Sei sulla pagina 1di 12

Domenica 14 aprile 2019 - Domenica delle Palme

AGENDA

QUARESIMA

Ogni Domenica Adorazione Eucaristica in Chiesa a Uggiate Trevano dalle


ore 17.00 alle ore 17.50. Questa settimana la preghiera è animata da Ronago.
2019
QUARESIMA

Caro cristiano,
la domenica che stai vivendo è la domenica che ci introduce alla Grande
Settimana del triduo di Passione, Morte e meravigliosa Resurrezione del
Signore.
Ricorda: capirai il significato di tanti riti solo se ti immergerai in questa
certezza: quello che Lui ha fatto lo ha fatto singolarmente per te! Ha patito per
te! È morto per te! È risorto per dare a te la Vita Eterna!
Ma perché Gesù ha voluto farlo in modo così doloroso e cruento? Non poteva
fare un miracolino dei suoi? No, non poteva! Per due motivi. Il primo è che Dio
nella sua espressione di Padre, Figlio e Spirito Santo è onnipotente
nell'Amore, e ha creato l'Uomo donandogli la totale libertà di accettare il suo
Amore o di rifiutarlo. Fare un cosiddetto miracolo e salvarci tutti avrebbe
comportato una lesione a questa libertà donata all'uomo.
Il suo non sarebbe più stato un Amore gratuito perché ricompensato con il
premio della salvezza dell'uomo, una specie di autorefenzialità e di
autoedificazione. La seconda ragione è che Gesù è stato vero DIO ma anche
vero UOMO, e come nel giardino terrestre l'uomo deliberatamente ha scelto di
tradire il rapporto unilaterale d'Amore che Dio gli aveva riservato nella
Creazione, così doveva essere un altro Uomo che con il libero sacrificio della
sua vita, riaprisse la strada dei cieli verso il Padre. Non poteva esserci altra
soluzione. Ora seguiamo brevemente gli avvenimenti del Triduo del Signore.

Giovedì Santo
Dopo gli osanna della domenica, Gesù istituisce il sacramento
dell'Eucarestia. Tre verbi: fate, vi comando, che siano.
"Fate questo in memoria di me". Un invito.
Vi lascio un comandamento nuovo: Amatevi gli uni agli altri". Un dolce ordine:
"Vi comando di volervi bene";
"Che siano una cosa sola (UT UNUM SINT)". Un desiderio: che nella mia Chiesa
siano tutti una cosa sola.
Non c'è bisogno di tanti commenti: ognuno può fare una sincera riflessione sul
suo atteggiamento inerente a queste tre parole: fare, essere, amare, e
rapportarlo a cosa pensa, ad esempio, dei continui attacchi alla persona di
Papa Francesco: crediamo che sia scelto e ispirato dallo Spirito Santo del
Signore o che debba essere sottoposto al nostro supponente giudizio di
ferventi cattolici? Qual è il nostro atteggiamento nella sua Chiesa? Comando,
presenza ingombrante che non lascia spazio agli altri o servizio? Qual è il
nostro atteggiamento nella società rispetto alla crisi migratoria? Per noi vale
il "cacciamoli tutti a casa" e chiudere i porti, o essere costruttori di ponti per
una pacifica convivenza? Il Vangelo ci interroga e ci inchioda: non alla croce,
ma forse alla nostra ignominia e viltà.

Venerdì Santo
È il giorno della Via della Croce. In questo giorno dobbiamo assolutamente
abbandonare ogni velleità e metterci in cammino per arrivare anche noi sul
Calvario. Su questa Via veniamo a contatto con due certezze: il potere
devastante del peccato e la certezza del potere sanante dell'Amore di Dio.
La Bibbia non si stanca di ripetere che il male è male perché fa male: il peccato
è autopunitivo, perché contiene in sé la sanzione: " seguendo ciò che è vanità
divennero loro stessi vanità (Geremia)". Gesù entrando nella storia devastata
dal peccato, si è lasciato aggredire dal peso e dalla violenza delle nostre
colpe: perciò guardando lo strazio di quell'Uomo crocifisso dovremmo vedere
quanto sia malata la famiglia umana.
Ma ecco la certezza: Gesù ha reagito al nostro orgoglio con l'umiltà, ha reagito
alla nostra violenza con la mitezza, ha reagito al nostro odio con l'amore che
perdona: la croce è la vicenda attraverso la quale l'Amore di Dio entra nella
storia, si fa vicino a ciascuno e diventa esperienza che risana e salva.
Sabato Santo
Il giorno del riposo nella speranza. Il senso di vuoto che in questo giorno si
prova entrando nelle chiese spoglie e mute, fa sperimentare all'anima
l'assenza del suo Signore.
La deposizione nel sepolcro del corpo di Gesù è in un certo senso la
personificazione della "pietà umana". Giuseppe d'Arimatea ebbe il coraggio di
compiere gesti di umanità verso Gesù: andò da Pilato sfidando i farisei e
chiese il corpo di Gesù. Il comportamento di questo uomo giusto, ci dovrebbe
indurre a riflettere e sostenere apertamente, con coraggio, negli ambiti in cui
viviamo, che ogni decisione in campo politico, sociale, religioso non deve
assolutamente mai (MAI) superare quel limite che chiamiamo pietà umana,
nei confronti di coloro che sono meno fortunati di noi e diversi per colore della
pelle, per categoria sociale o per cultura.

