Sei sulla pagina 1di 2

26 Serie B R L’intervista MERCOLEDÌ 6 MARZO 2019 LA GAZZETTA DELLO SPORT

Di Gaudio
Antonio Di Gaudio, 29 anni,
è arrivato al Verona
dal Parma durante
il mercato di gennaio:
in questa foto, il gol di
domenica al Venezia
LAPRESSE

«Ho due A tatuate,


manca la terza...
Verona da sogno
Palermo, perché?»

1L’attaccante ha segnato la prima rete gialloblù


«Mia moglie è venuta allo stadio: l’aveva previsto
In rosanero mi dissero “smetti”: mi sentii morire»

Nicola Binda
INVIATO A PESCHIERA (VR) L'IDENTIKIT

S
egna anche Totò e il
Verona ha un motivo
ANTONIO
in più per credere DI GAUDIO
nella Serie A. Perché
NATO A PALERMO
Totò è uno speciali- IL 16 AGOSTO 1989
sta, ci è già andato con Carpi e
Parma e sa come si fa. Totò Di
RUOLO ATTACCANTE ESTERNO
PESO 63 KG ALTEZZA 169 CM
AMO LA MIA CITTÀ INSIGNE
Gaudio però sa che non dipen- MA IL CLUB MI HA È L’ITALIANO PIÙ
de solo da lui, dai suoi gol e
dalla sua squadra. Il ragiona-
Di Gaudio è stato scoperto da
Salvatore Zammitti mentre
FATTO PIANGERE: FORTE, POI CHIESA.
mento va più in là, e lo fa ab- giocava a calcio per le vie di QUANDO LO SFIDO... RIBERY È UN IDOLO
bassando lo sguardo: «Se Dio Palermo, nel quartiere
lo vorrà...». Borgonuovo, ed è passato alla ANTONIO DI GAUDIO ANTONIO DI GAUDIO
Ribolla, la società che ha E IL RAPPORTO CON PALERMO E LA SUA HIT PARADE
Intanto ha voluto il suo primo come presidente Totò
gol con il Verona. Lo aspettava? gnato anche a Catania... ra, mi hanno detto che era me- Schillaci. In seguito è stato Il Carpi l’ha scoperta lì. Tra le rivali ci potrebbe essere
«Sì, tre punti fondamentali do- «Sì, l’anno della promozione in glio se smettevo. Avevo 17 an- notato dal Palermo, che l’ha «Quella è stata la parte più im- proprio il Palermo, oppure il Be-
po Lecce: una sconfitta che ci A col Carpi. Avevo fatto 62 ac- ni, mi hanno ammazzato, ho ingaggiato per il proprio portante della mia carriera, nevento che vinse la finale con-
aveva tagliato le gambe. Non crediti per i miei amici di Paler- pianto come quando è morta settore giovanile fino all’estate con tre promozioni dalla C2 al- tro il Carpi del 2017..
era facile ripartire subito». mo, sono venuti a Catania con mia nonna. Mi avevano voluto del 2007, quando avrebbe la A, la retrocessione in B all’ul- «Beh a parte il Brescia, che è
un pullman e allo stadio hanno a tutti i costi. Incredibile». dovuto andare in ritiro con la tima giornata e poi una finale forte e ha un Donnarumma in
E’ corso verso la tribuna per fatto un settore tutto per loro. Primavera. playoff per la A perduta». stato di grazia, con le altre ce la
una dedica a suon di baci... Ho segnato e sono corso da lo- Del Palermo era anche tifoso? giochiamo. Non cerco rivinci-
«L’ho dedicato a mia moglie ro, emozione unica». «Come no. Scavalcavo al Bar- EMILIA FELICE Lei in campo ricorda Insigne, e te, a me basta vincere. E occhio
Maria e a mio fi- bera con mio fratello, eravamo Rimasto senza squadra, è non solo fisicamente: parte da al Lecce, ha entusiasmo».
glio Emanuel, Tutto cominciò a matti. Tifavo per Cappioli e La ripartito con il Castelfranco sinistra e tira in porta di destro.
che aveva un po’ LE ORIGINI Palermo. Grotteria. Ma dopo essere sta- Emilia e lì ha giocato per tre «E’ un fenomeno, l’italiano più Il Brescia però avrà la doppia
di febbre ma è «Giocavo per strada «Sono nato a to scartato, basta. E’ la mia cit- stagioni in D meritandosi la forte che c’è, lo dicevo a suo sosta: non è un rischio?
