Sei sulla pagina 1di 16

lo e gli altri

comunicazione I verbi regolari in -are


I verbi essere, avere, fare e stare
I sostantivi (al singolare)
Come va?
La negazione
Ti presento Katia.
Gli articoli determinativi (al singolare)
Che lavoro fai?
Gli articoli indeterminativi
Dove lavori?
Dove abiti? questo / questa
Sei di qui? Le preposizioni: a e in
Quanti anni hai? Gli interrogativi che, chi, dove, quanti
numeri cardinali fino a 100
1 Come va? 14 ((►
Come stanno queste persone? Ascolta e completa i dialoghi.

Ah, oggi sto proprio male Bene, grazie Buonasera signor Meli Ciao

Ehi, ciao
Buongiorno signora, >
Guido. Come
come sta? e Lei?
stai? O h, mi
dispiace.

Benissimo,
grazie
come va
come va:
Eh, non
c’è male.

Cosa dici quando chiedi a qualcuno come sta?


Con il “Lei” __________________________
Con il “tu ” __________________________

Scrivi le risposte nell'ordine giusto, dalla più positiva alla più negativa.
+++ + ___________________
++ - ___________________

18 LEZIONE 2
io e gli altri
Chiedetevi a vicenda come state.

Ciao, come va/come stai? ▼ Buongiorno, come va/come sta?


▼ (Oggi). (O g g i)-

Piacere
Trasforma il dialogo da informale a formale.

■ Ciao Giuliana. Come star: ■ Buonasera signora Vinci. C o m e _______?


Bene, grazie. E tu ? ▼ Bene, grazie. E ______ ?
■ N on c’è male, grazie. Ah, Ti presento ■ N on c’è male, grazie. Ah, Le presento
il signor Lucchetti. Signor Lucchetti, il signor Lucchetti. Signor Lucchetti,
la signora Vinci. la signora Vinci.
Piacere. ▼ Piacere.
■ Molto lieto. ■ Molto lieto.

Ascolta e verifica.

la signora Vinci / il signor Lucchetti

Una m ia amica
Ascolta il dialogo e scrivi i nomi dei personaggi nel disegno.

LEZIONE 2 19
io e gli altri
Leggi il dialogo e verifica.

v Ehi, Massimo, ciao! Come stai?


■ Ah, Roberto, ciao! Io sto benissimo. E tu?
▼ Anch’io, grazie. Questa è Susana, una mia amica portoghese, di Lisbona.
E questo è Massimo, un mio amico.
■ Ciao!
Questo è un mio amico.
• Piacere!
* Sai, Susana parla molto bene l’italiano.
■ Ah, sì? Io invece purtroppo non parlo il portoghese!
[
Questa è una mia amica.

Cerca nel dialogo i verbi mancanti e completa la tabella.

f— -

stare parlare
(io) sto _______
(tu) _______ parli
(lui, lei, Lei) sta _______
Tu parli il portoghese.
Tu non parli il portoghese.
4 Chi è?
A turno presentate le persone ritratte nelle foto.

Questa è Maria, una mia amica spagnola di Siviglia.

r / i______________ Peter - C olonia


M aria - Siviglia Carlos - Buenos Aires

Irina - M osca Annie - Nizza

20 LEZIONE 2
io e gii altri
Che lingue parla?
Completate insieme la lista con le lingue che conoscete. Poi lavorate in coppia. Ogni studente
sceglie tre lingue dalla lista. Il partner dovrà indovinare quali lingue parla l ’altro solo
con quattro domande.
l’italiano lo spagnolo
U Parli/parla il greco? l’olandese lo svedese

t Sì/No. l’inglese il portoghese


il russo il tedesco
■ Parli/parla ...?
il francese
il greco
E3

P resentazioni
In gruppi di tre scegliete una delle seguenti situazioni e preparate un dialogo;
poi presentatelo alla classe.

Festa Libreria
Ad una festa presentate un/una amico/a Siete in una libreria in compagnia di un amico e
straniero/a ad un/una italiano/a. incontrate un/una conoscente; presentate le due persone.

Che lavoro fa?


Abbina le foto ai profili di Linkedln.

Silvia Mannucci Annalisa Razzauti


■Automobile Club d Italia
Avvocato esterno presso ACI
Roma, Italia I Servizi legali
* nUa'B S,udl° Gattìco, Libera Professione
i
recedente Studio ArchSIDE, 2m consulenze e investimenti
orinazione Università degli Studi di Roma "La Sapienza"
n sxssssss
^ollegam73
F o r m a z io n e CBDASou” p e ^ r e di S t u d i G iu rid ic i
ent.
500+
co lle g am en ti

Federico Mazzola
Dirigente Medico Chirurgo Direttore Chirurgia Toracica
Porzia Cattaneo Borgo egnaZia ,
presso Università di Perugia OD
Perugia. Italia I Medicina
estetista sPec'a^ ae, Co«ection
San Domenico ee utness Attuate Università di Perugia
Bar,, Italia l Salute, benes ^ lJrece<Jemc- Università degli Studi di Perugia facoltà di medicina
e chirurgia
Formazione Università degli Studi di Perugia

41 59
coiie93nierrt' nollegarrieni;

LEZIONE 2 21
io e gli altri
8 Faccio la segretaria 17 (<►
Ascolta il dialogo e segna le città che vengono nominate.

