Sei sulla pagina 1di 4

Le Lezioni americane → Johann Sebastian Bach L'Offerta musicale

Johann Sebastian Bach


Johann Sebastian Bach (1685-1750) compositore e organista
tedesco, la cui paziente e rigorosa costruzione dell'effetto
contrappuntistico precorre la sensibilità musicale del Novecento.

Noto tra i contemporanei per l'ineguagliabile genialità nell'arte


L'Offerta musicale allora assai apprezzata dell'improvvisare all'organo, più che per le
Bach doti di compositore, Bach ha dedicato tutta la sua esistenza,
giorno dopo giorno, a comporre con metodica precisione una
Voci correlate monumentale opera che, ad eccezione del melodramma, ha
coltivato tutti i generi musicali diffusi al suo tempo.
Il canone Fuga, sonata, partita, suite, ouverture, concerto strumentale,
«L'idea del canone è aria, mottetto, cantata, corale... tutto, tranne il melodramma che
che un unico tema venga
contrapposto a se stesso. stava andando così di moda, confluì nella sua paziente sintesi della
In pratica le varie voci tradizione musicale in «una somma impressionante di risorse
che partecipano al
dell'imitazione polifonica, dello stile concertante, del canto
canone eseguono ognuna
una “copia” del tema. Ma drammatico, liberate delle loro scorie e portate al massimo della
ciò può avvenire in perfezione» (De Candé).
diversi modi. Il più
semplice di tutti i canoni La densità espressiva che pervade le sue opere sia quando sono
è quello diretto, come animate da intenti didattici (Bach è autore di una ancor oggi
“Fra Martino”. Qui la insostituibile serie di opere di affinamento tecnico-strumentale),
prima voce entra con il
tema e, dopo un sia quando si proiettano nella attività speculativa è il risultato di
determinato intervallo di una guizzante padronanza delle tecniche costruttive che gli
tempo, entra la seconda
voce con una “copia” del
consentono di comporre con estrema facilità opere come L'arte
tema, sempre nella della fuga in cui la ricerca della combinatoria contrappuntistica,
stessa tonalità. Quando è sospingendosi oltre le possibilità materiali di esecuzione sconfina in
trascorso lo stesso
intervallo di tempo per la un linguaggio di assoluta astrazione o come l'Offerta musicale
seconda voce, entra la costruita sulle improvvisazioni sviluppate su un tema occasionale
terza ancora con il tema,
propostogli da Federico II.
e così via. La maggior
parte dei temi non Con l'impegno di un instancabile artigiano che vuol glorificare
armonizzeranno con se con il suo lavoro il rigore del dio di Lutero, il fervore creativo di
stessi in questo modo.
Bach ha costruito un'opera la cui «splendente salute psichica ed
Perché un tema possa
fungere da base per un intellettuale» pervasa di sensualità lirica è capace di destare
canone, ognuna delle sue architetture emotive ardite come le volute delle sue creazioni
note deve poter
assumere due (o tre o
musicali.
quattro) ruoli: anzitutto Bach compositore non ebbe fortuna tra i suoi contemporanei.
deve essere parte di una Trovavano enfatiche e confuse le sue opere e passatista il loro
melodia, e inoltre deve
essere parte di una autore, che del resto non lavorava per la fama.
armonizzazione della Mozart e Beethoven ne coglieranno la genialità, ma sarà il
stessa melodia. Se per
esempio si tratta di un
romanticismo con Mendelssohn, che nel 1821 a cento anni dalla
canone a tre voci, ogni prima, diresse la Passione secondo San Matteo, a portarlo
nota del tema deve all'apprezzamento del grande pubblico.
armonizzare in due
diverse direzioni, oltre a
Da allora la fortuna di Bach non ha conosciuto tentennamenti.
doversi inserire nella
melodia. Quindi, in un

