Sei sulla pagina 1di 26

Esercitazione 1

1. Isotopi e massa isotopica

2. Conversione moli/g

3. Composizione percentuale e formula minima

4. Rapporti ponderali e Bilanciamento di reazioni

5. Reagente limitante
Pesi atomici e molecolari

Unità di Massa Atomica (uma): unità di misura che definisce le masse degli atomi
1 u (uma) = 1/12 massa di un atomo di 12C Dodicesima parte della massa dell’atomo di
carbonio il cui nucleo contiene 6 neutroni e 6
1,66 x 10-27 Kg protoni.

Massa atomica relativa di un atomo : è determinata per confronto con l’unità di massa
PESO ATOMICO atomica.
Rapporto tra la massa atomica dell’atomo
considerato e uma (quante volte l’atomo pesa più
dell’ unità di massa atomica).

Tavola periodica degli elementi: ogni elemento è costituito da


una miscela di più isotopi, aventi stesso numero atomico e
diverso numero di massa.

I PA riportati nella tavola degli elementi sono pesi atomici medi,


ottenute facendo la media pesata dei PA degli isotopi che
costituiscono la miscela isotopica naturale. La media pesata, tiene
conto dell’abbondanza % di ciascun isotopo della miscela.
1. Sapendo che il cloro esiste in natura come isotopo 35 e 37, e sapendo che il
MA degli isotopi e le loro percentuali sono
35Cl PA = 34.968852 75.769%,
37Cl PA = 36.965903 24.231%

calcolare il PA medio di Cl

NB. I PA riportati nella tavola degli elementi sono pesi atomici medi, ottenuti
facendo la media pesata dei PA degli isotopi che costituiscono la miscela
isotopica naturale. La media pesata, tiene conto dell’abbondanza % di ciascun
isotopo della miscela.

Massa elemento = Ʃ PAi pi PAi=massa isotopo; pi =abbondanza percentuale isotopo

Soluzione:

PA Cl = (34.97 * 75.77 / 100) + (36.97 * 24.23 / 100) = 35.45 u.m.a


Mole è l’unità di misura della quantità di sostanza.
• E’ la quantità di sostanza che contiene un numero di particelle (atomi o molecole o ioni ecc.)
pari al numero di atomi contenuti in 12 g di 12C.
Numero di atomi di 12C per mole = 6.022137 x 1023 Numero di Avogadro NA
• Una mole è la quantità di sostanza che contiene un NA di particelle che corrisponde a 6,022 x
1023 atomi o molecole.

La mole è una quantità di sostanza espressa in grammi corrispondente al peso


molecolare di quella sostanza. La massa di una mole di qualunque sostanza è pari
al suo peso molecolare espresso in grammi.

Relazione tra moli (n) e numero di particelle (N) n = N/NA

Relazione tra moli (n) e massa (m) n = m (g) / PM (g/mol)

Peso Molecolare: somma dei PA degli atomi che costituiscono la molecola. Unità di misura
g/mol

Peso Formula (PF): somma dei PA degli atomi che presenti nella formula del composto.
Unità di misura g/mol
2. Conversione moli/g
3. Quante moli di atomi di Pb sono contenute in 50.0 g di Pb? In quanti grammi di
Fe sono contenute altrettante moli di atomi?

n (mol) = m (g) / PA (g/mol) Nella tavola periodica si trova che il peso


atomico molare del Pb è 207.2 g/mol,
m (g) = n (mol) x PA (g/mol) mentre quello del Fe è 55.84 g/mol

n Pb (mol) = 50.0 g / 207.2 gmol-1 = 0.241 mol

g Fe = 0.241 mol x 55.84 gmol-1 = 13.5 g


4. Calcolare la massa in grammi di 1020 atomi di ossigeno (PA = 15.9994)

Relazione tra moli (n) e numero di particelle (N) n = N/NA

Relazione tra moli (n) e massa (m) n = m (g) / PA (g/mol)

m (g) = PA (g/mol)* n

moli = N particelle/ Na = 1020 / 6.022*1023 = 1.66*10-4 mol

m (g) = 1.66*10-4 mol x 15.999 g/mol = 2.65 mg


5. La densità dell’acido acetico (CH3COOH) è 1.049 g/ml. Calcolare il peso di 30
ml di acido e il numero di atomi di carbonio.