□ Palermo □ Napoli □ Roma □ Firenze □ Bologna □ Milano

Cerca nel dialogo leforme del verbo essere mancanti e completa la tabella.

essere
■ Siete di qui?
▼ No, siamo di Napoli, ma abitiamo qui a Bologna. (io) ______
(tu)
■ Ah, di Napoli! E che cosa fate di bello? Studiate?
(lui, lei, Lei) è
▲ No, io lavoro in una scuola di lingue.
(noi) ______
■ Sei insegnante?
(voi) ______
▲ No, faccio la segretaria.
(loro) sono
■ E tu che lavoro fai?
▼ Io sono impiegata in un’agenzia
pubblicitaria. E tu dove lavori? lavoro in

■ In uno studio fotografico. un ufficio un'agenzia


uno studio una scuola

9 Posti di lavoro
Completa le frasi con i nomi dei lavori della prossima pagina.

Francesco lavora in una fabbrica,


fa

Carla lavora in una farmacia,


---------------
fa fare lavorare
(io) faccio lavoro
(tu) fai lavori
Patrizia lavora in una scuola, (lui, lei, Lei) fa lavora
fa (noi) facciamo lavoriamo
(voi) fate lavorate
(loro) fanno lavorano

Luisa lavora in un supermercato,


fa

Pino lavora in un ristorante,


fa

22 LEZIONE 2
io e gli altri

l’avvocato l’avvocato il giornalista la giornalista il farmacista la farmacista

il commesso la commessa l’infermiere l’infermiera l’operaio l’operaia

E 4-5-6

cuoco la cuoca insegnante 1 insegnante

1 0 Che lavoro fa?


Lavorate in coppia. Scegli un personaggio del punto 9 e descrivilo senza dire il suo lavoro,
come nell'esempio. Quando il tuo compagino indovina, tocca a lui. Continuate fino allo STO P
dell’insegnante.

■ Si chiama Luigi, lavora in un ristorante.


▼ Fa il cuoco? j '(y
■ Sì. E 7-8

I Per conoscerci m eglio


Vuoi conoscere meglio i tuoi compagni? Fai a quattro di loro le seguenti domande:

Come ti chiami? Di dove sei? Che lavoro fai? Dove abiti? Dove lavori?

Ora presenta agli altri una o due delle persone intervistate.

Lui si chiama Pablo Hernandez, è di Siviglia, ma abita a Madrid.


Pablo è medico e lavora in un ospedale.

L E Z I O NE 2 23
io e gli altri
1 2 Cerco...
Leggi i post del gruppo Facebook “La bacheca delle lingue ”
Qual è la persona che offre un lavoro?

Werner Innerhofer
Ciao, mi chiamo Werner, sono uno studente di italiano a Firenze. Parlo il tedesco, l’inglese
e il russo. Cerco una camera in una famiglia italiana in cambio di conversazione in queste
lingue. È un po’ strano forse, ma non ho molti soldi!
Mi piace • Commenta - Segui post - Condividi -1 2 minuti fa

Claudia Giammaria
Ciao Werner, io abito vicino Firenze con la mia famiglia e abbiamo una
piccola stanza libera. Mia figlia studia il tedesco e ha bisogno di fare
molta conversazione. Ti invio una mail con il mio numero di telefono, ok?
* 5 Mi piace 1

Rita Carassini
Sono un’insegnante con un figlio di 3 anni. Cerco una Baby Sitter a Roma, zona Monteverde
[ g. Nuovo.

Mi piace - Commenta • Segui post ■Condividi • 46 minuti fa

Silvia Soares
Sono brasiliana, abito a Firenze e parlo il portoghese, il francese, lo spagnolo e l’italiano.
Cerco lavoro come traduttrice.

Mi piace - Commenta - Segui post ■Condividi - 2 ore fa

Elizabeth Bradley
Mi chiamo Elizabeth, sono di Boston e studio architettura a Roma. Parlo bene l’inglese,
il greco e il turco. Cerco un piccolo lavoro.

