Sei sulla pagina 1di 4

Se tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donassero 1,75 �, potremmo

permetterci di far crescere Wikipedia negli anni a venire.


Dona ora
Forse pi� tardi

Chiudi

Mario Lanaro
Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Jump to navigation
Jump to search

Mario Lanaro
Ti chiediamo, per favore, di aiutarci.

Ciao a te che ci leggi in Italia, sembra che tu utilizzi molto Wikipedia, che
bello! Anche se � un po� imbarazzante chiedertelo, questa domenica avremmo bisogno
del tuo aiuto. Noi non siamo venditori. Siamo bibliotecari, archivisti e persone
del mondo dell�informazione. Dipendiamo da donazioni di mediamente 10 �, ma in
realt� meno dell�1% dei nostri lettori dona a Wikipedia. Donando solo 1,75 �, il
prezzo del tuo caff� di questa domenica, Wikipedia potr� continuare a crescere.
Grazie.
Per favore seleziona un metodo di pagamento

Forse pi� tardi

Chiudi

Mario Lanaro (Malo, 1957) � un direttore di coro e compositore italiano.

Indice
1
Biografia
2
Attivit� artistica
2.1
Premi e riconoscimenti
2.2
Prime esecuzioni (coro, soli e orchestra)
3
Note
4
Collegamenti esterni
Biografia[modifica | modifica wikitesto]
Mario Lanaro � organista (allievo di Renzo Buja), direttore di coro e orchestra.
Svolge attivit� didattica al Conservatorio di Verona (dal 1993 � titolare della
cattedra di Esercitazioni Corali)[1], dopo aver insegnato nei conservatori di
Rovigo, Trento e Riva del Garda.
Da giovanissimo ha iniziato la sua carriera come direttore di coro, ottenendo gi�
prima dei vent�anni quattro vittorie ai concorsi corali nazionali di Vittorio
Veneto, Adria e Ivrea col Gruppo Corale Valleogra di Schio, che dirige dal 1975 al
1981.
Dirige inoltre il coro della Brigata Alpina Julia (1981-82), la Schola Cantorum di
Malo (1975-97), il Concentus Vocalis (Vicenza), lo Studio Corale di Verona (1997-
98) e il Collegium vocale "Amici del Conservatorio di Verona".
Nel 2008 ha diretto Pierino e il lupo di Prokof'ev con la voce recitante di Angelo
Branduardi al nuovo Teatro Comunale di Vicenza. Nel 2005 ha diretto "La Traviata di
Giuseppe Verdi a Pusan (Corea del Sud).
Tiene laboratori e seminari corali in Italia e all'estero[2]: dal 1996 al 2005 al
Gubbio Festival, nel 2013 all�Accademia di Wroclaw, Polonia, nel 2018
all�Universit� di Miskolc, Ungheria). Nel 2015 e 2016 � docente al Festival di
Primavera della Feniarco, dal 2014 al 2018 tiene corsi per la Federazione Cori
dell�Alto Adige, la Federazione Italiana Pueri cantores, l�ASAC, l�ARCOVA, il
Centro Coralit� Nazionale CAI.
Interessato alla composizione corale ha ottenuto vari riconoscimenti. Collabora con
varie case editrici tra cui Carrara, Elledici, A Coeur Joie e Sikorsky.[3] In
particolare la Casa Editrice Carrara ha pubblicato nel 2012 il metodo Esperienze
corali.[4]
Attivit� artistica[modifica | modifica wikitesto]
Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]
Vittorio Veneto 1977
Adria 1977, 1978, 1982
Ivrea 1979
Stresa 1985
Tours (Francia) 1985 - Concorso Internazionale: segnalazione con pubblicazione di O
magnum mysterium a 5 voci miste.
Trieste 1989 - II Concorso USCI - I premio con La mia mama.
Verona 2002 - IX Concorso di Composizione Corale AGC: I premio con La Fola, III
premio con Requiameterna (cat. nuove composizioni).
Conegliano 2002 - Premio �Castello d�Oro� (Corocastel Conegliano).[5]
Verona 2004 - X Concorso di Composizione Corale AGC: I premio con Il saggio
