Sei sulla pagina 1di 1

44 Mercoledì 11 gennaio 2017 · GIORNALE DI BRESCIA

> SPORT
BASKET

Diana trova la chiave della Germani


Era normale però che soffrissi- con calore, ma sempre con ri-
«Essere partiti con soli mo nelle prime giornate, essen-
do tutti al primo anno di serie
spetto verso gli avversari. Sia-
mo orgogliosi di avere una tifo-

4 americani ci ha aiutati A: squadra, società e allenato-


re».
seria così». E mentre Bucci so-
stiene che nel quarto di Coppa
Italia vincerà Venezia, ma lo di-
a capire dove intervenire Esonero. Nella trasmissione di
ieri sera, Diana ha affrontato
ce prima che Diana entri in col-
legamento, sugli obiettivi futu-
Salviamoci presto e poi...» anche l’argomento del rischio
esonero dopo le 5 sconfitte nel-
ri il coach di Brescia aggiunge:
«Chiaro che faremo il possibile
le prime 6 giornate e per la pri- per tenerci stretta questa posi-
rino Rtv. In studio anche Alber- ma volta ha ammesso che «il ri- zione, ma cerchiamo di salvar-
Serie A to Bucci, presidente della Vir- schio c’era perché un allenato- ci in fretta perché questo è
tus Bologna e già coach di re vive di risultati. La mia fortu- l’obiettivo e poi vedremo...».
quell’Enichem Livorno che Di- na però è stata avere la fiducia
Cristiano Tognoli ana tifava dagli spalti del PalAr- di Bragaglio, Bonetti e Santo- C’è Burns a Basket time. Torna
c.tognoli@giornaledibrescia.it denza poco più che bambino. ro: ci siamo ricompattati e poi intanto questa sera la trasmis-
L’allenatore della Germani ne la squadra era tutta con me. Bi- sione di Teletutto. Dalle 22.35,
ha approfittato per sviluppare sognava anche capire le diffe- in diretta, l’ospite d’onore sarà
BRESCIA. E dopo la città, anche un argomento che era stato renza tra A2 e A1: l’anno scorso Christian Burns. Con lui anche
fuori Brescia e provincia tutti si precedentemente solo sfiora- se uscivi dal match per 3-5’ Antonio Ruggiero (Orzinuovi),
sono accorti della Germani. Fa to: l’arrivo in corsa di Christian prendevi al massimo un break l’allenatore e opinionista Fa-
notizia, questa squadra. Apri i Burns. di 5-6 punti e rientravi, adesso bio Fossati e il tifoso vip, Giulio
giornali, accendi la tv, scorri il vai a "-15" e non rientri più. Tampalini. Interverrà anche
web ed è tutto un fiorire d’inter- Vantaggio. «Essere partiti con Nelle prime gare ci è successo Sergio Scariolo.
viste, servizi, speciali su gioca- soli quattro americani si è rive- proprio questo». Sembra tutto
tori e tecnico della Leonessa, lato un vantaggio - ha detto Di- così lontano, lontanissimo. Gratis al volley. Tutti i posses-
sorpresa in positivo del girone ana -, ci ha aiutati a capire do- Adessoa Brescia c’è un entusia- sori di abbonamento alla Ger-
d’andata con la storica qualifi- ve era necessario intervenire. smopazzesco: «Sembra di esse- mani o di un biglietto del ma-
cazione alle Final Eight di Cop- Dopo le sconfitte nelle prime re ai nostri tempi di Livorno - tch di domenica scorsa tra Leo-
pa Italia. Ieri Andrea Diana è in- giornate ci siamo accorti che dice Diana chiamando in cau- nessa e Pistoia avranno ingres-
tervenuto telefonicamente a mancava un giocatore di ener- sa Alberto Bucci -, negli anni so gratuito domenica al Pala-
«Pick and roll», trasmissione di gia e fisicità, l’arrivo di Burns è ’80. In sette partite il palasport George per la partita di volley
basket nazionale visibile sul sa- stato proprio quello che ci ser- è sempre risultato esaurito, ab- A1 femminile tra Metalleghe
tellite tramite il canale San Ma- viva per far quadrare i conti. biamo tifosi che ci incitano Soddisfatto. Andrea Diana, un record di 7 vittorie e 8 sconfitte nell’andata Montichiari e Monza. //

