Sei sulla pagina 1di 9

EAST-UE - Documento programmatico – presentazione – progetti di sistema

EAST-UE
Consorzio no-profit di promozione e sviluppo industriale

Presentazione
.
Lo sviluppo della cooperazione internazionale a livello
economico, culturale, scientifico e sociale, rappresenta
sicuramente uno dei fattori e degli elementi principali per
contribuire a rafforzare la collaborazione tra i Paesi sul piano
più strettamente politico ed a garantire un sistema di reciproca
condivisione di valori di pace, di comune sviluppo e crescita tra di loro. L'Europa,
nella Sua recente storia, con la costituzione della Unione Europea, rappresenta un
chiaro modello ed esempio di aggregazione ed unione tra i vari Paesi in cui sono
valori fondanti e caratterizzanti, quelli della affermazione e del perseguimento della
pace, del rispetto dell'individuo, del libero mercato, della reciproca e comune
collaborazione e coesistenza, del rispetto delle varie identità e specificità nazionali
e culturali, di uno sviluppo sociale ed economico equo duraturo e solidale.

L'Unione Europea, in questa chiave, rappresenta oggi, un sistema di Paesi, di


individui, di economie, di storia e di culture proiettate ad aprirsi ed estendersi al
resto del mondo per rafforzare la globalizzazione, le condizioni di reciproca
cooperazione, di scambio, di crescita, di sviluppo, nel rispetto delle identità, delle
specificità e degli interessi di ogni Paese.

Tale estensione della Unione Europea ha portato all'allargamento verso i Paesi


dell'Est Europa per una Unione Europea a 25 Stati ed a prevedere la realizzazione
di Partnerariati ed aree di libero scambio verso l'intera area del Mediterraneo
meridionale (altri 12 Paesi) per una area complessiva di circa 700-800 milioni di
abitanti che rappresenta la più estesa area di libero scambio e di cooperazione e,
potenzialmente, il più grande mercato a livello mondiale.

Con la nascita dell'Euro, l’Unione Europea ha ulteriormente rafforzato il suo peso


economico, finanziario e politico sulla scena mondiale nei confronti delle altre
monete di valore mondiale quale il dollaro e lo yen, tanto da identificare un'area di
influenza dell'Euro in continua estensione,

L'Italia, deve poter partecipare più incisivamente a questo scenario di crescita e di


sviluppo con chiare strategie, progetti ed iniziative, assumendo un ruolo di
protagonista attivo e dinamico, in particolare nel rafforzamento delle intese,
relazione e collaborazioni con i Paesi dell'Est Europa, del Mediterraneo e del Medio
Oriente.

Page 1 of 1

© All Reserved Consortium EAST-UE www.eastue.org


Tel +39 051 6951673 – Fax +39 178 2275511 e-mail info@eastue.org
EAST-UE - Documento programmatico – presentazione – progetti di sistema

L'Italia, sulla base di questo ruolo strategico dovrebbe meglio sviluppare precise
azioni ed iniziative di "sistema" nei vari settori e comparti di interventi quali:
finanziari, progettuali, economici, imprenditoriali, socio-culturali, infrastrutturali,
tecnologici, formativi e dello scambio del know-how, in grado di meglio esaltare e
supportare adeguatamente le notevoli potenzialità del nostro sistema
imprenditoriale.

In questo scenario il Consorzio EAST-UE (www.eastue.org) si propone di


sviluppare e promuovere su scala internazionale lo scambio di informazioni,
esperienze e metodologie, al fine di facilitare l'integrazione tra i vari soggetti
interessati, oltre a stimolare la nascita di partnership e progetti su base settoriale e
geografica. Intende quindi, rappresentare, attraverso le proprie iniziative ed attività,
un soggetto propulsivo e propositivo, a sostegno di una maggiore e più incisiva
presenza dell'imprenditoria Italiana sullo scenario internazionale.

Gli strumenti d'azione del Consorzio EAST-UE (www.eastue.org) per portare


l'Impresa “Italia" ad essere più presente ed attiva sugli scenari internazionali della
cooperazione economica, finanziaria e socio culturale, sono incentrati sulla
creazione di relazioni, di contatti, di scambi d’informazioni e conoscenza capillare
delle varie realtà locali.

