i 65 anni, per gli studenti e i dipendenti dell’Università
ferns, orchids, carnivorous plants, succulents, aquatic plants, and plants with the establishment of the Italian Central Herbarium. Housing over geographical area of Tuscany; noteworthy specimens include and Elio Modigliani in the second half of the 19th and the beginning of
di Firenze, soci ICOM e ANMS representative range of current animal forms, some specimens of
from extreme environments (the ones from the Apuan Alps and the four million specimens, it is the largest collection in Italy, then and now, Oreopithecus bambolii, a Miocene primate from the Maremma, which the 20th century. An absolute must is the head hunters’ canoe from
Cumulativo (valido per tre mesi) species that have died out in the last few centuries and a fine
intero: € 6,00 ridotto: € 3,00 (da 6 anni a 14 anni e scolaresche) serpentine plants) have been planted and extended more recently. of dried plants. Together with other important historic herbaria in the has attracted international scientific research interest, and the large the Solomon Islands (Room 6); brought back by Arthur Scheidel in 1904, collection of anatomical waxes dating for the most part to the end
Ingresso per nucleo familiare: € 10,00 In the vast collection of Araceae an absolute must-see is Amorphophallus section, it is consulted by hundreds of Italian and foreign researchers proboscidean of the upper Valdarno, familiarly known to children as it was made from a single tree trunk and is studded with mother-of-
Biglietto nominativo valido 1 anno per 30 accessi: € 30,00
of the 18th century. The large, recently restored Salone degli
titanum, the species with the largest inflorescence (up to three metres) every year. Peter the Elephant. pearl.
Servizi Didattico-Divulgativi Scheletri (‘Room of the Skeletons’) on the ground floor is also of
known in nature. As for the trees, don’t miss the giant cork tree (over Amongst the items on display is a fabulous collection of wax models.
Per tutte le richieste, da scuole, singoli e gruppi, occorre rivolgersi ai Servizi Didattico- great scientific interest and visual impact.
Divulgativi del Museo, Borgo degli Albizi, 28, nei giorni lunedì e venerdì (dalle ore two hundred years old) and the yew planted by Micheli at the beginning Amongst the numerous exhibits are some fine Somali mammals
9.30 alle ore 13.30) e giovedì (dalle ore 14.30 alle ore 17.30) of the 18th century. and the hunting trophies of the Count of Turin. The rooms devoted
tel. 055 2346760 - fax 055 2346760.
to Italian birds contain specimens of every species observable in
Admission the country. As for the waxes, the small room containing the works
Tickets: € 4.00; Concessions: € 2.00 (children aged 6-14 and school parties) of the 17th-century Sicilian wax model artist, Giulio Gaetano
Free: children under 6, adults over 65, students and employees of the University
of Florence, ICOM and ANMS members
Zumbo, deserve particular attention.
Cumulative ticket (valid for three months)
Tickets: € 6.00; Concessions: € 3.00 (children aged 6-14 and school parties)
Family ticket: € 10.00
Ticket valid one year and for a maximum of 30 visits (by the same person): € 30.00
Educational Services
For information and bookings regarding both school parties and individuals, contact
the museum’s Educational Services Office in Borgo degli Albizi, 28, Monday and
Friday (9.30 - 1.30pm) and Thursday (2.30 - 5.30pm)
Tel. 055 2346760 - fax 055 2346760.

