Sei sulla pagina 1di 5

EULA (End User Licensee Agreement) / CONTRATTO DI LICENZA

Tra 1. CADENAS GmbH, Berliner Allee28 b+c, D-86153 Augsburg


Titolare dei diritti del Software PARTsolutions

2. Titolare dei diritti dell’interfaccia CAD


Interfaccia CAD Titolare/CAD-Partner

£ AutoCAD CADENAS GmbH, Berliner Allee 28 b+c, D-86153 Augsburg

£ Bihler-CAT Bihler Otto Maschinenfabrik GmbH & Co. KG, Lechbrucker Str. 15, D-87642 Halblech

£ Caddy DataSolid GmbH, Nobelstrasse 5, 41189 Mönchengladbach

£ Cadkey Cornerstone Technology Inc., 880 North Service Rd. East Unit 103, N8X 3J5 Windsor,Ontario

£ Cadra CADENAS GmbH, Berliner Allee 28 b+c, D-86153 Augsburg

£ Catia HAITEC AG Greimelstr. 28a, D-83236 Übersee

£ CCD/ ProfCADAM DVO Oberhausen, Lindenstr. 96, 46149 Oberhausen

£ HELIX Cenit Corp. SystemhausHerr, Schulze-Delitzsch-Straße 50, D-70565 Stuttgart

£ HiCAD ISD Software u. Systeme Corp., Pötipark 2, 4500 Solothurn, Schweiz

£ I-deas AS / I-deas MS TESIS WAMware CAE Consulting GmbH, Implerstraße 26, D-81371 München

£ Inventor CADENAS GmbH, Berliner Allee 28 b+c, D-86153 Augsburg

£ LOGOCAD EPLAN Software u. Service GmbH & Co. KG, Chateauneufstraße 10, D-53347 Alfter- Oedekoven

£ Mastercam CamAix GmbH, Peliserkerstr. 69, 52068 Aachen

£ ME10 alphaCAM Fertigungssoftware GmbH, Wiesenstr. 33, D-73614 Schorndorf

£ Mechanical Desktop CADENAS GmbH, Berliner Allee 28 b+c, D-86153 Augsburg

£ Medusa CADENAS GmbHLtd, Berliner Allee 28 b+c, D-86153 Augsburg

£ MegaCAD Megatech Software GmbH, Kantstraße 152, 10623 Berlin

£ Microstation MK-CAD, High-Tech Center, 8274 Tägerwilen, Schweiz

£ ProE Trivit AG, Jahnstr. 102, D-88214 Ravensburg

£ SolidDesigner Fünfhaus + Pichler GmbH, Bismarckstraße 7, D-86159 Augsburg

£ SolidEdge CADENAS GmbH, Berliner Allee 28 b+c, D-86153 Augsburg

£ SolidWorks CADENAS GmbH, Berliner Allee 28 b+c, D-86153 Augsburg

£ Swiss Precision Engineer Precisionsoft AG, Moosacherstrasse 4, 8804 Au, Schweiz

£ Thinkdesign CADENAS GmbH, Berliner Allee 28 b+c, D-86153 Augsburg

£ Unigraphics CADENAS GmbH, Berliner Allee 28 b+c, D-86153 Augsburg

£ VARIMETRIX Varimetrix Deutschland GmbH, Jeschken Str. 10, 82538 Geretsried

Di seguito nominati i "Titolari della licenza“


E
(Licenziatario) L’utente come identificato a pag. 1

Di seguito nominato l’ "Utente “

Attenzione: questo contratto di licenza è valido per tutti i paesi tranne Nord e Sud America