L'operatività del Consorzio EAST-UE (www.eastue.org) in questa chiave, vuole


rappresentare un valore aggiunto messo a disposizione del "Sistema Impresa" per
raggiungere più efficaci e validi risultati sul piano internazionale. Tale operatività si
esplica attraverso la creazione e la messa a disposizione di attività e servizi sugli
aspetti riguardanti le relazioni internazionali, la penetrazione sui mercati, la
progettualità, l'ingegneria finanziaria, l'individuazione di Partner.

L’ EAST-UE (www.eastue.org si presenta con una struttura operativa ramificata,


costituita da oltre 200 professionisti ed una moltitudine di aziende affiliate leader di
settore, in grado di spaziare in ogni tipologia e dimensione di progetto, programma
e fornitura. Un’operatività di lobbing che dispone di una vasta gamma di
collaborazioni ed esperienze già consolidate, che il consorzio può trasmette agli
affiliati quale patrimonio intellettuale del gruppo da utilizzare nel modo più
appropriato per il singolo interlocutore.

Obiettivo
L’obiettivo del EAST-UE (www.eastue.org) è
promuovere la migliore tecnologia il management
ed il know-how per agevolare l'espansione
economica e commerciale delle aziende affiliate,
sviluppare progetti, coordinando le attività di
progettazione, red azione e finanza agevolata, facilitare l'espansione
delle imprese nazionali ad entrare nella competizione del Mercato
Globale.

Page 2 of 2

© All Reserved Consortium EAST-UE www.eastue.org


Tel +39 051 6951673 – Fax +39 178 2275511 e-mail info@eastue.org
EAST-UE - Documento programmatico – presentazione – progetti di sistema

Progetti
L’operatività strategica viene sviluppata
attraverso il progetto strategico, C.A.i.B. (
www.caib.it ); C.A.i.B. è una rete internazionale di
consorzi che trasmette cultura di impresa per
favorire lo sviluppo e l’interscambio economico e
sociale.

Il CAIB crea i presupposti per instaurare sui territori una presenza


dagli alti contenuti di know how e di relazioni internazionali,
durevoli nel tempo, che permettono di cogliere le opportunità,
trasformarle in potenziali progetti, proporli e realizzarli.

Tra i suoi progetti più significativi, Piazza Italia Expo, rappresenta


lo strumento operativo per lo sviluppo e l’espansione delle Aziende
nel mondo.
Piazza Italia Expo: sviluppa commercio e
partnership tra imprenditori di diverse
nazionalità con particolare attenzione alle
imprese autoctone.

Settori strategici
Le attività del Consorzio EAST-UE (www.eastue.org)
abbracciano il settore industriale, agricolo,
alimentare, ambiente e sanità; un’attività a 360°
sviluppata con la professionalità di gruppi di lavoro
dedicati, aziende leader, collaborazioni strategiche
ed attività di lobbing che permettono di operare in
modo aperto e propositivo, per selezionare la miglior soluzione
disponibile.

Fonti finanziarie
Consorzio EAST-UE (www.eastue.org) ricerca le fonti
finanziarie disponibili nell’area di intervento,
proponendo al cliente la miglior soluzione
disponibile.
Le richieste di finanziamenti sono avvalorate da
business plan redatti dai tecnici della Rete che
verificano sul campo ogni aspetto economico, tecnico e di marketing
del progetto. Finanziamenti, contributi e donazioni vengono richieste a
Banche, Enti ed Organizzazioni che operano localmente e/o in campo
internazionale.

Page 3 of 3

© All Reserved Consortium EAST-UE www.eastue.org


Tel +39 051 6951673 – Fax +39 178 2275511 e-mail info@eastue.org
EAST-UE - Documento programmatico – presentazione – progetti di sistema

Perché affiliarsi al Consorzio


Far parte Consorzio EAST-UE (www.eastue.org)
significa disporre di vaste conoscenze, esperienze e
specializzazioni che creano maggiori opportunità di
business per la singola impresa.
Il Consorzio EAST-UE (www.eastue.org) acquisisce
richieste di progetti dalla Rete, crea gruppi di lavoro
e propone opportunità ai professionisti affiliati.

