Sei sulla pagina 1di 35

'.

'ryry
Fílamens Anzivina - Kstia DAngelo

I
L
o
Direzione editoriale: Ciro Massimo Naddeo

Redazione: Garto Guastata, Euridice Ortandino e Ghiara Sandri

Progetto grafico e impaginazione: Andrea Caponecchia

Progetto copertina: Sergio Segoloni

Illustrazioni: Cristiano Sili

Le autrici ringraziano per aver prestato la loro voce:


Antonella Vitali, Arianna Catizone, Carlo Guastalla, Christopher Humphris, Cristiana
Paterna, Edoardo Fedeü, Francesca Granone, Ilaria Tosti, Maria Chiara Proietti, Natatia
Karp, Paola Brigaglia, Paolo Torresan, Rita Piccolo, Stefano Urbani, Salvatore DAngelo,
Ulrike Bechtloff

I brani audío delle unitd n" 5, 8, g, 77, L2 sono tratti da "Repubblica RadioW";
www.repubblica.ít

Printed in Itaty
ISBN: 978-88 -61,82-1,04-0

@2009 Atma Edizioni


Prima edizione: ottobre 2009

Alma Edizioni
Viale dei Cadorna, 44
50129 Firenze
tel. +39 055476644
fax +39 055473531,
alma@almaedizioni.it
www.almaedizioni.it

I diritti di traduzione, memorízzazione elettronica, Certiffsto PEFC


di riproduzione e di adattamento totale o parziale, Questo stmpato,
ad esclusione della
con qualsiasi mezzo (compresi microfilm e le copie copertim, éreúizato
fotostatiche), sono riservati per tutti i paesi. con materia prima da
foreste sesdte in
- mmiera"sostenibile
Íeditore é a disposizione degli aventi diritto per
PEFC e da fonti controllate
PEFC/I8-31-151 w.pefc.it
eventuati mancanze o inesattezze.

'to,
t. i Cerco un lavoro i A2 i

Interviste
2.
-- i:i:
|
Un sondaggio
---rJ-- i AZ
i --- i
in strada
i

i
pronomi
-- - i- - "" .-..-.i...-..-..-..-..-..".-i
:i:
3. i In banca i lz :

4. iCittáocampagna?
-"1 "-
5. i Viaggi speciali i

parole ín -one
andare + preposizioni
presente storico

trapassato prossimo 40

piacere
- r------- i 81 i;i radroronrca
." Intervista !i ,. .
"i !
o Un Intervista
quotidiano ii -- -;:;--.- awerbiin_mente i !
++
ii::j
i :

10. Ricordi di cinema


i¡i;i¡ii i: tt
81 i¡¡:: nialogo
ni"togo i pronomi relativi chi/cui ii 4g i

rr. i¡i:IadlolonrCai-:i
sonno e sonniferi ! s, i j*:Tj.t:^ i ,or*u impersonale i sz i

i
tz.ii
l.a fiolia
La figlia del cann
del.capo
i gr i ,.J#r;i;
i Tnfan¡icf:
Intervista ¡i
i .. i ii

der capr i i condizionale composto


i 56 ;

Sotuzioni i 61
Soluzioni 61 i

Trascrizioni i 65
Cerco un lavoro .
ndidati alle offerte di lavoro. Attenzione: ci sono due disegní in piú.

. b:.*/-€ I

L*w***& j
j
(
1. Ristorante/piueria in zona turistica cerca
piz:aiolo esperto, Si prega di inviare curricu-
lum e/o numero di cellulare via e-mail.
T:Llf
*!!*f*jj"3*.*,*,.*.*_,+='.-==:
2. Scuola di lingue, cerca insegnanti madre-
lingua qualificati e dinamici. Se interessati
contattare la scuola allo 08g-1125324 o
mandare un c.v, all'indirizzo e-mail:
linguesfaniere@.email, it
.i+1t!¡.:¡,i$liÁt¡!g.$iqr++!::,!¡r.+r!=!¡!it+:-i!:+:.::r9.g.1!_j;:!:.i.¡::fu

3. Bar-gelateria del cenfo offre lavoro per


gelataio esperto o aspirante gelataio addetto
alla vendita.
Tel. 370 1102613
fa.:t+t-::É:+:r:¡g¡i!g,iif!::r1*€:¡ó:t]¿}tri:._,;: rtr!jar:::.Lne:.i!:

4. Gruppo musicale pop/rock cerca un chi-


tarrista esperto per serate in varie cittá italia-
ne,
Tel,333 2244115s
a:?-=::rt=::-.::;.:::::::i:i:.]::::!!:::r::+r::4::;.ili]*!!raú-(:+i:é:]:€_;:::r.:a.a..:.:

5. Laboratorio di ceramica arlistica cerca un


ceramista esperlo per collaborzione.
T,!l:!j!j!l=!j.!'1...i,i:,=,...'?i,:'.:.:,.:..=::.:...;:.:¿:

6. fuienda di moda offre opportunitá di lavo-


ro a giovani stilisti seri e motivati,
Tel.06132145673

2i Ascolta Ia conversazíone. Che lavoro tra quelli del punto 1 vorrebbe fare Ia donna? Ñ
o1 o2 o3 o4 os 06
-m Ci wote orecchio * Alma Edizioni
3i Ascolta Ia conversazione completa e indica qual é l'obietüvo della donna. ,Ñ
O a. Fare un'esperienza di lavoro in Italia per imparare I'italiano.
o b. Trovare lavoro e fare carriera in una grande azienda itariana.
o c. Fare un'esperienza in Italia e imparare un lavoro che le piace.
O d. Cambiare azienda perché é stanca del posto in cui lavora.

