Sei sulla pagina 1di 1

Accesso non effettuato discussioni contributi registrati entra

Voce Discussione Leggi Modifica Modifica wikitesto Cronologia Cerca in Wikipedia

[nascondi]
Libera la cultura. Dona il tuo 5×1000 a Wikimedia Italia. Scrivi 94039910156.

Equazioni di Hamilton
Pagina principale
Ultime modifiche Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Una voce a caso
Nelle vicinanze In fisica, in particolare nella riformulazione della meccanica classica sviluppata dalla meccanica hamiltoniana, le equazioni di Hamilton sono l'equazione del moto per un sistema fisico, scritta a partire dalla funzione che
Vetrina ne descrive l'energia totale, chiamata hamiltoniana. Determinano l'evoluzione temporale del sistema dinamico in modo equivalente alla legge di Newton e alle equazioni di Eulero-Lagrange, di cui sono una riscrittura
Aiuto ottenuta in seguito ad un particolare cambio di variabili.
Sportello informazioni
Indice [nascondi]
Comunità
1 Le equazioni
Portale Comunità
2 Derivazione
Bar
Il Wikipediano 3 Principio variazionale di Hamilton
Fai una donazione 4 Note
Contatti 5 Bibliografia
6 Voci correlate
Strumenti
7 Collegamenti esterni
Puntano qui
Modifiche correlate
Carica su Commons
Pagine speciali
Le equazioni [ modifica | modifica wikitesto ]

Link permanente L'hamiltoniana di un sistema dinamico è una funzione definita nello spazio delle fasi composto dalle coordinate generalizzate e dai rispettivi momenti coniugati:
Informazioni pagina
Elemento Wikidata
Cita questa voce

dove è la lagrangiana. L'hamiltoniana viene solitamente associata all'energia totale del sistema, somma dell'energia cinetica e dell'energia potenziale. In alcuni casi, per esempio quando agiscono forze non
Stampa/esporta
conservative, è necessario fare uso dei cosiddetti potenziali generalizzati e l'hamiltoniana perde il significato fisico di energia totale del sistema.
Crea un libro
Scarica come PDF Le equazioni di Hamilton sono un sistema di equazioni differenziali che forniscono l'evoluzione temporale del sistema:[1][2]
Versione stampabile

Lingue
Aggiungi
collegamenti ovvero:

Le equazioni di Hamilton sono simmetriche rispetto a e , e pertanto scambiare con e con le lascia invariate.

Derivazione [ modifica | modifica wikitesto ]

Dato un sistema che ha n gradi di libertà descritto da una lagrangiana , l'equazione di Newton per il suo moto è equivalente alle equazioni di Eulero-Lagrange:

Si può formulare lo stesso problema prendendo come variabili indipendenti le coordinate generalizzate ed i momenti generalizzati , definiti da . In tale contesto, la trasformata
di Legendre della Lagrangiana produce la funzione hamiltoniana:

In una dimensione la trasformata si ottiene scrivendo il differenziale di :

da cui:

La lagrangiana viene così trasformata in un'altra equazione dipendente esplicitamente dalla sua derivata rispetto a , cioè da .

Dato il differenziale di :

confrontandolo con la precedente espressione della trasformata di Legendre:

si ottengono le equazioni di Hamilton:

Se una coordinata è una coordinata ciclica per la lagrangiana, ovvero è una coordinata da cui la lagrangiana non dipende direttamente, allora essa è ciclica anche per l'Hamiltoniana. In particolare se lagrangiana non
dipende esplicitamente dal tempo allora stessa è una costante del moto:

Principio variazionale di Hamilton [ modifica | modifica wikitesto ]

Lo stesso argomento in dettaglio: Principio variazionale di Hamilton.

Le equazioni di Hamilton si possono ricavare dal principio variazionale di Hamilton (principio di minima azione):

dove l'integrale della lagrangiana nel tempo è l'azione:

Il principio stabilisce che il moto del sistema tra gli istanti iniziale e finale deve rendere stazionario l'integrale variazionale azione tra e , il che significa che l'azione ha un estremo in corrispondenza della
traiettoria seguita dal sistema, tra tutte quelle possibili nell'intervallo di tempo considerato.

Note [ modifica | modifica wikitesto ]

1. ^ Analytical Mechanics, L.N. Hand, J.D. Finch, Cambridge University Press, 2008, ISBN 978-0-521-57572-0
2. ^ The Road to Reality, Roger Penrose, Vintage books, 2007, ISBN 0-679-77631-1

Bibliografia [ modifica | modifica wikitesto ]

G. Benettin, Appunti per il corso di meccanica analitica (PDF), Padova, 2014 (archiviato dall'url originale il 29 novembre 2014).
(IT) G. Andreassi Meccanica Hamiltoniana classica Archiviato il 22 giugno 2008 in Internet Archive. Quaderni del Dipartimento di Matematica dell'Università di Lecce, 14/1978.
(IT) A. Fasano, S. Marmi, Meccanica Analitica, (2002) Bollati Boringhieri, Torino ISBN 88-339-5681-4
(EN) Ralph Abraham and Jarrold E. Marsden, Foundations of Mechanics, (1978) Benjamin-Cummings, London ISBN 0-8053-0102-X
(EN) Edmund T. Whittaker A treatise on the analytical dynamics of particles and rigid bodies; with an introduction to the problem of three bodies (Cambridge University Press, 1917)
(EN) William Fogg Osgood Mechanics (MacMillan, 1937)
(EN) Arthur Gordon Webster The dynamics of particles and of rigid, elastic, and fluid bodies. Being lectures on mathematical physics (Teubner, 1904)

Voci correlate [ modifica | modifica wikitesto ]

Costante del moto


Calcolo delle variazioni
Lagrangiana
Meccanica hamiltoniana
Meccanica lagrangiana
Metodo variazionale
Principio di Fermat
Principio di Maupertuis
Principio variazionale di Hamilton
Teoria di Hamilton-Jacobi
Trasformata di Legendre

Collegamenti esterni [ modifica | modifica wikitesto ]

Equazioni di Hamilton , su thes.bncf.firenze.sbn.it, Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze.


(EN) 16.3 The Hamiltonian , in MIT OpenCourseWare website 18.013A. URL consultato il febbraio 2007.
(EN) Charles Torre - The Hamiltonian Formalism (PDF), su physics.usu.edu.
(EN) Joel Shapiro - Lagrange's and Hamilton's Equations (PDF), su physics.rutgers.edu.
(EN) Rychlik, Marek, "Lagrangian and Hamiltonian mechanics -- A short introduction "
(EN) Binney, James, "Classical Mechanics " (PostScript) lecture notes (PDF)
(EN) Tong, David, Classical Dynamics (Cambridge lecture notes)

Portale Meccanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Meccanica

Categoria: Meccanica razionale | [altre]

Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta il 10 apr 2019 alle 20:04.

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo; possono applicarsi condizioni ulteriori. Vedi le condizioni d'uso per i dettagli.

Informativa sulla privacy Informazioni su Wikipedia Avvertenze Sviluppatori Dichiarazione sui cookie Versione mobile