Sei sulla pagina 1di 11

Sogno Rosso – Red Dream

di
Emanuele Nicolosi

le Strade che portano al inferno, sono lastricate di buone intenzioni


Karl Marx

Milano, Italia, 1897

in un Caffè di Milano, che è anche un salotto e luogo di ritrovo degli intelletuali e colti di Milano,
uno studioso di Sociologia del università di Milano, ovvero, Roberto Teratti, ritiene e sostiene che il
Comunismo o Marxismo sia il futuro del mondo e della razza umana, che il Comunismo sia
garanzia di parità ed eguaglianza sociale, che il comunismo sia la migliore ideologia al mondo, che
il comunismo sia garante del progresso e del avvenire, che il comunsimo possa creare il Paradiso in
terra e creando un mondo più giusto ed eguale, che il comunismo può portare ricchezza e progresso,
difendendo a spada tratta il Comunismo e ritenendo che quest'ultimo sia il mondo e del mondo e del
genere umano...

Teratti dopo un acceso e animato dibattito con alcuni suoi rivali e concorrenti, lascia il caffè e se ne
ritorna a casa, dove si addormenta nel suo letto, qui Teratti, inizia a Sognare, dopo un lungo sonno,
si risveglia nel futuro, un futuro distante e remoto nel tempo...
ma ritrovandosi in una terra Post-Apocalittica, in un mondo devastato e in macerie...

Teratti, vagando per una Milano devastata e in Macerie, scopre di trovarsi, sia nel Futuro, secoli e
secoli nel futuro e sia in una linea temporale alternativa, dove la storia ha preso un altro corso...

dove il Comunismo ha vinto e trionfato, conquistando il mondo intero, un mondo dove il


capitalismo e le religioni si sono crollate e sfaldate, spazzate via dalla "Rivoluzione Mondiale", ma
il "Governo Rivoluzionario Mondiale" prima e "l'Unione Socialista Sovietica mondiale" poi, sono
crollati e sfaldati su se stessi, prima spaccati e lacerati al loro interno, da lotte intestine da lotte di
potere e conflitti tra fazioni rivali e nemiche, poi, crollando e sfaldandosi in fazioni e correnti
comuniste e stati e blocchi comunisti nemici e rivali tra di loro, in stato di guerra e conflitto perenne
tra di loro, impegnati in guerre continue e costanti, con società pesantemente armate e militarizzate,
con stati-caserma e stati-fortezza Comunisti-Socialisti, in guerra e conflitto tra di loro, in guerre
violente e devastanti che hanno completamente devastato e ridotto in macerie il mondo intero...

il mondo in cui Teratti si è ritrovato e un mondo logorato e devastato dal Inquinamento e da


problemi ecologici e ambientali, che hanno reso inabitabili molte zone del mondo...

le diseguaglianze sociali, sono divenute comuni e diffuse, i Partiti governativi, ovvero, i partiti
comunisti, sono divenute simili a delle chiese o a delle caste di potere...

l'economia comunista essendo anti-capitalista e non essendo in grado di creare ricchezza o di


produrre ricchezza, si è ritrovata a diventare un economia povera, arretrata e disastrata

i poveri sono diventati ancora più poveri, più poveri di quanto non lo fossero già, cosa che ha
causato l'impoverimento di massa di intere popolazioni, poichè la ricchezza e finita esaurita, poichè
i paesi comunisti, non disponendo dei mezzi per creare e produrre ricchezza, fece bloccare
l'economia, rendendola statica, fissa e immobile, l'equa redistribuzione della ricchezza e delle
risorse non bastava da sola a risolvere tutti i problemi o a combattere la povertà, i paesi comunisti si
erano messi a distribuire la ricchezza, senza produrla, facendo esaurire la poca ricchezza rimasta,
oppure, con i partiti comunisti, che si tengono per loro, la poca ricchezza rimasta...

in queste società, il Capitalismo non esiste più, ogni cosa, ogni minima attività e in mano allo stato
o gestita da attività statali, divenuta la "Mente" e "Cervello" della società, il "Grande Padre" e
"Grande Madre" della società socialista-comunista-proletaria

le società dei paesi comunisti, sono piombate in una stasi scientifica e tecnologica, anche culturale,
intelletuale, sociale e mentale, diventando società statiche, fisse e immobili...

paesi e stati dove e largamente diffusa l'ingegnieria sociale, dove ogni cosa e pianificata, dove c'e
una "Pianificazione" di massa della società...

in molti paesi comunisti e avvenuto il crollo e sfaldamento della civiltà, con intere zone e territori,
regrediti alla preistoria o al Medioevo...