cacciatore (cat. nuove composizioni).[6]
Piacenza 2006 - XX Premio ai Benemeriti della Coralit� Italiana (Coro Montenero).
Verona 2008
Arezzo 2015 - 32� Concorso Polifonico Nazionale "Guido D�Arezzo": premio speciale
per il miglior brano contemporaneo[7]
Prime esecuzioni (coro, soli e orchestra)[modifica | modifica wikitesto]
F. Battiato: Simonos Petra per coro maschile e sintetizzatore 1986 Trento -
Festival Musica 900
E. Macchi: Ai luoghi della luna per coro misto a 8 v. e due cori maschili - 1989
Trentino - Serate in castello
G. G. Ferrari: Messa in Re per coro e orchestra (prima esecuzione in tempi moderni)
1991 Bolzano - Festival Musica Sacra
R. Menichetti: Missa in Honorem Beati Ubaldi per soli, coro e orch. - 1997 Gubbio
F. Biscione: Mamma Laser opera da camera
M. Lenzi Magic Mouse operina - 2000
A. Zanon: Effat�! Cantata per flauto, viola, violoncello, arpa, solisti e coro
A. Provolo: Magnificat (prima esecuzione in tempi moderni) - 2001 Verona
M. Lanaro: Il sogno di Afjm fiaba musicale per soli, coro di voci bianche e
orchestra - 2001 Arzignano
Note[modifica | modifica wikitesto]
^ www.conservatorioverona.it,
http://www.conservatorioverona.it/it/studiare_in_conservatorio/docenti/. URL
consultato il 4 gennaio 2019.
^ :: AGC Verona ::, su web.archive.org, 11 maggio 2006. URL consultato il 4 gennaio
2019 (archiviato dall'url originale l'11 maggio 2006).
^ Mario Lanaro su worldcat.org, su worldcat.org.
^ Mario Lanaro (musicista.), Esperienze corali, Carrara, 2012, ISBN 9790215752ISBN
non valido (aiuto). URL consultato il 4 gennaio 2019.
^ = Corocastel - Conegliano [TV]: il Castello d'oro =, su web.archive.org, 2 giugno
2016. URL consultato il 4 gennaio 2019 (archiviato dall'url originale il 2 giugno
2016).
^ Premiati edizione 2004., su agcverona.it (archiviato dall'url originale l'11
maggio 2006).
^ Societ� Editrice Athesis S.p.A, Mario Lanaro premiato al concorso �D�Arezzo�, su
L'Arena.it. URL consultato il 4 gennaio 2019.
Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]
Sito personale, su mariolanaro.it.
Intervista a MARIO LANARO 2009, in regione.veneto.it
Controllo di autorit�
VIAF (EN) 44731359 � ISNI (EN) 0000 0000 4918 8308 � LCCN (EN) nr94005405 � GND
(DE) 1017518203
Portale Biografie
Portale Musica
Portale Musica corale
Categorie: Direttori di coro italianiCompositori italiani del XX secoloCompositori
italiani del XXI secoloNati nel 1957Nati a Malo| [altre]

Menu di navigazione
Accesso non effettuato
discussioni
contributi
registrati
entra
Voce
Discussione
Leggi
Modifica
Modifica wikitesto
Cronologia
Ricerca

Pagina principale
Ultime modifiche
Una voce a caso
Nelle vicinanze
Vetrina
Aiuto
Sportello informazioni
Comunit�
Portale Comunit�
Bar
Il Wikipediano
Fai una donazione
Contatti
Strumenti
Puntano qui
Modifiche correlate
Carica su Commons
Pagine speciali
Link permanente
Informazioni pagina
Elemento Wikidata
Cita questa voce
Stampa/esporta
Crea un libro
Scarica come PDF
Versione stampabile

Lingue

Aggiungi collegamenti
Questa pagina � stata modificata per l'ultima volta il 9 mar 2019 alle 13:24.
Il testo � disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi
allo stesso modo; possono applicarsi condizioni ulteriori. Vedi le condizioni d'uso
per i dettagli.
Informativa sulla privacy
Informazioni su Wikipedia
Avvertenze
Sviluppatori
Dichiarazione sui cookie
Versione mobile