g (CH3COOH) = δ (g/ml) x V (ml) = 1.049 g/ml x 30.00 ml = 31.47 g

moli = 31.47 g/ PM (CH3COOH) = 34.47 g/ 60.05 gmol-1 = 0.5241 mol

moli C = 0.5241 mol x 2 = 1.048 mol

N = NA x mol = 6.022x1023 x 1.048 mol = 6.31 x 1023 atomi


6. Calcolare il Peso Molecolare del glucosio C6H12O6. Calcolare quante moli di
questo composto sono contenute in 1150 g.

Il peso molecolare o massa molecolare può essere calcolata come la somma delle
masse atomiche di tutti gli elementi costituenti la molecola

PM C6H12O6 = (6 x 12.0107) + (12 x 1.0079) + (6 x 15.999) = 180.15 gmol-1


n (mol) = 1150 g / 180.15 gmol-1 = 6.383 mol

7. Calcolare quanti grammi di Mg, di Cl e di H2O sono contenuti in 0.100 g di


MgCl2·6H2O.
PM MgCl2·6H2O = 203.30 gmol-1

n MgCl2·6H2O = 0.100 g / 203.3 gmol-1 = 4.919*10-4 mol

n Mg = mol MgCl2·6H2O = 4.919*10-4 mol


g Mg = 4.919*10-4 mol x 24.30 gmol-1 = 11.95 mg

n Cl = mol MgCl2·6H2O x 2 = 9.838*10-4 mol


g Cl = 9.838*10-4 mol x 35.43 gmol-1 = 34.85 mg
n H20 = mol MgCl2·6H2O x 6 = 2.951*10-3 mol
g H20 = 2.951*10-3 mol x 18.01 gmol-1 = 53.15 mg
3. Composizione percentuale e formula minima
Calcolo della percentuale in peso nei composti
Conoscendo la formula di un composto è possibile calcolare il % in peso di ciascun
elemento (o molecola che fa parte del composto).

 Si calcola il PM o PF (che è uguale al peso in g di una mole di composto),


 Si calcola il contributo in peso di ciascun elemento (PA × suo coefficiente nella
formula)
 Si moltiplicando per cento il rapporto del peso ottenuto con PM (o PF) si ricava la %.

Esempio: A2BC3 2 PA(A)


%A= x 100 = 21.28 %
PA (A) = 25.00 PM
PA (B) = 80.00 1 PA(B)
PA (C) = 35.00 %B= x 100 = 34.04 %
PM
PM = 2PA(A) + PA(B) + 3PA(C) = 235.00
3 PA(C)
%C= x 100 = 44.68 %
PM

NB. Controllo: sommatoria percentuali = 100


8. Calcolare la % in peso dei singoli elementi nel composto Na2CO3•10H2O, e la
percentuale in peso di acqua.

PA (Na) = 22.989 g/mol


PF Na2CO3•10H2O = 286.1412 g/mol
PA (C) = 12.011 g/mol
PA (O) = 15.999 g/mol
PA (H) = 1.008g/mol
2x 22.989 g/mol PM (H2O) 18.01 g/mol
% Na = x 100 = 16.068 %
286.14 g/mol

12.011 g/mol
%C= x 100 = 4.1976 %
286.14 g/mol

13x15.999 g/mol
%O= x 100 = 72.687 %
286.14 g/mol

20x1.008g/mol
%H= x 100 = 7.0455 %
286.14 g/mol

10x18.01g/mol
% H2O = x 100 = 62.941 %
286.14 g/mol
9. Una lega formata da rame e zinco (ottone) è formato da 10.00 moli di rame
e 2.40 moli di zinco. Calcolare la percentuale in peso dei due componenti
della lega.

