Sei sulla pagina 1di 32

PRO_SAP

Affidabilità e-TIME XLam Prefabbricati


gratis

Particolari
Ponti costruttivi
Rinforzo Tecnologia
esistenti BIM
Verifica
Pushover
incendio

Verifica
Isolatori
geotecnica

FRP Formazione
Nuovo
FEM
a 64 bit

PRO_SAP
PROfessional Structural Analysis Program

www.2si.it
CHI SIAMO
2S.I. opera con successo da più di 20 anni nel settore della produzione e distribuzione
del software per l'ingegneria delle strutture e la geotecnica.
L'attività di realizzazione del software, nel corso di questi anni, è stata affiancata da
innumerevoli progettazioni nel settore civile-industriale-meccanico che hanno
consentito la continua verifica delle potenzialità dei prodotti e il costante
miglioramento degli stessi, come suggerito dall'uso professionale.
La crescita del software è avvenuta destinando notevoli risorse al continuo sviluppo e
miglioramento dei prodotti, con particolare attenzione da un lato all'evoluzione delle
conoscenze nel settore dell'analisi strutturale, dall'altro, alla continua innovazione dei
sistemi operativi e delle piattaforme hardware.
Le potenzialità dei programmi si sono via via accresciute anche in virtù delle
molteplici collaborazioni con istituti universitari, enti qualificati nel campo della
sismica quali EUCENTRE e organismi deputati alla verifica dell'affidabilità nell'analisi
fem quali NAFEMS.
Il catalogo prodotti della società si presenta particolarmente completo, spaziando dai
più avanzati programmi per analisi agli elementi finiti fino agli strumenti di utilità per
la produzione di disegni esecutivi e di dettaglio, relazioni di calcolo, piani di
manutenzione e computi.

SERVIZI E SUPPORTO TECNICO


2S.I. arricchisce il software di tutti i servizi che solo un centro di supporto qualificato
può fornire: raccolte di esempi guida, documentazione tecnica e legislativa, ampia
documentazione di affidabilità (come previsto dal capitolo 10 delle NTC 2008), corsi
propedeutici e avanzati, assistenza (telefonica, email, skype, webinar), download
degli aggiornamenti dal web.
Grazie agli incontri tecnici - riunioni a cadenza quindicinale gratuite per gli utenti -
ove si è diffusamente dibattuta la recente evoluzione normativa, si è perfezionata la
capacità in termini di assistenza all'utente, oggi sempre più richiesta per indicazioni
ingegneristiche piuttosto che operative.
Il sito aziendale, di facile consultazione, consente di ottenere in tempo reale
informazioni relative ai corsi tematici e agli eventi aziendali, prevede un forum per la
discussione di temi strutturali e permette l'immediata acquisizione degli ultimi
documenti tecnici prodotti.
PRO_SAP MODULI ASSISTENZA