I. Preambolo
CADENAS GmbH è titolare dei diritti esclusivi di licenza, proprietà intellettuale e vendita del software PARTsolutions. PARTsolutions è un
software specializzato per sistemi CAD. Poiché PARTsolutions include parti di altri programmi, Cadenas è autorizzata, sulla base di contratti
con i singoli produttori, ad utilizzare dette parti in PARTsolutions.
Il produttore dell’interfaccia CAD detiene tutti i diritti esclusivi di licenza proprietà intellettuale e vendita del software di interfacciamento tra
PARTsolutions e sistema CAD. Il software di interfacciamento abbina PARTsolutions con il sistema CAD, produce le parti all’interno del sistema
CAD e facilita l’utente nel loro posizionamento. Poiché il software di interfacciamento contiene parti di altri programmi, il partner CAD, sulla
base di convenzioni con i singoli produttori, è autorizzato ad usare detti programmi nel software di interfacciamento.
Entrambe le ditte sono titolari della licenza e sono partner nel contratto col Licenziatario. Un titolare di licenza tratta anche per l’altro titolare
ed è autorizzato a fornire chiarimenti per l’altro e accetta chiarimenti dall’utente anche per conto dell’altro titolare della licenza.
Con questo contratto di licenza e manutenzione vengono concessi all’utente diritti di licenza per entrambi i programmi
nell’ambito contemplato da questo contratto, finché l’utente paga le tariffe di manutenzione dovute sulla base di questo contratto.
Tutte le intese contrattuali, specialmente i doveri del titolare della licenza e il diritto d’uso dell’utilizzatore del software, diventano effettive
solo dopo la firma di questo contratto di licenza da parte del cliente e l’invio da parte sua dell’attestato di registrazione ad uno dei titolari di
licenza.

II. Contenuti del contratto

II.1. Oggetto del contratto


Oggetto di questo contratto è la licenza del programma per computer disponibile su ogni tipo di supporto (disco, CD-ROM) o in altri modi, la
descrizione del programma e le istruzioni per l’uso, tutto il materiale scritto relativo fornito dal titolare della licenza al cliente, compresa l’assi-
stenza software.
Tutto il materiale in licenza viene chiamato d’ora in poi “software”. I titolari della licenza richiamano l’attenzione sul fatto che, allo stato attuale
della tecnica, non è possibile eseguire software per il computer che possa lavorare del tutto senza difetti in tutti gli usi e combinazioni. Ogget-

© CADENAS GmbH End User Licensee Agreement Italia 3.4 / 19.01.04 page. 1 of 6
to del contratto, perciò, è solo un software che presenti in sostanza la funzionalità descritta nell’illustrazione del programma e nelle istruzioni
per l’uso.

II.2. Oggetto della fornitura


II.2.1 I titolari della licenza forniscono all’utente una copia del software suddetto in forma leggibile dalla macchina, come da documentazione,
insieme ad un manuale d’uso in forma stampata o elettronica.
II.2.2 I titolari della licenza forniscono all’utente una copia del software suddetto in forma leggibile dalla macchina, come da documentazione,
insieme ad un manuale d’uso in forma stampata o elettronica.
II.2.1L’utente non ha alcun diritto sul “codice sorgente” del programma in licenza. Tutti i diritti sul “codice sorgente” restano esclusivamente al
proprietario della licenza.
II.2.3 Il software fornito dal titolare della licenza è fornito di un meccanismo anti-copia (Hardwarelock, Dongle o difesa tecnica del software),
che esclude la duplicazione del software, l’uso in più macchine o l’uso in un numero più elevato di quelle date in licenza. I titolari della li-
cenza sono autorizzati ad adeguare la tecnica anti-copia al progressivo trend della tecnica in caso di nuove versioni del software, sen-
za informarne espressamente i clienti. Il cliente viene solo informato che, in caso di uso del software su una macchina diversa da quel-
la per cui è stata data la licenza, è necessario un nuovo codice che si deve richiedere ai titolari della licenza prima dell’installazione del
software sulla nuova macchina. In questo caso il cliente è tenuto a confermare per iscritto ai titolari che non userà più il software sulla
macchina fin qui usata non appena il software sarà installato sulla nuova macchina. Il titolare della licenza è autorizzato, in caso di
dubbio, a controllare, dopo preventiva informazione, se vi è un uso non autorizzato del software su più macchine.
II.2.4 Per motivi di diritti d’autore le norme di unificazione vengono consegnate con un numero ridotto di dati (di norma il 70%). Possono
riscontrasi eccezioni in caso di produttori di parti standard che abbiano fornito dati propri dedotti dalle norme di unificazione stesse.

II.3. Concessione della licenza, ambito dell’uso da parte del cliente.

