Sei sulla pagina 1di 2

Psicologia dell’apprendimento

Questionario integrativo

1. Chi tra gli esponenti della psicologia dello sviluppo sostiene che lo sviluppo è indipendente dall’apprendimento?

a. Piaget

b. Vygotskij

c. James

d. Mead

2. Chi ha dato inizio al comportamentismo?

a.

Pavlov

b.

Watson

c.

Piaget

d.

Vygotskij

3. modello Human Information Processing propone una visione dell’uomo:

Il

a.

come elaboratore attivo delle informazioni

b.

come elaboratore passivo dei contenuti disciplinari

c.

come elaboratore passivo delle informazioni

d.

come elaboratore dei processi cognitivi

4. Quale test permette di valutare l’attenzione?

a. WAIS

b. Prove MT

c. BFQ-C

d. ABA-S II

5. Secondo Piaget quale forma di linguaggio si sviluppa per prima?

a. linguaggio primordiale

b. linguaggio comunicativo

c. linguaggio sociale

d. linguaggio egocentrico

6. La Legge 170/2010 all’art. 3 indica come primo agente che deve intervenire nei casi sospetti

di DSA:

a. la scuola

b. la famiglia

c. l’equipe psicopedagogica

d. il pediatra

7. La lettura attraverso la via lessicale comporta:

a. il riconoscimento di ogni singola lettera scritta in modo immediato e globale

b. il riconoscimento dei grafemi e la loro trasformazione in fonemi

c. il riconoscimento della parola scritta in modo immediato e globale

d. il riconoscimento dei grafemi

8. Lo stadio lessicale corrisponde con l’acquisizione da parte del bambino:

a. di un vocabolario lessicale che gli consente di leggere in modo diretto le parole

b. delle regole ortografiche proprie della sua lingua e a leggere per sillabe

c. dell’abilità della lettura fonologica, convertendo il grafema in fonema ed associando ad ogni lettera il suono corrispondente

d. delle regole sintattiche proprie della sua lingua e a leggere per sillabe

9. Lo stile cognitivo globale/analitico:

a. riguarda essenzialmente il modo di classificare e formulare ipotesi da parte di un individuo

b. si riferisce alla preferenza per la considerazione dell’insieme o del dettaglio

c. è trasversale a diversi compiti cognitivi, come la percezione, la memoria e le preferenze di risposta

d. fa riferimento in modo particolare ai processi decisionali

10. In un lavoro di gruppo cooperativo quali sono i ruoli che inizialmente devono essere assegnati ai membri del gruppo?

a. ruoli di funzionamento

b. ruoli di gestione

c. ruoli di stimolo

d. ruoli di apprendimento