Sei sulla pagina 1di 1

Periodo ipotetico del secondo tipo: possibilità / impossibilità nel presente

Si usa quando si esprime una condizione immaginaria nel presente.


Si forma con:

congiuntivo imperfetto + condizionale presente

es:

– Se non mi parlasse, sarebbe meglio.

– Se fossi in te, starei zitto.

– Se tu mi amassi, sarei la persona più felice del mondo!

Potrebbero piacerti anche