4i Ascolta ancora e d.ecidi quale annuncio potrebbe scrivere Ia donna per cercare ñ
un lavoro.

Alma Edízioni * Cí wole orecchio

E-
Cerco un tavoro

5i Completa Ie frasi con Ie parole contenute nella conversazione e rísolviiI cruciverba Ñ


Se necessarío ascolta ancora.

0rizzontali Verticati
2. Una persona che in un bar si occupa 1. Quando una persona migliora ia sua
di servire i clienti é un posizione nel lavoro, si dice che
C--l atbanco. "ha fatto
4. Sinonimo diimpresa, societd. 3. Un contratto di tavoro che ha una
7. Sinonimo di salario. durata limitata nel tempo é "a tempo
8. E una presentazione scritta con
informazioni sugli studi e sui lavori
c_1".
5. Persona che lavora in un'impresa e,
(2 parote). nello stesso tempo, impara un lavoro.
9. Un'agenzia che seteziona personale a 6. Sinonimo di lavoro.
tempo determinato per altre societá 8. Quando si incontra la persona che
si chiama "agenzia seleziona il personale per un lavoro si
10. Sinonimo dí possibilítd. r"unC-T.
11. Un contratto di lavoro che non ha
una durata limitata nel tempo si
chiama "a tempo

-W Ci wole orecchio * Alma Edizioni


6i Ascolta futte Ie volte che é necessario e completa Ia scheda. Attenzione: non tutte Ñ
Ie informazioni richieste nella scheda vengono date nella conversazione.

Nome:
Cognome: Ben/z,
Indirizzo:
Telefono:
E-mail:
Nazionalitá:
Data di nascita:

ESPERIENZE TAVORATIVE

Tipo di lavoro:

TINGUE CONOSCIUTE

Madretingua:
Altre lingue:

ATTRE INFORMAZIONI

TIPO DI TAVORO
RICHIESTO
O a tempo determinato
O a tempo indeterminato
O Apprendista
O Addetto alla vendita
O Addetto alta produzione
O Altro

Alma Edizíoni e Ci wole orecchio


un lavoro

Trasforma Ie frasi dell'intervistatrice dall'ínformale aI


formale, come nell'esempio. ,Ñ
Poi ascolta e verifica.

^4Ld¿cÁ,!
E da quanto tempo sei in Italia?

Tu vieni da che paese?

E la passione per il gelato da cosa


ti nasce?

Lasciami il tuo numero di telefono,


ecco.

Un'ultima domanda: tu hai qualche


aspettativa dal punto di vista
retributivo?

Per un lavoro di sei, otto ore, va


bene per te?

Ti faró sapere presto!

-tr Gi wole orecchio * AIma Edizíoni


""-- - " ".-o

8i Ascolta tutte le volte che é necessario e completa Ie frasi con i verbi e con gli ,Ñ
awerbi delle liste.

Ecco e in questi due anni soltanto


qualche lavoro o f italiano? siá

No, fino adesso ... devo dire


che non é facile trovare un lavoro da straniera, quindi...
essere
, Insomma, chiedere sempre
in giro perd non é tanto facile. Io studiare solo
creare
entusiasta dei gelati italiani, per cui mi piacerebbe tanto
imparare a fare il gelato italiano.

Beh, molti lavori diversi,


diciamo... cioé all'inizio
comrncrale
insegnante in una scuola per bambini, dopo di che fare
che é moito, molto stancante decidere
vedere
perché in Germania si insegnano molte ore ia settimana e essele
quindi di voler imparare altre
tingue e con l'Italia e...

a fare qualche ricetta da sola... provare mar

1sserva Ia posizione degli awerbi con t verbi aI passato prosstmo e completa Ia regola.

Con i verbi a[ passato prossimo t'awerbio si mette:


O a. prima del verbo ausiliare.
O b. dopo il verbo al participio passato.
O c. tra ausiliare e participio passato.

AIma Edkíoni * Ci wole orecchio


tr
Uawerbio si mette vicino alla parola o al gruppo di parole che modifica.
Generalmente:
¡ Va prima con un aggettivo o un altro awerbio.
Esempio: E un fiIm abbastanza interessante.

