Sei sulla pagina 1di 4

Scheda 5 Il lavoro

A Intonazione espressiva: dare consigli e regole

92 1 Ascolta il dialogo.
tr

ia

acc

93 2 Ascolta le battute del dialogo. Indica con una X se i parlanti danno un consiglio o una
tr

ia

acc
regola, come nell’esempio (n. 1).

Consiglio Regola Consiglio Regola Consiglio Regola


1 4 7
2 5 8
3 6 9
10

B Intonazione espressiva: confermare o negare in modo più


o meno forte

94 3 Ascolta le battute. Indica con una X quanta forza hanno le risposte, come nell’esempio
tr

ia

acc
(n. 1).

+ ++ +++ ++++
1 Certamente.
2 Assolutamente sì.
3 Immagino di sì.
4 Certo che sì.

95 4 Ascolta le battute. Indica con una X quanta forza hanno le risposte, come nell’esempio
tr

ia

acc
(n. 1).

+ ++ +++ ++++
1 No, macché!
2 Assolutamente no!
3 Beh, direi di no.
4 No.

© Cristina Montilli, Qui Italia.it, livello intermedio B1, Guida per l’insegnante, Le Monnier, Mondadori Education

092_126_SchedeFonetica.indd 105 19/09/12 12:05


Scheda 5

C Intonazione espressiva: fare domande di conferma

96 5 Ascolta le domande. Fa’ una X quando senti le domande che richiedono una conferma,
tr

ia

acc
come nell’esempio (n. 1).

Domanda di conferma Domanda di conferma


1 5
2 6
3 7
4 8

D Imitazione

97 6 Ascolta di nuovo e ripeti le domande. Ripeti solo la parte che senti, come nell’esempio.
tr

ia

acc
1 Di sicuro / hai degli interessi, / no?

E Sillaba

7 Leggi le definizioni. Trova le parole fra le sillabe mescolate e scrivile nel riquadro.
1 È una persona che non lavora in modo continuo.
2 È una persona non realmente interessata a un’offerta di lavoro.
3 È il desiderio di raggiungere una meta, di realizzare un sogno.
4 È la conoscenza acquisita negli anni.

✓ - pe - pre
per - ca - tem ✓ - es - ne - ra - as - di - 1 pre - ........ - ........
2 ........ - ........ - tem - ........
✓ ✓ ✓
za - rio - po - rien - zio - pi 3 ........ - pi - ........ - zio - ........
4 ........ - ........ - ........ - za

F Accento di parola
8 Leggi le parole e segna con un pallino la vocale accentata. Trascrivi, poi, le parole nel
riquadro accanto formando i gruppi in base all’accento, come nell’esempio.

ambizioso – dimostrabile – trasformabile – 1 ambizioso - ..................... - .....................


interessi – passioni – diplomatico – contattabile .....................
– collezione – accordo – sincero – esperienza – 2 ..................... - ..................... - .....................
aperto .....................
3 ..................... - ..................... - .....................
.....................

© Cristina Montilli, Qui Italia.it, livello intermedio B1, Guida per l’insegnante, Le Monnier, Mondadori Education

092_126_SchedeFonetica.indd 106 19/09/12 12:05


Scheda 5

G Ritmo
9 Leggi le frasi. Fa’ un cerchio intorno ai gruppi di parole che non hanno una pausa tra loro,
come nell’esempio.

Es. Se siete bravi ai fornelli non avrete problemi a lavorare come cuochi

1 Se non lavori come una pazza, non fai carriera.


2 Lei avrà un orario più flessibile in quest’ufficio, va bene?
3 Di solito quando si avvicina una scadenza importante, divento nervoso.
4 Ciò che occorre veramente è lavorare in squadra e non essere competitivi.
5 La mattina, quando arrivi in ufficio, dovresti fare due chiacchiere veloci con i colleghi e poi via... al lavoro.

H Percezione e grafia

98 10 Ascolta e scrivi le parole mancanti nel testo.


tr

ia

acc
In un ambiente di lavoro possiamo comunicare bene solo se siamo abituati al .............................., altrimenti
lo scambio risulterà ...................... Un’altra regola è parlare con i colleghi a .................... aperto. Ciò permet-
te di creare un buon clima .....................: occorre, infatti, ..................... di creare rapporti di .....................
cortesia, ma essere chiari e gentili. Un bravo manager dovrebbe ..................... le capacità .....................
e unire diverse personalità: chi è sbadato ma ..................... insieme a chi è più ....................., chi è più
..................... con chi è ....................... Insomma, la parola ..................... è: mescolare le ...................... .

I Discriminazione e significato

99 11 Ascolta le frasi. Scrivi accanto a ogni immagine il numero corrispondente, come


tr

ia

acc
nell’esempio (a/1).

a b
c d

e
h
f g

© Cristina Montilli, Qui Italia.it, livello intermedio B1, Guida per l’insegnante, Le Monnier, Mondadori Education

092_126_SchedeFonetica.indd 107 19/09/12 12:05


Scheda 5

100 12 Ascolta di nuovo e scrivi nelle frasi la parola adatta.


tr

ia
acc

1 Voglio scrivere il Suo indirizzo. Ha detto che abita in via della ...................., no?
2 Per questo lavoro occorre viaggiare ogni giorno in autostrada da Bologna a ....................
3 Sapete qual è il lavoro che vorrei fare? Il guardiano del ....................
4 Ragazzi, avete già richiesto le ferie, vero?
Eh sì, quest’anno io e Fabio le .................... su un’isola deserta.
5 Complimenti! È assunto. Lei è una persona che ....................!
6 Qui da noi si preferisce un lavoro di squadra, i progetti individuali non si ....................
7 Lavoro in un’azienda agricola che produce ....................
8 Fabio, al posto tuo noi non andremmo al colloquio di lavoro con quell’orribile giacca, no, guarda,
proprio non lo ....................

L Discriminazione di non parole


ATTENZIONE! Le parole che senti non esistono in italiano, perciò le chiamiamo non-parole.
Non devi cercare il significato, ma solo riconoscere il suono.

101 13 Ascolta le coppie di non-parole e fa’ 102 14 Ascolta le coppie di non-parole e fa’
tr

ia

tr

ia

acc acc
una X dove senti lo stesso accento, una X dove senti lo stesso accento,
come nell’esempio. come nell’esempio.

Es. afevone – afevone Es. pofavone – pofavone


• • • •

Es. Es.
1 1
2 2
3 3
4 4
5 5

© Cristina Montilli, Qui Italia.it, livello intermedio B1, Guida per l’insegnante, Le Monnier, Mondadori Education

092_126_SchedeFonetica.indd 108 19/09/12 12:05

Interessi correlati