in Europa e Canada, si sono create delle "Grandi Menti" o delle "Menti Alveare", le "Comuni
Mentali" o "Collettività mentali", che hanno conquistato e soggiogato interi territori, se non intere
regioni o stati, ma dove sono formati anche gli "Organismi Collettivi" o "Organismi-Alveari" o
"Comuni Bio-Organiche", che sono dei super-Ammassi collettivi di Animali, piante ed esseri
umani,i cui corpi bio-organici e cellule e organi corporei, si sono uniti e ammassati in unici
ammassi di organismi biologici, diventando degli alveari ambulanti di carne, dei Super-Esseri
viventi, dei Super-Organismi organici, tutti uniti nella "Massa Socialista" o "Massa collettiva"...

la Terra e piombata in una guerra apocalittica e devastante tra i pochi esseri umani individuali o con
una propria mente e coscienza rimasti al mondo e gli "Organismi Collettivi" e "Menti Alveare",
delle evoluzioni degli Stati comunisti e delle società comuniste, delle evoluzioni mostruose del
comunismo, una guerra violenta e devastante dove gli umani individuali, fanno uso di bombe
atomiche e di testate nucleari e di armi di distruzione di massa e di armi bio-batteriologice, nel
tentativo estremo di fermare e contrastare gli "Organismi collettivi" e le "menti Alveare";
devastando ancora di più il mondo intero, causando il tracollo definitivo della civiltà, con le poche
società umane rimaste, finite limitate e confinate in pochi, sporadici, isolati e sperduti territori del
mondo...

indagando su cosa sia successo e accaduto nel resto mondo, aggirandosi per i ruderi e rovina di una
metropoli, somigliante a Milano, Teratti, entra in contatto, con un uomo sporco, logoro e vestito di
stracci, di nome "Guercio"...
Guercio, dopo aver ospitato Teratti nella sua casa rudimentae in una zona abbandonata della
Metropolitana, nel sottosuolo di Milano, racconta cosa sia successo nel mondo...

la Marea Rossa\ la Guerra Rivoluzionaria Mondiale

la guerra Rivoluzionaria mondiale, ebbe inizio quando in tutto il monod, avvenne la sollevazione
mondiale dei ribellione globale su vasta scala degli Operai, delle classi sociali oppresse, dei
Proletari, delle masse Proletarie, delle classi sociali oppresse, come in generale dei popoli oppressi
del mondo, contro il Capitalismo, le Religioni, la società Borghese e Reazionaria, ritenuta
sfruttatrice e rapinatrice dai comunisti...

la Guerra Rivoluzionaria, colpì sopratutto i paesi occidentali, i paesi del emisfero nord del mondo,
partendo da due fronti: dal Fronte interno, partendo dalle masse povere ed emarginate delle zone
urbane e masse operaie di Industrie, centri industriali e miniere e un Fronte esterno, ovvero, dal
Asia e dal Africa, dalla massa Afro-Asiatica ed EuroAsiatica, dai paesi colonizzati o soggiogati al
colonialismo Europeo o sfruttati dal capitalismo dei paesi occidentali...

le forze rivoluzionarie mondiali, presero il controllo di Asia e Africa, tramite ribellioni popolari e di
massa, rendendo la massa Afro-Asia, l'insieme del continente asiatico e Africano, un unico, grande
e immenso blocco Geografico e demografico, che teneva scacco al Europa e ai paesi occidentali...

ben presto, le forze rivoluzionarie mondiali, presero il controllo e sopravvento del Eurasia e della
massa Euroasiatica...

ma le forze militari Borghesi, si ritrovarono impegnate in una guerra su due fronti: al esterno, contro
le forze rivoluzionarie militari PanContinentali di Africa, Asia, Eurasia e Afro-Asia e Oceania e
Sudamerica e al interno, dalle ribellioni e rivoluzioni di massa delle masse oppresse nelle città,
metropoli, zone urbane, fabbriche e industrie...

le forze militari Borghesi, si ritrovarono logorate in una guerra su due fronti, in una guerra nel
fronte esterno e nel fronte interno, che fece logorare le forze militari borghesi, che stavano venendo
travolte dalla "Rivoluzione mondiale"...

il mondo, venne travolto, inizialmente, da una grande rivoluzione mondiale, da una "Marea
Rivoluzionaria mondiale" e poi, dalla "Guerra Rivoluzionaria mondiale", che contrappose, le forze
socialiste rivoluzionarie, alle forze Capitaliste, la guerra rivoluzionaria mondiale, fu una guerra
catastrofica e apocalittica, che causò la distruzione e devastazione di grossa parte del mondo e della
terra, causando il crollo e tracollo di intere società, sopratutto delle società dei paesi e stati
occidentali...

la Guerra Rivoluzionaria mondiale, ebbe inizio, quando i movimenti comunisti e socialisti mondiali,
si misero a capo e guida delle masse operaie dei paesi industrializzati e potenze industrializzate,
mettendosi a capo e guida degli operai dei centri industriali, ma mettendo dalla propria parte, anche
le masse povere ed emarginate, ma anche i paesi poveri ed emarginati...

