Sei sulla pagina 1di 16

Domani l’ExtraTerrestre Académie française Visioni di gioco

CLIMA Viaggio tra gli studenti italiani INTERVISTA Nomi femminili di mestieri, RUI PINTO Ordine di cattura europeo
che venerdì 15 scenderanno titoli e funzioni. Anne Emmanuelle per il fondatore di Football Leaks.
in piazza in occasione della giornata Berger parla della svolta istituzionale Il «whistleblower» del calcio fa paura
mondiale per un futuro senza fossili Francesca Maffioli pagina 14 Luca Pisapia pagina 17

quotidiano comunista

 CON LE MONDE DIPLOMATIQUE


+ EURO 2,00

MERCOLEDÌ 13 MARZO 2019 – ANNO XLVIII – N° 61 www.ilmanifesto.it euro 1,50

FRIDAYS FOR FUTURE


Clima

Gli scienziati con i giovani del clima Dal capo dello Stato
una lezione
al governo e al Pd
Berlino cartello degli «Scienziati per il sostenitori degli attivisti c’è an- MATTARELLA COME GRETA
futuro» di fama mondiale, scesi che Angela Merkel: dopo il fac-
II Almeno 12.000 tra medici, in campo a fianco degli studen- cia-a-faccia istituzionale con il «Sull’orlo di una crisi mondiale» GIUSEPPE ONUFRIO
docenti, ricercatori, giornalisti ti, anzi «dietro» come precisa il presidente della Repubblica
scientifici ed economisti di Ger- luminare di una clinica berline- Frank-Walter Steinmeier ha fat- II Il presidente della Repub- ma: ««Siamo sull’orlo di una l Presidente Mattarella
mania, Svizzera e Austria ieri
hanno sottoscritto il maxi-ap-
pello di sostegno agli «attivisti
se dopo aver aggiunto il pro-
prio nome alla lista. Ma in gene-
rale sono tanti a essersi schiera-
to sapere di avere formalmente
«accolto i motivi della protesta
per una maggiore protezione
blica Sergio Mattarella, a Lon-
garone per commemorare le
vittime del Vajont, si è espres-
crisi climatica globale, per
scongiurarla occorrono misu-
re concordate a livello globa-
I nel messaggio di ieri ha
citato in modo molto
preciso e chiaro il tema dei
dell’ambiente», dando vita al ti dalla parte dei giovani. Tra i della clima». CANETTA A PAGINA 2 so sulla questione legata al cli- le». POLLICE A PAGINA 3 cambiamenti climatici.
Non è la prima volta che la
foto di House of Commons/PA via AP prima carica dello Stato par-
la dei cambiamenti climati-
ci e della grande sfida che
rappresentano e l’ha fatto
citando che gli sforzi finora
compiuti sono «ancora in-
sufficienti». L’inadeguatez-
za degli sforzi messi in cam-
po dai Paesi rispetto agli
Accordi di Parigi è la moti-
vazione principale dello
«sciopero del clima» lancia-
to da Greta Thunberg che
chiede ai Paesi di «raddop-
piare gli sforzi».
— segue a pagina 3 —

all’interno
Cina-Italia
Pronti alla firma
politica, in attesa
dei dettagli tecnici
II Ieri dal Mise è trapelato
un testo senza alcuna specifi-
ca su eventuali investimenti,
mentre sul governo sale il
pressing di Usa e Ue

S.Pie.
PAGINA 7
Poste Italiane Sped. in a. p. - D.L. 353/2003 (conv. L. 46/2004) art. 1, c. 1, Gipa/C/RM/23/2103

Le vie della Seta


Un’altra batosta per Theresa May. I Comuni, al secondo voto significativo, bocciano l’accordo La forza cinese
con Bruxelles appena ritoccato. Brexit sempre più in un vicolo cieco e ora la premier rischia. e la confusione
dei pentaleghisti
Probabile il rinvio del divorzio di tre mesi. Oggi Westminster decide sul «no deal» pagina 9
SIMONE PIERANNI

TERMINI IMERESE IRAN iamo abituati a concepi-


biani
Ex Fiat senza fine,
arrestati vertici Blutec
all’interno

Tav Referendum, Salvini


L’avvocata delle donne
condannata a 38 anni
S re la storia dell’Asia
solo quando è collegata
a quella europea, o occiden-
tale. Usiamo ancora espres-
dice No a Chiamparino sioni come «Medio Oriente»,
che per gli asiatici non han-
MAURIZIO PAGLIASSOTTI PAGINA 6
no alcun senso. Quando poi
capita che un paese come la
Cina progredisce fino ad arri-
Reddito I 3 mila Navigator vare a scalfire l’ordine mon-
diale a guida Usa, continuia-
saranno precari per 2 anni mo a riportare tutto al no-
stro ombelico. La Cina è con-
ROBERTO CICCARELLI PAGINA 4 siderata - già oggi - la prima
II Arrestati presidente e ad della II 38 anni di carcere e 148 frustate: è potenza mondiale per il Ppa,
Blutec, l’azienda in orbita Fca, che la pena comminata a Nasrin Sotoudeh, parità del potere di acquisto,
ha rilevato lo stabilimento di Termi- Algeria Ora è Bouteflika 4+ l’avvocata delle donne iraniane. L’ordi- e da quando è salito al potere
ni Imerese. Avrebbero distratto e ne è del capo della magistratura, quel Xi Jinping ha lanciato la sfi-
usato a fini personali ben 16 milioni E la protesta va a oltranza Raisi noto per aver condannato a mor- da agli Usa nel settore dell’al-
di fondi pubblici avuti come finan- te migliaia di oppositori. «Ma non ci fer- ta tecnologia.
ziamento pubblico per la reindu- GIULIANA SGRENA PAGINA 12 meranno», dice al manifesto l’attivista — segue a pagina 7 —
strializzazione. FRANCHI A PAGINA 5 Masih Alinejad. SABAHI A PAGINA 10
T1 CV PR T2 ST XT PI

Minori violati Quando gli adulti Clima Mattarella con Greta Sfera Ebbasta Il ritorno del rapper
scambiano i bambini per amanti “Rischiamo la crisi globale” “Tuo figlio spaccia? Non è colpa mia”
MATTEO INDICE — P. 12 E UN COMMENTO DI FERDINANDO CAMON — P. 21 UGO MAGRI — P. 4 ALICE CASTAGNERI — P. 23

LA STAMPA MERCOLEDÌ 13 MARZO 2019

QUOTIDIANO FONDATO NEL 1867


1,50 € II ANNO 153 II N. 71 II IN ITALIA (PREZZI PROMOZIONALI ED ESTERO IN ULTIMA) II SPEDIZIONE ABB. POSTALE II D.L. 353/03 (CONV. IN L. 27/02/04) II ART. 1 COMMA 1, DCB - TO II www.lastampa.it

STAMPA
PLUS ST+
Favolosa Juve IL CASO ILHAN OMAR
Il tris di CR7 BERNARD-HENRI LÉVY

stende l’Atletico Anche in America


la sinistra radicale
ANTONIO BARILLÀ
sposa l’antisemitismo
Impresa della Juve allo Sta- P. 25
dium. I bianconeri travolgono
l’Atletico Madrid (3-0) e vanno
ai quarti di Champions.
GARANZINI E ODDENINO — PP. 34-36

LA PARTITA PERFETTA

CRISTIANO
IL RE
DI COPPA
GIULIA ZONCA BREXIT

V alore aggiunto. Mr Cham-


pions risponde all’impalpa- ALESSANDRA RICCIO

bile domanda «perché Ronaldo


guadagna tanto?» con una notte
Westminster boccia
di quelle possibili solo con lui. l’intesa di May
Senza CR7 la sogni, se invece
Cristiano c’è la vivi. E da subito e Londra pensa al rinvio
P. 11
senza quasi dubbi nonostante un
2-0 da rimontare. Mai successo.
CONTINUA A PAGINA 35

REUTERS

IL PREMIER AL COPASIR LA TREGUA SULLA TAV NON BASTA A PORTARE LA PACE NELLA COALIZIONE

Cina, Conte frena


Ma gli Usa: Scontro Salvini-Di Maio LE STORIE

accordo opaco
Il presidente del Consiglio, Giusep-
Slitta lo sblocca cantieri BEATRICE ARCHESSO

Verbania, riapre
il parco di Villa Taranto
pe Conte, nell’audizione al Copasir La Lega: commissariare Toninelli. I 5 Stelle: Olimpiadi senza soldi pubblici con il trucco rifatto
frena sull’intesa fra Italia e Cina: P. 27
«La Via della Seta sarà soltanto per

S
le imprese, ma il governo firmerà». Nuove tensioni nel governo. Dopo SULLE INFRASTRUTTURE econdo gli analisti politici
Il premier prova a rassicurare gli aver siglato una tregua almeno fino sulle infrastrutture si sta CARLO FRANCESCO CONTI
americani: «Il 5G non è nei patti con
Pechino». Allarme degli Stati Uniti:
alle Europee, lo scontro tra Salvini
e Di Maio si sposta dalla Tav al «de-
PERICOLOSA consumando una sorta di
guerra di posizione. Ieri Siri, volto Nel Monferrato
«Accordo opaco, Roma deve fare at-
tenzione». Intanto Xi va a caccia di
creto sblocca cantieri». Il leader le-
ghista vorrebbe la norma subito ma
GUERRA della corrente più «sviluppista»
della Lega, ha parlato della neces-
i primi dieci anni
una sponda dentro l’Ue.
BRESOLIN, GRIGNETTI, MARTINI,
il capo del M5S non raccoglie. Conte
rivendica irritato: decido io. BARONI,
DI POSIZIONE sità di un «commissario alle infra-
strutture».
del monastero zen
P. 27
POLETTI E RADICIONI — PP. 8-9 LA MATTINA, LOMBARDO E SORGI — PP. 2-3 ALBERTO MINGARDI CONTINUA A PAGINA 21

BUONGIORNO Taxi Teheran MATTIA


FELTRI

Molti ieri hanno ricordato Nasrin Sotoudeh in Taxi Tehe- Qualcuno avrà forse memoria del passeggero stomacato
ran, il film clandestino di Jafar Panahi. Jafar si fingeva dal dilagare di crimine, corruzione, spaccio, e lui la solu-
tassista e riprendeva passeggeri ignari per testimoniare zione l’aveva: più gente in carcere, più a lungo, più appesi
la vita in Iran. Nasrin era fra i pochi che sapevano di essere per il collo, e l’avrebbero capita. Strano: qui non lo dicono
90313

su un set, e disse che la repressione è banale: creano un i passeggeri di taxi, o non solo. Ogni giorno si progettano
caso politico, dicono che lavori per le potenze straniere, o si approvano leggi per aumentare le pene a spacciatori
ci mettono un carico di moralità e il gioco è fatto. Succede (e dichiararli più facilmente tali), corrotti, rapinatori, vio-
anche altrove, a intensità minore. Lo si è ricordato perché lenti su donne e animali, ladri. L’ultima meraviglia è del
9 771122 176003

Nasrin - avvocato e guerriera dei diritti umani - è stata con- sottosegretario Giorgetti che, dopo il pestaggio di un arbi-
dannata a 38 anni e 148 frustate per collusione e propa- tro, ha tirato fuori la soluzione di buonsenso iraniano: ina-
ganda contro lo Stato. Matteo Salvini ne ha ricavato un spriamo le pene! Sono appena state inasprite, ha risposto
tweet per chiedersi dove siano le femministe di casa nostra il presidente della Federcalcio, ma ok, inaspriamole anco-
(se, oltre a scrivere tweet, ne leggesse, forse avrebbe ritira- ra. E avanti così, con inasprimenti degli inasprimenti, fin-
to la domanda). Comunque, Taxi Teheran è un bel film. ché toccherà passare alle frustate o al cappio. —
Mercoledì 13 marzo
2019

ANNO LII n° 61
1,50 €
San Sabino
martire

Opportunità
di acquisto
in edicola:
Avvenire
+ Luoghi dell’Infinito
4,20 €

Quotidiano di ispirazione cattolica w w w. a v v e n i r e . i t


Quotidiano di ispirazione cattolica w w w. a v v e n i r e . i t

■ Editoriale IL FATTO Oggi un nuovo tentativo, poi il rischio di uscita britannica dall’Unione senza paracadute ■ I nostri temi

Partite europee
La crisi produttiva e sociale d’Italia
ETICA E SALUTE
CHI NON INNOVA Farmaco gender
SI È PERDUTO tra chiarezza
e misericordia
MARCO GIRARDO
A Londra un altro nulla di fatto sull’intesa per la Brexit. No al piano May LUCIANO MOIA

