Sei sulla pagina 1di 2

Università degli Studi di Salerno

Corso di Geotecnica
Facoltà di Ingegneria Prof. ing. Sabatino Cuomo

Anno Accademico 2018-2019

Esercitazione n. 1
ing. Mariagiovanna Moscariello

Si consideri una sezione stratigrafica costituita da uno strato superficiale (A) di terreno a grana grossa
dello spessore di 8 m poggiate su uno strato di terreno a grana fine (B) dello spessore di 12 m.
Si assumano per i terreni le seguenti proprietà fisiche:
per lo strato A: s = 2.65 t/m3, n = 0.52, Dr = 0.4 – 0.6
per lo strato B: s = 2.70 t/m3 n = 0.60 Ip = 0.3 – 0.5

Si prendano a riferimento i seguenti casi:

CASO 1: falda in quiete con piano dei carichi idrostatici posto ad una profondità di 10 m dal piano
campagna, risalita capillare fino alla sommità dello strato B e condizioni di parziale saturazione fino al
pc.; vengono forniti di seguito i valori del grado di saturazione e delle pressioni neutre negative (come
percentuale del valore della pressione neutre negative che si otterrebbero in condizioni di totale
saturazione) nello strato parzialmente saturo (A);

Tabella 1. Valori del grado di saturazione e % di pressioni neutre negative nello strato A.

z S u
(m) (%)
0 0.2 40
1 0.2 43
2 0.2 47
3 0.3 52
4 0.4 60
5 0.5 70
6 0.6 80
7 0.8 90
8 1 100

CASO1: innalzamento del piano dei carichi idrostatici fino al piano campagna.
Utilizzando gli strumenti di calcolo disponibili:
- si determini l’andamento delle pressioni totali, neutre ed efficaci nella direzione orizzontale e
verticale;
- si calcolino la tensione tangenziale e le tensioni normali (totale ed efficace) agenti su un piano
inclinato di 30° rispetto all’orizzontale, per un punto posto alla profondità di 2m e 12 m.
- si disegni il piano t-s,s’ e si individuino su questo il punto posto alla profondità di 2 me 12 m.

TERRENI A GRANA GROSSA TERRENI A GRANA FINE