II.3.1 I titolari della licenza concedono al cliente per la durata di questo contratto il diritto di uso non esclusivo e non trasferibile (di seguito
chiamato “licenza”) del software descritto nella documentazione, cioè il software su un singolo computer (con una sola unità centrale)
e da usare in un solo luogo. Con l’acquisto del prodotto il cliente acquisisce solo la proprietà del supporto fisico (CD, ecc…) sul quale è
registrato il software. L’acquisto dei diritti sul software stesso non è legato al supporto su cui il software stesso è registrato. I titolari
della licenza si riservano inoltre tutti i diritti di pubblicazione, duplicazione, rielaborazione e utilizzazione del software.
II.3.2 Quando viene acquistata una licenza di rete viene concesso al cliente il diritto di uso su un corrispondente numero di posti di lavoro e
di immagazzinamento dei dati su di un’unica stazione centrale (server). Il cliente può trasferire il software in forma fisica (registrato su
una memoria floppy ecc..) da un computer ad un altro, col presupposto che in qualsiasi momento non venga utilizzato su più computer
di quelli dati in licenza. Un uso più esteso non è consentito, in modo particolare il cliente non è autorizzato a rendere possibile
l’accesso, entro una rete, al software per più dei posti di lavoro contemplati nella licenza.
II.3.3 Tutti i diritti esclusivi di autore e di utilizzo del titolare rimangono immutati anche in caso di personalizzazioni specifiche che vengano
sviluppati per conto del cliente. Per il resto anche le personalizzazioni richieste da parte del cliente sono sottoposte alle condizioni di
questo contratto ed alle autorizzazioni dell’ambito d’utilizzo prima menzionate.
II.3.4 Se il CD del catalogo prodotti del cliente viene eseguito per mezzo del software CADENAS, il cliente stesso è tenuto a inserire un logo
CADENAS sul proprio CD e a mettere un’annotazione di Copyright per il software CADENAS. Il cliente autorizza CADENAS a menziona-
re pubblicamente il cliente come referenza.

II.4. Limitazioni d’uso


II.4.1. L’utente non è autorizzato a trasferire a terzi i diritti a lui concessi come da contratto, a concedere diritti d’uso o conferire sottolicen-
ze.
II.4.2. Una duplicazione del materiale consegnato in forma scritta o elettronica è consentita solamente nell’ambito necessario all’uso, come da
contratto. La duplicazione per l’utilizzo su altri elaboratori centrali, anche in filiali dell’utente, necessita della stipula di un contratto di li-
cenza apposito.
II.4.3. All’utente, senza preventivo assenso scritto dei titolari della licenza, è proibito:
a) Fornire il software o il relativo materiale scritto o renderlo accessibile a terzi.
b) Duplicare il software, modificarlo, tradurlo, rielaborarlo, ricompilarlo e riassemblarlo.
c) Produrre lavori derivati dal software, duplicarli e diffonderli.
d) Duplicare il materiale scritto, se non per utilizzo interno da parte dell’utente, tradurlo, modificarlo o produrre lavori derivati dal ma-
teriale scritto, duplicarli o diffonderli, a meno che ciò non sia consentito sulla base di uno specifico accordo.
e) Utilizzare i modelli CAD per la produzione di più di una copia duplicata o per la produzione di raccolte sistematiche o per
l’elaborazione di nuove banche dati.
f) La traduzione, la rielaborazione, la modifica ed ogni altra trasformazione del modello CAD, specialmente la produzione di riassunti
(estrapolazioni) che sostituiscano “l’informazione” dei dati originari.
II.4.4. L’utente di licenze universitarie non è autorizzato all’utilizzo professionale dei dati derivanti dal software. I modelli CAD di licenze uni-
versitarie devono essere utilizzati esclusivamente a scopo di formazione e ricerca di base nell’università.
II.4.5. Le violazioni delle limitazioni di utilizzo o il tentativo di aggirare barriere di accesso o “codici di licenza”, rappresentano una violazione
dei diritti di autore e danno diritto al titolare della licenza di richiedere un risarcimento dei danni.

II.5. Installazione e corretto uso del software


L’utente è l’unico responsabile della corretta installazione del software e del suo corretto inserimento nella propria realtà lavorativa. I
titolari della licenza non sono in ogni caso responsabili di danni derivanti da cattiva installazione e implementazione.

