Sei sulla pagina 1di 4
SELEZIONE PER LA COPERTURA DI RUOLI ORCHESTRALI Percussioni con obbligo delle tastiere L’Associazione Culturale

SELEZIONE PER LA COPERTURA DI RUOLI ORCHESTRALI

Percussioni con obbligo delle tastiere

L’Associazione Culturale Orchestra Italiana del Cinema indice una selezione per assunzioni a termine connesse alle esigenze artistiche della prossima stagione 2011/12.

Premesse

L’Associazione Culturale Orchestra Italiana del Cinema (O.I.C.) è il primo ente dedicato alla tutela, promozione ed interpretazione dello straordinario patrimonio artistico e culturale della colonna sonora italiana.

Tale missione si realizza attraverso un’intensa attività senza scopo di lucro finalizzata alla ricerca, recupero e ricostruzione di partiture originali andate perdute, realizzazione di colonne sonore, concerti tematici in Italia e all’estero, corsi di alto perfezionamento musicale.

L’OIC, che nel cuore della sua missione ha obiettivi di grande rilievo istituzionale e culturale, si propone di riportare in Italia le grandi produzioni di colonne sonore ed i talenti emigrati verso il low cost dei paesi dell’Est Europa, generando occupazione e formazione altamente qualificata, rappresentando così un esempio di eccellenza italiana a livello internazionale.

Sede di residenza dell’Orchestra Italiana del Cinema è il Forum Music Village di Roma, gli storici studi di registrazione creati alla fine degli anni Sessanta da Ennio Morricone, Luis Bacalov, Armando Trovajoli e Piero Piccioni.

Art. 1 - Requisiti di ammissione.

I candidati, alla data di scadenza fissata per la presentazione delle domande, devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

possesso del diploma nello strumento per il quale si concorre (qualora il titolo sia stato conseguito

all’estero, esso è considerato valido ove sia stato dichiarato equipollente a un diploma di conservatorio, equiparato ai sensi della vigente normativa italiana oppure dichiarato abilitante all’esercizio della professione di professore d’orchestra);

• godimento dei diritti politici;

• età non inferiore ai 18 anni;

• essere fisicamente idoneo/a ed esente da difetti o imperfezioni che possano limitare il pieno ed incondizionato espletamento, in sede e fuori sede, delle mansioni previste nonché il relativo rendimento professionale;

• non aver riportato condanne penali e non avere procedimenti penali a proprio carico.

La selezione è aperta a musicisti di qualsiasi nazionalità.

Art. 2 - Domande di ammissione.

Le domande, corredate di curriculum artistico, dovranno essere presentate all’Associazione entro e non oltre il

1 ottobre 2010

compilando in ogni sua parte l’apposito FORM D’ISCRIZIONE pubblicato sul sito Internet dell’Associazione, all’indirizzo web www.orchestraitalianadelcinema.it, sezione “orchestra” e procedendo all’invio telematico secondo le istruzioni presenti. Dell’avvenuto inoltro farà fede la notifica via e-mail inviata dall’Associazione che il candidato avrà cura di presentare il giorno dell’esame. Non saranno accettate domande di ammissione inoltrate con modalità diverse. La mancanza anche di una sola delle dichiarazioni richieste comporterà la non ammissione alla selezione. Non avranno diritto all’assunzione gli aspiranti le cui dichiarazioni dovessero risultare inesatte o non integralmente rispondenti al vero. La domanda di ammissione alla selezione implica l’impegno, da parte del candidato, di accettare incondizionatamente il giudizio insindacabile della Commissione giudicatrice.

Art. 3 - Trattamento dei dati personali.

Ai sensi dell’articolo 13 comma 1 del D.Lgs. 196/03, i dati personali forniti dal candidato saranno raccolti, con modalità informatiche e manuali, presso l’Amministrazione dell’Associazione e trattati esclusivamente per le finalità di gestione della selezione e, successivamente all’eventuale instaurazione del rapporto di lavoro, per le finalità inerenti alla gestione del ruolo medesimo, e non saranno comunicati a terzi salvo i casi previsti dalla legge e dai contratti collettivi di lavoro applicati al settore.

Il conferimento dei dati è obbligatorio ai fini della valutazione dei requisiti di partecipazione, pena l’esclusione dal concorso. La presentazione della domanda d’ammissione alla selezione implica il conferimento del consenso

al trattamento dei dati da parte del candidato.