PROGETTA cemento armato, PRO SAP Professional SAP L’assistenza è gratuita per gli
acciaio, muratura ordinaria e soddisfa le esigenze di ogni utenti delle versioni
armata, legno, XLAM, travi progettista: i moduli che lo aggiornate (anche
reticolari miste, pareti estese compongono sono dimostrative).
debolmente armate, rinforzi acquistabili singolarmente
in FRP per muratura e c.a. per consentire la massima
Sono disponibili:
personalizzazione.
VERIFICA anche edifici assistenza telefonica dalle 9
esistenti, isolatori, Di seguito per ciascun
alle 12 e dalle 16 alle 18.30
interazione terreno-struttura, modulo verranno riportati
al numero 0532 200091
resistenza al fuoco. una breve descrizione e un
x assistenza via mail
estratto della
APPLICA DM 14 gennaio all’indirizzo
documentazione di
2008, le precedenti assistenza@2si.it
affidabilità.
normative italiane, gli x partecipazione ai corsi
Eurocodici. gratuiti che si tengono il
GESTISCE elementi elasto- primo e terzo venerdì di
plastici, non linearità ogni mese presso la sede
geometriche, stabilità 2S.I.
dell'equilibrio, fasi costruttive,
analisi pushover, dissipatori.
Oltre all’assistenza gratuita
DISEGNA esecutivi di sono disponibili corsi di
strutture in c.a., acciaio, formazione specifici presso la
legno. sede 2S.I. o in
REDIGE relazione di calcolo, videoconferenza.
relazione geotecnica,
computi, piani di
manutenzione.
DETTAGLIA solai, scale,
tetti, nuclei ascensore,
cerchiature nella muratura.
ANALISI FEM: IL MODULO BASE
Il modulo base consente la modellazione delle strutture ure con
on elementi
el men asta,
asta trave, pilastro,
membrana, setto, guscio, elementi solidi, solai, travi,
vi, plinti, fondazione.
ti, platee e pali di fondaz
La modellazione avviene in un ambiente dii lavorooro analogo
ana go a quello dei CAD più
onomo.
comunemente utilizzati e completamente autonomo.
Importa file DXF realizzati con qualunque programma
amm di CAD.
CAD
PRO_SAP, attraverso il modulo base,, è in n gr
grado
ado d di gestire
t la te
tecnologia BIM, ovvero
importare le geometrie definite in un file con
on esten
estensione
ione .IFC e con
convertirle automaticamente
in elementi strutturali, ed anche esportare
a e i modelli di c
calcolo in formato IFC utilizzabile dai
ali.
programmi di CAD tridimensionali.
onsente di realizzare
Il meshatore automatico consente ealiz are platee e pareti collegando tutti i nodi
selezionati.
nq
Realizza modelli con qualunque materiale
ateriale p
presente nell’archivio: cemento armato, acciaio,
muratura, legno, è anche possibile
si inserire
inserir materi
materiali non presenti in archivio come alluminio,
vetro,…
Il modulo basese effettuaa le analisi
nal lineari e consente il controllo dei risultati in termini di
ti, tensioni
spostamenti, sioni e sollecitazioni.
sollecita Se nel pacchetto non sono presenti i moduli per il
a dello specifico
progetto e la verifica spe ma
materiale, queste ultime sono lasciate all’utente.
odulo calcola
Il modulo alcola
co il coefficiente
oeff th
theta per la valutazione degli effetti del secondo ordine
condo il metodo
secondo etodo
odo p
p-delt
delta.
p-delta.
Il modulo effettua
ettu l’analisi s
sismica statica lineare secondo la normativa italiana, quella
n generico
europea o con un g spettro di progetto.
Il modulo utilizza, se p presente, il solutore a 64 bit (gestendo una quantità di memoria
pressoché illimitata: 2 64 byte).
Con il modulo è ppossibile realizzare la relazione di calcolo con Microsoft Word, o con Open
Office, oppure c
con il word processor realizzato appositamente per PRO_SAP.