S
e n’è così parlato, straparlato e
perfino abusato negli ultimi
vent’anni, che ci vorrebbe un
Bruxelles ammonisce l’Italia sugli accordi con la Cina per la Via della Seta Quali aspetti morali vanno
valutati nella sofferenza
Raymond Carver per raccontarci di che della transessualità? Il
cosa parliamo quando parliamo Bocciata per la seconda volta so- "cambio di sesso" è etica-
d’innovazione. Sembra un totem, ma in noramente a Westminster l’inte- mente accettabile? Pre-
Italia resta un tabú. E però, alle sa raggiunta da Theresa May May scrivere un farmaco...
modalità con cui sapremo declinare con la Unione europea: 391 i no
proprio questa parola, innovazione, è contro solo 242 a favore. Oggi si A pagina 3
legata la permanenza del sistema Paese vota il «no deal», l’uscita trauma-
fra il novero delle economie avanzate. tica di Londra senza un accordo,
Nonché la stessa sopravvivenza di una ma la premier non si arrende: «So-
classe media sfiancata dagli effetti no convinta che ci sia una mag-
collaterali della globalizzazione. gioranza per salvare ciò che era
L’innovazione in senso lato – stato concordato».
tecnologica, sociale e culturale – Intanto Commissione e Parla-
potrebbe essere inoltre un’opzione mento Ue bocciano il memoran-
strategica per provare ad affrontare con dum Roma-Pechino e l’ingresso di
una nuova prospettiva il patologico Hauwei nella rete 5G: pericolo per
divario Nord-Sud. E, più in generale, la sicurezza europea. Conte non
quella sindrome da accerchiamento torna indietro ma rassicura i part-
che pare avvizzire il Paese. Una scelta ner atlantici e media con la Lega. INTERVENTO
da compiere per tre ragioni almeno, e
non tutte strettamente economiche. Servizi alle pagine 5 e 9 Disabili e lavoro
In primo luogo perché l’Italia non sa
più crescere. O non lo fa più al ritmo L’Osservatorio
degli altri partner europei. Lo si deve
soprattutto all’inefficienza della VERSO LE ELEZIONI
per ripartire
giustizia civile e alle vischiosità
burocratiche, un deficit di infrastrutture
giuridiche. Ma anche alla carenza di
Pd, salta la lista ANNAMARIA FURLAN
competitività complessiva che ci ha
fatto perdere posizioni, dagli anni
unica europeista Vent’anni fa, dopo il dibatti-
to parlamentare e l’impulso
Novanta, nelle nuove catene globali del
valore. Ci sono, certo, una ventina di
Zingaretti: adesso sindacale, vedeva la luce la
legge n.68/99 dedicata al «di-
campioni nazionali e qualche centinaio
di medie aziende ancora ben piazzate
candidati esterni ritto al lavoro dei disabili».

con il loro indotto, imprese che hanno D’Angelo A pagina 3


investito molto in ricerca e sviluppo e ci a pagina 9
permettono di restare la seconda
potenza manifatturiera d’Europa. Ma è PAPA Auguri Cei per il sesto anniversario di elezione
la diminuzione di produttività media e PALERMO Il sindaco dopo le intimidazioni: la città sta con il progetto di don Puglisi
non certo l’ingresso nell’Eurozona,
come vorrebbe la mistificazione
sovranista, ad aver scandito il declino,
traducendosi in perdita di potere
«Impegnati con gioia «Non cediamo alla mafia»
d’acquisto per lavoratori e famiglie: un
rallentamento di mezzo punto della
crescita nel lungo periodo ha del resto
conseguenze mortificanti sul tenore di
accanto a Francesco» Orlando: l’asilo va avanti
S
vita. L’Italia nel 2000 aveva un Pil pro antità, nello scorrere dei giorni ci sono date che diventano
capite di molto superiore alla media occasione per esprimere alla persona amata un ringrazia-
europea, il 122%. Si è divorata questo mento e un augurio. Così, l’odierno anniversario della Sua ALESSANDRA TURRISI che e di gruppo e introduci u-
vantaggio, anno dopo anno, fino a elezione a Vescovo di Roma diventa motivo di gratitudine per i na dimensione di rispetto, è e- TERMINI IMERESE
scendere al 97%. Numeri che spiegano processi che ha saputo avviare nella Chiesa con l’eloquenza del- «Brancaccio è un quartiere in vidente che trovi resistenze. O-
come, quando e perché il famoso
ascensore sociale si sia bloccato. Tanto
la Sua testimonianza. La nostra preghiera si fa intercessione, per-
ché possa sperimentare ogni giorno l’olio dello Spirito Santo e il
cammino, ma ci sono delle re-
sistenze». Il sindaco di Paler-
ra sto mandando operai per ri-
pristinare tutto come prima e
«Scomparsi i fondi»
che i figli, oggi, non possono più a
sperare di stare meglio dei genitori.
vino della comunione ecclesiale. Con il nostro popolo Le rinno-
viamo la gioia della nostra disponibilità e del nostro impegno.
mo, Leoluca Orlando, analizza
i ripetuti episodi di vandalismo
fare capire che la presenza del-
le istituzioni c’è. Sono anche in
arresti alla Blutec
Tra i pochi interventi di politica
economica tesi a migliorare la
La Presidenza della Cei nel terreno comunale in cui
nascerà l’asilo nido sognato da
contatto con le forze dell’ordi-
nee. Il progetto andrà avanti».
e fallisce il rilancio
produttività delle imprese – e quindi la Il commento di Muolo a pagina 3 don Pino Puglisi. «Quando mo- Saccò
loro competitività – c’è sicuramente il difichi abitudini individualisti- Primopiano a pagina 6 a pagina 18
pacchetto Industria 4.0. Confermato,
anche se limato, dall’ultima Legge di
Bilancio. A cui si è aggiunto ora il Fondo LʼINCIDENTE
da 1 miliardo per l’Innovazione. In
entrambi i casi, tuttavia, le risorse sono
IN ETIOPIA Stop ai Boeing 737 VENEZUELA
Guaidó indagato:
UCCISA A CHIAVENNA
Cresce il culto
del tutto insufficienti.
Basti pensare che gli 1,3 miliardi di
capitale raccolto in Italia destinato alla
Anche lʼItalia li ferma «Blackout colpa sua» per suor Mainetti
Alfieri e Motta nel primopiano a pagina 7 Capuzzi a pagina 14 Lattanzi a pagina 17
nascita delle startup sfigurano rispetto
ai 27 del Regno Unito, ai 14 della
Germania e persino ai 3,6 della
Svizzera. Eppure la scelta strategica Lʼarcipelago delle voci ■ Agorà
degli incentivi fiscali all’innovazione 4.0 Roberto Mussapi
un effetto diretto sull’ecosistema
imprenditoriale lo ha avuto: nella LETTERATURA
classifica mondiale 2018 sulla dalla frase famosa di John Donne
competitività del World Economic L’importanza dell’altro «Nessun uomo è un’isola» al centro Quanta Bibbia
Forum l’Italia è salita al ventiduesimo di una di queste nostre Voci. Che tra gli autori italiani
«O
posto (su 140) per innovazione e ra sale sul treno un sono state da me concepite proprio
addirittura al quarto per "distretti signore anziano come voci di un arcipelago: ogni Gibellini a pagina 20
imprenditoriali d’eccellenza". E ce ne all’apparenza isola è un individuo, ma tutte
sono, di filiere di punta, al Nord, al benestante. E io subito vorrei lambite dallo stesso mare. Che, tra TEATRO
Centro e nel Sud dello Stivale: dal polo avvicinarlo, parlargli. D’istinto isola e isola, diviene un canale di
farmaceutico del Lazio a quello
aeronautico di Caserta, dai sistemi Ict
detesto la sensazione di una
presenza fredda, estranea. Non
comunicazione. Bernard, la voce, in
questo caso, di Virginia Woolf,
Ad Avezzano
di Catania e Lecce alle manifatture
avanzate lombarde, venete ed emiliane.
credo che siamo esseri separati,
soli. Inoltre voglio ampliare la mia
sottolinea la necessità di incontrare
lo sconosciuto. Detesta la
la Fontamara
Nei parchi tecnologici e dentro
gl’incubatori d’impresa, nelle startup di
collezione di osservazioni
interessanti riguardo la vera natura
sensazione della presenza di un
altro percepita come freddezza,
di Silvagni
ogni longitudine si interpreta dell’esistenza umana.» Un separazione. Virginia Woolf esprime Sciancalepore a pagina 23
l’innovazione allo stesso modo. È personaggio di Virginia Woolf, nel la curiosità umana nel senso più
questo il valore aggiunto in chiave di romanzo Onde, si fa portavoce del alto, perché intelligente (nell’altro ALPINISMO
potenziali politiche economiche: si pensiero della grande scrittrice scoprirò qualcosa) e
parla la stessa lingua, si accetta la inglese: nessuno di noi è solo e compassionevole: siamo due esseri Nardi e i “caduti”
medesima sfida. separato. Ognuno è
un’individualità comunicante con
umani, in lui c’è qualcosa di me. E
viceversa.
dalla scala dei sogni
continua a pagina 2 altre. Il pensiero della Woolf deriva © RIPRODUZIONE RISERVATA Ferrario a pagina 24
Fonsai: condanna annullata per Jonella Ligresti, processo da rifare a Milano.
Falso in bilancio prescritto e pure il risarcimento per 2.400 risparmiatori y(7HC0D7*KSTKKQ( +;!z!@!#!%

Mercoledì 13 marzo 2019 – Anno 11 – n° 71 a 1,50 -Arretrati: a 3,00 - a 12,00 con


e il1,50
libro “C’era una volta laeSinistra”
– Arretrati: 3,00
Redazione: via di Sant’Erasmo n° 2 – 00184 Roma Spedizione abb. postale D.L. 353/03 (conv.in L. 27/02/2004 n. 46)
tel. +39 06 32818.1 – fax +39 06 32818.230 Art. 1 comma 1 Roma Aut. 114/2009

I DATI AGCOM Un uomo solo al telecomando DOVE VA IL PARTITO DI ZINGARETTI Ora o Rai più

Rai, Viale Salvini:


Mannelli » MARCO TRAVAGLIO

L
a scena di un gigante della
tv, Freccero, costretto a
render conto a una con-

va a reti unificate
grega di nani, i politici della
commissione parlamentare di
Vigilanza, e quella di un diretto-
re generale come Salini convo-
cato come una colf dal vicepre-

su Tg1, Tg2 (e Sky)


mier Salvini la dicono lunga su
quello che dovrebbe fare un vero
“governo del cambiamento”.
Sbaraccare la legge Gaspar-
ri-Renzi, che consacra il conflit-
to d’interessi televisivo dei par-
titi rendendo i governi azionisti
Il capo leghista “parla” in tutti i tg molto più di Conte, e padroni della Rai. Cancellare la
commissione di Vigilanza, dove
Di Maio e gli altri: Tg1 (15%), Tg2 (20), Tg3 (10), Sky (21) i partiti vigilano sull’ente radio-
televisivo che dovrebbe vigilare
su di loro. E affidare il “servizio
p Il ministro dell’Interno in ESTONIA E NON SOLO GINATTI & BLUTEC pubblico” a un’entità indipen-
testa su tutti i canali pubbli- dente dalla politica, retta in
ci e privati. Sul Tg2 il diret- Il 5Stelle vogliono “Termini Imerese, maggioranza da chi la tv la deve
tore Sangiuliano gli dedica APPELLO CACCIARI fare e non da chi dovrebbe en-
mezz’ora in un mese contro il voto digitale: così sulla ex-Fiat NUOVE COSMESI: trarci solo se invitati, bussando
i due minuti concessi a Zin-
ecco i Paesi dove hanno fatto LE BOTTEGHE Padellaro, Gomez alla porta e chiedendo permes-
garetti e i due a Martina. Do- so. I sepolcri imbiancati che cri-
po la maggioranza di gover-
funziona e dove no sparire 16 milioni” LUMINOSE DEL PD e Boffano sui dem ticano la Rai giallo-verde come
no si piazzano B. e Tajani un fenomeno inedito fingono di
q DANIELA RANIERI A PAG. 13 q A PAG. 6 dimenticare di aver fatto, fino a 6
q TECCE A PAG. 5 q DELLA SALA A PAG. 8 q LO BIANCO A PAG. 16 - 17 mesi fa, ben di peggio.
La Rai berlusconiana epura-
va Biagi, Luttazzi, Santoro,
Freccero, i Guzzanti, Beha, Pao-
I DATI DELL’OSSERVATORIO Anche la “costi-benefici” delle emissioni boccia l’opera lo Rossi, Massimo Fini ecc.,
VERSO IL “NO DEAL” spacciava per assoluzioni le pre-

Brexit, bocciatura finale: “Il Tav ecologico? No, produrrà scrizioni di B.&Andreotti e ad-
dirittura le condanne per mafia
di Dell’Utri. La Rai renziana vio-

May colpita e affondata


più CO2 e veleni dei Tir di oggi”
lava addirittura il sacro princi-
pio della lottizzazione (due reti
al governo e una all’opposizio-
dal Parlamento inglese ne), renzizzando tutte le reti e
tutti i tg, epurando Gabanelli,
p Quanto si inquina subito MICHELE AINIS Giletti e Giannini e toccando li-
e quanto migliorerebbe la FIRENZE Scandalo università velli da Pravda nella campagna
qualità dell’aria dopo: il “bi- “Quel referendum referendaria, quando il Sì occu-
lancio del carbonio” è favo-
revole solo se la linea ferro-
di Chiamparino è L’inchiesta sui concorsi pava tutti gli spazi e al No toc-
cavano le briciole. Quindi oggi
viaria non contempla un vietato e assurdo” truccati e su un bando nessuno ha titolo per lamentarsi
della lottizzazione giallo-verde,
“uso estensivo” di tunnel
q BARBACETTO A PAG. 2 - 3 q TRUZZI A PAG. 3 firmato anche da Conte finora peraltro immune da epu-
razioni. Domenica scorsa, su
Rai1, Veltroni dominava il po-
meriggio da Mara Venier e Zin-
CROLLA IL TETTO CHI È IL CAPO DI TELT garetti la serata da Fabio Fazio,
com’è giusto che sia nella totale
DEL LICEO? COLPA Virano il fassiniano autonomia dei programmi: ma
ve l’immaginate una doppietta
DI CHI NON VUOLE Da nemico giurato Grillo-Di Maio nella Rai1 di B. o
K.o. La premier ieri a Westminster Ansa
L’ALTA VELOCITÀ a cantore del buco
di Renzi? Poi, certo, i primi due
tg sono insopportabilmente go-
q PROVENZANI A PAG. 21 q MASSARI A PAG. 10 vernativi (Rai3 e Tg3 sono rima-
q ALESSANDRO ROBECCHI A PAG. 13 q MELETTI A PAG. 2 - 3 sti alla “sinistra”). Ed entrambi
dalla parte di Salvini (il partito
forzaleghista spadroneggia in
Rai dal 1994), con puerili e con-
CASO FOGLI Prima ti lincio, poi ti chiedo scusa La cattiveria troproducenti concessioni del
Tg1 ai 5Stelle (le imbarazzanti

