Sei sulla pagina 1di 1
Istituto di Istruzione Secondaria Superiore LICEO CLASSICO “B. MARZOLLA” - BRINDISI Sede Centrale Via Nardelli,
Istituto di Istruzione Secondaria Superiore LICEO CLASSICO “B. MARZOLLA” - BRINDISI Sede Centrale Via Nardelli,
Istituto di Istruzione Secondaria Superiore LICEO CLASSICO “B. MARZOLLA” - BRINDISI Sede Centrale Via Nardelli,
Istituto di Istruzione Secondaria Superiore LICEO CLASSICO “B. MARZOLLA” - BRINDISI Sede Centrale Via Nardelli,

Istituto di Istruzione Secondaria Superiore LICEO CLASSICO “B. MARZOLLA” - BRINDISI Sede Centrale Via Nardelli, 2 - Tel./Fax 0831516102 - C.F. 80006060745 - e-mail: bris00200n@istruzione.it LICEO SCIENTIFICO “L. LEO” SAN VITO DEI NORMANNI (BR) Viale Istria e Dalmazia n. 1– Tel/Fax 0831951642 - e-mail:liceosvito@clio.it LICEO ARTISTICO – MUSICALE “SIMONE-DURANO” - BRINDISI Via Felice Assennato n. 1 Tef. 0831/527788 Fax 0831/568166

Il Liceo Musicale “Giustino Durano” di Brindisi Vola a Manchester

Lo scorso 2 luglio è stato approvato dalla Regione Puglia il progetto

presentato dal Liceo Musicale “G. Durano” di Brindisi, dell’IISS Mar- zolla Simone Durano, in riferimento al P.O. Puglia 2007-2013 Fondo Sociale Europeo Asse V – Interregionalità e Transnazionalità. Il Pro-

getto nasce con lo scopo di migliorare il capitale umano pugliese in uscita dalle Istituzioni Scolastiche e Professionali, attraverso percorsi

di mobilità interregionali e transnazionali finalizzati all’acquisizione

e al potenziamento delle competenze linguistiche e professionali utilizzando un approccio learning by doing. In altre parole gli stu-

denti apprenderanno operando dal vivo in situazioni lavorative affini

al

loro percorso di studi.

La

finalità del bando è quella di migliorare l’occupabilità dei giovani

attraverso stage focalizzati prioritariamente sull’acquisizione di com- petenze specialistiche e qualificanti da svolgere presso aziende al- l’estero, nonché di favorire l’inserimento lavorativo degli stagisti all’interno di aziende operanti in uno specifico settore, anche attra- verso il potenziamento delle competenze linguistiche. Certamente una scommessa stimolante per L’IISS Marzolla Simone Durano, articolato e consolidato polo liceale del panorama brindi- sino, aggiudicarsi un percorso di stage formativo in azienda al- l’estero: ancora una volta l’IISS Marzolla Simone Durano sfata il mito che la formazione liceale sia estranea alla dimensione ‘lavora- tiva’ e ‘occupazionale’, o che gli studi liceali siano teorici e lontani anni luce da esperienze di scuola-lavoro.Al contrario l’IISS Marzolla Simone Durano, composto dal Liceo classico ‘Marzolla’ di Brindisi, dal Liceo scientifico ‘L. Leo’ di San Vito dei Normanni e dal Liceo ar- tistico musicale ‘Simone-Durano’ di Brindisi, persegue oramai da al- cuni anni, con entusiasmo e convinzione, l’intento di rendere l’apprendimento non solo più attraente, ma anche significativo, spendibile e orientante, mediante stimolanti esperienze di stage e tirocini in Italia e all’estero. Come giusto corrispettivo agli sforzi di una scuola che, superando il dogma di un liceo ancorato ai tradizionali metodi didattici, crede

di un liceo ancorato ai tradizionali metodi didattici, crede svolgere naturalmente l’attività di musicista, può anche

svolgere naturalmente l’attività di musicista, può anche rivestire altri ruoli professionali che richiedono specifiche competenze musicali:

direttore di palcoscenico, assistente alle produzioni, responsabile archivio in orchestra, assistente alle produzioni radiofoniche, ge- stione del personale artistico, organizzazione casting e audizioni, marketing musicale e contatti con etichette discografiche.Alla luce

di tali profili sono state individuate le aziende funzionali alla pro-

mozione di tali professionalità: toccherà a “Manchester Camerata”

– Orchestra da camera vincitrice del premio Royal Philarmonic So-

ciety e a “Z-Arts” – Centro giovanile culturale con numerose attività

artistiche ospitare gli stagisti del Durano.