Nel modulo base è compreso il software per il piano di manutenzione.
CEMENTO ARMATO: IL MODULO 1
Il modulo 1 consente il progetto e la verifica dell’armatura
tura degli
egli element
elementi in cemento armato.
In base alla normativa impostata nelle preferenze viene applicato
appl cato il metodo
met degli stati limite
zzabili le
o quello delle tensioni ammissibili. Sono utilizzabili le pre
p ecedenti
edenti normative,
precedenti normat come ad
to di edifici
esempio il DM ’96 (utili per il progetto simulato ificii esistenti),
e
esistenti) oppure il DM 2008 o gli
Eurocodici.
bile progettare
Per edifici nuovi con il modulo 1 è possibile ettare
tare travii e pilastri anche con la gerarchia
delle resistenze (sia in CDA che in CDB), è inoltre oltre
tr possibile p progettare gli elementi di
fondazione (travi, plinti, platee) tenendo ndo conto automaticamente
automaticam
a degli incrementi di
rma. Per
sollecitazione previsti dalla norma. er le pare
pa
pareti è possibile effettuare una progettazione
locale, oppure considerare pareti sismiche
sismiche
che duttili,
dutt
du con la rielaborazione delle sollecitazioni
ure pareti
prevista dalla norma, oppure eti e
estese
ese deb
debo
debolmente a armate.
Per edifici esistenti è possibile
le assegnare
assegn l’armatura esistente per travi, pilastri, pareti e
platee poi eseguire le verifiche
che sia
s con il metodo dello spettro elastico (q=1) che con il
ettro di progetto. È inoltre possibile
metodo dello spettro p definire interventi di rinforzo con
incamiciature in C.A..
ci nuovii che per edifici
Sia per edifici dific esistent
esistenti realizza la relazione di calcolo.
ACCIAIO: IL MODULO 2
Il modulo 2 consente la verifica delle strutture in acciaio.
io.
A seconda della normativa impostata nelle preferenze
enze viene
enee applicato
applica
appl il metodo degli stati
o utilizzabili
limite o quello delle tensioni ammissibili. Sono utilizzab
z bili le preece
edenti no
precedenti normative, CNR
10011, oppure il DM 2008 o gli Eurocodici.
Vengono effettuate le verifiche di resistenzaza e stabilità
abil sia
ia pe
per profili sem
semplici che per profili
hivio è possibile
composti. Oltre ai profili presenti in archivio ossibile
sib ut izza profili
utilizzare prof generici importando
il disegno nell’archivio delle sezioni.
Per edifici nuovi con il modulo è possibile
e progettare
p ogett re travi,
t pilas
pilastri e controventi utilizzando
due differenti approcci:
- edifici non dissipativi
- n la gerarchia
edifici dissipativi con rarch a delle res
resistenze (sia in CDA che in CDB).
Per edifici esistenti è possibile eseguire
esegu e le verifiche con il metodo dello spettro di progetto
(q=1.5).
enti in C.A., con
Per edifici esistenti n il mo
modulo è possibile definire interventi di rinforzo con
incamiciature in acciaio.
ulo è possibile progettare
Con il modulo proge anch
anche ponteggi.
Sia per edifici nuovi che perr ed
edifici esis
esistenti realizza la relazione di calcolo.
ANALISI DINAMICA: IL MODULO 3
Il modulo 3 permette l’analisi sismica dinamica con spettro
pettro dii risposta e l’
l’analisi di stabilità
dell'equilibrio.
Il modulo effettua l’analisi modale della struttura.ra. Calcolaa le frequ
frequenze
e e i re
relativi modi di
vibrazione. Ricerca le frequenze inferiori o in uno specifico
ecifi range. Utilizza
U un algoritmo ibrido
Lanczos – iterazione nel sottospazio. In alternativa ativa utili
utilizza
za il metodo dei vettori carico-
dipendenti di Ritz (LDRV) più adatto per l’analisi
si sismica.
Il modulo consente inoltre l’analisi dii buckling
g (o di
d stabilità).
stab Calc