Le attività Consorzio EAST-UE (www.eastue.org) sono ottimali per i


clienti perché con un singolo interlocutore dispongono di vaste
soluzioni, sono vantaggiose per le imprese perché trovano gran parte
del progetto redatto e sono esemplari per le Istituzioni per rendere
operativi i programmi finanziati.

Partners, convenzioni e collaborazioni


Il Consorzio opera in stretto contatto con Enti ed
Istituzioni per promuovere progetti ed investimenti in
aree che offrono interessanti opportunità per gli affiliati.
Ha in corso convenzioni con BFIA - Agenzia per gli
investimenti del Consigli dei Ministri di Bulgaria
www.bfia.org; - C.I.E.S.A.S. - Consorzio Italo Egiziano
per lo Sviluppo delle Attività Sanitarie - www.ciesas.org; ISTITUTO
ITALIA GHANA; etc.
Sviluppa progetti con Donatori internazionali attraverso propri
professionisti accreditati.
Svolge attività tecnica per Enti ed Istituzioni con attività di marketing
finanziario, valutazione e redazione di progetti finanziari, collaborando,
inoltre, con Università Italiane e straniere per progetti strategici e
programmi di sviluppo.

Disponibilità operative
Il Consorzio EAST-UE (www.eastue.org) si mette a
disposizione degli interlocutori, quale elemento
Tecnico-Operativo, dai contenuti di Management e
Know-How all’avanguardia, in costante espansione,
al fine di affrontare e risolvere una vasta gamma di
problematiche, per investimenti e sviluppo di Qualità.

Consorzio EAST-UE
Imprese Italiane nel Mondo
Sistema “Qualità Italia” & Competitività Internazionale
Migliorarsi per Crescere in Sana Competizione

Page 4 of 4

© All Reserved Consortium EAST-UE www.eastue.org


Tel +39 051 6951673 – Fax +39 178 2275511 e-mail info@eastue.org
EAST-UE - Documento programmatico – presentazione – progetti di sistema

LA RETE INTERNAZIONALE DEI CONSORZI

Il Programma
La rete dei Consorzio C.A.I.B. è formata da società consortili costituite in vari paesi che utilizzano unanime
tipologia operativa, coordinati dalla Confederazione dei Consorzi C.A.I.B..

Il Consorzio C.A.I.B. costituito nel paese di ubicazione del progetto associa :

Aziende Produttive in settori di strategici.


Aziende End User (consumatori) di Materie Prime, Grande Distribuzione Organizzata, Logistica, etc.
etc...
Aziende di servizi

Attività:
L’attività dei Consorzi valorizza le opportunità degli associati e della Rete fungendo da commerciante o
commissionario in base al progetto.

Si creano altresì attività industriali, finanziabili con compensazione di prodotti o altre formule di partnership

Nel dettaglio:

Commissionaria per prodotti diretti (propri affiliati) o della Rete C.A.I.B.


Commerciale ed Import Export
Finanza speciale per investimenti tecnologici,programmi di sviluppo sociale ecc…
Investimenti e partnership per l’insediamento di attività strategiche.

Settori operativi
La Rete si sviluppa commercialmente in settori con maggior potenzialità di espansione ed indirizza i C.A.I.B. ad
operare in tal senso.

Page 5 of 5

© All Reserved Consortium EAST-UE www.eastue.org


Tel +39 051 6951673 – Fax +39 178 2275511 e-mail info@eastue.org
EAST-UE - Documento programmatico – presentazione – progetti di sistema

I settori strategici sono:

Agricolo – Agro Industriale - Forestale – Zootecnico - Ittico


Minerario – Ricerca – Estrazione - Trasformazione
Ambiente – Energia - Tecnologico
Sanitario – Farmaceutico

Le Aree operative
L’operatività del C.A.I.B., che valorizza sia l’impresa, sia il prodotto autoctono, permette l’espansione del
Programma in ogni Continente con più CAIB per Paese.

La rete C.A.I.B. è già operativa con la struttura tecnica del consorzio EAST-UE e con una serie di CAIB in fase
di costituzione, ma la Missione è far nascere un CAIB in ogni area strategica per ottenere una Rete Globale al
servizio dei settori produttivi.