. Va dopo un verbo.
Esempio: Ha imparato molto in due setümane.

o Con i verbi al passato prossimo va tra l'ausiliare e it participio passato, ma


é possibile anche metterlo dopo it verbo.
Esempi: Non ho píú incontrato nessuno dí loro.
Ho appena finíto I'universitá.
/
Abbiamo fatto anche una corsa. Abbíamo anche fatto una corsa.
E venuta anche tei. /
Anche lei é venuta.
/
La vacanza non é ancoro. finita. La vacanza non é finita ancora. {|
gl
1.*.**.*.*.*.*.*.a.s.a*a.e.e.*.p.s.*.y.y.p.yr.y.y.y.{.y.y y.y.e ry.y y.:.r..3 y:y.::,e 1i.y.: s.3,r1:i,:: 3;,g,:::.g,:.:,: o,::::,:1,:,"./a,l'

9 i Inserisci gli awerbi nel testo in ogni riga corrispondente, all'interno della mail che
I'impiegata ínvia ad una ditta di gelati.
as8 lSús, ilÉsraggit
#& ##&##
,4T1...,,1.
{H
.: 1':!+f.-"K-H, jeq:*35-"_":-, i,
=- oss"*' mpoEládi-iáVd¡ó

Spett.le Signor...
Ho avuto un colloquio con una ragazza tedesca, Maria Bendet
che vuole trovare un lavoro in Itaüa. assolutamente
Parla bene lltatiano perché é arrivata quasi due anni fa per molto
studiare la lingua. In ltalia non ha lavorato anche se ha cercato mai
qualche lavoro. Nel colloquio ha detto che le piacerebbe sempre
imparare a fare il gelato italiano e vorrebbe trovare lavoro in una molto
gelateria. Prima di venire in Itaüa ha fatto molti lavori, é stata
insegnante in una scuola ma si é resa conto che é un lavoro anche
stancante e ha deciso di lasciare la Germania. dawero
Penso che voi potreste essere interessati perché é una persona
motivata. molto
Vi invio il suo curriculum e aspetto notizie.
Distinti saluti

Ci vr¡ole orecchiot AIma Edkioni


Un sondaggio o -.

Ascolta e sceglí qual é I'argomento delle intervíste. ñ


O a. Stiti di vita. O b. La moda e lo stile.
Q c. La psicologia dei colori. O d. It tempo libero.

Ascolta ancorl. e rispondi alla domanda. ,Ñ


A quale domanda hanno risposto [e ragazze intewistate?

Ie varie risposte, ,Ñ
come nell'esempio. Attenzione: non tutte le caselle possono essere riempite.

a. E importante
la moda?

b. Fai
attenzione
ai colori?

c. Qual é il
tuo colore
preferito?

d. Fai attenzione
a come si
vestono gli
attri?

:e. Quale stile


i
:
preferisci?
:

Alma Edizioni a Gi vuote orecchio

n$
to

4i Ricostruísci alcune domande delle interviste e abbinale alle risposte, come ,Ñ


nell'esempio. Poi ascolta e verifica.

a. Mah... uno stile


personale, credo.

:
:
b. fl nero.
i ¿ei - abbinamento - fai - atf - cotori - per
esempio - attenzione

3.
c. Si, quello si, certo.
segui - moda, - dai - alta - importanza - [a

d. Beh, diciamo non molta, mi...


4.
mi vesto un po' come... come
preferito - qual - colore - tuo - é - i[ voglio, decido Ia mattina.

5. Per ts b
e. In genere no.
per - la - molto - moda - ímportante - é - te

6. ? f. Mah... secondo me non é


molto importante, in realtd.
preferisci - stite - quale
g. Poca, poca e non Ia seguo quasi
7. ?
per niente perché non credo di
avere Ie caratterístiche per Ia
[' - per - spendi - e - abbigtiamento - motto moda che c'é adesso.

8. ? h. Mah... cioé... mi píace vestir-


mi bene... peró... dipende da
senti, - dai - moda - importanza - a[[a - che cosa si intende peT "moda".

OOOOgl'-- @OO
-E Ci wole orecchio s AIma Edízioní
o

5i Completa Ie frasi tratte dalle ínterviste con i pronomi della lísta, come nell'esempio ,Ñ
Poi ascolta e verifica.

@@@GD@@@@@
1. o second o @ quanto é importante la moda?
¡ Mah... secondo C) non é molto importante, in realtá.
o E per C] stessa quanto é importante?
n Diciamo .n. O tengo a u.rtirC] bene, peró, comunque, non é ii
valore massimo che...
2. o Ma per esempio fai attenzione all'abbinamento dei colori?
n Si, queilo si, certo.
o E anche a come C] vestono gli altri, quindi?
n Mah... in un certo senso si... diciamo che se uno é vestito proprio male
O noto, ecco.
üü;tii; p;;i;;illi
Mah... uno stile personale, credo.
o E come C) definiresti?
tr l¡or C] ho proprio mai pensato!