venuto lo stesso Borgonuovo, in tà, ci abitano i miei cari, ma chiamata del Carpi, dove in fratello che era con me nel Par- «Non è detto, magari recupera
allo stadio per- Poi Zammitti, mezzo a quattro quando ci gioco contro...». sette stagioni è salito dalla C2 ma. Occhio però a Chiesa... Il gli infortunati».
ché mia moglie il padre che non ho quartieri, in una alla A. Nel campionato scorso mio preferito comunque è sem-
era sicura che mai avuto, mi ha periferia non Succederà ancora l’8 aprile: Pa- è stato ceduto al Parma, dove pre stato Ribery, guardavo i Come vive a Verona?
avrei segnato». notato e portato alla tanto bella, nelle lermo-Verona. con 5 reti in 36 gare è stato suoi video prima delle partite». «Molto bene, stiamo in centro.
scuola di Schillaci» case della Posta. «L’anno scorso ho vinto col Par- tra gli artefici del ritorno in A Abitiamo vicino a una chiesa e
Tra i professioni- Lì mi conoscono ma. Non vedo l’ora: certo, mi (seconda promozione per lui). Come sono state le promozioni ci andiamo spesso».
sti ne ha fatti 28 tutti». serviranno un po’ di accrediti... Gioca nel Verona da gennaio. in A con Carpi e Parma?
in 9 stagioni. Il più importante? Ma ancora c’è tempo». «Diverse ma inattese entram- Lei giocava a Carpi e la sua fi-
«Ho segnato all’Inter, il primo La prima squadra è stata la Ri- STAGIONE SQUADRA P. G. be. Quella di Carpi è stata una danzata era a Palermo. Una sto-
in A, il primo in casa per il Car- bolla, quella di Schillaci. Per giocare a calcio è dovuto 2010-11 CARPI (2a DIV.) 21 - vera impresa, il Parma invece ria d’amore d’altri tempi...
pi. Cross di Letizia, ho anticipa- «Mister Salvatore Zammitti, andare da Palermo a Castel- 2011-12 CARPI (1a DIV.) 9 1 veniva dalla C; la squadra era «Siamo stati fidanzati a distan-
to Nagatomo e spiazzato Han- oggi al Palermo, è il padre che franco Emilia, in Serie D. Si rac- 2012-13 CARPI (1a DIV.) 29 3 forte, ma noi pensavamo solo za per otto anni. Le famiglie so-
danovic. Era l’88’, ma poi c’è non ho mai avuto. Giocavo per conta che i primi giorni dormiva 2013-14 CARPI (B) 36 3 ai playoff. E’ stato decisivo vin- no all’antica. Maria è venuta a
stato il rigore di Jovetic...». strada, mi ha visto ed è stato negli spogliatoi. E’ vero? 2014-15 CARPI (B) 36 8 cere gli scontri diretti». Carpi quando ci siamo sposa-
una guida per me. Ha scoperto «No, è una bufala. Mi hanno 2015-16 CARPI (A) 29 3 ti».
Quell’anno in A fece tre gol. tanti talenti, è un fenomeno». dato una casa bellissima. Vole- 2016-17 CARPI (B) 30 4 Cosa manca al Verona?
«Uno anche al Verona, me lo ri- vo andar via a tutti i costi da 2017-18 PARMA (B) 36 5 «Dieci partite, una per volta: Poi è nato Emanuel.
cordano sempre... Con quello E poi la prese il Palermo. Palermo e grazie agli agganci 2018-19 PARMA (A) 12 - serve continuità. Non bisogna «Ho un tatuaggio per lui, con
al Venezia, nella stessa porta, «Giocavo poco, non ho mai ca- di Zammitti sono partito due GEN. 2019 VERONA (B) 7 1 sbagliare le partite che conta- una frase di mia madre, la A di
mi avranno perdonato». pito i motivi, mi davano spie- giorni dopo la bocciatura del P: PRESENZE - G: GOL (IN CAMPIONATO) no e sapere che, male che vada, Carpi e di Parma. C’è spazio
gazioni strane. Poi, prima di Palermo. E mi ero appena fi- bisognerà fare i playoff nella per la terza. Se Dio vuole...».
Però lei, che è di Palermo, ha se- andare in ritiro con la Primave- danzato con Maria». posizione migliore». © RIPRODUZIONE RISERVATA