Art. 4 - Prove d’esame.

La non ammissione alle prove di esame per difetto dei requisiti richiesti o per mancata osservanza delle modalità e dei termini stabiliti dal presente bando, viene resa nota al candidato mediante comunicazione scritta a ricezione certificata. L’ammissione alle prove d’esame non sarà comunicata individualmente a ciascun candidato:

la relativa notifica avverrà attraverso l’affissione presso la sede dell’Associazione (Forum Music Village, Piazza Euclide, 34, Roma) del calendario degli esami, visibile anche sul sito Internet www.orchestraitalianadelcinema.it. L’affissione avrà, ad ogni effetto, valore di

notifica ed avviso di convocazione dei concorrenti.

I candidati ammessi dovranno presentarsi all’esame il giorno, nell’ora e nella sede indicati, muniti

di valido documento comprovante l’identità personale e del materiale musicale relativo al

programma previsto dal bando di selezione.

Le prove d’esame sono pubbliche e si svolgeranno presso il Forum Music Village, Roma, tra il 18 ottobre ed il 25 ottobre. Il calendario dettagliato verrà pubblicato sul sito dell’Orchestra il giorno 4 ottobre.

I candidati hanno la facoltà di presentarsi con un collaboratore al pianoforte di propria scelta oppure

di avvalersi del collaboratore messo a disposizione dall’Associazione. In questo caso dovranno

presentarsi con le necessarie parti pianistiche.

I candidati che non si presenteranno nel giorno ed orario stabiliti verranno esclusi dal concorso.

L’assenza dall’esame equivarrà in ogni caso a rinuncia alla selezione. La Commissione giudicatrice potrà, a proprio insindacabile giudizio, chiedere ai candidati l’esecuzione totale o parziale del programma di esame, sia nelle prove eliminatorie che nelle prove finali. La Commissione ha la facoltà di riascoltare i brani già eseguiti e/o di far eseguire anche parzialmente ai concorrenti le prove, interrompendo l’esame in qualunque momento a suo giudizio insindacabile.

La Commissione si riserva di fissare in altra data un’eventuale prova di riascolto su uno o più punti del programma previsto nel bando; la relativa notifica avverrà secondo le modalità previste al precedente articolo 4.

Art. 5 - Programmi di esame

Percussioni con obbligo delle tastiere

J. S. BACH, CONCERTO IN LA MINORE PER VIOLINO (ARRANG. XILOFONO) TRATTO DAL METODO

GOLDEMBERG (I TEMPO)

J. DELECLUSE, DA “DOUZE ETUDES POUR TAMBOUR” STUDIO N. 1

SOLI E PASSI D’ORCHESTRA

I.

STRAVINSKIJ, LES NOCES (XILOFONO)

G.

GERSHWIN, PORGY AND BESS (XILOFONO)

B.

BARTOK, MUSICA PER ARCHI, CELESTA E PERCUSSIONI (XILOFONO)

S.

PROKOFIEV, ALEXANDER NEVSKIJ (XILOFONO E GLOCKENSPIEL)

P.

DUKAS, L’APPRENDISTA STREGONE (GLOCKENSPIEL)

RIMSKIJ KORSAKOV, SHEHERAZADE (TAMBURO)

F.

VON SUPPÈ, LA DAMA DI PICCHE (TAMBURO)

I.

STRAVINSKIJ, SAGRA DELLA PRIMAVERA (GRANCASSA)

P.

I. TSCHAIKOVSKY, ROMEO E GIULIETTA (GRANCASSA E PIATTI)

P.

I. TSCHAIKOVSKY, SINFONIA N. 4 (GRANCASSA E PIATTI)

G.

BIZET, CARMEN ENTR’ACTE ATTO IV (TAMBURO BASCO)

A.

DVORAK, CARNIVAL (TAMBURO BASCO)

eventuale lettura a prima vista e prova di musica da camera

N.B. All’esecuzione del programma di esame seguirà un breve colloquio motivazionale.

Art. 6 Validità della Graduatoria

Al termine delle prove d’esame la Commissione giudicatrice stabilirà per ciascun ruolo un elenco degli idonei, che sarà pubblicato sul sito internet dell’Associazione. Le graduatorie avranno validità per assunzioni a termine di personale artistico relativamente alla prossima stagione 2011/2012.