6i Verifica i pronomi che hai tnserito aI punto 5 e completa Ia tabella.

iMe e te si usano
i
Il pronome riflessivo alla Il pronome della seconda
iO a. dopo una terza persona plurale é domanda puó essere
preposizione. Q a. uguale eliminato?
O b. solo nella lingua O b. diverso o si.
parlata. al pronome riflessivo alla O No.
terza persona singolare.
6r significa Il pronome ci significa
O a. a me stessa. Io significa O a. a come definire uno
O b. a vestirmi bene. O a. a come si vestono gli stile personale.
altri. O b. a noi.
Il pronome riflessivo é
O b. che uno é vestito
O a. dopo l'infinito. proprio male.
iO U. prima deillinfinito.

AIma Edízioni a Ci wole orecchio


m
7 i Leggi Ia descrizione di ciascun personaggio e índica quale aggettivo Io descrive meglio,
come nell'esempio.

@ Roberto é un tipo
Gino non
compra mai sportivo, va in patestra
abiti nuovi, e ama i vestiti comodi,
indossa sempre i tessuti naturali
abiti vecchi o come il cotone o
recuperati da amici, ii lino.
anche se non sono
deila sua tagiia.

Valeria ama lloriginalitá,


Stefania fa molta compra i suoi vestiti nei
attenzione ad ogni mercatini e nei negozi
particolare, eleganti e ama mescolare
deve uscire sceglie stiü diversi. Ha una
con cura gli abiü, cotlezione di occhiali
e ama compnre e di cappelli che
trasandato
nei negozi di indossa in base
marca. alt'umore o ai colori
casual det giorno.

Carota sceglie vestiti datlo


Mimmo lavora in un stile semplice, non é mai
ufficio e ci tiene ad troppo elegante o troppo
essere sempre in sportiva, i particolari
orüne con la originali li lascia
cravatta e la camicia alle persone
ben stirata. I suoi eccentriche.
completi sono
discreü e preferisce
i colori scuri.

-@ Gi vuole orecchio * Alma Edkioni


In banca .- -

ti Collega le descrizioni ai disegní e decidí quale si riftrisce a un elíminacode.

1. b. i una cassetta in cui i clienti


possono lasciare le loro cose
prima di entrare in un
negozio o in un ufficio pubbtico.

O a. i un sistema per regolare i turni dei


clienti di un negozio o di un ufficio pubbtico.
Quando un nuovo ciiente entra, prende il
numero e aspetta che venga chiamato.

3.

c. E una persona che controlla chi


entra in un locale e ferma chi
porta oggetti non permessi.

2i Ascolta Ia conversazione e scegli la situazione corríspond.ente. ,Ñ


;::;;* : @-::::j::a::
,.:i:li:':ia.t:!;:
:-:.- @-=i:3 ,::.=a=:.::.j.1=a ..::::.;:tair

Alma Edizíoni * Ci wole orecchio


@
Ascolta la conversazione e rispondi alla domanda. ñ
Atta fine chi passa per primo?
O a. Il signore con il numero 61.
O b. n signore con il numero 36.

a. toccare a qualcuno 1. essere troppo severo


b. fare i propri comodi/affari 2. fare quello che é piü vantaggioso per sé

c. Che c'entra! Non c'entra! 3. andare via


d. fare il fiscaie 4. essere il turno di qualcuno
e. andarsene 5. Non é pertinente!

Ascolta ancoTa Ia conversazione e metti una X ogni volta che senti le espressioni ,Ñ\
indicate.

Tocca a me. Non faccia i[ fiscate.

Tocca a Lei. Che c'entra!

Se ne va. Non c'entra niente!

Me ne vado. Fare i comodi suoi.

Se n'é andato. Farmi gti affari miei.

-m Gi vuole orecchio 5 AIma Edizíoni


6iRimetti Ie espressioni sottolineate aI posto giusto.

Il signor De Rossi é in banca e aspetta il suo turno. Quando se n'éra and.ato, peró, un
aitro signore, il signor Bianchi, si awicina e dice che vuole passare perché ha un
numero precedente a quello del signor De Rossi.
Il signor De Rossi gti chiede perché non é passato prima e il signor Bianchi risponde
che non c'entra niente un attimo per pagare una bolletta e quando é tornato ii suo
numero era giá passato.
Allora il signor De Rossi si arrabbia molto e dice che una persona non puo andare via
e tocca a lui per poi tornare e cercare di passare davanti agli altri.
Il signor Bianchi risponde che il signor De Rossi esagera e fa troppo il fiscale e
aggiunge che deve fare una cosa veramente velocissima.
Il signor De Rossi risponde che tocca a lui e che non ha intenzione di aspettare
ancora, quindi, adesso farsi gli affari suoil

7 i completa Ia conversazione con Ie parole della lista. poi ascolta e verifica. ñ

Signor Bianchi: Si, ho il numero, eccolo, vede?


Signor De Rossi: Si, ma che numero é,
Signor Bianchi: 36.
Signor De Rossi: 36, beh, ma 36 da mezz'ora!
Signor Bianchi: No, no, si, si, peró io
Signor De Rossi: E va be'che c'entra, scusi! Lei e se n'é andato.

