Sei sulla pagina 1di 2

Franco CFA (colonia francese d’Africa)

-quando nasce?
1945 accordi di Bretton Woods. In origine è un franco nazista, Hitler
attraverso Hermann Goring lo ha imposto alla Francia per entrare in
possesso di tutte le ricchezze francesi.
14 stati africani ancora lo utilizzano. Da questi Paesi viene tutta
l’immigrazione che vediamo in Europa. (Africa dell’ovest e centrale).
Controlla dati Viminale
Dal 1945 al 1973 l’Africa costretta a lasciare il 100% delle sue
valute alla Banca di Francia.
Dal 1973 al 2005 la Francia costringe l’Africa ha lasciare il 75%
delle sue valute e dal 2005 ad oggi il 50%.
-Dove è battuta?
A Clermont-Ferrand. Ogni volta che batte moneta l’Africa paga 25%.
Le 2 Banche centrali degli stati Africani non hanno autonomia e
dipendono dalla Banca di Francia.
-come sono riusciti i francesi a fare questa truffa?
All’interno di queste due banche centrali ci sono degli
amministratori, ogni stato ne ha 2. All’interno ci sono dei francesi
che hanno il diritto di voto. (16 africani 4 francesi) se mancano o
non sono d’accordo non si prendono decisioni.
I Paesi africani non hanno nessuna indipendenza e autonomia,
nessuna decisione economica.
Indipidenza significa sovranità politica e monetaria.
Esempio:
1)Se la Costa d’Avorio decide di fare un’opera (es costruire
un’autostrada) non lo può fare senza il permesso della Francia. 2)Se
la Francia è d’accordo la Costa d’Avorio è costretta a dare l’appalto
a società francesi.
I dirigenti africani sono praticamente complici di quello che
succede, sono messi al potere dalla Francia.
-Come si fa a fermare questa immigrazione?
L’unica soluzione è quella di permettere a questi ragazzi che
scappano di vivere in dignità a casa loro, lavorare sul posto. Le
Banche non fanno credito, non circola denaro e non si possono
creare fabbriche per il lavoro.
Esempio
Quando il presidente della Costa d’Avorio Gbagbo Laurent ha deciso
di uscire dal Franco CFA la Franca ha bombardato la Costa d’Avorio
per 10 giorni. I francesi hanno creato una ribellione.
Sylvanus Olympio. "Primo presidente eletto della repubblica del
Togo, ex colonia francese, si rifiutò di sottoscrivere il patto
monetario con la Francia", scrive Magnaschi, "così il 10 gennaio
1963 ordinò di iniziare a stampare una moneta nazionale. Ma tre
giorni dopo, uno squadrone di soldati, appoggiati dalla Francia, lo
assassinò. E il Togo dovette tenersi il franco Cfa come moneta.
Patrice Emery Lumumba presidente del Congo ammazzato fatto a
pezzi e sciolto nell’acido.
Thomas Sankara fatto ammazzare dal suo migliore amico Blaise
Compaorè.
Mu’ammar Gheddafi ha messo a disposizione 42 miliardi per
permettere all’Africa di uscire dal Fondo Monetario Internazionale e
creare un Fondo Monetario Africano. La Francia con l’aiuto
dell’America lo ha trucidato inventando false rivoluzioni.
Svalutazione franco cfa
l Niger, da dove la Francia prende tutto l’uranio. non ha elettricità ne
acqua potabile.
I 3/4 di chi arriva qui non vuole stare in Italia ma punta alla Francia e
Inghilterra ma gli Accordi di Dublino li costringe a rimanere nel
Paese dove sono sbarcati.