Mi piace - Commenta - Segui post - Condividi • 7 ore fa

avere
(io) ho
Cerchi o offri qualcosa ? Scrivi un post nel gruppo.
(tu) hai
(lui, lei, Lei) ha
(noi) abbiamo
(voi) avete
(loro) hanno

Mi piace - Commenta - Segui post - Condividi


E 9-10

24 LEZIONE 2
io e gli altri
1 3 Piacere, m olto lieto 18 (<►
Ascolta la conversazione tra Aldo, Rita e Carlos, poi rispondi alla domanda.

Che lingue parlano Aldo, Rita e Carlos?

l’italiano
Aldo l’inglese piacere, molto lieto (maschile)
Rita 10 spagnolo piacere, molto lieta (femminile)
Carlos 11 tedesco

Ascolta ancora il dialogo e indica se le affermazioni sono vere o false.

vero falso
Aldo è un amico di Rita □ □
Carlos è spagnolo □ □
Rita ha uno zio in Argentina □ □
Carlos è a Genova per studiare l’italiano □ □
Carlos è un cantante lirico □ □
Rita è una segretaria □ □
Rita conosce molto bene lo spagnolo □ □

I num eri da venti a cento


Z
Completa.

20 venti 29 60 sessanta
21 ventuno 30 trenta 68
22 31 trentuno 70 settanta
23 ventitré 32 trentadue 74
24 35 80 ottanta
25 venticinque 40 quaranta 81
26 __________ 46 90 novanta
27 50 cinquanta 93
28 ventotto 57 100 cento E 1112

Ora ascolta e confronta. 19 (<►

LEZIONE 2 25
V
io e gli altri
Che num ero è?
Segna i numeri che ascolti.

‘a l m a .t v
23 67
Per imparare l'italiano con successo
33 77 91 puoi leggere una storia a fumetti!
Vai su www.alma.tv nella rubrica
81 50 24 L'italiano con i fumetti e guarda
un episodio di "Roma 2050 d.C".
Alle fine puoi fare anche gli esercizi
15 42 5 online per verificare la comprensione.

Q uanti anni ha?


Leggi e poi rispondi.

■ Quanti anni ha il figlio di Rita?


▼ Due.

E tu, quanti anni hai?

Indovina
Pensa ad un numero tra 1 e 100. Questa e la tua età. Un tuo compagno cercherà
di indovinare quanti anni hai. Se il numero nominato e minore d i’ “d ip iù ”,
se è maggiore di ’ “di meno ”

26 LEZIONE 2
comunicazione e grammatica

■ C om e stai - C om e sta? - C om e va? ■ D ove lavori/lavora?


T B enissim o. - Bene. - N o n c’è male. - Male. In una scuola. - In un ospedale...

■ Oggi sto male. ■ D ove abiti/abita?


▼ O h, mi dispiace. (Abito) in... (nazione), a ... (città)

■ T i/L e p resen to ... - Q u esto /a è ... ■ (Tu) sei di qui? - (Lei) è di qui?
▼ Piacere. - M olto lieto/a. Sì. / N o, sono d i...

■ Che lavoro fai/fa? - C h e cosa fai/fa? ■ Q u an ti anni hai/ha?


▼ Sono... - Faccio il/la ... V enti - Sessantadue - Q u aran to tto .

Grammatica

Gli articoli determinativi e indeterminativi


Luisa fa la commessa, A lberto fa Poperario. La forma dell’articolo cambia a seconda del genere (maschile
Ho u n ’agenzia e lavoro in un ufficio. o femminile) e della lettera iniziale del nome che segue.

Articoli determinativi (singolare) Articoli indeterminativi

maschile femminile maschile femminile


I (davanti a consonante) il signore la signora (davanti a consonante) un commesso una commessa
I (davanti a vocale) l'amico l'amica (davanti a vocale) un impiegato un'impiegata
I (davanti a s + consonante) lo straniero la straniera (davanti a s + consonante) uno straniero una straniera

I sostantivi (singolare)

m asch ile fe m m in ile In italiano ci sono solo due generi: il maschile e il femminile. D i solito i
negozio farm acia nomi in -o sono maschili, i nomi in -a sono femminili. Ci sono però delle
ristorante conversazione eccezioni: es. il collega, il farmacista (maschili). I nomi in -e possono essere
maschili o femminili-

questo - questa La negazione

Questo è Carlo. Q uesto e q u esta ■ Sei inglese? Per rispondere negativamente


Questa è Carla. concordano con il genere N o , sono am eri­ si usa no.
della persona o della cosa cano. N o n parlo il N o n è sempre in
cui si riferiscono. russo. combinazione con un verbo.

Le preposizioni a e in Gli interrogativi


Abito a Bologna (città). Per indicare il luogo C hi è Pedro? Si usano per fare una
Abito in Italia (nazione). si usa a prima di una Che lingue parli? / domanda.
Lavoro in banca/ città e in prima di una Che lavoro fai?
•n ospedale. nazione. Negli altri casi D ove lavori?
di solito uso in. Q uanti anni hai?