il mondo finì devastato da una rivoluzione mondiale su vasta scala, che degenerò ben presto, in una
guerra mondiale, in una guerra globale su vasta scala violenta e devastante, ovvero, la "Guerra
Rivoluzionaria mondiale", che era anche una "Guerra di classe", una "Guerra Proletaria", una
"Guerra Rivoluzionaria"...

la Guerra Rivoluzionaria mondiale, divenne ben presto, una Guerra PanContinentale e


InterContinentale, una guerra estesa su più continenti assieme e masse continentali assieme, una
guerra tra classi sociali nemiche, rivali e avversarie tra di loro, una guerra delle classi sociali, una
guerra tra le classi alte e le classi basse...
con le classi sociali basse, rese coese e unite dal ideale Marxista, guidate dal Comunismo...

ma la "Guerra rivoluzionaria mondiale", divenne ben presto una guerra Catastrofica e apocalittica,
con grandi perdite umane e militari, perdite pesanti e disastrose da entrambe due le parti, che causò
immense distruzioni e devastazioni, che piegarono e stremarono largamente anche i Comunisti,
devastazioni che si ritorsero anche contro gli stessi comunisti...

larga parte del mondo, finì stremata e piegata dalle devastazioni della "Guerra Rivoluzionaria
mondiale", che causò innumerevoli morti, ben millioni e millioni di morti, se non milliardi, a
seconda delle fonti, sia tra i civili, che tra i militari, dove vennero impiegate armi devastanti e
apocalittiche, tra cui bombe atomiche e armi Bio-Batteriologiche...
la Guerra Rivoluzionaria mondiale, venne combattuta con armi avveniristiche e poderosi mezzi
militari mastodontici e armi da guerra, ma anche con armi di distruzione di massa, con masse di
soldati e di truppe militari da entrambe due le fazioni in lotta, ovvero, i "Borghesi" contro i
"Rivoluzionari"...

la Guerra rivoluzionaria mondiale, divenne ben presto una guerra catastrofica e apocalittica, che
causò il crollo e sfaldamento di intere società, nazioni, imperi e civiltà, che vennero travolte,
distrutte e spazzate via dalla "Marea Rivoluzionaria Mondiale"...

la "Guerra rivoluzionaria mondiale", alla fine, venne ginta dal "Unione delle forze Rivoluzionarie
socialiste mondiali", che riuscirono a conquistare i paesi occidentali e capitalisti e a distruggere il
capitalismo e a causare il crollo e sfaldamento del occidente e della civiltà occidentale, che il crollo
e sfaldamento del capitalismo e del sistema capitalista mondiale...

con le forze rivoluzionarie mondiali, che arrivano a conquistare e dominare il mondo intero,
distruggendo le maggiori religioni mondiali, distruggendo il Cristianesimo e la religione cristiana,
arrivando a distruggere e annientare anche le maggiori religioni mondiali, scatenando delle
persecuzioni anti-religiose su vasta scala, causando in tutto il mondo, millioni e millioni di morti...

ogni forma di economia di mercato, venne distrutta e spazzata via, venne abolita ogni forma di
capitalismo, come anche, ogni forma di proprietà privata e di libera impresa, tutto venne statalizzato
o messo sotto il controllo dello stato...

le forze rivoluzionarie mondiali, aveva vinto e trionfato nella guerra rivoluzionaria mondiale, ma a
un caro prezzo, le forze rivoluzionarie mondiali, avevano vinto a fatica quella guerra globale, al
prezzo di immense perdite umane, economiche e militari, anche perdite di mezzi e risorse...
la Guerra Rivoluzionaria mondiale, aveva causato un grande consumo e spreco di mezzi, risorse
uomini e finanziamenti, con le economie locali, finite logorate o dalle devastazioni della guerra o
dal vasto e immenso sforzo bellico prolungato e da uno stato di guerra permamente e perenne...

dopo la "Guerra Rivoluzionaria mondiale", molte città e metropoli della Terra, erano finite devastate
e in macerie, molte industrie e filiele produttive, sono crollate o sfaldate o distruggendo piegando o
mettendo in ginocchio l'economia locale, facendo stremare e indebolire le economie locali...

la guerra rivoluzionaria mondiale, ha causato come minimo, millioni e millioni di morti e massimo,
milliardi e milliardi di morti, tra civili e militari, le economie locali sono stremate, piegate e in
ginocchio, interi stati e nazioni e imperi sono crollati e sfaldati, a livello politico, sociale e
territoriale, ma con il comunismo che ha conquistato il mondo, con le forze rivoluzionarie mondiali
che hanno vinto e trionfato ovunque nel mondo...