● CLASSIFICA Brescia 47; Palermo* 21 Perugia-Verona (andata 1-2, ● GIUDICE, GANZ STANGATO ● SPEZIA, CASO OKEREKE che chiedono lo 0-3 della gara del
45; Pescara 44; Benevento* 43; RaiSport e Dazn). Sabato, ore 15 Il giudice sportivo ha squalificato per (m.m.) L’avvocato Eduardo Chiacchio, Picco per la presenza in campo di
SITUAZIONE Verona 42; Lecce* 41; Perugia* 38;
Spezia 37; Cittadella* 36; Salernitana
Lecce-Foggia (2-2), Cosenza-Brescia
(0-1), Cittadella-Pescara (1-0); ore 18
tre giornate Ganz (Ascoli); una
giornata di stop per Volta e Maggio
legale nominato dallo Spezia, ha
prodotto ieri le controdeduzioni in
Okereke. In discussione c’è il
tesseramento dell’attaccante, arrivato
CASO SPEZIA: 34; Cosenza 33; Ascoli** 30;
Cremonese* 27; Livorno*, Venezia*,
Spezia-Padova (0-0). Domenica, ore
15 Cremonese-Benevento (1-2), Ascoli-
(Benevento), Cistana (Brescia), Frare
e Settembrini (Cittadella), Sampirisi
merito al reclamo del Livorno sul caso
Okereke e le ha spedite al giudice
in Italia in un club dilettantistico e poi
tesserato dallo Spezia: secondo
DIFESA INVIATA Foggia (-6) 26; Crotone 23; Carpi 22; Livorno (0-1); ore 21 Salernitana- (Crotone), Salvi (Palermo), Sadiq sportivo per conto del club ligure. Il l’accusa Okereke era già tesserato in
Padova 20. (*gare in meno). Crotone (1-1). Lunedì, ore 21 Venezia- (Perugia), Marras (Pescara), Da Cruz decano del diritto sportivo ha risposto Africa e quindi la procedura sarebbe
● PROSSIMO TURNO Venerdì, ore Palermo (1-1). Riposa Carpi. (Spezia). agli atti presentati sabato dai toscani, stata irregolare.
Serie B R Il cambio MERCOLEDÌ 6 MARZO 2019 LA GAZZETTA DELLO SPORT 27

Zenga, tempo scaduto. Venezia: Cosmi


1Tacopina, notte di riflessione
poi la retromarcia: per Coach Z
niente ultima chance col Palermo
gare) in una settimana ha spin-
Michele Contessa to Tacopina a cambiare pagina.
VENEZIA Serviva un allenatore ancor più
di carattere e motivato, che po-

