Sei sulla pagina 1di 2

DOCENTI MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE

Microgenerazione
DANIELE NOVELLI - Ministero dell'Ambiente elettrica da fonti rinnovabili:
LUCIANO FILIPPI - Ecostream
Il corso verrà effettuato
al raggiungimento di un
efficienza, applicabilità,
minimo di 8 iscrizioni.
sostenibilità ambientale ed
LUCA MERCALLI - Società Meteorologica Italiana
Quota di economica
partecipazione: 350 Euro
SALVATORE D'ANGELO - Politecnico di Torino
14-16 maggio 2007
NICOLA BRIZZO - Iride Energia SpA
Alloggio presso agriturismo «Il Brusafer» Società Meteorologica Italiana
Le spese di vitto e alloggio (mezza pensione)
DANIELE FORNI - Federazione Italiana per l'uso ammontano a 50 Euro.
Castello Borello - Bussoleno (TO)
www.ilbrusafer.com
Razionale dell'Energia
www.nimbus.it
Per raggiungere il Castello Borello:
www.nimbus.it/sms/sede.htm
GIANNI PILATI - Energia Nova

Informazioni: Società Meteorologica Italiana


tel. 0122-641726; Email: info@nimbus.it
GUERINO MANGIAMELE - Enertec Sistemi Srl
www.ilbrusafer.com
CONTENUTI E FINALITÀ DEL CORSO PROGRAMMA PROGRAMMA

Il corso si propone di fornire le basi teoriche e LUNEDÌ 14 MAGGIO 2007 14.00-15.00 Il potenziale idroelettrico degli
gli strumenti di calcolo per dimensionare, e acquedotti della provincia di
valutare la convenienza ambientale ed eco- 9:00-10:00 Presentazione del corso. Torino.
nomica delle tecnologie di microgenerazio- Crisi climatica ed energetica, picco
ne e microcogenerazione alimentate da del petrolio. Bilancio energetico. La 15.30-19.00 Visita allo stabilimento di produzione
fonti rinnovabili. Sono attualmente disponibili tipologia dei consumi e gli scenari di di microturbine IREM (Borgone di
tecnologie affidabili, incentivi e semplifica- efficienza. Susa).
zioni burocratiche, che possono rendere
questi impianti, ambientalmente sostenibili 10:00-13:00 Microgenerazione e fonti rinnovabi- MERCOLEDÌ 16 MAGGIO 2007
ed economicamente convenienti, anche li: meccanismi di incentivazione,
per piccole taglie (dal kW al centinaio di kW), pratiche autorizzative, allacciamen 9:00-13:00 Generazione e cogenerazione da
più facilmente inseribili nel territorio. Verranno to alla rete, scambio sul posto. biomasse vegetali, biocarburanti e
trattate le procedure autorizzative, l'allaccia- biogas: le tecnologie e le opportu-
mento alla rete, le politiche di incentivazio- 14.30-16.30 Valutazioni ambientali, energetiche nità.
ne, le tecnologie più diffuse e collaudate; ed economiche.
dalle basi teoriche alle «formule pratiche» 14.30-16:30 Impianti di digestione anaerobica
per il dimensionamento. 16.30-18.30 Solare fotovoltaico: dalla cella all'in per il recupero del biogas dai reflui
verter, impianti stand alone o grid animali e dalle biomasse, i fattori di
connected. Progetto di un impianto scala e le potenzialità.
fotovoltaico.
REQUISITI
16:30-18:30 Un microcogeneratore alternativo
MARTEDÌ 15 MAGGIO 2007 nato a Torino. Analisi tecnica, dati
Il corso fornisce nozioni teoriche e pratiche, di funzionamento ed esperienze
che potranno essere fruite al meglio con 9:00-13:00 Mini eolico e idroelettrico. nella fornitura di servizi energetici.
conoscenze di base tipicamente acquisibili Fondamenti teorici del funziona
con studi tecnici o esperienza nel campo del- mento dei generatori e analisi del
l'installazione e manutenzione degli impianti. l'efficienza delle varie tecnologie Il programma potrebbe subire variazioni.