8i Trova nella conversazione del punto 7 i tre verbi coniugati aI passato prossimo e al
trapassato prossimo e scrivili nello schema indicando I'infinito, come nell'esempio.

i nrp^toA @arsarol

Alma Edízioni t Ci vtole orecchio


9 i Completa Ia regola con passato prossimo o trapassato prossimo.

70i 1sserva ancora Ia conversazione aI punto 7 e scrivi passato prossímo o trapassato


' prossímo sopra aIIa definizíone corrispondente.

Indica un'azione passata in un i Indica un'azione passata che awiene

TTiRicostruisci una parte dellaconversazione con le parole dellacolonna di destra, Ñ


poí ascolta e verifica.

Signor Bianchi: Vado dopo di Lei, se Lei c'é...


:i - di - fretta -
me-ha
Signor De Rossi: Non é che ho fretta piü di Lei.
Ho fretta
Signor Bianchi: E va be'!
:

Signor Ile Rossi: Quindi, spero che-me,-tocchi-a- i

Signor Bianchi: E va be'. bene - no? i

Signor De Rossi: Quando, quando il - turno - mio - viene I


i

t2i Ascolta e inserisci Ie espressioni della lista accanto alle funzioni.

1. Negazione con enfasi

2. Esclamazione che dá forza a quanto detto

3. Accordo con rassegnazione

E Ci wole orecchio * Alma Edizioni


Cifta o campagna?o-

li Ascolta e rispondi aIIe domande. ñ


1. Chi sono le persone che parlano?
O a. Madre e figlio.
O b. Fratello e sorella.
O c. Marito e moglie.

2. Quai é I'argomento della conversazione?


O a. Lasciare la vecchia casa per un appartamento nuovo.
O b. Lasciare la campagna per andare a vivere in cittá.
O c. Lasciare la cittá per andare a vivere in campagna.

3. Le due persone sono d'accordo?


O a. Si.
O b. No.

2i Ascotta tutta Ia conversaztone e verifica Ie risposte aI punto I. ñ

Almr Edízioni & Ci vtole orecchio


Cittá o campaqna?

3 t Ascolta la conversazione e indica se Ie affermazioni corrispondono all'idea del


figlio, della madre o di nessuno dei due.

1. Non vuole andare a


vivere in cittá.

2. Pensa che la vita in cittá


offra piü comoditá.

3. Non ama che le persone


si interessino troppo
degli affari degli attri.
4. Pensa che in campagna
si soffra di piü ta
solitudine.

5. Vorrebbe una casa


piü grande.

6. Dice che una casa piü


piccola si puó pulire
piü facilmente.

7. Dice che in cittá la vita


costa troppo.

Dice che in cittá si sta


bene solo se si puó
uscire.
Pensa che il contatto
con la natura sia
importante.

E Ci wole orecchio * Alma F.dizioni


4i scegli l'opzione corretta, come nell'esempio. poi ascolta e verífica. ñ
't,.
1 |
Figtio: Quasi quasi andiamo a/ - /p* vivere in cittá, cosa dici? i

2 I Madre: Mail

3 |
Figlio: Abbiamo l'autobus che ci porta dovunque vogtiamo, non ci sono
I problemi di macchine.

Madre: Ma...

Madre: Va bene.

Figtio: ...scendi, trovi tutte le persone. Qua, voglio di/ -


/adire, vivi in
campagna, benissimo. Perd, se non hai la macchina, non puoi da/ -
andare da nessuna parte...
/di

Madre: Ecco.

Figtio: ...primo, secondo: vuoi di/ - /a andare a trovare qualcuno?


Beh, non é cosi semplice a volte: sei in campagna, sei isolato.

Madre: Si.

1,1 Figlio: Devi di/ - /per fare un chilometro per trovare una persona.
A me certe volte la campagna pesa.

5 i Leggi Ia trascrizione aI punto 4 e completa Ia tabella, come nell,esempio.

Fra,so 7: njlio dbo = uo/*to +

E
Alma Edizioni e Gi vttole orecchio
!
l
I

6i verbí + ínfinito? Sceglí i 5 verbi della lista che appartengono aIIo


Conosci altri stesso
gruppo e completa Ie frasi, coniugandoli al presente.

Esistono dei verbi che servono da "appoggio" ad altri verbi e che sono seguiti da
un infinito.
Tra questi ci sono i verbi serviü: dovere, potere, volere e it verbo sapere con il
significato di "essere capace di".
Anche altri verbi, che indicano preferenza, gusto e desiderio vengono seguiti
dalliinfinito.
Esempio: Gianni O and.are a píedi, uor¡o a cucinare,

invece corn O preparare da mangiare.

Esempio: A Giulia O molto il gelato.


pirro O andare invacanza.