J
oe Tacopina ha esaurito la tesse scuotere lo spogliatoio.
pazienza: è terminata Ecco che la scelta è caduta su
l’avventura in laguna di Cosmi, che sarà presentato
Walter Zenga, inizia quella di questa mattina, mentre l’alle-
Serse Cosmi. Terzo allenatore namento di ieri al Taliercio è
di una stagione iniziata con stato tenuto da Andrea Turato. Serse Cosmi, 60 anni, la stagione scorsa ha allenato l’Ascoli ANSA
progetti ambiziosi sotto la gui-
da di Stefano Vecchi e che si sta ZENGA Centoventiquattro gior- aveva raccolto il Venezia a metà lognese che ha vinto due cam-
trasformando in un incubo, con ni al timone del Venezia, una ottobre. A Verona la squadra pionati di Serie B con la maglia
il Venezia in zona partenza sprint non aveva sfigurato, tenendo del Venezia, prima con Novelli-
playout, dopo (15 punti nelle anche conto delle assenze in di- no nel 1998 e poi con Prandelli
aver accarezzato SERSE DAY prime 8 gare) fesa (Domizzi, Modolo, Brusca- nel 2001. Cosmi dovrebbe ri-
i playoff con l’ar- Oggi parte il nuovo con l’unico passo gin e Garofalo contemporanea- portare il Venezia al 3-5-2 adot-
rivo dell’Uomo falso a Cittadel- mente out), tanto che sembra- tato lo scorso anno da Inzaghi e
Ragno. Tacopina tecnico: intesa fino la. Poi qualcosa va che il Palermo potesse di- poi da Vecchi, qualche volta da
ha meditato sulla a giugno, rinnovo in si è inceppato nel ventare l’ultima spiaggia per Zenga, che nel corso del suo in-
sconfitta di Vero- caso di salvezza. Venezia nell’ulti- Zenga. E invece non è stato co- terregno ha cambiato spesso
na, la terza in Il vice sarà Bazzani, ma settimana sì, forse anche la vittoria nel po- moduli e giocatori. Tacopina ha
una settimana ex punta del club dell’anno, aperta sticipo del Livorno contro il Be- chiesto a Cosmi (contratto fino
dopo Livorno e con la sconfitta nevento ha accentuato l’ama- al 30 giugno con rinnovo per la
Perugia, ultima casalinga con il rezza, la delusione e i timori in prossima stagione in caso di
gara vista dal presidente prima Cosenza, proseguita con il ton- Tacopina che, nella notte italia- salvezza) di tenere il Venezia in
di far ritorno a New York. Ha fo di Pescara e il pareggio inter- na tra lunedì e martedì, ha de- Serie B. La retrocessione sareb-
meditato, ci ha dormito su e, no con il Carpi. Alcune certezze ciso di cambiare. be un disastro, mentre in caso
quando sembrava che ci fossero sono andate smarrite. Tacopina di salvezza ci saranno tre tecni-
gli estremi affinché venisse ha cercato di completare l’orga- COSMI Via Zenga e il vice Ben- ci sotto contratto (salvo rescis-
concessa a Zenga una prova nico a gennaio, il Venezia ha ny Carbone, ecco Cosmi che ri- sioni). Cosmi è il sesto allenato-
d’appello con il Palermo, Taco- retto bene fino al derby con il Walter Zenga, 58 torna in panchina dopo aver pi- re dal 2015 nella gestione di Ta-
pina ha deciso l’ennesima rivo- Padova, unica vittoria negli ul- anni, era subentrato lotato nella passata stagione al- copina: prima di Zenga, si era-
luzione, come se volesse dare timi tre mesi. Da Benevento in a Stefano Vecchi sulla la salvezza l’Ascoli, rimasto a no seduti sulla panchina del
un’altra scossa prima che la si- poi la crisi si è accentuata (7 panchina del Venezia casa a luglio dopo il cambio di Venezia anche Paolo Favaretto,
tuazione diventi irrimediabile. punti in 11 gare), una media da dopo 7 giornate proprietà nel club bianconero. Giancarlo Favarin, Pippo Inza-
L’un-due-tre negativo (bilancio retrocessione e un ritorno me- LAPRESSE Con lui arriverà Fabio Bazzani, ghi e Stefano Vecchi.
di un solo punto nelle ultime 5 sto in zona playout, dove Zenga suo assistente, l’attaccante bo- © RIPRODUZIONE RISERVATA

