Sei sulla pagina 1di 3

Roma, 4 gennaio 2019

Ai Soci ANEC

Alle Sedi territoriali


Al Consiglio di Presidenza
Alle Presidenze ANEM, ACEC, FICE

Facendo seguito alle precedenti comunicazioni, si comunica che sono state definite le
modalità per la necessaria fase della transizione all’
all’SMPTE DCP:: si tratta di un test internazionale,
coordinato con le singole Associazioni nazionali dell’Esercizio da SSMPTE,
MPTE, European Digital Cinema
Forum e UNIC, che mira a verificare se i sistemi e gli apparati installati nelle sale cinematografiche
siano in grado di riprodurre correttamente i film distribuiti in formati DCP compatibili con gli
standard SMPTE più recenti.. Già avviata (e in alcuni casi conclusa) in molti territori europei, la
verifica dovrà concludersi entro aprile 2019.

Per tale fase, di cui si forniscono in allegato alcune informazioni, è stato predisposto un
portale Internet ufficiale: https://www.smptedcp.com/home
https://www.smptedcp.com/home,, dove sono reperibili le informazioni
generali e le procedure. Nel caso in cui si dovessero riscontrare delle difficoltà nella comprensione
di quanto riportato nel sito, si consigli
consigliaa di tradurre la pagina in italiano. Per fare ciò, basterà fare
clic con il tasto destro del mouse e cliccare sulla voce “traduci in italiano”.

Prima di scaricare e riprodurre il contenuto del test (https://www.smptedcp.com/testing


https://www.smptedcp.com/testing),
occorre assicurarsi che tutti gli apparati DD-Cinema (server, proiettore, TMS ecc.) siano aggiornati
alle ultime versioni software e firmware disponibili
disponibili.. Se necessario, contattare il fornitore e/o
l'integratore del sistema D-Cinema
Cinema per ottenere assistenza.

Set DCP di prova


Appena si conferma l’inizio del test, si riceverà una ee-mail
mail con indicazioni del collegamento da cui
scaricare il Set DCP di prova,, di circa 2,3 GB.
È essenziale compilare il modulo, all’interno del quale bisogna inserire i dati del referente tecnico
della sala o del circuito che si occuperà del test, con relativa mail e numero telefonico e
indicazione delle sale interessate e relativo numero di schermi. Il modulo in questione è lo stesso
sia per la richiesta del set DCP di prova sia per la richiesta delle chiavi (KDM).

Questo set contiene due test principali, ciascuno con un'estensione aggiuntiva sotto forma di
suono Dolby Atmos. Quando si esegue l’ingest del contenuto sul server devono essere visualizzati i
seguenti elementi:

1. EDCF-SMPTE_TST-2-Bv21-24_S_EN-EN_51-HI-VI_2K_20170630_DTU_SMPTE_OV
2. EDCF-SMPTE_TST-2-Bv21-25_S_IT-IT_51-HI-VI_2K_20170630_DTU_SMPTE_OV
3. EDCF-SMPTE_TST-2-Bv20-24_S_EN-EN_51-HI-VI-Atmos_2K_20170727_DTU_SMPTE_VF
4. EDCF-SMPTE_TST-2-Bv20-25_S_IT-IT_51- HI-VI-Atmos_2K_20170731_DTU_SMPTE_VF

Per prima cosa, ingestare i pacchetti 1 e 2. Se la sala è dotata di un sistema audio Dolby
Atmos, caricare ulteriormente il materiale 3 e 4. I test 1-2 e 3-4 differiscono solo nel frame-rate di
riproduzione: 24 e 25 fps.

Pertanto, i cinema che non sono dotati di Dolby Atmos eseguono solo i test 1 e 2 e i
cinema Dolby Atmos riproducono solo i pacchetti 3 e 4.
Nota: per questo test SMPTE non è richiesto il suono 7.1 e pertanto non è incluso.

Nome test CPL CTT UIID

24FPS 5.1 EDCF-SMPTE_TST-2-Bv21-24_S_EN-EN_51-HI- 4c26607f-f961-4e6d-b74e-


OV VI_2K_20170630_DTU_SMPTE_OV a8f272a48a8d

25FPS 5.1 EDCF-SMPTE_TST-2-Bv21-25_S_EN-EN_51-HI- B1b92f1c-5933-49f3-9d79-


OV VI_2K_20170630_DTU_SMPTE_OV e04a73ec7974

Nota: le seguenti CPL sono intese solo per il test in sale dotate di suono Dolby Atmos.
Prima assicurarsi di aver scaricato il giusto DCP SMPTE OV.
Nome test CPL CTT UUID

24FPS EDCF-SMPTE_TST-2-Bv20-24_S_EN-EN_51-HI-VI- 4b6bd73e-0cd5-4b8c-900E-


ATMOS VF Atmos_2K_20170727_DTU_SMPTE_VF 9c12584c3eb9

25FPS EDCF-SMPTE_TST-2-Bv20-25_S_EN-EN_51-HI -VI- 55ebca2d-b626-4613-920b-


ATMOS VF Atmos_2K_20170731_DTU_SMPTE_VF b17f381100a7

KDM
I DCP test sono crittografati e le chiavi (KDM) necessarie per decodificarli sono gestite da Deluxe
Technicolor. Ogni cinema riceverà un'e-mail separata con le KDM dei server installati in quel
determinato cinema (sito per la registrazione: https://cinema.dcinema.com/support.aspx)
NB: le chiavi verranno generate per un periodo di 3 mesi.
Avvio del test
Si prega di scaricare e riprodurre il contenuto del test 24fps su tutti i sistemi D-cinema. Se il test a
24 fps è stato superato correttamente, provare i 25 fps. Quindi inserire i risultati in un breve
questionario disponibile sul portale SMPTE DCP all'indirizzo:
https://results.smptedcp.com/italia (si allega file Excel che riproduce i contenuti utili).
A completamento del test e dell’inserimento dei risultati riscontrati, si richiede cortesemente di
comunicarlo all’indirizzo mail: denise.corsaro@gmail.com

A cosa prestare attenzione


Durante il test, assicurarsi che l'immagine, l'audio e i sottotitoli siano riprodotti correttamente. Se
uno qualsiasi di questi elementi non è visibile/udibile, assicurarsi che il sistema D-Cinema della sala
cinema sia impostata correttamente e ripetere la procedura di test.
Per ogni test, il materiale di prova a 24 fps è un grafico verde, 25fps è blu.

Per domande o chiarimenti, contattare l’Ufficio Cinema ANEC (dott.ssa Denise Corsaro,
denise.corsaro@gmail.com; dott. Mario Mazzetti, mmazzetti@anec.it). Se si verificano problemi
durante il test che necessitano un supporto tecnico, si riporta di seguito il contatto dell’Ing. Angelo
D’Alessio: adalessio@alice.it. Se è necessario verificare l’aggiornamento software, contattare il
proprio fornitore del sistema D-Cinema e/o l’integratore del sistema e ripetere il test dopo aver
completato gli aggiornamenti richiesti.

Si ringrazia per la collaborazione: è interesse di tutti verificare l’interoperabilità dei sistemi


prima che si compia la transizione.

Cordialmente,

Il Presidente ANEC
Mario Lorini