,N\

Madre: Si, scusa e

w Ci wole orecchio ¿ AIma Edizioni


-.- o

8i Completa la trascrizione dello scambio di battute tra madre e fíglío d.el punto l ñ
inserendo aI posto giusto Ie parole qui sotto.

i Figtio: c'hai / fare / piccolo / casa f una/ grande / devt/ piano terua, f tu / tuo / i
vecchia / magari fnon /anche / non f casa/ scaie, / piccolo / devt f datenere, f
pulire / il / tanto / appartamento / una

i Madre: cosa f alla / giorno / tutto / mía / il / etá / far

9' NeI brano che hai ricostruito aI punto 7, c'é Ia parola magarí. Leggi Ia regola e decidi
con quale significato é usata nella conversazione.

O a. Magari: esciamazione usata per esprimere un desiderio o una speranza per


qualcosa che é difficile realizzare. (Mi piacerebbe!, Sarebbe bello!, Speriamo!)
O b. Magari: awerbio usato con il significato di forse, probabilmente.
O c. Magari: awerbio usato con il significato di eventuatmente, semmai.

10i Leggi i dialoghi e scegli un sinonimo per magarí.

1. n Come facciamo a trovare la strada senza una mappa?


o Provo a domandare al bar, magari qualcuno sa dove si trova via dei Georgofiti.
O a. forse O b. mi piacerebbe O c. eventualmente
2. ¡ Sei giá andato in vacanza?
o Magarit Devo aspettare ancon un mese!
O a. Probabilmente O b. Sarebbe bello O c. Semmai
3. ¡ Domani vorrei venire a trovarti. Sei a casa verso le cinque?
o Non lo so. Magari chiamami un'ora prima.
O a. Sarebbe bello O b. Eventualmente O c. Probabilmente
4. n Che ha Marco? Gti ho fatto uno scherzo e non mi parla piü!
o Magari si é offeso: lo sai che non gli piacciono gli scherzi!
O a. Probabilmente O b. Speriamo O c. Eventualmente
5. ¡ Sei stata poi al concerto?
o No. Magari avessi trovato i bigtietti!
O a. Probabilmente O b. Semmai O c. Mi sarebbe piaciuto se
6. ¡ Vuoi vedere che oggi Giovanni arriva puntuale?
o Si, magari!
O a. sarebbe bello O b. eventualmente O c. probabilmente
7. n Mi dispiace, ma il direttore non é ancora rientrato. Provi a richiamare tra un'ora.
¡ Va bene, ma Le posso lasciare il mio numero? Magari dovesse arrivare prima.
O a. Spero O b. Eventualmente O c. Probabilmente

Alma Edízioni a Cí wole orecchio


l: Collega le parole della lista aIIe immagtni.

a. navicella spaziale
b. Terra
c. astronauta

d. scienziato
e. Luna
f. Marte

g. stelle
h. osservatorio
i. satellite

2i Ascolta I'intervista e ríspondi aIIa domanda. ñ


Chi é Kim?
O a. Un giovanissimo pilota che partirá con il suo aereo per fare il giro del mondo.
o b. un giovanissimo astronauta che parteciperá a una missione spaziaie.
O c. Un giovanissimo atleta che parteciperá ad un prognmma di ricerca scientifica.

w Ci wole orecchio * AIma Edizimi


3i Ascolta I'intervista e collega í nomi delle persone dellacolonna di sinístra con Ñ
le informazioní nella colonna di destra.

a. Ha superato diverse prove: centrifughe, prove di sedi


lunari, prove subacquee.

b. Da grande vorrebbe essere uno scienziato o un


astronauta.

c. Vuole sapere in che cosa il ragazzo non é molto bravo.


Carlo Viberti

d. i molto emozionato.

Non é piü giovane, ma si sente ancora come un


bambino.

f. Ha giá partecipato ad altre missioni e sará responsabile


di questa.

g. Partecipa alllesperimento perché é accompagnato dal


padre.

h. Fa gli auguri per il successo della missione.

E un astronauta che organizza e partecipa a missioni


spaziali.

Il giornalista e/o t. Parla 3 lingue.


la giornalista

Alma Edizioni a Qi wole orecchio


4i In questo breve articolo ci sono 4 informazioní sbagliate. Trovale e correggile Ñ
ascoltando I'intervista. Poi scegli il titolo piú adatto.

@Curiositi italiane

l.ri chiama Kim Marco Viberti, é un e simula l'assenza di gravitá lunare


Jbu-bino italiano di soli l2 anni e e marziana. Kim, che parla italia-
ha appena cominciato la seconda no, olandese e inglese, ha giá
media ma sta per realizzare il suo superato molti test. Insieme agli
sogno di fare l'astronauta. Kim, scienziati e agli ingegneri di
infatti, é il piü giovane al Spaceland c'é anche suo
mondo a partecipare ad una zio, l'ingegner Carlo
missione aerospaziale organiz- :'l Viberti, 45 anni, che
zata da Spaceland in un pro- si occupa di voli
gramma di ricerca scientifica microgravitazio-
e medica. IJesperimento di nali e programmi
volo awiene su un aereo spaziali.
che arriva a ventimila metri

csará italiano il piü giovane


astronauta del mondo
oltaliani nello spazio
@11 anni e
gie
campione di volo
'-E Gi vuole orecchio ,' Alma Edizioni
".-..o