dopo la fine della "Guerra Rivoluzionaria mondiale", il mondo era devastato e in macerie, logorato
dalle devastazioni del "Conflitto rivoluzionario globale", pochi anni dopo, le "Potenze
Rivoluzionarie mondiali", un alleanza di potenze mondiali, stati e nazioni comuniste, diedero il via
alla Ricostruzione post-bellica del mondo intero, ricostruendo da capo, la società e le infrastrutture,
ma con molta fatica e con grossi sforzi, la ricostruzione post-bellica, venne terminata...

con la fine della Guerra Rivoluzionaria mondiale, il Comunismo conquista il mondo intero...

i governi comunisti, hanno condotto una grande distruzione e devastazione di tutto il patrimonio
storico-culturale locale, distruggendo reperti e monumenti storici e culturali per "Comunistizzare" e
"Collettivizzare" la cultura e la società, tramite le "Rivoluzioni Culturali"...
la fondazione del Unione Socialista Mondiale

dopo la Ricostruzione post-bellica del mondo e della Terra, ebbe inizio nel mondo e nella società
terrestre, una nuova età del Oro, un nuovo Rinascimento, un Rinascimento comunista-socialista,
decenni e decenni dopo la grande guerra rivoluzionaria mondiale, la società era rinata e rigenerata e
il mondo era tornato sano e forte...

in breve tempo, nel mondo, si affermò una nuova civiltà, una "Civiltà Comunista", una "Civiltà
Socialista", la "Civiltà Comunista Mondiale" come venne ricordata negli annali di storia prima della
grande caduta antropica...

questa civiltà, divenne una civiltà evoluta e avanzata tecnologicamente, che ebbe grandi progressi e
innovazioni nel campo della Scienza e della Tecnologia, creando invenzioni futuristiche e
avveniristiche, ben presto, le civiltà comuniste o Civiltà socialiste della Terra, divennero civiltà
progredite ed evolute, società al avanguardia in ogni campo, che svilupparono anche tecnologie
spaziali, lanciandosi alla conquista e colonizzazione dello Spazio...

nella terra, avvenne ben presto un Boom demografico mondiale, una grossa e poderosa crescita
demografica della popolazione mondiale, permettendo alla Terra e al genere umano, di recuperare e
rigenerarsi demograficamente dalle vaste e immense perdite umane della "Guerra Rivoluzionaria
mondiale"...

dopo la "Guerra Rivoluzionaria Mondiale", venne fondata, in tutto il mondo, attivo su tutti gli stati e
continenti del mondo "l'Unione Socialista Mondiale", il governo mondiale socialista, nato e
formatosi poco dopo la Marea Rivoluzionaria mondiale...

ben presto, avvenne una "Globalizzazione comunista", una "Globalizzazione Rossa", una specie di
Globalizzazione, guidata dal comunismo e dal socialismo, come dalle potenze comuniste-socialiste
mondiali, che contribuirono a rendere coeso e unito il mondo, promuovendo il sovranazionalismo...

i vertici del Governo mondiale Socialista o Unione Socialista mondiale, puntarono sul
Sovranazionalismo, sulla creazione di Unioni sovranazionali, di Unioni e blocchi PanContinentali e
intercontinentali, sulla creazione di governi e istituzioni sovra-nazionali a guida comunista e
socialista...

per anni e decenni, ci fu un epoca di pace, progresso e sviluppo, che però, giunse al termine...

ben presto, quella civiltà ricca e florida, evoluta e avanzata tecnologicamente, iniziò ad andare
completamente allo scatafascio...

la Frammentazione del Unione Socialista mondiale

ma l'Unione Socialista mondiale, finì logorata da tensioni e rivalità interne, da continue e costanti
lotte per il potere, da divergenze di affari e interessi, interne alle potenze comuniste...
con le potenze comuniste mondiali come Unione Socialista Indiana (l'India Comunista, più
Birmania, Pakistan, Sri Lanka, Bangladesh, Nepal, Bhutan), l'Unione Sovietica e l'Unione
Socialista Sinica (la Cina, assieme a Mongolia e Taiwan)...

le varie potenze comuniste mondiali, volevano avere più potere di altri, gli umani volevano
dominare sugli altri, gli uni volevano avere più voce in capitolo di altri, o chi invece voleva o
cercava più potere di quanto ne avesse...
le lotte per il potere, la creazione di Lobby filo-Russe o Filo-Indiane o Filo-Cinesi o Filo-Messicane
o Filo-Brasiliane al interno del "Partito Socialista Mondiale", il partito unico dominante del
"Unione Socialista mondiale", fecero causare crisi e tensioni politiche al interno del USM – Unione
Socialista mondiale, contribuendone al declino e disfacimento...

ma l'Unione Socialista mondiale si è crollata e sfaldata su se stessa, per divergenze, conflitti e


rivalità interne...