Corona, sorry su chiappa Ultim’ora. Mosca: Vladimir


Putin ordina di trasmettere
una canzone
cronache dei tracolli in Abruzzo
e in Sardegna, trasformati in
strepitosi successi). Anche se, va
» SELVAGGIA LUCARELLI più crudeli degli al- di Al Bano ogni tre detto, per eguagliare i livelli di
tri. Passare dalle WWW.SPINOZA.IT servilismo del passato devono

N ell’anno in cui
l’ex frontman
dei Queen Freddie
urla delle ragazze
che ti lanciano reg-
giseni sul palco al- SALE VUOTE E FLOP
ancora lavorare sodo. Minzolin-
gua e Johnny Riotta al Tg1 resta-
no modelli insuperati. Come pu-
Mercury è stato ce- le urla di uno che re Mazza, il direttore del Tg2
lebrato da un film lanciava le sue mu- Cinema, piange targato An che salutò il V-Day
premiato agli Oscar, l’ex tande da un balcone ap- col gesto della pistola, manco
frontman dei Pooh Riccardo pena uscito di galera, è dav- il botteghino senza fosse un raduno di neobrigatisti
Fogli è stato cazziato da Fa- vero uno scherzo del desti- (il suo editoriale s’intito lava
brizio Corona all’Isola dei no che Riccardo Fogli non l’“effetto Zalone” Grillo e grilletti e fu sbertucciato
famosi, a dimostrazione del meritava. persino da Fini).
fatto che esistono tramonti SEGUE A PAGINA 23 q PONTIGGIA A PAG. 22 SEGUE A PAGINA 24
y(7HB5J1*KOMKKR( +;!z!@!#!%

Mercoledì 13 marzo 2019 € 1,50* DIRETTORE VITTORIO FELTRI


Anno LIV - Numero 71 OPINIONI NUOVE - Poste Italiane S.p.A. - Spedizione in abbonamento postale www.liberoquotidiano.it
D.L. 353/2003 (conv. in L.27/02/2004, n. 46) art. 1, comma 1, DCB Milano e-mail:direzione@liberoquotidiano.it
ISSN: 1591-0420

Da pazzi contrastare chi ci porta soldi


Meglio i cinesi degli islamici
Polemica per la Via della seta, che fa guadagnare l’Italia. Ma qualcuno protesta in nome
dell’amicizia con gli Usa. Cosa c’entrano gli affari con la politica? Abbiamo aperto le porte
ai fedeli di Allah che ne combinano di ogni colore. Assurdo opporsi agli occhi a mandorla
PIETRO SENALDI

Civiltà musulmana Conte taglia la torta del Morandi, parenti delle vittime furiosi La patata bollente stavolta è
«La Via della Seta», un accor-

Ultime perle iraniane: Questi qui festeggiano il Ponte caduto do commerciale che l’Italia
potrebbe firmare con la Cina
per costruire una rete globale
galera e frustate FILIPPO FACCI di infrastrutture tra l’Europa,
l’Estremo Oriente e la Russia,
all’amica delle donne Niente, non ci arrivano, pro-
prio non capiscono. Forse so-
lungo la quale far correre le
merci in ambo le direzioni.
no stupidi, perché se la sensi- Trattasi della costruzione e
VITTORIO FELTRI bilità è una forma di intelli- del potenziamento di porti,
genza, l'insensibilità allora autostrade, ferrovie ad alta
Lunedì 4 marzo, come ho già riferito, so- che cos'è? A pochi mesi dalla velocità, linee elettriche. L’in-
no stato processato dall’Ordine dei gior- celebre foto in cui il ministro tesa è stata già sottoscritta da
nalisti della Lombardia per aver scritto Toninelli a «Porta a Porta» tredici nazioni (...)
un articolo poco simpatizzante nei con- sorrideva di fronte al plastico segue ➔ a pagina 3
fronti degli islamici, specialmente terro- del Ponte Morandi (poco pri-
risti e violenti di ogni genere. A giorni mi ma che sfoggiasse un nuovo TOBIA DE STEFANO
arriverà la senten- taglio di capelli scrivendo ➔ a pagina 2
za in cui si dirà «ho revocato la revoca della
che ho offeso la di- concessione al mio barbie-
gnità di un popolo re») ieri è circolata un'altra fo-
e di una religione, to in cui si vede un altro noto Ci voleva tanto?
quando invece genio, il sedicente premier
personalmente ce
l’ho soltanto con
Giuseppe Conte, mentre ta-
glia una torta a forma di pon-
Tutti giù per terra
Nasrin Sotoudeh
gli assassini e chi
trasforma la fede
te con tanto di tiranti (...)
segue ➔ a pagina 5
Bloccati i voli
commettere delitti.
in un alibi per degli aerei-bara
Ma questi sono dettagli irrilevanti per GIULIANO ZULIN
il lettore, al quale voglio solo far notare Bergamo si accorge oggi Quanti corrotti sono a casa,
che, mentre perseguitano un cronista «Gli aeroplani stanno di-
perché afferma la verità, in Iran è stata che il Duce è sgradito in galera c’è solo Formigoni ventando fin troppo com-
inflitta una pena detentiva di 38 anni, plessi da far volare, una
con l’aggiunta di 148 frustate, alla signo- complessità che crea peri-
ra Nasrin Sotoudeh, 55 anni, avvocato di colo. Non sono più neces-
grido e difensore strenuo delle donne sari i piloti ma piuttosto gli
iraniane, dei loro diritti umani, (...) informatici del Mit. Non vo-
segue ➔ a pagina 10 glio che Albert Einstein sia
il mio pilota. Io voglio che a
GIOVANNI SALLUSTI ➔ a pagina 10 grandi professionisti del vo-
lo sia consentito di prende-
Caffeina re il controllo dell’aereo fa-
cilmente e rapidamente!».
Il Pd lascia il Nazareno. A.A.A. Cerca- Insomma, (...)
si bilocale con bagno in zona centrale segue ➔ a pagina 4
a Roma.
Emme RENATO FARINA ➔ a pagina 11 LORENZO MOTTOLA ➔ a pagina 9 COSTANZA CAVALLI
➔ a pagina 4

Delinquente tenta di rubare la cassa del negozio, bengalese lo randella


Come uccidere a bastonate un rapinatore
ALESSANDRO GONZATO CORNA, AMORI, CUCINA, POLITICA: QUANTE BANALITÀ
Un tentativo di rapina, avvenu-
to nella notte tra lunedì e mar-
Le domande più sceme rivolte a Internet
tedì nel minimarket “Ronju AZZURRA BARBUTO me ogni tanto mancano, i se-
Shop” di Palermo, è finito con condi non devono venire me-
la morte del malvivente, un ita- Ancora più importanti delle no mai, poiché, qualora
liano pluripregiudicato, e col fe- risposte sono i quesiti che smettessimo di interrogarci
rimento del dipendente del ne- ognuno di noi pone agli altri su ciò che ci circonda, (...)
gozio, Abdul Matin, (...) e anche a se stesso. Se le pri- segue ➔ a pagina 18
segue ➔ a pagina 15

* Con: Rivista "INVESTIRE" - € 4,00 (solo Milano città e Provincia di Milano). Prezzo all’estero: CH - Fr3.70/MC & F - € 2.50
y(7HA3J1*QTTKLP( +;!z!@!#!%

Mercoledì 13 marzo 2019 € 1,20


S. Rodrigo di Cordova Direzione, Redazione, Amministrazione 00187 Roma, piazza Colonna 366, tel 06/675.881 * Abbinamenti a Viterbo e prov.: Il Tempo + Corriere di Viterbo €1,20 www.iltempo.it
a Rieti e prov.: Il Tempo + Corriere di Rieti €1,20 – A Latina e prov.: Il Tempo + Latina Oggi €1,50
Anno LXXV - Numero 71 a Frosinone e prov.: Il Tempo + Ciociaria Oggi €1,50– a Terni e prov.: Il Tempo + Corriere dell’Umbria €1,20 e-mail: direzione@iltempo.it

Altri misteri sull’acquisto della sede della Provincia, la Corte dei Conti apre un nuovo fronte

C’è pure l’Atac, è Palazzopoli capitale


■ Danno da 11 milioni di euro per la sede Atac che non ha della sede della ex Provincia spuntano altri misteri: il giallo dei 20
aperto e non aprirà mai. Eccolo l’altro palazzo dello spreco della immobili in vendita e delle «stime falsate» per acquistare il
"palazzopoli capitale": il rischio è quello di perdere la caparra grattacielo finito sotto la lente della Corte dei Conti che inguaia
per lo stabile dove nessuno metterà mai piede. E nell’acquisto Raggi, Zingaretti & C. Di Corrado ➔ alle pagine 4 e 5

Roma, la lunga strage delle imprese


Quasi dimezzate quelle edilizie dal 2009, anche perché non si fanno opere pubbliche
Rabbia di chi è restato in campo: «Ci ferma la burocrazia, paralizzata da leggi e controlli»
IL TEMPO di Oshø
■ Roma abbandonata al suo destino, nes-
suno scommette più sulle sue potenzialità,
mancano gli investimenti, l'edilizia arranca
e davanti alle occasioni come le Olimpiadi,
si preferisce «non rischiare». È così che tra
il 2009 e il 2018 le imprese edilizie sono
quasi dimezzate e quasi quattro su 10 ha
dimezzato gli operai, oggi sono poco più di
30 mila. Ecco l’analisi impietosa del presi-
dente Acer Rebecchini.
Verucci ➔ a pagina 18

«Chiusi» i cieli di mezza Europa

L’Italia lascia
a terra i «737»
della discordia
Musacchio ➔ a pagina 3

È «no»il voto della Camera inglese


La May sulla Brexit
rimedia un’altra sberla
di Giovanni Masotti

overa, bistrattata e pasticciona, Theresa

P «Suspiria» May. E povera, nobile e altez-


zosa Britannia, mai rotolata così in bas-
so, incerta e impaurita dal futuro. Per la

In 13 pro Cina, l’Ue processa solo l’Italia


seconda volta in meno di due mesi, la pre-
mier conservatrice ha rimediato - dopo en-
nesime inutili giravolte - un solenne ceffone
dalla Camera dei Comuni. (...)
Rapisarda ➔ a pagina 9
segue ➔ a pagina 2

Tripletta di Ronaldo e andata ribaltata. Bianconeri ai quarti di Champions

Delirio Juve, con CR7 è remuntada


■ Juventus pazzesca. La remuntada riesce alla
squadra di Allegri che ribalta lo 0-2 di Madrid e
piega l’Atletico di Simeone centrando l’ambitissi-
ma qualificazione ai quarti di finale di Cham-
pions League: unica italiana. Protagonista assolu-
to Cristiano Ronaldo che realizza addirittura una
tripletta che fa esplodere lo Stadium e innesca la
RIAPRE DAL 15 MARZO festa del popolo bianconero che ora sogna ai
quarti una tra Porto, Ajax e Tottenham: sorteggio
in programma venerdì. Nell’altro ottavo di finale
www.termedistigliano.it di ieri il Manchester City passeggia sullo Shalke:
finisce 7-0 senza repliche.
Hotel - Spa - Ristorante - Parco Termale Cicciarelli e Schito ➔ a pagina 27
1.926.000 lettori (dati Audipress 2018/III)
LAVORO, PENSIONI E FISCO. Tutte le novità del 2019 IN EDICOLA A € 4,90 IN PIÙ

MERCOLEDÌ 13 MARZO 2019 | € 1,50 | Anno 161 - Numero 71 | Anno 20 - Numero 71 | www.lanazione.it FIRENZE

IL CASO DELLA ’PROF’ PRATESE E DEL FIGLIO CON L’ALLIEVO

Il marito sapeva tutto:


«Il bimbo resti con noi»
BESSI · A Pagina 13 L’avvocato della donna

Sindrome cinese, Ue contro Italia


IL COMMENTO
di ANDREA MARGELLETTI

IL DITO
E LA LUNA «No all’intesa con Pechino». Anche gli Usa preoccupati. E Salvini frena Servizi
· Alle p. 2 e 3

AEREODELLASTRAGEL’
EUROPALASCI
AATERRAI
LMODELLOBOEI
NGSOTTOI
NCHI
ESTA
ELT and Road

B Initiative. Tre parole


che stanno
BOCCIATA IN AULA

RdC
rimbalzando sulle pagine dei
giornali negli ultimi giorni,
da quando, cioè, si è iniziato
a parlare con più insistenza
della possibilità che il
governo italiano firmi un
Memorandum of
Understanding con la Cina
per aderire al progetto
lanciato dal Presidente Xi
Jinping nel lontano 2013.
May disastro
[Segue a pagina 2] È una Brexit
IL COMMENTO senza accordo
di ENRICO CISNETTO BONETTI · A pagina 5

IL PROFITTO L’ORA DI AGIRE


SOSTENIBILE Sos di Mattarella
IAMO sull’orlo di una «Clima impazzito,
S crisi climatica
planetaria? L’allarme
del presidente Mattarella va
mondo a rischio»
COPPARI e BARTOLOMEI · A p. 8 e 9
preso sul serio, non è uomo
incline al sensazionalismo.
Di due cose si può essere
certi: per scongiurarla
OGGI IN REGALO
servano «misure concordate Speciale LEONARDO 500
a livello globale», e se finora PIOLI · A pagina
pagina 7
PIOLI
i risultati degli interventi
fatti sono stati «parziali e
insufficienti» è perché
crescita e ambiente sono
stati messi in
contrapposizione.
Ragazza italiana uccisa a Manchester
· A pagina 8 Aveva trovato lavoro da infermiera dopo tanta gavetta. Presi due senegalesi RASPA · A pagina 10

TRIPLETTA ALL’ATLETICO BERNERS-LEE: TROPPI ERRORI

Ronaldo meraviglia Il web ha trent’anni


La Juve rimonta, L’uomo che l’ideò:
avanti in Champions «Cambiamo rotta»
y(7HA3J1*QSQPTQ( +;!z!@!#!% MARCHINI, GRILLI e commento di TASSI · Nel QS GUADAGNUCCI · A pagina 27
Prima per Agenzie Edizione 13 03 2019:Layout 1 12/03/2019 22:05 Pagina 1

www.nuovocorrIerenazIonaLe.coM | faceBook.coM/nuovocorrIerenazIonaLe MercoLeDì 13 Marzo 2019 | anno 1 | nuMero 255

