Sei sulla pagina 1di 1

The Game è un libro di Alessandro Baricco, pubblicato per i tipi di Einaudi.

Si tratta di un lavoro che ci ricorda che


quella che stiamo vivendo non è una rivoluzione tecnologica che si basa sugli oggetti, ma il risultato di una vera e propria
insurrezione mentale. Chi ha innescato tutto, ossia i pionieri di internet e dell’iPhone, non avevano in mente risultato
diverso da questo. L’obiettivo era quello di evitare il ripetersi di una tragedia come quella del Novecento. Con la rivoluzione
tecnologica, infatti, sono stati abbattuti i confini, le élite, le caste sacerdotali, quelle politiche e quelle intellettuali.

Il contro riguarda però il fatto che uno dei concetti più cari all’uomo analogico, ossia la verità, è diventato in poco tempo
qualcosa di fugace, mobile, instabile, privo di confini. Quelli che un tempo erano problemi, oggi sono partite da vincere in
un gioco tra adulti e bambini. Tutto questo è The Game, libro seguito di I Barbari. Il primo volume è stato scritto quando
ancora la rivoluzione tecnologica era agli albori. Per questo secondo, una sorta di aggiornamento necessario considerando
che ai tempi del primo non esisteva YouPorn, YouTube aveva un anno e non si poteva twittare, l’autore si è recato
direttamente in Silicon Valley, alla scoperta di un luogo mitico che, per il mondo di oggi, è un po’ come la Firenze del
Rinascimento, fucina di talenti e di innovazioni.

Forse vorrai leggere anche:


La bambina che guardava i treni partire – Rupert Long La bambina che guardava i treni partire è un romanzo di Rupert…
Le fiabe di Beda il Bardo – J.K. Rowling Le fiabe di Beda il Bardo è un libro di J.K….
Tutto Shakespeare in una bella infografica William Shakespeare è considerato come il più importante scrittore in…
Mai avuto una famiglia – Bill Clegg Mai avuto una famiglia è un romanzo di Bill Clegg pubblicato…
Sul lettino di Freud – Irvin D. Yalom Sul lettino di Freud è un romanzo di Irvin D.Yalom, pubblicato…