La Rete si sta ampliando nell’Europa dell’Est ed Africa e sud America nei seguenti paesi:

Italia, Francia, Spagna, Portogallo, Malta, Bulgaria, Polonia, Croazia, Serbia, Montenegro, Romania, Bulgaria, Turchia, Moldavia, Russia,
Ucraina, Marocco, Egitto, Emirati Arabi, Ghana, Costa d’Avorio, Mali, Repubblica Democratica del Congo, Costa Rica, Venezuela,
Ecuador, Argentina, Usa, etc. etc.
Nel web sono elencati gli uffici operativi : www.caib.it/uffici/index.htm

Perché nasce un C.A.I.B.


Un Consorzio C.A.I.B. nasce per valorizzare le risorse di un territorio, per acquisire tecnologie, know-
how, formazione e cultura imprenditoriale, costruire rapporti sinergici tra imprese di Paesi diversi, etc.
Le imprese autoctone che si avvalgono del C.A.I.B. dispongono di una finestra operativa e diretta per
agire nel mercato globale.
I prodotti inseriti nel contesto internazionale diventano per il Paese l’elemento trainante per il maggior
sviluppo possibile.

Filosofia di Rete
LA FEDERAZIONE CONSORZI C.A.I.B. traccia le linee guida della Rete, garantendone sani principi
e corretta applicazione.
La Rete non ha colore politico nè religioso; il pensiero filosofico che la anima ritiene che la
globalizzazione, inserita in un ecosistema e rispettosa dello sviluppo culturale e sociale delle aree sulle
quali intende operare, possa divenire valido strumento di espansione e sviluppo socio-economico.

Page 6 of 6

© All Reserved Consortium EAST-UE www.eastue.org


Tel +39 051 6951673 – Fax +39 178 2275511 e-mail info@eastue.org
EAST-UE - Documento programmatico – presentazione – progetti di sistema

Il Programma
Piazza Italia Expo è il programma di Marketing per le Piccole e Medie Imprese Italiane.

È rivolto a clienti business e tende a fidelizzare la clientela per l’acquisizione stabile di quote di mercato nonché
la pianificazione delle produzioni.

Ha tre obbiettivi cardine:

Pone le basi di un commercio immediato


Crea collaborazione fra Aziende italiane ed imprese locali autoctone
Favorisce lo sviluppo di nuove economie con la delocalizzazione delle produzioni in territori favorevoli

Aree di sviluppo
Il programma Piazza Italia Expo è rivolto a Paesi con elevate potenzialità di Sviluppo.

In un decennio il programma può espandersi a macchia d’olio nelle aree dell’Est Europa e nel Nord Africa.

L’adattabilità di Piazza Italia Expo alle caratteristiche del Paese ospitante, rendono il Programma espandibile in
ogni Continente.

Il Progetto di Marketing Paese


Per l’apertura della Piattaforma commerciale si analizzano gli elementi socio-economici del Paese, selezionando i
macro-settori con ampie potenzialità di sviluppo.

Si analizza inoltre il Cliente di riferimento (negozi, installatori, aziende, ecc.. ) escludendo il settore della Grande
Distribuzione Organizzata presente nel Paese.

Il progetto, oltre all’apertura della Piattaforma dovrà disporre di :

Strutture di Consulenza, Formazione ed Assistenza.


Rete di Agenti e Rappresentanti
Rete di Negozi al Dettaglio in franchising

Page 7 of 7

© All Reserved Consortium EAST-UE www.eastue.org


Tel +39 051 6951673 – Fax +39 178 2275511 e-mail info@eastue.org
EAST-UE - Documento programmatico – presentazione – progetti di sistema

Cosa si Promuove
Si promuove il marchio Piazza Italia Expo come Marchio di Sistema Univoco per ottenere il massimo
rendimento dai programmi di comunicazione.

Il Marchio Unico si propone come punto di incontro tra offerta e domanda in Filiere Multisettore, con piani di
comunicazioni rivolti alla selezione di clienti come punti vendita esclusivisti.

Si promuovono inoltre gruppi di Aziende come partners di nuove Imprese per creare sviluppo locale ed
aumentare l’occupazione.