L’anaLisi
L’Intervento L’Intervento
cardini: la malattia
della modernità, Damiano: salario Di Maio: lo Stato
vizi pubblici minimo? Bene con le imprese,
e private virtù Ma non a quanti alle pmi arrivano
di Franco cardini ce l’hanno già gli incentivi
Pagina 8 Pagine 4-5

Salario minimo, Il Dossier. L’Osservatorio conti pubblici diretto da Cottarelli

al Ministero
H
a sollevato molta
commozione, su-
scitando applausi
e standing ovation nel no-
stro Parlamento, una di-
chiarazione del vice
via al duello
presidente Calderoli, (...)

segue a Pagina 9
Si delineano le posizioni in vista
L’interVento del summit ministro-sindacati
Quell’articolo, Sul piatto anche altri temi caldi vendere l’oro Bankitalia?
i rom di sandro roazzi
e l’informazione
ecco perché sarebbe
D
opo il ‘no contest’ sulla Tav fra Lega e Cinquestelle
inQuinata si torna al solito spartito: ci si punzecchia e si pro-

un errore grave (e inutile)


cede verso le Europee. Matteo Salvini punta il dito
di Paolo di Mizio ancora una volta sui cantieri (...)
segue alle Pagine 4-5

taV e dintorni

B
rucia anche la ferita vendere le riserve auree
di alessandro caiuMi
della Tav. Salvini af- della Banca d’Italia al fine

Cantieri, come ferma che sarebbe di migliorare le finanze

Q
pronto ad approvare subito ualche esponente pubbliche del paese. Tut-

un ballo di San Vito lo ‘sblocca cantieri’. Di della maggioranza tavia, questa azione non
Maio e Conte la prendono governativa ha re- comporterebbe alcun (...)
come un’accusa sulla Tav e centemente proposto di
E venerdì gli edili replicano. E venerdì la ma-
nifestazione degli edili.
segue alle Pagine 10-11

calano a Roma Pagine 4-5 L’anaLisi Vaccini


BaLLiStRERi: RiLanCiO LOpaLCO: EnnESiMa
Q
uando si dice la
perfidia dei gior-
nali. La Stampa di
DELLa SiniStRa? SpiEgaziOnE
Torino del 10 marzo ha
pubblicato un servizio in- pROgRaMMa pOpOLaRE a Chi iMpORtuna
iL MiniStRO gRiLLO
titolato: “Tra i rom in at-
tesa del reddito dei (...) E niEntE inCiuCi
segue a Pagina 7 Pagina 6 Pagina 12
*44/ 

.FSDPMFEÖ  NBS[P  %*3&5503&


"OOP 9997**  /VNFSP   é   XXXDPSSJFSFEFMMVNCSJBJU %"7*%& 7&$$)*

6OB NBNNB EJ "TTJTJ SBDDPOUB MB TVB TDFMUB %B JFSJ TJ BQQMJDB MB MFHHF QFS HMJ BDDFTJ B TDVPMB JO 6NCSJB  JOBEFNQJFOUJ F QJá EJ  TBO[JPOJ

i&DDP QFSDIÏ OPO WBDDJOP J NJFJ GJHMJw


1SJNP QJBOP 1&36(*"

4DPNQBSTP QF[[P EJ DSPTUB UFSSFTUSF A dieci anni è campionessa di fair play ! 4PMP EVF GJHMJ TV PUUP WBD
DJOBUJ 2VFMMB EJ VOB NBN
NB EJ "TTJTJ OPO Í VOB DBN
Nuova scoperta (6"-%0 5"%*/0 QBHOB DPOUSP MF WBDDJOB[JP
spiega il perché OJ NB DPOUSP MPCCMJHP /FM
! " EJFDJ BOOJ Í HJÆ HJPSOP JO DVJ Í FOUSBUP JO WJ
del sisma infinito VOB QJDDPMB DBNQJPOFT HPSF JM QSFDFUUP DIF QSFWFEF
TB " EJFDJ BOOJ IB QBT MF WBDDJOB[JPOJ EB [FSP B TFJ
TBUP MB QBMMB B VOBWWFS BOOJ GBDFOEP SJNBOFSF GVP
TBSJB F DPO JM TVP HFTUP SJ EB NBUFSOF F BTJMJ OJEP J
JNNPSUBMBUP EB VO WJ CBNCJOJ OPO JO SFHPMB MB
EFP Í EJWFOUBUB JM TJNCP NBNNB BTTJTBOB TQJFHB J
MP EFM GBJS QMBZ OFMMP TVPJ QFSDIÊ *OUBOUP OFMMB
TQPSU & QFS RVFTUP TBSÆ 6TM  TJ DPOUBOP NFEJBNFO
BODIF QSFNJBUB EB $P UF  NVMUF BM NFTF EBMMJOJ
OJ F 'JQ 1SPUBHPOJTUB EJ [JP EFMMBOOP F DJSDB NJMMF
! 1&36(*"  -B iTDPN RVFTUB CFMMB TUPSJB Í (B JOBEFNQJFOUJ JO 6NCSJB
QBSTBu EJ VO QF[[P EJ DSP JB 1JFSFUUJ HJPWBOF DFTUJ ¼ B QBHJOB  3PTBUJ
TUB UFSSFTUSF TQSPGPOEBUP TUB DIF WJWF DPO MB TVB
EPQP J UFSSFNPUJ EFM  GBNJHMJB B (VBMEP 5BEJ
QVÖ EBSF VOB TQJFHB[JPOF OP i"OEBWB TV F HJÜ
BM iTJTNB JOGJOJUPu EFM DFO QFS JM DBNQP F OFTTVOP 6.#3*"
USP *UBMJB 4DPQFSUB EJ *OHW MF QBTTBWB JM QBMMPOFu
6OJ4BQJFO[B F $OS &DDPMB JO QPDIF QBSP
Adotti cani o gatti?
¼ B QBHJOB  $BTBHSBOEF MF MB TQJFHB[JPOF DIF Il veterinario è gratis
IB EBUP (BJB BMMB TVB BM ¼ B QBHJOB 
$JFMJ WJFUBUJ BODIF JO &VSPQB MFOBUSJDF EPQP BWFS
DPNQJVUP VO HFTUP EJ
I Boeing 737 Max WFOUBUP TJNCPMP $PO MB 1&36(*"
non possono volare TJODFSJUÆ F TQPOUBOFJUÆ Minorenni aggrediti
EFJ TVPJ  BOOJ
¼ B QBHJOB  ¼ B QBHJOB  4BSSJ (BJB 1JFSFUUJ -B HJPWBOF DFTUJTUB HVBMEFTF IB QBTTBUP MB QBMMB B VOBWWFSTBSJB F JM TVP HFTUP IB GBUUP JM HJSP EFM XFC con una bottiglia
¼ B QBHJOB 

'BSNBDJ QSFTDSJUUJ TFO[B JM DPOTFOTP EFJ QB[JFOUJ VOB EJ MPSP BEFTTP WVPMF  NJMB FVSP *M HJQ EFWF EFDJEFSF 5&3/*
Spese pazze:
cd musicali, libri Antidepressivi per dimagrire, in undici rischiano il processo Detenuto ingoia
lamette e cellulare
¼ B QBHJOB 
e pizze d’asporto 1&36(*"
$*55® %* $"45&--0 1&36(*"
'0-*(/0
1&36(*" In 700 in fila per il maestro Burri ! 4PTUBO[F QSFTDSJUUF QFS Rogo, confermati i tre uomini sospetti
! $J TPOP BODIF MF QJ[[F
EJNBHSJSF GJODIÊ OPO DBO Tirreno Adriatico,
CJB MB MFHHF 1PJ NFEJDJ F
EBTQPSUP USB MF TQFTF QB[[F GBSNBDJTUJ BHHJSBOP MPTUB scuole tutte chiuse
JO DPOTJHMJP SFHJPOBMF DPOUF DPMP MF DPOTJHMJBOP DPNF ¼ B QBHJOB 
TUBUF BM HSVQQP FY *EW QFS BOUJEFQSFTTJWJ 4POP JO 
DVJ Í TUBUB GJTTBUB MVEJFO[B F TPOP BDDVTBUJ EJ GBMTP F 410-&50
QSFMJNJOBSF JM  NBHHJP *O WJPMFO[B QSJWBUB F SJTDIJB
UBOUP USB HMJ TDPOUSJOJ EFM 1E OP VO SJOWJP B HJVEJ[JP Il liceo scientifico
TQVOUBOP MJCSJ EJ SFMJHJPOF 6OB QB[JFOUF TJ Í DPTUJUVJ
VOP EJ 4DBMGBSJ F DE EJ DMBTTJ UB QBSUF DJWJMF ospita l’Alberghiero
DB ¼ B QBHJOB  "OUPOJOJ ¼ B QBHJOB  1VMFUUJ ¼ B QBHJOB .BSSVDP ¼ B QBHJOB  ¼ B QBHJOB 

4QPSU
$"-$*0 $"-$*0
*44/ QVCCMJDB[JPOF POMJOF
 

$MBNPSPTP 3POBMEP 1BSPMBDDF B HJPDBUPSF


"UMFUJDP SJCBMUBUP "SCJUSP GFSNBUP VO NFTF
-B +VWF WPMB BJ RVBSUJ ¼ B QBHJOB  3JDDJ

$"-$*0
*M (SJGP BMMB SJDFSDB EJ 7JEP
-B QVOUB IB QFSTP TNBMUP
¼ B QBHJOB  'PSDJOJUJ

70--&:
-B 4JS Ò QSPOUB QFS JM CMJU[
*M $IBVNPOU Ò HJá EJ HJSJ
¼ B QBHJOB  ¼ B QBHJOB  .FSDBEJOJ
MERCOLEDÌ 13 MARZO 2019
Anno 161 - Numero 71
PERUGIA
& UMBRIA www.lanazione.it/umbria
e-mail: cronaca.perugia@lanazione.net

PERUGIA GIOVANI AGGREDITI A FONTIVEGGE. L’UOMO POI È STATO CATTURATO

Bottigliata al petto: ragazzo rapinato


Tre minorenni in balìa di un balordo
· A pagina 4

LE VOCI
Insegnanti, la guerra dei precari
DEL CUORE «Basta con l’incertezza». In Umbria sono oltre 1.500 S. ANGELICI
· A pagina 5
N CONCERTO. Vero.E
U per certi versi
commovente: la sala
d’aspetto dell’Oncologia
LA NOSTRA INIZIATIVA
medica del Santa Maria della
Misericordia lunedì sera si è
riempita di cantori, musicisti,
pazienti e familiari. Un coro
ha voluto dedicare proprio
un concerto al suo direttore
d’orchestra – ricoverato in
ospedale – in occasione del
suo compleanno. E lui, il
festeggiato, ha partecipato,
riprendendo il proprio posto È sempre più sfida
dopo il forzato riposo per le
cure. Ad ascoltare c’erano Tutti i bar in vetrina
anche il personale medico e
sanitario dell’Oncologia con la “Tazzina d’oro”
medica e il dg dell’azienda
ospedaliera Emilio Duca. Il · A pagina 9
maestro durante il periodo di
ricovero aveva invitato i
componenti del coro a SALUTE
proseguire nell’esercitarsi. E
loro gliene hanno dato la
prova. La migliore.
Vaccini & certificati
Un asilo di Todi
nel mirino della Asl
·A pagina 16

DETENUTO A TERNI
Ingoia le lamette
un braccialetto
e anche un cellulare
·A pagina 22

PERUGIA
«ORA IL RESTAURO»

Il Garibaldi
dimenticato:
un calco
di gesso
L’effigie
dell’Eroe dei
abbandonato
Due Mondi
a Santa
nella cava
Sabina
NUCCI · A pagina 6
1FSVHJB