PA (Cu) = 63.55 g/mol


PA (Zn) = 65.39 g/mol

g(Cu) = 10.00 mol x 63.5 g/mol = 635.5 g


g(Zn) = 2.40 mol x 65.4 g/mol = 157.0 g
g totali = 792.5 g

g Me : g Bronzo = x : 100

% Cu = (635.5 g / 792.5 g) * 100 = 80.19%

% Zn = (157.0 g / 792.5 g) * 100 = 19.81%


3. Composizione percentuale e formula minima (o empirica)

FORMULA: indica quali a quanti atomi ci sono un composto

 Formula Minima (Bruta o Empirica): indica, attraverso i coefficienti interi più


piccoli, il rapporto minimo in cui gli elementi si trovano nel composto

 Formula Molecolare: rappresenta esattamente com’è composta la molecola


Esempio: glucosio C6H12O6 → CH2O
H2O2 → HO
C6H6 → CH

FORMULA di STRUTTURA: aggiunge altre informazioni.


Si definisce per i composti molecolari e indica
schematicamente la geometria della molecola, come
sono disposti gli atomi tra loro e nello spazio
Calcolo della formula minima (o “empirica”) di un composto a partire dalla percentuali
in peso degli elementi che lo compongono

Si ricava

1) il peso di ciascun elemento in 100 g di composto


2) le moli di ciascun elemento in 100 g di composto
3) si sceglie il numero di moli più piccolo e si divide per esso ciascun numero di moli

Questi numeri, ciascuno relativo a un elemento, stanno tra loro come stanno tra loro i
coefficienti di quegli elementi nella formula del composto.

Se questi numeri non sono interi, occorre moltiplicarli per il più piccolo numero (intero)
che li rende tutti interi (perché i coefficienti, in una formula, non possono essere
frazionari)
Es AxByCz
A= 30% B=10% C=60%
PA (A) = 15 PA(B) = 20 PA(C) = 60

in 100 g di sostanza ci sono in 100 g di sostanza ci sono n.ro mol più piccolo: 0.5
A: 30g A: 30/15 = 2 mol A: 2/0.5 = 4
B: 10g B: 10/20 = 0.5 mol B: 0.5/0.5 = 1
C: 60g C: 60/60= 1 mol C: 1/0.5 = 2

2 0.5 1
x:y:z = : : = 4:1:2
0.5 0.5 0.5

formula = A4BC2
10. Un composto organico ha dato all’analisi: 52.15 %C; 13.05 %H; 34.78%O.
Calcolare la formula empirica

% C= 52.15 % PA (C) = 12.0107 g/mol


% H= 13.05 % PA (H) = 1.0079 g/mol
% O= 34.78 % PA (O) = 15.999 g/mol

in 100 g di sostanza ci sono

C: 52.15 g n(C) = 52.15 g / 12.0107 g/mol = 4.342 mol


H: 13.05 g n(H) = 12.95 mol
O: 34.78 g n(O) = 2.173 mol

4.342 12.95 2.173


Cx : Hy: Oz = : : = 2:6:1 C2 H6 O1
2.173 2.173 2.173
11. Un acido organico contiene 19.0 %C; 4.80 %H; 76.20%O. Trovare la formula
molecolare, sapendo che il peso molecolare dell’acido è 126.07. Calcolare
inoltre la % di H2O di cristallizzazione

% C= 19.0 % PA (C) = 12.011 g/mol PM (H2O) = 18.01 g/mol


% H= 4.80 % PA (H) = 1.0079 g/mol
% O= 76.20 % PA (O) = 15.999 g/mol

in 100 g di sostanza ci sono n.ro mol più piccolo: 1.58

C: 19.0 g n(C) = 19.0 g / 12.01 g/mol = 1.58 mol n(C) = 1.58 / 1.58 = 1
H: 4.8 g n(H) = 4.76 mol n(H) = 4.76 / 1.58 = 3
O: 76.20 g n(O) = 4.76 mol n(O) = 4.76 / 1.58 = 3