II.6. Manutenzione del software


II.6.1 Nei termini previsti da questo contratto, i titolari della licenza forniscono prestazioni di manutenzione per il software indicato nel modu-
lo di registrazione della licenza.
II.6.2 La prestazione della manutenzione vale per la versione del software fornita all’utente. In caso di modifiche del software effettuate
© CADENAS GmbH End User Licensee Agreement Italia 3.4 / 19.01.04 page. 2 of 6
dall’utente o da terzi e senza il permesso dei titolari della licenza, questi ultimi possono rifiutare la prestazione stessa.
II.6.1 I titolari della licenza aiuteranno l’utente ad eliminare i difetti nel caso che quest’ultimo abbia apportato modifiche nel software a lui
fornito. In questo caso, però, i titolari della licenza sono autorizzati a fatturare all’utente i costi insorti, se questi non può dimostrare
che i difetti sarebbero subentrati anche senza le modifiche da lui apportate al software.
II.6.3 I titolari della licenza sono obbligati ad eliminare i difetti solo se l’utente ha installato la versione attualmente disponibile del software o
versioni precedenti, se i difetti sono riproducibili, e se vengono messe a disposizione informazioni adeguate e documenti, come da con-
tratto di licenza software, per la ricerca dei difetti.
II.6.4 Per tutto il periodo della licenza i titolari della licenza metteranno gratuitamente a disposizione dell’utente tutti i miglioramenti e gli
sviluppi ulteriori del software originario in forma di nuove versioni, la relativa documentazione e forniranno supporto telefonico. Pre-
supposto per questo servizio è il pagamento di un canone di manutenzione del software per il periodo di tempo corrispondente.
II.6.5 I titolari della licenza forniscono nell’ambito di questo contratto le seguenti prestazioni di assistenza e manutenzione:
II.6.6 Se l’utente comunica al titolare della licenza una differenza sostanziale riproducibile dalla specificità del prodotto descritta nel manuale
d’uso, i titolari della licenza elimineranno questa differenza o con singoli interventi o con la fornitura di una nuova versione del softwa-
re (Release) a loro discrezione.
a) L’utente deve comunicare ogni difetto per iscritto allegando informazioni sufficienti sul tipo di difetto, come p.es. segnalazioni di erro-
re, dati usati nel momento in cui subentra il difetto e procedimenti di lavoro impiegati.
Se durante l’esecuzione dei lavori di assistenza emerge che il difetto deriva dal fatto che l’utente un un terzo hanno modificato il sof-
tware, che il difetto è stato causato per colpa dell’utente, o che sia da ricondurre ad un funzionamento difettoso di software non revi-
sionato dal titolare della licenza, l’utente deve pagare a parte le prestazioni effettuate a norma del listino prezzi valido nel periodo di
tali prestazioni.
I tempi di intervento in caso di guasto è stabilito come segue:
Problema Descrizione Interventi
Il prodotto non funziona Il pieno utilizzo professionale non è possibile. La licenza non Inizio dell’eliminazione del difetto entro un giorno lavorati-
funziona. vo
Operatività critica L’utilizzo è fortemente limitato anche se non impossibile. Inizio dell’eliminazione del difetto al più tardi entro 3 giorni
lavorativi.
Capacità funzionale lim itata Tranne eccezioni l’utilizzo professionale è pieno. L’inizio dell’eliminazione del difetto avviene previo accordo
fra i contraenti.
Punti deboli L’utilizzo avviene senza limitazioni. Gli output sono utilizzabi- La rimozione del difetto avviene nel quadro della manu-
li. tenzione ordinaria e/o nel successivo rilascio del software.