NFSDPMFEÖ
 NBS[P


DSPOBDB!HSVQQPDPSSJFSFJU

*NQBUUP 
BNCJFOUBMF
"WWJBUJ
J DBNQJPOBNFOUJ
TVHMJ PSUBHHJ

'PUP EBMMJOUFSOP
3JGJVUJ * SJGJVUJ BDDBUBTUBUJ EFOUSP JM EFQPTJUP
B GVPDP EVSBOUF F EPQP JM SPHP

*ODFOEJP #JPOEJ SFDVQFSJ WFSJGJDIF TVJ MJNJUJ EFJ SJGJVUJ TUPDDBUJ "M WBHMJP J DPEJDJ EFJ NBUFSJBMJ QSFTFOUJ OFM TJUP

/FM SPHP BODIF TDBSUJ JOEVTUSJBMJ


EJ "MFTTBOESP "OUPOJOJ QJBOUJ HJÆ FTJTUFOUJ BM NPNFOUP
EJ FOUSBUB JO WJHPSF EFMMB MFHHF
1&36(*"
EJ DPOWFSTJPOF DPNF BQQVOUP
! -F GJBNNF IBOOP JOUFSFTTB MhJNQJBOUP EFMMB #JPOEJ SFDVQFSJ
UP TDBSUJ JOEJGGFSFO[JBUJ EJ PSJHJ JM EFDSFUP 4BMWJOJ QSFWFEFWB 
OF JOEVTUSJBMF 3JGJVUJ QSFTFOUJ HJPSOJ EJ UFNQP QFS NFUUFSTJ JO
BMMJOUFSOP EFM EFQPTJUP EFWBTUB SFHPMB JSPOJB EFMMB TPSUF JM MJNJUF
UP EBM SPHP EJ EPNFOJDB QPNF Í TDBEVUP JM  NBS[P TDPSTP %B
SJHHJP $PNF SJTVMUB EBMMF JNNB VOB QSJNB WFSJGJDB FGGFUUVBUB SJ
HJOJ QVCCMJDBUF JO QBHJOB MJO TVMUB DIF MhB[JFOEB BCCJB BEPUUB
DFOEJP TJ Í TWJMVQQBUP OFMMB QBS UP OFJ UFSNJOJ UBMF QJBOP SFTUB
UF FTUFSOB MBUP 1POUF 4BO (JP EB WFSJGJDBSF TF TJB TUBUP BQQMJDB
WBOOJ
EFM EFQPTJUP #JPOEJ 3FDV UP DPSSFUUBNFOUF F RVBMJ GPTTFSP
QFSJ EPWF FSBOP BNNBTTBUJ SJ MF DPOEJ[JPOJ EJ TJDVSF[[B
GJVUJ GSVUUP EJ DJDMJ MBWPSBUJWJ F EFMMhJNQJBOUP BM NPNFOUP
OPO TPMP SJGJVUJ TPMJEJ VSCBOJ "D EFMMhJODFOEJPu *  TUFMMF JO 3FHJP
DFSUBUJ JNCBMMBHHJ EJ QMBTUJDB F OF "OESFB -JCFSBUJ F .BSJB (SB
DBSUPOBUJ NB DJ TPOP BODIF SFTJ [JB $BSCPOBSJ
DIJFEPOP DIF "S
EVJ EJ BMUSB OBUVSB *O GFSSP & QB QSPEVDB VOB SFQPSU EFUUBHMJB
QMBTUJDIF CPCJOF EJ HSBOEJ EJ UP iDIJBSFOEP J DPOUSPMMJ GJOPSB
NFOTJPOJ /FM EFQPTJUP Í BVUP FGGFUUVBUJ JO MPDP QSJNB EFM SP
SJ[[BUP BODIF MP TUPDDBHHJP EJ SJ HP F RVFMMJ QSFEJTQPTUJ EPQP
GJVUJ QFSJDPMPTJ *M SFQPSU EFJ WJHJ TVMMB CBTF EJ VO NPEFMMP NBUF
MJ EFM GVPDP JOWJBUP JFSJ BMMB 1SP NBUJDPTDJFOUJGJDP EJ SJDBEVUB BM
DVSB EJ 1FSVHJB DPOUJFOF JOEJDB TVPMP EFHMJ JORVJOBOUJ TV UVUUB MB
[JPOJ VUJMJ B SJDPTUSVJSF MF UJQPMP [POB QPUFO[JBMNFOUF DPOUBNJ
HJF EFJ SJGJVUJ BOEBUJ B GVPDP & B OBUBu *O QBSUJDPMBSF TJ DIJFEF
DPNF TJ TPOP TWPMUF MF PQFSB[JP EJ DPOPTDFSF TF FTJTUB VO SJTDIJP
OJ EJ TNBTTBNFOUP $Í VO DBQJ EJPTTJOF1DC*QB TQSJHJPOBUJ
UPMP EFEJDBUP BM QJBOP EJ FNFS 3JGJVUJ JOEVTUSJBMJ F DJWJMJ /FM EFQPTJUP TPOP TUPDDBUJ SJGJVUJ EJ PHOJ EBM SPHP TJB JO BSJB DIF OFM TVP
HFO[B JO DBTP EJ JODJEFOUF "SQB UJQP GFSSP NFUBMMJ QMBTUJDB DBSUB MFHOP WFUSP QSPEPUUJ BMJNFOUBSJ MP DIF OFHMJ BMJNFOUJu 4PMP JFSJ
F /PF IBOOP BDRVJTJUP EJ SFHJ CBUUFSJF BQQBSFDDIJBUVSF FMFUUSJDIF F SJGJVUJ QFSJDPMPTJ EPQP MB QJPHHJB EJ MVOFEÑ
TPOP
TUSJ EJ DBSJDP F TDBSJDP EFHMJ VMUJ TUBUJ GBUUJ J QSJNJ RVBUUSP DBNQJP
NJ RVJOEJDJ NFTJ -PCJFUUJWP Í DVNVMJ BMUJ USF RVBUUSP NFUSJ EJ IB JOUSPEPUUP MhPCCMJHP QFS J HF JO BUUP MF NJTVSF OFDFTTBSJF QFS OJ TVHMJ PSUBHHJ EB QBSUF EFMMB
SJTBMJSF BMMB RVBOUJUÆ EJ NBUFSJB TUSJCVJUJ JO UVUUP JM QFSJNFUSP TUPSJ EJ QSFEJTQPSSF VO QJBOP EJ QSPUFHHFSF MB TBMVUF VNBOB F 6TM  4POEBUJ DBWPMGJPSJ F CJFUP
MF DPNQMFTTJWBNFOUF TUPDDBUP 4QPSHFOUJ BODIF EBM NVSP EJ DJO FNFSHFO[B JOUFSOB QFS HMJ JN MhBNCJFOUF EBMMF DPOTFHVFO[F MF 0HHJ TPOP BUUFTJ J SJTVMUBUJ EFM
BM NPNFOUP EFM SPHP *O CBTF UB *M TFOBUPSF F WJDFQSFTJEFOUF QJBOUJ EJ TUPDDBHHJP F EJ MBWPSB EJ JODJEFOUJ SJMFWBOUJ JOGPSNBSF CFO[FOF OFMMBSJB *FSJ TV FNJT
BMM"JB SJMBTDJBUB B GJOF  JM EFMMB DPNNJTTJPOF FDPSFBUJ -V [JPOF EFJ SJGJVUJ *M QJBOP IB MP BEFHVBUBNFOUF J MBWPSBUPSJ F J TJPOJ EJ MVOFEÑ
MB DFOUSBMJOB "S
NPOUF BOOVP DPNQMFTTJWP Í EJ DB #SJ[JBSFMMJ GB TBQFSF DIF MB CJ TDPQP EJ DPOUSPMMBSF F DJSDPTDSJ TFSWJ[J EJ FNFSHFO[B F MF BVUPSJ QB QPOUFHHJBOB SFHJTUSBWB  NJ
 NJMB UPOOFMMBUF .B JM MJNJUF DBNFSBMF EJ JODIJFTUB JOEBHIFSÆ WFSF HMJ JODJEFOUJ JO NPEP EB NJ UÆ MPDBMJ DPNQFUFOUJ QSPWWFEF DSPHSBNNJ BM NFUSPDVCP TFHOP
EJ TUPDDBHHJP Í QBSJ B DJSDB JM QSPQSJP TV RVFTUP QVOUP i*M HP OJNJ[[BSOF HMJ FGGFUUJ F MJNJUBSOF SF BM SJQSJTUJOP F BM EJTJORVJOB DIF JM QJDDP EJ  EJ EPNFOJDB
 EJ RVFTUB TPHMJB /FHMJ VMUJ WFSOP  EJDF #SJ[JBSFMMJ  DPO MBS J EBOOJ QFS MB TBMVUF VNBOB QFS NFOUP EFMMhBNCJFOUF EPQP VO FSB EJSFUUBNFOUF DPMMFHBUP BMMB
NJ HJPSOJ FSBOP TUBUJ BNNBTTBUJ UJDPMP  CJT EFM EFDSFUP 4BMWJOJ MhBNCJFOUF F QFS J CFOJ NFUUFSF JODJEFOUF SJMFWBOUF 1FS HMJ JN OVCF OFSB

-F JOEBHJOJ QFS BDDFSUBSF MFWFOUVBMF EPMP QVOUBOP BMMF JNNBHJOJ SBDDPMUF EBMMF WJEFPDBNFSF JOUFSOF F FTUFSOF 7FSJGJDIF BODIF TVMMBTTFUUP TPDJFUBSJP

La testimone conferma agli inquirenti: “Ho visto tre uomini intorno al deposito”
1&36(*" BQFSUB B RVFMMPSB OFMMB [POB Í BOEB OFM   DIF JNNPSUBMBOP JM GSPOUF
UB WJB TVCJUP EPQP JOUPSOP BMMF   TUSBEB -B TJUVB[JPOF FDPOPNJDB EFM
! & TUBUB TFOUJUB B TPNNBSJF JOGPS *O QSPTTJNJUÆ EFMMJOOFTDP EFMMF GJBN MB #JPOEJ Í OPUB B 1POUF 4BO (JPWBO
NB[JPOJ UFTUJNPOJBMJ MB EPOOB DIF EP NF -JOEBHJOF QFS JODFOEJP DPOEPU OJ MB[JFOEB IB BWVUP JO QBTTBUP QSP
NFOJDB QPNFSJHHJP JOUPSOP BMMF  IB UB EBM QN -BVSB 3FBMF OPO WFEF BM CMFNJ EJ MJRVJEJUÆ QFS NJMJPOJ EJ DSFEJ
WJTUP USF VPNJOJ BHHJSBSTJ JOUPSOP BM NPNFOUP JTDSJUUJ OFM SFHJTUSP EFHMJ JO UJ OPO SJDPTTJ %B RVJ Í TDBUUBUP MBGGJU
EFQPTJUP #JPOEJ SFDVQFSJ EJ 1POUF EBHBUJ 4J Í JO BUUFTB EFJ SJTVMUBUJ EFJ UP EFM SBNP EB[JFOEB DPO DVJ MB #JPO
4BO (JPWBOOJ TVCJUP QSJNB EFM EJWBN "SFB GJMNBUJ EFMMF WJEFPDBNFSF JOUFSOF F EJ SFDVQFSJ IB DFEVUP BMMB #JPOEJ FDP
QBSF EFMMF GJBNNF & IB DPOGFSNBUP  TPSWFHMJBUB FTUFSOF BMMB EJUUB * UFDOJDJ JODBSJDBUJ MPHJB MB HFTUJPOF EFMMJNQJBOUP 1FS
TUBOEP B RVBOUP TJ BQQSFOEF EB GPOUJ -F GPS[F EBMMB 1SPDVSB TUBOOP WFSJGJDBOEP MFG FWJUBSF JM GBMMJNFOUP OFM  Í TUBUB
JOWFTUJHBUJWF  MB WFSTJPOF SFTB BM $PS EFMMPSEJOF GFUUJWP GVO[JPOBNFOUP EFMMF UFMFDBNF JNCPDDBUB MB TUSBEB EFM DPODPSEBUP
SJFSF EFMM6NCSJB * USF TPOP QBTTBUJ QSFTFOUJ SF QFS WBHMJBSOF MF JNNBHJOJ QSJNB F QSFWFOUJWP BM USJCVOBMF EJ 1FSVHJB
DPO GBSF TPTQFUUP JO VO QSJNP NP TVM MVPHP EPQP MJODFOEJP 1FS BDDFSUBSF TF WJ 1SPQSJP MBUUJWJUÆ EJ EJTNJTTJPOF F MJ
NFOUP MVOHP JM NVSP QFSJNFOUSBMF GJ EFM SPHP TJBOP TUBUF JOUSVTJPOJ *EFN QFS MF JN RVJEB[JPOF DIF EPWSFCCF UFSNJOBSF
OP BE BSSJWBSF JO GPOEP BMMP TUBCJMJ EPNFOJDB NBHJOJ BDRVJTJUF EBMMF WJEFPDBNFSFF B HJVHOP SJTDIJB EJ DPNQMJDBSTJ DPO JM
NFOUP 4POP TUBUJ WJTUJ SJQBTTBSF EJWFS QPNFSJHHJP EFMMF BUUJWJUÆ DPNNFSDJBMJ DPOGJOBOUJ SPHP EJ EPNFOJDB (MJ JORVJSFOUJ WFSJ
TJ NJOVUJ EPQP -B EPOOB EJQFOEFO QPDP EPQP *O QBSUJDPMBSF RVFMMF EFMM"SUF EFMMB GJDBOP BODIF RVFTUBTQFUUP EFMMB WJ
UF EFMMVOJDB BUUJWJUÆ DPNNFSDJBMF MF  TDBMB  EJUUB HJÆ DPMQJUB EB JODFOEJP DFOEB "MF"OU
5FSOJ

NFSDPMFEÖ
 NBS[P


DPSSUFSOJ!HSVQQPDPSSJFSFJU

1SPDFTTP B 7JUFSCP
&SBOP BDDVTBUJ EJ BWFS DIJFTUP TPMEJ B VO DBNJPOJTUB UFEFTDP QFS OPO GBSHMJ MB NVMUB i"MNFOP RVFMMB TÑ  PTTFSWB MBW
WPDBUP .BUUSFMMB  BODIF TF MF SJ
Non ci fu concussione: assolti due agenti della Polstrada TQFUUJWF DBSSJFSF MBWPSBUJWF IBO
OP SJTFOUJUP JO UFSNJOJ EJ BWBO[B
5&3/* UÆ BM $PEJDF EFMMB TUSBEB SJTDPO HMJFOEP BODIF JM QVOUP EJ WJTUB NFOUJ EFM QSPDFEJNFOUP BWWJB
USBUF EVSBOUF VO DPOUSPMMP OFJ EFMMB QVCCMJDB BDDVTB IB BTTPM UP BOOJ PS TPOP 0SB WBMVUFSFNP
! 4VM MPSP DBQP QFOEFWB MB QF QSFTTJ EFM DBTFMMP BVUPTUSBEBMF EJ UP DPO GPSNVMB QJFOB EVF TPQSJO TF F RVBMJ B[JPOJ JOUSBQSFOEFSF
TBOUF BDDVTB EJ DPODVTTJPOF 0SUF 6OB SJDPTUSV[JPOF iEBUBUBu UFOEFOUJ DBQP EFMMB QPMJ[JB TUSB EPQP BWFS MFUUP MF NPUJWB[JPOJ
QFS BWFS DIJFTUP  FVSP  BD BHPTUP  DIF TJ QPHHJBWB TVM EBMF EJ 5FSOJ FOUSBNCJ UFSOBOJ EFM DPMMFHJP HJVEJDBOUFu * EVF
DPOUFOUBOEPTJ QPJ EJ  FVSP MB UFTUJNPOJBO[B EJ VOB QFSTPOB EJ  F  BOOJ %FDJTJPOF DIF BHFOUJ EFMMB 1PMTUSBEB TPOP UVUUP
TFNQSF TFDPOEP MBDDVTB  BE VO BMMFQPDB DBSBCJOJFSF QPJ TPTQF SFTUJUVJTDF VO QP EJ TFSFOJUÆ BJ SB JO TFSWJ[JP FE PQFSBUJWJ QSFTTP
USBTQPSUBUPSF UFEFTDP QFS iDIJV TP EBM TFSWJ[JP F TNFOUJUB EBM USJ QPMJ[JPUUJ EJGFTJ EBHMJ BWWPDBUJ MB TF[JPOF EJ 5FSOJ
EFSF VO PDDIJPu TVMMF JSSFHPMBSJ CVOBMF EJ 7JUFSCP DIF JFSJ BDDP -PSJT .BUUSFMMB F -VJHJ 'JPDDIJ $BTFMMP EJ 0SUF %PWF TJ TWPMTFSP J GBUUJ '5