Calcola infatti i moltiplicatori
dei carichi assegnati e le relative e deformate.
ormate. Ricer
Ricerca i molti
moltiplicatori inferiori o in uno
specifico range.
Con il calcolo delle energie modali d
definisce
ce il co
coefficiente di smorzamento degli edifici con
dissipatori sismici.
La verifica di strutture con isolatori
latori sis
sismici
mici è effettuat
effettuata con l’analisi sismica dinamica.
Il modulo utilizza, se presente,
esente, il solutore
sol a 64 bit (gestendo una quantità di memoria
ta:2 64 byte).
pressoché illimitata:2 te).
CEMENTO ARMATO: IL MODULO 4
Il modulo 4 consente la generazione degli esecutivi di elementi menti in cemento
cemen armatarmato: travi,
pilastri, setti e pareti, piastre, platee, solai, carpenterie
erie di piano,
p no, scale, nuclei.
n
mature calcolate
Gli esecutivi sono realizzati a partire dalle armature calcola P
con PRO_SAP modulo 1, le
armature sono personalizzabili e un controllo in tempo o reale conse
consente di verificare
ver il rispetto
delle verifiche di resistenza, deformabilità e gerarchia
chia delle
elle re
resistenze.
Sono inoltre disponibili il progetto e la verifica di scale, calco
calcolo
ol di agge
aggetti in cemento armato,
ollaborante, e il pr
solai con lamiera grecata e soletta collaborante, progetto, dise
disegno e relazione di calcolo
per plinti e pali di fondazione.
ACCIAIO: IL MODULO 5
Progetto e verifica dei collegamenti
metallici.
La galleria nodi, che viene
Continuamente ampliata, prevede:
- piastra di base
- nodo trave-colonna
- giunto di continuità
- nodo trave-trave
- carpenterie bullonate
- carpenterie saldate.
ati con le normative
I nodi sono progettati e verificati no ative italiane
ita (CN 10011
(CNR
o NTC 2008), oppure con gli Eurocodici.
ocodici. È possibile
s co
considerare la
lizza e nodi a completo
gerarchia delle resistenze e realizzare co ri
ripristino.
I nodi possono essere generatiati in modalità
modalità a
autonoma o esportati da un
modello PRO_SAP, che passerà rà automaticamente
automa geometrie, materiali,
tazioni.
ni. Esportando
svincoli e sollecitazioni. ortando i nodi da PRO_SAP è possibile
di simili e progettarli
accorpare i nodi prog
progetta
gettarlili simultane
simultaneamente.
penterie bullonate
Per le carpenterie onate
at o s saldate s
sono gestiti profili semplici o
accoppiati,
ti, tubi tondi e tubi
ubi quadri.
q
Per la
a piastra di base sonon gestiti
gestit profili a doppio T, tubi tondi di
dimensioni
mensioni personalizzabili e tubi quadri o rettangolari personalizzabili.
Per i nodi trave colonna, trave-trave
trave e giunto di continuità sono gestiti
tubola per le membrature principali, L o UPN
profili a doppio T o tubolari
(semplici o accoppiati) pe
per i controventi.
È possibile personalizzare
personal le geometrie delle bullonature e degli
irrigidimenti, le ddimensioni delle piastre e ottenere le verifiche
automatiche.
Per tutti i nod
nodi viene realizzato il disegno in formato .dxf e la relazione
di calcolo.
NON LINEARE: IL MODULO 6
Il modulo 6 gestisce :
- Aste non lineari, per le quali è possibile e definire
nire comportamento
e un comportament
omp elastico-
perfettamente plastico sia in trazione che e in co ressione,
ssio
compressione, utili
u ad es
esempio per la
modellazione di paratie.
- Aste tese per le quali lo sforzo normale rmale può essere
ess e solo
s di trazione,
tra utili per la
modellazione dei controventi delle e strutture
utt re in acciai
acciaio: PRO_
PRO_SAP considererà per
ciascuna combinazione solo i controventintroventi tesi e non quelli
qu com
compressi.