b) Il titolare della licenza fornisce assistenza telefonica durante l’orario di lavoro abituale dei titolari della licenza
L’orario di lavoro è il periodo dal lunedì al giovedì 8,30 – 12,00 e 13,00 – 17,00, venerdì 8,30 – 15,00, hotline 8,30 – 15,00 con
l’eccezione dei giorni festivi legali in Baviera.
c) Il titolare della licenza fornisce assistenza via E-Mail o mediante contatto online, se tale contatto online è stato concordato col cliente,
durante l’orario di lavoro usuale del titolare. Il titolare della licenza consiglia vivamente l’uso di E-Mail e/o l’avvio di contatto online per
accelerare l’eliminazione dei difetti.
d) Il titolare della licenza fornisce, durante il periodo di manutenzione ed assistenza, l’ultima versione del programma via via disponibile,
compresa la relativa documentazione per l’uso. L’ultima versione del software viene adeguata al più recente standard del programma
del software interfaccia e gira solamente con questo. Una versione aggiornata del software di interfaccia col sistema CAD viene mes-
sa a disposizione entro 6 settimane dal rilascio ufficiale del programma CAD stesso. Fin quando il nuovo standard di programma del
software interfaccia CAD non è stato installato presso il cliente, vengono fornite le prestazioni suddette secondo l’art. II 6.6. b) e c)
per la versione di programma installata.
Correzioni di difetti come da art. II 6.6. a) possono richiedere in certi casi l’installazione dell’ultima versione del software e vengono
effettuate per le versioni più vecchie solo con questa limitazione. L’invio delle nuove versioni del programma comprende anche la forni-
tura di nuove “chiavi di licenza” corrispondenti al numero delle licenze acquistate.
II.6.7. Ulteriori prestazioni di servizi per il software in assistenza, non contemplate dal presente contratto, possono venire prestate dal titola-
re della licenza dietro speciali accordi scritti con l’utente. In caso di mancati accordi circa prezzi e condizioni valgono i listini prezzo in vi-
gore alla data del presente contratto.
II.6.8. Non fanno parte delle prestazioni da fornire nell’ambito di questo contratto:
• La riparazione di danni occorsi per cause di forza maggiore e di danni dovuti a difetti dell’hardware su cui viene fatto girare il softwa-
re, p. es. oscillazioni di corrente o black out, interventi di terzi, uso non appropriato del software o difformità dalle condizioni di in-
stallazione ed utilizzo previste dal produttore.
• La riparazione di danni (inclusi i danni conseguenti) in caso di perdita di dati.
II.6.9. L’installazione di aggiornamenti, nuove versioni, ecc. fornite in base al presente contratto è comunque in ogni caso a carico
dell’utente.
II.6.10. I titolari della licenza vengono esonerati dall’obbligo delle prestazioni se:
• Non sussistono più i presupposti II 6.2. II.6.5. del presente contratto.
• Il software è stato modificato dal cliente o da terzi.
II.6.11. I titolari della licenza vengono esonerati temporaneamente dall’obbligo delle prestazioni, se queste non possono venire fornite
temporaneamente a causa di conflitti di lavoro, particolarmente scioperi e serrate, o a causa di impedimenti imprevisti indipendenti dal-
la volontà dei titolari della licenza. Questo vale anche se le cause suddette dovessero avvenire presso i loro assistenti o spedizionieri.
Tutti i termini e le scadenze, in questi casi, verranno prolungati di conseguenza.

II.7. Doveri di collaborazione dell’utente


II.7.1 In caso di difetti di funzionamento dei programmi in licenza l’utente informerà subito uno dei titolari della licenza a sua scelta e fornirà
tutte le informazioni necessarie per un’analisi corretta di documentazione degli errori, in forma scritta e corredata di esempi.
II.7.2 L’utente nominerà un collaboratore o un rappresentante per i titolari della licenza, che sorvegli l’adempimento delle prestazioni concor-
date e che sia l’interlocutore dei titolari della licenza per le questioni dipendenti dallo sviluppo delle prestazioni.
II.7.3 In caso l’utente abbia intenzione di usare il software concesso in licenza su di una macchina diversa da quella in cui è stata eseguita la
© CADENAS GmbH End User Licensee Agreement Italia 3.4 / 19.01.04 page. 3 of 6
prima installazione, egli è tenuto a garantire ai titolari della licenza, in forma scritta e prima della trasmissione di un nuovo “Codice di li-
cenza” , che il software venga cancellato dal vecchio computer subito dopo l’installazione su quello nuovo e non avvenga un uso pa-
rallelo del software. L’utente è tenuto a fornire la possibilità ai titolari della licenza di poter controllare, per mezzo di un incaricato, se il
software è stato realmente cancellato.
II.7.4 L’utente presterà gratuitamente il proprio aiuto ai titolari della licenza, qualora condizioni oggettive lo richiedano. In particolare per
accedere ai computer su cui è installato il programma fornendo la collaborazione di personale esperto.
II.7.5 In ogni caso l’utente concede ai titolari della licenza un tempo adeguato per l’esecuzione dei lavori di assistenza. Se questo viene
negato, i titolari della licenza sono esentati dall’obbligo di assistenza del software.
II.7.6 I titolari della licenza possono fornire prestazioni di assistenza e manutenzione in modo pieno solo se l’utente fornirà collaborazione
come segue:
a) I titolari della licenza devono essere informati su speciali condizioni di utilizzo.
b) L’utente deve collaborare alla diagnosi dei difetti di funzionamento.
c) L’utente dovrà seguire le istruzioni date dalla documentazione di manutenzione.
d) I titolari della licenza devono essere informati se l’utente non vuole installare una versione successiva del software da lui installato
e che i titolari della licenza abbiano offerto e/o fornito.

