Sei sulla pagina 1di 2

Il test d’inglese SRT project

Il nostro è un forum di subber amatoriali che traducono gratis e gratis diffondono i propri
sforzi. Non è prevista, quindi, nessuna remunerazione. Per entrare nel gruppo occorre
superare un test che permetterà di valutare la vostra formazione. Prima di iniziare vogliamo
sottolineare che occuparsi di sottotitoli prevede anche l’uso di una piccola applicazione
informatica specifica già per la seconda fase di questo test. Sono pochi facili movimenti,
ma prevedono un certo impegno iniziale per impararla.

Il test è suddiviso in due fasi (una di traduzione, l’altra di sincronizzazione) ed è costituito


da una cartella zippata contenente:
1) Un filmato .avi di pochi minuti.
2) Un testo di tipo .srt (una variante di un normale .txt).
3) Un file pdf di istruzioni di editing.

Il superamento della prima fase è necessario per poter accedere alla seconda.

Scarica il test da qui:

https://drive.google.com/open?id=0B9bXA3PAb4soRzJaanJWMjhGdEk

La cartella si può aprire con “WinRAR” (utenti Windows), “Stufflt” (utenti Mac) o altri
programmi simili.

- Prima fase -
a) Unzippare la cartella.
b) Lasciare i tre file (.pdf, .avi e .srt) nella medesima cartella.
c) Leggere accuratamente la guida di editing. Nella valutazione verrà valutato anche come
si sarà editato il testo, non solo la traduzione.
d) Guardare il filmato e i sottotitoli che si presentano a video.
e) Aprire il file test inglese B.srt e con “Wordpad” (utenti Windows) o “TextEdit” (utenti Mac).
Sostituire all’inglese l’italiano facendo attenzione a non cancellare i numeri che
sovrastano le scritte. Chi conosce un qualsiasi programma di sottotitolazione può usarlo
per redigere il test.
f) Dopo aver tradotto, rileggere per controllare se si sono seguite le indicazioni di editing.
g) Controllare con il video se la traduzione è adeguata alle immagini.
h) Una volta finito, il file con il testo tradotto va inviato via MP a uno di questi nominativi:
Ulquiorra, cerasa. Rendeteci il test rinominato in questo modo: test_B_inglese_
vostronome.srt

E’ importante inserire il proprio nome affinché il test non sia confuso con quello di un altro.
• NON rimandare il filmato ma solo il file di testo tradotto in italiano.
• NON allegare il file tradotto nel forum.
• NON gettare il materiale del test, serve per la seconda fase.

Metteteci pure il tempo che serve, non è un test a tempo. È previsto che ci possano essere
delle frasi complesse. Hanno tutte una soluzione, fate ciò che potete. Il testo inglese non
contiene errori ortografici né frasi a trabocchetto. È proprio inglese!

- Seconda fase -
Questa fase vi farà conoscere il programma che andrà usato. Per imparare i gesti di base
basteranno pochi minuti, per muoversi agilmente un tempo variabile (dal paio d'ore a
qualche collaborazione, dipende da voi).

Riceverete le istruzioni su come scaricare il programma (un freeware per piattaforma


windows facilmente reperibile in rete) e compiere le azioni base. Per sottotitolare occor-
rono pochi gesti molto ripetitivi ma indispensabili e imprescindibili. Il programma non
presenta problematiche di sorta, non crea conflitti e pesa 2 Mb. Per gli utenti mac o linux
l’installazione è un po’ più complessa.

È assai importante capire che realizzare sottotitoli NON è solo sostituire una lingua
con un'altra in un normale file di testo. Se non siete disponibili ad ampliare, seppur di
poco, le vostre conoscenze informatiche, sottotitolare non fa per voi.
NON si accettano file realizzati con altri programmi di sottotitolazione (la differenza si
vede).

Arrivederci e auguri per il test.