Sei sulla pagina 1di 4

4.5.

2016/17

AREA
Riferirsi agli Obiettivi Prioritari del PTOF e contrassegnare fra le
uenti I'ambito di azione del progetto proposto):
l) valorizzazione e potcnziamento delle competenze linguistiche, anche mediante l'utilizzo della metodologia
CLIL (Content und Lqnguqge lntegraled Learning)
! potenziamento dclle compctcnze matematico-logiche e scientifiche
ú potenziamcnto dellc compctenzo nella pratica e nella cultura musicali, nell'arte e nella storia dell'arte
- sviluppo dclle compctenze in maleria di cittadinanza attiva e democratica,
tr potenziamcnto delle discipline motorie c sviluppo di comportamenti ispirati a uno stile di vita sano
! sviluppo dclle competenze digitali dcgli studenti con particolarc riguardo ai legami con il mondo del lavoro
! potenziamsnto dùlle metodologie laboratoriali e delle allività di laboratorio
l) valorizzazictne dclla scuola intesa come comunita attiva, aperta al territorio
tr incrementodell'alternanzascuola/lavoro:
t) yalorizzazione di percorsi formativi individualizzati dcgli studenti
tr individuazione di percorsi c di sistemi funzionali alla premialita c alla vakrrizzazionc del merito degli studenti
E dcfinizionc di un sistema di orientamento

TITOLO DEL PROGETTO

Referente: Prof

e descrizione sintetica dell'aftività

Finalità e obiettivi didattici:


motivazioni di ordine oenerale e conoscenze e abilità da

Raccordi inter e
discioline o aree disciDlinari coinvolte; raccordi tematici e di
4.5.2016/17

Modalità di attuazione :
descrizione concreta delle fasi progettuali e loro calendatizzazione con indicazione delle
ore previste per ogni fase, della loro collocazione oraria (mattutino/pomeridiano -

Materiali utilizzati :
indicare le risorse strumentali e tecniche e i sussidi necessari alla realizzazione del
e il loro costo in dettaqlio e in totale

Spazi utilizzati:
precisare quali aule o laboratori o aule speciali (aula magna, biblioteca,ecc...) e indicare il
calendario dei lavori con giorni ed ore in cui si svolgono le attività del progetto nei luoghi
interessati

Es. lezione frontale. didattica laboratoriale, cooperative learninq, peer education, altro...
A.5.2016/17

precisarne i nomi e, per ciascun docente, il numero totale delle ore frontali
programmate e il numero totale delle ore funzionali di programmazione progettuale
previste. ll referente deve inoltre precisare le sue ore relative al coordinamento del

Eventuali esperti esterni:

qualifica ed ente di provenienza.

n. ore impegnate / compenso forfettario

Diretto a classi/ alunni/


Si ricorda che, per I'attivazione di un progetto che preveda lezioni frontali, il gruppo di
alunni non può essere inferiore a 1 5.

Modalità di monitoraddio e periodícità di rilevazione. eventuali indicatorí o indici qià rilevati

a cura del referente. con questionari a risposta aDerta e di qradimento da somministrare


A.S. 2016/17

agli studenti al termine dell'esperienza progettuale: eventuali monitoraggi intermedi anche


con altre modalità a scelta del referente. Precisare la modalità

Verifica/e :
relazione finale sugli esiti del progetto, contenente anche i dati numerici relativi alla
frequenza e partecipazione attiva degli alunni e dei docenti sulla base dei monitoraggi e
dei ouestionari somministrati.

Previsione ore/costi di attuazione

n. ore frontali (docenza) complessive del progetto

n. ore funzionali complessive del progetto ..............

Costo complessivo materiali...... ... .

Ore / Costo complessivi esperti esterni......... ......

IL RESPONSABILE
DEL PROGETTO