II 8. Garanzia

II 8.1. I titolari della licenza garantiscono l’utilizzo del software fornito corrispondente ai requisiti di prestazione descritti nella documentazione.
I titolari della licenza garantiscono all’utente che la memoria (Floppy/CD), sulla quale è registrato il software è materialmente esente
da difetti in condizioni di utilizzo normali e in caso di rispetto normale della manutenzione.

II 8.2. I titolari della licenza non danno garanzia che le funzioni del programma siano sufficienti a soddisfare le richieste del cliente.

II 8.3. Entrambe le parti contraenti concordano sul fatto che allo stato della tecnica non possono essere esclusi difetti nei programmi nono-
stante l’uso della più grande cura. I titolari della licenza, perciò, non sono responsabili per tutti i difetti possibili che subentrano al di
fuori dell’ambito delle prestazioni documentate.

II 8.4. Se sussistono difetti di software riproducibili che pregiudicano in modo essenziale l’utilizzo del software per lo scopo concordato nel
contratto o che siano riconducibili ad errori da parte dei titolari della licenza, questi ultimi assicurano a loro scelta la riparazione o la so-
stituzione. L’utente, in questo caso, deve concedere un tempo adeguato come da norme usuali nel settore e quindi una possibilità
reale per la riparazione. Se i difetti non possono essere eliminati entro il termine così stabilito, l’utente è autorizzato a prolungare la
scadenza del contratto.

II 8.5. La garanzia non comprende norme, dati o banche dati, come p. es. componenti e cataloghi che vengono messi a disposizione dal titola-
re della licenza o da terzi e che vengano usati insieme al software. Questo vale anche se questi siano stati forniti insieme al software
e siano parte integrale del software. Il titolare della licenza non ha alcuna possibilità di controllare l’esattezza di questi dati. Questo
vale anche per i risultati ottenuti con l’uso del software e di questi dati. Perciò se dovessero insorgere richieste di garanzia sulla base
di norme/dati/banche dati difettose, Cadenas rimette all’utente le rivendicazioni verso il fornitore di norme/dati/banche dati difettose.
Le componenti illustrate non inficiano l’integrità e la mancanza di difetti.

II 8.6. I diritti di garanzia suddetti decadono entro un termine di 12 mesi dalla fornitura. Se in questo periodo di tempo emergono difetti impu-
tabili al titolare della licenza il termine di garanzia viene prolungato per il tempo necessario, durante il quale vengono eliminati i difetti.