PASQUA DI RISURREZIONE
I sacerdoti e i farisei vanno da Pilato per chiedere che il sepolcro venga
vigilato. Accordato il permesso, sigillano la pietra tombale e pongono a
vigilare un picchetto di loro guardie. Precauzione inutile!
La Vita, in un impeto irrefrenabile, risorgerà! All'alba esploderà la luce nuova,
incomincerà il giorno senza fine, il giorno della vita risorta, quello della
pienezza. Gesù è morto affidando il suo Spirito al Padre, a cui ha sempre
obbedito. Per questo la sua ora di agonia sfocerà nell'alba della Resurrezione.
La pietra del sepolcro è ribaltata, la morte è inghiottita, ma cosa succede in
noi? Se viviamo davvero il mistero della Croce che salva, in noi si squarcia
l'uomo vecchio, il velo della nostra ignoranza, si spacca la roccia del nostro
cuore. Allora, e solo allora, grideremo con il centurione e i soldati "Costui è
veramente il Figlio di Dio". In tutte le situazioni della nostra vita facciamo
esperienza dell'Amore che è più forte della morte. Così, convinti che
quest'ultima non è il destino definitivo della nostra esistenza perché Gesù con
il dono totale di sé, ha fatto trionfare la Vita per tutti gli uomini, auguriamoci
sinceramente e vicendevolmente una Santa Pasqua:

CRISTO È RISORTO DAI MORTI, ALLELUJA!


APPUNTAMENTI
SETTIMANA SANTA

DOMENICA 14 APRILE | DOMENICA DELLE PALME


XXXIV Giornata mondiale della gioventù.
“Ecco la serva del Signore: avvenga per me secondo la tua parola.”

> Ore 9.45 Piazzale Ambrosoli Ronago


Inizio della S. MESSA con la BENEDIZIONE dell’ULIVO
E PROCESSIONE verso la chiesa parrocchiale

> Ore 10.15 Oratorio Uggiate T.


Inizio della S. MESSA con la BENEDIZIONE dell’ULIVO
e PROCESSIONE verso la chiesa parrocchiale
Alle S. Messe delle ore 10 .00 a Ronago e ore 10.30 a Uggiate
sono invitati tutti i bambini e i ragazzi di catechismo.

Ore 15.00 Chiesa Uggiate T.


PREPARIAMO LA S. PASQUA
Momento di riflessione e possibilità di confessarsi
IL DONO DELL’ULIVO

In occasione della Domenica delle Palme, alle famiglie della Comunità


Pastorale viene offerto un ramoscello d’ulivo benedetto. Il significato
simbolico del ramoscello di ulivo è la pace. Pace con Dio, con noi stessi e
con i fratelli. A Ronago e ai Mulini l’ulivo benedetto viene consegnato
insieme alla copia di Pasqua del Bollettino “Le campane di Uggiate e di
Ronago”. A Uggiate e a Trevano è invece tradizione raggiungere le case,
dopo che l’ulivo è stato benedetto nel cortile dell’Oratorio, prima della
messa delle 10.30. In tale occasione si ricorda l’entrata di Gesù a
Gerusalemme, quando fu ricevuto calorosamente dalla folla che
agitava foglie di palma e ramoscelli d'ulivo.

GIOVEDÌ 18 APRILE | GIOVEDÌ SANTO

> Ore 10.00 Cattedrale - Como


SANTA MESSA CRISMALE
concelebrata dal Vescovo con i sacerdoti della Diocesi

> Ore 20.30 Chiesa Ronago / Uggiate T.


SANTA MESSA DELLA CENA DEL SIGNORE
Accoglienza degli oli benedetti, lavanda dei piedi, reposizione
del SS. Sacramento e adorazione personale fino alle ore 21.45.

Dopo il canto del Gloria di questo giorno le campane taceranno, in segno di


lutto, fino al Gloria della Veglia Pasquale. Durante l’offertorio saranno
raccolte le offerte frutto delle rinunce quaresimali a favore delle Missioni
Diocesane.
VENERDÌ 19 APRILE | VENERDÌ SANTO
Giornata di astinenza e digiuno

> Ore 8.30 Chiesa Ronago


LODI MATTUTINE

> Ore 15.00 Chiesa Ronago e Uggiate T.


