Sei sulla pagina 1di 18
grammatica glossario dei termini grammaticali i MRA A NIL » termine » esempio aggettivo la colazione abbondante aggettivo di nazionalita Wt pittore italiano, ib pittore francese . articolo determinativo it pomeriggio, ta mattina . articolo indeterminativo una notte, un supplemento awverbio di modo Sto bene con Paola. | awerbio di quantita Jn questo periodo lavoro molto. avverbio di frequenza ‘Mi sveglio sempre alle 7.00. Non vado mat in discoteca. avverbio di luogo Qui a Capri it cettulare non prende. awerbio di tempo Ora ti saluto, Dopo il concerto concordanza Le camere sono pulite. Gli alberghi sono pieni. condizionale di cortesia Vorrei un cappuccino. congiunzione Giulia e Mauro coniugazione io lavoro, tu lavori, lui/lei tavora. consonante bed, fa femminile Pilar é spagnola. forma di cortesia Buongiomo avvocato. Come sta? frase dichiarativa Mi chiamo Paolo. frase interrogativa Che autobus devo prendere? frase esclamativa E un regalo bellissimo, grazie! gerundio Sto guidando, grado dell'averbio Come stai? Molto bene / Benissimo. imperativo Prendi il taxi. Non prendere la metropolitana interrogativi Quanti anni hai? Che lavoro fai? pronome di luogo ci Come ¢i arrive? maschile Paolo @ italiano. negazione Non sono italiana. nome teatro, piazza, paese, citta numero ordinale primo, secondo, terzo, quarto. participio passato Ho conosciuto una ragazza. ; passato prossimo Abbiamo deciso di andare a casa sua. plurale ‘oppuntamenti, piazze possessivi la mia giornata presente indicativo Vado alla manifestazione ; pronome dimostrativo Questa cosa @ troppo piccole, Quella ragazea @ francese. ; pronome relative che Ho comprato un libro che parla di fantascienza, pronome diretto Ho le valigie. Le mettiamo nel portabagagli? pronome indiretto Che tipo di musica vi piace suonare? preposizione Abito a Roma, in Italia. preposizione articolata dagii antipasti ai dot! singolare appuntamento, piazza verbi modali Posso fare una domanda? verbo artivare, scrivere, partire verbo ausiliare Wconcerto & andato bene. vocale 46 ou verbi riflessivi Mi svegtio alle 7.00. pos du ecentootto grammatica | unita zero une REE ag ciate © Valfabeto Lalfabeto italiano ha 21 lettere. Altre 5 lettere sono presenti in parole di origine straniera: j, ky w, % ¥. Alfabeto ED a By) vi BD i BY) ai Ee FD ete GEDsi yaliane BD aca Gi HD ctle GY emme GHP enne GP o PD pi Qu Ri ere GSPese GPa Up u VD vw Zp zeta Altre lettere J ilunga = Kappa W doppiavu ics Y ipsiton © La pronuncia In italiano le parole si leggono come si scrivono e a ogni lettera corrisponde un suono. Ma ci sono alcune eccezioni suono lettere esempio fy cia, ce, ci, cio, civ ciao, cena, cinema, bacio, ciurma tk] a, che, chi, co, cu casa, amiche, chiamo, amico, cucina ds] sia, ge, gi, gio, giu siallo, gelato, giro, gioco, giugno {ig} ga, ghe, ghi, go, gu impiegato. spaghetti, laghi, prego, gufo (4) ati figti inl gn gnomo suono muto—h ho, hotel if) scia, sce, sci, scio, sciu sciabola, pesce, uscita, sciopero, asciugo j isk ‘sca, sche, schi, sco, scu. scala, pesche, maschile, tedesco, scusa © Laccento La maggior parte della parole italiane ha Vaccento sulla penultima sillaba: studente Nelle altre parole l'accento pud cadere » sullultima sillaba: citt@ —» sulla terz'ultima sillaba: parlano + sulla quart'ultima sillaba: telefonano | Quando cade sull'ultima sillaba, l'accento @ indicato: universita Laccento pud essere grave 0 acuto. Nelle vocali a, /, 0, u accent & sempre grave: papa, lunedi, perd, pid. Nella vocale e acento pud essere grave 0 acuto: caffé, perché ©! numeri da 1a 30 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 uno due tre quattro. cinque sei sette otto nove dieci u 2 13 14 5 16 a 38 19 20 undici dodici tredici quattordici quindici —sedici_—diciassette_diciotto_diiciannove_—_-venti a 22 23 24 25 26 27 28 29 30 ventuno ventidue _ventitré._ventiquattro venticingue ventisei_ventisette ventottoventinove_—_trenta duecentonove 209