II.9. Responsabilità
II.9.1. Entrambi i titolari della licenza sono responsabili nell’ambito di questo contratto, in riferimento al software ed ai componenti forniti,
esclusivamente come imprese legalmente indipendenti. Non si può ricorrere ad un titolare della licenza in riferimento ad impegni assunti
dell’altro, a meno che questo non sia regolato espressamente nel presente contratto. L’utente ha tuttavia il diritto di rivolgersi a sua
scelta a ciascuno dei due titolari della licenza per far valere i propri diritti contrattuali.
II.9.2. I titolari della licenza non assumono alcuna responsabilità sul fatto che il software sia esente da difetti. Inoltre i titolari della licenza
non garantiscono che il software soddisfi le esigenze e gli scopi dell’utente o che interagisca con altri programmi dello stesso. La re-
sponsabilità della giusta scelta e le conseguenze sull’utilizzo del software, così come i risultati desiderati od ottenuti, sono di compe-
tenza dell’utente. Gli stessi principi valgono per il materiale scritto che accompagna il software.
II.9.3. La responsabilità non riguarda le norme (p.es. norme UNI/DIN/ISO/EN), dati o banche dati come per esempio componenti o cataloghi
che vengano fornite da terzi e vengano utilizzate insieme al software. Questo vale anche se questi vengono fornite insieme al softwa-
re e sono parti integrali del software stesso. Il titolare della licenza non ha alcuna possibilità sulla veridicità di queste norme o questi
dati. Questo vale anche per i risultati ottenuti con l’uso del software e di questi dati. Se dovessero verificarsi danni derivanti dall’uso di
norme e banche dati errate, Cadenas trasferirà i reclami ai fornitori di tali dati.
II.9.4. I titolari della licenza si impegnano a testare con l’ultima versione sul mercato di un programma virus-scanner le memorie (floppy/CD)
da inviare ed eliminare i virus eventualmente presenti. Si richiama l’attenzione dell’utente sul fatto che, data la velocità con la quale
vengono creati nuovi virus, non può essere raggiunta una sicurezza assoluta della loro mancata presenza. I titolari della licenza rac-
comandano perciò, prima dell’installazione del software di esaminarlo ancora con un virus-scanner. Qualora, nonostante le contromi-
sure prese da parte dei titolari della licenza, i programmi forniti risultassero comunque infetti, si esclude ogni responsabilità imputabile
ai titolari di licenza.
II.9.5. Se il software non è sostanzialmente utilizzabile, ai sensi del paragrafo II 7.2., l’utente ha il diritto di recedere dal contratto. Lo stesso
diritto hanno i titolari della licenza qualora il produrre software utilizzabile ai sensi del paragrafo II 7.2. non sia possibile a costi conve-
nienti.
II.9.6. E’ esclusa qualsiasi responsabilità anche al di fuori del contratto, se i titolari della licenza non sono responsabili sulla base di norme
legali vincolanti, p. es. grossolana negligenza, mancanza di qualità assicurate o inadempienza di obblighi contrattuali. I titolari della li-
cenza sono responsabili pienamente per danni diretti alle persone e alle cose solo in caso di comportamento negligente premeditato
degli apparati dei titolari della licenza e/o di dirigenti o in caso di inadempienza di obblighi contrattuali essenziali. In caso di colpa gros-
solana da parte di assistenti i diritti di rimborso danni dell’utente sono limitati al rimborso degli indennizzi annuali o in una soluzione uni-
© CADENAS GmbH End User Licensee Agreement Italia 3.4 / 19.01.04 page. 4 of 6
ca dovuti sulla base del presente contratto. Danni tipici prevedibili limitatamente agli indennizzi dovuti sulla base del presente contrat-
to annuali o in una soluzione unica.
II.9.7 Se un terzo accampa diritti di proprietà industriale e/o copyright per il prodotto fornito al cliente, i titolari della licenza, con esclusione
di ulteriore responsabilità, sono autorizzati e obbligati, a loro scelta ed a proprie spese a:
• Ottenere il diritto di utilizzo da parte dei legittimi titolari
• Modificare le parti controverse o cambiarle con altre esenti da copyright
• Riprendere i prodotti venduti, rimborsando il prezzo d’acquisto
II.9.8 E’ esclusa ogni responsabilità per mancato guadagno, danni o rivalsa di terzi verso l’utente, e per danni conseguenti o consulenze.
II.9.9 I titolari della licenza non sono responsabili di perdite di dati o programmi. L’utente deve rendere sicuri tutti i propri dati e i programmi
di modo che, in caso di loro cancellazione, questi possano essere di nuovo ripristinati usando un apposito strumento di salvataggio a
costi sostenibili.

II.10. Obblighi di protezione dell’utente


II.10.1 L’utente si impegna a proteggere i programmi e la documentazione fornita e il materiale relativo da un uso non autorizzato e a render-
lo inaccessibile parzialmente o integralmente a terzi. L’utente assicurerà l’adempimento dei suoi obblighi contrattuali per quanto ri-
guarda l’uso, la modifica, la protezione e la sicurezza dei programmi adottando misure adeguate verso i propri collaboratori e le altre
persone autorizzate ad usare i programmi.
II.10.2 I titolari della licenza sono autorizzati a tenere segreti dati ed informazioni che sono contrassegnati come confidenziali. I titolari della
licenza dichiarano che tutti i collaboratori che lavorano nella gestione dati sono tenuti alla segretezza come da legge federale § 5 ca-
poverso 2.
II.10.3 Le disposizioni precedenti continuano ad essere valide anche dopo la scadenza del diritto di utilizzo concesso o in caso di rinuncia o di
vendita dell’azienda o di parte di essa.

