Sei sulla pagina 1di 1

Oh mio solitario solito amor,

di tutte le cose sei la mia passion,

Leopardi di note ne ha scritte ma

con te io il dolor di Pirandello ne avrò

sai che bello giocar tutti assieme di Foscolo,

io sono il critico del pessimismo e di amor.

Amor che nulla ha amato amar perdona mi prese anche se Dante non voleva,

vola di qua vola di là ma nessuno ti vedrà

perché io solo ti vedrò