«Leonessa in A
«Credo che a livello di imma-
gine un effetto ci sia - ci confi- Milano vince a Cantù La classifica: Milano 26; Ve-
nezia e Avellino 22; Reggio Emi-
da lo storico giemme iseano lia 18; Capo d’Orlando, Sassari
Giacomo Zani -: oggi Brescia è Venezia bene in Champions 16; BRESCIA, Brindisi, Pistoia,

effetto domino sotto i riflettori nazionali, i me-


dia e la stampa hanno raddop-
piato l’attenzione al basket,
questi sono sicuramente effet-
Le altre
/ Nel posticipo della 15esima
d’andata della massima serie
Caserta e Torino 14; Cantù e
Trento 12; Pesaro 10; Cremo-
na, Varese 8.

anche per noi»


di basket disputato al Pianella,
ti positivi anche per noi delle l’EA7 Armani Milano si è impo- Champions. Missione compiu-
minors. Se vecchi tifosi torna- sta in trasferta sulla Red Octo- ta. L’Umana Reyer sfrutta il fat-
Cantù 79 tore-Taliercio (inviolato in Eu-
no e nuovi si avvicinano al ber Cantù 85-79 (25-24, 45-41,
basket credo faccia bene a tut- Milano 85 55-69). Un derby duro che
ropa) e ipoteca il passaggio del
turno in Champions League
to il movimento». RED OCTOBER CANTÙ Acker, Baparapé ne, l’Olimpia controlla all’inizio e con il 78-68 (20-24, 28-33,
Più scettico il presidente del Parrillo, Laganà, Pilepic 5, Calathes 19, Callahan riprende in mano nel terzo 52-53) sui finlandesi del Ka-
Gardone Portieri: «La scalata 4, Kariniauskas, Darden 17, Dowdell 14, Quaglia quarto dopo averne smarrito taja. Vince anche Varese in Po-
ne, Johnson 20. Allenatore: Kurtinaitis EA7
della Germani poco ha influen- l’inerzia tra il più sette del pri- lonia contro il Rosa Radom
EMPORIO ARMANI MILANO McLean 8,
zato il nostro progetto, Gardo- Fontecchio 2, Hickman 6, Kalnietis 9, Raduljica mo periodo e il secondo. Kru- con il punteggio di 74-61 (21
ne ha la sua storia e ha fatto un 4, Dragic 14, Macvan 12, Pascolo 2, Laganà ne, no Simon gioca una partita punti e 5 assist Maynor). I bian-
suo percorso a prescindere, Cinciarini 2, Abass, Simon 26.
Allenatore: Repesa.
strepitosa, segnando 26 punti, corossi sono già esclusi dalla
certo più si parla di basket me- record personale nel campio- Champions ma possono spera-
NOTE Parziali 25-24, 45-41, 55-69.
glio è per tutti, ma l’effetto Leo- nato italiano eguagliato. re nella Fiba Europe Cup. //
nessa al momento è ancora li-
mitato e lo vedremo forse più
avanti. Ai miei tempi ogni ra-
gazzino sognava di giocare nel l’ora di scendere in campo - af-
Basket Brescia, oggi non succe-
de e questo è un limite».
Dal più profondo delle mi-
Apollonio di nuovo ferma entusiasta il neoacqui-
sto -; anche perché c’è voluto
un mese per portare a termine
nors invece si è più positivi, gli
interpellati notano che l’incre-
mento del minibasket e dell’at-
«bresciano»: «Bello l’operazione e non è stato sem-
plice. Nella Seriana mi sono
sempre trovato bene con com-