1PMP DIJNJDP 0MUSF BJ DJOFTJ QFS J QBOOPMJOJ BMUSJ JNQSFOEJUPSJ TPOP JOUFSFTTBUJ B JOWFTUJSF TVMMF CJPEFHSBEBCJMJ TGSVUUBOEP JM .BTUFS#J DIF QSPEVDF /PWBNPOU

%VFDFOUP QPTUJ QFS GBSF MF CVTUF FDPMPHJDIF


EJ $BSMP 'FSSBOUF DPO JOUFSFTTF MFWPMWFSTJ EFM UP FDPOPNJDP FE BODIF PD
MB TJUVB[JPOF i& EB RVBM DVQB[JPOBMFu *M SBQQSFTFO
5&3/*
DIF NFTF DIF Í JOJ[JBUB MB UBOUF TJOEBDBMF OPO IB EVC
! /PO TPMP J DJOFTJ 1FS JM USBUUBUJWB QFS MF BSFF EFMMB CJ i-F B[JFOEF JOUFSFTTBUF
QPMP DIJNJDP EFMMB 1PMZNFS #BTFMM DJSDB  FUUBSJ EB BE FOUSBSF B QJB[[BMF %POF
Í MJOJ[JP EJ VOB OVPWB QSJ QBSUF EJ VO HSVQQP EJ JN HBOJ QPUSFCCFSP FTTFSF BO
NBWFSB HSB[JF BMMF CVTUF QSFOEJUPSJ DPPSEJOBUJ EB DPSB EJ QJÜ RVBMPSB DJ GPTTF
CJPEFHSBEBCJMJ EPQP MB $POGJOEVTUSJB 6NCSJB 4QF VO QJBOP TFSJP EFM (PWFSOP
NFTTB BM CBOEP EFMMB QMBTUJ SJBNP DIF MB USBUUBUJWB WBEB QFS JODFOUJWBSF MF QMBTUJDIF
DB EB QBSUF EFMM6OJPOF &V B CVPO GJOF QFSDIÊ #BTFMM CJPEFHSBEBCJMJu 4J Í GBUUP
SPQFB 4J QBSMB EJ BMUSJ  IB MBTDJBUP JM UFSSJUPSJP PUUP QPDP i"E FTFNQJP OPO BC
QPTUJ EJ MBWPSP -BVTQJDJP Í BOOJ GB F BE PHHJ TPMUBOUP CJBNP WJTUP MB OBTDJUB EJ JN
DIF TJ SJUPSOJOP B WJWFSF GB #FBVMJFV IB BDRVJTJUP VOB QJBOUJ EJ TUBNQBHHJP F UFS
Q B S U F NPGPSNBUVSB DIF USBTGPS
EFMMBSFB "M NFSFCCFSP JM QSPEPUUP JO
/FM NJSJOP  FUUBSJ EJTQPOJCJMJ USF B[JFOEF RVFTUP DBTP EFMMB /PWB
5SBUUBUJWB JO DPSTP QFS MF BSFF #BTFMM QSFTFOUJ OFM NPOU VUJMJ[[BOEP UVUUF MF SJ
QPMP DIJNJ TPSTF DPNQSFTB MhBSFB EJ DSJ
DPPSEJOBUB EB $POGJOEVTUSJB 6NCSJB DP GBSBOOP TJ DPNQMFTTB F JM DMVTUFS
JOWFTUJNFO EFMMB DIJNJDB WFSEFu -P TWJ
TUJ EJ  BOOJ GB QSJNB UJ JNQPSUBOUJ JO BMUSF SFHJPOJ MVQQP EJ RVFTUB GJMJFSB OFM
EFMMB DSJTJ DPO VOPDDVQB QSFWFEFOEP QFS 5FSOJ TPM QPMP DIJNJDP GJOJSFCCF QFS
[JPOF EJ  NJMB MBWPSBUPSJ UBOUP VO QPh EJ SJDFSDBu 6M DPJOWPMHFSF JOFWJUBCJMNFO
PMUSF BMMJOEPUUP &E PHHJ DJ UFSJPSJ OVPWJ QSPHFUUJ DJ TP UF BODIF MB 5SFPGBO EJ +JO
TPOP OVPWF QSPTQFUUJWF 0M OP i$FSUBNFOUF RVBMDVOP EBM DIF QPUSFCCF JOUFHSBSF
USF BM HSVQQP DJOFTF JOUFSFT Í MFHBUP BMMFDPOPNJB DJSDP MF BUUVBMJ TQFDJBMJUZ DPO GJMN
TBUP BMMB QSPEV[JPOF EJ QBO MBSF BUUSBWFSTP JM SFDVQFSP 1PMZNFS *M QPMP DIJNJDP UFSOBOP GJOP B  BOOJ GB EBWB MBWPSP BE BMNFOP  NJMB EJQFOEFOUJ 0HHJ TJ WFEF MB SJQSFTB CJP SJMBODJBOEP DPTÑ MB
OPMJOJ JHJFOJDJ DPO JM GJPDDP EJ TDBSUJ EJ NBUFSJBMF QMBTUJ TDPNNFTTB TVM GVUVSPu *O
EJ #FBVMJFV QFS VO QSPHFU DPu *OPMUSF TFNQSF OFMMB CVTUF CJPEFHSBEBCJMJ 4VMMP [B MB WPDF i*M OPTUSP 1BFTF WFSTP VOB QSPHSBNNB[JPOF UBOUP TF UVUUP QSPDFEFSÆ QFS
UP QFS DJSDB  PDDVQBUJ BM DPSEBUB DPPSEJOBUB EB $PO TGSVUUBNFOUP EFM QSPEPUUP Í JM QSJNP QSPEVUUPSF EJ QMB EJ JOEVTUSJB TPTUFOJCJMF DIF JM WFSTP HJVTUP J OVPWJ PDDV
USF JOJ[JBUJWF TPOP JO DBOUJF GJOEVTUSJB DJ TPOP JNQSFO .BTUFS#J EFMMB /PWBNPOU TUJDB CJPEFHSBEBCJMF NB Í BWSFCCF JM NFSJUP EJ SBGGPS[B QBUJ QPUSFCCFSP TVQFSBSF MF
SF *M TFHSFUBSJP HFOFSBMF SF EJUPSJ JOUFSFTTBUJ B USBTGPS QFS MB DIJNJDB WFSEF 4FSHJP OFDFTTBSJP VO QBUUP USB (P SF JM SVPMP EJ FTQPSUB[JPOF  VOJUÆ VO DBNCJP EJ QBT
HJPOBMF EFMMB 'FNDB $JTM NBSF JM .BUFS#J EJ /PWB $BSEJOBMJ EFMMB TFHSFUFSJB WFSOP m 3BQQSFTFOUBOUJ EFM EJ QSPEPUUJ F UFDOPMPHJB TP EPQP MF UVSCPMFO[F F J UB
'BCSJ[JP 'SBNBSJOJ TFHVF NPOU NBUFSJB QSJNB EFMMF OB[JPOBMF EFMMB 'JMDUFN BM MF JNQSFTF F EFJ MBWPSBUPSJ EBOEP VO HSBOEF DPOUSJCV HMJ EFHMJ BOOJ QBTTBUJ

-BTTFTTPSF #BSUPMJOJ SJTQPOEF B VOB JOUFSSPHB[JPOF EFM HSJMMJOJ -JCFSBUJ F $BSCPOBSJ DIF BWFWBOP MBNFOUBUP MP TDBSTP JOUFSFTTF EJ 1BMB[[P %POJOJ QFS MBUFOFP UFSOBOP
Università, la Regione punta alle risorse dell’area di crisi complessa
5&3/* JO RVJOEJDJ BOOJ F TVM GBMMJUP QSP DIF iMB 3FHJPOF IB DPOUSJCVJUP
HFUUP EFMM6OJWFSTJUÆ EJ 1FSVHJB DPNF TPDJP EFM DPOTPS[JP QFS
! i-B 3FHJPOF JOUFOEF GBSF UVU B 5FSOJu *OPMUSF -JCFSBUJ EPQP NJMB FVSP BOOVJ F DPO VO GJ
UP JM QPTTJCJMF QFS TWJMVQQBSF BWFS SJCBEJUP MB TVB DPOUSBSJFUÆ OBO[JBNFOUP TPUUP JM NJP BTTFT
OFMMB DJUUÆ EJ 5FSOJ F OFMMB DPO BMMJQPUFTJ EJ QPUFO[JBSF 1FOUJ TPSBUP QFS NBOUFOFSF BUUJWJ J
DB UFSOBOB JM SJMBODJP EFMMVOJ NB iJO QJFOB [POB EJ SJDBEVUB DPSTJ QFS USF QPTUJ EB SJDFSDBUP
WFSTJUÆ &TJTUF BODIF VO BDDPS EFMMF QPMWFSJ 5IZTTFO F *MTFSWu
SF BM GJOF EJ HBSBOUJSF JM SFRVJTJ
EP MFHBUP BMMBSFB EJ DSJTJ DPN BWFWB BODIF DIJFTUP iRVBOUP UP NJOJNPu 4V RVBOUP GBUUP
QMFTTB JO DVJ GB QBSUF EFM UBWPMP TJB DPTUBUP BMMB 'POEB
JM .JOJTUFSP EFMM6OJWFSTJUÆ F [JPOF $BSJU $PNVOF
TPUUP RVFTUP QSPGJMP BVTQJDIJB 3FHJPOF F 6OJWFSTJUÆ $SPMMP EFHMJ JTDSJUUJ
NP EJ GBS BSSJWBSF SJTPSTF BODIF OFHMJ VMUJNJ  BOOJ JM 4J TPOP QFSTJ RVBUUSPNJMB TUVEFOUJ
EBM (PWFSOP OB[JPOBMFu QSPHFUUP BDDBEFNJDP
" QBSMBSF Í MBTTFTTPSF SFHJPOB QFS 5FSOJ DPO QBSUJDP OFMMBSDP EFHMJ VMUJNJ RVJOEJDJ BOOJ
MF "OUPOJP #BSUPMJOJ JO SJTQPTUB MBSF SJGFSJNFOUP B &DP
BE VOB JOUFSSPHB[JPOF TVMMBUF OPNJB 4DJFO[F QPMJUJDIF -FUUF QFS MBUFOFP B 5FSOJ MBTTFTTPSF
OFP UFSOBOP QSFTFOUBUB EBJ DPO SF 'BDPMUÆ MF VMUJNF EVF QPJ IB EFUUP DIF EB QBSUF EFMMB 3F
TJHMJFSJ "OESFB -JCFSBUJ B .BSJB USJTUFNFOUF DIJVTF RVBOEP HJPOF iDÍ MJNQFHOP EJ JOWFTUJ
(SB[JB $BSCPOBSJ .T
 (MJ PWVORVF OFM SFTUP Eh*UBMJB IBO SF TVMMF QSPQSJF TUSVUUVSF DIF
FTQPOFOUJ HSJMMJOJ BWFWBOP DIJF OP VO GVUVSPu IBOOP FTJHFO[B EJ FTTFSF SJOOP
TUP EJ GBSF DIJBSF[[B TVMMB iDBEV .FEJDJOB * OVNFSJ SFMBUJWJ BMMF JTDSJ[JPOJ TPOP DPNQMFTTJWBNFOUF JO DBMP 3JHVBSEP B RVFTUVMUJNB EP WBUFu
UB EFHMJ JTDSJUUJ EB  NJMB B NJMMF QFS MF GBDPMUË EFMMB TFEF EFDFOUSBUB EJ 5FSOJ EFMM6OJWFSTJUË EJ 1FSVHJB NBOEB #BSUPMJOJ IB DIJBSJUP 1(
•• 2 PRIMO PIANO PERUGIA MERCOLEDÌ 13 MARZO 2019

L’INFERNO IN CITTA’