- Aste compresse per le quali lo sforzo zo normale p uò essere solo di compressione, utili
può
per la modellazione degli appoggi ggi d a ponte o di piastre
da piastr appoggiate con un vincolo
monodirezionale: PRO_SAP _SAP considererà
idererà perpe ciascu
ciascuna combinazione solo le aste
compresse, e consentirà tirà alla
a struttura
s sollevarsi iin corrispondenza di eventuali zone
a di s
di trazione.
- Elementi cinghia ia perer i quali ali lo sforzo normale rimane costante anche in
corrispondenza za di cambi
mbi di direzione
zio dell’e
dell’elemento o intersezione con altri elementi
tura, utili per mode
della struttura, modellare gli interventi
inte con cinture post sisma.
one, utile per la definizione
- Pretensione, defini de
delle matrici di rigidezza geometrica.
- Travi non lin neari
ari con
lineari on le quali
qu è possipossibile effettuare analisi pushover per edifici nuovi ed
stenti.
esistenti.
cos uttive,
tive, modelli
- Fasi costruttive, m
mod a sc
schema statico variabile, con i quali è possibile gestire
modellii suddivisi
suddivisi in più file cche si differenziano per materiali o schema statico, utile ad
sempio per il
esempio i calcolo di ponti,
p o solette di completamento.
alisi non lineare
- Analisi line p
al passo, analisi in grandi spostamenti.
MURATURA E LEGNO: IL MODULO 7
Il modulo 7 consente verifica di edifici nuovi ed esistenti in n
muratura ordinaria. Per la modellazione è possibile realizzare zare
modelli con elementi D3 (plate-shell), per i quali PRO_SAP O_SAP P
determinerà le sollecitazioni risultanti di ciascun maschio murario rario
integrando le sollecitazioni locali per ottenere le azioni ioni mmacro,
acro,
oppure è possibile realizzare modelli a telaio equivalente. alente.
e. Se nel
pacchetto è previsto anche il modulo 6, sul modello a telai telaio
equivalente verranno condotte le analisi di pushover, er, altrimenti
altrim
m
sono disponibili le analisi lineari.
È inoltre compreso il calcolo dei cinematismi mi locali
cali nella muratura:
muratur
PRO_CineM effettua il calcolo dei cinematismi
matismi lineari
eari e non li lineari
(questi ultimi sono disponibili se nel pacchetto etto
to è previsto
p il modulo
6), esegue il progetto e la verifica dei tiranti.
tiran
a
Il programma per il calcolo dei dettagli ettagli
agl cocostruttivi
os consente di
calcolare gli interventi locali ocali di cerchiatura
cer nelle pareti
considerando la cerchiatura ra di acciaio,
ciaio, oppure
acc o di cemento armato.
Il modulo verifica inoltre
tre gli elementi
elem nti in leglegno secondo i metodi
degli stati limite e delle
elle tensioni ammissibili,
nsion ammissibil
m calcola i nodi in legno
e progetta solai o tetti in legno
egno
gn co connettori.
con conn
RESISTENZA AL FUOCO: IL MODULO 8
Il modulo 8 esegue la verifica analitica della resistenza al fuoco.
Per elementi in calcestruzzo applica l’Eurocodice 2, UNI EN 1992-1
1992-1-2:2005
1992
2-1-2: secondo le NTC
2:2005 seco
ggio 2001).
2008, oppure la normativa italiana UNI 9502 (maggio
Nell’archivio delle sezioni, una volta definita per ciascuna
cu sezione
io quali s
sono i lati esposti
ncendio espressa
all’incendio, poi specificata la durata dell’incendio es ressa ini minuti, iil modulo calcola la
mappa termica della sezione ed identifica a la temperatura
atura
tu de dei ferri long
d longitudinali, delle staffe e
are il lato esposto
del calcestruzzo. Per le pareti in CA è possibile indicare espos nell’archivio dei criteri
di progetto. Una volta inserite le combinazio oni
combinazioninii SL
SLU di tipo eccezionale
ecc esegue la verifica
automatica della struttura.