Formula Minima Formula Molecolare


r
C H3 O3 C H O2 · x H2O PM= 126.07 g/mol
PM= 63.035 g/mol

x2
r = 126.07 gmol -1 / 63.035 gmol -1 = 2 C H O2 · x H2O C2 H2 O4 · 2 H2O

% H2O = (2 x 18.01 gmol-1 / 126.07 gmol-1) x 100 = 28.55%


12. L’analisi di un sale idrato il cui PF = 482.19 è la seguente: N, 2.92%; Fe,
11.6%; S, 13.3%; O, 66.4%; H, 5.85%. La percentuale di acqua di
cristallizzazione è 44.9%. Trovare la formula del sale.
in 100 g di sostanza ci sono n.ro mol più piccolo: 0.208

N: 2.92 g n(N) = 2.92 g / 14.01 g/mol = 0.208 mol n(N) = 0.208 / 0.208 = 1
Fe: 11.6 g n(Fe) = 11.6 g / 55.84 g/mol = 0.208 mol n(Fe) = 0.208 / 0.208 = 1
S: 13.3 g n(S) = 13.3 g / 32.07g/mol = 0.415 mol n(S) = 0.415 / 0.208 = 2
O: 66.4 g n(O) = 66.4 g / 16.00 g/mol = 4.15 mol n(O) = 4.15 / 0.208 = 20
H: 5.85 g n(H) = 5.85 g / 1.01 g/mol = 5.80 mol n(H) = 5.80 / 0.208 = 28

Fe N S2 O20 H28 il sale è idrato = Fe N S2 O19 H26 · xH2O dal testo del problema il peso
formula del sale è PF = 482.19 g/mol

% H2O =
xH2O x 18.01g/mol x 100
PF (482.19 g/mol)

44.9 % =
xH2O x 18.01g/mol x 100 xH2O = 12
482.19 g/mol

Fe N S2 O19 H26 · xH2O Fe N S2 O8 H4 · 12 H2O Fe NH4 (SO4)2 · 12 H2O


4. Rapporti ponderali e Bilanciamento di reazioni
Reazioni chimiche: trasformazione di reagenti in prodotti.
“Bilanciare” una reazione significa far diventare l’equazione che la rappresenta
un’uguaglianza

Bilanciamento della reazione = stabilire i coefficienti stechiometrici


affinché si conservino carica e massa

AB2C3 → A + B + C

reagente prodotti

bilanciamento

AB2C3 → A + 2B +3 C
Relazioni ponderali nelle reazioni. Nelle reazioni, i coefficienti stechiometrici indicano i
rapporti molari tra reagenti e prodotti
13. Bilanciare le seguenti reazioni
In generale bilanciare nell’ordine:
1) NH3 + HCl → NH4Cl
a)metalli b) non metalli c) idrogeno
2) MgHPO4 → Mg2P2O7 + H2O d) ossigeno
3) Na[Al(OH)4] + H2SO4 → Na2SO4 + Al2(SO4)3 + H2O
4) KMnO4 + H2SO4 → Mn2O7 + K2SO4 + H2O
5) NaHCO3 → Na2CO3 + H2O + CO2
6) SiF4 + H2O → H2SiO3 + H2SiF6

13. Soluzioni

1) NH3 + HCl → NH4Cl


2) 2MgHPO4 → Mg2P2O7 + H2O
3) 2Na[Al(OH)4] + 4H2SO4 → Na2SO4 + Al2(SO4)3 + 8H2O
4) 2KMnO4 + H2SO4 → Mn2O7 + K2SO4 + H2O
5) 2NaHCO3 → Na2CO3 + H2O + CO2
6) 3SiF4 + 3H2O → H2SiO3 + 2H2SiF6
CH4 + 2O2 → CO2 + 2H2O

Cosa ci dicono i coefficienti stechiometrici: 1 mol di metano reagise con 2 molecole di


diossigeno, dando come prodotti 1 mole di anidride carbonica e 2 di acqua.