AZIONE LITURGICA
lettura della Passione, Adorazione
della Croce e Santa Comunione

> Ore 20.30 Uggiate T.


SOLENNE VIA CRUCIS
dalla chiesa parrocchiale
alla chiesa di Somazzo

Si invitano le famiglie residenti lungo il


percorso a illuminare le vie e le finestre con i
lumini, in segno di devota partecipazione.

COLLETTA
DEL VENERDÌ SANTO

Si invita tutta la comunità a tradurre il frutto


del digiuno del Venerdì Santo in contributo
per i Cristiani di Terra Santa. Le offerte
raccolte a Somazzo, dopa la processione e
nell’apposita bussola in chiesa, saranno
devolute a questo scopo.
SABATO 20 APRILE | SABATO SANTO
Giornata di silenzio e di attesa

> Ore 8.30 Chiesa Ronago


LODI MATTUTINE
Ore 21.00 Chiese Ronago e Uggiate T.

SOLENNE VEGLIA PASQUALE


Liturgia della Luce, Liturgia della Parola,
Liturgia Battesimale e Liturgia Eucaristica

DOMENICA 21 APRILE | SANTA PASQUA


Giornata mondiale della gioventù

> Ore 7.30 S. Messa - Chiesa Uggiate T.


> Ore 8.30 S. Messa - Chiesa Trevano
> Ore 9.00 S. Messa - Chiesa Mulini
> Ore 10.00 S. Messa - Chiesa Ronago
segue processione al cimitero
> Ore 10.30 S. Messa - Chiesa Uggiate T.
> Ore 16.00 Vespri solenni - Chiesa Uggiate T.
> Ore 17.00 Coroncina Divina Misericordia - Chiesa Uggiate T.
> Ore 18.00 S. Messa - Chiesa Uggiate T.

LUNEDÌ 22 APRILE | LUNEDÌ DELL’ANGELO

> Ore 7.30 S. Messa - Chiesa Uggiate T.


> Ore 8.30 S. Messa - Chiesa Trevano
> Ore 9.00 S. Messa - Chiesa Mulini
> Ore 10.00 S. Messa - Chiesa Ronago
> Ore 10.30 S. Messa - Chiesa Uggiate T.
CONFESSIONI
IN CHIESA PARROCCHIALE - UGGIATE

Lunedì 15 aprile dalle ore 9.30 alle ore 11.30


Martedì 16 aprile dalle ore 9.30 alle ore 11.30 | dalle ore 15.30 alle ore 18.00
Mercoledì 17 aprile dalle ore 9.30 alle ore 11.30 | dalle ore 15.30 alle ore 18.00
Giovedì 18 aprile dalle ore 15.00 alle ore 18.00
Venerdì 19 aprile dalle ore 9.30 alle ore 11.30 | dalle ore 16.30 alle ore 18.00
Sabato 20 aprile dalle ore 9.30 alle ore 11.30 | dalle ore 15.00 alle ore 18.30

IN CHIESA PARROCCHIALE - RONAGO

Mercoledì 17 aprile dalle ore 15.00 alle ore 17.00


Venerdì 19 aprile dalle ore 9.00 alle ore 11.00
Sabato 20 aprile dalle ore 9.00 alle ore 11.00 | dalle 15.00 alle 16.30

È inoltre possibile accostarsi al Sacramento della Penitenza prima e dopo le


S. Messe dei giorni feriali, durante la Settimana Santa, sia in chiesa a Uggiate
che in chiesa a Ronago.
RINGRAZIAMENTO CARITAS
In occasione de Mercatino dell’Usato di sabato 6 e domenica 7 aprile sono
stati raccolti 1960 Euro.

BENEDIZIONI
DELLE FAMIGLIE
Continua la Visita e Benedizione delle Famiglie con lo scopo di incontrare tutte
le famiglie della comunità Pastorale di Uggiate Trevano e Ronago. Segue il
calendario di massima per le prossime settimane, che potrà subire delle
modifiche. Si chiede la pazienza di controllare i vari aggiornamenti che di volta
in volta verranno riportati in agenda.