ca l’Eurocodice
Per elementi in legno applica c
codice 5, U
UNI EN 199
1995-1-2:2005.
oni è possibile
Nell’archivio delle sezioni sibile definire
def per cia
ciascuna sezione quali sono i lati esposti
ecificare la durata
all’incendio, poi specificare durata dell’incendio
dell’incen espressa in minuti, il modulo 8 di
PRO_SAP calcola la a sezione e resistente
r
resistennt tenendo conto della velocità di carbonizzazione. Per le
zontamenti
nti in XLAM è possibil
pareti e gli orizzontamenti possibile indicare il lato esposto nell’archivio dei criteri
di progetto. Una voltata in
inserite
rite le combin
combinazioni SLU di tipo accidentale (o eccezionale), è
possibile ottenere la verifica automatica della struttura.

Per elementii in acciaio applica l’Eurocodice


l’E 3, UNI EN 1993-1-02 2005.
GEOTECNICA: IL MODULO 9
Il modulo 9 consente di effettuare le verifiche geotecniche, il calcolo olo delle costanti di
interazione terreno struttura (ad esempio K di Winkler) per fondazioni
ni superficiali e profonde
e il calcolo della portanza e dei cedimenti.
afia del terreno,
Dal contesto introduzione dati è possibile definire la stratigrafia terr
rreno e a assegnare
na volta
stratigrafie differenziate per diverse zone della struttura. Una ta assegnata
as gnataa laa stratigrafia
stratigraf
ne terreno
è possibile ottenere in automatico le costanti di interazione reno struttura
s ura per plinti,
plinti travi
matico nel
platee, pali e micropali. I valori sono aggiornati in automatico el modello strutturale.
tr
enere i calcoli
Dal contesto visualizzazione risultati è possibile ottenere calco i di portanza
porta e ced
cedimenti sia
ni profonde,
per le fondazioni superficiali che per le fondazioni nde, in fun i
funzione dei ca
carichi applicati
ondo quanto previsto
alla struttura e della normativa impostata secondo pre isto dai capitoli
capit 6 e 7.11 del
D.M.14 gennaio 2008 e Circolare 02 febbraio o 2009 n°617.
°617
cnica.
Il modulo redige una completa relazione geotecnica.
NUOVE TECNOLOGIE: IL MODULO 10
Il modulo 10 prevede il progetto e verifica di strutture con nuove
ve ttecnologie:
ecnolog
- muratura armata (par. 4.5.7 e7.8.3 delle NTC C 2008);
- 1.11, 7.4.3.1
pareti estese debolmente armate (par. 4.1.11, 3 e 7.4
7
7.4.1
4 1 delle NTC 2008);
- pannelli in legno di tipo XLAM per paretiareti e orizzontamenti
rizzontame (par. 1
11.7.6 delle NTC
2008);
- travi prefabbricate reticolari mistee con gestione
ione automatizzata
aut
auto d
delle fasi costruttive e
r. 4.2 e 4.3
output dati per i produttori, (par. 3 delle N
NTC 2008);
- ura e c.a. con FRP e incamiciature,
rinforzi di strutture in muratura incamiciat ad esempio CAM (par.
C8A.7.1 delle NTC 2008).
ALTRI PROGRAMMI 2S.I.: PRO_VLIM
Determina il dominio di rottura per sezioni in c.a. di forma
a qualunque co
con il metodo
meto degli
stati limite.
rateg e: sf
Consente la verifica SLU della sezione secondo diverse strategie: sforzo norm
normale costante,
rapporto tra i momenti costante e incremento proporzionale
orz elle sollecitazioni.
delle s
sollecitazio
Consente l’input delle sezioni, anche cave attraverso
a traverso un
u cad autonomo, oppure
l’importazione di sezioni in formato dxf.
ateriali sia per il ce
Consente la personalizzazione dei materiali cemento arma
armato che per l’acciaio.
sere definita sia come armatura
Ciascuna barra di acciaio può essere armatu lenta che come armatura
tesa.
Oltre al dominio di rottura e verifiche
erifiche
fich SSLU, effettua
ettu le verifiche agli SLE e alle Tensioni
Ammissibili.
tà di effettuare:
Ha, inoltre la possibilità effettua
ffettuare:
e:
- litica della
Verifica analitica lla res
rresistenza
tenza al fuoco di sezioni in cemento armato normale e
resso di forma
precompresso orm qualsiasi
quals (NTC 2008, UNI 9502-2001). Richiede modulo
PRO_SAPAP 8.
- fica FRP
Verifica RP secondo
second linee
inee guida C C.S.L.L.PP. 24/07/2009. Richiede modulo PRO_SAP
0.
10.
ALTRI PROGRAMMI 2S.I.

PRO_MST: progetto, PRO_STAB: verifiche fiche di


d PRO
PRO_SAFE: progetto e
verifica e disegno dei muri ndii: pre
stabilità dei pendii: re e verifica
veeri degl
degli interventi di
di sostegno a gravità e a ore dell cod
post-processore codice
ce ffase 1 prprevisti dalle linee
mensola. Gestisce anche PCSTABL5M. M. guida Reluis per i
muri di sostegno su pali. capa
capannoni industriali,
Effettua le verifiche di ve
verifica stato limite di
scorrimento, ribaltamento perdita di appoggio e
e portanza. Generazione redazione della relazione
automatica della relazione di calcolo automatica.
di calcolo e disegni
esecutivi.
VERSIONI EDIZIONI
(LT/PROFESSIONAL)
PROFESSIONAL: consente il calcolo
di strutture senza nessun limite di PRO_SAP Professional SAP è
nodi. disponibile anche in due pacchetti
LT: limitata a 500 nodi; le particolarmente convenienti:
funzionalità sono le stesse della Edizione standard: comprende il
versione PROFESSIONAL con la sola modulo base e gli opzionali da 1 a 5
limitazione nel numero dei nodi. e consente il progetto, la verifica, la
generazione di relazioni di calcolo e
ENTRY: gratuita fino a 150 nodi. disegni esecutivi di edifici in cemento
Utilizzabile per scopi professionali, armato e acciaio.
consente la generazione di relazioni Edizione avanzata: comprende il
di calcolo e disegni esecutivi (vedere modulo base e gli opzionali da 1 a 10
tabella comparativa per i moduli e consente il progetto, la verifica, la
compresi) generazione di relazioni di calcolo e
disegni esecutivi con tutte le
tecnologie gestite da PRO_SAP.
e-TIME: gratuita sabato, domenica
e dalle 20 alle 8 tutti i giorni.
Utilizzabile per scopi professionali, Sono previste agevolazioni per
consente la generazione di relazioni studenti, neolaureati, docenti; sconti
di calcolo e disegni esecutivi (vedere particolari sono riservati in caso di
tabella comparativa per i moduli acquisto di licenze multiple o in
compresi). aggiornamento competitivo -
rottamazione.