II.11. Durata del contratto


II.11.1 Il contratto è a tempo indeterminato; il diritto dell’utente all’uso del software cessa ad ogni modo anche senza preavviso se una condi-
zione essenziale del contratto non viene rispettata.
II.11.2 Entrambi i contraenti sono autorizzati a disdire questo contratto di licenza e assistenza alla fine dell’anno con un preavviso di almeno
sei mesi. In caso di disdetta da parte dell’utente, questi è tenuto a restituire al titolare della licenza tutto il materiale in licenza dopo la
decorrenza del periodo di preavviso e di fornire spiegazioni come da paragrafi successivi. Se disdicono i titolari della licenza, questi so-
no liberi da tutti i loro obblighi contrattuali in particolare di manutenzione e assistenza dopo la decorrenza del periodo di preavviso. In
questo caso l’utente è tuttavia autorizzato a continuare ad usare il prodotto in licenza. Tutte le limitazioni di utilizzo previste nel pre-
sente contratto restano però valide.
II.11.3 In caso di termine della licenza di utilizzo, l’utente è tenuto a restituire le memorie originali, tutto il materiale scritto, tutte le copie del
software compresi esemplari modificati del software e del materiale scritto e, su richiesta dei titolari della licenza, assicurare con atto
notarile in luogo del giuramento che non esistono altre copie del materiale in licenza e che tutte le copie del software sono state can-
cellate dai computer.
II.11.4 In caso di violazioni gravi del contratto, specialmente per violazione dei diritti di uso sotto contemplati e in caso di trasmissione o di
accesso a terzi non autorizzati del materiale in licenza, resta sempre valido il diritto di disdetta straordinaria. Il contratto può essere
disdetto in via straordinaria se:
• A una delle due parti contraenti non è possibile tener fede al contratto in caso di violazioni gravi del contratto dell’altra parte o sus-
siste una impossibilità oggettiva
• Le rilevanti violazioni di contratto sono state denunciate almeno una volta con determinazione di una scadenza
• Se sono passate almeno due settimane dalla decorrenza del termine fissato dall’ingiunzione.

II.12. Costi per la licenza e per l’assistenza del software


II.12.1 Per acquisire i diritti d’uso del programma oggetto della presente licenza, il cliente paga un prezzo per la licenza e uno per la
manutenzione.
II.12.2 Il pagamento del prezzo concordato si ritiene effettuato se esso viene effettuato ad uno dei due titolari della licenza o ad un partner
autorizzato alla distribuzione.

II.13. Disposizioni finali


II.13.1 Questo contratto contiene tutti i patti riguardanti l’oggetto del contratto ed è valido integralmente per i successori di diritto e di diritto
speciale di entrambe le parti.
II.13.2 Accordi o intese diverse devono essere come tali contraddistinti e per la loro attuazione devono avere forma scritta.
II.13.3 Tutte le reazioni di affari fra il titolare della licenza e l’utente sono soggette esclusivamente al diritto della Repubblica Federale Tede-
sca. Se questo diritto rimanda a ordinamenti di diritto stranieri questi rimandi sono inefficaci. L’utilizzo di un diritto di compravendita UN
(UNCITRAL) è espressamente escluso.
II.13.4 Se una disposizione di questo contratto dovesse essere o diventare inefficace, la validità del resto del contratto non viene messa in
discussione. I partner contrattuali, in caso una disposizione inefficace, concorderanno un’altra disposizione il cui significato commercia-
le sia il più aderente possibile alla precedente al senso del capoverso 2, sostituendola a questa.
II.13.5 Il luogo di adempimento concordato per gli obblighi di entrambe le parti e foro competente per tutte le controversie derivate dal rap-
porto di diritto che si basa su questo accordo è la sede della ditta CADENAS G.m.b.H.

Con la firma a pag. 1 (Registry Card/EULA) si dichiara che il presente contatto viene integralmente accettato.

© CADENAS GmbH End User Licensee Agreement Italia 3.4 / 19.01.04 page. 5 of 6