ñ
1. Mandano, sparano in/netto/per [o spazio a/ín/sabordo per/di/a un aereo che
riproduce l'assenza a/su/di gravitá, un ragazzino itaüano che é Kim Marco Viberti.
2. E noi ce lo abbiamo per/al/atelefono, peró con autortzzazione di/dat/del padre,
owiamente.
3. Ecco, insomma, bisogna preparare tutto: "Assente perché deve andare per/arldi fare
un giro in/per lo/netlo spazio". Allora, praticamente arriverá di/a/suundicimila metri
su un aereo che fa le montagne russe e consente di/da/per sperimentare [assenza
a/da/di gravitá...
4. Vorrei parlare dat/cot/det papá... scusami, eh? No, ma signor Viberti, ma come ci siete
arrivati per/sa/a questa cosa?
5. Beh, owiamente questa é una esperienza eccezionale che facciamo sutt'/dett'/nett'
ambito peldi/a un programma scientifico e medico che Spaceland organizza
per/da/di parecchi anni con vari istituti. II record particolare é dovuto al fatto che
essendo io, diciamo, un veterano di queste missioni, mi permetto di/a/per portare un
minorenne, in questo caso mio figlio in quanto, appunto, lo controlleró direttamente
io in/at/a bordo.

6i NeIIe frasi d.et punto 5 ci sono dei verbí seguiti da preposizione. }sserva Ie frasi e
completa Ia tabella con Ie preposizioní usate per ogni verbo.

andare

afirvare

consentire

parlare

ofganrzzare

permettersi

Alma Edizipni wole orecchio


m
a Ci
Viaqsi speciati

della tabella del punto 6 se l'uso é


7 i Leggi Ia regola e scrivi accanto a ogni preposizione
' fraseologico (F) o standard (S).

Le preposizioni dopo un verbo possono avere un diverso uso.


. Usoiraseotogicó:ia preposizione dipende dal verbo, in genere ie piü usate sono
diea.
Esempio: Ti ricordi iIí lasciarmi Ie chiavi di casa?
Mi aiuti a scegliere un regalo?
o Uso standard: la sceita dette preposizione dipende dai significato'
Esempio: Mi hanno parlato molto di questo fiIm (iI fitm é liargomento).
Arrivo in treno (il treno é it mezzo di trasporto)'
&d*q4e4ryssY dsT* ñ*s*** ry **** * ***tr
\-**-****dse*e@*96 k&*sdqse,€$*s@94* -

8i Inserisci nel dialogo Ie battute dei due gíornalisti, poi ascolta e verifica'
ñ

,
Itgiornaüsta:G
Kim: Si, motto!
La giornalista: Molto... beh, insomma, non mi sembra'
,
Ilgiornalista:L
La giornalista: ...e ci sta riuscendo!
.t
It giornalista:
,
La giornatista:
Garlo viberti: Beh si, ii probtema é che io a quesfetá di 45 anni ancola ho questo
tipo di attivitá in corso per cui son rimasto bambino per quasi mezzo secoto'
/l
It giornatista:
r
g )
La giornalista:
Kim: Mah, a me piacerebbe fare l'astronauta, ma anche lo scienziato.
Lagiornalista:-
Kim: Italiano, olandese e un po' di inglese.

,@ ci wole orecchio ,r Alma Edizioni


a. Ma anche iI papd owiamente sognava di fare I'astronauta da grande, o no?

b. Kim, Ia cosa, peró... effettivamente vuoi fare I'astronauta o (vuole fare) vuoi fare
qualche altra cosa?

c. Allora, Kim... sei un po' emozionato?

d. Anche perché é uno dei pochi che da piccolo ha detto: "Voglio fare I'astronan)ta"...

e. Eh certo! Parli... quante lingue, abbiamo detto?

f. ...e due mesi dopo c'é riuscito, no? Gíusto?


g. Va be'.

Nella colonna di sinistra ci sono alcuni modi per augurare buona fortuna in italiano.
Scegli Ia risposta tra quelle nella colonna di destra, come nell'esempio. Attenzione:
una risposta é valida per due espressioni.

Buona fortuna!
Merda! Crepi!

In bocca al lupo! Grazie!


Merda!
i Auguri!

t0: Scriví sotto alla situazione I'espressíone adatta, tra quelle del punto 9.
Attenzione: é possibíle usare píú espressioni per una stessa situazione.

a. In teatro tra gli attori prima


di uno spettacolo.

b. E un augurio generico
che va sempre bene.

Quando una persona deve


fare cose importanti,
come un colloquio di
lavoro o un esame.

AIma Edízioni wole orecchio


Ci
@
a
il [a notte bianca o- -

I i Ascolta e scegli l'immagine corrispondente alla situazíone della telefonata. ñ

2i Ascolta e rispondí aIIa domanda. Puoi scegliere píú dí una risposta. ,Ñ\
Secondo te, cos'é lanotte bianca?

O a. Un gruppo di musica rock molto rumoroso.