PIAZZA ITALIA EXPO - VANTAGGI PER IL TERRITORIO

Il sistema Piazza Italia Expo ha caratteristiche innovative nella creazione di rapporti bilaterali tra imprese, punto
cardine per lo sviluppo.

Piazza Italia Expo crea una serie di incentivi nel Paese in cui si insedia, portando cultura di impresa flessibile ed
applicabile specie nelle nuove economie.

Limita l’esborso per l’import.


Il sistema Piazza Italia posiziona l’azienda italiana come fornitore diretto dell’azienda locale, senza altri passaggi
commerciali; in questo modo il Paese avrà minor esborso di valuta pregiata per le importazioni, pur con la stessa
quantità di prodotti importati.

Stimola la formazione di nuova imprenditoria locale


L’azienda italiana fornisce tecnologia ed ha necessità di interlocutori qualificati che ne garantiscano la corretta
distribuzione ed assistenza; il sistema agevola la creazione di nuovi imprenditori con un sistema di incentivazione
e per il limitato impegno di capitali richiesto.

Crea il tessuto di imprenditoria locale


Il progetto si relaziona con il tessuto economico presente nel territorio e lo qualifica già con il fornire la
tecnologia .
Stimola il settore commerciale, primario settore per iniziare gli scambi paese, mettendo a disposizione le merci
già sul territorio, e quindi di immediato commercio senza l’ausilio di importatori.
Stimola il settore produttivo, fornendo materiali e qualificazione agli imprenditori locali.

Page 8 of 8

© All Reserved Consortium EAST-UE www.eastue.org


Tel +39 051 6951673 – Fax +39 1782275511 e-mail info@eastue.org
EAST-UE - Documento programmatico – presentazione – progetti di sistema

Selezionati i partner per la costituzione di Joint-Venture tra impresa italiana e locale.

Porta l’impresa come Partner formativo di nuovi imprenditori


La Piccola e Media Impresa italiana - con dimensione medio-piccola è il partner ideale per la formazione di
impresa pratica, flessibile, particolarmente adattabile ai nuovi mercati.
L’impresa medio-piccola organizzata è la sola che possa portare sviluppo continuativo e non assistenziale in paesi
che devono creare o rilanciare i settori produttivi.
L’impresa locale trova nelle imprese formatrici italiane il miglior partner imprenditoriale ed in Piazza Italia Expo
il partner commerciale ideale per l’export. Si creano così joint di produzione e joint di commercio che vanno a
valorizzare il lavoro e le produzioni, nonché le materie prime ed i semilavorati del territorio.

Valorizza l’export di produzione locale


L’export sarà verso produttori per componenti da assemblare e verso tutta la Rete per prodotti finiti.
Con Piazza Italia l’azienda è in diretto contatto con la Grande Distribuzione Organizzata, con gruppi di acquisto
di produttori interessati a materie prime (legno, minerali, alimentari, ecc…), in sinergia con la Rete CAiB

È un progetto auto-finanziato
Con il sistema Piazza Italia ogni parte del progetto è ottimizzata per limitare ogni esborso eccessivo. In questo
modo il progetto può prendere corpo anche senza finanziamenti esterni.
Gli imprenditori locali al contempo dispongono delle merci sul posto, senza doversi impegnare per lunghi
periodi con valuta o aperture di credito. In sintesi possono comprare sul venduto.

Valorizza il territorio
Incentivata la nuova imprenditoria, c’è una ricaduta immediata nei nuovi posti di lavoro, l’aumento del PIL, con
vantaggi per tutta la popolazione.
Il sistema Piazza Italia è in grado di stimolare tutto ciò perché mette a disposizione degli imprenditori locali loro
di emergere, per creare una economia stabile e diversificata, in linea con le caratteristiche del territorio.

Quanto sopra è la sintesi dei vantaggi che il Paese potrà usufruire nell’agevolare l’apertura di Piazza Italia Expo.

Oltre a queste indicazioni generiche, il progetto produrrà ulteriori e più importanti vantaggi, quei vantaggi che
risiedono nella valorizzazione del proprio territorio e che ogni uomo “incentivato” e “formato” saprà rivalutare
al meglio.

Page 9 of 9

© All Reserved Consortium EAST-UE www.eastue.org


Tel +39 051 6951673 – Fax +39 178 2275511 e-mail info@eastue.org