Sei sulla pagina 1di 8
wae Ia fine 2 ent eache), a 8 ormai esata 2 ce dl Tete Libre. La sua caer non si conclude re denen: prseguia pet mol anni, in att tat, ‘meer in se ot Ma ee lifer, che fn di pe tempi ba atechin svchost con nase Gi mumerosi eat Liber pit fend {uFee Buhne di Oto Brahm, fondata Berlino nel 1885, diffonde 1 eee tual € le nuove concezioni spetacolar sulle’ scene tq 3 Il regista pedagogo: Stanislavskij di Blene Advani al Tl metteur en scdne e Vattore [A chi affronta lo studio della storia del teat, intesa sopratuto ne {oso distri della mesinscens raso Konstantin Sergeevi Alek seev (863-1038), meglio conorcisto con iLnome d'art di Stal. Shi, appare come una delle personalith pi ffascinantie poiedche Lr 'sus aii ne campo dello speacolo si intecia stetamente a tao il lango arco della sua vis, dalla prima ifaneiafno alla more, amewersando i petiodo craciale della Rivoluzione dottabre, che ede la fine dllimperosaristae Faewento al potere del comunismo. Ts questi anni, feridi di cambiamentiprofondi e di trasformanioni radical in tut i settori dela vitae delat, Stanishnsi si impone tlio eso tempo come uno deg ator pit acelamas, uno dei primi registi moderi e un geile pedagogo, maestro di arte interprtaiva ¢ scenica non solo per gh ari et eatanti che ne rievono diet tmente Finsegnamento ma ancke per le generazioni succsive che, ttamite {soot alli, speimentano la codicazione dei seus delle sue scerche, i “Sistema Stanislas" =" Secondogenito di una famiglia molto mumeross¢ decismente be extant, il piccolo Konstantin apprende Lamore per lo =petacolo ‘ellambiente domestic; i geitorconducono con role amb nial cro, alle serate dei buratin,al ballet, e pi vant negli anni al teatro di prosa eal oper. Dllammiacone per cid cui sass al tentatvo i produrte la magia del paleescenico con i propsi mex: Zl passo 8 breve: jfratl imitano i mumed pi aati del cro, rectano scent, relszano quad vivent, ma sopratuto animano tin teatro di mationete che, grazie # trovitee tucchi sempre pid ‘labeati poeo Tempo ata Petree ditto went. Nel 1877, fondane un vero © propio teatro di distant, denominato Cir 6 colo Alekseev, che rappresenta commedic musicale operete in ceeeeiomente relat nlla cst i compaghs nll Fiske per i ier paren e amici. Fin de queste pimisane | Me Se ro oat Stine rotrine, tpi grav dif delle compagnie profesionivicge ettepoce: Nef dappio ruol di atore e di coordinatoredegl spree oS altinno mmee Por Pos Se “GPeinedo orignal, Tena perino di fomire una soluzione a quese shrespetaie fondamencal quali Tinmedesimasione nel pesonagel | come rcroner nl bro di memos La mia vite welt Pere fo fits con la pate [1 um piomo convenuto aveemimo dom | Shere come i penonagpo dll pare acuntach nee conduont rot | pose’ demma'é gaan os foe aca nan | Gita real (.) dovevamo comporarc secondo le ctcostanze impoate_| | a dramma, in selaione col earatere di ciascun personaggios I Girolo Alekseev, che nel ito di poco tempo & divenato fy compagnia di diletant pio apprezzat di Mosca, exaise Pati tel 1857, quando uti oi component, ormai adi, hanno rlega {ol teto tea i diversimenti del passato. Non cosi Konstantin: dopo iver into «secitrealfinsaputa dela famiglia anche in alte roe pes di diettant soto lo pseudonimo ai Stanislav nel 1888 fonds fssieme ad alti vaidi uomini di teatro la Societs di Are e Later, ‘acento clturale polvalente al cui interno opera anche an gruppo GF semiprfessonist, In tale contesto, Seislavskijapprofondisce It opis ras nc per me deg pane ela foto, grazie al quale supera gli stereotipi della recitaione come Sasone det modal ma incntro pi uminane dl cvs ani & quello con gli spetacoll dei Meininger, alla Joo seconde fur née a Mosca nel 1890. Konstantin si reca a tutti gli spettacoli, Fe Gquenta anche Te prove, prendendo appunti e tracciando schizz, cb the appreez maggiormente & la coerenza dellnseme, che si concre tina nelfaccurtezsastorca delle scenc, dei costum, degli ogget © nella precsione degli effet sono fuor scena. I fascino maggiore@ ‘ercitato pero dllapersonalta di Chroneg ¢ dal suo rivoluzionaso, metodo di diteione. I.caatere autritari, la fereendisciplina impo= sta agl ation, che va dallebbligo di rispettare gli orati al dviewo dt modificare i testo, o i tagio interpretativo deciso dal regia divens {ono per Stanislav i modell ideal del proprio approcco al rl | sireivo. In questi an in cui, con isco et Fedorov, assume | (9! la esponsabiit deglallestiment, st comporta came un at KS Sta Le misono, ina, Tong 1963,» 0 “4 waite co regst-despota: decide il reperterio,scegle gl incerpreti con gran ‘Be cura pianifica opal dettaglo, dicge le scene di massa con un's- tibia che supera quella dello stesso. Chronegk, attbuendo » ogni Comparsa una divesu partiura dalopica, cava dal testo. La rect ‘Sone del suoi ator € improntata ai medesimi priacip di semplicita © ‘Grautentiit che costituiscono la sua tipiea cif siistca, alnsegn Sail'abbandono di ogni steeotpo; per la prima volta sulle scene fus- fe gira le spall al pubblico! — ‘Verso le fine degli sani novanta, per quanto operi_ancors nel campo del semiprofessionismo, Stanslavsij il repsta pit) modemo innovative di Mosca. Cid ats Miteresse di VIadimis Iwanovit Ne fniroue-Danéenko (:838-943), drammarurgo,crtico e insegnante di to ce depo soriene la necesith una profonde forma delle scene russe, ancora legate..xn repertorio logoro ¢ a convenzio- fi interpretative stantecl 22 givgno_1897, data memorable per Is Tots dello spetacolo, Nemirovié Danéenko © Stanslavsij si incon- treno in un rstorante; nel coro di una conversazione durata ben die {otto ore, decidono la creszione di una compagnia professonisia 0 basi completamente diverse rspero alla tadizione, denominata, Tea tto @ Ante, Nelle intensioni dei due fondator, Ia riforma deve inte- fesse sa il piano estetco, come appare evidente fin dal nome, con tn taal rinnovamento di tut: i coeficient scenic, sia il piano socia- Te ed etico, Listiusione infati si pone come obietivo Veducazione. alla cultura eal ibblico pi ampio ‘inttea pet cui ogni spetacolo& un' ex atic casione d sizovo axe ne Ur Operacone commerciale ‘Una solida concezione etica® anche il presupposto per una nuova figura dt atore, che non indulge pi in expricl e tteggiamenti divi- sii, partecipa tutte le prove senza erivare mai in sitardo e cono scendo gi apart memoria, ect aie del sistema de ol © i ogni sorta di specalizzazione, senza fae distinzione ta personaggi_ ini oscondar Cone htumene espe neal ori | Porta in La mia vita nelfarte: