Sei sulla pagina 1di 17

“Un uomo malato e fuori controllo”: Famiglia Cristiana

scrive di B. quello che la moglie Veronica aveva già detto y(7HC0D7*KSTKKQ( +"!#!"!@!z
www.ilfattoquotidiano.it

È ancora
democratica
IN TUTTE una
LE Repubblica
non più
LIBRERIE fondata
sul lavoro?

Sabato 30 ottobre 2010 – Anno 2 – n° 282 € 1,20 – Arretrati: € 2,00


Redazione: via Orazio n° 10 – 00193 Roma Spedizione abb. postale D.L. 353/03 (conv.in L. 27/02/2004 n. 46)
tel. +39 06 32818.1 – fax +39 06 32818.230 Art. 1 comma 1 Roma Aut. 114/2009

QUESTURA DI MILANO L’ombrello


del Pompiere
di Marco Travaglio

TREMANO I VERTICI
Ruby, chi l’ha lasciata andare via? Chi si è piegato
O
rmai i depistaggi arrivano rapidissimi, in
contemporanea con le piste. Lasciamo da parte
Minzolingua, che è un professionista (il Tg1 è
tutto un “presunto”: manca soltanto che B.
diventi il presunto premier e quella di Arcore la sua
presunta villa). A scavalcarlo han provveduto persino
Emilio Fede, che al suo confronto è Ted Turner e lo
agli ordini del premier? Gravi reati all’esame della Procura stesso B., che ha confessato quasi tutto: conosce Ruby
e le ha aperto il suo cuore, al punto di attaccarsi al
telefono per salvarla dai poliziotti rossi che avevano
L’attenzione dei pm PAPI, BONDI E IL BUNGA BUNGA osato fermarla per furto. Lasciamo pure da parte i
anche anche sulle giornali della ditta che, non potendo negare la storia,
riattaccano le lagne del “gossip” e della persecuzione,
“indagini parallele” come se la Procura di Milano avesse braccato la ragazza
di Ghedini. Ruby e per incastrare B., e non se la fosse invece trovata fra i
le altre, il Caimano piedi per caso. Il Giornale titola: “Otto procure a caccia di
Berlusconi. Neanche fosse Al Capone”. E Libero: “Ci
senza freni: “Amo risiamo con la gnocca. Trappolone per il Cav”. Se passa
le donne, non l’idea che lo perseguitano perché gli piacciono le
cambio stile di vita” L’INTERVISTA x donne, come riuscì a far credere un anno fa per Noemi,
le veline candidate, la D’Addario e i festini nelle ville, B.
di Gianni Barbacetto

I grande allarme scatta nella


Bindi: basta vincerà anche stavolta. E nei bar si risentirà l’orrendo
ritornello italiota: “Lui almeno ama le donne, a sinistra

I invece sono gay o vanno a trans”. Proprio a questo –


notte tra il 27 e il 28 maggio
2010, quando Ruby, la minoren-
ne che dice di essere stata ad Ar-
mandiamoli dirottare l’attenzione dal vero oggetto dello scandalo
verso le sue abitudini sessuali – mirano le dichiarazioni
rilasciate ieri da B., dopo l’improvvida confessione del
core da Berlusconi, viene “libera-
ta” dalla questura di Milano dopo
una telefonata arrivata dalla Pre-
a casa primo giorno: “Amo la vita e amo le donne. Nessuno
potrà mai farmi cambiare stile di vita, faccio degli sforzi
massacranti, nessuno mi può impedire di passare ogni
sidenza del Consiglio. pag. 3 z Calapà pag. 5 z Disegni pag. 4 - 5 z tanto qualche serata distensiva. Mi sono adoperato per
trovare un affidamento per questa ragazza: mi
sembrava in una situazione drammatica, le ho mandato
una persona (Nicole Minetti, ndr) ad aiutarla”. E così, in
PALERMO x A rivelarlo un maresciallo dei Carabinieri che avrebbe raccolto le confidenze di un capitano un incrocio fra la parabola evangelica e la fiaba, ecco il
buon samaritano che si ferma sulla strada fra

STATO-MAFIA, “IL PAPELLO, TROVATO E NASCOSTO” Gerusalemme e Gerico a soccorrere la piccola


fiammiferaia marocchina. Poi, si capisce, siccome si
sacrifica per noi, avrà pur diritto a un po’ di svago. La
vita è breve e la carne è debole. Casomai, una volta
Il documento sulla trattativa con i boss sarebbe stato rinvenuto tanto, le opposizioni volessero approfittare
nel 2005 durante una perquisizione nella villa di Massimo dell’ennesimo scandalo (non solo è un loro interesse,
ma un preciso dovere), dovrebbero evitare
Ciancimino. Ma fu deciso di lasciarlo al suo posto pag. 7 z dichiarazioni moralistiche sullo stile di vita, la
concezione della donna, la volgarità e i gusti sessuali del
di Giuseppe Lo Bianco premier (fatti suoi, di chi lo vota e frequenta). E
RAI x Nomine e Sandra Rizza inchiodarlo non al bunga bunga, ma agli aspetti
al femminile pubblici della vicenda. 1) L’abuso di potere (non più
Iforte.lfapapello? Trovato cinque anni reato grazie a un’astuta legge del centrosinistra)

Rissa sfiorata e rimesso a posto in cassa-


Tutto “per ordini superio-
ri”. Ma l’ufficiale dei carabinieri
commesso con la telefonata in Questura per far
rilasciare la ragazza prima che parli spacciandola per
nipote di Mubarak. 2) Il ruolo della Minetti, “igienista

tra Masi che se lo ritrovò tra le mani, nella


peggiore tradizione dell’Arma,
lo fotocopiò trattenendone la
dentale” e tante altre cose, promossa su due piedi
consigliere regionale. 3) L’esercito di persone che
vedono, sanno, magari registrano tutto e possono
e Liofredi Mauro Masi
copia. Sono le clamorose rivela-
zioni di due militari, uno dei qua-
chiedere qualsiasi cosa in cambio del silenzio: ragazze,
amiche, prosseneti, mediatori, autisti, uomini di scorta,
persone di servizio, altri invitati. 4) Il ruolo di Lele Mora,
Tecce pag. 8 z (FOTO EMBLEMA) li partecipò alla perquisizione a Il papello con le richieste della mafia allo Stato
casa Ciancimino. pag. 7 z consegnato da Massimo Ciancimino ai magistrati che procaccia al sultano ragazze anche a pagamento,
anche minorenni e poi, quando una si mette nei guai e
rischia di parlare, manda avanti la figlia per adottarla: lo
fa gratis o c’è qualcosa anche per lui? 5) I tempi e i modi
nvaticano ROMA x Una traccia TERZIGNO x Verso delle “indagini difensive” dell’on. avv. Ghedini, che
era già svolta lo stop alla discarica interroga a una a una le ragazze ancor prima che
Quel filo sottile compaiano dinanzi al pm: un’attività consentita da
tra denaro e moralità
nella Chiesa
Troppi brogli Berlusconi un’altra geniale legge del centrosinistra, che però
potrebbe sconfinare nell’inquinamento probatorio. Di
questo dovrebbero parlare una politica e una stampa
Chiaberge pag. 14z Salta a Napoli degne di questo nome. Infatti Bersani blatera di
“singolari abitudini del premier”. Quel genio di

CATTIVERIE il concorso ma resta D’Alema strilla all’“involgarimento” e chiede che “la


Chiesa intervenga” (salvo poi accusarla di interferenza
quando interviene su temi sgraditi al Pd). E il Pompiere
Emilio Fede indagato
per favoreggiamento della
prostituzione. Praticamente
per notai la tensione della Sera titola: “La bufera delle feste di Arcore”. Ecco:
il problema sono le feste e le condizioni
un premio alla carriera meteorologiche nei cieli della Brianza. Più che
(www.spinoza.it) De Carolis pag. 10 z Iurillo pag. 10 z un’inchiesta, basta aprire un ombrello.
pagina 2 Sabato 30 ottobre 2010

P M
IL BUON SAMARITANO IL BUON SAMARITANO

ochi commenti sull’ultimo scandalo erotico critica legittima e l’insulto, la violenza verbale, la E intanto, l’unica voce “dissidente” di Fli arriva da artedì 20 ottobre, Il Fatto storia cominciano a definirsi. Si scopre che Diana 27 e 28 maggio scorso, Ruby viene fermata per
L’imbarazzo del Pdl, tra che coinvolge il Cavaliere. E perlopiù criminalizzazione morale”, Capezzone su tutti. Ma Carmelo Briguglio: “La vicenda è squallida in sé e non L’adozione, i soldi Quotidiano pubblica in anteprima Mora, figlia di Lele, ha presentato una richiesta di un furto. Le ricostruzioni di quella notte dicono
concentrati sul ruolo dei media e della traspare l’imbarazzo. Difficile trovare qualcuno disposto a intendo commentarla. Per quanto riguarda invece una la storia di una ragazza adozione per Ruby. L’avvocato che cura la pratica che per il rilascio fu provvidenziale una telefonata
sinistra, pronti a tutto pur di disarcionare il Cav. con il commentare per esteso al Fatto i rapporti del premier questione di sicurezza intorno al premier, ricordo che io minorenne, di nazionalità marocchina, che fa è Luca Giuliante, tra le altre cose, membro della di Palazzo Chigi. Berlusconi ammette la
denunce di caccia alle gossip e non con la politica. È la linea ufficiale del Pdl, dalla con Ruby. La Meloni? È disposta a parlare solo delle sue l'avevo sollevata quando era emersa la vicenda delle e l’ipotesi ricatto: parte del giro di Lele Mora. I suoi racconti sui segreteria regionale del Pdl. L’adozione finisce telefonata ma sostiene di essersi interessato solo
Gelmini a Bondi, dal sottosegretario Casellati a attività di governo. La Prestigiacomo? Non vuole fotografie a Villa Certosa. Qualora, in merito a rapporti con il presidente del Consiglio (serate nel nulla, la ragazza è ospite di una comunità dell’affidamento, tramite la sue igienista - oggi
Quagliariello. Assieme alla polemica contro Famiglia addentrarsi in un argomento spinoso. La cattolicissima quest'ultimo episodio, dovessero emergere elementi, si ad Arcore, regali e promesse) sono al vaglio della protetta. Cominciano ad occuparsi della vicenda consigliere regionale - Nicole Minetti, ma di non
streghe e no comment cristiana: “Dovrebbe esserci una differenza netta tra la Roccella? Affiderà a Libero le sue opinioni sull’argomento. farà al Copasir una discussione". la storia in pillole Procura di Milano. Il giorno dopo, i contorni della anche altri giornali. Si scopre che nella notte tra il aver “influenzato” nessuno.

IPSE DIXIT Basso Impero

Pressioni del premier


indagine parallela a quella che la
Il premier Berlusconi (FOTO ANSA) Procura della Repubblica di Mi-
Buon cuore Il complotto Barzellette Distensione In basso, la casa dove vive il padre
di Ruby, a Letojanni (FOTO ANSA)
lano sta svolgendo sulla ragazza
e gli adulti in contatto con lei,
Non ho fatto regali, Mi aggrediscono Il Bunga Bunga? Ogni tanto serve A destra, Niccolò Ghedini (FOTO LAPRESSE) primi fra tutti Emilio Fede e Lele
Mora. Gli incontri di Ghedini so-
ho solo dato aiuto ma io sono più forte Una vecchia storia una serata di relax

Ora rischiano
no la realizzazione di ciò che il
codice chiama “indagini difensi-

“L eggo sorridendo le
balle proposte dai
giornali. Ho mandato qualcu-
“O gni giorno compio
uno sforzo disu-
mano per respingere gli
“I o sono una perso-
na giocosa, amo la
vita e le donne. Che
“F accio una vita terribi-
le, con sforzi disuma-
ni, lavoro fino alle 2.30 di
ve”. Una possibilità introdotta
nel 2000, in nome della parità
tra i poteri investigativi dell’ac-
no per aiutare una persona, attacchi nei miei confron- cos’è il ‘bunga bunga’? notte. All’1.30 mi arrivano i cusa e della difesa, dall’articolo
che aveva un quadro di vita ti. So che c'è dietro. C'è una Solo una vecchia storiel- giornali, li leggo e natural-

i vertici della questura


391 bis del codice di procedura
tragico e per non farla conse- volontà precisa di aggres- la bellissima, di tanti an- mente non resto di buon penale.
gnare a una comunità o al sione. La sinistra mi attac- ni fa, che mi ha fatto ri- umore. Alla mattina alle 7.30 Ghedini si è piazzato nello stu-
carcere. Non ho regalato au- ca perché io le impedisco dere molto e anche que- sono in piedi e continuo a la- dio del collega Giorgio Perroni
to, tutte cose che non esisto- di prendere il potere. Ma sta volta mi fa ridere vorare. Ogni tanto ho biso- (il difensore, tra gli altri, di Ce-
no assolutamente”. gli attacchi mi rafforzano. molto”. gno di una serata distensiva”. sare Previti e di Claudio Scajola),
in via Visconti di Modrone a Mi-
lano. E lì ha interrogato le ragaz-
LE CHIAMATE A MILANO ze e gli ospiti, verbalizzando di-

FEBBRE CAIMANA
ligentemente le loro dichiara-
PER FAR RILASCIARE LA RAGAZZA zioni. Attorno a questa frenetica
attività sono già fiorite alcune
leggende che aleggiano negli
di Gianni Barbacetto struttura per minori, oppure di Berlusconi e poi consigliere studi degli avvocati milanesi e
trattenuta in questura in attesa regionale della Regione Lom- nei corridoi del Palazzo di Giu-
l grande allarme scatta nella di essere trasferita l’indomani

I
bardia “con incarico presso la stizia: avrebbe avuto incontri e
notte tra il 27 e il 28 maggio in una comunità. Così aveva di- presidenza del Consiglio dei mi- svolto interrogatori anche in
2010, quando Ruby, la mi- sposto il magistrato di turno del nistri”. Non solo: arriva (ma chi una stanza della villa di Arcore,
norenne che dice di essere tribunale dei minori, contatta- l’avrà mai avvertita?) anche la dov’è di casa; e avrebbe iniziato
Ruby e le altre, Berlusconi: “Amo le donne stata ad Arcore da Silvio Berlu-
sconi, viene “liberata” dalla
to via telefono dagli agenti.
Ma arrivano le pressioni da Ro-
coinquilina di Ruby, la brasiliana
Michele. Ruby viene affidata a
queste “indagini difensive” già
da mesi, almeno dalla fatidica

e la vita, sono fiero del mio stile di vita” questura di Milano dopo una te-
lefonata arrivata dalla presiden-
za del Consiglio. In quella notte
ma. Telefona direttamente la
presidenza del Consiglio: la ra-
gazza deve essere subito rila-
Nicole Minetti, che la fa subito
parlare al telefono con Berlu-
sconi, e poi la lascia alla brasi-
notte tra il 27 e il 28 maggio
2010.

si mette in moto la rete di pro- sciata, “è la nipote del presiden- liana, protagonista minore della GHEDINI SMENTISCE : “le
di Paola Zanca da Bruxelles – ho orari disuma- vita e le donne”. Invita i gior- potere che non ho”. Via, il ver- tezione che deve ad ogni costo te egiziano Mubarak”. Il capo di vita notturna milanese, che so- indagini difensive”, dichiara,
ni. Io sono una persona gioco- nalisti a “sorridere” quando “si tice europeo è finito. Il suo ae- “salvare” Ruby, e non solo lei. gabinetto riceve e passa l’ordi- stituisce, su pressione della pre- “sono state svolte con assoluto
i potrebbe chiamare Lodo sa, se ogni tanto sento il biso- Quando a Berlusconi arriva, in

S
guardano allo specchio”. reo atterra a Napoli. Lì, sale in rigore formale e sostanziale, alla
Ruby. Nessuna intromis- gno di una serata distensiva co- macchina con Guido Bertolaso diretta, la notizia che è stata fer- presenza di altri colleghi e a per-
sione nell’andamento del- me terapia mentale per pulire il E NON DIVENTA cupo e si precipita a casa della fami- Il padre della minorenne mata dalla polizia Karima El Ghedini sonale di segreteria”; e sono sta-
la giustizia, lui ha cercato cervello da tutte le preoccupa- nemmeno quando spiega cosa glia di Silvano Di Bonito, l’ope- Mahroug, in arte Ruby, succe- te comunicate alla procura di
solo un modo per non mandar-
la in carcere, “che non è una
bella cosa”. Il giorno dopo aver
zioni, nessuno alla mia età mi
farà cambiare stile di vita”. Tra
le abitudini di un 74enne al go-
c’è dietro alla vicenda della mi-
norenne marocchina: “Una vo-
lontà precisa di aggressione”.
raio morto domenica in un im-
pianto di trattamento dei rifiuti
a Giugliano. “Mi informerò co-
“Sempre bugie dono due cose. Da una parte
scattano immediatamente le te-
lefonate che da Palazzo Chigi
ha iniziato
le indagini
Milano martedì scorso, quando
è apparsa (sul Fatto Quotidiano) la
prima notizia sul caso di Ruby.
confermato la telefonata alla
questura di Milano, Silvio Ber-
lusconi ha capito che come
verno, il bunga bunga sarà an-
che una “storiella di tanti anni
fa”, che lo ha fatto “ridere mol-
Ma anziché indebolirlo, dice,
questi “attacchi” lo rafforzano.
Perfino la telefonata in questura
stantemente sulla vostra vita”,
ha detto ai figli dell’operaio,
“anche quando le telecamere si
B? Brutta roba” convincono il capo di gabinet-
to della questura di Milano a fa-
re pressioni affinché la ragazza parallele
Quel giorno il legale del presi-
dente del Consiglio si è rivolto
personalmente ai magistrati del-
strategia difensiva, la confes- to” e lo fa “ridere anche stavol- serve da pretesto per parlare di saranno spente”. Poi corre in sia rilasciata, contro le regole e la Procura di Milano per parlare
sione non è stata una buona ta”, ma è lui stesso ad ammet- presidenzialismo: “Io so bene prefettura per un vertice sui ri- di Michele de Gennaro no osservante. È un venditore le procedure. Dall’altra scende prima delle attività che stava per intra-
idea. Meglio rimangiarsi tutto tere che la sua vita è “straordi- quali poteri abbia il primo mi- fiuti, i manifestanti di Terzigno Letojanni (Messina) ambulante Muhammed, con in campo l’avvocato del presi- prendere. Sì, perché le indagini
(“Balle inventate dai giornali”) naria”: “Sono un ospite unico, nistro in Italia: nessuno, sono lì davanti a protestare. Il regolare licenza e permesso di dente del Consiglio, Niccolò di comunicarlo difensive sono una procedura
e tirar fuori l’orgoglio. “Faccio on la vedo da marzo e non soggiorno, ed è ben voluto in Ghedini, per cominciare a pre-
una vita terribile – ha spiegato
direi irripetibile – ha detto –
gioioso e pieno di vita: amo la
nes-su-noooo. Quindi non avrei
potuto pensare di esercitare un
cervello è già pieno di preoccu-
pazioni. Urge serata distensiva. “N voglio più saperne nien-
te. È stata qui una notte e il
paese, dai vicini e dagli ammi-
nistratori locali. “Un lavorato-
disporre le contromisure atte a
proteggere il capo.
ai magistrati? delicata. Chi le critica sostiene
che possono di fatto inquinare
le prove, quando il difensore ar-
giorno dopo, quando sono tor- re e un buon padre”, dice il sin- Ora quella notte è diventata lo riva prima della pubblica accusa
Arcore e dintorni Le feste e la compagnia di giro nato dal lavoro, non c’era già daco, Giovanni Mauro. Smen- snodo cruciale della storia di ne a una funzionaria. Gli agenti sidenza del Consiglio, la comu- a sentire testimoni che vengono
più”. Si sfoga così M’Hammed tisce che sua figlia sia fuggita di Ruby. È il passaggio che mette a tirano in lungo, non sono con- nità di accoglienza. Poi scatta la “formattati” su una versione dei

Ballerine, Publitalia e vizietti hard: El Mahroug, il padre 56enne di


Karima, o Ruby Rubacuori,
quando nel tardo pomeriggio
casa perché maltrattata in fa-
miglia per finire col passare da
un centro d’accoglienza mino-
rischio i vertici della questura
milanese, il capo di gabinetto
Pietro Ostuni, l’allora questore
vinti della strana procedura che
contraddice le disposizioni del
magistrato. Allora la funziona-
rete di protezione più generale.
Un compito delicato, affidato a
diversi personaggi. Tra questi,
fatti che sia conveniente alla di-
fesa stessa.
Ma quando interroga, il difenso-

l’harem off shore minuto per minuto di ieri torna nella sua casa in
Contrada San Filippo, a Leto-
janni. Nella strada sterrata zop-
ri all’altro. “Lei andava in giro a
dirlo, anche ai carabinieri.
Hanno sempre verificato che
Vincenzo Indolfi. La ragazza
viene portata negli uffici di via
Fatebenefratelli da una pattu-
ria telefona lei al magistrato, o
così dice. E poi insiste: rilascia-
te la ragazza.
Niccolò Ghedini, parlamentare
del Pdl e legale di Berlusconi.
L’avvocato in questi giorni sta
re ha dei doveri: assume una
qualifica pubblica e non può
concordare una versione da rac-
pica sulla gamba sinistra, in erano sempre solamente bu- glia del commissariato Monfor- sentendo decine di ragazze e di contare poi al pm, né può omet-
di Antonella Mascali urla: “Non posso restare chiusa in e a “Scorie”, igienista dentale, il sal- rio, la escort di Bari che ha trascor- una mano i referti dell’ospeda- gie”. te. È una minorenne. Aveva a AD ATTENDERLA , negli persone che negli ultimi mesi tere nel verbale ciò che il testi-
quel posto, io frequento uomini po- to in politica l'ha fatto per un diktat so una notte a Palazzo Grazioli, le Cristo Re di Messina dove è M’Hammed è arrivato in Italia suo carico una denuncia per uffici della questura, c’è Nicole sono state ospiti, come Ruby, al- mone dice, anche quando sia
erlusconi davanti all'ultima fre- tenti”. Ed è all'assistente che parla stato ricoverato per problemi dal Marocco 26 anni fa, subito Minetti, la ballerina di Colorado
Bne non
quentazione con una minoren-
vacilla. Anzi si appella alle
di una delle serata trascorse ad Ar-
core che – a suo dire – le avrebbe
di Berlusconi, rimasto folgorato dal-
la sua bellezza. Hostess alla fiera di
Milano nello stand di Publitalia, a
non gli hanno insegnato nulla. I ben
informati del “giro romano” di Ber-
lusconi, dicono che il lettone di Putin
In prima fila
Qui sopra Ruby e - di spalle - un’amica
cardiovascolari. E stretto sotto
il braccio il tappeto per le quo-
a Letojanni, per poi spostarsi a
Messina e quindi a Bergamo,
scomparsa. Avrebbe dunque
dovuto essere portata in una Cafè diventata igienista dentale
le feste nella villa di Arcore. Sta
compiendo una vera e propria
sconveniente alla difesa. Ne sa
qualcosa l’avvocato torinese
che per indagini difensive mal
viscere del maschio italico: “Amo le fruttato “ 30 mila euro in contanti e presentargliela è stato il direttore, continua ad essere frequentato da in discoteca; Sotto, Nicole Minetti tidiane preghiere da musulma- dove ha lavorato per anni co- svolte ha sul groppone una con-
donne. Nessuno potrà farmi cam- messi in una busta” dal premier. Luigi Ciardiello. Per l'inchiesta donne che potrebbero ricattarlo. È e Licia Ronzulli (FOTO ANSA) me muratore. Finché è com- danna definitiva. Fu messo sotto
biare stile di vita”. E un certo tipo di
donna ama lui. Quanto meno i sol-
Dichiarazioni che non possono es-
sere provate. Anche perché Ruby
milanese che ruota attorno al caso
di Ruby, Minetti è accusata di sfrut-
sparito invece “Miele”, un gatto
che Berlusconi ha avuto in regalo
parso quel male alla gamba.
Da qui la decisione di tornare
Achille Serra (Udc) processo dal magistrato di Tori-
no Marcello Maddalena per fal-
di, i gioielli, le case, che B. regala per dice tutto e il contrario di tutto. Ma tamento della prostituzione insie- da un'attrice di secondo piano, sua in Sicilia, dove sono nati an- sità in atto pubblico e favoreg-
garantirsi il silenzio. Ma diverse nell'entourage di Berlusconi, è noto me a Emilio Fede e a Lele Mo- intima amica. Quando ha smesso che i fratelli di Karima, due “LA TELEFONATA? INTROMISSIONE GRAVISSIMA” giamento. Fu condannato in pri-
parlano. Si vantano. Lo elogiano. Si il chiodo fisso del Caimano: festini ra. Il direttore del Tg4 è un assiduo di frequentarla, per tenersela buo- maschi e una femmina. Il rap- mo grado, in appello e in Cassa-
vendicano. E il Berlusconi premier è con tante donne, sempre procaci, porto con questa figlia ribelle entrato in Polizia nel ‘68. Dirigente della Mo- che quello di Berlusconi era ‘un atto di pietà'
sotto scacco. Per le feste a Palazzo
Grazioli, a Villa Certosa, ad Arcore,
meglio se gli ricordano Veronica. A
Roma, come a Milano, come in Sar-
frequentatore delle serate di Arco-
re. Chi c'è stato racconta che diver-
se fanciulle arrivano in villa a bordo
na, le ha regalato una casa in una
delle vie più belle del centro di Ro-
ma.
è sempre stato difficile. “Per
esempio per la tv: io ho sem-
ÈPrefetto
bile, capo della Digos e della Criminalpol.
a Palermo, Ancona, Firenze e Roma.
qualcosa cambierebbe. Se il premier avesse fat-
to capire che era meglio che la ragazza se ne
zione. Ghedini insiste: abbiamo
fatto tutto secondo le regole e
quereleremo chi, come i giorna-
proseguite nonostante lo scandalo degna o all'estero. Come quando della sua macchina, passando per I festini del premier sono in ribasso pre guardato solo i canali in Eppure a Achille Serra – oggi senatore dell'Udc andasse, potrebbe essere interesse privato in listi dell’Unità, hanno sollevato
Noemi Letizia, nonostante quel- va a trovare il suo amico Putin. Op- un ingresso secondario. Anche Mo- solo a Villa Certosa dove l'estate lingua araba. Appena mi allon- (un passato in Forza Italia e nel Pd) – una storia atti di ufficio. Se avesse detto, e sono sicuro che dubbi a proposito. Quindi non è
lo di Patrizia D'Addario, nono- pure in Brasile - lo ha scritto la stam- ra avrebbe presentato molte donne dell'anno scorso le ragazze arriva- tanavo Karima prendeva il te- come quella di Ruby non è mai capitata. “Di a questo punto non sia arrivato, 'rilasci questa vero, sottintende l’avvocato,
stante la lettera pubblica della mo- pa locale - dove in visita ufficiale nel al presidente del Consiglio. A di- vano spesso con il musico persona- lecomando e metteva i pro- occasioni perché governanti si potessero intro- persona', beh allora il reato potrebbe anche es- che si sia mosso subito dopo la
glie Veronica Lario: “Non posso sta- giugno scorso, una sera l'ha passa- cembre alcune brasiliane, sono ar- le, Mariano Apicella, su voli di grammi italiani”. Anche per mettere può immaginare quante ne ho avute. sere più grave. Ma al di là del fatto penale, qual- notte tra il 27 e il 28 maggio.
re con un uomo che frequenta le ta con sei ballerine di San Paolo. Un rivate con lui ad Arcore, quando questo M’Hammed non Ma mai nessuno si è sognato di chiamarmi”. siasi intromissione è moralmente gravissima.
minorenni”. modo di vivere che avrebbe tutto il Berlusconi era a riposo forzato do- avrebbe saputo niente di “Ru- Berlusconi dice: “Io l’ho aiutata, ma c'è Non è il primo caso...
C'è una escort di alto bordo a Mi- diritto di mantenere se fosse solo po l'aggressione subita. Ed è sem- Le ville, stato. Erano le “amiche” di Giam- del Sisde, Federico Armati. Lo 007, M’Hammed: by” se non gliel’avessero co- aiuto e aiuto”. È una spiegazione valida? Non mi occupo degli amori del presidente del In bilico
lano, che ad amici ha decantato Sil- un imprenditore. Ma è il capo del pre l'agente dello spettacolo che gli piero Tarantini, come D'Addario nel gennaio 2008, ha denunciato il municato alcuni amici maroc- Sarà il magistrato a verificarlo, spero non ci va- Consiglio, ma questa telefonata è il fatto che
vio “un uomo che si preoccupa di
noi ragazze, del nostro futuro. Un
governo e così facendo si mette nel- avrebbe consigliato di costruirsi i gioielli e Barbara Montereale, che ol- premier perché lo avrebbe prima “Non la vedo chini. “Non mi piace quello
che ha fatto, è contro tutti i
da di mezzo il funzionario della questura. Se mi
avesse chiamato il presidente del Consiglio, de-
divide tutti i casi del passato dall'odierno.
Avrà conseguenze politiche?
le posizioni
le condizioni di essere ricattato o di una discoteca dentro Villa San tre ad aver raccontato di aver avuto aiutato nella carriera, poi ostaco-
uomo generoso”. Secondo il suo
racconto, magari da millantatrice
dover abusare del suo potere. Co-
me per Ruby, quando è intervenuto
Martino, con tanto di trono dorato
e cubi dove si alternano ragazze
e i ricatti 10 mila euro per una serata a Ro-
ma, ha sostenuto che a gestire la
lato e infine nuovamente avvantag-
giato, per mettere tutto a tacere.
da marzo, non miei principi. Non m’importa
che altri padri possano essere
vo dire con grande onestà che non so come mi
sarei comportato. In ogni caso si tratterebbe di
Bisogna essere prudenti, ma se questi fatti fos-
sero confermati, servirebbe una presa di po-
del questore
per acquistare prestigio nel suo
campo, ha detto di aver ricevuto dal
per farla rilasciare dalla questura di
Milano che l'aveva fermata per fur-
per la lap dance. Alcune, racconta
chi è addentro a quell'ambiente, si
delle starlette: logistica di Villa Certosa era Licia
Ronzulli, attuale europarlamen-
Berlusconi è stato indagato per
“abuso di ufficio e maltrattamenti
voglio saperne contenti se le loro figlie fre-
quentano Berlusconi. A me
un uso privato di una funzione alta e qualificata
dello Stato. Quale sia la qualificazione giuridica
sizione molto rigorosa. Mi viene in mente quel
ministro inglese, donna, che si è dimesso per- e del capo
premier 25 mila euro per una notte to. A prendere in consegna la ra- fermano per il dopo festa: il “Bunga tare del Pdl. Ma a “Papi” piacciono questa cosa non piace”. Il pro- non lo so. chè il marito aveva pagato un filmino con i soldi
ad Arcore. Anche Ruby, la ragazza gazza, il Cavaliere ha spedito chi gli bunga”, così lo chiamano con una la macchina le “relazioni pericolose”. Durante il
commessi da soggetto investito da
autorità”. Il Tribunale dei ministri
nulla. Si prietario della sua casa lo Ragioniamo per ipotesi. dello Stato. Fatti di questo genere in nessun di Gabinetto:
marocchina, secondo quanto risul- ha giurato eterna riconoscenza: espressione che piace tanto al Ca- suo secondo governo, nel 2003, ha ha archiviato. Questa storia, come prende sottobraccio e com- Se, interrogato dal magistrato, il funzionario Paese posso rimanere senza conseguenze.
ta al “Fatto”, insofferente alla co- Nicole Minetti, 25 anni, consi- valiere, imperterrito nel mettersi in del divertimento avuto una “liaison” con Virginia le altre, confermano che il “viziet- comporta contro menta tra sé e sé: “E Berlusco- che ha ricevuto telefonata dovesse raccontare pa.za. perchè l’hanno
munità per minori dove era ospite, gliera regionale in Lombardia, del situazioni “pericolose”. Sanjust, allora annunciatrice della to” del premier non è affare priva- ni cadde per una ragazza di
a un'assistente sociale milanese, Pdl. Ex ballerina a “Colorado Cafè” Le registrazioni di Patrizia D'Adda- del Sultano Rai e moglie di un agente segreto to, ma dannatamente pubblico. i miei principi” Contrada San Filippo”. liberata?
pagina 4 Sabato 30 ottobre 2010

IL BUON SAMARITANO IL BUON SAMARITANO

PAPI, BONDI E IL BUNGA BUNGA

Bersani (Pd):

ORA CI PENSA L’AVVOCATO Bindi: “Premier inadatto “Dica la verità


sulla telefonata”

“A noi

Mandiamolo a casa”
non
interessa la
Luca Giuliante ha già difeso Mora e Formigoni vita privata
di Silvio
Berlusconi, a noi in-
Ruby: “Silvio è come la Caritas, mi aiutava” IL PD NON HA ANCORA INDIVIDUATO COME FARE
teressa piuttosto la
sua vita pubblica.
Pretendiamo di sape-
re che cosa è avvenu-
di Ferruccio Sansa pato di me, del mio futuro. No,
puntava sempre dritto su Berlu-
Una conferma importante del con-
tenuto dei verbali sembra arrivare
dice di aver incontrato Emilio Fe-
de che l’avrebbe messa in contatto
Bunga Bunga. Aggiunge: “Mi ha
portato un’amica e non Fede. Sil-
MA CHIEDE CONTO DELLA CHIAMATA IN QUESTURA to tra Palazzo Chigi e
la questura di Milano,
ono preoccupata. Mol- sconi. Voleva soltanto incastrare il con l’agente dei vip e riferisce di vio ci ha trattate benissimo, come con quella telefonata.

“S
dai racconti che Ruby ha dissemi-
to preoccupata”. Ruby premier”, racconta Ruby nel suo nato nelle serate in discoteca, nelle essere giunta ad Arcore sull’auto un padre. Abbiamo pranzato e E il presidente del
è nascosta in un residen- nascondiglio. La versione della ra- giornate trascorse nella comunità blu di Fede. Poi con il cronista ca- cantato, poi alle 23,30 siamo tor- di Giampiero Calapà ta del governo-Berlusconi”. intollerabile per la democrazia. proprio oggi (ieri per chi legge, Consiglio deve ri-
ce alle porte di Genova. gazza è diversa, anzi, opposta a per adolescenti soli di Sant’Ilario, povolge tutto: “Mi sono presenta- nate a casa”. Quindi un altro pas- Le donne a disposizione del Anche il segretario Bersani ndr), mentre giunge dalle carce- spondere, non pensi
La polizia e i pm da giorni la cer- quanto aveva lasciato scritto sui ta da sola a Mora”. Questo punto saggio che salva il Cavaliere: “Non ilvio Berlusconi se ne premier sono molte, anche ha detto “Berlusconi a casa” ri italiane la notizia dell’ennesi- di poter aggirare que-

“S
alle porte di Genova. Perché que-
cano. Ma il suo avvocato l’ha già verbali. Ma a quale delle due Ruby sta inquieta adolescente ti parla merita di essere approfondito, sapeva che ero minorenne. L’ha sa- deve andare via, subi- minorenni come apprendia- questa volta. In passato, casi mo suicidio di un detenuto. La sta domanda”.
trovata. La segue a ogni passo, ha bisogna credere? con la decisione, con la sfrontatez- perché le ultime dichiarazioni di puto la sera di maggio che mi han- to. La priorità del Pae- mo dalle cronache di questi Noemi Letizia e Patrizia linea di Famiglia Cristiana è senza
concordato con lei la linea da te- za di un adulto, ma poi è soprattut- Ruby, pronunciate senza un ten- no fermato a Milano ed è impazzi- se ormai è cambiare il giorni, e adesso anche Fami- D’Addario, il Pd non fu così dubbio quella giusta: dobbiamo Letta (Pd):
nere, ha diffuso le dichiarazioni to una ragazza sola e ha una voglia tennamento, sempre uguali, quasi to dalla rabbia. Diceva che l’avevo In alto, una foto di “Ruby”. In basso premier, perché lui non è più le- glia Cristiana, come in passa- duro. Cosa è cambiato, sba- puntare alla delegittimazione
della ragazza (riportate anche dal Il legale pazzesca di sfogarsi: “Io”, comin- che leggesse, tolgono Mora da ingannato”. E i regali? “Settemila a sinistra, Sofia Ventura (FOTO ANSA) gittimato a guidare il Paese di to l’ex moglie Veronica La- gliavate prima o sbagliate morale di una persona che ha “Chiederemo
Giornale di casa Berlusconi). Tutte cia spesso così le sue frasi, con quel ogni impaccio: “Lele è un tesoro, euro e una collana di Damiani. Il In basso a destra, Rosy Bindi lane, ma soprattutto mazzette di fronte alla drammaticità della rio, definiscono il premier adesso? completamente perso ogni
favorevoli al premier, perfetta- è il tesoriere pronome personale come per af- mi ha aiutato tanto”, “non sapeva resto sono bugie”. (FOTO LAPRESSE) banconote da cento euro. Addi- crisi economico-sociale che “malato”. Invece siamo sempre stati mol- possibile moralità, privata co- le dimissioni”
mente in linea con la difesa di Le- fermare la propria identità, “io da che fossi una minorenne”, “mi ha Ecco un passaggio decisivo: i re- rittura, quando Ruby recente- stiamo vivendo”. Rosy Bindi, Non sono una “bacchettona”, to severi, ricordo le parole di me pubblica e istituzionale.
le Mora ed Emilio Fede. Già, que-
sto potrebbe essere il nodo deci-
sivo dell’inchiesta “Bunga Bun-
del Pdl lombardo quando ho dodici anni vivo da sola.
Me ne sono andata dalla mia fami-
glia dopo che sono diventata cat-
seguito in questi mesi”. gali. Qui i verbali parlano di deci-
ne di migliaia di euro (almeno
trentamila, forse addirittura
amica di Silvio… sì, Berlusconi.
Non ci credete? Mi ha detto che
mente è stata fermata a Genova vi-
cino alla stazione Brignole a bor-
do di una fuoriserie, la polizia le
proprio lei che più volte è stata
oggetto delle battute maschili-
ste del Cavaliere (“Più bella che
ma mancano ormai i presuppo- Dario Franceschini: “Fareste
sti di natura umana: l’equilibrio,
crescere i vostri figli a un uomo
l’onestà e la moralità necessarie
così?”. Ora, in più, è talmente
Quella ragazza, Ruby, fu ad-
dirittura fatta passare come
nipote di Mubarak, il presi-
“C hiede-
remo le
dimissioni del
ga”. Perché Luca Giuliante, che e seguiva tolica. Mio padre che è musulma-
Macchine
150mila) tra doni e promesse. Più per i miei diciotto anni, il 2 no- ha trovato addosso cinquemila intelligente”, disse a Porta a Por- per continuare ad essere il pre-
chiara questa sua irrefrenabile dente dell’Egitto... governo. Non
e gioielli
rappresenta Ruby, è anche mem- no non lo tollerava”, racconta. un’Audi che il premier le avrebbe vembre prossimo mi regalerà euro: “Io lavoro per Lele Mora”, ta; perché “non sono una donna sidente del Consiglio. L’equili-
pulsione, questa sua coazione a La interrompo perché, mi cre- soltanto per il
bro della segreteria regionale del le procedure Fughe, disavventure con la poli- fatto vedere. Ora Ruby smentisce. un’Audi R8 (un modello da cen- spiegò. E qui ecco un’altra con- a sua disposizione” , rispose la brio e la sobrietà richieste dal
ripetere... non credo che Berlu- da, davvero ho desistito dal leg- comportamento disgusto-
Pdl e tesoriere del partito in Lom- zia, fino all’approdo nella scuderia E GLI INCONTRI ad Arcore? Ma ai suoi amici di discoteca, alle tomila euro, ndr)”, avrebbe ribadi- traddizione. Nella sua ultima ver- vicepresidente della Camera) ruolo, non ci sono. E questo sisconi abbia più l’autorevolezza, gere tutte le cronache nei par- so, ma soprattutto perché
bardia. Non solo: è stato legale di d’adozione di Lele Mora. Ed ecco che a questo “Uno solo”, dice ora la ragazza, che sue compagne di istituto la rac- to più volte Ruby. E quando le ami- sione Ruby racconta al Fatto Quo- crede - “se non arriveranno del- unisce alle controversie giudi-sempre che l’abbia mai avuta, ticolari e quindi non lo sapevo. in nessun Paese occidenta-
Mora quando era in un conten- punto i racconti delle due Ruby in principio parlava di diverse vi- contava diversamente: “Sono una che la guardavano incredule, lei tidiano: “Mora da quando ha sapu- le auspicabili dimissioni” - che ziarie e all’irrisolto conflitto
per guidare l’Italia fuori da un Mi pare chiaro che per quella te- le sarebbe concesso a un
zioso tributario, ha seguito Diana della ragazza prendono strade opposte: prima site e dell’ormai famoso gioco del protetta di Mora. E sono anche tirava fuori i vestiti firmati, le col- to che ero minorenne, nel feb- la soluzione vada trovata in Par- d’interesse. Mancano le condi- momento così drammatico. lefonata debba riferire in Parla- presidente del Consiglio di
Mora quando voleva adottare Ru- braio scorso, non mi ha più fatto lamento: una mozione di sfidu- Le parole di Franceschini,
zioni minime per mettersi al ser- mento il ministro degli Interni fare pressioni su una que-
by. Ancora: ha rappresentato la li- lavorare”. Ma allora perché la pa- cia? Una procedura di impea- vizio del Paese. Questo è ormaiperò, rimasero lettera mor- Roberto Maroni. É un caso iso- stura per decidere lui chi
sta Formigoni nel pasticciaccio
che ha preceduto le ultime ele-
zioni lombarde (il guaio finito
nell’inchiesta P3).
“Ci sputtana, ma che possiamo fare?” gava, almeno stando a quanto di-
chiara la ragazza? O forse i soldi ar-
rivavano da altri, forse dallo stesso
Berlusconi?
chment? “Il Pd e le altre oppo-
sizioni devono verificare quale
sia lo strumento parlamentare
più efficace e veloce per arriva-
Niente sfiducia
Solo giudizi critici
ta. Il Pd può impe-
gnarsi, invece, oggi
a prendere un’ini-
ziativa concreta:
lato? Oppure una pratica diffu-
sa? Rispetto al presidente
dell’Egitto che devo dirle? Con-
tinuiamo a ricoprirci di ridico-
deve rimanere o può esse-
re rilasciato, se accusato di
furto. Questo è gravissimo
non può rimanere pre-
PARLA SOFIA VENTURA (FLI): “UN ERRORE IMITARE I GIUSTIZIALISTI SU QUESTA VICENDA” Una cosa è certa: il clan Mora (e re all’unico risultato utile al Pae- una mozione di sfi- lo, ma forse dovrebbe riferire al- mier chi compie gesti e atti
La versione
di Ruby

INSOMMA, in queste ore la sto-


sto vortice. Che Berlusconi sia un pro-
blema è fuor di dubbio, ma non vedo
grandi alternative, nè a sinistra né, per il
momento, a destra. È chiaro che non è
te nei guai con una certa facilità…
Ma che deve fare? Può dire che è neces-
sario alzare il livello dell’etica pubblica,
che certi comportamenti non sono ac-
re la vita e le donne... ma le ama ve-
ramente, le donne?
Considerando la quantità di donne di
cui si circonda è difficile crederlo, per-
attraverso di lui persone vicine al
Premier) e l’avvocato Giuliante
non hanno mai perso di vista Ru-
by: da quella sera di maggio quan-
do finì in questura a Milano hanno
se in questo momento: la cadu-
“ Non sono una
‘bacchettona’
ducia, provare ad
avviare una proce-
dura di impea-
chment?
Dobbiamo verificare
le Camere anche il ministro de-
gli Esteri, Franco Frattini.
Siamo al Congresso dei Radi-
cali: Marco Cappato accusa
di sentirsi “solo” nella batta-
di questo tipo”.

Gelmini (Pdl):
“Andiamo avanti
ria potrebbe prendere una nuova bello avere un capo di governo che si cettabili, ma non cambierebbe nulla. ché per amare ci vuole un po’ di tempo. capito che la bomba era esplosa. ma ormai tutti insieme, mi rife- glia contro il governatore
piega. Ecco il paradosso: l’inchie- comporta in questo modo, ma detto ciò Anzi, è fondamentale che Fli non faccia Ama solo sé stesso e le donne sono de- L’hanno seguita mentre era in isti- risco al Pd e agli altri Formigoni in Lombardia, do- con forza”
sta, e la vita politica italiana, sono di Stefano Caselli – senza contare che milioni di italiani si di questo episodio una battaglia politi- liziosi oggetti di consumo, non perso- tuto (dove arrivarono ripetute te- mancano partiti di opposizio- po aver scoperchiato la sto-
appese alle parole di questa ragaz-
za di 17 anni e 362 giorni. Ruby è
intelligente, bastano due parole “B è, almeno questa signorina non è
finita a far politica”. È quasi un so-
divertono e non trovano affatto disdi-
cevoli questi comportamenti – che si
fa? Ci si incattivisce? Ci si scandalizza
ca, sarebbe un grave errore. La situazio-
ne è tragica; è facile – con tutto il rispet-
to – fare il Marco Travaglio della situa-
ne. Si rispecchia nella loro bellezza, nel-
la loro giovinezza e si sente meglio. In
questo, non per fare la psicologa, non è
lefonate della figlia di Lele Mora),
sapendo dei ripetuti interrogato-
ri, delle visite a Genova del pm
i presupposti ne, qual sia lo stru-
mento parlamentare
più adatto ad ottene-
ria delle liste irregolari, gra-
zie alle quali pare sia stata in-
serita anche Nicole Minetti,
“C i dispia-
ce che
ogni sei mesi
per rendersene conto. E sensibile. spiro di sollievo quello di Sofia Ventura, perché ci sputtana? Si riempiono pagi- zione. Ma Fli deve costruire un’alterna- certo originale. Di speciale c’è la carrie- Pietro Forno. Poi, due settimane di natura re questo risultato. l’ex igienista dentale del pre- c’è l’ennesimo
Ma dal tono della voce capisci su- docente di Scienza della politica all’Uni- ne e pagine di giornali come per il caso tiva politica. La sinistra è dal 1994 che ra politica con cui spesso vengono pre- fa, Ruby è sparita. Da allora la po- Vede, questa volta mier, poi eletta, e a quanto scandalo, il
bito che crede di aver messo nel versità di Bologna vicina all’area di Fu- Noemi? Non servirebbe a nulla, non tenta di cavalcare le vicissitudini giudi- miate le fanciulle che hanno la fortuna lizia e i pm la cercano, ma l’avvo- umana c’è un aggravante in pare amica di Ruby. tentativo di gettare fango
sacco il mondo. Mentre forse è il
contrario. Ruby passa le giornate
in costante contatto con il suo av-
vocato, lontana da occhi indiscre-
ti. E tra gli investigatori cresce il ti-
turo e Libertà, che nell’aprile 2009, sul-
le colonne di Ffwebmagazine criticò
aspramente il “velinismo” della politica
berlusconiana.
Professoressa, ha ragione Libero
cambierebbe una virgola. È una triste
coazione a ripetere. Capisco che i gior-
nalisti non possano non parlarne, ma
che il dibattito politico odierno sia sul
“bunga-bunga” lo trovo francamente
ziarie di Berlusconi. È una scelta che si è
dimostrata fallimentare. Secondo me,
imitarla sarebbe un guaio.
Questa volta però ha confessato! La
telefonata in Questura...
di entrare nelle grazie del capo; oggi, al-
meno questa, l’abbiamo scampata.
Come ne uscirà Berlusconi? Bene o
male?
È un uomo stanco. Credo che ad ogni
cato l’ha già trovata.
Ruby pochi giorni fa era una mina
vagante per Berlusconi, oggi è
una sua “paladina”. Intervistata
da Gianluigi Paragone, giornalista
” più che getta via la
maschera della dife-
sa che si appella ad una confu-
sione tra pubblico e privato. Ab-
biamo una telefonata ad una
È più importante una raccolta
firme o le questioni politiche?
Abbiamo candidato nel Lazio
Emma Bonino per tutto il cen-
trosinistra. Ospitiamo nei no-
sul premier per fare batta-
glie politiche di basso livel-
lo. Siamo amareggiati e
Berlusconi più di noi ma se
pensano che l'utilizzo di-
more dopo l’improvviso – ma non che titola “Ci risiamo con la gnoc- avvilente. È Berlusconi a portarci su Se sono stati commessi dei reati sarà la scandalo ne esca un po’ più debole. non certo ostile al premier, ieri ha Questura che parte da Palazzo stri gruppi parlamentari i Radi- storto della giustizia e cam-
imprevedibile – cambio di rotta ca” o Famiglia Cristiana che, po- quel terreno. magistratura a stabilirlo. Certo, non mi L’immagine, soprattutto all’estero, in- confidato: “Berlusconi? Posso di- Chigi, un intervento diretto del cali, di cui va riconosciuto il va- pagne mediatiche di fango
delle dichiarazioni della ragazza: nendo un problema politico, parla di Fli, su questa vicenda, sta mante- pare che questa storia della telefonata dubbiamente si logora, ma non abba- re di aver fatto quasi un giro alla premier per “aiutare” quella ra- lore per la serietà dell'impegno. possano scoraggiare il pre-
“È stato tutto stravolto. Pensate, il premier “fuori controllo”? nendo un basso profilo. Secondo lei sia stata gestita molto bene dal pre- stanza. C’è una crisi di consenso certi- Caritas. Lui mi ha aiutata, mi ha gazza. Mi pare non possa essere Abbiamo più motivi per incon- sidente a far saltare i nervi
pubblico ministero mi ha sentito È difficile rispondere. Comunque sia, fa bene? In fondo si tratta del “suo” mier. ficata dai sondaggi, ma se si vota doma- salvata da una situazione difficile. altro se non un abuso d’ufficio. trarci di quelli per non incon- al governo io dico, noi an-
23 volte. E non si è mai preoccu- bisogna trovare il modo si uscire da que- presidente del Consiglio che si met- Il presidente si difende, dice di ama- ni, vince di nuovo. Gli voglio un bene dell’anima”. Per altro è sgradevole parlarne trarci. diamo avanti con forza”.
pagina 6 Sabato 30 ottobre 2010

“H
IL BUON SAMARITANO

o cercato di aiutare mio del presidente del Consiglio. Era appena venuta a
Un anno e mezzo fa marito, ho implorato coloro sapere della partecipazione del marito alla festa di
che gli stanno accanto di fare compleanno di 18 anni di Noemi Letizia. In
altrettanto, come si farebbe con una persona che quell’occasione parlò di “ciarpame”, “figure di vergini
il “basta” di Veronica: non sta bene. È stato tutto inutile. Credevo avessero che si offrono al drago per rincorrere successo,
capito, mi sono sbagliata. Adesso dico basta”. Fu notorietà”, definendo il marito “malato, che
Veronica Lario, annunciando la sua decisione di frequenta minorenni”. E denunciando il paese che
mio marito sta male divorziare da Berlusconi, a parlare in questi termini “tutto concede e tutto giustifica al suo imperatore”.

“Un malato senza


autocontrollo”
FAMIGLIA CRISTIANA SU B.
MA REGGE L’ASSE VATICANO-PREMIER
di Marco Politi vita nazionale e sui rapporti to, dal potere e da enormi
con l’estero; l’esempio che disponibilità di denaro”. In
l premier bunga-bunga fa dall’alto viene trasmesso ai ogni caso, continua la rivista,

I rivoltare Famiglia cristiana.


“Un malato senza il ne-
cessario autocontrollo”,
è la diagnosi allarmata del
settimanale cattolico. Che
normali cittadini. I quali non
si sognano nè trasgressioni
nè festini, ma da oggi dovran-
no abituarsi alle variazioni
pecorecce sul ‘bunga bunga’
dinanzi al nuovo scandalo
nessuno venga a parlare di
complotti.
Famiglia cristiana rap-
presenta l’area ulivista
I rapporti con la Chiesa Accanto, il sito internet
di “Famiglia Cristiana”. Sopra, Silvio Berlusconi e il Cardinale Bertone

però, a scanso di equivoci,


sottolinea che il problema è
”.
Se poi si guarda all’aspetto
e moderata del cattoli-
cesimo, gli altri gruppi
E l’Avvenire titola sui “nuovi giorni
politico. Ne va dell’immagi-
ne dell’Italia.
privato dell’uomo Berlusco-
ni, soggiunge Famiglia cristia-
cattolici si dividono
per preferenze politi-
dell’immondezza”, mettendo
Non si tratta di moralismo, na, c’è da chiedersi se non che. Così i fedeli legati
ma di questioni di fondo, è bisogna credere al segnale al Pdl continuano a cre- insieme rifiuti, gossip e festini
scritto in un editoriale a fir- lanciato a suo tempo da Ve- dere che il premier sia
ma Giorgio Vecchiato sul si- ronica Lario, secondo cui sia- vittima di una congiura
to della rivista cattolica: “La mo in presenza di uno “stato giudiziaria e mediatica, men- greteria di Stato non recede giunto pienamente il suo nio. Nel disegnare la prima pa-
credibilità, meglio ancora la di malattia, qualcosa di in- tre quelli orientati per la Le- dall’asse privilegiato stabilito obiettivo. La gerarchia eccle- gina ha messo bene in vista il
dignità, dell’uomo che go- controllabile anche perchè ga o anche aderenti a Comu- con il governo Berlusconi. A siastica è letteralmente terro- titolo “I nuovi giorni dell’im-
verna il Paese; i riflessi sulla consentito, anzi incoraggia- nione e liberazione insistono dispetto di ogni scandalo, di rizzata di cosa potrebbe suc- mondezza”. Con foto di Berlu-
sul fatto che un uomo di go- ogni legge ad personam, di cedere se i media del premier sconi e richiamo in caratteri
verno si giudica per le sue ogni promessa non mantenu- aprissero sul tema pedofilia rossi dell’inchiesta sulla “Tele-
iniziative politiche e non per ta (dal problema dei rifiuti in campagne scandalistiche co- fonata dal Palazzo”, che ha fat-
INCONGRUENZE la vita privata. Continua a Campania alla ricostruzione me quella sulla casa di Monte- to uscire Ruby dalla Questura
manifestarsi inoltre in seno de L’Aquila) la linea Bertone è carlo o altre simili esercitazio- di Milano con la scusa che era
E Papi celebrò al cattolicesimo (e anche
fuori dal perimetro religio-
di non dare fastidio al mano-
vratore. Per il Vaticano, il go-
ne nipote di Mubarak. Nello stes-
so spazio il giornale dei vesco-
la “famiglia” so) una vasta massa qualun-
quista per la quale tutti i po-
litici sono uguali e tutti han-
verno Berlusconi continua ad
essere la sponda giusta per fa-
re le leggi in campo bioetico
Una spirale
imprevedibile
vi ha messo insieme la mon-
nezza della Campania, la mon-
nezza dei gossip e la monnez-

P arli di famiglia e spunta Berlusconi.


Sprezzante del pericolo, l’uomo che
ama le donne - tante - aprirà in pompa magna
no peccati più o meno na-
scosti.
secondo i desiderata della ge-
rarchia ecclesiastica o per im-
pedire che vengano introdot-
EPPURE nel recente conve-
gno delle “Settimane sociali” a
za delle serate da harem di Ber-
lusconi. Un richiamo di forte
impatto subliminale per i let-
la Conferenza nazionale della famiglia, che si Non disturbare te novità già ampiamente spe- Reggio Calabria è emerso pre- tori, che nelle pagine interne
terrà a Milano dall’8 al 10 novembre. Per lui il manovratore rimentate a livello europeo potente dal mondo dell’asso- vengono informati delle inda-
che di famiglie ne ha avute almeno un paio, (dalle coppie di fatto al testa- ciazionismo cattolico il biso- gini sul “giro di accompagna-
che andava a festeggiare i compleanni di mento biologico). gno di una svolta, che metta al trici che avrebbero offerto
amiche in età scolare in quel di Casoria ri- E TUTTAVIA le ultime pro- Il Vaticano conta sul Cavaliere primo posto il “bene comune” prestazioni sessuali in cambio
cevendo la reprimenda dalla seconda ex mo- dezze del premier bunga-bun- anche per i finanziamenti alle del Paese e salvaguardi il pri- di denaro e regali”. Avvenire
glie, Veronica Lario (la quale gli rammen- ga stanno suscitando tra i qua- scuole private e si augura che mato dell’etica in ogni ambito (come l’Osservatore Romano)
tava come i compleanni dei suoi figli li dri del mondo cattolico un finalmente venga approvato sociale: politica, economia, non prende posizione sulle ul-
avesse dimenticati), è un bell’esempio di sentimento, che va dall’imba- un pacchetto di misure a so- scienza. Il malessere per come time prodezze berlusconiane.
ritorno alla politica. Mentre la stessa La- razzo all’avvilimento, alla sof- stegno delle famiglie. Pesa, co- stanno andando le cose e per Non è detto però che non lo
rio è in causa per il divorzio e chiede tre ferenza per il degrado d’imma- munque, sull’atteggiamento la mancanza di un’azione di faccia nei prossimi giorni.
milioni e mezzo di euro al mese, e Palazzo gine che l’Italia sperimenta del Vaticano la paura di met- governo, che affronti di petto E’ diffusa la sensazione che si
Chigi è nella bufera per una telefonata sulla scena internazionale. tersi in guerra con Berlusconi, le misure per una rinascita del sia entrati in una spirale impre-
alla Questura di Milano che togliesse dai In Vaticano, si ammette che il tenuto conto della potenza di Paese, è reale e trasversale. vedibile. “Può succedere di
guai un’altra minorenne, non è un bel premier “è quello che è”, si fuoco del suo impero media- L’Avvenire, che pure segue la li- tutto, può succedere il peg-
momento per celebrare la famiglia. vorrebbe tanto che si compor- tico. La “lezione Boffo”, da nea di prudenza del dopo-Bof- gio”, commentano nei palazzi
tasse diversamente, ma la Se- questo punto di vista, ha rag- fo, ha avuto ieri un colpo di ge- ecclesiastici.

Giro del mondo per il nuovo scandalo sessuale italiano


“MR B.” L’ULTIMA MINORENNE E IL BUNGA-BUNGA NOSTRANO VISTI DALLA STAMPA INTERNAZIONALE
di Giampiero Gramaglia fin da giovedì, il Telegraph, con un ti- Titoli piatti, situazioni ripetitive: “E che “Come al cinema” (per un porno a lu-
tolo sulla ‘modella’ marocchina adole- capiti una volta a Barack Obama, di fare ci rosse). Les Echos la butta in po-
r B. fa di nuovo felice la stampa este- scente: “Berlusconi m’ha pagato cash, il bunga-bunga nello Studio Ovale” (in litica (“La sinistra chiede spiegazio-
M ra, a costo d’intristire un po’ i lettori
italiani. Il bunga-bunga, che suona bene
dopo che abbiamo fatto sesso”. Titolo
e citazioni, ovviamente, datati e che
fondo, Bill Clinton c’era pure andato vi-
cino); o ad Angela Merkel, che invece
ni”). Le Figaro, che ha sempre un
occhio di riguardo per l’amico ita-
in tutte le lingue di questo mondo, fa il non stanno al passo con la ridda di pre- deve accontentarsi del ‘cucù’ imposto- liano del presidente Sarkozy, ci
giro del mondo e schizza in alto sui siti cisazioni, smentite, ritrattazioni che si le a Trieste da Silvio, dopo il ‘popi-popi’ mette un punto interrogativo:
d’Europa e d’America. Non che l’imma- sono succedute nelle ultime 48 ore. (sulle spalle, per carità) subito da Bush “Nuovo scandalo sessuale?”. Sen-
gine del premier e dell’Italia esca esem- Ieri, il bunga-bunga era valanga media- a un G8 in Germania. Giusto giusto, c’è za peli sul web il sito francese Rue
plare da titoli, articoli, post e video. Ma tica mondiale. Ma, sui titoli e sui pezzi, Nicolas Sarkozy che sa mettere un piz- 89: “Il bunga-bunga era finora
se Silvio canta “Fede, io vorrei che tu, pare quasi esserci una patina opaca: zico di piccante sulla politica francese ignoto a gran parte degli italiani...
Lele ed io” facessimo bunga-bunga con Noemi e Papi, lo sfogo di Veronica, Pa- (ma da quando Carlà lo controlla, c’è Nel giro del premier, vuol dire ses-
Ruby Rubacuori, la musica è questa e la trizia e le sue ‘escort’, le storie di Mr B. poco gossip pure all’Eliseo). so di gruppo anale”.
danza è quella. Vatti poi a lamentare per finiscono con l’assomigliarsi tutte: gio- Scorriamo titoli e pezzi, spesso ispirati La stampa spagnola è la più viru-
un Sapientino con dentro la mafia. vani donne, non proprio tutte di inte- dalle agenzie, che del bunga-bunga lenta: El Mundo, “Uno scandalo
Il primo a balzare sulla storia era stato, merata virtù, amici, festini, soldi, bal- non perdono il ritmo: Afp, Reuters, erotico festaiolo torna a infangare
dorie, sesso. Pare Ap, Bloomberg irrorano di dispacci i Berlusconi”; El Pais, “Una minoren-
quasi che la stam- media di tutto il mondo: Il Guardian ne marocchina coinvolge Berlusconi (WP e altri e pure il caustico blog
Il Telegraph è stato il primo pa estera, consu-
mato lo stupore e
parla di “legami” di Mr B. “con una ra-
gazza di 17 anni”. L’Independent scri-
in un altro torbido episodio sessuale”
(e poi la telefonata del premier in Que-
Huffington Post).
E poi ancora il Courrier Internatio-
a dare la notizia. La stampa un po’ a corto di
aggettivi, comin-
ve che il premier “smentisce le voci su
una minorenne”. Libération trova un
stura, “Liberatela, è la nipote di Mu-
barak”). Sui siti Usa, notizia e smentita
nal (“La vita privata di Berlusconi di
nuovo in prima pagina”), fino all’Ar-
ci ad averne abba- accento alla Saint-Exupery (“Berlusco- convivono: “Berlusconi liquida la sto- gentina (La Nacion) e persino
spagnola la più virulenta stanza. ni e la piccola ladra”), ma poi chiosa ria della prostituta come spazzatura” all’Hindustan Times.
Sabato 30 ottobre 2010 pagina 7

“N
MAFIA E GOVERNO

onostante la cassaforte in primi interrogatori. Fui una delle stranezze di con il suo uomo di fiducia all’Addaura, al quale
Ciancimino jr e quella cui tenevo i pizzini di quell’indagine, assieme a una serie di ordinò di mettersi a disposizione dei militari; ma
Provenzano e il papello intercettazioni telefoniche mai trascritte e quest’ultimo gli riferì che durante la
fosse in evidenza, nella mia abitazione, i pizzini scomparsi dagli atti processuali che perquisizione la cassaforte non venne aperta. Un
perquisizione: “Non carabinieri, venuti nel 2005 a fare una indusse i pm di Palermo ad avviare l’inchiesta successivo accertamento consentì di stabilire
perquisizione, dopo avermi notificato un avviso che oggi vede indagati alcuni carabinieri, che la cassaforte era stata installata ben prima
di garanzia, non l'aprirono”, disse Massimo sospettati di favoreggiamento. Ciancimino jr era del febbraio 2005, e che quindi le dichiarazioni di
aprirono la cassaforte” Ciancimino ai pm di Palermo durante i suoi in Francia, disse di essersi tenuto in contatto Ciancimino non erano smentite. g.l.b.

IL PAPELLO NASCOSTO
Il documento che prova la trattativa Stato-mafia
“Fu trovato 5 anni fa dai carabinieri e rimesso a posto”
di Giuseppe Lo Bianco semplice che faceva parte della
e Sandra Rizza
Palermo
squadra incaricata di perquisire
la villa di Ciancimino jr in quel GIUSTIZIA Il premier:
febbraio del 2005. Il militare,
l papello? Trovato cinque an- andrò in Parlamento
I
convocato nei giorni scorsi dai
ni fa e rimesso a posto in cas- pm, ha raccontato che durante
saforte. Tutto “per ordini su-
periori”. Ma l’ufficiale dei
carabinieri che se lo ritrovò tra le
quel controllo in casa del figlio di
don Vito il capitano Angeli gli
chiese se conoscesse una copi-
Cdiaerto, adesso l’emergenza è Ruby. Silvio, però, non
perde di vista ciò che più gli preme, la sua salvaguar-
giudiziaria. Ieri a Bruxelles, sgomento dalle parole
mani, nella peggiore tradizione steria dove potesse ‘’velocemen- che solo poche ore prima l’ex alleato Gianfranco Fini
dell’Arma, lo fotocopiò tratte- te’’ fotocopiare alcuni documen- aveva pronunciato in merito alla riforma della giustizia,
nendone la copia. Sono le clamo- ti per poi riportarglieli in ufficio. mettendo nuovi paletti sulla strada del dialogo, è sbot-
rose rivelazioni di due militari, Si trattava di numerosi fogli, alcu- tato. “La giustizia è un macigno sulla vita della nostra
uno dei quali partecipò alla per- ni a quadretti, molti dei quali democrazia; sto preparando un discorso in Parlamento
quisizione a casa Ciancimino, ac- scritti a penna e costellati di post per chiarire la nostra e la mia posizione sull’intervento
quisite agli atti del processo Mo- it. della magistratura nel nostro Paese”. E questo avverrà,
ri e da ieri depositate e a dispo- ha sottolineato ancora Silvio, se non ci sarà l’accordo
sizione delle parti. Protagonista IL CARABINIERE rimase so- “con le altre forze politiche”, allora “farò un intervento
è il capitano dei carabinieri An- spreso perché, per correre a foto- per dire qual è oggi la situazione della giustizia e della
tonello Angeli che il 17 febbraio copiare quelle carte, dovette uti- magistratura in Italia, senza ipocrisie”. Dichiarazioni
del 2005 diresse la perquisizione lizzare la macchina di servizio, più pesanti del solito, se possibile, che hanno fatto chia-
nella villa di Massimo Ciancimi- Massimo Ciancimino (FOTO EMBLEMA) . In basso, la casa di Montecarlo (FOTO ANSA) sottraendola ai colleghi che ri- ramente capire come davvero la tenuta del governo ri-
no, sul lungomare dell’Addaura, schiavano di non poter tornare in schia di franare proprio sulla questione giustizia. L’ac-
lasciandosi sfuggire il “papello” tò Riina”. Secondo il maresciallo, propri nomi e recapiti. Di quella caserma. Il militare, comunque, cordo sia sulla riforma che sul prolungamento del le-
di Totò Riina. il papello non fu toccato perché “strana” perquisizione nella villa raggiunse in fretta una copisteria, gittimo impedimento, ma anche sullo scudo costitu-
“dai superiori arrivò l’ordine di all’Addaura da parte di carabinie- fotocopiò le carte e riportò origi- zionale, è davvero lontano. Il presidente della Camera,
L’UFFICIALE si sarebbe reso non procedere al sequestro”, in ri incredibilmente “distratti” che nali e fotocopie al suo capitano. infatti, ieri ha puntato il dito contro uno dei passaggi
perfettamente conto che stava quanto si sarebbe trattato di “do- avevano messo la casa sottoso- Poi partecipò alla catalogazione più controversi della riforma della giustizia, quella che
trascurando carte scottanti sulla cumentazione già acquisita”. Ma pra, ma si erano lasciati sfuggire il dei documenti sequestrati in casa vorrebbe l’assoggettamento dei pm all’esecutivo esat-
trattativa tra Stato e mafia, ma al maresciallo, Angeli avrebbe ri- documento di Totò Riina, aveva Ciancimino e notò che i docu- tamente com’era durante il fascismo. “Sarebbe grave
avrebbe agito per “ordini supe- ferito infatti di aver fotocopiato già parlato Massimo Ciancimino, menti da lui fotocopiati non face- andare in quella direzione – ha chiarito Fini – va bene la
riori”. A rivelarlo ai pm di Paler- di nascosto la documentazione sostenendo però che la cassafor- vano parte dei materiali finiti sot- separazione delle carriere, ma senza assoggettamento
mo è un maresciallo, Saverio Ma- ufficialmente sfuggita al suo con- te non era stata neppure aperta. to sequestro. Angeli, oggi colon- all’esecutivo”. Quindi, un altro stop sulla composizio-
si, che dice di aver raccolto le trollo grazie all’aiuto di un colla- Oggi scopriamo che quel pezzo nello dei carabinieri, per anni in ne del Csm: “Dare troppo peso ai membri non togati –
confidenze dello stesso capitano boratore. Qualche tempo dopo, di carta che prova la trattativa tra servizio presso il Quirinale, è in- sono ancora parole di Fini – esporrebbe l’organo a una
poco dopo l’“anomala” perquisi- allo stesso maresciallo, Angeli la mafia e lo Stato (consegnato da dagato a Palermo per favoreggia- forte dipendenza dal potere politico”. Proprio quello
zione. Presentatosi spontanea- avrebbe chiesto di contattare un Massimo Ciancimino ai pm di Pa- mento. È stato interrogato una che vorrebbe il Cavaliere, ma sul cui terreno non vuole
mente ai pm di Palermo Nino Di giornalista per denunciare pub- lermo solo l’anno scorso) in real- prima volta nell’estate 2009 e si è scendere il presidente della Camera: “Giustificare que-
Matteo e Paolo Guido, che inda- blicamente la storia del mancato tà è nelle mani dei carabinieri e in avvalso della facoltà di non rispon- sta riforma con le tensioni tra magistratura e potere po-
gano sulla “trattativa” tra Stato e sequestro. Obbedendo al suo ca- particolare di Angeli, da cinque dere. Nuovamente convocato dai litico rende qualunque soluzione molto rischiosa”. In-
mafia, il sottufficiale ha racconta- pitano, il sottufficiale, in compa- anni. Un’ulteriore conferma alle pm il 22 ottobre scorso, ha fatto somma, par di capire che l’accordo sulla giustizia sia già
to che fu lo stesso Angeli a rive- gnia di un collega, incontrò l’in- parole del maresciallo è arrivata, sapere qualche giorno prima archiviato. Il presidente della commissione Affari co-
largli come avesse rinvenuto in viato di un quotidiano nazionale più recentemente, dal collabora- dell’interrogatorio, tramite il suo stituzionali ha infatti annunciato uno slittamento della
un soppalco di quella villa che però rifiutò di pubblicare la tore di Angeli, Samuele Lecca, legale, l’avvocato Salvatore Orefi- discussione sulla legge Alfano “per avere più tempo per
dell’Addaura, “la documentazio- notizia. Il giornalista, chiamato che materialmente fotocopiò il ‘’ ce, di non voler rispondere. I ma- discuterne”. O forse per pensare ad altro.
ne relativa ai rapporti tra le isti- dai pm, ha confermato tutto, con- papello’’, consegnandone la co- gistrati hanno rinunciato a sentir- Sara Nicoli
tuzioni e Cosa Nostra” e in par- segnando persino un biglietto su pia al capitano, direttamente in lo. I due testimoni saranno inter-
ticolare il “papello redatto da To- cui i carabinieri avevano scritto i ufficio. Si tratta di un carabiniere rogati in aula nel processo Mori.

Montecarlo: ecco la verità del Pm


NELLA RICHIESTA DI ARCHIVIAZIONE DEPOSITATA DALLA PROCURA DI ROMA NON CHIARITI TUTTI I MISTERI
di quanto dichiarato nel 1999 dallo in relazione all'art. 1710 c.c alla di- due documenti diversi. Conferma- e Timara c'è soltanto lui. I pm ro-
stesso Pontone al fisco francese. ligenza e responsabilità del manda- to anche il “giallo” delle società ge- mani non entrano nel merito, ma
Anche se, scrivono i pm, si tratta di tario ed azionabile nella competente melle – la Printemps e la Timara indicano come sospette alcune
valutazione “astratta” che non tie- azione civile”. entrambe fondate il 30 maggio transazioni bancarie segnalate da
ne conto della vetustà dell'immo- La parola passa dunque al giudice 2008 – che hanno acquistato a di- Unicredit- Banca di Roma, tra feb-
bile, descritto dai testimoni come delle indagini preliminari che, stan- stanza di tre mesi lo stesso immo- braio e marzo 2009, da cui risulta
di Rita Di Giovacchino fatiscente. Tanto che, a detta degli do a indiscrezioni, potrebbe non bile, pur avendo la medesima sede che Tulliani ha trasferito 70 mila
stessi querelanti, i lavori di ristrut- condividere tale impostazione e (in Manoel Street 10, Castries, Santa euro in tre tranche su un conto

Ini didifirmatari dell'esposto sulla casa


Montecarlo hanno dieci gior-
tempo per ricorrere contro la
turazione ammonterebbero a 90
mila euro. Spesa sostenuta da Gian-
carlo Tulliani, semplice affittuario
chiedere un supplemento di inda-
gini su molte oscurità, magari il ruo-
lo giocato da Giancarlo Tulliani che
Lucia) e gli stessi amministratori
(Anthoine Izelaar e James Walfe-
zao). Due società rappresentate al-
aperto presso la Compagnia Mo-
negasque de Banc. Naturalmente
ha tutto il diritto di trasferire i suoi
richiesta di archiviazione nei con- dal 30 gennaio 2009. La prima stra- sarebbe ignorato dai pm risulta al l'atto di vendita dalla Jaman Direc- soldi dove risiede, non si può
fronti di Gianfranco Fini e France- nezza. centro della vicenda. Il cognato di tors Ltd e la Janom Partners Ltd, escludere però che i 70 mila euro
sco Pontone, depositata ieri pres- Fini risiede a Monaco dal 13 maggio stessa sede e stessa data di nascita. gli siano serviti proprio per ri-
so l'ufficio del Gip dalla Procura di MA PRIMA di inoltrarci in qual- 2009, tre mesi dopo aver firmato il Una mania. strutturare un appartamento non
Roma. Quattro paginette, che ri- che novità che emerge dal documen- contratto di affitto con la società suo. Questi i dubbi che potreb-
costruiscono in venti punti, l'inte- to, va ricordato che la Procura di Ro- Timara “per un periodo rinnovabile FU LA TIMARA a chiedere l'au- bero indurre il gip a respingere la
ra telenovela del tricamere in Bou- ma nel chiedere l'archiviazione si li- di tre anni, a un prezzo pari a torizzazione al condominio per i richiesta di archiviazione.
levard Princesse Charlotte 14, che mita a definire la questione in punto 19.200 euro (1.600 euro al mese) lavori di ristrutturazione,
ha disseminato veleni durante l'e- di diritto, sostenendo che il reato di da pagarsi in rate trimestralmente poi eseguiti dall'architetto
state e dove tuttora abita Giancarlo
Tulliani, il cognato di Fini.
truffa non è contestabile al “presi-
dente/amministratore di un'associa-
anticipate”. Siamo al quindicesimo
punto quando la procura conferma
di Monaco Blanchi. Ma per-
ché mai Tulliani paga per
Confermata la firma
Come ormai sappiamo il presiden-
te della Camera e l'ex tesoriere di
zione non riconosciuta, rappresen-
tante della stessa, pertanto titolato a
che nel contratto di locazione “sot-
to le diciture 'locatore' e 'locatario'
oltre un anno 1.600 euro al
mese di affitto, per un ap-
identica di locatore e
An sono indagati per truffa aggra- disporre del suo patrimonio”. E di appaiono due firme identiche così partamento dove va a vive-
vata da quando, in base ai dati for- conseguenza, come afferma il pm La- come quelle apposte sulla clausola re soltanto nei primi mesi locatario in due
niti dalla Chambre immobilière viani “ogni questione che lo riguar- integrativa del 24-2-2009”. Un'ano- del 2010? Gli ex di An ta-
Monegasque, si è stabilito che il di... come la inopportunità dell'atto e malia già emersa la scorsa estate, gliano corto: è lui il vero documenti. Resta il
valore dell'appartamento in que- lo svantaggio economico per la as- ora confermata, anzi duplicata vi- proprietario della casa mo-
stione è di 819 mila euro, il triplo sociazione attiene ai sensi dell'art. 18 sto che la doppia firma compare in negasca, dietro Printemps mistero sul ruolo di Tulliani
pagina 8 Sabato 30 ottobre 2010

MEDIA E REGIME

STRACCI ALLA RAI


Masi convoca Liofredi e lo accusa
di passare notizie al Fatto. Scoppia la rissa
di Carlo Tecce Mazzini. una smentita per le indiscre-
A una sceneggiatura da com- zioni di Blitz e Setta. Tentativo
n programma di eco- media napoletana, tra donne fallito: a noi non vogliono ri-

U nomia su Raidue per


Ingrid Muccitelli, l’ulti-
ma fidanzata del diret-
tore generale. La notizia rive-
lata dal Fatto Quotidiano era co-
e uomini d’onore, carriere e
regali, incolliamo una dichia-
razione a Repubblica di Moni-
ca Setta, la conduttrice in
equilibrio precario tra un
spondere.
C’è soltanto un filo che lega la
Setta e la Muccitelli: la casa di
produzione Endemol, con-
trollata al 33 per cento da Me-
sì “falsa e diffamatoria”, tanto paio di programmi e il nulla diaset. Proprio la società mul-
da meritare una querela (per assoluto: “Hanno chiuso la tinazionale sta preparando la
ora annunciata), che Mauro mia trasmissione serale e an- rubrica di economia, una se-
Masi ha convocato nel suo che il pomeridiano Fatto del conda serata su Raidue dal 3
studio Massimo Liofredi, il giorno che aveva successo di gennaio per dieci lunedì, qua-
capo di Raidue. Il sito Blitz pubblico. Dicono che questa ranta minuti e autori di espe-
Quotidiano racconta di un in- vicenda si collega a un furio- rienza, già arruolati da Daria
contro-scontro tra i due, mer- so diverbio, avvenuto giorni Bignardi per l’Era Glaciale. Per
coledì scorso, al settimo pia- fa, tra il direttore generale e la conduzione avevano pensa-
no di viale Mazzini: toni da far Liofredi. Si sarebbe parlato to a Barbara Carfagna del Tg1
west, rissa sfiorata. Una resa pure delle polemiche sullo e, appunto, a Ingrid Muccitel-
di conti con urla e insulti e show della Muccitelli. Ma io li. In uno stesso giorno, sem-
poi una pace senza dirsi scu- che c’entro?”. pre il famoso mercoledì, En- Il dg Rai, Mauro Masi con la fidanzata, Ingrid Muccitelli. In alto, il direttore di Rai 2 Massimo Liofredi (FOTO EMBLEMA)
sa. Masi accusava l’incolpe- demol prima ha inviato una
vole Liofredi di aver spiffera- Domande rettifica al Fatto: “Il program- mi di bilancio della Rai. custodiva il progetto per la fi- Non sappiamo se il cenacolo sia
to la notizia al Fatto. Il dg te- senza risposte ma di economia è slittato a set- Per sviare, Masi ha ordinato di danzata. Non c’è conflitto mai iniziato, ma il regista Guardì
meva il rancore di un dirigen- tembre e si farà, non abbiamo far girare il nome di Oscar d’interessi, per carità. A viale e Masi si parlano spesso. Anche
te in uscita; difatti era pronto concordato con la Rai il nome Giannino che, contattato dal Mazzini fanno notare: “La perché Guardì, vero mentore di
il Consiglio di amministrazio- ANCHE se il direttore di Rai- di alcun conduttore” e con- Fatto, quasi s’infuria: “Non mi Muccitelli lavora da diversi an- Muccitelli, aggiorna il direttore
ne a sostituire Liofredi (de- due e la giornalista non vanno traddicendosi, “non sarà la accostate a queste persone. ni per la Rai”. Esatto. generale sul successo di share e
stinato al servizio diritti spor- più d’accordo, Masi ha consu- Muccitelli”. E poi Endemol ha Ho zero da condividere con lo- ascoltatori della fidanzata. Per-
tivi) con Susanna Petruni mato una vendetta personale – informato la Setta dei proble- ro: nessuno mi ha chiamato, Pensatoio ché la Muccitelli da settembre ha
(Tg1) e a distribuire una man- scrive Blitz – cancellando la tra- punto”. Per ap- e share un contratto di scrittura (500 eu-
ciata di poltrone. Poi il pre- smissione della Setta con la so- provare la rubrica ro a puntata delle 70 previste)
sidente Paolo Garimberti ha
annullato il Cda e rinviato la
lita scusa dei costi. Sempre
mercoledì scorso, un funzio-
Il direttore generale di Muccitelli, infe-
riore ai 2,5 milioni EPPURE c’è un’altra curiosità,
con Mattino in famiglia di Guardì, il
contenitore del fine settimana di
pratica al prossimo Consi-
glio.
nario di Endemol avrebbe in-
formato la Setta, coprendo di
infuriato dopo di euro, basta la fir-
ma di Masi mede-
quantomeno temporale. L’ago-
sto scorso a Cortina d’Ampezzo,
Raiuno, traslocato quest’anno
da Raidue. Non è la prima stagio-
Al Fatto risulta che Masi e Lio- fatto il silenzio di Raidue e di simo, non il voto intervistato da Giovanni Minoli, ne in Rai per l’ex giornalista di
fredi si siano rinfacciati reci- viale Mazzini. Da qui s’arriva al la diffusione della del Cda come per Masi svelò una sua idea futurista: Omnibus e protagonista di Insieme
proci aiuti e che il direttore di duro sfogo della conduttrice. il serale di Monica “Voglio un pensatoio per miglio- sul due, e forse Masi immaginava
Raidue, scosso per l’accesa Abbiamo cercato Masi e Liofre- notizia del programma Setta. E dunque il rare il servizio pubblico con Mi- per lei un salto di qualità: l’eco-
discussione, abbia lasciato in di, attraverso i rispettivi porta- direttore genera- chele Guardì, Maurizio Costan- nomia, la conduzione, la fascia
anticipo il suo ufficio di viale voce, per aver una conferma o alla fidanzata le, in gran segreto, zo e, se vuole Minoli, anche lei”. serale.

La lunga battaglia del Secolo per evitare la chiusura


IERI PORTE APERTE IN REDAZIONE. LA DIRETTRICE PERINA: SE I SOLDI NON ARRIVANO ENTRO MARTEDÌ PORTEREMO I LIBRI IN TRIBUNALE
di Luca Telese invece non riesce ad intervenire. sta drammatizzando senza Pagina nera La prima pagina ora nemmeno c’è, perché
In ballo ci sono 300 mila euro, quelli che do- motivo”. di ieri del Secolo d’Italia non è stato ancora scritto!”.

Ttuttielecamere, microfoni, un nugolo di gior-


nalisti, proprio in mezzo alla redazione,
i redattori de Il Secolo d’Italia seduti e si-
vrebbero essere erogati subito perché le cas-
se sono completamente vuote e non c’è più
nemmeno un euro per pagare gli stipendi. E
Certo. Se il giornale chiude
nessuno vuole lasciare le
impronte. E l'altro parados-
Insieme a lei e a Lanna, in re-
dazione ieri c’erano anche il
viceministro Adolfo Urso e il
lenziosi nelle loro postazioni. È questa im- poi c’è una seconda tranche di 600 mila euro so è che il quotidiano non deputato Antonio Bonfiglio,
magine vagamente surreale, di redattori che che dovrebbe rimpinguare il capitale sociale ha mai venduto come ora: che coordina le truppe di Fu-
diventano una notizia invece di scrivere una in attesa che arrivi il finanziamento pubblico, da circa mille copie a quasi turo e libertà nel Lazio: è il se-
notizia, il fotogramma che racconta l’ultimo già previsto dai fondi della Presidenza del tremila, decine di articoli gnale che per i finiani la so-
atto della guerra civile in corso dentro al cen- Consiglio. Flavia Perina, la direttora de Il Se- ripresi dagli altri giornali. pravvivenza del giornale è
trodestra. colo se ne sta in mezzo alle scrivanie circon- Certo, è anche una guerra questione di vita o di morte. A
Ecco il resto dello scenario: il giornale che fu data da giornalisti che la tempestano di do- di nervi, un continuo brac- giudicare dal tenore delle
di Alleanza nazionale sull’orlo della chiusura, mande, come un capitano coraggioso conra- cio di ferro mediatico. Ieri mail e dei messaggi che arri-
una riunione fiume dei garanti incaricati di diano sul ponte di una nave in tempesta. A un mattina Il Secolo si è presen- vano in redazione, il grido di
amministrare il patrimonio che dura tre gior- certo punto allarga le braccia e dice: “Se que- tato in edicola con una co- allarme è andato a segno:
ni. Il particolare grottesco di un notaio che sti soldi non arrivano, martedì prossimo sa- pertina nera e un titolo di “Non sono d’accordo con la
aspetta in una stanza adiacente, come un in- remo costretti a portare i libri contabili in battaglia: “Ci vogliono can- vostra linea – scrive un lettore
fermiere del pronto soccorso, di poter me- tribunale, il che vuol dire rischiare il fallimen- cellare”. – ma riterrei folle che il gior-
dicare il ferito (ovvero di emettere l’atto che to”. Le risponde in serata uno degli ammi- Sia la direttrice, sia il con- nale cessasse le pubblicazio-
consentirebbe al giornale di salvarsi) ma che nistratori, Roberto Petri: “Non è vero nulla, direttore, Luciano Lanna, ni” .
sanno benissimo che ciò Il nodo, ovviamente, è la li-
che può spostare gli equilibri a loro favore, è nea, che finora è stata filo finiana e critica con
il senso di appartenenza di tanti militanti Berlusconi. Ma anche su questo la Perina ha
A MARONI il premio antimafia dell’ex An, che vedrebbero come un para- disinnescato l’atto di accusa: “Ho già detto
dosso il fatto che la fondazione che oggi ge- che se vogliono, sono disponibile ad accet-
stisce i soldi del partito costringesse il quo- tare la nomina di un vicedirettore di loro fi-
confezionato in Padania tidiano alla chiusura non erogando questo fi- ducia”. Forse è per questo che nel pomerig-
nanziamento. Allo stesso modo, la linea di- gio di ieri le dichiarazioni di Gasparri e La
on male avere per sponsor letterario un Carlo Cattaneo di Castellanza, praticamente fensiva di Ignazio La Russa e Maurizio Gaspar- Russa sembravano più concilianti. “È giusto
Nconsulenze
ministro dell'Interno. Indagato per strane
nel settore del lobbying padano,
il regno di Bobo. Picozzi insegna alla Catta-
neo e a dire belle parole per l'occasione ci ha
ri, i due dirigenti più importanti dell’ala che è dare soldi al Secolo – diceva il capogruppo alla
rimasta nel Pdl con Berlusconi: non è che Camera – anche se è di parte”. Aggiungeva il
ma sempre ministro è il Roberto Maroni sa- pensato il presidente della Provincia Dario non si vogliano dare i soldi al giornale, ma ministro della Difesa: “ Hanno fatto bene a
lito ieri sera sul palco del Festival del Raccon- Galli, leghista. Uomo noto per aver salvato che c’è stato un “errore materiale” nella com- salvarlo, anche se sta diventando un house
to di Varese a fianco di Massimo Picozzi, ce- nottetempo sulla Galliate-Buguggiate il cane pilazione del verbale dell’assemblea di ge- organ”.
lebre criminologo, intenso commentatore di della sorella di Ronaldinho. Sventato il dram- stione. La risposta della Perina è caustica: Tranqillizzanti persino se non fosse che i sol-
modellini Vespa nonché autore del libro pro- ma, ebbe a dire: “Con un po' più di indipen- “Ma quale errore materiale? Quel testo per di non ci sono ancora. Ma anche la direttrice
tagonista della serata. "Cosa Nostra, storia den- ha qualche munizione da sparare: “Si sono
della mafia per immagini" è l'opera za e libertà si potrebbero po- dati i soldi della Fondazione ai giovani del Pdl
Mondadori lanciata in gran-
de stile a Villa Recalcati. Fa
tenziare i servizi di pronto
intervento, gestendoli di-
Le rassicurazioni per finanziare le loro iniziative – spiega la Pe-
rina – e perfino al partito di Berlusconi per
niente se nel comitato d'o-
nore della rassegna c'era pu-
rettamente dal territorio
con risultati egregi”. Forse
di uno degli finanziare la compagna elettorale. Possibile
che li lesinino a noi?”. Solo dopo questo wee-
re Martina Mondadori, tutto l’avrà suggerito ieri sera al kend sapremo se i soldi arriveranno davvero,
è stato fatto un po' in famiglia. ministro antimafia. E an- amministratori: “Non è "entro martedì" come assicura Petri. O se il
A Maroni hanno consegnato il che a Picozzi, che in tv ci giornale – dopo essere sopravvissuto alle
Premio Falcone Borsellino isti- va spesso e conta di sicu- vero niente, stanno bombe degli anni di piombo e all'assassino
tuito dalla Libera Università ro. (chiara paolin) del suo fattorino, Angelo Mancia – è desti-
drammatizzando” nato a chiudere stritolato dal Caimano.
Sabato 30 ottobre 2010 pagina 9

POLITICHE

BOLOGNA, ADESSO
“BASTA
CON I PROFESSORI”
Ignazi: offensivo chiedere a Prodi
I giovani capaci si facciano avanti In alto, Romano Prodi (FOTO EMBLEMA) Sotto, Piero Ignazi (FOTO LAPRESSE)

di Silvia Truzzi fatto la debolezza del partito. se politica con l’elettorato. scadimento delle classi diri- re, costruendo un’alternativa
inviato a Bologna Certamente c’erano delle capa- Il segretario del Pd Donini ha genti? forte e credibile?
cità: ma parlare di un depaupe- detto chiaramente che stan- Il Mulino non è una realtà solo Assolutamente no. L’esperienza
America è lontana, dall’al- ramento delle risorse mi sembra no cercando un candidato ci- bolognese, raccoglie intellettua- Guazzaloca è irripetibile, anche

L’ tra parte della Luna, spiega


Lucio Dalla da Bologna, in
una famosa canzone. Vale
anche per Romano Prodi e non
solo perché in queste settimane
guardare al passato con delle len-
ti rosa.
Mettiamo in ordine i fatti:
Cofferati sindaco pendolare
che prima annuncia la rican-
vico.
È una delle ipotesi. Ma non l’uni-
ca. Il partito si è messo in un vi-
colo cieco con le primarie, uno
strumento che consente a tutti
li da tutta Italia. Anche se ha una
forte impronta legata alla città.
Comunque sì, il Mulino si sente
investito di una responsabilità
nei confronti di Bologna che ora
perché non era di destra. E si ve-
niva da anni di cattiva gestione
della sinistra.
Sofia Ventura ha scritto sul
Corriere di Bologna che un
è negli Usa. Soprattutto perché didatura e poi ci ripensa. Del- di partecipare e ai cittadini di necessita di un’attenzione parti- candidato di Futuro e libertà
nella disperata ricerca di un no- bono costretto alle dimissioni scegliere. Però deresponsabiliz- colare. Qualche energia forse va potrebbe essere una soluzio-
me credibile per la poltrona di dopo soli sette mesi di man- za il gruppo dirigente. È un mec- dedicata più specificamente a ne.
sindaco, si torna sempre a lui. Ma dato che fa commissariare la canismo infernale, da cui è dif- questa città. Non credo proprio. Il comporta-
il Professore ha già chiarito che città. Ora il ritiro di un candi- ficile uscire. A questo punto il L’idea di un candidato come mento elettorale dipende anco-
non ci pensa affatto: ipotesi, dav- dato molto amato come Ce- Andrea Segrè, il preside di ra dall’identificazione con una
vero, lunare. Piero Ignazi, diret- venini certo non favorisce la Agraria, le piace? parte politica. Al massimo se
tore della rivista del Mulino e do-
cente di Politica comparata
popolarità del Pd.
I problemi risalgono a molto a
“Le primarie? Delbono, per co-
struire un’alter-
Non vorrei fare commenti sui
nomi. Però di professori ne ab-
uno è deluso si astiene. Ma dif-
ficilmente c’è un transito diretto
all’Alma Mater, si spinge più in là:
“Cercare soluzioni salvifiche è
prima: alla giunta Vitali e poi al
grande crollo del partito con
Un meccanismo nativa. Anche
Cevenini non è
biamo già dato uno, la volta scor-
sa: Flavio Delbono. Forse è me-
da una parte all’altra.
In questi giorni molti a sini-
una dimostrazione di debolezza. l’elezione di Guazzaloca. Evi- stato ben accolto glio star fermi un giro. Ora tocca stra dicono: parliamo di pro-
Ed è ‘sminuente’ chiedere a Pro- dentemente già c’erano state infernale da cui all’inizio. Manca a un politico. All’interno del Pd getti e non di nomi. E poi tro-
di di fare il sindaco di Bologna, delle mancanze amministrative un’idea prospet- ci sono giovani capaci che devo- viamo un “portavoce” di un
quando può ancora essere spen- gravi. Altrimenti la sinistra non è difficile uscire tica? no avere il coraggio di farsi avan- programma politico concre-
dibile per un incarico più impor- avrebbe perso il Comune nel A livello nazionale ti. Non voglio far nomi, ma credo to per la città. Lei è d’accor-
tante, o a Palazzo Chigi o al Qui- ‘99, al di là di una candidata – Sil- Il Pd è in un vicolo cieco” il Pd ha un’identità ce ne sia più d’uno. do?
rinale”. via Bartolini – forse non ideale zoppicante. A Bo- Giuliano Cazzola del Pdl ha Se ci fosse un’idea, frutto di
Professor Ignazi, c’è stato che correva contro un avversa- logna in particola- detto: aspettiamo a muover- un’elaborazione collettiva, sa-
uno svuotamento della classe rio molto forte. problema è di gestione delle re non è questo il problema. C’è ci, vediamo che fa il Pd. È rebbe un modo per uscire da
dirigente del Pd a Bologna, Cosa è stato fatto per miglio- consultazioni: se si promuove stata una difficoltà ad estrarre ri- un’ammissione di insicurez- un’impasse. Ma non ci sono i
una città che per tradizione rare il rapporto tra ammini- una candidatura unica targata sorse dalla città. Non c’è stato za? tempi per elaborare un program-
ne ha avute di molto struttu- stratori e cittadini? Pd, allora le primarie hanno un uno scambio virtuoso. La diffi- La destra qui non ha nessuna ma solido e condiviso che diven-
rate? Purtroppo nulla e infatti il lega- valore relativo. Se invece diven- coltà che ha avuto la candidatura chance di vincere, può al massi- ti elemento identificativo della
Io tendo a non idealizzare il pas- me è sempre più sfilacciato. tano terreno di competizione tra di Cevenini, all’inizio, è un sin- mo raccogliere qualche scon- campagna elettorale. Sarebbe la
sato. Tutti i dirigenti locali, dal Un’ottima soluzione era affidarsi tutti sono primarie più interes- tomo di una grande autoreferen- tento in più. cosa migliore, ma è difficile.
vecchio Pci in poi, sono sempre a un dirigente come Cevenini. santi, ma potrebbero essere an- zialità del partito. I bolognesi sembrano molto Bologna è ancora un simbolo
rimasti in loco, non hanno mai Ora sono guai, perché non c’è che devastanti. Il Mulino è uno dei laboratori delusi dalle ultime vicende di per la sinistra italiana?
avuto ruoli nazionali. È una tra- nessuno che lo possa sostituire L’impressione è che il partito culturali della città: c’è una cui è stato protagonista il Pd. Sì e questa è la ragione per cui io
dizione di lungo periodo che ha nel rimettere in contatto la clas- abbia lavorato poco, dopo vostra responsabilità nello Forse il Pdl se la poteva gioca- trovavo molto significativa la
candidatura di Cevenini. Che
rappresentava un cambiamen-
IL CONGRESSO Ieri si è aperto a to positivo: perché aveva capa-
Chianciano Terme il cità di conoscere e intercettare

RADICALI, RISCHIO ROTTURA COL PD congresso dei


Radicali, che
proseguirà fino a
gli umori e le domande della po-
polazione. Pochi dirigenti oggi
hanno queste caratteristiche.

CRITICHE A DI PIETRO E VENDOLA lunedì. Nella foto


grande, il segretario
Mario Staderini;
Che ce ne fosse uno così capace
proprio a Bologna, poteva esse-
re un buon segno per il partito
nella piccola, Marco anche a livello nazionale. Pec-
di Giampiero Calapà ed è intollera- Cappato (FOTO ANSA) cato.
inviato a Chianciano Terme (Siena) bile che i par-
titi di centrosi-
Radicali aprono il congresso subito nistra abbiano GIOVANARDI
Ituracon il botto: “C’è un rischio di rot- impedito l'a-
con il Pd, perché da parte dei
democratici vengono poste in essere
dozione di un
provvedimen-
FIGLI TUTTI UGUALI
pratiche anti-radicali”'. Così ha esor- to per allegge- (MA L’AMORE NON È PER LEGGE)
dito il segretario uscente Mario Sta- rire la condi-
derini (pronto alla ricandidatura), che zione di tortu- ga Cappato – di descrivere una visione di Corrado Giustiniani
in realtà sulla questione ha un atteg- ra che c'è nelle del mondo, di narrazione come la chia-
giamento di prudenza, così come Em-
ma Bonino e Marco Pannella, mentre
Marco Cappato vorrebbe arrivare il
carceri''.
Un atteggia-
mento, quello
ma lui. Noi siamo più portati a ragionare
per obiettivi concreti. Detto questo,
stupisce che quando parla di temi come
Avilellarassegnare.
fine Carlo Giovanardi si è dovuto
Scrivere nel codice ci-
che un figlio ha diritto di essere
più velocemente possibile all'uscita del Pd, che le carceri, la non-violenza, la legalità, amato è giuridicamente una scioc-
dei parlamentari radicali dai gruppi "può essere motivo di rottura con i non menzioni neppure le battaglie dei chezza, perché l'amore non è un di-
del Pd. gruppi parlamentari'', ma "non com- Radicali. Eppure elenca gli interlocuto- ritto esigibile. È stata questa l'unica
Per Cappato, infatti, non ci sono più le pete al congresso prendere eventuali ri, guarda al centro, parla all'Udc. Noi modifica al testo del disegno di legge
condizioni: "Non solo abbiamo accet- decisioni politiche". siamo disponibili a parlare con tutti, ma delega per la revisione della normativa
tato unilateralmente di subire la vio- lui lo è con noi?". sulla filiazione, approvato ieri dal Con-
lazione degli accordi pre-elettorali: al- EPPURE all'ultima riunione del comi- Poi, c'è il capitolo Di Pietro, e da que- siglio dei ministri, che intende abolire
l'Italia dei valori veniva concesso il sim- tato politico, proprio Cappato aveva sto congresso l'ex pm non riceverà ogni distinzione tra figli legittimi e figli
bolo perché Di Pietro avrebbe addirit- parlato di congresso come occasione da grandi attestati di stima, tanto che naturali.
tura dovuto sciogliere il suo partito per non perdere per salutare i gruppi par- Cappato lo definisce “interlocutore di Questi ultimi hanno oggi degli svan-
confluire nel Pd. Inoltre è venuto com- lamentari del Pd, anche se adesso cerca comodo del regime radio-televisivo: taggi soprattutto sul piano ereditario,
pletamente meno quell'impegno alla di stemperare i toni del confronto con il perché? Non sposta un voto da una come abbiamo cercato di documenta-
vocazione maggioritaria che rendeva segretario: "I nostri parlamentari sono coalizione all'altra”. I voti dei Radicali, re ieri. Un provvedimento in ogni caso
sensata la cosa". senza vincolo di mandato, decidono in "come spiegano i flussi elettorali – sorprendente e progressista che, ren-
Quella di Cappato non è una contrap- autonomia. Però questa è una sede po- conclude Cappato – rivelano la nostra dendo piena giustizia ai figli nati fuori
posizione che si concretizzerà in una litica e sono contento che Mario abbia capacità di intercettare anche l'elet- del matrimonio, potrebbe secondo ta-
candidatura contro Staderini per rea- chiesto un dibattito anche su questo torato di centrodestra, l'Idv invece luni indebolire l'istituto del matrimo-
lizzare una linea più "radicale". L'unità problema, riconoscendolo quindi co- sceglie la strada dello sputtanamento nio. Eppure il Vaticano, interpellato, ha
"del gruppo dirigente è totale". me un problema". dell'indulto, senza parlare delle 130 dato via libera.
E lo stesso Staderini, durante la rela- Il centrosinistra stesso, per i Radicali, è mila prescrizioni che ci sono ogni an- Ma la vera chicca è l'annuncio, dato ieri
zione, ha elencato "tutte le difficoltà un luogo politico superato: "Non esiste no, scegliendo di parlare soltanto di dallo stesso sottosegretario Giovanardi,
documentate che ledono la nostra di- più". E dal gruppo dirigente come dai quelle di Berlusconi: il premier è un che Silvio Berlusconi aprirà a Milano,
gnità di interlocutori politici", rispetto congressisti piovono critiche, aspre e grande protagonista del marcio della l'8 novembre, la Conferenza nazionale
al Partito democratico, accusando: "Il feroci, su Vendola come su Di Pietro. "In politica italiana, ma le responsabilità della Famiglia. Mai abbinamento fu più
nostro ruolo non viene riconosciuto Vendola c'è una grande capacità – spie- sono molto più ampie". azzeccato e tempestivo.
pagina 10 Sabato 30 ottobre 2010

CRONACHE

Emergenza
Santa Rita, rifiuti,
Terzigno
la condanna grazie verso lo
stop alla

alle intercettazioni discarica


top alla Cava Vitiello e vit-
Szigno:
toria per gli abitanti di Ter-
ieri sera gridavano di
gioia mentre aspettavano la
SOLO LE TELEFONATE POTEVANO conferma che la discarica
verrà fermata. Si sono tutti
INCASTRARE IL PRIMARIO DEGLI ORRORI raccolti fuori dal vertice in
La clinica Santa Rita (FOTO ANSA) . A sinistra Prefettura a Napoli dove han-
il primario Pier Paolo Brega Massone (FOTO ANSA) no partecipato anche il pre-
di Davide Vecchi camera di consiglio, i giudici fotografato dalle intercettazio- mier Silvio Berlusconi e il sot-
hanno condannato Brega Mas- ni. Brega aveva saputo di essere tosegretario Guido Bertola-
ancella tutto dai due pc, sone, principale imputato, a 15 so. “Il problema dei miasmi a

C
coinvolto in un'inchiesta ma come va, che noi volevamo sa- zione per il paziente e per la sua
anche dal cestino, mi rac- anni e sei mesi di reclusione ignorava che il suo telefono fos- pere che abbiamo avuto un sofferenza”, ha più volte sotto- Terzigno è risolto al 90 per
comando”. Pier Paolo per gli interventi inutili e dan- se sotto controllo. Lo usava sen- controllo dell’Asl su alcuni pa- lineato l’accusa. cento”. Così parlò l’altro ieri
Brega Massone, l’ex pri- nosi effettuati con l’unico sco- za alcun tipo di accorgimento. zienti”. Il piano non andò alla Silvio Berlusconi ad Acerra.
mario di chirurgia toracica del- po “di lucrare sui rimborsi” del- perfezione, 45 ex pazienti della L’INCHIESTA, partita da Peccato che ieri pomeriggio
la clinica Santa Rita, cercava di la Regione Lombardia e del si- IN UNA TELEFONATA casa di cura si sono costituiti una segnalazione anonima alla alla rotonda della rivolta si re-
inquinare le indagini e chiede- stema sanitario. Alla Santa Rita, Brega spiega a Presicci come parte civile chiedendo un risar- Guardia di Finanza di Milano, spirava una puzza terribile.
va alla segretaria, Enza, di ripu- secondo l’accusa, “contava il cercare di limitare i danni: con- cimento di 4,5 milioni al chirur- ha portato in carcere Brega Intanto ieri il premier è tor-
lire i computer da “tutto ciò fatturato, che si curasse la gen- vocare i pazienti dimessi con go. L’equipe avrebbe comples- Massone il 9 giugno 2008 insie- nato a sorpresa a Napoli per
che è compromettente”. Ma le te era irrilevante”. Con Brega una scusa e fargli scrivere delle sivamente eseguito 83 inter- me ad altre 13 persone per i rea- incontrare in serata in prefet-
sue conversazioni sono state Massone condannato a 10 anni lettere autografe nelle quali di- venti quasi completamente ti di lesioni volontarie e truffa ai tura i sindaci vesuviani insie-
intercettate. il suo braccio destro, Pietro Fa- chiaravano di essersi trovati be- inutili, effettuando decortica- danni del servizio sanitario na- me al sottosegretario Guido
bio Presicci, e a 6 anni e 9 mesi, ne ed essere d’accordo sulle cu- zioni e sezioni, soprattutto di zionale. E per arrivare a indivi- Bertolaso, nel tentativo di
E COSÌ, grazie agli “ascolti”, i il collaboratore Marco Pansera. re effettuate dai medici. Dice polmoni e mammelle, unica- duare i colpevoli sono state convincerli della bontà del
pubblici ministeri di Milano, Entrambi uomini chiave del si- Brega: “Tu e Marco (Pansera, mente per chiedere il massimo “fondamentali le intercettazio- piano che prevede il conge-
Grazia Pradella e Tiziana Sicilia- stema organizzato dal prima- ndr) vi mettete in una stanza e li dei rimborsi al Servizio sanita- ni”, hanno ribadito più volte gli lamento di Cava Vitiello e la
no, sono riusciti a individuare rio. Particolarmente rilevante prendete tutti (…)” poi “fate rio nazionale. Tutto per rimpol- inquirenti. E l’ha detto il colon- sua definitiva cancellazione
quella che hanno poi definito la il ruolo svolto da Presicci, so- una visita e sulla cartella scrive- pare le buste paga che da 1.700 nello della Guardia di Finanza, se nel frattempo si riusciran-
“clinica degli orrori”: interven- prattutto nel tentativo di devia- te che il paziente è in buone euro al mese potevano lievitare Cesare Marangoni, che ha con- no a costruire i nuovi termo-
ti chirurgici non necessari a pa- re le indagini e cancellare le condizioni... e la firmate e ba- fino a 27 mila euro, “in totale dotto le indagini, secondo il valorizzatori a tempo di re-
zienti molto anziani o a malati prove. Un quadro fedelmente sta”. Poi “gli fai scrivere una let- mancanza di ogni considera- quale senza le intercettazioni cord.
terminali ad alto rischio per la tera alla paziente che si è tro- “non si sarebbero individuati In precedenza Berlusconi e
loro vita e che, in cinque casi, si vata bene, che era d’accordo anche i casi di omicidio volon- Bertolaso si erano recati a
sono conclusi con la morte.
Operazioni a giovani donne
15 anni con noi su quella che fonda-
mentalmente è stata la gestione
83 interventi tario”. E non si sarebbe scoper-
to chi era il primario Brega Mas-
Portici per una visita di con-
doglianze alla famiglia di Sl-
che, senza l’esistenza di indica-
zioni, da un giorno all’altro si
al dottor Brega della cosa che noi gli abbiamo
spiegato bene che loro sapeva-
inutili: sone, a Milano considerato
quasi un luminare, una persona
lvano Di Polito, l’operaio

sono ritrovate senza un seno. E


tutto per far figurare che alla ca-
Massone no tutto... in più gli fai fare la
fotocopia della carta d'identi-
decorticazioni di “specchiata onestà”. In pub-
blico. Ma al telefono con Pan-
sa di cura Santa Rita le sale ope- tà.... e una firma”. Così “nel sera: “Vi ho salvato il culo quan-
ratorie funzionavano a pieno Al cellulare confronto Asl in cui loro dico- di polmoni do non sapevate operare” ora
ritmo, le patologie trattate era- no che questi pazienti stavano dobbiamo “trovare tutte le car-
no delicate. Ed ottenere così spiegava come male e invece stanno bene”. e mammelle telle (cliniche, ndr) per salvarci
“drg pompatissimi” rimborsi Presicci ha dei dubbi su come il culo”. Senza intercettazioni,
indebiti per circa due milioni e truccare le rintracciare le persone, come per chiedere il dottor Brega Massone, prima-
mezzo di euro e guadagni ille- convincerli. Brega Massone ha rio in chirurgia toracica, stareb-
citi. Ieri, dopo cinque giorni di cartelle cliniche la soluzione: “Le dici come sta, il rimborso be ancora operando.

Tracce già svolte, salta l’esame per notai dell’Asìa 58enne morto do-
menica scorsa nello stir di
Giugliano. Visita preannun-
ciata l’altro ieri ad Acerra,
IL SOSPETTO DI UN CONCORSO TRUCCATO: PROVE INVALIDATE A ROMA, IN BALLO 200 POSTI con il premier che definì
l’operaio “vicino a me uma-
di Luca De Carolis assegnare 200 posti da sede dell’esame, in uno co sono arrivate le voci namente e politicamente”.
notai, le cui tre prove stadio che ribolliva rab- “Nel mio padiglione – rac- E mentre a Terzigno ha re-

Utantino strano concorso,


con tracce già note e
sospetti. Concorso
scritte erano in program-
ma a Roma dal 27 al 29
ottobre.
bia. E la commissione ha
sospeso tutto per “motivi
di ordine pubblico”, an-
conta un candidato – parla-
vano di una ragazza sorpre-
sa con il tema già svolto”.
gnato fino a sera una calma te-
sa in attesa di novità sul desti-
no delle discariche del Parco
che ora potrebbe essere Ma ieri la terza sessione è nullando le prove già Nel frattempo, la commis- del Vesuvio (“sono solidale
annullato, dopo che le saltata, perché gli oltre svolte. sione non si presentava. con voi, anche noi ci stiamo
prove sono già state inva- tremila candidati hanno “Gli esaminatori sono arri- battendo contro l’apertura di
lidate. Un rischio concre- trasformato i due padi- Stesso tema vati solo alle 13” racconta- Valle della Masseria” ha scrit-
to per l’esame che doveva glioni della Fiera di Roma, tre settimane prima no. La commissione, nomi- to il sindaco di Serre, Palmiro
nata dal ministro della Giu- Cornetta, comune che con
stizia Alfano e presieduta da Macchia Soprana ‘risolse’
I CANDIDATI protestava- un magistrato della Corte di l’emergenza del 2007-2008),
IL SINDACO SAPEVA no perché la traccia del 28 Cassazione, Ugo Vitrone, esplode un nuovo fronte di
ottobre era praticamente ha trovato un ambiente cal- perché, come sottolineano protesta a Giugliano. Da ieri
I DERIVATI DELLA MORATTI uguale a un’altra discussa
tre settimane fa in una scuo-
la di notariato di Roma.
dissimo. Tanti parlano di
padiglioni sul punto di
esplodere, con boati e gen-
dal ministero “non ci sono
precedenti”.
mattina i manifestanti presi-
diano l’ingresso dell’impian-
to di Taverna del Re e sono
e criticità contrattuali dei derivati
L sottoscritti dal Comune di Milano con
quattro banche (Deutsche Bank, Ubs, JP Morgan
Una donna, che chiede di re-
stare anonima, spiega: “La
traccia che ci aveva dato la
te che inveiva.
I commissari hanno prova-
to a tirare dritto. Attorno al-
Urla, fischi
e reazioni politiche
controllati a vista dalla polizia
in tenuta antisommossa. Il
giuglianese è pieno di ex cave
e Depfa) erano note al sindaco di Milano Letizia commissione era un verbale le 15.45, il presidente ha co- di tufo e pozzolana che, come
Moratti già nel febbraio 2008. Vale a dire 11 di ricevimento di un testa- minciato a leggere la terza IL PRESIDENTE del Con- raccontato dai pentiti dei
mesi prima che l’ente milanese avviasse l’azione mento segreto. Quella della traccia, sul diritto societa- siglio nazionale del notaria- clan, sono diventate i termi-
legale poi sfociata nel processo per truffa scuola riguardava un testa- rio. Ma la situazione era in- to, Giancarlo Laurini (ex nali dei traffici di rifiuti tossi-
mento pubblico: ma il con- gestibile. Le urla e i fischi parlamentare Pdl), parla di ci.
aggravata ai danni dei quattro istituti. Lo prova tenuto dei due temi era erano tali che molti dei can- “enorme sconcerto e viva “Noi attendevamo un’acce-
un rapporto “riservato e confidenziale” redatto uguale per il 95 per cento”. didati non hanno sentito preoccupazione”. La capo- lerazione delle bonifiche –
su richiesta del comune dallo studio legale Pavia Non basta. La stessa traccia quasi nulla. E allora la com- gruppo Pd in commissione dicono i manifestanti – e in-
e Ansaldo e successivamente consegnato a mano sarebbe apparsa su un sito, missione ha alzato bandiera Giustizia alla Camera, Dona- vece è arrivata la riapertura
(non direttamente dai consulenti) al primo www.romoloromani.it (il sito bianca. Prova sospesa, e an- tella Ferranti, annuncia del sito. Che al momento sta
cittadino. Nel testo, mai protocollato tra gli atti dei praticanti notai, recitava nullamento delle due ses- un’interrogazione urgente accogliendo l’immondizia di
comunali, i legali giudicano “non corretta” la il sottotitolo) che da ieri ri- sioni già svolte. Ora il mini- ad Alfano. Ieri il Fatto ha chie- Napoli che prima finiva in
sulta sospeso. Il 28, alcuni stero della Giustizia, orga- sto l’elenco dei partecipanti Cava Sari a Terzigno, mentre
valutazione effettuata dalle banche sulla candidati sono andati a pro- nizzatore delle prove, dovrà al concorso. Dal ministero a Giugliano restano a terra
convenienza delle operazioni: costituzione di testare con la commissione, decidere se annullare l’inte- hanno risposto che per ora quasi mille tonnellate di
uno swap, inglobamento di un derivato già ma la prova si è conclusa re- ro concorso. hanno solo la lista di chi ha spazzatura.
esistente stipulato con Unicredit e sottoscrizione golarmente. Prima però dovrà leggere il richiesto di partecipare, e A Pianura, periferia di Napo-
di derivati a protezione del debito comunale dal Ieri però il clima in Fiera era verbale della commissio- che prima di diffonderla do- li, 4 persone sono state arre-
rischio oscillazione dei tassi. elettrico. La notizia dei temi ne. La decisione arriverà la vranno valutare i rischi di state mentre incendiavano i
troppo simili si era ormai prossima settimana, forse violazione della legge sulla cassonetti.
sparsa. Poi a soffiare sul fuo- martedì. Decisioni difficile privacy. (Vin. Iur.)
Sabato 30 ottobre 2010 pagina 11

ECONOMIA

BOLLORÈ E GERONZI SALVANO


LIGRESTI CON I SOLDI DEI FRANCESI
Nel centro del sistema assicurativo italiano
la rete dei conflitti di interessi diventa ancora più fitta
di Vittorio Malagutti ni non venissero però sotto- milioni nei primi sei mesi di ria, due gruppi che controllano
Milano scritte dai soci minori è anche quest’anno, ha convinto Ligre- fette rilevanti del mercato assi-
possibile che Groupama, ra- sti a fare un passo indietro per curativo, soprattutto in alcuni
rrivano dalla Francia i strellando i diritti d’opzione, si evitare guai peggiori. settori come quello della Rc au-

A soldi necessari a puntel-


lare il traballante impero
di Salvatore Ligresti. Il
cavaliere bianco si chiama
Groupama ed è la sesta com-
rafforzi ulteriormente fin ver-
so il 20 per cento e oltre. Una
quota importante, non c’è
dubbio, ma per valutare equi-
libri e rapporti di forza, va te-
Il salvataggio
e l’Antitrust
to. Toccherà all’Antitrust valu-
tare se questi intrecci siano tali
da limitare in modo eccessivo la
concorrenza. Nel 2006 quando
le Generali comprarono Toro,
pagnia d’assicurazioni d’Ol- nuto presente che altre quote LE GRANDI manovre intorno l’Antitrust intervenne impo-
tralpe. Il gruppo guidato da nel capitale di Premafin sono a Premafin sono partitte un paio nendo al gruppo di Trieste di ce-
Jean Azéma investirà circa riconducibili a Ligresti e fami- di mesi fa quando il finanziere dere la controllata Nuova Tirre-
145 milioni in Premafin, la hol- glia. C’è per esempio un 9 per francese Vincent Bolloré ha
ding quotata in Borsa del finan- cento parcheggiato fiduciaria- cominciato a rastrellare titoli
ziere e immobiliarista di origi-
ni siciliane. L’operazione, de-
mente in Svizzera al Crédit
Agricole, che attraverso vari
della holding fino ad accumula-
re una partecipazione del 5 per
Dietro l’ingresso
liberata ieri, verrà realizzata
nei prossimi mesi con un au-
veicoli off shore farebbe capo al
finanziere di Paternò, mentre
cento circa. E’ stato Bolloré a ti-
rare la volta a Groupama, a cui è
di Groupama
mento di capitale della stessa
Premafin, a cui fa capo il con-
un altro 6,7 per cento si trova
in portafoglio alle controllate
da tempo legato. Ma a ben guar-
dare l’intreccio di quote è anco-
in Premafin
trollo di Fondiaria-Sai. Fondiaria e Milano assicura- ra più esteso e arriva a lambire il
A giochi fatti il gruppo france- zioni. vertice del potere finanziario si intravede
se avrà il 17,9 per cento della L’operazione annunciata ieri nazionale. Tanto che, in pro-
holding, mentre se tutto andrà segna comunque una svolta di spettiva, non sarebbe neppure la regia del
come previsto, Ligresti insie- grande importanza negli equi- da escludere un intervento
me ai figli dovrebbe scendere libri della finanza nazionale. La dell’Antitrust. Vediamo per- presidente
dal 51,2 al 34 per cento circa. crisi di Fondiaria, che ha perso chè.
Se una parte delle nuove azio- 390 milioni nel 2009 e altri 157 Per cominciare va segnalato delle Generali
che Groupama non è all’esor- Il finanziere e immmobiliarista Salvatore Ligresti, sopra Vincent Bolloré ( FOTO ANSA)
dio nel nostro Paese. Il gruppo
assicurativo controlla il 5 per na. Motivo: i legami tra Generali re, quindi, come si comporterà portante per lasciarlo andare al-
GREEN Power fa il pieno cento circa di Mediobanca, do-
ve anche Bolloré vanta una quo-
e Fondiaria, via Premafin-Me-
diobanca, erano tali da diminui-
l’Antitrust guidata da Antonio
Catricalà. Così come restano
la deriva. Appare invece diver-
sa, e non del tutto allineata a
ta del 6 per cento e Azema (nu- re la concorrenza sul mercato. da valutare le ricadute dell’ope- quella di Geronzi, la posizione
solo dopo lo sconto mero uno di Groupama) è con-
sigliere d’amministrazione. Ma
Quindi le Generali dovevano
“dimagrire” cedendo attività in-
razione annunciata ieri sui deli-
cati equilibri dell’alta finanza.
di Mediobanca, che vanta credi-
ti per oltre un miliardo verso
lla fine Enel è riuscita a fare il pieno di sottoscrizioni Mediobanca, con il 13,5 per dividuate nella Nuova Tirrena. Fondiaria. Non è un mistero
Atagliare
per l’offerta pubblica dei titoli Green Power, ma per
il traguardo senza rimediare brutte figure ha
cento, è anche il principale
azionista delle Generali, ovvero
Quest’ultima venne comprata
proprio da Groupama. Ma l’An-
Questione che la banca d’affari fondata da
Enrico Cuccia avrebbe prefe-
di rapporti
dovuto offrire uno sconto ai compratori. A poche ore la più importante compagnia di titrust si oppose ancora perchè rito una ristrutturazione del
dalla conclusione del collocamento il prezzo minimo assicurazioni italiana (di cui Bol- anche il gruppo francese, allora gruppo Ligresti con la vendita
dei titoli è stato ribassato da 1,8 a 1,6 euro. In caso loré è vicepresidente) nonchè come oggi, era azionista di Me- NON SONO un mistero gli ot- di attività da parte della stessa
contrario c’era il rischio che molti investitori istitu- concorrente della Fondiaria di diobanca. La questione finì in timi rapporti tra Bolloré e Ce- Fondiaria. Quest’ultima co-
zionali (grandi banche, fondi pensione e d’investimen- Ligresti. Ciliegina finale: lo stes- tribunale e alla fine la spuntò la sare Geronzi, il banchiere da munque resta in mezzo al gua-
to internazionali) disertassero il collocamento. Ieri sera so Ligresti, tramite Premafin, fa compagnia di Trieste. pochi mesi salito alla presiden- do. Dopo le ingenti perdite del
invece indiscrezioni di mercato segnalavano che la me- parte del patto di sindacato che Adesso però, se andrà in porto za di Generali. Tanto che sono 2009 si tratta di capire se davve-
tà dell’offerta sarebbe stata assorbita dagli operatori governa Mediobanca. E così, se l’operazione su Premafin, la molti ad attribuire proprio a Ge- ro i conti della compagnia stan-
professionali e un altro cinquanta per cento dai ri- adesso Groupama, a rimorchio questione si riproporrà negli ronzi la regia occulta delle ma- no riprendendo quota. In caso
sparmiatori, che invece hanno aderito in massa all’of- di Bollorè, diventa un socio di stessi termini. Anzi forse ancora novre che hanno portato al rias- contrario Ligresti dovrà rasse-
ferta. Grazie al collocamento, Enel dovrebbe incassare rilievo anche di Premafin, e in- più rilevanti. Perché Groupama setto in casa Ligresti, a sua volta gnarsi a vendere attività. Oppu-
circa 2,6 miliardi e i titoli Green Power esordiranno in direttamente di Fondiaria, il è in procinto di salire al piano proprietario di quote strategi- re per salvare la situazione an-
Borsa a Milano e a Madrid il prossimo 4 novembre. cerchio si chiude. Tra Italia e superiore, come azionista im- che in Rcs-Corriere della Sera, che in Fondiaria potrebbe inter-
Francia si estende una rete che portante della holding che con- Pirelli, Alitalia. Insomma, il fi- venire Groupama. Antitrust
lega tra loro Generali e Fondia- trolla Fondiaria. Resta da vede- nanziere siciliano è troppo im- permettendo.