Passando dalle moli ai grammi (attraverso i pesi molecolari), possiamo conoscere le


masse dei reagenti necessari a reagire secondo le proporzioni dettate dai coefficienti
stechiometrici, e le quantità dei prodotti ottenibili

Agente limitante (reagente in difetto)


In una reazione chimica, il reagente limitante è quello che, in base alla stechiometria
della reazione, è presente in quantità minore (in moli, NON in grammi).

CH4 + 2O2 → CO2 + 2H2O


1mol 2mol 1mol 2mol

+5mol O2 1mol 7mol 1mol 2mol CH4 è l’ AGENTE LIMITANTE


5. Rapporti ponderali, Bilanciamento di reazioni, Reagente limitante

14. 1.00 g di P4O10 sono fatti reagire con 1.00 g di H2O. Determinare l’agente limitante,
quanto H3PO4 si forma e quanto rimane del reagente in eccesso. La reazione da
bilanciare è
P4O10 + H2O → H3PO4
P4O10 + 6H2O → 4H3PO4

n(P4O10) = 1.00 g / 283,886 gmol-1 = 3.52x10-3 mol I coefficienti stechiometrici sono 1 a 6; ciò
significa che 1 mole di P4O10 reagisce con 6
n(H2O) = 1.00 g / 18.01 gmol-1 = 5.55x10-2 mol moli di acqua (in eccesso).
Agente limitante P4O10

n(H3PO4) = n(P4O10) x 4 = 1.41x10-2 mol


in alternativa possiamo applicare una proporzione utilizzando i coefficienti stechiometrici

1 mol (P4O10) : 4 mol H3PO4 = 3.52x10-3 mol (P4O10 ) : X mol H3PO4


X mol H3PO4 = 1.41x10-2 mol

g(H3PO4) = 1.41x10-2 mol x 97,994 g/mol = 1.38 g


n(H2O) stechiometriche = n(P4O10) x 6 = 3.52x10-3 mol x 6 = 2.11x10-2
oppure con la proporzione
1 mol (P4O10) : 6 mol (H2O) = 3.52x10-3 mol (P4O10 ) : X mol H2O
X mol H2O = 2.11x10-2 mol di H2O stechiometriche

n(H2O) in eccesso = 5.55x10-2 mol - 2.11x10-2 mol= 3.39x10-2


g(H2O) in eccesso = 3.39x10-2 x 18.01 gmol-1 = 0.61 g
15. Nella reazione di sintesi dell’ammonica da 3 g di idrogeno e 2 mol di azoto si
ottengono 10 g di ammoniaca. Calcolare la resa percentuale della reazione.

3H2 + N2 → 2NH3

n H2 = 3.00 g / 2.015 gmol-1 = 1.488 mol

n N2 = 2 mol

n(H2) stechiometriche = n(N2) x 3 = 2 mol x 3 = 6 mol


oppure NON CI SONO!!
3 mol (H2) : 1 mol (N2) = X mol (H2 ) : 2 mol N2 L’AGENTE LIMITANTE E’ H2
X mol (H2 ) = 6 mol moli di H2

n(NH3) = (n(H2) / 3) x 2 = (1.488 mol /3) x 2 = 0.992 mol


oppure
3 mol (H2) : 2 mol (NH3) = 1.488 mol (H2 ) : X mol NH3
X mol NH3 = 0.992 mol
g (NH3) = 0.992 mol x 17.030 gmol-1 = 16.89 g grammi ottenibili di prodotto se la
resa di reazione fosse del 100%

g (NH3) ottenuti = 10 g di ammoniaca (dal testo del problema)