Rogo-Biondi, sospetti di irregolarità IL DIBATTITO


«Del caso si occupi
Arpa e Noe al lavoro su modalità-stoccaggio e quantità del materiale la Commissione
di ERIKA PONTINI Reparto operativo del comando
per gli Ecoreati»
provinciale è in attesa della rela- – PERUGIA –
– PERUGIA –
zione dei vigili del fuoco sull’inne- «HO CHIESTO
IRREGOLARITA’ sui registri sco che potrebbe iniziare a scio- ufficialmente che la
di carico e scarico dei rifiuti all’in- gliere alcuni dubbi e indirizzare Commissione Bicamerale
terno della «Biondi» di Ponte San gli accertamenti. Sembra che sia Ecoreati, che sta svolgendo
Giovanni sarebbero già state ri- scoppiato in mezzo al piazzale tra un’indagine sulla nostra
scontrate dai carabinieri del Noe il trituratore – così come segnato regione, prenda in esame
e da personale dell’Arpa che stan- nella planimetria dei vigili del anche l’incendio alla
no svolgendo accertamenti serra- fuoco, allegata al sequestro – e “Biondi Recuperi”
l’area ingombro materiale coin- nell’ambito dell’indagine
ti – anche su disposizione della nazionale sui roghi di
procura di Perugia, diretta da Lui- volto nell’incendio.
Fondamentali anche le telecame- impianti di gestione e/o di
gi De Ficchy – per verificare le stoccaggio». Ad annunciarlo
quantità stoccate e le modalità dei re perimetrali: gli investigatori il senatore della Lega, Luca
hanno sequestrato il Dvr della so- Briziarelli. «Vorrei ricordare
rifiuti trattati nell’azienda dove si cietà. L’intero impianto, formato
è scatenato il maxi-rogo domeni- alla presidente della
da 16 telecamere che hanno regi- Regione Catiuscia Marini,
ca scorsa che potrebbe aver provo- strato sin dal 4 marzo. Se qualcu- che in questi giorni ha
cato danni ambientali. Non solo a no è passato davanti agli occhi “tuonato” contro i presunti
livello di aria ma anche sul suolo elettronici dovrebbe essere stato allarmismi lanciati dal
(dove sono in corso i campiona- immortalato a meno che qualche sottosegretario Stefano
menti). Gli esperti hanno iniziato telecamere non si funzionante op- Candiani, che la guardia
ad analizzare il materiale cartaceo pure visto che l’impianto è un pò deve rimanere alta. Con una
circolare del Ministro
dell’Interno – aggiunge – è
POSSIBILI SANZIONI LE TELECAMERE stato disposto l’inserimento
Accertamenti sui registri Sono 16 e avrebbero dei siti di stoccaggio dei
di carico e scarico registrato dal 4 marzo rifiuti tra gli obiettivi
Oggi verifiche sul piazzale SOTTO SEQUESTRO Il deposito-rifiuti della Biondi sensibili. Decreto contro il
a Ponte San Giovanni; sotto il procuratore Luigi De Ficchy
Al via la visione dei video quale la presidente Marini
ha presentato ricorso alla
acquisito in azienda mentre già erano custoditi rifiuti indifferen- vecchio possa avere una risoluzio- Corte Costituzionale. Il
oggi svolgeranno un’accurata ziati e, in particolare carta e carto- ne troppo scarsa per l’individua- piano ha lo scopo di
ispezione sui rifiuti stoccati nel ne pressato, plastica, metalli e zione. Al vaglio dell’Arma anche controllare e circoscrivere
piazzale. Poi tireranno le somme raee. L’azienda aveva le autorizza- le telecamere delle aziende limi- gli incidenti in modo da
trofe. minimizzarne gli effetti e
e contesteranno le irregolarità. zioni a trattare quel tipo di rifiuti limitarne i danni per la
– ha spiegato il legale – ma le con- salute umana, per
NELL’AREA ANDATA a fuo- testazioni riguarderebbero le mo- GLI INQUIRENTI stanno inol- l’ambiente e per i beni. Per
co era prevista la lavorazione di dalità e le quantità. La società ri- tre sentendo alcuni testimoni tra gli impianti già esistenti al
ferro e carta. Nella porzione di de- schia quindi sanzioni, al di là personale interno all’azienda e la- momento di entrata in
posito – esterno – interessata dal- voratori dei capannoni limitrofi. vigore della legge –
dell’indagine principale in corso, Anche dettagli all’apparenza insi-
le fiamme e posta sotto sequestro avviata con l’ipotesi di incendio conclude – come appunto
gnificanti potrebbero aiutare a l’impianto della “Biondi
probatorio – su disposizione del doloso contro ignoti. sciogliere il rebus sul rogo e ad ad-
pm Laura Reale, come riporta an- Recuperi” il decreto Salvini
debitare eventuali responsabilità. prevedeva 90 giorni di
che il verbale notificato dai vigili LA PROCURA che ha delegato I roghi nei depositi di materiale – tempo per mettersi in
del fuoco all’amministratore dele- le indagini al Noe diretto dal mag- ha ricordato anche il direttore di regola, ironia della sorte il
gato Daniel Mazzotti, assistito giore Francesco Motta, ai carabi- Arpa sono spesso considerati «rea- limite è scaduto il 4 marzo».
dall’avvocato Michele Bromuri – nieri di Ponte San Giovanni e al ti-sentinella».

ARPA GLI ESAMI PER SCOPRIRE LA PRESENZA DI SOSTANZE INQUINANTI

Diossina nell’aria, oggi i risultati


– PERUGIA – terverrà sull’incendio di Ponte ore di una nube intensa sulla zo-
San Giovanni venerdì in Seconda na. La Seconda Commissione ha
ARRIVERANNO in mattinata o Commissione e martedì della set- previsto un’audizione con l’asses-
al più tardi nel pomeriggio i risul- timana prossima in Aula. È quan- sore Cecchini per venerdì prossi-
tati delle analisi effettuate da Ar- to emerso dalle comunicazioni in mo per avere informazioni sul ti-
pa domenica e lunedì nell’area Aula di Carla Casciari (presidente po di materiale stoccato in quel
del rogo di Ponte San Giovanni. Seconda commissione) richieste luogo. Da lì partiremo per audi-
Esami che riguardano la qualità zioni successive in attesa che arri-
dell’aria per accertare l’eventuale vino i dati ufficiali dei rilevamen-
presenza di diossina e di Ipa (Idro- IN REGIONE ti Arpa. Nel frattempo stiamo av-
carburi policiclici aromatici che Avviati gli approfondimenti viando un’indagine conoscitiva
derivano prevalentemente dalla per le autorizzazioni sull’autorizzazione (l’Aia è stata ri-
combustione incompleta di mate- lasciata nel 2018, ndr) e sullo sta-
e lo status dell’azienda tus dell’azienda interessata dall’in-
ria organica come ad esempio car-
bone, derivati del petrolio, olio o cendio». La presidente dell’As-
da Andrea Liberati (M5S). semblea legislativa dell’Umbria,
biomassa). Risultati che sono na- Donatella Porzi, ha poi spiegato
turalmente molto attesi dalla po- Nell’informativa sull’incendio,
Casciari ha detto che «ad oggi che si è preferito rimandare l’in-
polazione. tervento previsto ieri in aula
non abbiamo ancora dati sui pos- dell’assessore Cecchini, alla pros-
L’ASSESSORE Fernanda Cec- sibili danni ambientali derivanti sima seduta per consentire un re-
chini, con i dati a disposizione, in- dalla permanenza di circa quattro soconto più completo.
0
TROVATO MORTO IN CASA DISCARICA A CIELO APERTO
UN UOMO di 57 anni è stato rinvenuto INDIVIDUATI i responsabili
cadavere nella sua abitazione in via dell’abbandono di rifiuti in strada di
Sant’Apollonio, in zona San Valentino. Santa Filomena. Lo comunica Asm, i
Sono stati i vigili del fuoco a forzare cui addetti sono intervenuti sul posto
una finestra e ad entrare nell’ con i vigili urbani. «Sono emersi indizi
appartamento, dove hanno trovato il – annuncia Asm – che consentono di
cadavere. L’uomo è stato ucciso da un risalire ai responsabili che saranno
malore, secondo i primi riscontri. sanzionati secondo le norme».

Università, da cinquemila a mille iscritti


Crollo pauroso dal 2000 ad oggi. Ma la Regione non abbandona la città dell’acciaio
– TERNI – rale di lunga data delle sue classi me socio del consorzio, per intende investire sulle proprie
dirigenti». Inoltre Liberati do- 10mila euro annui – risponde strutture che hanno esigenza di PARLA IL SINDACO
CROLLO di iscritti nelle sedi manda «quanto sia costato a essere rinnovate. Se ci sarà un ac-
ternane dell’Università di Peru- Bartolini – e con un finanzia-
gia ma Regione e Ateneo non
mollano la città dell’acciaio. E’
Fondazione Carit, Comune, Re-
gione e Università negli ultimi
mento, sotto il mio assessorato,
per mantenere attivi i corsi, per
cordo condiviso la Regione farà
tutto quanto le è possibile. Esi-
ste anche un accordo legato
«Il tempo non potrà
15 anni il progetto accademico
quanto emerso nel botta e rispo-
sta in Consiglio regionale tra An-
per Terni, con particolare riferi-
mento a Economia, Scienze poli-
tre posti da ricercatore. La Re-
gione intende fare tutto il possi- all’area di crisi complessa in cui
fa parte del tavolo il Ministero
mai cancellare
drea Liberati (M5S) e l’assessore
Antonio Bartolini. Il consigliere
ha chiesto di fare chiarezza sulla
tiche, Lettere. Facoltà, le ultime
due, poi tristemente chiuse,
bile per rilanciare l’università a
Terni. Ci sono stati incontri con
sindaco, presidente della Fonda-
dell’Università e sotto questo
profilo auspichiamo di far arri- il ricordo di David»
quando ovunque, nel resto d’Ita- vare risorse anche dal Gover-
«caduta degli iscritti, da 5mila a lia, hanno un futuro». zione Carit, c Rettore, presiden- no». – TERNI –
mille in quindici anni e sul falli- «La Regione ha contribuito, co- te di Confindustria. La Regione Stefano Cinaglia
to progetto dell’Università di Pe- «IL TEMPO non potrà mai cancellare il
ricordo di David Raggi, un ragazzo
straordinario, dal cuore immenso,
IN AULA strappato troppo presto alla vita da chi
Botta e risposta Salute non sarebbe nemmeno dovuto essere in
Italia», così il sindaco Leonardi Latini
tra Andrea Liberati (M5S) ieri, nel quarto anniversario
e l’assessore Bartolini dell’uccisione di David Raggi.
«Sono passati quattro anni da quella
rugia a Terni».
Screening gratutito maledetta notte che ha cambiato
inesorabilmente ogni cosa e scosso
Una diagnosi precoce di un’ profondamente un’intera comunità –
CHIESTO anche «cosa intenda insufficienza renale, una continua il sindaco
fare l’Università di Perugia per
rimpolpare di facoltà e studenti patologia insidiosa perché – . Il mio pensiero
Terni, passata dai 5mila iscritti per anni non presenta va alla famiglia
dei primi anni 2000, ai 3mila del sintomi, è l’obiettivo dello Raggi, che ancora
2008, agli appena mille del screening gratuito per la oggi sta lottando
2018; se intenda operare per ri- prevenzione delle patologie per vedere
chiamare su Terni altre Univer- riconosciuti i
renali, promosso oggi da propri diritti, e a
sità italiane e internazionali, ol- ospedale e Asl. Le visite
tre quella di Perugia, vista la per- tutti i suoi amici
durante inconsistenza di serie saranno svolte dalle 8 alle più cari che,
iniziative da parte di Palazzo 10 negli ambulatori di insieme alla città di
Murena, mentre Terni affonda nefrologia del Santa Maria e Terni, non hanno
in una crisi economico-sociale della Asl, in via Bramante. mai smesso di David Raggi
che è anzitutto debolezza cultu- ASSESSORE Antonio Bartolini amarlo».
UNA commovente poesia, scritta da
autore ignoto, è stata lasciata ieri su un
Detenuto ingerisce lamette, bracciale e mini-cellulare albero di Piazza dell’Olmo, dove la sera
del 12 marzo 2015 venne brutalmente
– TERNI – to nella notte delle lamette, un bracciale e mente pregiudizievoli per l’ordine e la sicu- ucciso, senza motivo da Amine Aassoul,
probabilmente un microtelefonino. rezza interna dell’Istituto e per l’incolumi- marocchino clandestino e pregiudicato,
VISTOSI scoperto, detenuto nel carcere NELLA stessa notte si è sentito male ed è tà del personale di polizia penitenziaria». condannato a trent’anni per il delitto. Un
di Sabbione ingerisce lamette, un braccia- stato trasportato al pronto soccorso «La situazione nelle carceri italiane si è no- anniversario più amaro degli altri,
le e, forse, un telefono cellulare. A denun- dell’ospedale ternano. Dalla Tac sono tevolmente aggravata rispetto al 2017 – sot- all’indomani della sentenza del
ciare il fatto è il Sappe, sindacato autono- emersi diversi corpi estranei tra cui un og- tolinea il segretario nazionale Donato Ca- Tribunale civile di Roma che ha
mo di polizia penitenziaria. «E’ stata una getto che sembrerebbe, appunto, un micro- pece – . I numeri riferiti agli eventi critici riconosciuto alla famiglia della vittima
decisione folle e pericolosissima, quella telefono cellulare. Continuano, dunque, le avvenuti tra le sbarre delle carceri italiane l’assurda cifra di 21.600 a titolo
del detenuto italiano di 34 anni ristretto condizioni di forte criticità all’interno del- nel 2018 sono inquietanti: 10.423 atti di au- d’indennizzo, nell’ambito della causa
nel carcere di Terni – commenta il segreta- le carceri e dei reparti di polizia penitenzia- tolesionismo, 1.198 tentati suicidi sventati intentata contro Ministeri e Presidenza
rio regionale Fabrizio Bonino – . L’uomo, ria dell’Umbria, e in particolare a Terni, dal personale, 7.784 colluttazioni». del Consiglio per la mancata espulsione e
in carcere per rapina ed altro, ha inghiotti- dove sono costanti e continui eventi forte- carcerazione dell’assassino.