O b. Un tipo di eclissi lunare.
O c. Un evento culturale molto popolare.
O d. Una festa religiosa notturna.
O e. Una notte in cui tutta ta cittá é sveglia fino al mattino.
O f. Una notte in cui é prevista una grande nevicata.

3i Christopher non vuole partecipare aIIa notte bianca. Riascolta e scegli nella lista Ñ
qualí sono le cose che Carlo dice per convíncerlo a uscire.

O a. Durante la notte bianca c'é poca confusione.


O b. Meglio uscire: tanto sará impossibile dormire.
O c. La notte bianca é solo una volta I'anno.
O d. Durante la notte bianca si mangia al ristorante gratis.
O e. La notte bianca é per i giovani
O f. Lo spettacolo di Benigni é gratuito.
O g. Si possono comprare regali come a Natale
O h. Lo spettacolo di Benigni é vicino casa di Christopher.

-m Ci wole orecchio r Alma Edízioní


-
-------^--a

4i Completa con i verbi corretti. Poi ascolta e verifica. ñ

Christopher: Pronto?
Garlo: Pronto Christopher, sono/sto Carto.
Ghristopher: Ehi, Carlo, come seir/stai?
Garlo: Io bene, tu? Dormivi?
Christopher: Ma... no... no, peró... eh... manca poco.
Garlo: Ah, eri,/stavi per dormire.

5i Leggi la trascrizione del punto 4 e decidí a quale forma verbale si riferisce Ia regola:
essere, stare o stare per.

1. Usato generalmente 1. Usato generalmente con 3. Seguito da un infinito


con aggettivi per indicare il significato di "restare". indica un'azione
una qualitá (bello, imminente.
interessante, antico, ecc.). 2. Serve a riferirsi alla
salute (bene, mate, ecc.)
2. Si usa nelte
presentazioni e con il
significato di "esistere".

3. Insieme a deterrfrinate
preposizioni si usa per
determinare un luogo
(a casa, in banca, al
supermercato) o it
proprietario di un oggetto.

Nm Eilízioni t ?1, vtole orecdrio


La notte bianca

6i Completa con il presente indícativo di essere, stare o stare per.

1. u Ciao Carla! Prendiamo un caffé insieme?


o Mi dispiace, ma (- uscire con mia sorella.
2. 0ggi (- molto stanca. Dovrei riposarmi un po'.
3.oDove(1_-___---Jituoiamici?
. C------_l alla festa di Roberto.
4. Adesso bambini fate silenziol (l--_l arrabbiarmi.
5.Uarbitro-fischiarelafinedellapartita.Mancanodueminuti.
6. o Cosa fa Luciano? Non lo vedo da un bel po'di tempo.
. (- a casa tutto il qiorno: studia per gli esami.
7. Che bella macchina! Di.ni C-----)i
di Mario. Líha comprata la settimana scorsa.

IJimperativo non é solo il tempo del comando.


Viene spesso usato in itaiiano:
o per invitare, esortare a fare qualcosa.
Esempio: Daí! Anilíamo!

. Per avere la massima attenzione di chi ascolta.


Esempio: Sentí, oggi non vengo.
t
Guarda, tt aspetto davanti aI cinema. ¡
q******** &

7 i Inserisci nella conversazione


'
gli imperativi della lista, usati da Carlo per ,N\
convincere Christopher. Poi ascolta per verificare.

Carto: No, allora, una cosa: tu tanto questa notte non dormirai perché sará impossibile.
Quindi cosi: ti vengo a prendere, ci sono anche un po' di amici, e andiamo in giro a
vedere qualche spettacolo. Mmm?
Christopher: Ma mmmm...
Garlo: perché forse proprio vicino a casa tua... che guardo un attimo sul programma,
eh... si. Alie undici emezza c'é, a due passi da casa tua, Roberto Benigni, gratis.
Christopher: Ah si?

w Ci wole orecchio ¡ Alma Edizioni


8: Rileggi Ia trascrízione del punto 7 e collega Ie espressioni detla colonna dt sinistra ai
'
significati nella colonna dí destra. Attenzione: nella colonna di sinistra mt.nca
url'espressione. Cercala nella trascrizione.

a. tanto 1. molto vicino a


b. quindi 2. esattamente
c. andiamo in giro 3. di conseguenza, perció
d. un attimo 4. camminiamo
e. proprio 5. un istante, un momento

f. 6. comunque, in ogni caso


1..............,

9 i Completa Ie frasi con Ie espressioni del punto B.

1. Oggi ai centro ci sará molta confurion. C-l sará meglio prendere il


motorino.
2. visto che non conosci Firenze domani per il centro storico.
3.Sonosicura:lamiaborsaera-]suquestasedia.
-]
Dov'é finita?
4. Se vogliamo andare al

cinema c'é lAriston

Cl daluufficio.
5. E da un mese che lavoro
tutto il giorno e non ho
Cl¿i
tempo per me.
6. E inutite che mi arrabbi:
tuC-)rut
sempre quello che vuoi!

Alm Edkioní * Ci wole orecchio