I morti alla Saras di Sarroch


MULTA CONSOB la loro conseguente fuorvianza è

Ai Moratti piace il silenzio LE BUGIE


DI BALDASSARRE
risultata amplificata in ragione
delle prestigiose cariche,
istituzionali e non, ricoperte in
passato dal prof. Baldassarre”.
fratelli Gianmarco e Massimo che si parli. Neppure a Sarroch, do- blico dibattito. Tutti, anche coloro
SU ALITALIA Come si fa a non credere a un ex
Ipendenti
Moratti sono convinti che i loro di-
della raffineria Saras, ma
ve cinquemila abitanti e duemila la-
voratori della raffineria fanno i conti
che gravitano a vario titolo intorno
alla nostra realtà, dovrebbero infatti D opo l’inchiesta della
magistratura, arriva la multa
presidente della Corte
costituzionale quando si
anche chi abita a Sarroch (in pro- con l’inquinamento e con i problemi farsi interpreti della sfida che come della Consob, l’autorità che vigila presenta alla guida di una
vincia di Cagliari, dove sorge l’im- della sicurezza. Lo dimostra una let- impresa quotidianamente viviamo: sulla Borsa: l’ex presidente della cordata che, secondo le
pianto) debbano supportare le pub- tera inviata nei giorni scorsi a tutti i essere un punto di riferimento come Corte costituzionale Antonio informazioni che circolavano
bliche relazioni dell’azienda nella dipendenti Saras dal direttore gene- produttori di energia sostenibile che Baldassarre dovrà pagare una all’epoca, aveva una disponibilità
reazione alle cattive notizie. Lo han- rale Dario Scaffardi, a proposito di alimenti la vita delle persone”. sanzione da 400 mila euro per di 500 milioni di euro? Peccato
no fatto scrivere: “Tutti, anche coloro un libro dedicato proprio all’inciden- Evidente dal tono scelto, l’obiettivo aver diffuso informazioni false che, secondo quanto sostiene la
che gravitano a vario titolo intorno te per il quale pende sullo stesso della lettera è stato centrato. Inti- durante la privatizzazione di procura di Roma, i documenti
alla nostra realtà, dovrebbero farsi Scaffardi una richiesta di processo moriti da Scaffardi, i lavoratori della Alitalia. Nella seconda metà del che dovevano certificare le
interpreti della sfida che come im- per omicidio colposo. Eccone il testo raffineria hanno compattamente 2007 il governo Prodi cerca disponibilità della cordata presso
presa quotidianamente viviamo”. integrale: disertato l’appuntamento messo acquirenti per la compagnia di la banca Ubs erano falsi,
La disciplina chiesta a tutti i gravi- “Siamo venuti a conoscenza che il nel mirino, che il sindaco di Sarroch bandiera, dietro l’angolo è confezionati a Roma dagli
tanti a vario titolo è la stessa che i Comune di Sarroch ha organizzato Mauro Cois ha confermato resi- pronta Air France, ma spuntano organizzatori della cordata. Tra
Moratti ottengono da tutta la stam- un evento per la presentazione del stendo a fortissime pressioni. Sarà anche sedicenti “cordate” che cui c’era Giancarlo Elia Valori, un
pa nazionale (con l’unica eccezione libro di Giorgio Meletti “Nel Paese sostenibile l’energia prodotta dalla vogliono farsi garanti potente manager romano. E
del Fatto Quotidiano): ieri nessun dei Moratti”. Consapevoli che que- Saras, meno sostenibili i suoi mes- dell’italianità dell’azienda, tema infatti i magistrati hanno fatto
giornale ha pubblicato la notizia sta recente pubblicazione ha susci- saggi ai dipendenti. caro al centrodestra che lo perquisite la sua abitazione e i
che per quattro tra i massimi diri- tato qualche interesse e curiosità, RE cavalcherà in campagna suoi uffici.
genti della Saras e per la stessa so- desideriamo condividere un breve elettorale nel 2008. Ora la La Consob punisce Baldassarre
cietà, nella persona del legale rap- commento al riguardo. Ci interessa La Saras di Sarroch (FOTO ANSA) Consob delibera che Baldassarre, con 400 mila euro di multa (su
presentante Gianmarco Moratti, la evidenziare che il libro, al netto di tra agosto e dicembre 2007, ha un massimo di 25 milioni) e con
procura della Repubblica di Cagliari alcune inesattezze e dell'utilizzo diffuso “informazioni false e una sanzione amministrativa
ha chiesto il rinvio a giudizio per strumentale di alcune informazioni, comunque idonee a fornire accessoria, la “perdita
omicidio colposo plurimo, per la non rende soprattutto merito indicazioni false e fuorvianti in temporanea dei requisiti di
morte di tre operai avvenuta a Sar- dell’impegno profuso e dei risultati merito alle azioni Alitalia”. onorabilità per gli esponenti
roch il 26 maggio 2009. Per Mas- che Saras ha conseguito in oltre 40 Quello lo facevano in tanti, a aziendali“ (per quattro mesi).
simo Moratti, amministratore dele- anni di attività a favore della crescita cominciare da Silvio Berlusconi Baldassarre, 70 anni, può ancora
gato della Saras, i titoli a nove co- economica e sociale del territorio e che ha annunciato diverse volte ricorrere al Tar contro la
lonne sui giornali ci sono stati, ma dello sviluppo di una cultura indu- alleanze italiane pronte a sanzione decisa dalla Consob,
come sempre sul calcio, stavolta striale ed organizzativa di cui tanto sottrarre Alitalia ai francesi. Ma sempre più attiva pur avendo
sulla polemica con Andrea Agnelli il nostro Paese ha bisogno. Ci augu- nel caso Baldassarre, scrive la solo tre commissari su cinque ed
per nobili storie di scudetti rubati tra riamo che questo sia lo spirito che Consob, c’era un’aggravante: “La essendo, da quattro mesi, priva
Inter e Juventus. ha indotto il Comune di Sarroch ad credibilità di tali informazioni e di presidente .
Della Saras i Moratti non vogliono invitare l'autore del libro per un pub-
pagina 12 Sabato 30 ottobre 2010

DAL MONDO

ROUSSEFF E SERRA,
SILENZIATORE
SU ARMI E VIOLENZA
Domani Brasile al voto
per decidere il nuovo presidente
Gli sfidanti José Serra e Dilma Rousseff (F OTO ANSA)

di Maurizio Chierici al giorno. Acqua scura che vra: nel 2007 (con proiezioni in esplosiva nelle grandi e piccole l’insicurezza è ormai dilagante dire: consiglio di censura. Non
scende dalla Colombia, acqua forte crescita per il 2008 e il città. Vero che il Brasile è il se- e le armi sono necessarie per era mai successo e i giornali e le
l Brasile domani va al voto: 2009) nelle case dei brasiliani condo produttore di armi

I
profonda come l’alto Adriati- difendersi. Votano allo stesso televisioni lanciano l’allarme
Dilma Rousseff o José Ser- co, 30 metri ridotti a 13 e il de- venivano custodite 15 milioni dell’Occidente, ma è anche ve- modo chi soffia nel disordine e anche perché 4 dei 5 stati sono
ra? I sondaggi annunciano clino continua. Centinaia di vil- di armi leggere. La tendenza os- ro che il paese-continente si è chi ha paura. La popolazione e saranno amministrati dal vec-
la vittoria della discenden- laggi, migliaia di persone isola- servata fa pensare che, nel trasformato nel mercato di rife- del Brasile rappresenta circa il chio e nuovo presidente, men-
te di una ricchissima famiglia te da settimane e il rio Negro 2010, le armi siano 18 milioni. rimento della droga: scivola da 2,8 della popolazione mondia- tre lo stato di San Paolo, capi-
bulgara (con un passato nel diventa fanghiglia; l’autostrada Ovvero un fucile o una pistola Colombia e Bolivia per incam- le, ma le morti violente rappre- tale dei media, è nelle mani di
terrorismo contro il regime sulla quale scorrevano i traffici, ogni 10 adulti. Più esercito, minarsi verso Africa, Europa, sentano il 15 per cento. Non Serra, avversario di Dilma: co-
militare), data al 52%, sul di- a poco a poco sta chiudendo. I aviazione, polizie federali e dei Stati Uniti. Inevitabile l’aumen- avendo soluzioni in tasca, ecco munque vada la libertà
scendete di una famiglia cala- ponti aerei delle forze armate vari stati, una concentrazione to vertiginoso del consumo in- perché nei duelli del voto, de- d’espressione rischia di finire
brese, governatore di San Pao- portano cibo e medicinali, ma terno con spacciatori armati. stra e sinistra hanno preferito nel cassetto.
lo (cassaforte del paese), dato l’emergenza ogni giorno si al- Massacri dei narcos: 22 omici- tacere. Destra d’accordo in una paese
al 39%. Per ragioni opposte,
che convergono nella conve-
larga e si perdono i contatti con
intere popolazioni. Nessuno
Nelle case di ogni 100 mila abitanti, più
del Libano e alla pari col Mes- ULTIMO NODO la libertà di
dove privilegi e squilibri sociali
restano drammatici; sinistra
nienza, tre problemi sono ri-
masti però nell’ombra della
vuol parlarne. Non piove da
mesi, come succede nella fore-
quindici milioni sico. Nel 2008 una legge del go-
verno Lula imponeva la conse-
stampa. È stata una campagna
violenta. Insulti nei giornali,
consenziente per vendicare la
campagna del ridicolo contro
campagna elettorale: armi, fiu-
mi senz’acqua nell’Amazzonia
sta umida quando perde milio-
ni di piante, bruciate dall’avan-
di pistole e fucili: gna delle armi non denunciate:
solo 400 mila hanno risposto.
soprattutto durante i dibattiti
televisivi. Contenuti scorag-
Lula che ha incattivito i rappor-
ti tra partiti, giornali e tv. “La
e libertà di stampa minacciata zare della soia, lebbra verde Non riuscendo a mettere assie- gianti, parole roboanti. E arriva prossima volta non succede-
da comitati bipar tisan. dell’Amazzonia ma cassaforte regna la paura me i numeri in Parlamento per la proposta che Dilma Rousseff rà”, dicevano i collaboratori
dei governatori di Lula e di Ser- controllarne la vendita e proi- troverà sul tavolo appena elet- del presidente. E provano a im-
I FIUMI DELLA FORESTA ra, gigantesco affare dei latifon- ma i candidati birne l’uso ai privati, nel 2005 ta (se sarà lei a vincere): cinque bavagliare. Per essere un paese
che fa respirare il mondo sono disti che inquinano la politica. Lula si affida ad un referendum. stati federali chiedono un con- che sta per entrare nel salotto
a secco. Il Rio Negro, immenso Il nodo delle armi brasiliane non ne hanno Non ce la fa. La maggioranza siglio per le comunicazioni dei buono dell’economia mondia-
affluente delle Amazzoni, per- preoccupa la ricerca degli Alti dei brasiliani (58 per cento) lo media, cupola di guida e di con- le, il Brasile deve risolvere an-
de cinque centimetri di acqua Studi Internazionali di Gine- parlato respinge con la stessa voce: trollo. Dietro le maschere vuol cora qualche problema.

REPUBBLICANI ALLA RISCOSSA

JOHN BOEHNER: DAI PUB DELL’OHIO ALL’OLIMPO DEL CONGRESSO


Washington. Se gli aruspici a re la sua presenza al comizio di ro. Durante la campagna elet- ehner, legato a doppio filo con Boehner ha iniziato il suo per-
stelle e strisce hanno ragione, Rich Iott, un candidato del Tea torale la stampa americana ha i lobbisti della sanità, delle corso politico. Iniziato, peral-
il 2 novembre 2010 rimarrà Party salito agli onori delle cro- puntato i riflettori sui salotti banche che prestano soldi agli tro, da premesse “non repub-
nei libri di storia per il cambio nache per un hobby molto buoni dei cinquanta stati, studenti e, naturalmente, blicane”. In famiglia non si fa-
di maggioranza al Congresso, particolare: travestirsi da sol- quelli che si possono permet- dell’industria. cevano dibattiti. Si lavorava,
con il partito di Obama che an- dato delle Ss con i suoi amici. tere di versare milioni di dol- punto. “Ma la prima volta che
di Matteo Bosco Bortolaso drà all’opposizione alla Came- “Per un interesse puramente lari nelle casse dei candidati. JOHN NE HA FATTA di hai un lavoro vero, guardi lo
New York ra e, forse, anche al Senato. storico”, assicurano gli uomi- Secondo un’analisi della Cnn, strada e ora è diventato un mi- stipendio, ti chiedi dove sono
ni che fanno capolino, sorri- stavolta la maggioranza dei lionario. Suo fratello Bob, in- finiti i soldi – spiega il fratello
omani, dopo aver festeg- PER BOEHNER sarà l’occa- denti, nelle foto con le unifor- soldi finisce in tasche repub- vece, è rimasto in Ohio, a ser- Bob – e ti spiegano che devi
DChicago,
giato con i fedelissimi di
Barack Obama an-
sione della vita. Potrà sedere
sullo scranno ora occupato
mi del Reich. Il leader dell’op-
posizione, comunque, guarda
blicane. E le tasche più profon-
de sono proprio quelle di Bo-
vire birra al bar di famiglia a
Carthage. È lì che il giovane
pagare le tasse al governo, al-
lora cominci a diventare re-
drà in Ohio. Lo stato che se- dall’italo-americana Nancy Pe- altrove. Non alle polemiche su pubblicano”. I penetranti oc-
condo gli esperti indica dove losi. E da lì potrà bloccare tutte Iott, un collega che viene dal John Boehner (FOTO ANSA) chi azzurri dell’uomo che vie-
soffia il vento politico degli
Stati Uniti è uno dei campi di
le riforme preparate dalla Casa
Bianca. Difficile scalfire la sua
suo Ohio. Ma alle trame di Wa-
shington, città dove da anni
Giocatore di ne dall’Ohio incroceranno
spesso quelli dell’ex attivista
battaglia più importanti per le
elezioni di martedì prossi-
corazza. I democratici ci han-
no provato in molte delle gran-
tesse le fila con chi ha il pote-
re, economico e politico. Cat-
golf, amante dei di Chicago, ora presidente. La
sfida potrebbe essere logoran-
mo. di battaglie congressuali, ma
lui è un osso duro. E può con-
tolico, fumatore, amante dei
bei vestiti e del buon cibo, gio-
vestiti e del te. Secondo la Fox, al meglio
sarà una “strada in salita” e al
SE LA SFIDA per la poltrona tare su parecchi voti nell’otta- catore di golf, Boehner ha fat- peggio “una battaglia impossi-
di governatore è ancora aper- vo distretto, il cui territorio to carriera con un patto d’ac- buon cibo, da bile”. La Casa Bianca diventerà
ta, per la carica di deputato corre lungo il confine con l’In- ciaio. Nel vero senso della pa- un fortino assediato. Al posto
eletto nell’ottavo distretto c’è diana toccando i sobborghi di rola, visto che l’accordo è sta- anni tesse le fila degli indiani, la carica del Tea
già un vincitore. A meno di Cincinnati e Dayton. Certo, to firmato con Jim Webb, lob- Party e la fanteria repubblica-
grandi sorprese, sarà il repub- qualche errore Boehner lo bista della Ak Steel, gigante con chi conta na, pronta a fare a pezzi la ri-
blicano John Boehner, leader può fare. Non è stato molto metallurgico responsabile di forma sanitaria di Obama e a
di minoranza alla Camera di saggio, ad esempio, annuncia- tanti soldi e tanti posti di lavo- a Washington mettere fine al suo program-
ma di rilancio economico. Dif-
ficilmente il partito di Obama
e quello di Boehner si verran-
ALLARME NEGLI USA no incontro. “Sono come Lucy
e Charlie Brown con il foot-
SE AL QAEDA FA PROVE DI ATTENTATO ball: non vogliono collabora-
re”, sintetizza Julian Zelizer,
professore all’università di
otrebbe esserci un test di al Qaeda attentati in Occidente, ed era diretto a
P dietro l’allerta negli Usa per un
possibile attacco coordinato con pacchi
Chicago. L'Fbi ha poi fatto sapere che il
toner manipolato è risultato negativo ai
Princeton.

OGGI A WASHINGTON
bomba su aerei cargo (meno controllati controlli per l'esplosivo, ma nel intanto, si attendono decine di
dei voli passeggeri). A far scattare uno frattempo sono scattati controlli a migliaia di persone per la gran-
degli allarmi terrorismo più capillari tappeto su tutti i pacchi Ups in arrivo de manifestazione anti Tea
dall'11 settembre è stata la scoperta la negli Usa - i due plichi sembra fossero Party voluta da Jon Stewart –
che mercoledì ha intervistato
notte scorsa di un toner apparentemente diretti a due sinagoghe di Chicago - in Obama in un’edizione specia-
trasformato in ordigno a bordo di un quello che era probabilmente un piano le del Daily Show – e dal co-
velivolo della Ups, un corriere già previsto per questo tipo di mico Stephen Colbert. Il radu-
internazionale, durante uno scalo emergenze. Il presidente americano è no contro la Palin e i suoi se-
nell'aeroporto inglese di Donington, stato avvertito dello scattato allarme guaci si annuncia come l’even-
vicino a Leicester. Il velivolo era partito giovedì alle 22 e 30. Ieri sera l’Fbi ha to del fine settimana negli Usa.
dallo Yemen, segnalato dall'intelligence spiegato che non sembrano imminenti Lo slogan della manifesazio-
ne? “Restore sanity”, recupe-
Usa come possibile Paese di partenza per attentati contro gli Usa.
rare la salute mentale. Quella
del paese, ovviamente.
Sabato 30 ottobre 2010 pagina 13

DAL MONDO

N
L’ASSE FRANCO-TEDESCO TRAINA LA UE INDONESIA
Tsunami, si
temono 600 morti

AL VIA IL “PATTO D’INSTABILITÀ” C on il trascorrere


delle ore si
fanno sempre più
concreti i timori che
i morti per lo
Sì dei leader alle nuove regole sul deficit dei 27 Stati membri tsunami alle isole
Mentawi, in
Indonesia, siano 600.
Le vittime accertate
dell’estate scorsa, che do- po" (ed essa, comunque, sarà sono al momento
vrebbe essere operativo dalla presa in considerazione solo 408, ma le speranze
metà del 2013). I traguardi so- "in caso di minaccia perma- di trovare superstiti
no ambiziosi e i tempi paiono nente alla stabilità dell'Euro- sono ormai remote e
strettissimi, dovendo rispet- zona nel suo complesso”). Il all'appello mancano
tare i riti comunitari. I leader presidente della Commissio- ancora 303 persone.
intendono discutere a dicem- ne, José Manuel Barroso, è il
bre le modalità di funziona- più netto di tutti: “È escluso
mento del Fondo e si mostra- che le modifiche del Trattato
no possibilisti sull’ipotesi di di Lisbona possano riguarda-
coinvolgimento delle ban- re la sospensione del diritto
che, sostenuta da Berlino. Per di voto”.
la riforma del Patto, invece, I 27 hanno definito la posi-
l’accordo dovrebbe maturare zione europea al G20 di Seul e
entro l'estate prossima: si ai negoziati sul clima. Per
tratta di decidere come attua- Seul, lanciano un appello per
re la stretta sui debiti pubblici evitare che si scateni una
(l’Italia sta al 119% del Pil e guerra delle monete, insisten-
dovrebbe rientrare sotto il do “sulla necessità di evitare IRAQ
60%) e quale forza dare al tutte le forme di protezioni-
nuovo sistema di sanzioni fi- smo e le mosse sui tassi di Sciopero della
nanziarie, che molti – a par- cambio mirate a ottenere van- fame per Aziz
tire dalla Bce e dalla Germa- taggi competitivi nel breve

Una foto di gruppo a fine vertice: si riconoscono, da sinistra a destra, Barroso, Sarkozy e alle loro spalle Angela Merkel (FOTO LAPRESSE)
nia – vogliono più automati-
che di quanto finora previ-
sto.
termine”. Sul clima, l’Ue è
pronta a tagliare ulteriormen-
te le emissioni di Co2 solo “in-
T areq Aziz,
condannato a morte
martedì a Baghdad, ha
di Giampiero Gramaglia zione europea s’approfondi- vigore da appena 11 mesi, è sieme a tutti gli altri Paesi del- iniziato assieme ad altri 25
sce solo quando la sintonia lunga e insidiosa: il preceden- C’È POI IL NODO delle la comunità internazionale”. detenuti uno sciopero
lla fine, la linea fran- tra Francia e Germania è for- sanzioni politiche nei con- A cominciare da Usa e Cina. della fame. A darne notizia

A
te esercizio richiese otto an-
co-tedesca, tracciata a te. E l’Italia? ni, molti patemi, referendum fronti d’un Paese inadem- è stato il figlio dell'ex
Deaville da Nicolas Sar- bocciati, ratifiche difficili. E piente (come la sospensione vicepremier, Ziad. “I
kozy e Angela Merkel,
prevale: le Istituzioni comu-
IL PRESIDENTE del Con-
siglio Silvio Berlusconi non
se pure si progettano ora solo
ritocchi, c’è sempre la pos-
dal diritto di voto nel Consi-
glio dei Ministri). La Merkel
Il premier italiano detenuti protestano
perchè è stata negata loro
nitarie e molti Stati mettono
la sordina alle obiezioni e
teme la stretta sui debiti pub-
blici e, con altri 11 leader,
sibilità che uno Stato, o anche
un’Istituzione, appesantisca
considera che “il tema resta
sul tavolo”, ma il presidente
si accoda al duo la visita mensile di amici e
parenti. Non abbiamo
concordano sul via libera a
un Fondo salva-Stati e a una
mette la firma in calce a una
lettera del premier britannico
il processo con proprie ri-
chieste. L'obiettivo è di fare
dell'Eurogruppo, che riuni-
sce i Paesi dell’euro,
Sarkozy-Merkel potuto portare a mio
padre medicine, riviste e
“modifica limitata” del Trat- David Cameron contrario a in fretta e di realizzare la ri- Jean-Claude Juncker nota: libri”, ha spiegato.
tato di Lisbona. Sarkò esulta. una riforma del bilancio forma del Patto di stabilità e “Mi pare che la questione sia Il Trattato L'ambasciatore italiano a
Angela gongola: nonostante dell’Ue. Molti dei temi del di crescita, con un giro di vite stata rinviata alle calende gre- Baghdad, Maurizio
indispettisca i partner per- Vertice torneranno sul tavolo a requisiti e sanzioni e il mec- che”. Nelle conclusioni del in vigore da soli Melani, ha intanto
ché ha sapore di direttorio, dei capi di Stato o di governo canismo anticrisi per soste- Vertice, il presidente del Con- incontrato il premier
l'intesa tra Berlino e Parigi “fa dei 27 a dicembre. La strada nere Paesi euro in gravi dif- siglio europeo Herman Van 11 mesi al-Maliki, con cui ha
fare passi avanti all’Ue”. Sto- appena abbozzata per una ficoltà finanziarie (un frutto Rompuy s’impegna a vagliare parlato “dell'attenzione”
ricamente, è vero: l’integra- modifica del Trattato, che è in della crisi della Grecia l’ipotesi “in un secondo tem- verrà modificato con cui in Europa si
guarda alla sorte di Aziz.