http://www.adrianopiacentini.it/Bach_Offerta-musicale.html 24/04/19, 11@17


Pagina 1 di 4
canone, ogni nota
possiede più di un Torna su
significato musicale:
l'orecchio e la mente
dell'ascoltatore
individuano L'Offerta musicale
automaticamente il
Composta da Bach su un tema proposto da Federico II, l'Offerta
significato appropriato
riferendosi al contesto. musicale comprende una fuga a tre voci, una fuga a sei voci, dieci
Esistono naturalmente canoni e un trio.
forme più complicate di
canone. Il primo
Tutti gli artifici per rendere complicato un canone vengono sfruttati
accrescimento di da Bach in questa composizione, anche intrecciandoli tra loro.
complessità si raggiunge
quando le singole “copie” Nel suo insieme, l'Offerta musicale rappresenta uno dei vertici più
del tema vengono alti raggiunti da Bach nel contrappunto. Essa stessa è una grande
spostate non solo nel
fuga dell'intelletto, nella quale molte idee e forme sono state
tempo, ma anche
nell'altezza;così, la prima intrecciate per formare un unico tessuto, e nella quale abbondano
voce potrebbe eseguire il giocosi doppi sensi e allusioni sottili. È una meravigliosa creazione
tema iniziando in do e la dell'intelletto umano che ammireremo sempre. (D. R. Hofstadter,
seconda voce, Gödel, Escher, Bach, Adelphi, p. 10.)
sovrapponendosi alla
prima, potrebbe eseguire
lo stesso tema iniziando
in sol, quattro note più in
Torna su
alto; una terza voce
potrebbe sovrapporsi alle
prime due iniziando in re,
altre quattro note più su, 3 Bach
e così via. Il livello (da D. Hofstadter, Gödel, Escher, Bach: un'Eterna Ghirlanda
successivo di complessità
si raggiunge quando le Brillante)
velocità delle singole voci Federico ammirava non soltanto i pianoforti, ma anche un
non sono uguali; così, la
organista e compositore di nome J. S. Bach. Le composizioni di
seconda voce potrebbe
raddoppiare o dimezzare questo Bach erano abbastanza conosciute. Mentre qualcuno le
la velocità rispetto alla trovava "enfatiche e confuse", altri le consideravano capolavori
prima. Nel primo caso si
parla di diminuzione, nel
incomparabili. Ma nessuno metteva in dub​bio la grande abilità di
secondo di aumentazione Bach nell'improvvisare all'organo. A quei tempi, essere un
(poiché il tema sembra organista significava non soltanto saper suonare l'organo, ma
restringersi o
espandersi). anche saper improvvisare, e Bach era noto dappertutto per le sue
Non abbiamo ancora notevoli improvvisazioni. (Per alcuni deliziosi aneddoti sulle
finito! L'ulteriore passo
improvvisazioni di Bach, si veda The Bach Reader di H. T. David e
avanti per costruire
canoni sempre più A. Mendel).
complessi consiste Nel 1747 Bach aveva sessantadue anni, e la sua fama, come
nell'invertire il tema,
rovesciandolo
anche uno dei suoi figli, erano giunti a Potsdam; Cari Philipp
specularmente rispetto Emanuel Bach era infatti Capellmeister (direttore del coro) alla
all'altezza, cioè nel corte di Federico. Per anni, il re aveva fatto sapere, attraverso
costruire una melodia che
scende ogni volta che il accenni discreti rivolti a Philipp Emanuel, che una visita del vecchio
tema originale sale, Bach gli avrebbe fatto molto piacere; ma questo desiderio non si
adoperando sempre lo
era mai realizzato. Federico teneva particolarmente a far provare a
stesso numero di
semitoni. Si tratta di una Bach i suoi nuovi pianoforti Silbermann, che giustamente
trasformazione melodica considerava la grande novità in campo musicale.
piuttosto sconcertante,
che diventa abbastanza
Federico aveva l'abitudine di tenere concerti serali di musica da
familiare con l'abitudine. camera alla sua corte. Spesso egli stesso era il solista in concerti
Per avere un'idea per flauto. Abbiamo riprodotto qui accanto un quadro che rievoca
dell'inversione, si provi a
suonare il semplice ma una di queste serate; ne è autore il pittore tedesco Adolph von
piacevole canone inverso Menzel, che nell'Ottocento dipinse una serie di quadri sulla vita di
di Scott Kim, Good King
Federico il Grande. Al clavicembalo vediamo C.P.E. Bach, e il primo
Wenceslas [...] Bach ama
particolarmente le a destra è Joachim Quantz, il maestro di flauto del Re, l'unico
inversioni, e i canoni autorizzato a rilevare errori nelle esecuzioni del Re al flauto. A una