MANCHESTER CAMERATA Manchester Camerata è una delle principali orchestre da ca- mera del Regno Unito, nota per le sue esecuzioni musicali di

qualità, le collaborazioni innovative e il lavoro pionieristico nel settore della formazione e delle attività col- laterali all’orchestra stessa; ciò le ha consentito di essere selezionata nel 2015 dalla prestigiosa Royal Philar- monic Society per i progetti sociali che coinvolgono bambini disagiati.

Z-ARTS CENTRO CULTURALE Z-Arts si presenta come un grande contenitore culturale del Regno Unito, molto simile agli obiettivi dei Laboratori Urbani realizzati dalla Regione Puglia. La mission di Z-Arts è quella di permet- tere alle nuove generazioni di usare la creatività per massimizzare il loro po- tenziale.All’interno della struttura infatti sono presenti un teatro da 225 posti e altre 12 sale tra studio di re- gistrazione, sala per il ballo, sale riunioni e sala prove musicale ( usata per le prove anche da L. Pavarotti), nonché una sala per espo- sizione artistiche che ospita spesso mostre di importanti artisti.

Dall’aula di musica al backstage dello spettacolo Il progetto, indirizzato agli alunni della quinta classe che hanno da poco concluso l’esame di maturità e della quarta classe,permetterà loro di confrontare le competenze acquisite in Italia in un contesto internazionale. 15 studenti avranno la possibilità di conoscere altri mercati del lavoro ed altre economie, padroneggiare metodi di la- voro diversi da quelli italiani, costruirsi un bagaglio interculturale e perfezionare la lingua inglese. Ogni ragazzo farà 80 ore di stage nella Manchester Camerata e 80 ore nella Z-Arts durante un sog- giorno di quattro settimane e svolgerà svariate e affascinanti attività

settimane e svolgerà svariate e affascinanti attività e investe nell’importanza di coniugare espe- rienze
settimane e svolgerà svariate e affascinanti attività e investe nell’importanza di coniugare espe- rienze

e investe nell’importanza di coniugare espe-

rienze lavorative all’apprendimento in aula, è

pervenuta l’autorizzazione della Regione Pu- glia al progetto Behind The scenes, pensato per il liceo musicale Durano.

Stage Musicale a Manchester Behind the scenes: un progetto di stage che permetterà agli alunni del Liceo Musicale di svolgere un’esperienza lavorativa all’estero unica e straordinaria, coniugando l’approfon- dimento di aspetti musicali in particolari e di- versi ambiti con il miglioramento della conoscenza della lingua inglese, oggi veicolo

di comunicazione imprescindibile.

Perché Manchester? Al termine del quinquen- nio di studi, l’alunno che consegue il titolo di Maturità del Liceo Musicale Durano, oltre a

il titolo di Maturità del Liceo Musicale Durano, oltre a che spaziano dal profilo di direttore

che spaziano dal profilo di direttore di palcoscenico, a quello di as- sistente alle produzioni radiofoniche, assistente all’interno di labo- ratori di musicoterapia e assistente in studio di registrazione, responsabile archivio in orchestra, dalla gestione del personale ar- tistico, al planning delle attività orchestrali, dalla organizzazione ca- sting e audizioni marketing musicali, ai contatti con etichette discografiche, e programmazione nel settore didattico. Non c’è dub- bio che ogni alunno, oltre a sviluppare competenze professionaliz- zanti, si costruirà sul campo competenze relazionali, organizzative, progettuali, sviluppando spirito imprenditoriale e capacità di adat- tamento; bagaglio prezioso per qualsiasi lavoro in team come per qualsiasi lavoro individuale. Sarà un’esperienza unica ed eccezionale sia dal punto di vista per- sonale che professionale, che consentirà agli alunni del Liceo Mu- sicale di arricchire il proprio bagaglio culturale, di avere più consapevolezza delle proprie attitudini e della strada da percorrere per il proprio futuro. Vitalba Semeraro