Sei sulla pagina 1di 1

Meccanica dei Fluidi

Prova finale del 9 giugno 2014


Serie B
1. Un canale d'acqua di forma rettangolare è largo 10 m ed ha una paratoia circolare come mostrato in
fig- P3.9. La paratoia è tenuta chiusa da un peso nel punto E. Trascurando il peso della paratoia
stessa, trovare il peso sufficiente a tenerla chiusa. Come cambia il risultato se la cerniera dista 2 m
invece di 1 m dal pelo dell'acqua?

2. Una lama d’ acqua dello spessore di 0.05 m e velocità media di 10 m/s colpisce una superficie piana
con una inclinazione di 60° e si divide in due correnti aderenti alla superficie. Supponendo che non
vi siano perdite (cioè che si applichi la legge di Bernoulli), calcolare la portata delle due correnti
uscenti e la forza esercitata sulla parete in modo che siano conservate entrambe le componenti del
vettore quantità di moto. Ripetere il calcolo nel caso in cui la pala, anziché essere ferma, si sposti
normalmente a se stessa alla velocità di 5 m/s.

3. Supponendo che la forza di resistenza sulla carena di una barca ben disegnata sia dovuta
esclusivamente allo strato limite laminare, calcolare per quale fattore viene moltiplicata questa
resistenza se la si misura su a) un modello in scala 1:4 provato alla stessa velocità; b) un modello in
scala 1:4 provato allo stesso numero di Reynolds; c) un modello in scala 1:4 provato allo stesso
numero di Froude. Commentare l'affidabilità di queste tre prove.

4. Dell'olio di viscosità 8 gcm-1s-1 lubrifica due cilindri, entrambi lunghi 1 m, che scorrono uno dentro
l'altro. Il cilindro interno ha il diametro di 3 cm e quello esterno 3.15 cm. Calcolare la forza che
agisce tra i due cilindri e la potenza dissipata quando la velocità relativa è di 0,5 m/s. Se il cilindro
interno ha una densità di 5 Kg/dm3 e, collocato in posizione verticale, viene lasciato scendere da
fermo sotto l'azione della gravità, calcolare il tempo necessario perché esca di 10 cm dal cilindro
esterno.

5. Una conduttura orizzontale a sezione circolare con diametro 10 cm e lunga 5 m è collegata ad un


serbatoio d’ acqua in un punto a 2,5 m sotto la superficie. Calcolare la portata d’ acqua e la forza
esercitata sulle pareti nell’ ipotesi di a) flusso laminare completamente sviluppato; b) flusso
turbolento completamente sviluppato; c) strato limite laminare lungo tutta la lunghezza della
conduttura. Quale scelta è più vicina alla realtà?