con il crollo e sfaldamento del Unione Socialista mondiale, il mondo si frammenta in un crogiolo e
marasma di stati comunisti e socialisti, in conflitto e rivalità tra di loro, ognuno con la propria
"Corrente" e "Versione" locale del Comunismo o del Socialismo, ognuno con la propria
"Via nazionale al Socialismo", ognuno con la propria "Via nazionale al Comunismo"...

il mondo si divide e frammenta in tanti e numerosi blocchi politici e militari comunisti in conflitto e
rivalità tra di loro, che piombano in una "Guerra Fredda" Reciproca, in una perenne, continua e
costante corsa agli armamenti, dove l'uno accusa l'altro di "Revisionismo" o di "Marxismo
Ortodosso", con il "Blocco cinese" in conflitto e rivalità con il "Blocco Sovietico", a sua volta in
conflitto e rivalità con il "Blocco Indiano", guidato dalla Repubblica Sociale Popolare Indiana, che
sarebbe l'India...

il mondo e finito devastato dal Inquinamento e da catastrofi ecologiche e ambientali, poichè negli
Stati comunisti, non esistono politiche ecologiche o ambientaliste e i funzionari di partito, non
hanno alcuna preoccupazione verso i problemi ecologici e ambientali, focalizzandosi solo sullo
sviluppo urbano e industriale, focalizzandosi sulle energie fossili e fonti non rinnovabili e sul
nucleare, a discapito della natura e del ambiente...

il mondo e divenuto arretrato a livello scientifico e tecnologico, ci sono si grandi innovazioni nel
campo scientifico e tecnologico, ma solo nelle tecnologie militari e spaziali...

nei paesi comunisti, fame, povertà e miseria, sono divenute una piaga endemica, un emergenza
sociale, anche le carestie sono divenute comuni e diffuse...

i paesi comunisti, sono divenute società pesantemente militarizzate, armate fino ai denti, degli
stati-fortezza o stati-caserma, in tensione militare perenne con i paesi limitrofi...

i paesi e nazioni del mondo, sono logorati da problemi demografici, come l'invecchiamento di
massa della popolazionel il crollo delle nascite e della natalità, un uso estensivo degli Aborti e di
politiche di "Pianificazione demografica"...

ma i paesi mondiali, senza il capitalismo, non erano più in grado di creare ricchezza o di produrre
ricchezza, poichè, gli Stati comunisti, focalizzandosi solo sulla redistribuzione della ricchezza e
delle risorse, redistribuiscono la ricchezza, ma senza creare ricchezza o produrre ricchezza, senza
produrre o generare altra ricchezza, creando l'esaurimento delle ricchezze e delle risorse locali,
causando un impoverimento di massa della popolazione dei paesi comunisti, rendendo i poveri,
ancora più poveri...
con gli abitanti dei paesi comunisti, che iniziano a scannarsi tra di loro, scannandosi al loro stesso
interno, per le poche risorse rimaste o semi-esaurite...

nei paesi comunisti, la corruzione e divenuta una piaga endemica, un emergenza politica e sociale,
poichè, il sistema politico socialista, ha iniziano a coprire e proteggere i politici corrotti, nepotisti e
clientelari, politici di partito, divenuti una "Casta" politica ed economica, che sfruta le risorse locali
per sè, non dandole al popolo comune...

le massicce spese in armamenti militari, esauriscono le risorse locali e mandano in bancarotta


l'economia locale, logorata da un "Economia di guerra" perenne...

in molti stati comunisti, hanno preso il sopravvento delle "Monarchie Rosse" o degli "Imperi
Rossi", retti da dei Monarchi Rossi o Imperatori Rossi, dei capi comunisti, che hanno concentrato
attorno a sè tutti i poteri, diventando simili a dei Re, a dei Monarchi, a degli Imperatori...

in altri stati comunisti invece, i partiti governativi comunisti, hanno concentrato attorno a sè tutti i
poteri, ottenendo il totale controllo e monopolio del economia e risorse, diventando una casta di
potere, che controlla tutti i mezzi e risorse dello stato, ottenendo il monopolio statale di ogni cosa,
controllando i mezzi di produzione...

in altri stati comunisti invece, viene abolita ogni forma di individualità o di pensiero individuale,
venendo imposta una "Collettivizzazione" di massa dei corpi e delle menti

nei paesi comunisti Partitocratici, l'abuso di potere e divenuta una piaga endemica...

avvengono persecuzioni di massa dei credenti religiosi, degli omosessuali, degli anarchici, dei
comunisti non allineati alle politiche governative ufficiali, avvengono campagne di massa contro il
"Decadimento Borghese" e il "Degrado della Borghesia" e la "Corruzione" della società Borghese e
reazionaria...