Museo di Storia Naturale Fondazione Scienza e Tecnica Il Giardino di Archimede Museo di Storia della Scienza
sezione di Planetario Via San Bartolo a Cintoia, 19/a Piazza dei Giudici, 1
Mineralogia e Litologia Via Giusti, 29 planetario@fstfirenze.it 50142 Firenze 50122 Firenze
Via La Pira, 4 50121 Firenze www.fstfirenze.it tel. 055 7879594 archimede@math.unifi.it tel. 055 265311 imss@imss.fi.it
50121 Firenze edumsn@.unifi.it tel. 055 2343723 www.planetario.fi.it fax 055 7333504 www.archimede.ms fax 055 2653130 www.imss.fi.it
tel. 055 2757537 www.msn.unifi.it Prezzo del biglietto: Intero € 5 Tickets: € 5 Biglietto intero € 6,50 Tickets: € 6.50
Lezioni per le scuole School workshops Riduzioni (per famiglie e gruppi di Concessions: € 3 per person for 7-18 anni; oltre 65 anni € 4,00 Visitors aged 7-18 or over 65: € 4.00
Lunedì - venerdì Monday - Friday: 9.30am, 11.30am, 12 persone) € 3 a persona. families and groups (min. 12 people) Gruppi (min. 15 persone) € 4,00 Groups (min. 15): € 4.00
Le collezioni della sezione di Mineralogia, iniziate dalla famiglia Ore 9,30 - 11,30 - 14,00 - 15,30 2pm and 3.30pm
Visite guidate: (per gruppi di almeno Guided tours: (for groups of at least Gruppi scolastici (7-15 anni) € 3,00 School parties (aged 7-15): € 3.00
Medici, sono state incrementate nei secoli fino a raggiungere oggi
la consistenza di quasi 50000 esemplari. Di grande rilievo gli oggetti
La prenotazione è obbligatoria € 4,50
Incontri con il pubblico
Advance booking only € 4.50
Sessions with the public 12 persone, su prenotazione): € 2
a persona (oltre al biglietto di
12 people, by prior booking only):
€ 2 per person in addition to the
0-6 anni gratuito
Per le visite scolastiche e di gruppo è
Children up to 6 years of age: free
School parties and group visits must be
Musei
della collezione medicea di pietre lavorate e la collezione di
minerali dell’isola d’Elba, con le famose tormaline e gli enormi
Domenica: ore 15,30 - 17
Giovedì: ore 21
Sunday: 3.30pm and 5pm
Thursday: 9pm ingresso).
Modalità di prenotazione telefonare
price of the ticket
Bookings: call 055 7879594 or send
obbligatoria la prenotazione.
Laboratori didattici su prenotazione.
booked in advance.
Educational workshops can be arranged.
Scientifici a
Firenze
€ 5,50, ridotto € 4,50 € 5.50, concessions € 4.50 Bookshop. Bookshop.
blocchi di granito, detti i “quattro evangelisti”. la prenotazione è obbligatoria Advance booking only allo 055 7879594 oppure scrivere an email to: Orario estivo (1 giugno - 30 settembre) Summer opening hours
Prenotazioni 055 2343723 Bookings: 055 2343723 Monday - Friday, all’indirizzo archimede@math.unifi.it. archimede@math.unifi.it
Lunedì - venerdì 9-15
L’ingresso al Planetario dà accesso alla
9am - 3pm
The ticket for the planetarium also grants
Visite guidate a gestione interna Guided tours are led by museum
lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì:
9,30 - 17,00
(1 June - 30 September)
Monday, Wednesday, Thursday and Florence
The Mineralogy section, first begun by the Medici family, has grown Laboratori: per scuole; in caso di staff only.
over the centuries and now houses almost 50,000 items. Of particular
mostra del saggio delle collezioni e
all’atelier scientifico.
admission to the exhibition of selected
items from the collections and to the
iniziative particolari (esempio Workshops: for schools; some
martedì e sabato: 9,30 - 13,00
Aperture serali: 20,00 - 23,00
Friday: 9.30am - 5pm
Tuesday and Saturday: 9.30am - 1pm Science
importance are the Medici collection of cut and polished stones science workshop. Domeniche Matematiche)
anche pubblico generico.