IN ITALIA
SOLO CATANIA
PAGINA FELICE
Zenga ha allenato in Usa,
Romania, Serbia, Turchia,
Arabia, Emirati e
Inghilterra. In Italia è stato
su cinque panchine: tre CATANIA PALERMO SAMPDORIA CROTONE VENEZIA
esoneri, una retrocessione APRILE 2008-GIUGNO 2009 LUGLIO-NOVEMBRE 2009 LUGLIO-NOVEMBRE 2015 DICEMBRE 2017-GIUGNO 2018 OTTOBRE 2018-MARZO 2019
AFP/ANSA/LAPRESSE Prima panchina italiana: arriva Passato alla corte di Zamparini, Tornato in Italia dopo Arabia ed Subentrato a Nicola, non riesce Debutta in Serie B subentrando
al posto di Baldini e resta nella arriva il primo esonero italiano: Emirati Arabi, subisce un altro a conquistare la salvezza in A: è a Vecchi, ma fa solo 22 punti in
stagione successiva, sempre in A al suo posto è scelto Delio Rossi esonero: al suo posto Montella la sua prima retrocessione 19 partite: al suo posto Cosmi

Serie C R Recuperi girone A

Entella, che botta


Said-Emmausso:
Il Pisa ora ci crede Colpaccio Pistoiese
È festa Birindelli Il Siena è ribaltato
IN BREVE Venduto il Trapani
è sorpresa Cuneo Pro Vercelli a picco La Durio furibonda
● CLASSIFICA GIRONE A
Entella*** 53; Piacenza*, Arezzo
49; Siena 48; Pro Vercelli**,
Allerta in Lega Pro:
«Dubbi sulla solidità»
CUNEO 2 PISA 2 SIENA 2 Pisa, Carrarese 46; Pro Patria
43; Novara 41; Pontedera 36;
ENTELLA 0 PRO VERCELLI 1 PISTOIESE 3 Gozzano 31; Alessandria* 30;
MARCATORI Said al 39 p.t.; Emmausso MARCATORI Morra (PV) al 24’ p.t.; MARCATORI D’Ambrosio (S) al 3’,
Juventus U23 29; Olbia 28;
Pistoiese 27; Arzachena (-1) 21;
al 3’ s.t. autorete di Milesi (PV) al 34’, Birindelli Gliozzi (S) su rigore al 21’, Luperini (P) al
Albissola 19; Cuneo (-23) 17;
pur sommaria verifica della vi-
CUNEO (3-5-2) Cardelli 6,5; Santacroce (PI) al 44’ s.t. 27’, El Kaouakibi (P) al 32’, Luperini (P) su
Lucchese* (-16) 16. Pro Franco Cammarasana sura camerale e del bilancio»
7, Cristini 6,5, Castellana 6,5; Spizzichino PISA (4-3-1-2) Gori 5,5; Meroni 6 (dal 1’ rigore al 46’ p.t.
6,5, Bobb 7, Suljic 6,5 (dal 28’ s.t. Arras s.t. Birindelli 7), De Vitis 5,5 (dal 23’ s.t. SIENA (4-3-2-1) Contini 5; Esposito 5,5, Piacenza escluso. (*gare in TRAPANI della società acquirente. Il Tra-
6), Said 7,5, Bertoldi 6,5; Emmausso 6,5 Masucci 6,5), Benedetti 6,5, Lisi 6; Verna D’Ambrosio 6, Varga 5 (dal 1’ s.t. M. meno). pani in serata ha a sua volta ri-