Ricatti e trappole sexy ai tempi della Ddr GEORGIA


Arrestati 007 a
servizio di Mosca
QUANDO LA STASI SPIAVA LE ABITUDINI SESSUALI DEI NEMICI PER ROVINARLI
di Paolo Soldini la Germania est. Nel 2007, in
effetti, dagli archivi della Stasi
deschi in molti commenti alla
vicenda di Berlusconi, già al
dei ministeri federali. Anni fa si
mormorava di una vera e pro-
naggi importanti” della vita po-
litica federale. Per fortuna, nel-
V enti georgiani sono
stati arrestati ieri
nell’ex repubblica
a mattina dell’11 ottobre uscirono particolari illuminan- tempo del caso D’Addario. pria orgia con deputati e alti la filière sessuale della fu Ddr sovietica per sospetto
Ldella1987 nella vasca da bagno
stanza 317 dell’albergo
ti. Barschel si era recato per
ben 19 volte a Warnemünde, LE TECNICHE del ricatto
funzionari (e ovviamente spio-
ni) che sarebbe stata interrotta
c’è anche una nota romantica.
È la storia di una “giulietta” che
spionaggio in favore di
Mosca. La notizia ha
Beaurivage di Ginevra un re- all’est, dove nell’hotel Neptun erano semplici: o si utilizzava- dalla polizia nella sede di un fu inviata a sedurre un carabi- creato tensione con la
dattore del settimanale tede- aveva avuto con “personale no notizie raccolte con lo spio- ministero. Un bunga bunga alla niere in servizio presso l’amba- Russia, visto che una
sco Stern trova il cadavere di femminile” frequenti e intimi naggio dei personaggi da “in- tedesca. Particolarmente odio- sciata italiana a Berlino est. guerra delle spie tra i due
un uomo. È Uwe Barschel, ex contatti che venivano accura- castrare” oppure si provocava- se le rivelazioni di Wanja Götz, Lei si innamorò per davvero e paesi fu scatenata
presidente del Land dello tamente resocontati e anche no situazioni in cui le vittime si a suo tempo ufficiale di colle- chiese al gran capo in persona, dall’arresto nel 2006 di sei
Schleswig-Holstein, protago- filmati. Non esiste alcuna pro- mettevano nei guai da sole. Un gamento tra la Stasi e il Kgb, il mitico Mischa Wolf, di lascia- militari russi e nei due
nista, poche settimane prima, va che i tedeschi dell’est c’en- esempio classico è quello che spiegò come la polizia se- re il servizio per sposare il ca- anni successivi le
di uno degli scandali politici trino in qualche modo con la dell’ultraconservatore Heinri- greta orientale avesse utilizza- rabiniere che intanto era stato relazioni tra i due paesi si
più clamorosi del dopoguerra sua morte, ma certo Barschel ch Lummer, ministro dell’In- to a fini di ricatto i casi di due scoperto e scontava una pena fecero sempre più tese
tedesco. Il suo addetto stampa era ricattato. E certo non era terno ed ex borgomastro di ragazzi uccisi nell’ambito di in Italia. Wolf, raccontava lui fino a sfociare, nell’agosto
aveva rivelato di aver avuto da l’unico. I ricatti con fondamen- Berlino, che fu “cucinato” ben pratiche pedofile in cui avreb- stesso, in un impeto di roman- del 2008, nel conflitto
lui l’incarico di organizzare to sessuale erano pratica cor- bene da una affascinante Su- bero avuto un ruolo “perso- ticismo concesse il permesso. armato in Ossezia del sud.
una campagna di calunnie rente per la Stasi. Nella stessa
contro il socialdemocratico Ddr, ma anche nella Repubbli-
Björn Engholm, suo rivale alle
elezioni. Dopo l’esplosione
ca federale e in altri paesi oc-
cidentali. Militari, funzionari,
Susanne, Il paese dei campanili
dello scandalo Barschel si era
dovuto dimettere.
politici, uomini di governo,
parlamentari, giornalisti.
affascinante L’Italia? Un mosaico di città
L’elenco delle vittime è lungo: spia “orientale”,
LA SUA MORTE ufficial-
mente fu attribuita a un suici-
diverse centinaia di casi accer-
tati e qualche migliaio di casi
tra orrori e tesori
dio, ma poi un’altra verità co- presunti. E più lungo ancora sa- incastrò
minciò a venire a galla: l’uomo rebbe se, nella concitazione se- DA NAPOLI A VENEZIA da Roma a Milano, protesta sul tappeto rosso al festival del
forse era stato ucciso da agenti guita alla caduta del muro, i il ministro l’Italia delle città è protagonista sulla Cinema: Bbc, Independent, Wp e molti
di un servizio segreto perché funzionari del ministero della stampa estera: orrori, ma anche tesori; altri danno più spazio alla manifestazione
sapeva troppo di un traffico Sicurezza di Berlino est non dell’Interno storie vecchie, ma pure scoperte (o che al film d’apertura, peraltro
d’armi tra l’Iran e Israele (la co- fossero riusciti a fare a pezzi e a riscoperte). Dopo Newsweek, il New York noiosissimo, Last Night. Risalendo verso
sa non stupisca: allora c’era la nascondere in 15 mila sacchi dell’Ovest Times dedica un servizio in homepage al Nord, la Bbc fa un reportage da Prato
guerra Iran-Iraq e sia il Mossad milioni di atti che una apposita tormentone dei rifiuti della Campania, che raccontando “la nuova moda di un tocco
israeliano che la Cia americana commissione da più di vent’an- molti altri giornali seguono passo passo (la cinese sui vestiti italiani”. Ed El Pais ci
brigavano per armare sotto ni cerca di ricomporre. sanne, spia della Stasi. Un im- Bbc, la Cnn, il Times, il Guardian, il racconta una Milano divisa dal “problema
banco l’una o l’altra parte). Ma Le rivelazioni hanno acceso portante deputato della Spd, Telegraph, il Daily Mail, Le Figaro, Les moschea”. Venezia in 36 ore è il
nella stanza 317 era stato tro- l’allarme nella Germania po- molto addentro alle cose della Echos, Libération, il Nouvel Obs, El suggerimento questa settimana del New
vato un barbiturico che st-unificazione. Ci si chiede Nato, ebbe la carriera compro- Mundo, El Economista), mentre il Los York Times per il week-end che ogni
all’epoca era in vendita solo quanti comportamenti di per- messa per una incauta relazio- Angeles Times antepone alle montagne americano sogna tutta la vita (ma almeno
nella Ddr. Questo fatto rinfoco- sone, anche molto influenti, ne con una studentessa orienta- d’immondizie le glorie barocche della due di quelle 36 ore, Les Echos suggerisce
lò le voci secondo cui si tratta- siano stati e forse siano ancora le. Proficuo fu poi il lavoro di metropoli partenopea (e s’inventa pure di dedicarle al Canaletto, pittore
va di un omicidio e che in qual- condizionati da ricatti di natu- parecchi “romei” inviati a una guida alla pizza “verace”). “fotografo” della vita e degli affari).
che modo c’entrava la Stasi, la ra sessuale. E non a caso il tema Bonn con il preciso compito di Da Roma, arrivano copiosi echi della G. G.
famigerata polizia politica del- è stato sollevato dai media te- sedurre impiegate e segretarie
pagina 14 Sabato 30 ottobre 2010

SECONDOTEMPO
SPETTACOLI,SPORT,IDEE
in & out

DISEQUILIBRI

Lo sterco Ranieri
Blanc? È
Azzurri
Per la Serbia
Maradona
Oggi Diego
Sorpresa
Il professor

del diavolo abita


solo un sconfitta a compie 50 Vecchioni
signorino tavolino per anni, auguri in gara
e adesso mi 3-0 e campo trasversali al prossimo
ha stancato squalificato per il Pibe Sanremo

in Vaticano La tormentata parabola


della Chiesa nel suo rapporto
con economia e denaro, aiuta a capire qualcosa anche sui nostri tempi
di Riccardo Chiaberge ta, però, la punizione arrivava ferno dal Diavolo si staccò e quando la gobba del cammel- dritti in Paradiso senza fare an- sato dai regni scandinavi.
in anticipo: si racconta di ric- cadde con tanto di borsa sulla lo è gonfia di titoli tossici o di ticamera. Basta qualche opera “Tutte queste imposte – osser-

N
chi prestasoldi privati testa dell’usuraio in carne e conti correnti intestati a pre- di bene o un oratorio dedicato va lo storico – vengono sal-
dell’uso della parola in punto ossa, uccidendolo”. stanome? alla Vergine. Tipico il caso de- date di malavoglia dai debitori
di morte, in modo da non po- Tornando al succitato Gotti gli Scrovegni, ricchi mercanti nonostante il frequente ricor-
tersi confessare (ma forse si Tedeschi, attuale capo dello COME RICORDA il grande padovani del XIII secolo. Dan- so alla scomunica”. Per forza:
avvalevano della facoltà di Ior, paragonarlo agli usurai medievista Jacques Le Goff te schiaffa il padre, Rainaldo, sai che gusto foraggiare dei
non rispondere al sacerdote), del XIII secolo sarebbe ridico- nel suo Lo sterco del diavolo. Il nel girone degli usurai, ma il papi che pensano solo a co-
o colpiti da infarto senza ave- lo prima che ingiusto. Ma la denaro nel Medioevo (Laterza, figlio Enrico, che consolida il struire palazzi sontuosi e ad
re il tempo di pentirsi. E un storia millenaria della Chiesa pagg. 220, euro 18,00), l’uni- business di famiglia, espia la armare eserciti per difendere
domenicano di Lione narra un e del suo rapporto tormenta- co modo di evitare l’Inferno, propria opulenza con un ge- le loro terre. Il fisco pontificio
episodio spettacolare: to e ambivalente col mondo per un usuraio, era la restitu- sto esemplare di caritas: inve- è una sanguisuga che ricorre a
“Nell’anno del signore 1240, a dell’economia ci aiuta a capi- zione del maltolto. Cosa che ste un mucchio di quattrini in ogni mezzo per rimpinguarsi,
Digione, un usuraio volle ce- re tante cose anche sulla real- non avveniva di frequente, una cappella affrescata da inclusa la Peste nera che si ab-
lebrare le sue nozze con gran- tà dei nostri tempi. Lo stesso malgrado i fulmini del clero: Giotto, raccomandando che il batte sull’Europa dal 1348: “I
de sfarzo... Mentre i due pro- giorno in cui il Tribunale del come diceva re Luigi IX il san- ciclo dei vizi e delle virtù non benefici di molti titolari morti
ell’Europa del Medioevo non messi sposi felici stavano per riesame di Roma confermava to, “è una pessima cosa appro- appaia punitivo verso la sua durante l’epidemia – ricorda
esistevano leggi anti-riciclag- entrare in chiesa accadde che il sequestro di 23 milioni di priarsi dei beni altrui perché categoria. Come biasimarlo? Le Goff – vanno ad alimentare
gio, ma l’Inferno funzionava una statua di pietra raffiguran- euro a carico della banca va- restituirli è così arduo che la Dopotutto, gli Scrovegni del direttamente le finanze della
molto meglio di adesso e il te un usuraio trascinato all’In- ticana per certe movimenta- sola pronuncia della parola Duemila non lasciano all’uma- Chiesa”. E quando non sanno
girone degli usurai era affol- rende strozza la gola a causa nità chiese affrescate, ma ville a cosa appigliarsi, tirano in
lato di buoni finanzieri cri- delle r che contiene, le quali ad Antigua e si comprano la ballo la lotta alle eresie, spau-
stiani come Ettore Gotti Te- rappresentano i rastrelli del benevolenza del clero vietan- racchio sempre buono per
deschi. Fenus pecuniae, funus demonio che sempre trasci- do le unioni gay. giustificare confische, procu-
est animae, “il profitto del de- Peraltro è difficile mandare re e gabelle. E poi ci lamen-
naro è la morte dell’anima”, all’inferno i mercanti se ci si tiamo dell’otto per mille e
aveva ammonito a suo tempo mostra più avidi di loro. Oltre dell’esenzione dall’Ici...
papa Leone Magno. Chi pre- a dover venire a patti con le
sta soldi in cambio di interes- leggi dell’economia, fin OGGI BENEDETTO XVI
si, si legge in un manoscritto dal Medioevo la tuona giustamente contro il
anonimo del Duecento, com- Chiesa diven- potere distruttore dei “capita-
mette un peccato gravissimo ta essa stessa li anonimi che pongono l’uo-
contro la natura, “pretenden- una potenza mo in schiavitù” e predica
do di generare denaro dal de- economica l’avvento di un “mercato buo-
naro, come un cavallo da un che ha sem- no”, una specie di non profit
cavallo o un mulo da un mu- pre più universale che ricongiunga le
lo”. E nel suo manuale per
confessori il vescovo inglese
Per Le Goff Illustrazione
di Doriano
sfere della giustizia e della ca-
rità. Ma il suo messaggio per-
Tommaso di Cobham rincara
la dose: “L’usuraio punta a
lo strozzino de credibilità se la finanza va-
ticana, lo Ior o la Propaganda
guadagnare senza lavorare,
addirittura dormendo; ciò va
poteva evitare Fide si comportano con la
stessa cupidigia e scarsa tra-
contro il precetto del Signore sparenza dei capitalisti senza
che ha detto: ‘Con il sudore il precipizio Dio. Come scrive Monsignor
del tuo volto mangerai il pa- Giuseppe Casale, arcivescovo
ne’”. dell’inferno emerito di Foggia-Bovino, in
un suo coraggioso libello (Per
SE LA CHIESA medievale restituendo fame di “pe- riformare la Chiesa, edizioni lLa
divide la società in tre classi, cunia”. È ancora Le Meridiana, pagg. 76, euro
uomini di preghiera, guerrieri il maltolto Goff a ricordarci che fu 12,00), “la povertà è per la
e lavoratori, il predicatore il trasferimento ad Avigno- Chiesa un discorso teologico
francese Giacomo di Vitry ne ne, agli inizi del Trecento, a prima che sociologico”. Do-
aggiunge una quarta: i profes-
sionisti dell’usura. “Essi non
Benedetto XVI zioni sospette, il
far impennare le spese della
Santa Sede. Sale il numero dei
po la fine dell’alleanza tro-
no-altare la Chiesa cattolica
partecipano al lavoro degli al-
tri uomini e perciò non subi-
tuona contro la presidente interveniva a un
convegno su etica e finanza
nano indietro coloro che han-
no deciso di restituire i beni
dignitari della corte (tra 400 e
500, un centinaio in più ri-
non ha ritrovato la strada del
Vangelo e oggi, “nella opulen-
ranno il castigo degli uomini,
ma quello dei diavoli. La quan-
cupidigia promosso dall’Osservatore Ro-
mano e puntualmente ripreso
altrui”.
Poi con lo sviluppo dei com-
spetto all’ultimo papa roma-
no, Bonifacio VIII) e Clemen-
ta società dell’Occidente aiu-
ta i poveri, ma resta quasi im-
tità di denaro che hanno gua- dal laico Sole 24 Ore. E para- merci, l’aumento della circo- te V arriva a spendere ben 120 permeabile alla scelta della
dagnato con l’usura corri- ma il messaggio frasando il famoso passo del lazione monetaria e la crescita mila fiorini all’anno, di cui 30 povertà per se stessa. Il culto a
sponde alla quantità di legna Vangelo di Marco sul cammel- dell’indebitamento anche il mila solo “per la gestione do- Dio giustifica il barocchismo
inviata agli Inferi per bruciar- perde di forza lo e la cruna dell’ago, si lan- mondo ultraterreno ebbe bi- mestica del suo palazzo tra sti- di vesti liturgiche e di insegne
li”. ciava in un’ardita ipotesi teo- sogno di ampliamenti, sicché pendi, cibo, cera, legna, bu- episcopali. La necessità di so-
Chissà quanta legna sarebbe davanti a realtà logica: “Il ricco, per entrare fu istituito il Purgatorio, dove cato, fieno, mantenimento stenere opere pastorali spin-
necessaria per un Madoff o un nel regno dei cieli deve diven- pure speculatori e strozzini dei cavalli ed elemosine”. E le ge a servirsi dei meccanismi
Tanzi. Certo, le fiamme eterne come lo Ior tare ancora più ricco, perché avevano una chance di reden- entrate? A parte le somme che della finanza moderna”. A ri-
per gli strozzini erano di ben se la ricchezza non viene crea- zione. Un regime di carcere vescovi e abati devono pagare schio di incappare nelle ma-
scarsa consolazione per le lo- ta il rischio è poi di distribuire meno duro, con possibilità di al momento della nomina, il glie della giustizia come i tanti
ro vittime, che non potendo la povertà”. Anche se la ric- riduzione della pena per buo- grosso proviene dai “censi” peccatori in doppiopetto che
contare sulla giustizia degli chezza è frutto di speculazio- na condotta. I più abili e me- corrisposti dal re di Napoli e maneggiano troppo disinvol-
uomini dovevano affidarsi a ne, o peggio di frodi ai danni ritevoli riescono a strappare da altri signori italiani e tamente lo “sterco del diavo-
quella del Padreterno. Talvol- dei risparmiatori? Anche un Lodo ad personam e vanno dall’obolo di San Pietro ver- lo”.
Sabato 30 ottobre 2010 pagina 15

SECONDO TEMPO

FESTIVAL DI ROMA

COMANDA IL BOSS
Tramontata la protesta, il cinema
pensa all’arrivo di Springsteen, atteso per lunedi
di Malcom Pagani contesto dipinto dal giovane netizzare i suoi legittimi interes- cratore di Chicago cui i cinefili
e Federico Pontiggia Bruce Springsteen nel a metà
degli anni ‘70: “Luci spente, sta-
si e un pallido signore di nome
Mario Sesti. Dirige la sezione
devono almeno due capolavori:
“Animal House” e “Blues Bro- CASSANATE : Antonio
el fiume in piena di ieri, notte. Problemi nel cuore del thers”.

D
Extra, la riserva indiana del Fe-
non rimane che un rivo-
lo. Qualche frammento
paese”. stival, la porta dietro la quale tra
documentari sul lavoro, indagi- JOHN LANDIS, sessant’anni
fuori rosa
di pellicola in terra, una BONDI ha promesso più vol- ni sul sesso e amore per la sco- portati con la grazia di un irre- ornano le “cassanate” e tornano le sanzioni per il cam-
decina di volantini strappati,
l'eco profonda e non ancora
te. Non ha mantenuto. In attesa
di vedere se e quando il ministro
perta, si nascondono gli splen-
dori della rassegna.
sponsabile adolescente ha pre-
sentato un bizzarro film su un af-
Tta lascia
pione barese. Una nota ufficiale della società blucerchia-
spazio a pochi dubbi: Antonio Cassano è accusato
svanita di una manifestazione alternativamente in lotta con Volevano cacciarlo con infamia, fare in voga nella Edimburgo di “comportamento gravemente offensivo e irrispettoso”
collettiva del cinema che per l’universo intellettuale e con se ma Sesti, dietro gli occhiali, ha dell’800. La vendita di cadaveri nei confronti del presidente della Samp e il club ha “attivato
numeri complessivi e parteci- stesso, tornerà sui propri passi, continuato a lavorare finendo alle scuole di medicina, un film presso gli organi competenti le richieste per i conseguenti
pazione allargata non si vedeva Roma si consola con un deside- per somigliare da vicino ai “va- che a Hollywood non gli avreb- provvedimenti disciplinari”. Tradotto, significa che molto
da decenni. E’ servita davvero? rio esaudito. Lunedi sera, per il gabondi nati per correre” canta- bero fatto fare perché come sot- probabilmente l’attaccante sarà messo fuori rosa nel pros-
Spostera equilibri consolidati? documentario dell’antico soda- ti da Springsteen. Ie- tolinea senza eccessivo lamen- simo match col Cesena. Cassano aveva avuto una discus-
Nell’aria, l'acre sensazione che le Thom Zimny sulla genesi di ri ha trascinato to: “La crisi si sposa sempre con sione con il presidente della società Garrone per la par-
nonostante l'ottimismo di auto- uno degli album più significati- tra le architet- l’incapacità di rischiare e la mia tecipazione alla consegna di un premio, “Rete d'Argento”.
ri e maestranze, il solco tra ar- vi dell’ampia produzione del ture dell’Audi- rabbia verso le multinazionali Il patron della squadra si era presentato da solo alla serata,
tisti e rappresentanza governa- Boss, Darkness on the Edge of To- torium il dissa- ha radici antiche”. Davanti a una scusandosi per l’assenza del giocatore. Giovedì un incon-
tiva possa essersi ulteriormen- wn, ci sarà Bruce in carne e os- questione riesumata dai fumosi tro tra i due non è stato sufficiente a chiarire lo screzio.
te allargato. Oggi la protesta in- sa. La moltiplicazione delle e famigerati cineforum con di-
dietreggia, riflette, sbandiera stelle e della curiosità ha battito dei tempi che furono,
senso di responsabilità e men- due complici. La Sony Landis ha offerto una risposta in
tre si chiede come comunicare che nella vetrina linea con l’originalità della do-
adeguatamente ragioni e ne- vedeva l’occa- manda: “Tutti i film sono politi- Woody Allen, una riflessione in zi la droga è in tasca a ragazzi e
cessità, garantisce di non voler sione per mo- ci, anzi, ogni cosa è politica: co- merito servirebbe”. Molto poli- professori, la noia reciproca è
creare problemi al Festival del me pensi, come ti muovi, come tico, perché affronta un tema un sentimento percepibile e la
cinema. La partita si giocherà vesti”. Più divertente, Landis, se come la devastazione dell’istru- passione è un giro di chitarra da
lontano da qui e nella fretta sen- stimolato sui critici : “Sono pre- zione italiana, è il primo film ita- suonare nella scuola occupata
za direzione apparente che do- suntuosi, disprezzano la com- liano in concorso. La scuola è fi- che eliminerà la diffidenza dei
mina l’andatura dei ragazzi di- media per partito preso e forse, nita di Valerio Jalongo è un espe- ragazzi, innescando la puntuale
retti in sala per le proiezioni ro- se l’ultimo tocco di humor a vin- rimento in bilico tra finzione e reazione di una burocrazia in-
mane, sembra riecheggiare il cere l’Oscar è stato Io e Annie di documentario. La stampa spe- sensibile ai cambiamenti e incli-
cializzata ha storto il naso, ma ne a punizioni e trasferimenti.
l’immersione dell’ex professore
Nel primo film John Landis: Jalongo in un pianeta che cono-
sce da vicino (gli istituti tecnici
CERTO, tra studenti che stor-
piano in compiaciuto romane-
italiano in “I soldi sono in cui Jalongo ha insegnato e in-
segna ancora oggi) rivela corag-
sco nomi e natali di poeti russi:
“Come se chiama? Maria Kovsky
gio e spontaneità. Sceneggiato ed è nato a Baghdad”, padri che
concorso una finiti ovunque, da Francesca Marciano e da Da- dovrebbero abitare in Australia
niele Luchetti, che nel 1995, e invece annegano da impiegati
scuola verista Bruce la crisi italiana con La scuola, offrì uno spaccato atterriti e bugiardi in areoporto,
Springsteen in cui riso e ironia avevano la infelicità coniugali tra colleghi:
che non sarà è anche quella meglio su un panorama non edi- “A forza di fare scelte pavide, ab-
al Festival ficante, il film di Jalongo presen- biamo finito per prendere stra-
promette futuro di Roma il statunitense” ta le aule di periferia con accenti de di merda” e professori valu-
primo novembre veristi. Disturbanti. Al Pestaloz- tati dagli studenti in base alla li-
(FOTO LAPRESSE) bertà d’azione che possono of-
frire: “Quella è brava, con lei du-
rante la lezione si dorme bene”,
il ministro Gelmini non lo sce-

Lucca, tra fumetti e cinema glierà come spot. A Jalongo che


volutamente non spiega chi tra
adulti e adolescenti sia davvero
bambino, interessa meno di
COMINCIA LA FIERA DEL FUMETTO PIÙ IMPORTANTE DELL’ANNO niente. L’opera è la naturale pro-
secuzione di un video-diario
di Stefano Feltri tutto la passerella per star interna- de successo del fumetto indipen- lungo tre anni. Al suo protago-
zionali come Grant Morrison, au- dente americano degli ultimi anni, nista perduto, il bravo Fulvio
l meccanismo che attira ogni an- The Walkig Dead scritto da Robert Forti, offre comunque una pro-
Ia Lucca,
no decine di migliaia di persone
nel ponte di inizio no-
tore vagamente maledetto (e spes-
so un po’ confuso) di supereroi
per la Marvel e la Dc, a cui è stata
Kirkman che ha recuperato
dall’oblio gli zombie, in uno sce-
spettiva di riscatto senza neces-
sità di consolare, ricucire, am-
vembre, sembra all’apparenza as- dedicata una biografia, “Grand nario postapocalittico e molto we- morbidire i toni perché il lieto
surdo. Si paga un biglietto non Morrison All Star”, presentata a stern, un po’ alla Cormac McCar- fine abita altrove, comunque
economico (14 euro) per potersi Lucca. Assieme a lui, alcuni dise- thy in La strada. lontano dal Pestalozzi, metafora
aggirare tra pile di fumetti in ven- gnatori di livello come Gary Frank Il fumettista Gianni Pacinotti, Gipi neanche troppo nascosta di un
dita, alcune novità, molti editori e Terry Moore, oltre a uno degli PERCHÉ I FUMETTI, ormai, Paese alla deriva.
importanti e un pulviscolo di de- autori più interessanti dell’ultimo sono un punto di partenza più che sta girando i teatri italiani. E, pre- E se il regista iraniano Hossein
cine e decine di case editrici se- decennio, Francesco Ciampi, in ar- quell’universo parallelo che sono sto, un film prodotto da Fandango. Keshavarz, nell’altra finestra del
mi-amatoriali o riservate ai colle- te Ausonia, 37 enne fiorentino che stati finora, sempre uguali a se stes- “Sono sicuro che le suggestioni di Concorso porta Dog Sweat, gira-
zionisti più ossessionati. Eppure, fonde fotografia, fumetto e pittu- si almeno nelle tecniche produt- Gipi per immagini possano impat- to in clandestinità a Teheran pri-
se vuoi capire cosa succede nel ra. tive se non nei contenuti. L’evo- tare considerevolmente il gusto ma delle elezioni del 2009, le fa-
fumetto italiano, la sintesi miglio- luzione è finora soprattutto ame- del pubblico. Se pensi alle sue ta- miglie accorse a Roma si accon-
re si trova a Lucca Comics. A CHIARIRE come sta cam- ricana, ma sta arrivando anche in vole che leggo da sempre, non vedi tentano del cavallo bianco delle
biando il fumetto, non solo italia- Italia. E l’apripista è Gipi, un po’ un film ma una serie intera di sce- Winx in passerella con gadget-
UN DETTAGLIO che chiarisce no, è però il fatto che i due eventi defilato in questa edizione di Luc- neggiature e comunque, non tutto tistica annessa. Così, aspettan-
il clima. In ottobre “Tex” ha festeg- speciali della sezione comics (c’è ca Comics (ci sarà come sempre la deve avere necessariamente un ri- do per stasera la celebrazione
giato il numero 600 (e 62 anni di poi tutta una parte su videogames fila allo stand della Coconino torno economico”, dice Domeni- della Dolce Vita di Fellini restau-
vita editoriale), confermandosi for- e giochi da tavolo) siano antepri- Press-Fandango per incontrarlo). co Procacci, patron di Fandango, rato da Gucci a 50 anni dalla prè-
se il miglior successo di sempre me cinematografiche. Una del film Gianni Pacinotti, 47enne che si fir- gruppo editoriale e casa di produ- miere, sommando per sottrazio-
delle strisce italiane. Eppure a Luc- Scott Pilgrim vs The World, il film di ma Gipi nei suoi romanzi a fumetti zione che ha da poco investito nel- ne e ragionando oziosamente
ca non c’è praticamente alcun Edgar Wright che in Italia uscirà il ormai best-seller anche per gli la Coconino press, storico editore sulla reale utilità del Festival, ti-
evento a celebrarlo. L’unico anni- 19 novembre, e The Walking Dead, standard dell’editoria “normale” di Gipi. Il film partirà dalle storie rarsi su con la profezia di Landis
versario che verrà ricordato è quel- serial che verrà trasmesso da Fox e non fumettistica, è il primo tra gli che Giacomo Monti, altro fumet- è un gioco sin troppo facile. The
lo dei Peanuts, visto che Charlie prodotto negli Stati Uniti dalla italiani a usare il fumetto come un tista non convenzionale che dise- Social Network di David Fincher,
Brown e soci hanno appena com- AMC, la rete che ha inventato Mad trampolino verso altri media. Pri- gna sulle pagine della rivista sulla genesi di Facebook, rivela
piuto 60 anni. Ma il fumetto ita- Men. Entrambi sono adattamenti ma i recital, sperimentati a Lucca d’avanguardia Canicola, e Gipi sarà John è un “film fantastico come
liano popolare, quello da edicola di fumetti: quella di Scott Pilgrim è due anni fa, in cui leggeva le tavole il regista. A Lucca Gipi ha già avuto Hollywood non faceva da mol-
(della Sergio Bonelli Editore ma una serie a metà tra il fumetto d’au- del suo ultimo libro, La mia vita di- la sua celebrazione nel 2005, quan- tissimo tempo”. Arriverà tra 48
non solo), cioè l’unico che conti- tore sull’adolescenza e i manga (in segnata male, accompagnato da un do ha vinto il premio Gran Guinigi, ore, il tempo che servì al fonda-
nua a vendere in volumi davvero Italia è pubblicato in volumi da Riz- pianoforte. Poi lo spettacolo “Es- l’Oscar del fumetto italiano (qual- tore Mark Zuckerberg per tra-
rilevanti, è quasi invisibile a Lucca. zoli-Lyzard). L’altro è una serie in sedice”, tratto da un suo fumetto cuno dice il Grinzane-Cavour, visti sformare un’idea distratta in
Che, anche quest’anno, è soprat- sei episodi che si ispira al più gran- sulla morte del padre, con cui ora certi esiti piuttosto prevedibili). una rivoluzione permanente.
pagina 16 Sabato 30 ottobre 2010 Sabato 30 ottobre 2010 pagina 17

SECONDO TEMPO SECONDO TEMPO

IL PEGGIO DELLA DIRETTA

TG PAPI
TELE COMANDO
Protettori
+ d’accordo con il presidente
emerito Carlo Azeglio
Ciampi: non è questo il pae-
se che sognavo”.

g3
di Nanni Delbecchi

’idea di “Buongiorno Afghanistan”, la cui


LSkyprima puntata è andata in onda giovedì su
Uno, in sé non era male. Raccontare que-
sta missione di pace che assomiglia parecchio
Mezzobusto
terra-aria
mo la vestizione il nostro “embedded” con ca-
sco e tuta mimetica per poi vederlo scoprire i
carri armati, gli elicotteri, le jeep blindate. Nel
vederlo associarsi al pattugliamento notturno,
MONDO
E SBANCA IL REMAKE DI ELIO

In Rete è solo
WEB
di Federico Mello

è ISCRIZIONI RECORD SU YOUTUBE


RAGGIUNTA CIFRA UN MILIARDO
Hanno superato quota un miliardo, in quattro
è ONLINE FOTO DEL CENTRO ACCOGLIENZA
GOOGLE: SI APRE UN ALTRO CASO NEL REGNO UNITO
Il numero di grane che sta affrontando Google è
proporzionale all’enorme impatto che il motore di
ricerca ha sulle nostre vite. L’ultima accusa arriva dalla
Gran Bretagna dove sul motore di ricerca sono
comparse le foto e l’indirizzo di un centro di accoglienza
per donne e bambini vittime di abusi, mettendo a rischio
l’incolumità degli ospiti. Il caso è stato denunciato da un
deputato conservatore, Mark Lancaster,
secondo il quale il colosso di Mountain View
ha compromesso la sicurezza del rifugio e si
sarebbe rifiutato, nonostante la richiesta
dell'organizzazione, di rimuovere le
feedbac$
k
Commenti al post su
ilFattoQuotidiano.it:
“Milano, truffa derivati
La Moratti informata già a
inizio 2008”