10 g g ottenute
R= x 100 = 59.19 % Resa reazione (ɲ, R) = x 100
16.89 g g ottenibili
16. Calcolare quanti grammi di NaHCO3 occorrono per ottenere 5.00 g di Na2CO3,
ipotizzando che la reazione di decomposizione abbia una resa del 90%. La reazione
da bilanciare è:

NaHCO3 → Na2CO3 + CO2 + H2O

moli ottenute
Resa reazione= x 100
2NaHCO3 → Na2CO3 + CO2 + H2O moli ottenibili

n Na2CO3 = 5.00 g / 105.99 gmol-1 = 0.047 mol moli ottenute di prodotto

Se la resa fosse del 100%


n NaHCO3 = n Na2CO3 x 2

Ma la resa è del 90%

0.047 0.047
90 = x 100 moli ottenibili = x 100 = 0.052 mol
moli ottenibili di Na2CO3 90
di Na2CO3
n NaHCO3 = 0.052*2= 0.105 mol

g NaHCO3 = 0.105* 84.01 gmol-1 = 8.81 g


Esercizi di riepilogo

1) La densità dell’argento è 10.5 g/cm3; calcolare quanti atomi ci sono in un cubo di Ag


avente spigolo 4 cm. (3.75x1024 atomi)

2) Le masse degli isotopi 14N e 15N sono 14.0031 e 15.0001. Sapendo che il PA medio
dell’azoto è 14.0067, calcolare le abbondanze percentuali dei due isotopi. (99.64 %
e 0.36 %)

3) La superficie di uno specchio, di dimensioni 40 × 60 cm, viene argentata per uno


spessore di 1.2 micron. Calcolare quanti grammi di argento occorrono, sapendo che
la densità dell’argento è 10.5 g/cm3. (3.024 g)

4) Calcolare la % di NH3, di N e di Cl nel composto [Co(NH3)6]Cl3 (NH3 38.3%, N


31.5%, Cl 39.8%)

5) 0.251 g di un elemento X fatti reagire con un eccesso di ossigeno danno 0.338g di


ossido X2O (la reazione è già bilanciata). Calcolare il peso atomico di X (23.1 g/mol)
2 X + ½ O2 →X2O

6) Un minerale contiene 39.5% di Al2O3, 13.5% di H2O; il resto è SiO2. Calcolare la


percentuale di Al e Al2O3 nel minerale anidro. (Al 24.2%, Al2O3 45.7%)
Esercizi di riepilogo

7) 100g di un acido organico, avente formula CxHyOz, danno all’analisi 60.9g di CO e


39.1g di H2O. Stabilire la formula empirica. (CH2O2)

8) Il composto FeSO4 . xH2O contiene il 41.6% in peso di acqua di cristallizzazione.


Trovare il numero di molecole d’acqua nella formula del sale. (6)

9) 6.5g di ZnO reagiscono con un eccesso di Fe3+. Calcolare quanto Fe(OH)3 si


ottiene dalla reazione (già bilanciata). Se dalla reazione si formassero 2.0g di
Fe(OH)3, quale sarebbe la resa%?

2Fe3+ + 3ZnO + 3H2O → 2Fe(OH)3 + 3Zn2+ (5.7 g; 35%)

10) 25.0 g di CH3COOH reagiscono con 20.0g di CH3CH2OH in acido solforico. Si


ottengono 29.5g di CH3COOCH2CH3. Calcolare la resa %. (80.6%)

CH3COOH + CH3CH2OH  CH3COOCH2CH3 + H2O


Esercizi di riepilogo

11. Bilanciare le seguenti reazioni

1) As2O5 + H2O → H3AsO4

2) Ca(H2PO4)2 → Ca(PO3)2 +H2O

3) Na2CrO4 + H2SO4 → Na2Cr2O7 + Na2SO4 + H2O

4) H3AsO4 + P2O5 → H3PO4 + As2O5

5) Ca3(AsS4)2 + HCl → CaCl2 + As2S5 + H2S