GRAMMATICA 2 27
videocorso
1 Prima di guardare il video, osserva i fotogram m i e fai un'ipotesi sulla storia
v id e o inserendo nella sequenza i fotogram m i mancanti. Guarda il video per la verifica.
annuncio

2 Guarda l'episodio. La tua storia è molto differente?

3 Indica se le afferm azioni sono vere o false. Se necessario, guarda ancora


l'episodio.
vero falso
D Federico è un ragazzo italiano. □ □
Q Federico telefona a Sebastian. □ □
B Federico parla l’inglese molto bene. □ □
O Laura è u n ’amica di Federico. □ □
E3 Laura cerca una camera. □ □

28 VIDEOCORSO 2
videocorso
4 Guarda il video dal m inuto 1*52" e im m agina cosa dice al telefo n o Karen,
la ragazza norvegese.

Federico Pronto? Sì, ciao, mi chiamo Federico. Telefono per l’annuncio...


Karen ___________________________________________________________________________
Federico Sì, abito in centro, sì.
Karen ___________________________________________________________________________
Federico Sì, io sono italiano.
Karen ___________________________________________________________________________
Federico Ho 28 anni.
Karen ___________________________________________________________________________
Federico Studio e lavoro, sì. Sono...
Karen ___________________________________________________________________________
Federico Come? Beh sì, parlo inglese. Un po’...

5 Riguarda il video dal m inuto l'5 2 " e prova a recitare la parte di Karen che hai
scritto al punto 4 .

Guarda la videogram m atica deirepisodio

Notizie s u ll'Ita lia


a. Che cosa sai dell’Italia? Prova a fare delle
ipotesi e scegli i dati che ritieni corretti.

Abitanti: (circa)
□ 49 milioni □ 59 milioni □ 32 milioni

Regioni:
□ 15 □ 20 □ 27

Indica con un numero da 1 a 4 le quattro città


italiane più grandi:
□ Milano □ Bologna □ Napoli
□ Palermo □ Roma □ Torino
D Firenze □ Venezia □ Genova

b. Scrivi nella mappa al posto giusto i nomi delle


9 città del punto a. Come aiuto, puoi guardare la
mappa. d ’Italia che trovi alla fine del libro.

v ìd e o c o rs o 2 / ca ffè c u ltu ra le 2 29
Gioco
Si gioca in gruppi di 3 - 5 persone con 1 dado Se si arriva a una casella con il simbolo del
e pedine. A turno i giocatori lanciano il dado sorriso si va avanti di tre caselle. Se il compito
e avanzano con la loro pedina di tante caselle non è svolto correttamente si retrocede di una
quanti sono i punti indicati sul dado. Arrivati casella. In quest’ultimo caso però, se si arriva
sulla casella svolgono i compiti segnati. Se si in una casella con le scalette, non si avanza
arriva a una casella con la scaletta si sale o si né si retrocede. Vince chi arriva prima al
scende, avanzando o retrocedendo. traguardo.

30 F A C C I A M O IL P U N T O 1 ( L E Z I O N I 1 E 2 )
facciamo il punto 1

uno
tre
o lift c i o t i n o v e .

n um ero
!•

t e L e fono

/u n c /tc c ,
/ v e n tic ( u e ,
n o v a n ta v o

F A C C I A M O IL P U N T O 1 ( L E Z I O N I 1 E 2 )
facciamo il punto 1
Bilancio
A
Dopo queste lezioni, che cosa so fare? Cose nuove che ho imparato é }

(0 c2 ? & 10 parole 0 espressioni che mi sembrano importanti:


Parlare di me
(nome, età, provenienza, professione, studi) □ □ □

Salutare e chiedere a qualcuno come sta □ □ □

Presentare qualcuno □ □ □ Una cosa particolarmente difficile:

Fare una breve conversazione □ □ □

Parlare delle mie conoscenze linguistiche □ □ □


Una curiosità sull'Italia e gli italiani:
Ringraziare □ □ □

Usare un registro formale □ □ □

v .. j

progetto
La mia classe su facebook

1. Apri, insieme ai tuoi compagni di classe, un profilo Facebook su wvwv.facebook.com, poi create un gruppo.
Se non vuoi usare il tuo nome reale puoi utilizzare un nome di fantasia.

2. Scrivi una piccola presentazione di te.

3. Insieme al resto della classe scattate alcune foto e caricatele nel gruppo aggiungendo una breve descrizione.

: ■M n m q
iq«iwa
ii» s~ 4- (- ercate e invitate sul gruppo altri studenti di italiano, per fare scambio di conversazione.

fiiPST, -■
wsnrtrvawtrw

...fai il test a pag. I 56

32 F A C C I A M O IL P U N T O 1 ( L E Z I O N I 1 E 2)