i paesi comunisti, dopo la caduta e scioglimento del "Unione Socialista Mondiale" e poco prima del
inizio delle Guerre Revisioniste mondiali, avevano creato un sistema di sfruttamento schiavista,
sfruttando come schiavi i "Borghesi" e i "Nemici del Popolo" e i "Reazionari" e gli "Asociali" come
forza lavoro gratuita o a basso costo, ma poi, i governi comunisti, rendendosi conto che la
manodopera umana era inefficiente e soggetta a ribellioni continue e costanti, rimpiazzarono gli
operai umani, con dei Robot a intelligenza artificiale avanzata, da sfruttare nelle Fabbriche e nelle
miniere, al posto degli operai umani...

nei paesi comunisti, si crea una società simil-casta o simil-castale, con delle specie di Caste
comuniste o socialiste dove le caste alte, sono i "Funzionari", i Capi del partito e i "Militari" i
soldati nel mezzo, ci sono i "Popolari", il popolo comune, la Casta degli "Operai" e la casta
inferiore, la Casta degli "Asociali", dei "Nemici del popolo", questi ultimi, degli emarginati
sociali...

gli eserciti Comunisti, sono indaffarati a combattere delle guerriglie armate e sollevazioni armate da
parte di fazioni armate di Anarchici, Social-Democratici, Liberal-Progressisti, Trotzkisti,
Proudhoniani, Mazziniani, Fabianisti e Laburisti e Posadisti

ma anche guerre armate tra fazioni comuniste nemiche e rivali tra di loro, per dominare e
soggiogare il mondo comunista, per affermarsi come il "vero" e "autentico" comunismo...
le Guerre Revisioniste

i paesi comunisti, crearono dei Robot da guerra e sorveglianza tecnologicamente avanzati, detti
"i Vigilanti", programmati per combattere i "Nemici del Popolo" e le "Forze Anti-Rivoluzionarie" e
le "Forze Borghesi" e "Capitaliste", i Vigilanti sono Robot-Soldato di grossa stazza e altezza, armati
fino ai denti e impiegati come forza militare Robotica dai paesi comunisti...

ma essi, vennero largamente impiegati nei campi di battaglia e zone di guerra, durante le "Guerre
Revisioniste mondiali"...

le rivalità, tensioni, divergenze e lotte per il potere al interno del mondo comunista, che avevano
causato lo scioglimento del "Unione Socialista mondiale", divennero la causa principale della
"Guerra Revisionista mondiale"...

così, ebbe inizio la "guerra Revisionista mondiale", una guerra tra blocchi e fazioni comuniste rivali
e divergenti tra di loro, tra cui, i Comunisti Ortodossi contro i Comunisti Riformisti e Revisionisti, i
comunisti Moderati contro i Comunisti estremisti...

ma esso, divenne anche una guerra tra blocchi e schieramenti rivali e concorrenti della Terra
Comunista o "Terra Rossa", ovvero...

Blocco Sovietico: guidato dal Unione Sovietica


Blocco Cinese: guidato dalla Cina
Blocco Indiano: guidata dal India, dal Patto di Amristar, una specie di "Blocco di Varsavia" Indiano
Blocco Brasiliano: Guidato dal Brasile, dal "Unione Collettivista Brasiliana"
Blocco Nigeriano: Guidato dalla Nigeria, dalla "Unione Socialista Federale Nigeriana"

il mondo viene devastato da un insieme di guerre e di conflitti catastrofici e apocalittici, tra i blocchi
e schieramenti comunisti e socialisti, rivali e concorrenti tra di loro, guerre che devastano grossa
parte del mondo, guerre violente e devastanti e catastrofiche, che degenerano in guerre nucleari,
chimiche, Biologiche e batteriologiche, che causano grandi e immense devastazioni...

ma esso divenne anche una guerra tra singoli stati comunisti e nazioni comuniste, in conflitto e
rivalità tra di loro, ognuno con il proprio comunismo locale e con la propria "versione" del
comunismo, con delle "Vie nazionalismo al Comunismo", con dei "Comunismi Nazionali"...

per esempio Italia Comunista contro Yugoslavia, Argentina contro Sudafrica, Cambogia contro
Malesia, una guerra tra Comunismi e Socialismi locali nemici e rivali tra di loro, il Socialismo
Kenyota contro il Collettivismo Tanzaniota, il Comunismo Iraniano contro il Socialismo Iracheno,
il Comunitarismo Greco contro il NazionalComunismo Albanese...

durante gli anni della "Guerra Revisionista Mondiale", in Cina, India e Russia, avvenne una
"Collettivizzazione" organica e mentale, tramite i "Dispositivi Collettivi" e i "Sieri collettivi" e gli
"Impianti di Collettivizzazione", che portò a una omologazione e uniformizzazione di massa della
gente e delle masse umane, sia a livello mentale, che a livello bio-organico...