Derby. Una fase di Orzinuovi-Iseo


tività giovanile in genere è an-
che frutto di uomini immagine
come David Moss e il raddop-
essere a Sarezzo» pagni e società, ma dopo alcu-
ne incomprensioni con il coa-
ch Martinelli avevo bisogno di
squadre in C Regionale e altre pio in pochi anni del campio- cambiare aria e sono felice di
Minors 6 squadre in D. Il 2016, con il nato amatoriale del Csi testi- SAREZZO. Detto, fatto. Domeni- farlo approdando in una squa-
fenomeno Germani che conta- monia un ritorno di fiamma Serie C Silver ca al termine del vittorioso ma- dra con diversi giovani guidata
gia anche la provincia come te- del basket. Il dibattito sull’Eib tch col Quistello il presidente da un allenatore preparato. So-
Da Iseo e Orzinuovi: stimoniano i sold out del Pala- ha portato l’attenzione delle Leonardo Cittadini aveva di- no convinto che Sarezzo sia
«Un beneficio per George, vede Orzinuovi ed amministrazioni alle strutture Strappato alla corte chiarato di voler stringere i per me la soluzione migliore
tutto il movimento» Iseo nella B unica, Lumezzane, sportive con ristrutturazioni e di Verola e Manerbio: tempi per l’arrivo alla corte di per finire bene la stagione».
Gardone e Manerbio in C adeguamenti di palestre. Qual- «Alla Seriana problemi coach Sguaizer di Luca Apollo- Alla Cittadini il nuovo arriva-
Scettici solo a Gardone Gold, 4 squadre in cosa dinuovo è arri- nio e da lunedì sera il ventu- to avrà fra gli altri il compito di
C Silver e altre 8 In ogni torneo vato a Verolanuova con l’allenatore» nenne play-guardia cresciuto tamponare l’emergenza infor-
BRESCIA. 2 Luglio 2009: l’acquisi- squadre in D. La sono aumentate e da altre parti: Bre- nelle giovanili dell’Orzinuovi è tuni: «Sostituire anche tempo-
zione dei diritti dalla Juvi Cre- crescita è notevole, scia avrà presto un un giocatore del Sarezzo che raneamente un giocatore co-
le squadre: nel
mona e la nascita del Basket e su quanto questo nuovo Eib, Orzi- ha così battuto la concorrenza me Furlanis è una bella respon-
Brescia Leonessa. 24 Giugno abbia influito la sca- Csi addirittura nuovi conta di rad- di Manerbio e Verolese (squa- sabilità, ma sono pronto a met-
2016 il ritorno di Brescia in Se- lata della Leonessa raddoppiate doppiare il PalAm- dra in cui aveva giocato fino al- termi a disposizione della squa-
rie A. Sette anni che hanno ri- il dibattito resta bienti, certo il lavo- la scorsa stagione). dra. Domenica scorsa ho segui-
scritto la storia e la geografia aperto. «Sicuramente è stato ro sul territorio delle società è Dopo una prima parte di sta- to la partita col Quistello dalla
del basket bresciano: il dibatti- uno stimolo per tutti gli altri stato importante ma sicura- gione passata nelle file della Se- tribuna e da quel che ho visto
to che spesso si accende tra gli progetti - è il parere del presi- mente il ritorno del grande riana con 117 punti messi a re- credo di poter contribuire a
addetti ai lavori riguarda i rifles- dente orceano Zanotti - hanno basket nel capoluogo il suo ap- ferto in 12 gare Apollonio è mettere più pressione sulle di-
si che il fenomeno Leonessa ha ridato visibilità ed entusiasmo porto lo ha dato. Quel che man- dunque pronto ad esordire fese avversarie sia con le pene-
prodotto sull’intero movimen- a tanti e sicuramente hanno ca adesso è fare sistema e qui la con i Vichinghi già nel match trazioni che col tiro dal perime-
to cestistico provinciale. contribuito a riscrivere le gerar- Leonessa deve operare, senza di sabato sera contro l’Asola: tro. Non vedo l’ora di poter ri-
Il 2009 vedeva Iseo in B2, Sa- chie dello sport nella nostra perdere di vista la provincia. // «Sono contentissimo del mio cominciare». //
lò e Pisogne in C Nazionale, 5 provincia». MARIO IACOMELLI Play-guardia. Luca Apollonio approdo a Sarezzo e non vedo URIELE PAITONI

gSQderbmwbYBU+iO+GDgZBvq6XpFRzvR8GJWtgtRvZ4=