I
(dal 7’ s.t. Paolini 6,5), Defendi 6,5 (dal 6 (dal 16’ s.t. Buschiazzo 6), Gucher 7, Di Romagnoli 6), Imperiale 5,5; Bulevardi 5 l Trapani cambia proprietà sposto con una nota nella quale
33’ p.t. Jallow 6). (Gozzi, Tafa, Caso, Quinzio 6; Minesso 6,5; Moscardelli 5,5, (dal 1’ s.t. Cesarini 6), Arrigoni 6 (dal 28’ ● RECUPERI DI OGGI e passa alla FM service s.r.l. precisa che la nuova proprietà
Ferrieri, Piermarteri, Reymond, Celia, Pesenti 5,5 (dal 38’ s.t. Marin s.v.). s.t. Fabbro 5,5), Gerli 6; Aramu 6 (dal 1’ Si giocano oggi altri due dell’imprenditore avelline- ha ampiamente documentato
Kanis, Marin). All. Scazzola 7 (D’Egidio, Kucich, Brignani, Masi, Izzillo, s.t. Guberti 6), Di Livio 6 (dal 25’ p.t. recuperi. Nel girone B, alle
ENTELLA (4-2-3-1) Paroni 6; Belli 6, Gamarra, Lidin). All D’Angelo 6,5 Melgrati 5,5); Gliozzi 6. (Comparini, 20.30 Ternana- se Maurizio De Simone, 39 an- la sussistenza dei requisiti di
Pellizzer 6, Baroni 5,5 (dal 28’ s.t. Chiosa PRO VERCELLI(4-2-3-1) Nobile 5,5; Pedrelli, Zanon, Chiossi, Sbrissa, Sambenedettese. Nel girone C, ni, titolare di un’azienda infor- onorabilità, garantendo la pie-
6), Migliorelli 5 (dal 28’ s.t. Urso 6); Berra 5, Milesi 5, Crescenzi 6,5, Vassallo, Cianci). All. Mignani 5,5 alle 14.30 Viterbese-Monopoli. matica, non nuovo all’ambiente na sussistenza della capacità
Icardi 6, Eramo 5,5; Iocolano 6 (dal 6’ Mammarella 5,5; Bellemo 5,5, Sangiorgi PISTOIESE (4-4-2) Pagnini 6; El Kaoua- calcistico avendo collaborato economico-finanziaria per por-
s.t. Mota Carvalho 5,5), Currarino 6,5 6; Azzi 5,5 (dall’11’ s.t. Auriletto 5), kibi 6, Dossena 6, Ceccarelli 6, Cagnano ● GIUDICE SPORTIVO
(dal 28’ s.t. Caturano 6), Di Cosmo 5,5 Emanuello 6 (dal 38’ s.t. Schiavon s.v.), 5,5; Regoli 6, Luperini 7, Picchi 6, Forte
con l’Avellino e in procinto tare avanti il Trapani e che en-
Dopo il posticipo Reggina- l’estate scorsa di acquisire il tro 30 giorni, come da regola-
(dal 6’ s.t. Nizzetto 6); Mancosu 5. L. Gatto 5 (dal 26’ s.t. M. Gatto 5); Morra 6 (42’ s.t. Petermann s.v.); Fanucchi 6 Rende, il giudice ha squalificato
(Massolo, Vianni, Crialese, Petrovic, De 6,5. (Moschin, Merio, Comi, Mal, Grillo, (42’ s.t. Cellini s.v.), Momentè 6 (22’ s.t. per una gara Bellomo Matera con Rosario Lamberti. mento, produrrà alla Figc la do-
Rigo, Cleur, De Sentis). All. Boscaglia 5,5 Pezziardi, Iezzi, Foglia, Gerbi). Llamas 6). (Meli, A. Romagnoli, Vitiello, (Reggina) e fino al 30 aprile il cumentazione necessaria. Sarà
ARBITRO Camplone di Pescara 6,5 All. Grieco 6 Terigi, Tartaglione, Sallustio). All. Asta 6 PREOCCUPAZIONE Con l’ope- la LegaPro, pertanto, a dare il
dirigente Ciardullo (Rende). Lo
NOTE spettatori 250 circa; paganti, ARBITRO Meleleo di Casarano 6 ARBITRO Bitonti di Bologna 4,5
abbonati e incasso n.c. Ammoniti NOTE paganti 901, abbonati 4.384, NOTE paganti 503, abbonati 1.978, inc. stesso giudice ha corretto un razione, conclusa ieri pomerig- definitivo benestare sull’opera-