è QUESTI sono gli articoli


interessanti. Come però ha
già notato qualcuno,
nonostante tutto non credo
la Moratti avrebbe difficoltà
a farsi rieleggere. Purtroppo
T
e teleballe
Mentre i telegiornali con-
fratelli tagliuzzano molto Ber-
lusconi per evitare che si au-
todistrugga (“sono fiero del
mio stile di vita, sono instan-
a una guerra un po’ più dall’interno, nel det-
taglio, guardare da vicino le facce dei soldati al
fronte, fuori dalla retorica seriale che prevale
ogni volta che ci scappa il morto. Così Fabio
Caressa, primo telecronista di calcio di Sky, ha
salire sulla carlinga, disarmare il tegolino del
mitragliatore o sperimentare i sofisticati sen-
sori elettromagnetici, venivano in mente tanti
altri mezzibusti immortalati dal grande Sergio
Saviane; “mezzibusti da allevamento, da allat-
bunga-bunga anni, le iscrizioni degli utenti di YouTube ai
vari canali della piattaforma di condivisione
video (ogni utente è spesso iscritto a più
canali). La miliardesima iscrizione è andata al
canale “MachinimaSports”. Ad annunciare il
informazioni. Ma un portavoce di Mountain
View ha spiegato di aver preso contatto con
il deputato per risolvere il problema e ha
ribadito che “chiunque può richiedere la
rimozione di un'immagine da Street View
l’ignoranza impera, anche
qui a Milano, e i cattivi
amministratori vengono
eletti anche qui.
Angelo
cabile” è una dichiarazione preso e si è aggregato (anzi, “embedded”, che l bunga bunga vince sempre noi”. “Presidente di cuore paga- traguardo raggiunto è stato sul blog aziendale attraverso il tasto ‘segnala un problema’ ”.
di Paolo Ojetti mondo con rinnovato orgo-
glio: il Lord è sano, allegro e
stupefacente, viste le circo-
stanze), Famiglia Cristiana,
fa molto più fico) per 15 giorni al nostro con-
tingente militare. C’era insomma la speranza
tamento e da riscaldamento, mezzobusti da
sbarco, da piovasco, da elicottero e da carta
geografica...”. Ecco, il nostro telecronista pro-
“I sull’invidia e sull’odio”. Così
un utente commenta su YouTu-
mi la bolletta!” scrive Articolo21
che ha lanciato l’iniziativa e spie-
Georges Haddad, product marketing
manager, aggiungendo che ben
Aspettando la prossima grana. è MA I VOTI non
possono giustificare
g1 santo. che ha la memoria lunga e di un salto evolutivo rispetto agli inviati di mosso sul campo era un ammirevole compen- be l’ultimo sexygate che coinvol- ga: “Berlusconi dice: ‘Io aiuto chi 15 canali di YouTube hanno già comportamenti scorretti in
T Il più antico telegiornale
della Repubblica di Bunga g2
non dimentica la mascalzona-
ta del caso Boffo, ha tirato una
guerra dei tg, nei cui servizi le sole cose me-
morabili sono di solito le giacche sahariane e
dio di tutto ciò, un autentico mezzobusto ter-
ra-aria. E se un marziano si fosse sintonizzato
ge il presidente del Consiglio.
“Una telefonata ti allunga la vita.
ha bisogno’. Tutti coloro che
hanno un determinato ‘bisogno’
superato il milione di iscritti.
Tra questi c’è quello di
una amministrazione
pubblica... Ma perchè questi
Bunga, sta portando il popolo
tutto sulla via della verità. Uti-
T In un paese ormai al livel-
lo di Haiti, la “politica” tele-
bordata definitiva, che ha me-
ritato l’apertura del Tg3: “Ber-
gli scialli di lana pashmina. Invece, fin dalle
prime inquadrature, quasi si rimpiangevano le
per caso sul programma, avrebbe sicuramente
pensato che in Afghanistan era scoppiato tut-
Per tutto il resto c’è il Viagra” scri-
ve un altro. Era prevedibile: il
sono pregati di scrivergli e segna-
largli le proprie necessità”. Per
Universal Music Group. signori non vengono mai
processati ed
lizzando immagini e parole giornalistica continua a girare lusconi è malato, è fuori con- pashmine, perché “Buongiorno Afghanistan” to quel casino per salvare l’incolumità di Fabio nuovo scandalo della minorenne esempio: “Scrivi a Berlusconi se eventualmente condannati?
dello stesso Lord Protetto- attorno al Lodo e alle altre trollo”. Ha messo, nero su ruota attorno a un solo interrogativo; come se Caressa. Né mancava il risvolto umano, e per- di origine marocchina, dell’igie- hai una multa arretrata, per pa- La politica dei mantenuti
re, ha dimostrato che è sì un evanescenze che si trovano bianco, ciò che molti già san- la caverà Fabio Caressa tra i rischi e i sacrifici fino un capovolgimento delle prospettive nista dentali in contatto diretto gare una bolletta della luce, se sei
protettore, ma di minorenni. “al centro del dibattito”. Sono no e che altrettanti comincia- della missione di pace in Afghanistan? Capia- quando il mezzobusto terra-aria si è messo a con Palazzo Chigi, ha acceso le indietro con la rata del mutuo, se è COME al solito a pagare
Le salva dalle grinfie di una scelte di comodo, per evitare no a sospettare. Giuliano mo che il problema non è da poco, anche per- fare la telecronaca della partita dell’Italia in polveri su Internet: battute, foto- non hai soldi per il bollo dell’au- i danni saranno i cittadini.
polizia altrimenti spietata. Ruby, le feste, le telefonate in Giubilei ricostruisce minuto ché Caressa tiene famiglia (non avevamo dub- mezzo ai commilitoni: invece di Caressa “em- montaggi, tormentoni in queste to. Berlusconi è una persona di Antonio
Dona loro qualche soldo per questura. Qui, le notizie vere per minuto la famosa telefo- bi); ma forse nel deserto afghano, ora come bedded” all’esercito, ora era l’esercito a essere ore si sprecano. A svettare su tut- cuore, ti aiuterà”. Sempre su Fa-
le prime necessità. In man- non si possono dare, oppure nata da Palazzo Chigi alla que- ora, urgono questioni “embedded” a Caressa. Naturalmente, non ci to e tutti è il brano sfornato in cebook – tra i mille gruppi – non è PERCHÉ se io
canza di un riparo, le ospita – come ieri Ida Colucci – de- stura di Milano e dimostra che di ordine più genera- riferiamo tanto all’individuo quanto al simbo- tempo di record da Elio e le Sto- poteva mancare il “Bunga bunga danneggio una suppellettile
alla grande. Le segue fino alla vono uscire dimezzate, mime- la versione di Berlusconi è Il telecronista le. Ma se queste sono lo. “Buongiorno Afghanistan” è un’eccel- rie tese e proposto in tv a Parla con party” convocato “giovedì 11 no- di proprietà del Comune in
maggiore età e – se meritevoli tizzate. Se i giornalisti televi- una teleballa. Ma il meglio del di Sky, lasciate all’immagina- lente metafora di una precisa tendenza del me (“Bunga Bunga con Lele/Bun- vembre alle ore 21.00” ad Arcore flagrante devo rifondere e
– le associa all’amministrazio- sivi, almeno quelli meno com- Tg3 sta nel “contrasto”. Da Fabio Caressa zione del telespetta- giornalismo, quella che scambia il protagoni- ga Bunga con Fede” sulle note (che qualcuno rinomina “Har- se lei danneggia l’economia
ne di Bunga Bunga. L’esorta- promessi, avessero la stessa una parte le minorenni del tore, in compenso smo per testimonianza, confonde il reportage del Waka-Waka). Arrivato su You- dcore”). Ingresso: “Un miliardo di una città non sarà tenuta
zione finale del Tg più antico “gioia di vivere” di Berlusco- “premier”, dall’altra il paese nulla ci viene rispar- con lo show personale, crede di raccontare il Tube in tempo reale, il brano ha di euro per gli uomini (a meno a farlo? È una Moratti: i
che ci sia, è che qualunque ni, dovrebbero affacciarsi in reale: proteste a Napoli e miato sulla dura vita mondo e finisce per esporre la propria vanità. sbancato tutti i record di com- che non siate direttori di un tg o Moratti sono miliardari. Se
altra versione dei fatti è pro- video e dire: “Mi vergogno di Chiaiano, la disoccupazione di Caressa; la levatac- Se la guerra è una cosa troppo seria per farla menti, visualizzazioni, condivi- trafficanti di veline)”, mentre per fosse chiamata a rifondere
dotta da uomini cattivi che avere un capo di governo co- che sale, l’inflazione in cresci- cia a Fiumicino, poi fare ai militari, figuriamoci se è il caso di farla sioni. le donne: “Gratis (e alla fine vi di tasca propria sarebbe un
“fabbricano fango”. In assen- me questo, mi vergogno di ve- ta, un giovane su tre senza la notte in bianco fare ai telecronisti; ma così va il mondo e, fatta Com’era già capitato quando verrà data una bomboniera primo, piccolissimo passo
za di Sonia Sarno, alla biso- dere il mio paese sbeffeggiato prospettive, gli studenti in all’aeroporto di Abu salva la buona fede del mezzobusto terra-aria, Berlusconi invitò una precaria a estratta a sorte)”. La Rete sul Bun- verso una giustizia giusta.
gna si sono prestate Grazia in tutto il mondo, mi vergo- piazza contro la Gelmini e il Dhabi, in attesa della dai primi piani delle sue occhiaie e del suo vol- “sposare un miliardario” per ri- ga Bunga è scatenata e in questo, Mt
Graziadei e Ida Peritore. I gno di essere arrivato al 150° “governo del disastro”. Spe- coincidenza per Ka- to sofferto veniva fuori una morale di più am- solvere i suoi problemi, adesso è di sicuro, è specchio dell’Italia e Il gruppo Fb “Silvio aiuta anche
sudditi di Bunga Bunga pos- anniversario dell’Unità in gniamo la tv: ci viene un grop- bul, finché, arrivato a pio respiro; è più facile vincere lo sprezzo del un gruppo Facebook a chiedere degli italiani. me”; l’annuncio sul blog YouTube; è O CI È O CI FA! Se
sono ora andare in giro per il queste condizioni e sono po in gola. destinazione, seguia- pericolo che conservare il senso del ridicolo. al premier: “Silvio aiuta anche f.mello@ilfattoquotidiano.it Birgitta Jonsdottir; “Wikisaperi” sapeva, ci ha guadagnato, se
non sapeva, perchè ha
firmato? Sono acque
pericolose quelle della

LA TV DI OGGI I FILM
SC1= Cinema 1
LO SPORT
SP1=Sport 1 GRILLO DOCET
finanza, di questi tempi per
sguazzarci non si può esser
pesciolini, ma squali, e gli
SCF=Cinema Family
SCH=Cinema Hits
SCMa=Cinema Mania
SCM=Cinema Max
SP2=Sport 2
SP3=Sport 3
LIBERA ISLANDA IN squali, si sa, quando hanno
LIBERA RETE fame, mangiano tutto quello
16.25 Cash - Paga o muori SC1 18.00 Rugby, Bledisloe Cup L’Islanda è un Paese che trovano... ma la Letizia
17.20 Serendipity SCH 2010 Nuova Zelanda - Australia simpatico dove con un referendum qua ci fa la figura del
11.00 EVENTO Diventiamo 14.00 VARIETÀ Top of the 14.00 NOTIZIARIO TG 20.57 PREVISIONI DEL TEM- 10.40 FILM Due candidati 13.55 EVENTO SPORTIVO 11.30 NOTIZIARIO TG4 - 10.55 FILM Noi siamo due 17.20 The Ring SCM (Replica) SP2 hanno deciso che le tasse dei cittadini baccalà!
grandi insieme - Il Papa Pops 2010 Regione - TG3 - TG3 Pixel PO Meteo per una poltrona Motomondiale GP del Meteo - Vie d’Italia noti- evasi 17.25 L’ospite d’inverno SCMa 18.25 Calcio, Premier League non possono servire a salvare le Ingenuo
incontra l’Azione Cattolica 15.30 TELEFILM Life Unex- - Meteo 3 21.00 NOTIZIARIO News 13.00 NOTIZIARIO TG5 - Portogallo: Prove Classe zie sul traffico 12.30 ATTUALITÀ Life 18.00 Pimpi piccolo grande 2010/2011 10a giornata banche. E dove è stata introdotta
12.00 VARIETÀ La prova pected 14.50 RUBRICA Rai Educa- lunghe da 24 Meteo 5 125cc (DIRETTA) 12.00 VARIETÀ Ricette in 13.30 NOTIZIARIO TG La7 eroe SCF Manchester Utd - Tottenham grazie a Birgitta Jonsdottir la legge che è NON VOGLIO
del cuoco 16.50 VARIETÀ Stracult tional Tv talk 21.27 PREVISIONI DEL TEM- 13.40 REALITY SHOW Rias- 14.55 EVENTO SPORTIVO famiglia 13.55 FILM Il federale 18.20 2012 SC1 Hotspur (Diretta) SP3
13.30 NOTIZIARIO TG1 pillole 16.25 RUBRICA Rai Educa- PO Meteo sunto: Grande Fratello Motomondiale GP del 12.55 TELEFILM Un detec- 16.00 TELEFILM I Magnifici
tutela la libertà di informazione in Rete. In Islanda non commentare la notizia (che
18.55 Piume di struzzo SCH 20.00 Basket, Serie A maschile sarà possibile impedire la divulgazione su Internet di si commenta da sola).
14.00 RUBRICA Easy Dri- 17.00 RUBRICA Sereno tional Art News 21.30 RUBRICA Meridiana 14.10 REALITY SHOW Ami- Portogallo: Prove MotoGP tive in corsia Sette "La Nuova Legge"
ver variabile 16.55 NOTIZIARIO TG3 - Scienza 1 ci 10 (DIRETTA) 13.50 REAL TV Forum: ses- 17.05 FILM Little Nicky -
19.20 Assatanata SCMa 2010/2011 3a giornata Cimberio documenti di interesse pubblico, né rendere noto o Voglio ringraziare “Il Fatto”
14.30 RUBRICA Lineablu 18.00 NOTIZIARIO TG2 Flash L.I.S. 21.57 PREVISIONI DEL TEM- 15.30 ATTUALITÀ Verissi- 16.10 EVENTO SPORTIVO sione pomeridiana del Un diavolo a Manhattan 19.20 Doppia ipotesi per un Varese - Montepaschi Siena punire l’autore. Birgitta collabora anche con Wikileaks, per ciò che sta facendo in
16.15 DOCUMENTARIO Flash L.I.S. - Meteo 2 17.00 TELEFILM La 25a ora PO Meteo mo - Tutti i colori della Motomondiale GP del Sabato 19.00 REAL TV Chef per un delitto SCM (Diretta) SP2 il sito che ha reso pubbliche le atrocità in Iraq. Il suo questi ultimi mesi. I vostri
Dreams Road 2010 18.05 REALITY SHOW 17.45 RUBRICA SPORTIVA 22.00 ATTUALITÀ Inchiesta cronaca Portogallo: Prove Moto2 15.15 TELEFILM Perry giorno "Ospite: Ciccio 19.25 Il tesoro dei templari SCF 20.30 Calcio, Liga 2010/2011 movimento dal basso è molto simile al MoVimento 5 sono scoop quotidiani che
17.00 NOTIZIARIO TG1 - Extra Factor Magazine Champions League 3 (Interni) (REPLICA) 18.50 GIOCO Chi vuol (DIRETTA) Mason Graziani" 21.00 Fusi di testa SCMa 9a giornata Hercules CF - Real Stelle. Ognuno conta uno e ognuno deve fare la sua gli altri tacerebbero...
Che tempo fa 19.30 TELEFILM Squadra 18.10 RUBRICA SPORTIVA 22.30 NOTIZIARIO News essere milionario 17.05 CARTONI ANIMATI 17.00 TELEFILM Detective 20.00 NOTIZIARIO TG La7 21.00 The International SCM Madrid (Differita) SP3 parte. Birgitta era a Woodstock 5 Stelle. Intervista a Gian Vittorio Avondo
17.15 RUBRICA RELIGIOSA Speciale Cobra 11 90° Minuto - Serie B lunghe da 24 20.00 NOTIZIARIO TG5 - I Simpson Monk 20.30 ATTUALITÀ In Onda 21.00 The Longshots SCF 20.40 Calcio, Serie A 2010/2011 Birgitta Jonsdottir, membro del Parlamento
A sua immagine 20.25 Estrazioni del Lotto 19.00 NOTIZIARIO TG3 - 22.57 PREVISIONI DEL TEM- Meteo 5 18.30 NOTIZIARIO Studio 17.55 VARIETÀ Ieri e oggi 21.30 TELEFILM L’ispettore 21.00 Il cattivo tenente SC1 Anticipo 9a giornata Milan - islandese. “Siete voi a generare la capacità di è UN PO’ di umanità per
17.45 DOCUMENTARIO 20.30 NOTIZIARIO TG2 - TG Regione - Meteo PO Meteo 20.30 VARIETÀ Striscia la Aperto - Meteo in tv Barnaby "Giorni di malgo- 21.15 Il cosmo sul comò SCH Juventus (Diretta) SP1 amore e compassione che avete nei vostri favore!! Se le povere banche
Passaggio a Nord Ovest 20.30 20.00 VARIETÀ Blob 23.00 RUBRICA Consumi e Notizia - La voce dell’im- 19.00 CARTONI ANIMATI 18.00 DOCUMENTI Piane- verno" cuori, è arrivato il momento di cogliere i frutti non le manteniamo noi
22.40 Fusi Di testa 2 SCMa 22.00 Baseball, Major League
18.50 GIOCO L’eredità 21.05 TELEFILM Cold Case 20.10 ATTUALITÀ Che consumi provvidenza 19.35 FILM Balto ta mare (REPLICA) 23.30 NOTIZIARIO TG La7
22.40 Partner(S) SCF 2010 World Series Gara 2 San che crescono dalle vostre azioni perché siete voi come farebbero a star in
20.00 NOTIZIARIO TG1 21.50 TELEFILM The Good tempo che fa 23.27 PREVISIONI DEL TEM- 21.10 VARIETÀ C’è posta 21.10 CORTO Scared Shre- 18.55 NOTIZIARIO TG4 - 23.40 VARIETÀ Victor Vic-
20.30 NOTIZIARIO SPORTI- Wife 21.30 ATTUALITÀ E se 23.00 Torno a vivere da solo SCH Francisco Giants - Texas a rendere possibile il cambiamento. Il XXI secolo, piedi?! Per qualcuno che fa
PO Meteo per te kless - Shrek Speciale Hal- Meteo toria - Senza filtro
VO Rai TG Sport 22.40 RUBRICA SPORTIVA domani 23.30 RUBRICA Tempi sup- 0.30 ATTUALITÀ Nonso- loween 19.35 SOAP OPERA Tempe- 0.40 ATTUALITÀ M.O.D.A 23.05 Verdetto finale SCM Rangers (Replica) SP2 sarà il secolo di tutti noi, gente normale, il nostro cassa ci vuole sempre
20.35 GIOCO Soliti ignoti Rai Sport Sabato Sprint 23.20 NOTIZIARIO TG3 - plementari lomoda - 25 e oltre 21.25 FILM Happy feet sta d’amore 1.25 ATTUALITÀ La 25a 23.05 A Serious Man SC1 22.15 Calcio, Liga 2010/2011 secolo, il vostro secolo, il secolo di tutti! Le qualcuno che paga!!
21.30 TELEFILM Don Mat- 23.25 NOTIZIARIO TG2 TG Regione 23.57 PREVISIONI DEL TEM- 1.15 NOTIZIARIO TG5 - 23.35 CARTONI ANIMATI 20.30 TELEFILM Walker ora - Il cinema espanso 0.20 La Metà Oscura SCMa 9a giornata Barcellona - Siviglia ideologie delle vecchie scuole di pensiero politico, Stefano
teo 7 23.35 RUBRICA TG2 Dos- 23.40 TEATRO Che fine ha PO Meteo Meteo 5 Notte I Simpson Texas Ranger "Ciclo "Belli e invisibili": 0.20 Inkheart SCF (Differita) SP3 mediatico, le vecchie scuole che hanno condotto a
23.35 ATTUALITÀ Memorie sier fatto il mio io? 0.00 NOTIZIARIO News 1.45 VARIETÀ Striscia la 0.25 RUBRICA SPORTIVA 21.15 FILM Codice d’onore Ossidiana di Silvana 0.50 True Lies SCH 0.30 Calcio, Bundesliga questi sistemi monetari, alle grandi corporation, a è ANCHE se sapevano,
dal Bianco e Nero 0.20 RUBRICA TG2 Storie 0.50 NOTIZIARIO TG3 lunghe da 24 Notizia - La voce dell’im- Studio Sport XXL 0.05 FILM The Tracker Maya" 0.55 X-Men le Origini: 2010/2011 10a giornata Wol- tutte quelle strutture che conosciamo, sono in uno questo non fa
0.15 RUBRICA Cinemato- - I racconti della settima- 1.00 RUBRICA TG3 Agen- 0.27 PREVISIONI DEL TEM- provvidenza (REPLICA) 1.35 RUBRICA SPORTIVA 1.40 NOTIZIARIO TG4 3.25 NOTIZIARIO CNN Wolverine SCM fsburg - Stoccarda (Replica) SP3
stato di profonda trasformazione. Capita raramente automaticamente venir
grafo na da del mondo PO Meteo 2.10 FILM Lady D Poker1mania Night News news che ci siano meno la truffa, casomai
così tanti di noi è L’ALTRA RIFORMA SI FA ONLINE alleggerisce la posizione
a avere questa I NO-GELMINI LANCIANO WIKISAPERI.ORG delle banche, e salvo si

TRAME DEI FILM PROGRAMMIDA NON PERDERE RADIO grande possibilità di


trasformare il
mondo, questo
Il ministro Gelmini accusa i suoi oppositori di
“saper dire solo no” e “di voler conservare la
vecchia università dei privilegi”? Per sfatare
accerti che averlo saputo in
anticipo e aver investito lo
stesso abbia giovato a
è UCCIDE IL FIGLIO DI 3 ANNI
/ Codice d’onore  Passaggio a Nord Ovest  E se domani A “In Europa” protagonista “HA INTERROTTO IL MIO GIOCO”
mondo che viviamo
ora”. L’intervento
questo mito, studenti, dottorandi, precari e
ricercatori si stanno unendo per scrivere
qualcuno all’interno del
comune di Milano.
Gli splendidi affreschi di Giotto della Prima puntata per il programma di
Il sergente William T. Santiago, un ma-
rine della base americana di Guantana- Cappella degli Scrovegni a Padova han- divulgazione scientifica condotto dal- André Gide Cosa si fa per piantare qualche
pomodoro o verdura (virtuale) in
completo è su insieme “un’altra riforma dell’università”, Clown Incorporated
mo, muore nel corso di un’azione “disci- no ripreso vita grazie all’ imponente l’ex pilota Alex Zanardi. Il format, idea- BeppeGrillo.it alternativa a quella del governo. Lo spiega il
Protagonista della puntata odierna è lo scrittore fran- più? Anche uccidere. Già, perché, una
plinare”non ufficiale, ad opera del ser- opera di restauro conclusasi alcuni anni to da Simona Ercolani, andrà in onda coordinamento universitario Link: “sta è PER COME siamo
cese e premio Nobel per la letteratura 1947 André Gide: donna ventiduenne di Jacksonville
gente Louden Downey e del caporale fa. Si è creata così una sorta di “opera ogni sabato per un totale di sei puntate. Umberto Broccoli ne racconterà la vita e il pensiero circolando in questi giorni un documento messi noi, tirare a sorte le
(Florida) è stata arrestata con
Harold W. Dawson. L'inchiesta è affida- nell’opera”. La Nuova Zelanda, ricca di Il programma si pone l’obiettivo di anticonformista e scandaloso.Affermare la libertà, intitolato ‘Appello all’università: costruire cariche pubbliche
l’accusa di aver ucciso suo figlio perché, come ha dichiarato
ta al giovane tenente di marina Daniel tradizioni maori è anche il primo paese indagare il futuro della nostra società e allontanarsi dai vincoli morali e puritani, ricercare l’alternativa’ che vede tra i primi firmatari i rischieremmo sicuramente
lei stessa, l’aveva disturbata mentre giocava a Farmville.
/ Balto Kaffee, coadiuvato dal capitano della / Happy feet
esportatore di ovini al mondo. E poi: nel
 Che tempo che fa
delle persone che la costruiscono e la l'onestà intellettuale che permette di essere pienamente maggiori protagonisti delle mobilitazioni di meno e risparmieremmo un
Alexandra V. Tobias, questo il nome dell’assassina, ha
Alaska, inverno del 1925. Un’epidemia Commissione disciplinare Joanne Gallo- Mambo non è un pinguino come gli al-
sedicesimo secolo, gli spagnoli scopriro-
Ospiti di Fabio Fazio:Antonio Tabuc-
costruiranno, con uno sguardo ottimi- sé stessi, accettando la propria omosessualità senza questi mesi, quelli che vivono l’università sacco di soldi.
no che Maya e Aztechi, si nutrivano di sta, curioso, contemporaneo e sempre dichiarato durante l’interrogatorio che il figlio di soli 3
di difterite sta mettendo in ginocchio la way e dal suo migliore amico Sam tri.A lui piace ballare il tip tap, invece chi, scrittore, docente di letteratura venir meno ai propri valori: questi i temi centrali del- tutti i giorni e che contestano la natura JACK
frutti e piante sconosciuti in Europa. aggiornato sul mondo che cambia. mesi continuava a piangere mentre lei giocava al noto gioco
cittadina. L’antitossina sta per finire e Weinberg. un pinguino che si rispetti deve solo sa- portoghese presso l’Università di Siena, l'opera e della vita di André Gide, che nella prima lettu- privatizzatrice del ddl Gelmini”. Per il
Rete 4 21,15 Rai 1 17,45 Rai 3 21,30 di Facebook. Così per far smettere di piangere il piccolo, in
il medico locale chiede aiuto ai vicini pere cantare. Soprattutto durante la collaboratore per le pagine culturali del ra si racconta così:“Non sono di quei temperamenti che progetto è attivo il sito Wikisaperi è COMINCIAMO bene la
preda a un attacco di follia, l’ha preso in braccio e l’ha
centri abitati. Purtroppo, a causa di stagione degli amori, altrimenti è im- “Corriere della Sera”, del “País” e de “Il si ribellano di primo acchitto; al contrario, mi è piaciuto (www.wikisaperi.org), dove chiunque può giornata!! chissà cosa ne
scosso ripetutamente. Molto probabilmente Dylan,
una tormenta di neve, i collegamenti possibile trovare il proprio posto nella Fatto Quotidiano”; Antonio Albanese, sempre obbedire, piegarmi alle regole, cedere e, inoltre, partecipare all’elaborazione dei contenuti. pensano i milanesi...
questo il nome del bambino, è morto sbattendo la testa
sono interrotti. L’unica chance è man- società. Quando il pesce inizia a scar- autore ed attore teatrale, televisivo e avevo una particolare ripugnanza per quanto si fa di Ma non si procederà solo on line: Domenico Osella
durante le percosse. La condanna per la donna potrebbe
dare una squadra di cani da slitta a seggiare, il giovane viene immediata- cinematografico; e poi Salvatore Settis, nascosto”. Nel 1895 Gide torna per la seconda volta in “Proponiamo – dicono gli organizzatori – di
Algeria, dove incontra Oscar Wilde che viaggia assieme essere l’ergastolo. (Pasquale Rinaldis)
Nenana per recuperare i medicinali. I mente estromesso dal gruppo. E’ l’inizio archeologo e storico dell’arte, dal 1985 dar vita in ogni ateneo, facoltà in è LETIZIETTA
nostri partono, ma tardano a tornare. di un viaggio che porterà Mambo a sco- Professore presso la Scuola Normale all'amante Lord Alfred Douglas:“Avevo frequentato mobilitazione, a dei laboratori per letizietta... quante ne
Alla loro ricerca si muove Balto... prire i motivi della carestia. Superiore di Pisa. molto Wilde a Parigi” l'AltraRiforma, spazi aperti alla discussione di combini...
Italia 1 19,35 Italia 1 21,25 Rai 3 20,10 Radiouno 9,34 studenti, ricercatori, lavoratori, precari”. Pasquito20
pagina 18 Sabato 30 ottobre 2010

SECONDO TEMPO

Battibecco
PIAZZA GRANDE É di Massimo Fini

GAROFANI
MALEODORANTI
Risposta a Evelina Santangelo N ei giorni scorsi si è svolta a Roma una "rimpatriata" di ex
socialisti. Ma sarebbe meglio dire di ex craxiani perché
non è la stessa cosa. C'era quasi tutto il gruppo dirigente del Psi
di Bettino: Gianni De Michelis, Giuliano Amato, Rino Formica,
di Filippo La Porta logabile al nazismo, certamente ossessionato dalla questione Enrico Manca, Claudio Signorile, Giusi La Ganga. Mancavano
nemico della giustizia, dell’impegno civile, lo capisco solo il superbioso Claudio Martelli, lo storico "delfino", l'unico,
o letto gli appassionati dell’uguaglianza, della demo- meno. E perché mai lui oggi ha