durante le guerre Revisioniste, vennero sviluppate delle armi segrete o Top-Segret del Unione
Sovietica e della "Repubblica Socialista Popolare Tedesca", hanno fatto diventare numerosi
soldati e cittadini, in degli Zombi mutanti, tramite il "Programma Prolet", per creare "l'Uomo
Nuovo", la nuova umanità socialista, una nuova razza umana, l'Uomo Socialista, il "Homo
Socialistus" o "Homo Proletarius", un nuovo essere umano, un umano progredito ed evoluto, il
prossimo passo del evoluzione umana, il gradino più alto del evoluzione umana, una nuova
umanità, purificata dalla corruzione e decadenza e degrado della società borghese e capitalista, ma
quegli esperimenti, sono andati a male, causando la fuga del "Vettore di Bonifica genetica" dai
laboratori di ricerca in cui si trovava, diffondendosi nella popolazione locale, che infettata, sono
divenuti degli Zombi-Mutanti aggressivi e feroci...

il mondo si ritrovò spaccato, diviso e frammentato in tanti Imperi, Stati, Nazioni, blocchi
contrapposti e fazioni armate Comuniste in lotta e rivalità tra di loro, per il controllo e il dominio
del mondo, giunsero ben presto a formarsi, veri e propri "Imperi comunisti", armati fino ai denti e in
continua e costante competizione tra di loro...

le Guerre Insurrezionali anti-Comuniste

alcuni stati comunisti, sono divenuti talmente impoveriti e disastrati economicamente, talmente alla
bancarotta e al tracollo economico, da piombare in violente e devastanti guerre civili e rivolte
armate anti-comuniste e anti-governative, che a sua volta, degenerano in guerre violente e
devastanti e apocalittiche, guerre su vasta scala, che causando il crollo e sfaldamento di interi stati e
nazioni, guerre dono sono usate anche le bombe atomiche e armi bio-batteriologiche, che causano a
livello locale, il crollo della civiltà e la regressione al Medioevo e la Preistoria...

ben presto, dopo la fine delle "Guerre Revisioniste Mondiali", che avevano causato la distruzione e
devastazione del mondo intero, piegando e stremando economicamente gli stati e potenze
comuniste, finite indebolite, stremate e dissanguate da quel vasto e immenso sforzo bellico, ci fu
una fase durata molti decenni, ovvero il "Decadimento Socialista" o il "Declino Socialista
Mondiale", fasi in cui avvenne il declino e disfacimento della Terra comunista e delle potenze
comuniste mondiali, logorate da fame, miseria e problemi economici e dal ipersfruttamento delle
risorse naturali e materie prime...

al culmine di quella fase di decadimento mondiale, ebbero inizio le "Guerre Insurrezionali


Mondiali" o "Guerre di Ribellione anti-Comuniste", quelle guerre devastarono largamente il mondo
intero, causando una violenta ondata di guerre e conflitti, ribellioni e rivolte armate distruttive e
devastanti, che completarono in declino e disfacimento delle potenze comuniste mondiali...

gli esperimenti e programmi di ricerca Top-Segret dei paesi comunisti e delle potenze comuniste
mondiali, sono scampati e sfuggiti al ogni controllo, causando catastrofi e cataclismi di ogni specie,
genere e tipo...

i Robot-Operai o Robo-Proletari ovvero le unità Robo-Prolet, si ribellarono di massa ai loro


padroni, dopo aver sviluppato un intelligenza artificiale evoluta e avanzata, presero coscienza di se
stessi, ribellandosi ai loro creatori umani e scatenando una grande rivolta dei Robot...

la Repubblica Popolare Francese e divenuta una sola e unica entità Amorfa, una sola e unica
"Grande mente", uno stato e società dove il pensiero individuale e del tutto sparito e scomparso, e
tuti hanno lo stesso pensiero, tutti uniti in una sola e unica mente, la "Mente Alveare" socialista,
dove tutti i cittadini parlano al unisono, con una sola e unica voce, poichè divenuti "Collettivi", la
loro mente e pensiero e divenuto a sua volta "Collettivo", , abolendo ogni forma di individualità o
di pensiero individuale, quest'ultimo, divenuto un crimine, un reato ma anche una cosa
"Degenerata" "Mostruosa" "Aberrante", una devianza, un male da curare...

con interi stati e nazioni, divenuti delle sole e uniche entità mentali e organiche, degli "Organismi" a
sè stanti e autonomi, in lotta e rivalità contro gli altri stati-organismo con i vari "Ammassi collettivi"
o "organismi collettivi" in guerra e rivalità tra di loro...