Santacroce, Iocolano. Angoli 1-3 incasso 46.610 euro. Ammoniti Nobile, 15.782 euro. Espulso Contini (S) al 25’ provvedimento errato del gio presso uno studio notarile zione.
Bellemo, Gucher, Berra. Angoli 5-1 p.t.; ammoniti Fanucchi, Dossena, Forte, giorno precedente: Pinzauti di Napoli, la FM Service ha ac-
● CUNEO Il Cuneo si conferma grande Picchi, Guberti, Ceccarelli. Angoli 5-9 (Pontedera) non è squalificato.
con le grandi e aggiunge alla sua ● PISA Il Pisa usa la fotocopiatrice e
quisito l’intero pacchetto del COMMIATO Dopo 13 anni,
collezione stagionale anche lo scalpo sale a -3 dal 2° posto. Ancora 2-1 in ● SIENA La Pistoiese interrompe la ● LUCCHESE MESSA IN Trapani, al 50% di proprietà quindi, esce di scena Vittorio
dell’Entella, nel recupero della partita rimonta alla Pro Vercelli come nel striscia positiva (15 gare) del Siena e MORA (d.c.) Da ieri non ci sono dell’ex presidente Vittorio Mo- Morace, che nel 2005 rilevò la
giocata a fine novembre e terminata 1-1, recupero di 10 giorni fa in Piemonte. espugna il Franchi dopo 49 anni. La più dubbi, i giocatori della race e per la restante metà della società portandola dall’Eccel-
ma poi annullata per errore tecnico Ospiti troppo rinunciatari e in caduta squadra di Asta ribalta il risultato dopo Lucchese hanno fatto partire le
libera (3° k.o. di fila), non è bastato il
Liberty Lines, società di naviga- lenza a sfiorare nel 2016 la A
dell’arbitro. Dopo un palo colpito dai il rosso a Contini (fallo su Momentè lettere di messa in mora della
liguri al 29’ con Eramo, la partita si è vantaggio di Morra. Nel secondo tempo fuori area): al gol di testa di D’Ambrosio zione della famiglia Morace e nella finale playoff col Pescara.
società per gli stipendi di
sbloccata al 39’ grazie a una assalto coraggioso dei toscani premiato e al rigore di Gliozzi, rispondono la gennaio e febbraio, non pagati.
sponsor della squadra. Poco Da alcuni mesi andava avanti
conclusione spettacolare di Said. In nel finale dalla svirgolata nella sua porta doppietta di Luperini (tap in e rigore) e La società toscana è in una prima che l’operazione si for- una trattativa per la cessione
avvio di ripresa è arrivato il raddoppio di Milesi e dall’incornata di Birindelli l’inzuccata di El Kaouakibi. Durissima la malizzasse era intervenuta la del Trapani all’imprenditore ro-
situazione disperata e rischia di
con un contropiede innescato da Bobb, sporcata da una deviazione su cross di presidente Durio: «Arbitraggio
abile ad approfittare di un errore di Lisi (1° gol da professionista per il figlio scandaloso, se mi vogliono fuori dal
finire come Matera e Pro LegaPro che in un comunicato mano Giorgio Heller: poi il sor-
Migliorelli, e concluso da Emmausso. dell’ex-difensore della Juventus). Piacenza, escluse per aveva espresso «preoccupazio- passo di De Simone.
calcio questa è la strada».
Enrico Giaccone Alessio Carli Alessandro Lorenzini inadempienze finanziarie. ne dopo aver effettuato una sia © RIPRODUZIONE RISERVATA