http://www.adrianopiacentini.it/Bach_Offerta-musicale.html 24/04/19, 11@17


Pagina 2 di 4
inversi compaiono spesso serata del
nellasua opera; l'Offerta
musicale non è
maggio 1747
un'eccezione. Si può intervenne un
infine costruire una ospite
“copia” ancora più
stravagante: quella che inatteso.
procede a ritroso, in cui Johann
cioè il tema viene
Nikolaus
suonato all'indietro. Un
canone che usa questa Forkel, uno dei
tecnica viene detto primi biografi
cancrizzante, perché “!fa
come i gamberi”, o
di Bach, così
meglio come i granchi, racconta
che camminano l'episodio:
all'indietro (dal latino
cancer: granchio,
Una sera, proprio nel momento in cui aveva finito di preparare il
gambero). Inutile dire
che Bach ha incluso un suo flauto e i musicisti erano pronti, un domestico gli porse
canone cancrizzante l'elenco degli ospiti che erano arrivati. Con il flauto in mano diede
nell'Offerta musicale. Si un'occhiata all'elenco, ma immediatamente si rivolse verso i
noti che ogni tipo di musicisti riuniti e disse, con una certa emozione: "Signori, è
“copia” conserva tutta
venuto il vecchio Bach". Il flauto venne messo da parte, e il
l'informazione del tema
originale, nel senso che il vecchio Bach, che alloggiava in casa del figlio, venne
tema può essere immediatamente convocato a Palazzo. Wilhelm Friedemann,che
interamente ricostruito a accompagnava il padre, mi ha raccontato questo episodio, e
partire da ognuna delle debbo dire che ricordo ancora con piacere il modo in cui ne
copie. Una
parlava. Allora si usavano complimenti piuttosto verbosi. La prima
trasformazione che
conserva l'informazione
apparizione di J.S. Bach davanti ad un Re così grande, che non gli
viene spesso chiamata aveva lasciato nemmeno il tempo di togliersi gli abiti da viaggio
isomorfismo e in questo per mettersi l'abito nero di cantore, dev'essere stata
libro avremo molto a che necessariamente accompagnata da molte scuse. Non voglio ora
fare con gli isomorfismi.»
diffondermi su queste scuse; dirò soltanto che nel racconto di
D. Hofstadter, Gödel,
Wilhelm Friedemann esse costituirono un vero e proprio dialogo
Escher, Bach:
tra il Re e Bach che continuava a scusarsi.
un'Eterna Ghirlanda
Ma ciò che più conta è che il Re per quella sera rinunciò al suo
Brillante
concerto, e invitò Bach, già allora detto il Vecchio Bach, a provare
i suoi fortepiano costruiti da Silbermann, che si trovavano in varie
Torna su stanze del palazzo. [Forkel inserisce qui una nota a piè di pagina:
"I pianoforti costruiti da Silbermann di Freyberg piacevano
talmente al Re che egli decise di comprarli tutti. Riuscì a
raccoglierne quindici, e mi dicono che ora giacciono tutti fuori uso
in vari angoli del Palazzo Reale"]. I musicisti passarono con lui da
una stanza all'altra, e in ognuna Bach era invitato a provare gli
strumenti e ad improvvisare. Dopo un certo tempo, Bach chiese al
re di dargli un tema per una fuga che egli intendeva eseguire
subito, senza alcuna preparazione. Il re ammirò la raffinatezza con
cui il suo tema venne usato nella fuga improvvisata e,
probabilmente per vedere fin dove poteva giungere una simile
arte, espresse il desiderio di sentire una fuga a sei voci obbligate.
Ma poiché non ogni tema si presta a sostenere un'armonia così
ricca, Bach scelse un altro tema e, con grande meraviglia di tutti i
presenti, lo eseguì immediatamente, nello stesso modo sublime e
raffinato con cui aveva eseguito il tema del Re. Sua Maestà
desiderava sentirlo anche all'organo. Perciò il giorno dopo Bach
dovette suonare tutti gli organi di Potsdam, così come il giorno
prima era accaduto con i fortepiano di Silbermann. Dopo il ritorno
a Lipsia, egli compose il tema ricevuto dal Re a tre e a sei voci,
aggiunse vari passaggi in canone stretto, lo fece stampare con il
titolo Musikalisches Offer [Offerta musicale], e lo dedicò al suo
inventore.

http://www.adrianopiacentini.it/Bach_Offerta-musicale.html 24/04/19, 11@17


Pagina 3 di 4
Torna su

Voci correlate
La presente pagina fa parte di un ipertesto sulle Lezioni americane
di I. Calvino e sulle Metamorfosi di Apuleio.
Indice delle voci

Creative Commons Attribuzione: Non commerciale - Non opere derivate

http://www.adrianopiacentini.it/Bach_Offerta-musicale.html 24/04/19, 11@17


Pagina 4 di 4