H
come si favoleggiava allora, “ad avere accesso al frigorifero di
articoli di Christian Rai- crazia, della parità uomo-donna, quest’ossessione? Si sente imba- Bettino”, Fabrizio Cicchitto che assieme alla molto disinvolta
mo (Il Sole24 Ore) ed Eve- etc. Per quale ragione? Perché vagliato dal “regime” attuale? Si Margherita Boniver, è riuscito a riciclarsi alla grande passando
lina Santangelo (Il Fatto) erano/eravamo attratti, osserva ritiene oppresso dal mercato e dall'altra parte e Ugo Intini, un socialista troppo perbene per
a proposito di intellettuali, im- Ferraris in un outing culturale dai poteri forti? Ritiene che il trovarsi davvero a suo agio in quella compagnia.
pegno, società letteraria, inter- per me molto istruttivo, da passato, con i suoi tesori nasco- Tema dell'incontro: “Ragionare insieme sui motivi che
vento culturale, etc., ma ho “estremismo ed estetismo”. Be- sti (Arendt), sia oggi in pericolo portarono non solo alla fine del Psi ma anche alla morte della
l’impressione che è come se si ne trovo che la cultura di sinistra (per caso gli premono le sorti Prima Repubblica”. Forse avrebbero fatto prima se avessero
parlasse sempre di altro. Siamo sicuri che in Italia sia ipnotizzata da un del passato?). Solidarizza – lo di-
letto la "lettera aperta" che scrissi a Claudio Martelli, allora
Va bene, “annodare tra loro fili estremismo retorico o manieri- co senza ironia – con gli operai
discorsivi”, “riallacciare dialo- basti auspicare stico (che è altra cosa da una ve- senza diritti di Pomigliano o con vicesegretario del Psi, mio vecchio compagno di banco al liceo
ghi possibili” (Santangelo) – ra radicalità), che finge oltranzi- gli schiavi che raccolgono po- Carducci di Milano, sul “Giorno” del 21 gennaio del 1983.
chi si potrebbe dichiarare con- intrecci virtuosi smi spettacolari senza mai dirci modori in Campania? O magari Lettera che prendeva spunto da un episodio di ordinaria
trario? – ma poi per fare che? dove si trova chi sta parlando, in ha un senso acuto della propria lottizzazione avvenuto al Teatro dell'Opera di Roma. E se
Come in un documento del Pd
o sventolare quale contesto, etc. come ha “ininf luenza” (che invece an- l'avessero letta allora e ascoltato quello che vi si diceva, forse
non si parla più dei contenuti, ritualmente ben spiegato Alfonso Berardi- drebbe serenamente accettata: avrebbero evitato la fine ignominiosa che hanno fatto e si
anche se per fortuna veniamo nelli nel suo fondamentale sag- ogni volta che uno scrittore sof- sarebbero risparmiati anche la penosa riunione di vecchi
rassicurati sull’esistenza di spa- prevedibili gio Stili dell’estremismo. Ne conve- fre per la sua ininfluenza e impo- "revenant" dell'altro giorno.
zi dove “circolano idee capaci nite? Mi piacerebbe sentire la vo- tenza sociale e tenta di venirne a Scrivevo in quella lettera dieci anni prima di Mani Pulite:
di misurarsi tra loro e con i vari appartenenze per stra opinione in proposito. Ho capo quasi sempre finisce per “Possibile che non vi rendiate conto che verso questa intollerabile
contesti...”. Ma chiedo: quali ridisegnare un vero notato che a molti degli scrittori identificarsi con l’aggressore). invadenza (dei partiti, ndr) stanno montando un fastidio e
sono queste idee che si misu- e financo poeti italiani, piace un'insofferenza sempre più grandi ed esasperati? Tu, forse, mi
rano intrepidamente tra loro? ruolo per tanto sentirsi “in guerra”, su Ipotetiche basi di risponderai, come hai fatto in un'altra occasione, che questa
E, spiace dirlo per Evelina San- qualche fronte o confine estre- una società letteraria insofferenza è ipocrita perché non ci sarebbe lottizzazione se non
tangelo, autrice di romanzi lin- l’intellettuale mo. È però bene ricordare che si
ci fosse chi è disposto a farsi lottizzare. Ed è vero. Ma è anche
guisticamente inventivi, origi- tratta di guerre metaforiche,
nali, il suo sembra il linguaggio nell’Italia di oggi? mentali, senza troppi rischi e so- UNA “civiltà non solo lettera- vero il contrario: che non ci sarebbero corrotti se non ci fossero i
fumoso e sempre un po’ edifi- prattutto, che e uno può uscirne ria”, come giustamente puntua- corruttori, così come non ci sarebbero i drogati se non esistessero
cante di un politico. Può darsi quando gli pare. A proposito di lizza Evelina Santangelo, si fon- gli spacciatori. Scusa la crudezza del paragone, ma è che ormai la
che i “piccoli smottamenti” e idee, del nesso tra idee ed esi- stili estremisti: perfino un filoso- da, tra l’altro, su alcune cose ele- presenza dei partiti è così omnicomprensiva e totale che anche
gli “affioramenti episodici” un stenza di ciascuno di noi e an- fo notevole e che scrive benissi- mentari come la distinzione di chi è profondamente estraneo a questo spirito di lottizzazione, di
giorno, chissà, si intrecceran- che di ciò che, almeno provvi- mo, come Giorgio Agamben, bene e di male (concetti relativi clan e di clientele è costretto, sempre più spesso e suo malgrado,
no in un’“esile trama”. Ma poi soriamente, può separarci. Ad non dà il meglio di sé quando si ma non cancellabili), di vero e di a sottomettersi. Perché senza tessera oggi non si mangia. O quasi.
di cosa si compone questa tra- esempio: qualche anno fa ho mostra attratto dalle immagini falso, di reale e irreale (il concet- Non si fa carriera, anche la più modesta. Si è destinati a marcire
ma? Davvero siamo sicuri che parlato in un articolo sul Mani- grandiose, corrusche (appunto to di “reale” era centrale in Vol- nel corpo di ballo per tutta la vita. ‘Per vivere un po' bene bisogna
basti auspicare intrecci virtuo- festo di “avanguardie conformi- “estreme”) dell’apocalisse. Ma poni, Pasolini, Morante...) e an- vendere l'anima. Non c'è altra via’ dice Ignazio Silone in Vino e
si? La rete è l’uomo. Inoltre: ste”, anche facendo arrabbiare vorrei sapere cosa ci sta vera- che sul bisogno di un qualche ra- pane, scritto in pieno fascismo. Mi pare che siamo ancora lì.
Evelina Santangelo fa l’elenco qualche amico... Mi riferivo a mente a cuore e in nome di cosa dicamento nel passato, etc. Sie- È giusto tutto questo? È morale? È democratico? E, soprattutto,
un po’ rituale dei soliti siti onli- un’area di pensiero fieramente motiviamo la nostra “resisten- te/siamo d’accordo su questo o è lecito e conforme alla nostra Costituzione e anche, forse, al
ne, delle solite riviste di ten- oppositivo (e perfino “eversi- za” al presente. La tradizione? La no? codice penale? E, al di là di tutto, non è anche pericoloso?
denza, dei soliti nomi, etc., vo”) che però, innamorata di verità (che Carlo Freccero ha
Perché chi per vivere deve ‘vendere l'anima’ finisce, a causa del
quasi per trasmettere una ras- ciò che è sempre “oltre” e detto con fastidio essere una ci- Bettino Craxi.
sicurante certezza di apparte- “contro”, finisce (involontaria- tazione degli anni ’60)? La bel- In alto, disprezzo che prova per se stesso, per covare un odio sordo e
nenza. Chiedo sommessamen- mente) per smarrire le ragioni lezza? Eppure tutta una cultura Eugenio cupo nei confronti di chi ve l'ha costretto, che si va ad
te: ogni tanto vogliamo azzar- di critica dell’esistente e per del postmoderno, con cui ab- Montale aggiungere a quell'insofferenza di cui ti parlavo e che può
dare nomi diversi, di autori ere- guardarsi allo specchio del fu- biamo molto giocato, ci ha abi- (FOTO ANSA) portare molto lontano”.
tici epperò molto solitari e po- turo. Credo che all’origine di tuato a svalutare questi concetti Non avete avuto, cari compagni socialisti, la voglia, il coraggio,
chissimo presenzialisti (che molti equivoci ci sia una falsa e a considerarli retorici. Mi pia- l'umiltà, l'onestà, la lungimiranza politica di
anche per questo hanno diffi- percezione di ciò che va inteso cerebbe che, oltre che “annoda- autocorreggervi. Avete distrutto un partito dalla storia
coltà a pubblicare con la gran- per “estremismo”. re fili”, su questo ci si pronun- gloriosa, riducendolo a percentuali da albumina.
de editoria o a essere recensiti ciasse in modo chiaro. Avete fatto della parola "socialista",
dai grandi quotidiani)? Che so, L’ipnosi manierista Così quando Walter Siti che vuol dire coniugare
per citare autori per me di as- e l’inganno retorico dice, più o meno, che l'uguaglianza sociale con la
soluto rilievo, Matteo Marche- dell’impegno civile libertà, in sinonimo di "ladro".
sini per la critica, Andrea Car- non gliene impor- E ora siete lì a illanguidirvi
raro per la narrativa, Paolo Feb- RECENTEMENTE Maurizio ta quasi niente, bè, di nostalgia per "i bei
braro per la poesia... Ferraris, ripubblicando un suo sarà pure “solipsi-
tempi andati". Per
Insomma, al di là della “rifon- antico libro su Nietzsche, sente stico” e non lo
dazione laica del ruolo dell’in- il bisogno di scrivere che allora condivido, però lo voi. Noi, nonostante
tellettuale” (proposito com- molti come lui a sinistra si infa- capisco, mi sembra tutto quello che è
mendevole) e dell’esperienza tuarono di Nietzsche, filosofo sincero e onesto. Se successo dopo sia
comune a tutti noi dello “spae- indubbiamente rilevante ma, invece Raimo scrive anche peggio, non vi
samento”, riparliamo delle per quanto non del tutto omo- che è poco meno che rimpiangiamo.

Le indagini
Come ti inquino difensive
preventive
mente il suo mandato difensio-
nale, ma la concreta possibilità
che viene data ai responsabili di
qualsiasi reato (e quindi anche
da giustificare), ha il diritto-do-
vere di riferire al suo cliente il
risultato delle proprie indagini
difensive.
ai mafiosi e ai potenti) di poter Può capitare così che quest’ul-

le prove accentuano
il rischio che
avvicinare i possibili testimoni
prima ancora che questi possa-
no essere sentiti dai magistrati,
anzi, prima ancora che la noti-
timo – magari perché è presi-
dente del Consiglio – prometta
a un ufficiale di Polizia una ra-
pida carriera, a patto che questi
l’avvocato zia dei reati pervenga all’Auto- eviti di arrestare la borseggiatri-
di Antonio Di Pietro può portare la nuova disciplina dente del Consiglio) che – dopo rità giudiziaria. ce e assicuri alla giovane ladra
delle “indagini difensive pre- difensore alteri aver commesso un reato (ipo- un futuro radioso nel mondo
on.le Ghedini ha annun- ventive”, varata dieci anni ad-

L’
le prove e gli tizziamo un abuso d’ufficio per NON CI VUOLE Frate indo- dello spettacolo.
ciato che agirà “nelle op- dietro. aver preteso che la Polizia rila- vino per capire che, in questo Il tutto per nascondere sotto il
portune sedi giudiziarie” Recita l’art. 391 nones c.p.p.: accertamenti di cui sciasse subito una giovane bor- modo, ogni autore di delitti (an- tappeto fatti e comportamenti
nei confronti della gior- “L’attività investigativa può esse- seggiatrice colta in flagrante) – che i più efferati, come può es- che comprometterebbero la
nalista Claudia Fusani, rea, a re svolta anche dal difensore che il Pm si occuperà incarichi il suo avvocato di fidu- sere il favoreggiamento o lo sua onorabilità personale e il
suo dire, di aver prospettato in ha ricevuto apposito mandato cia di accertare se qualcuno sfruttamento della prostituzio- suo ruolo pubblico.
un suo articolo che egli, in qua- per l’eventualità che si instauri in seguito possa averlo visto o possa rife- ne minorile) cerchi di sapere, Insomma e in definitiva, pongo
lità di difensore (non si capisce un procedimento penale”. rire qualcosa di compromet- per tempo, se ci sono testimoni un quesito tecnico senza voler-
di chi), avrebbe “nel corso d’in- Lo scopo dichiarato è quello di tente contro di lui. Il difensore a suo carico. E, quindi, si attivi mi addentrare in alcun caso
dagini difensive incontrato de- assicurare alla difesa la possibi- l’Autorità giudiziaria sia venuta fa diligentemente il suo mestie- in tutti i modi nei loro confronti specifico: davvero la suddetta
cine di persone per concorda- lità di compiere indagini in a conoscenza della commissio- re e interroga tutte le persone – con minacce, pressioni, inti- norma che prevede le cosiddet-
re la versione e per istruirle su proprio per tutelare meglio il ne di un reato) rischiano di in- che potrebbero riferire qualco- midazioni, promesse, regalie, te “indagini preventive difensi-
cosa dire”. suo assistito. quinare gli accertamenti che sa contro il suo potente assisti- favori – per indurli a non riferire ve” è una norma di garanzia e
Lascio ai magistrati la valuta- dovrà poi svolgere il Pubblico to. i fatti ai magistrati o a riferirli in non si stia rivelando, invece, un
zione del caso specifico ma, COSÌ PERÒ si corre il concre- ministero. Quale serenità d’animo posso- modo conforme alla volontà sistema perverso per aggirare la
forse, è giunto il momento di to rischio oggettivo (ripeto “og- Si immagini (ripeto, si immagi- no mai avere le persone “senti- dell’autore dei reati, anche se legge, legalizzando l’inquina-
riflettere meglio sulle conse- gettivo” cioè oltre l’intenzione ni, senza alcun riferimento a fat- te” dal difensore di colui che de- difforme alla realtà. Ovviamen- mento probatorio?
guenze negative, per la ricerca del difensore) che le indagini di- ti e persone reali) il caso di un vono accusare? te, la colpa non è dell’avvocato Credo che un dibattito su tale
della verità e per la corretta ac- fensive, specie se “preventive” potente personaggio delle isti- Si badi bene, il problema non è perché questi, per legge (e an- questione, oggi più che mai,
quisizione delle prove, a cui (cioè svolte ancor prima che tuzioni (mettiamo, un presi- l’avvocato che svolge diligente- che questa è una “chicca” tutta possa diventare attuale.
Sabato 30 ottobre 2010 pagina 19

SECONDO TEMPO

MAIL BOX A DOMANDA RISPONDO


Furio Colombo

7 PARLA
CON ME
Le feste di Berlusconi
LA VIGNETTA aro Furio Colombo, dici perché ci credi. Se ci fosse, prima di ogni
hanno risvolti politici
Se il Presidente Berlusconi or-
C Dario Franceschini, che parlava
a Tortona al suo gruppo o corrente
frase delle umane conversazioni, il proposito e
il progetto “di parlare a tutti” nel senso di
ganizza delle feste private con del Pd (21 ottobre) ha spiegato includere tutti nella mia persuasione, sulla
amici, compari di merende e perché il Pd non può sostenere Fiom terra calerebbe il silenzio. La questione
belle ragazze, le eventuali con- e Cgil. Ha detto: “Quei sindacati politica è più semplice e clamorosa. Un
seguenze possono solo essere sono solo una parte. Noi vogliamo partito si chiama partito perché è una parte
personali. Se, invece, il Presi- parlare a tutti”. Spero di non e non un universo. Il problema non è di
dente, per le sue feste, usa abi- mancare di rispetto a una brava piacere a tutti, che in politica porta
tazioni pubbliche, cioè dello persona, ma a me sembra una frase all’irrilevanza o al ridicolo. Il problema è
Stato, e fa intervenire funzio- senza senso. Nella vita di ciascuno di proporre con chiarezza e convinzione le cose
nari del Governo (o amici po- noi, non solo in politica, neanche il in cui credi sperando che coloro che le
litici) per sistemare talune vi- Papa parla a tutti, quando condividono siano di più di coloro che
cende, le conseguenze sono raccomanda o condanna ha scelta e dissentono e si oppongono. Se la posizione di
politiche e nazionali. Quando si separa. Come si fa ad andare alle Franceschini è no alla Fiom perderà degli
supera la famosa “linea rossa” elezioni con un simile slogan? elettori ma ne conquisterà altri. Ma non può
ogni critica e indagine diventa Maria Antonia farci credere che un partito, rispetto al
utile e legittima. Se il Cavaliere dramma sindacale di questi mesi, di questi
vuole fare certe cose, allora ANC H’IO sono stato sorpreso dalla anni, è superpartes. È una posizione
non faccia il Presidente del frase di Franceschini. C’è una questione logica impossibile, non umana (nel senso che tutti
Consiglio, perché le notizie e una questione politica. La questione logica è noi siamo parte) e antistorica, dato il ruolo
corrono in fretta e l’Italia viene detta bene dal lettore. Nessuno parla per tutti che i sindacati italiani hanno avuto e pagato
presa in giro da tutti i Paesi della a meno di constatare l’ovvio (piove) o di nella vita democratica del paese . È legittimo
UE. Cordiali saluti e grazie per il recitare proverbi. Tipicamente, anche nel più che Franceschini voglia parlare a tanti
giornale che ci regalate. cauto e blando dei discorsi usiamo espressioni (speriamo che ci riesca anche se così
Marino Bertolino cos’altro che mi sfugge. É ovvio come “io penso che”, “spero di non comincia male). Ma non può parlare a tutti a
che non tutto è responsabilità L’abbonato sbagliare”, “secondo me”. È naturale meno di parlare del tempo.
Parte la campagna: di B., ma vi sembra normale
del giorno cautelarsi, nel presentare un argomento,
quello che accade? Quand’è sapendo già di avere scelto e di correre il Furio Colombo - Il Fatto Quotidiano
chiedi aiuto al Premier che ci indigneremo definitiva- rischio di essere contraddetto. Però, se lo fai, 00193 Roma, via Orazio n. 10
Se è vero che Berlusconi aiuta mente (parlo soprattutto con i vuol dire che credi a ciò che stai per dire e lo lettere@ilfattoquotidiano.it
sempre chi ne ha bisogno, per- padri di famiglia?). Mi viene in ANNA KAMINSKA
chè non facciamo partire una mente una battuta tratta da Spi-
campagna con numero di tele- noza.it: Frase di Berlusconi a Lo sapevate che “Il Fatto
fono e email di palazzo Chigi colloquio dal Presidente degli Quotidiano” è stato
chiedendo aiuto al premier? Sa- Stati Uniti: “The penis on the anche in Polonia? quarant’anni di Rai non ho mai fui smentito quando scrissi che dai vertici Rai, che invece hanno
luti a tutta la redazione. table”. Ciao ragazzi, continuate Quando sono andata in visto schede come quelle che Enzo, per non far passare i suoi altro da fare.
Stefano così. ferie, l’ho portato con voi pubblicate in fotocopia. Ma contratti in consiglio d’ammini- 1. Vespa conferma i nostri dati e
Ivan me. La foto è stata andiamo con ordine. strazione, li sottoscriveva per non smentisce nemmeno una vir-
Una costruzione mediatica scattata all’aeroporto di 1.Confermo che “Porta a por- un numero minimo di puntate gola.
dei pochi media non suoi Se va via Mineo da Rainews Cracovia. Sono vostra ta” costa 47.700 euro quando della sua trasmissione dopo il 2-3.Vespa non calcola i saldi da
lettrice dall’inizio, va in seconda serata. Tg1, salvo poi a raddoppiarlo. fine stagione che la Rai fa agli in-
Chi dice che le cose di B. sono ci rimane solo Mentana apprezzo moltissimo la Abbiamo verificato che i 77 mila Volete pubblicare la documen- serzionisti perchè rimangano a
solo faccende private rifletta un Corradino Mineo ha annuncia- qualità del “nostro” euro citati da voi sono, a quanto tazione relativa? E a proposito “Porta a Porta” nonostante il ca-
pò su quanti reati si possono to che la Rai sta per sostituirlo giornale e credo che ci apprendo, il costo industriale, del suo programma in seconda lo di ascolti delle ultime edizioni.
ravvisare nei seguenti aspetti con un giornalista di Sky. Rai- sia tanto bisogno cioè il costo editoriale (47.700) serata, anche se fosse vero che 4.Il cachet per ospitata è previsto
della vicenda della ragazza ma- news è orma l’unico tg atten- dell’informazione e del al quale si sommano le spese del il contratto prevedeva 120mila dal contratto di Vespa e la sta-
rocchina: dibile in Italia se vogliamo esclu- giornalismo Centro di produzione (ammor- euro per otto puntate, sareb- gione è solo agli inizi: abbia fede.
1)Minore età della ragazza. dere il tg di Mentana su La7 (che come lo tamenti, strutture tecniche e bero stati 15mila euro a pun- 5. A parte l’assurdità di parago-
2)Sfruttamento della prostitu- è di Telecom Italia). Se come state così via) che vanno spalmate sui tata, il cinquanta per cento in nare un Vespa a Enzo Biagi riba-
zione da parte di Lele Mora ed pare la cosa avverrà a breve, facendo singoli programmi e che co- più di quanto percepivo io con diamo che quest’ultimo, per il
Emilio Fede. non avremo più un solo tg cre- voi. munque esisterebbero per la un ascolto molto, molto supe- programma notturno “RT Roto-
2)Furto compiuto dalla ragazza dibile in Italia. C’è di che essere Saluto gran parte anche se lo studio riore. calco Televisivo” che fu interrotto
minorenne ladra. disgustati. Un saluto affettuoso tutta la fosse inutilizzato. Spero che ab- 6.Visto che avete accesso con dalla sua morte, percepì 120 mi-
3)Ragazza minorenne ladra ri- a tutta la redazione de il Fatto redazione. biate usate lo stesso criterio an- tanta facilità alla documentazio- la euro all’anno. Vespa intasca
lasciata dalla Questura per in- Quotidiano. che per gli altri programmi. ne Rai, una preghiera. Pubbli- 2,1 milioni all’anno.
tervento di B. che dice (men- A. Marenco Raccontati e manda una foto a: 2.Utilizzando i dati del “Fatto” cate per favore il precedente 6. La nostra inchiesta riprende i
tendo) che è la nipote di Mu- abbonatodelgiorno@ ho commesso un errore di cal- contratto di Fabio Fazio, quello programmi d’informazione e di
barak (solo nella mentalità di B. In Italia le leggi ilfattoquotidiano.it colo (per difetto) nella reddi- in cui c’era un forte minimo ga- approfondimento giornalistico.
potrebbe essere una circostan- tività del programma. Voi, an- rantito (per quali prestazioni?) “Che tempo che fa” appar tiene
za esimente). non servono a nulla che qui attingendo a documenti integrato da altri compensi per a un altro genere. Ma perchè Ve-
4)Uso delle forze dell’ordine Credevo di vivere in uno Stato ufficiali, dite che “Porta a porta” “Che tempo che fa?”. spa non la smette di guardare
per scortare ospiti alle feste di diritto, con leggi a regola- cato con qualche grammo di produce 360 secondi di spot Grazie e cordialità, nel piatto degli altri ?
private di B. mentare le varie situazioni. Sco- droga in più del consentito (cioè 12 spot da 30 secondi cia- Bruno Vespa b.b. e c.t.
Probabilmente, c’è anche qual- pro invece che chi viene bec- muore in carecere, mentre chi scuno) al prezzo di 28mila euro
commette un furto viene rila- a spot. La somma (28 X 12) fa Essendo altamente improbabile
sciato in barba alle leggi! Mi 336mila euro, cioè sette volte il che cifre ufficiali siano
IL FATTO di ieri 30 ottobre 1961 chiedo come mai il capo del go-
verno non abbia fatto lo stesso
costo editoriale del program-
ma. Noi sapevamo di rendere
diffamatorie, chiudiamo qui
questa tragicomica querelle con IL FATTO QUOTIDIANO
Il Duce e Margherita. Storia di una strana coppia, sullo per il povero Stefano Cucchi, fra le tre e le quattro volte. For- Bruno Vespa. Ci saremmo via Orazio n. 10 - 00193 Roma
sfondo convulso del Novecento, in cui lei, Margherita una telefonatina in questura gli se voi avete sbagliato per ec- piuttosto attesi qualche replica lettere@ilfattoquotidiano.it
Sarfatti, l’altra e dimenticata donna di Mussolini, spicca, con avrebbe forse salvato la vita? cesso.
tutto il suo carisma intellettuale, in una relazione in cui Cosa aveva Stefano in meno (o 3.Se la prima serata avesse, co-
s’intrecceranno amore, arte e politica. Coltissima, raffinata, in più) rispetto a quella ragazza? me voi scrivete, un costo indu- Direttore responsabile
erede di una ricca famiglia ebrea, la Sarfatti fu, prima ancora Diceva un famoso spot pubbli- striale di 84mila euro (in realtà
ciario che una telefonata allunga qualche volta un po’ meno, Antonio Padellaro
che amante e guida del Duce, donna del bel mondo artistico
dei primi del ‘900, femminista, vicina alle idee e al salotto la vita, mi sembra che ora ga- qualche volta un po’ di più) la Vicedirettore Marco Travaglio
socialista di Anna Kuliscioff, eppure attratta dai fermenti rantisca l’impunità, chissa che Rai farebbe bingo. Perché a
non sia d’ispirazione per un quell’ora gli spot su Raiuno co- Caporedattori Nuccio Ciconte e Vitantonio Lopez
nazionalisti a ridosso della Grande Guerra. Contraddittoria,
ambiziosa e decisa, dopo un incontro fatale con Mussolini, a nuovo spot pubblicitario! stano almeno il doppio delle se- Progetto grafico Paolo Residori
sgrezzare quell’uomo “fanatico e rozzo” che l’aveva Maresciallo A.M. Francesco conde serate. Fate i conti…. Redazione
affascinata, diventerà per anni la potente signora della 4.Il mio compenso. Non ho mai 00193 Roma , Via Orazio n°10
cultura di regime, ispiratrice di una nuova arte fascista, a Diritto di Replica avuto finora cachet per ospita- tel. +39 06 32818.1, fax +39 06 32818.230
e-mail: segreteria@ilfattoquotidiano.it
fianco dei talenti emergenti del suo tempo. Una donna te. Dunque è prematuro allar-
sito: www.ilfattoquotidiano.it
speciale, ripudiata dal Duce al profilarsi della fresca, Caro Direttore, vedo che “Il garsi a presunzioni.
ventenne Claretta, emigrata in America, dopo essere stata Fatto” continua nella sua azione 5.Confronti. Ho parlato di tren- Editoriale il Fatto S.p.A.
diffamatoria nei confronti miei tamila euro a puntata anche Sede legale: 00193 Roma , Via Orazio n°10
cinicamente lasciata al suo destino in tempi di leggi razziali.
Liquidata la sua vita con Mussolini in un impietoso e di “Porta a porta” utilizzando quando Biagi era vivo – e l’ho Presidente e Amministratore delegato
libro-confessione, la musa del Duce morirà, nel silenzio in maniera scorretta notizie ri- fatto solo per rispondere a degli Giorgio Poidomani
anche della storia, il 30 ottobre 1961. servate alle quali, al contrario di attacchi – e non ricordo di es- Consiglio di Amministrazione
Giovanna Gabrielli noi, ha accesso. Per chiarire: in sere stato smentito. Come non Luca D’Aprile, Lorenzo Fazio, Cinzia Monteverdi, Antonio Padellaro
Centri stampa: Litosud, 00156 Roma, via Carlo Pesenti n°130,
20060 Milano, Pessano con Bornago , via Aldo Moro n°4;
Centro Stampa Unione Sarda S. p. A., 09034 Elmas (Ca), via Omodeo;
Abbonamenti Società Tipografica Siciliana S. p. A., 95030 Catania, strada 5ª n°35
Queste sono le forme di abbonamento • Abbonamento postale semestrale (Italia) Modalità di pagamento di pagamento, nome cognome, indirizzo, Concessionaria per la pubblicità per l’Italia e per l'estero:
previste per il Fatto Quotidiano. Prezzo 120,00 € • 4 giorni telefono e tipo di abbonamento scelto.
Poster Pubblicità & Pubbliche Relazioni S.r.l.,
Il giornale sarà in edicola 6 numeri Prezzo 170,00 € • 6 giorni • Pagamento direttamente online Sede legale e Direzione commerciale: Via Angelo Bargoni n°8, 00153 Roma
• Bonifico bancario intestato a:
alla settimana (da martedì alla domenica). Editoriale Il Fatto S.p.A., con carta di credito e PayPal. tel. + 39 06 68896911, fax. + 39 06 58179764, email: poster@poster-pr.it
• Modalità Coupon *
Per qualsiasi altra informazione in merito
Prezzo 320,00 € • annuale BCC Banca di Credito Cooperativo Distribuzione Italia:m-dis Distribuzione Media S.p.A.,
• Abbonamento postale annuale (Italia) può rivolgersi all'ufficio abbonati ai numeri
Prezzo 180,00 € • semestrale Ag. 105 Via Sardegna Roma
+39 02 66506795 - +39 02 66505026 -
Sede: Via Cazzaniga n°1, 20132 Milano
Prezzo 200,00 € • 4 giorni Iban IT 94J0832703239000000001739 tel. + 39 02 25821, fax. + 39 02 25825203, email: info@m-dis.it
Prezzo 290,00 € • 6 giorni • Abbonamento online PDF annuale +39 02 66506541 o all'indirizzo mail
Prezzo130,00 € • Versamento su conto corrente postale: abbonamenti@ilfattoquotidiano.it Resp.le del trattamento dei dati (d. Les. 196/2003): Antonio Padellaro
E' possibile pagare l'abbonamento annuale 97092209 intestato a Editoriale Il Fatto Chiusura in redazione ore 22.00
postale ordinario anche con soluzione Per sottoscrivere il tuo abbonamento, S.p.A. - Via Orazio n° 10, 00193 Roma * attenzione accertarsi prima che Iscrizione al Registro degli Operatori di Comunicazione al numero 18599
rateale: 1ª rata alla sottoscrizione, compila il modulo sul sito Dopo aver fatto il versamento inviare un la zona sia raggiunta dalla distribuzione de
2ª rata entro il quinto mese. www.ilfattoquotidiano.it fax al numero 02.66.505.712, con ricevuta Il Fatto Quotidiano