Lunedì 15 aprile: Via San Giovanni Bosco (dalle ore 16.30)


Martedì 16 aprile: Via V. Veneto e Piazza 27 gennaio (dalle ore 17.00)
Mercoledì 17 aprile: Piazza Repubblica n. 5 e 10 (dalle ore 17.30)

Martedì 23 aprile: Via Trieste, P.zza 10 febbraio, Vicolo Paoletto


P.zza Alpini (dalle ore 16.30)
Mercoledì 24 aprile: Via Mons. Sosio, Via Mons. Tam (dalle ore 17.00)
Venerdì 26 aprile: Via Vittorio Emanuele (dalle ore 18.00)
CALENDARIO LITURGICO
ORE 7.30 UGGIATE Def. CARLA PELLIZZONI
Def. GIUSEPPE E ADELE
ORE 9.00 MULINI Def. SAVINA REZZONICO
ORE 9.45 RONAGO P.ZZALE AMBROSOLI:
INIZIO DELLA S. MESSA CON BENEDIZIONE
DELL’ULIVO E PROCESSIONE VERSO LA
DOMENICA CHIESA PARROCCHIALE
14 APRILE
ORE 10.15 UGGIATE ORATORIO:
+ DOMENICA INIZIO DELLA S. MESSA CON BENEDIZIONE
DELLE PALME DELL’ULIVO E PROCESSIONE VERSO LA
CHIESA PARROCCHIALE
Liturgia delle ore
seconda settimana ORE 15.00 UGGIATE “PREPARIAMO LA S. PASQUA”
ORE 18.00 UGGIATE Def. PIETRO E MELCHIORRE
Def. NADIA MAGATON
Def. NICOLA CONIGLIO
Def. CESARE
Def. CESARINO E ROSALIA
Intenzione particolare
LUNEDÌ ORE 9.00 UGGIATE Def. SANTINA E CHICCA
15 APRILE ORE 18.00 TREVANO Def. GIOVANNI ARRIGONI
Liturgia delle ore
seconda settimana
ORE 18.00 RONAGO Def. AURORA E PEPPINO
LUNEDÌ SANTO

MARTEDÌ ORE 8.00 RONAGO S. Messa - Intenzione libera


16 APRILE ORE 9.00 UGGIATE Def. PIERINA, ATTILIO E ANNA
Liturgia delle ore
seconda settimana
MARTEDÌ SANTO

MERCOLEDÌ ORE 9.00 UGGIATE Def. ROSA E CLEMENTINA


17 APRILE Def. GIUSEPPE RONCORONI
Liturgia delle ore E FAM. MASCETTI
seconda settimana
MERCOLEDÌ SANTO
ORE 18.00 RONAGO Def. GIANLUIGI E ANDREA GALLI
GIOVEDÌ ORE 20.30 RONAGO S. MESSA IN COENA DOMINI
18 APRILE
ORE 20.30 UGGIATE S. MESSA IN COENA DOMINI
CENA DEL SIGNORE
Liturgia delle ore propria Def. MARIA E RICCARDO
GIOVEDÌ SANTO
ORE 8.30 RONAGO LODI MATTUTINE
VENERDÌ ORE 15.00 UGGIATE AZIONE LITURGICA: lettura della Passione,
19 APRILE Adorazione della Croce, Santa Comunione
PASSIONE DEL SIGNORE
Liturgia delle ore propria
ORE 15.00 RONAGO AZIONE LITURGICA: lettura della Passione,
VENERDÌ SANTO Adorazione della Croce, Santa Comunione
ORE 20.30 UGGIATE VIA CRUCIS dalla chiesa parrocchiale
alla chiesa di Somazzo
SABATO ORE 8.30 RONAGO LODI MATTUTINE
20 APRILE ORE 21.00 RONAGO SOLENNE VEGLIA PASQUALE
SABATO SANTO ORE 21.00 UGGIATE SOLENNE VEGLIA PASQUALE
ORE 7.30 UGGIATE Def. LUIGIA E CARLO
Def. VITTORINA BOTTINELLI
ORE 8.30 TREVANO S. Messa - Intenzione libera
ORE 9.00 MULINI Def. MARIA AMICO E CATALDO PALERMO
DOMENICA ORE 10.00 RONAGO S. MESSA SOLENNE
21 APRILE
ORE 10.30 UGGIATE S. MESSA SOLENNE
+ PASQUA:
RISURREZIONE ORE 16.00 UGGIATE VESPRI SOLENNI
DEL SIGNORE ORE 18.00 UGGIATE Def. FIORENZA GARAVAGLIA
Liturgia delle ore propria Def. ERMINIO BONETTI
Def. GAETANO PALERMO
Def. RENATO MERLO
Def. ELVIRA D’INCAL
Def. FAM. QUADRANTI
Def. EMANUELA MAGGIO
ORE 7.30 UGGIATE S. Messa - Intenzione libera
ORE 8.30 TREVANO Def. FAM. FONTANA, REZZONICO, CROCI
LUNEDÌ
ORE 9.00 MULINI S. Messa - Intenzione libera
22 APRILE
ORE 10.00 RONAGO Def. FREDERICUS KROON
Liturgia delle ore propria Def. PIERINO CEREA
Def. ILARIO BERNASCONI
OTTAVA DI PASQUA ORE 10.30 UGGIATE Def. PIERANGELO CONCONI E SDENKA