start-UP: gratuita per studenti,


durata fino a 6 mesi, comprende tutti
i moduli di PRO_SAP.
DICHIARAZIONE DI AFFIDABILITÀ
Dichiarazione del produttore-distributore di PRO_SAP PROfessional SAP riguardante l’affidabilità del codice
(D.M. 14/01/2008 - Paragrafo 10.2)

Origine e caratteristiche dei codici di calcolo


Titolo: PRO_SAP PROfessional Structural Analysis Program
Autore-Produttore: 2S.I. Software e Servizi per l’Ingegneria s.r.l., Ferrara

Affidabilità dei codici

- Inquadramento teorico della metodologia


L’analisi strutturale viene effettuata con il metodo degli elementi finiti. Il metodo etodo si basa sulla
schematizzazione della struttura in elementi connessi in corrispondenza di un n numero prefissato di
punti denominati nodi. I nodi sono definiti dalle tre coordinate cartesiane in un n sistema di riferimento
globale. L’analisi strutturale è condotta con il metodo degli spostamenti per er la v
valutazione dello stato
valut
tensiodeformativo indotto da carichi statici.
L’analisi strutturale è condotta con il metodo dell’analisi modale e dello
o spettro
ttro di risposta in ttermini di
accelerazione per la valutazione dello stato tensiodeformativo indottootto daa car
carichi dinamici
dinam quali
(tra i qu
quelli di tipo sismico).
Gli elementi, lineari e non lineari, utilizzati per la modellazione
ne dello
ello s
schema
hema statico struttura
ico della st
sono i seguenti:

Elemento TRUSS (asta) Elemento


me BRICK
CK ((solido)
Elemento BEAM (trave) Elemento
lement CINGHIA
NGHI
Elemento MEMBRANE (membrana) Elemento
Elem nto BOUNDARY
BOUN (molla)
(
Elemento PLATE (piastra-guscio) Elemento
E emento STI
STIFFNESS
(matrice
(ma
matrice rigidezza)
trice di rigidez

- Casi prova che consentano un riscontro ntro dell’affidabilità


affidabilità
2S.I. ha verificato, in collaborazione conon il DISTART
DISTA dell’Università di B
dell’Unive Bologna e con il Dipartimento di
Ingegneria dell’Università di Ferrara, a, l’affidabilità
abilità e la robu
robustezza d del codice di calcolo attraverso un
numero significativo di casi prova va in cui i risultati dell numerica sono stati confrontati con
dell’analisi n
soluzioni teoriche.
E’ possibile reperire la documentazione
mentazione
zione contenente
conte ente alcuni de dei più significativi casi trattati al seguente
link: http://www.2si.it/affidabilita.php
dabilita.php
.php

- Filtri di autodiagnostica
gnosticica
Il programma prevede
revede una serie dii co automatici (check) che consentono l’individuazione di
controlli au
errori di modellazione.
lazione
e.
Al termine dell’analisi
nalisi un controllo
contr automatico identifica la presenza di spostamenti o rotazioni
autom
abnormi.

