Sei sulla pagina 1di 2

Presentazione

dott. Sergio Parmegiani


Presidente del Consiglio dei Maestri Venerabili
dell’Oriente di Udine

Coordinamento Se la Rivoluzione Francese ha definitivamente assicurato


avv. Giovanni Maria Cecconi all'individuo la sua libertà ed i suoi diritti, è del pari coe-
rente reputare che vi è libertà solo ed esclusivamente se l'es-
* * * sere umano viene posto davanti a differenti alternative e
avv. Giovanni Maria Cecconi se responsabilmente e consapevolmente fa una scelta a fa-
vore di una esse. Spetta allo stato moderno creare una og-
Gli altri siamo noi
gettiva tavola di valori capace di giustificare l'esercizio
della stessa libertà. Di fatto la libertà, intesa come capa-
dott. prof. Fulvio Salimbeni
Docente di Storia presso l’Università degli Studi di Udine cità di attenersi ad un ordinamento oggettivo di valori,
Dipartimento “Scienze Storiche e Documentarie” viene ad essere il presupposto essenziale perché nell'uomo si
La Laicità nella civiltà del Risorgimento istituisca la dimensione morale. Sulla base di una conce-
zione laica della vita, lo Stato è l'insieme dei principi
avv. prof. Enzio Volli morali condivisi da una data società.
Libero docente di Diritto della Navigazione presso Lo Stato moderno autonomo e sovrano nella sua forma-
l’Università degli Studi di Trieste zione non ha altro fondamento se non la volontà dei cit-
La Laicità dello Stato quale garanzia dei diritti civili tadini che lo costituiscono; per tale motivo deve garantire
che nei rapporti fra uomini dal punto di vista del godi-
dott. prof. Gian Mario Cazzaniga mento dei diritti civili non vi siano differenze.
Ordinario di Filosofia Morale presso l’Università degli Studi di Pisa Tutti gli esseri umani sono eguali rispetto ai diritti ma
Laicità dello Stato e pluralismo confessionale diversi rispetto alle caratteristiche soggettive con cui si
pongono di fronte ai problemi della vita e della società.
Allo stato pertiene, quindi, la cura del benessere materiale
* * *
dei propri cittadini, avendo in animo di fare loro com-
prendere che solo attraverso il dialogo e la discussione si
Conclusioni
Avv. Gustavo Raffi impara a misurare la forza dell'altro, a conoscerne le ra-
Gran Maestro del Grande Oriente d’Italia gioni, a penetrare nel funzionamento del congegno che fa
vivere entrambi i contendenti, in modo fecondo, nell'uma-
ore 18,30 na società.
Chiusura del Seminario di Studi
LA LAICITA’ DELLO STATO QUALE
GARANZIA DEI DIRITTI CIVILI:
noi e gli altri,
il dialogo come reciproco progresso,
un avanzare insieme

V Seminario di Studi Massonici


in memoriam
Antonio Celotti

UDINE, PALAZZO KECHLER


Piazza XX settembre 1870, 4
6 Novembre 2010 - ore 16.00

GRANDE ORIENTE D’ITALIA


Palazzo Giustiniani

Collegio Circoscrizionale
del Friuli Venezia Giulia