CASO–FIORINI LA LEGA FA QUADRATO E SI LIMITA ALLA PRESA D’ATTO


Il Psi riprende fiato: «Maggioranza debole»
– TERNI – atto – dichiarano il segretario umbro Virginio Capar-
vi e la commissaria Barbara Saltamartini – che chi
L’IMPROVVISA uscita di Emanuele Fiorini dalla fino ad oggi ha condiviso l’impegno della Lega deci-
Lega accende il confronto politico. «La situazione da a mezzo stampa, e non nelle sedi opportune, di
interna alla maggioranza che amministra il Comune smarcarsi da quel patto di fiducia contratto con i cit-
di Terni è ormai deflagrata e rischia di compromette- tadini sotto il simbolo della Lega stessa. Tuttavia,
re ulteriormente l’operato del sindaco e della Giunta grazie al lavoro e all’impegno dei suoi dirigenti, dei
– afferma il segretario del Psi, Rossano Pastura – . militanti e degli amministratori locali, la Lega non
L’uscita del consigliere Emanuele Fiorini dalla Le- si fermerà di certo e proseguirà sulla linea del cam-
ga testimonia l’ennesimo strappo nella maggioranza biamento che i cittadini ternani hanno richiesto a
di destra, apparentemente granitica, che ha invece gran voce, forte delle proprie idee e del grandissimo
perso, nel solo tempo di dieci mesi, già diversi ele- consenso ricevuto che non intende minimamente
menti». La Lega, intanto, fa quadrato. «Prendiamo deludere».
0
MERCOLEDÌ

13
03
19ANNO 44
N° 61
Fondatore Eugenio Scalfari

Salute
Domani nell’inserto dedicato alla salute Così la meditazione aiuta il sesso
In Italia
tutti i segreti dell’aspirina Domani in edicola il mensile Live € 1,50
i pro e i contro del farmaco più famoso per stare bene secondo la scienza

Il caso

La Terra è malata Un altro schiaffo


per Theresa May
a Londra l’incubo
di una Brexit
Roma

e la colpa è nostra
Min 5˚C

senza regole Max 14˚C

Milano
D’ARGENIO e GUERRERA
pagine 14 e 15

Min 2˚C
Max 15˚C

L’ISOLA
PERDUTA
Enrico Franceschini

inferno è vuoto e tutti i

L’ diavoli sono qui».


Bisogna cercare
ispirazione nel Bardo, dopo
un’altra giornata in cui
il parlamento britannico,
e la nazione che rappresenta,
vengono sballottati dalla Brexit

Oggi Il Dottor Chip


come una nave in balia della
proverbiale tempesta
shakespeariana. Oppure,
per un quadro più prosaico
di quanto sta accadendo
al Regno Unito, basta un
durissimo editoriale del
Financial Times, da sempre
alleato dei Tories.
pagina 14

Juve ai quarti
Bolivia, il lago Poopó prosciugato. La fotografia è esposta a Milano alla mostra “Capire il cambiamento climatico” MAURICIO LIMA/ NATIONAL GEOGRAPHIC SOCIETY

Il commento L’allarme di Mattarella: “Sull’orlo Il personaggio La notte magica


di una crisi climatica globale” di Ronaldo
INSIEME A GRETA
Gli scienziati: la politica faccia presto PERCHÉ TRUMP 3 gol all’Atletico
MAI PIÙ È IL TERMINATOR per andare avanti con

INDIFFERENTI Venerdì manifestazioni in 150 Paesi NUMERO UNO


Spy Stories
€ 9,40

DUSI, NADOTTI, PARMEGGIANI e VECCHIO, pagine 2 e 3


in Champions
Michele Serra Vittorio Zucconi
on è straordinaria, comparsa ogni ambiguità,

N è manifestamente ordinaria
l’azione del clima in rapido Gilles Lipovetsky S abbandonato ogni pudore,
Donald Trump si erge ormai, Prezzi di vendita

Piacere
mutamento. Ordinari sono i suoi a metà della propria presidenza,
all’estero:
Austria, Germania

colpi e le sue inclemenze, e dunque come il nemico numero uno del € 2,20 – Belgio,
Francia, Isole
ordinaria deve diventare, insieme climate change, come l’avversario Canarie,
Lussemburgo,

e colpire
alla nostra percezione di ogni iniziativa o di ogni Monaco P., Grecia,
Malta, Olanda,
del fenomeno, la nostra azione riconoscimento dell’inesorabile Slovenia € 2,50 -
Croazia
quotidiana, fatta di «contenimento declino della salute della Terra. KN 19 – Regno

e regimentazione» degli effetti; Con l’immancabile tweet del


Unito GBP 2,20 –
Svizzera CHF 3,50
e di profonda riflessione sulle La società mattino, ispirato dal suo L’ASSOLO
cause. Il discorso del presidente talkshow spazzatura preferito
Mattarella a Belluno, dove si della seduzione sulla rete Fox, e soprattutto DEL CAMPIONE
commemoravano, con le vittime con la finanziaria presentata al
del Vajont, anche quelle della Congresso dove tutti i programmi Gianni Mura
paurosa tempesta ottobrina di ricerca e difesa dell’ambiente
che ha devastato il Nordest italiano, sono tagliati, Trump addirittura eñores y señoras, questa
forse non avrebbe potuto essere
pronunciato, fino a pochi anni fa,
che da un ambientalista o da un
irride indirettamente a chi,
come Mattarella, teme che la
degenerazione del nostro pianeta
S è la Juve. La vera Juve,
non quella slavata e
timida di Madrid.
climatologo. sia ormai acuta. pagine 34 e 35
continua a pagina 27 I continua a pagina 27 I con servizi di CROSETTI e GAMBA

Sede: 00147 Roma, via Cristoforo Colombo, 90 - Tel. 06/49821, Fax 06/49822923 - Sped. Abb. Post., Art. 1, Legge 46/04 del 27 Febbraio 2004 - Roma - Concessionaria di pubblicità: A. Manzoni & C. Milano - via Nervesa, 21 - Tel. 02/574941, e-mail: pubblicita@manzoni.it
€ 2,50* in Italia — Mercoledì 13 Marzo 2019 — Anno 155°, Numero 71 — www.ilsole24ore.com *solo per gli acquirenti edicola e fino ad esaurimento copie: in vendita abbinata
obbligatoria con i Focus de Il Sole 24ORE (Il Sole 24ORE € 2,00 + Focus € 0,50)
Poste italiane Sped. in A.P. - D.L. 353/2003
conv. L. 46/2004, art. 1, C. 1, DCB Milano

Pace fiscale Oggi in edicola


Strada aperta Dichiarazioni Iva,
per chiudere tutte le novità
le liti con l’agente verso la scadenza
della riscossione del 30 aprile
Luigi Lovecchio —a 0,5 euro oltre al quotidiano
—a pagina 23

Fondato nel 1865


Quotidiano
Politico Economico Finanziario Normativo

FTSE MIB 20631,19 -0,03% | SPREAD BUND 10Y 251,20 +2,60 | €/$ 1,1275 +0,28% | ORO FIXING 1297,05 +0,33% | Indici&Numeri w PAGINE 32-35

Il flop dei patti L ’AMMIN IST RAT O RE DELEG ATO BATTIS TI S COM M ETTE S ULLA LOG IS TICA PANORAMA

BATTUTA LA PREMIER MAY

Brexit, nuovo no
per il Sud all’intesa con la Ue
Rischio no deal

Speso meno
Nuova bocciatura alla Camera dei Co-
muni per l’accordo sulla Brexit patro-
cinato da Theresa May: 391 no, 242 sì.
La premier oggi torna in Parlamento

del 2% dei fondi


per mettere ai voti la mozione «no de-
al: sì o no». Monito di Barnier: «La Ue
ha fatto il possibile, l’impasse può es-
sere risolta solo da Londra. I nostri
preparativi per un 'no deal' ora sono
più importanti che mai». —a pagina 21

Fa spesso meno notizia dei fondi


INVESTIMENTI strutturali europei, per i quali il vin- INTERVISTA
colo esterno del disimpegno auto-
Su 32 miliardi programmati matico impone il rispetto dei tempi Prodi: il 21 marzo
di spesa, ma fa registrare perfor-
per il 2014-2020 in ritardo
mance di spesa molto più preoccu- esporre
anche affidamenti e impegni panti: anche l’ultima fotografia del la bandiera
Fondo per lo sviluppo e la coesione,
La performance molto e in particolare della quota riserva- dell’Europa
peggiore rispetto ai fondi Ue ta ai Patti per il Sud, mostra la cro-
nica difficoltà della Pubblica ammi-
per salvare l’Italia
conferma i limiti della Pa nistrazione nella progettazione e Emilia Patta —a pag. 8
gestione delle gare. Su oltre 32 mi-
Assorbimento ancora liardi di risorse programmate per il
più basso tenendo conto periodo 2014-2020, al 31 ottobre i
pagamenti del Fondo erano fermi MOBILITÀ SOSTENIBILE
del totale risorse disponibili all’1,5%. La percentuale sale di poco, Volkswagen in dieci anni
all’1,9%, per i Patti per lo Sviluppo. lancerà 70 modelli elettrici
Chiuso in redazione alle ore 22.15 Carmine Fotina —a pag. 3 In mostra. Le nuove locomotive elettriche Traxx E494 prodotte nello stabilimento di Vado Ligure da Bombardier su ordine di Mercitalia (gruppo Fs Italiane)
Settanta nuovi modelli di auto elet-

Ferrovie, piano da un miliardo per le merci triche entro il 2028 invece dei 50 pre-
ventivati: Volkswagen schiaccia l’ac-

Paradisi fiscali, Emirati Marco Morino —a pag. 9


celeratore dei piani di sviluppo del
programma per le auto a zero emis-
sioni. Nei prossimi dieci anni il co-

nella lista nera della Ue losso tedesco realizzerà 22 milioni di

13,1 -6,1
veicoli sulla piattaforma Meb dedi-
cata alle auto elettriche. —a pagina 18
Via della Seta Boeing
DECISIONE DELL’ECOFIN IM MO BIL IARE
Le imprese: I Paesi AUDIOVISIVO
Da Netflix ad Amazon
L’Ecofin ha approvato la nuova lista
dei paradisi fiscali: oltre ai cinque Gli investimenti ok all’accordo europei in coda per le fiction italiane
già presenti (le Samoa americane,
Guam, Samoa, Trinidad e Tobago e
le Isole Vergini) vengono aggiunte
fantasma
del miliardario
miliardi con la Cina,
ma d’intesa
per cento lasciano
a terra
Da Netflix ad Amazon, tutti in coda
per le fiction prodotte in Italia. Pre-
sentato da Apa, l’associazione pro-
Aruba, Barbados, Belize, le Bermu- Il valore dell’export italiano in Boeing accentua le perdite a duttori audiovisivi che ha preso il
da, Dominica, Fiji, Isole Marshall,
Oman, Emirati Arabi e Vanuatu. Al-
saudita Cina nel 2018 (-2,4% sul 2017).
con l’Europa Wall Street dopo l’annuncio
i 737 Max 8 posto dell’Apt, il 1° Rapporto sul
settore: il valore della produzione
Le importazioni in Italia dalla che anche l’Authority
tri 34 Paesi restano sulla lista grigia a Milano Cina hanno superato, nel europea ha sospeso i voli con audiovisiva nazionale ha raggiunto
per essere monitorati; 25 sono stati 2018, i 30 miliardi (+8,2%) Pelosi e Picchio —a pag. 22 il Max 8 Marco Valsania —a pag. 22 il miliardo di euro: il 38%, in cresci-
rimossi. Beda Romano —a pag. 2 Sara Monaci —a pag. 2 ta, arriva dalla fiction. —a pagina 12

Pir, l’industria finanziaria boccia i tetti


«Troppi vincoli frenano la crescita»
LA GESTIONE
DEL CAPITALE
UMANO

investimenti, un requisito fonda-


RISPARMIO mentale per un fondo aperto come PAG AM ENTI DIG ITALI BANCHE
sono i Pir. «Gli strumenti illiquidi
Nel mirino dei gestori
resta l’obbligo di investire
trovano una collocazione naturale
dentro i fondi chiusi come l’Eltif che Nexi, al via Carige:
in strumenti illiquidi
potrebbe avere una veste Pir com-
pliant», commenta ad esempio gli incontri il fondo
Tommaso Corcos, ad di Eurizon. Al-
È bastata l’anticipazione di ieri de berto Borgia, presidente Aiaf, sotto- per l’Ipo americano
Il Sole 24 Ore per riaccendere l’al- linea che la normativa si è irrigidita
larme dell’industria del risparmio impattando su strumenti positivi A Milano Värde tratta
sulla riforma in gestazione dei Pir,
i piani individuali di risparmio. In
sia dal punto di vista finanziario sia
fiscale, mentre Assosim propone la summit con con Malacalza Le nuove pensioni
settori: prodotti
particolare, nel mirino ci sono i “percentualizzazione” dell’agevo- strumento
i fondi esteri su Npl e filiali
industriale sistemi di gestione
servizi impianti vincoli della nuova normativa - ad lazione fiscale in caso di mancato
manifatturiero persone-professionalità esempio l’obbligo di agire sul mer- raggiungimento delle percentuali per gestire
cato del venture capital - che met- minime di investimento previste.
tono a rischio la liquidabilità degli Lucilla Incorvati —a pag. 5 Carlo Festa —a pag. 13 Davi e Festa —a pag. 15 esuberi e staffette
La cassetta degli attrezzi dei mana-
E FF E T T O MAST E RC HEF ger delle risorse umane per accom-
pagnare i lavoratori all’uscita è or-
Boom di ordini
I
n ogni ristorante europeo in e giro d’affari, dietro a quella mai il vero ammortizzatore sociale
cui vi può capitare di mangiare, statunitense. Un comparto per gestire esuberi e staffette gene-

per i distretti e anche in molte parti in giro


per il mondo, è molto probabile
composto da un centinaio di
imprese, che continua a crescere.
razionali. Anticipo pensionistico,
Rita, Quota 100,isopensione, stan-
che dietro la porta della cucina lo Si tratta per la maggior parte di no facendo scoprire ad aziende e
delle cucine chef stia utilizzando attrezzatura realtà di piccola dimensione, con lavoratori l’altra faccia delle pen-
italiana per confezionare i piatti. una taglia di 10-20 milioni di sioni. Tra gli ammortizzatori cre-
professionali Questo perché l’industria
nazionale delle attrezzature
fatturato, specializzate in singole
nicchie a elevata redditività, nate
sce lo spazio dei fondi di solidarie-
tà bilaterali.
professionali da ristorazione è a cavallo degli anni Cinquanta Bottini, Nespoli e Prioschi
di Matteo Meneghello leader al mondo per dimensioni e Sessanta. —a pagina 12 —a pagina 30