Garanzia
anzia di qualità
qua
Dall 1 dicembre
mbre 1999 2 2S.I. prodotto un manuale di qualità in funzione dei requisiti della norma di
S I ha prod
riferimento UNI EN ISO 9001.
Tutte le attività
tà de
dell'azienda sosono regolate dalla documentazione e dalle procedure in esso contenute.
In relazione alla aa validazione dei prodotti software si dichiara inoltre quanto segue:
attività di v
- la fase di progetto
o degli
deg algoritmi è preceduta dalla ricerca di risultati di confronto reperibili in
bibliografia o riproducib
riproducibili con calcoli manuali;
- la fase di impleme
implementazione degli algoritmi è continuamente validata con strumenti automatici (tools
di sviluppo) e attra
attraverso confronti;
- il software c che implementa gli algoritmi è testato, confrontato e controllato anche da tecnici
qualificati
ualificati che non sono intervenuti nelle precedenti fasi.
Nella produzione del solutore fem 2S.I. implementa componenti sviluppati da CM2 - Computing
a prod
Objectsts SARL
S spin-off dell'École Centrale Paris, France. E’ disponibile la documentazione di affidabilità
di tali componenti all’indirizzo web:
http://www.2si.it/software/download/manuali/pro_sap quaderni/Affidabilita/benchmarks_e_sap.zip

Rev. del 14/09/2015


PRO_SAP tabella comparativa versioni

Versione / Edizione e-TIME Entry LT LT Professional Professional


Edizione gratuita Edizione gratuita Edizione Standard Edizione Avanzata Edizione Standard Edizione Avanzata
Limite modellazione (numero di nodi) Illimitato 150 500 500 Illimitato Illimitato
Limite temporale Sabato, domenica Illimitato Illimitato Illimitato Illimitato Illimitato
e dalle 20 alle 8 tutti i giorni
Input e analisi statica delle strutture
Modulo base
Progetto e verifica c.a.
Modulo 1
Progetto e verifica acciaio
Modulo 2
Analisi sismica dinamica, time history, buckling
Modulo 3
Generazione esecutivi per strutture in c.a.
Modulo 4
Progetto e verifica dei collegamenti metallici
Modulo 5
Analisi non lineare
Modulo 6
Verifica muratura e legno
Modulo 7
Verifica analitica della resistenza al fuoco
Modulo 8
Verifica geotecnica
Modulo 9
Progetto e verifica nuove tecnologie
Modulo 10

©Copyright 2S.I. Software e Servizi per l’ingegneria S.r.l. tutti i diritti riservati.

I programmi, la documentazione e gli allegati (siano essi file, disegni o altro) sono soggetti alle clausole contenute nella licenza d’uso del software
PRO_SAP. Il loro utilizzo comporta l’accettazione del contratto di licenza d’uso del software PRO_SAP.
PRO_SAP
PROfessional Structural Analysis Program

Listino LT Professional

Input e analisi statica delle strutture


Modulo base € 450 € 1.000
Progetto e verifica c.a.
Modulo 1 € 300 € 750
Progetto e verifica acciaio
Modulo 2 € 300 € 750
Analisi sismica dinamica, time history, buckling
Modulo 3 € 300 € 750
Generazione esecutivi per strutture in c.a.
Modulo 4 € 300 € 750
Progetto e verifica dei collegamenti metallici
Modulo 5 € 200 € 375
PRO_SAP Edizione standard
Comprende modulo base + moduli da 1 a 5 € 1.750 € 3.950
Analisi non lineare
Modulo 6 € 300 € 750
Verifica muratura e legno
Modulo 7 € 250 € 500
Verifica analitica della resistenza al fuoco
Modulo 8 € 450 € 750
Verifica geotecnica
Modulo 9 € 300 € 750
Progetto e verifica nuove tecnologie
Modulo 10 € 300 € 750
PRO_SAP Edizione avanzata
Comprende modulo base + moduli da 1 a 10 € 3.200 € 6.950
Aggiornamento annuale
Comprende le nuove release software.
Gratuito durante il primo anno
€ 240 € 480
Solutore 64 bit
Analisi con solutore e_SAP a 64 bit - e_SAPx64 € 375
PRO_SAFE
Progetto e rafforzamento locale delle
strutture ad uso produttivo
€ 600
PRO_MST
Muri di sostegno € 400
PRO_VLIM
Domini di rottura per sezioni in c.a. € 400
PRO_STAB
Stabilità pendii € 400
Versione LT: massimo numero di nodi 500.
Agevolazioni previste per licenze aziendale - didattica - neolaureato - rottamazione.
Aggiornamento gratuito
Prezzi IVA esclusa. Prezzi e caratteristiche soggetti a modifiche senza obbligo di preavviso. durante il primo anno
Rev. del 21/09/2015