special events (e.g. Maths Sundays)
are also open to the general public
l'ultimo giovedì di giugno e di agosto, il
primo giovedì di luglio e settembre
Evening openings: 8 - 11pm, last
Thursday of June and August, first Museums
and the collection of minerals from the island of Elba, including Bookshop. Bookshop. Chiuso domenica, 2 e 24 giugno, 15 agosto Thursday of July and September
La Fondazione Scienza e Tecnica ha lo scopo di promuovere e diffondere la cultura Orario invernale (1 ottobre - 31 maggio) Closed Sunday, 2 June, 24 June, 15 August
some fabulous tourmalines and enormous blocks of granite known scientifica e tecnologica, a partire dal patrimonio storico scientifico dell’Istituto tecnico lunedì, mercoledì, giovedì, venerdì e Winter opening hours
as the “Four Evangelists”. Toscano fondato dal granduca Leopoldo II nel 1853. Via Manzoni, 16 Un museo per la matematica. sabato: 9,30 - 17,00 (1 October - 31 May)
Una collezione unica in Italia ricca di oltre cinquantamila oggetti tra raccolte naturalistiche,
strumenti scientifici, modelli di macchine e prodotti manifatturieri. Sviluppando le potenzialità
50121 Firenze Il primo museo dedicato completamente alla matematica e alle sue
martedì: 9,30 - 13,00
Aperture domenicali: 10,00 - 13,00
Monday, Wednesday, Thursday, Friday
and Saturday: 9.30am - 5pm
offerte da questa preziosa eredità si realizzano laboratori sulla scienza di sicuro interesse Tel. +39 055 23320 applicazioni. Un ambiente interattivo per smettere di spaventarsi e la seconda domenica del mese Tuesday: 9.30am - 1pm
dove l’uso degli apparati storici si affianca a quello delle attuali tecnologie. Fax +39 055 2346286 cominciare a divertirsi con la più antica delle scienze. Chiuso domenica, 1 novembre, 8, 25 e Sunday openings: 10am - 1pm, second
Il planetario di Firenze è un luogo per gli appassionati di astronomi e per chi vuole
approfondire la conoscenza e la comprensione dei fenomeni celesti. Lo strumento di
apt@firenzeturismo.it Da non perdere l’esperimento con gli specchi ustori simili a quelli usati
26 dicembre, 1 e 6 gennaio, Pasqua,
Lunedì dell'Angelo, 25 aprile, 1 maggio.
Sunday of the month
Closed Sunday, 1 November, 8, 25 and
proiezione (Zeiss Zkp2) consente di riprodurre il movimento dei vari corpi celesti, di simulare da Archimede per incendiare dalle mura della sua Siracusa, assediata 26 December, 1 and 6 January, Easter
il cielo per una qualsiasi latitudine della terra e rappresentare molti effetti speciali. dai Romani, le navi nemiche. Day, Easter Monday, 25 April, 1 May.

The mission of the Fondazione Scienza e Tecnica is to foster scientific and technological Una raccolta unica di antichi strumenti scientifici, dagli strumenti
culture, using as a starting point the historic scientific legacy of the Istituto Tecnico Toscano astronomici utilizzati per la navigazione, a quelli topografico-militari, ai
founded by Grand Duke Leopoldo II in 1853. This collection, which is unique to Italy, www.firenzeturismo.it A museum for mathematics.
cannocchiali di Galileo, ai termometri dell'Accademia del Cimento, alle
houses over five thousand items, including natural history collections, scientific instruments, The first museum devoted entirely to mathematics and its applications.
prime macchine per la produzione di elettricità statica. La magnifica
models of machines and manufacturing products. Exploiting the potential offered by this Interactive exhibits take the stress out of mathematics and help visitors
invaluable legacy, the foundation organizes fascinating science workshops where participants sfera armillare del XVI secolo, costruita da Antonio Santucci, è
have fun with the most ancient of sciences. Be sure to observe the l'esemplare più grande del mondo.
can compare the workings of historic apparatus with modern technologies.
experiment with burning glasses, similar to the ones Archimedes set
The Florence planetarium is ideal for astronomy enthusiasts and for anyone who wants
to learn more about celestial phenomena. The projection instrument (Zeiss Zkp2) reproduces up on the walls of Syracuse to set fire to enemy ships when the city An unique collection of ancient scientific instruments, including: instruments
the movement of the various celestial bodies, can simulate the appearance of the sky at was under siege from the Romans. for navigating by the stars; topographic and military devices; Galileo’s
any latitude on Earth and produce many special effects. telescope; the thermometers of the Accademia del Cimento; and the
first machines for the production of static electricity. The magnificent
16th-century armillary sphere built by Antonio Santucci is the largest
one in the world.

Progetto grafico, Noè_Firenze