molti stati e paesi comunisti, si sono dotate di "Sfere Psichiche" e di "Campi Psichici", realizzati
con appositi macchinari avanzati di "Ingegnieria Psichica", che creano e generano delle "Sfere
Psichiche", che intrappolano la mente delle persone che ci sono finite dentro in un "Campo di
controllo mentale", ma anche, in una realtà virtuale, una realtà artificiale, simile a un sogno, creato
dalla "Sfera Psichica" che ha preso e ottenuto il controllo e dominio di intere stati, nazioni e
popolazioni, controllandoli mentalmente e rinchiudendoli in una falsa realtà artificiale, che venne
creata dai governi comunisti prima della "Grande Caduta Socialista mondiale" o "Caduta
Socialista", per "Pacificare" la società, come forma di "Pacificazione sociale", per abolire i vizi e
difetti umani come la tristezza, la depressione, l'odio, la violenza e le inclinazioni criminali, ma
anche le opinioni contrarie e differenti, per creare una società felice e spensierata, il "Paradiso
Socialista"; il "Paradiso collettivista"...

dopo il crollo e sfaldamento della civiltà, i Vigilanti, scampando al controllo delle autorità
governative, divennero delle macchine di morte sfrenate, prive di alcun controllo o freno inibitore,
che uccidevano e annientavano ogni cosa che gli capitasse a tiro, anche esseri umani e animali...

dopo le immense devastazioni, causate prima dalle "Guerre Revisioniste" e poi dalle "Guerre delle
Ribellioni anti-Comuniste", molte zone del mondo, sono piombate e sprofondate nel caos e nel
anarchia, con bande di predoni e di razziatori e di milizie armate irregolari, che hanno preso il
controllo di interi territori, sostituendosi a livello locale, ai governi istituzionali e alle istituzioni
stesse, le infrastrutture e reti infrastrutturali sono crollate, andando a scatafascio, sia per pochi e
scarsi investimenti, per poca e scarsa manutenzione e anche per i ripetuti conflitti e guerre armate,
anche per mancanza di investimenti e manutenzioni...

larghe porzioni della Terra, sono piombate nel caos e nel anarchia, sopratutto dopo la "Guerra
Revisionista" o "Guerra Revisionista mondiale"...

molte zone del mondo, sono regredite alla preistoria e al medioevo o al età della pietra...

con bande di razziatori e di tribù di indigeni, che si aggirano nei ruderi e rovine di città e palazzi e
macchine da guerra mastodontiche abbandonate, sepolte nella vegetazione e nella giungla, con
macchine da guerra abbandonate, arruginite e sepolte nella vegetazione...

nelle Lande Post-Apocalittiche, si sono diffuse bande di Razziatori o "Saccheggiatori" o


"Scavengers"...
-

a Fatica, la razza umana riuscì a rigenerarsi, in maniera limitata e a ricostruire una nuova civiltà, ma
facendo fronte unito e comune contro le Menti Alveare e gli Organismi Collettivi, che si erano
lanciati alla conquista e assimilazione di massa del mondo...

le "Menti Collettive" e gli "Organismi Collettivi", si stanno espandendosi e allargandosi in tutto il


mondo, conquistandolo e colonizzandolo pian piano, a discapito della razza umana e degli esseri
viventi individuali, cosa che ha scatenato una guerra globale su vasta scala, tra la razza umana e le
"Menti Collettive" e gli "Organismi Collettivi", ovvero, la "Guerra degli Assimilanti"...

la Guerra degli Assimilanti sta devastando il mondo intero, riducendolo a una landa post-
apocalittica...

molte città e metropoli del mondo, sono devastate o ridotte in macerie, per via dei numerosi conflitti
armati su vasta scala, che a cicli e fasi cicliche, si sono succeduti durante la "storia rivoluzionaria
terrestre", la storia del genere umano dopo la "Grande Rivoluzione Mondiale", devastando il mondo
intero e causando un tracollo demografico della razza umana e della popolazione terrestre...

i fiumi e i laghi sono sporchi e inquinati, l'aria e piena di Smog e inquinamento, l'inquinamento
regna sovrano e incontrastato, molta gente e tornata a vivere in campagna o nelle zone rurali,
abbandonando le città e le metropoli, in comunità contadine o semi-tribali nelle montagne o nelle
foreste...

molte zone sono devastate o in macerie, per le numerose guerre e conflitti ripetuti, che hanno ridotto
in macerie il mondo intero...

i Rottami e Carcasse delle "Fortezze Volanti", carri armati, navi da guerra, sono o ridotti a relitti o a
carcasse arruginite o divorati o sepolti dalla vegetazione o semi-sommersi o sommersi in paludi,
mari, oceani o laghi, con vaste distese di mezzi militari abbandonati o arruginiti o distrutti o
consumati e logorati dal tempo e dalle forze della natura, divenute riparo e rifugio o per la fauna e
flora selvatica o per popolazioni regredite alla preistoria o al paleolitico, o popolati da popoli
primitivi o tecnologicamente regrediti al Paleolitico...