Sei sulla pagina 1di 132

TUTTI FOTOGRAFI TEST . RIPRESA . GUIDA ALL’IMMAGINE .

CONSIGLI PRATICI
GIUGNO 2017 N. 6
Mensile € 5,20

www.FOTOMERCATO.eu

centro studi
TEST MTF PROGRESSO FOTOGRAFICO

SONY A99 II

NIK SOFTWARE
GRATIS CON GOOGLE
10 suggerimenti utili per
VENDERE LE FOTO
Pellicole
Poste Italiane s.p.a. - Spedizione in Abbonamento Postale
D.L. 353/2003 (convertito in Legge 27/02/2004 n° 46)

ILFORD DELTA 3200


art. 1, comma 1, LO/MI

Test MTF: Samyang, Fuji, Panasonic


AWARDS 2016
sommario GIUGNO
4 ■ NEWS LUCE FLASH ■
82
14 ■ POSTA

16 centro studi
Come realizzare in esterni un set
■ TEST MTF PROGRESSO FOTOGRAFICO con flash da studio: la prova dei Profoto D2

90
Samyang, Panasonic
e Fujifilm: PROFESSIONE ■
tre focali fisse,
tutte luminose Martin Parr e i Sony Awards

LABTEST ■
96
22
Canon PowerShot G9 X Mark II
■ PROFESSIONE

Come vendere le proprie fotografie:


SOFTWARE ■
100
Nik Software, gratis con Google
10 suggerimenti utili

REPORTAGE ■
108
28 ■ IL RITORNO DELLA PELLICOLA

Delta 3200, una Ilford


per fotografare nel buio
Valentina Tamborra
e il barattolo che voleva suonare

32 ■ TEST MTF centro studi


PROGRESSO FOTOGRAFICO
GUIDA ALL'IMMAGINE ■
112
Foto di famiglia: andiamo oltre ai soliti cliché

120
Sony Alpha 99 II,
la SLT che non ti aspetti

COMPITO A CASA ■

49
■ OCCASIONI - ANNUNCI - PREZZI
fotomercato GIUGNO
32 pagine di annunci e offerte
127
TUTTO TORINO ■
EDITORIALE

La cultura è un’importante incubatrice della fotografia, ma le aziende l’hanno


sempre trascurata negli anni d’oro e chi se ne occupava veniva guardato con
sufficienza, come dire: “tu occupati di fotografie e lasciami fare quello che conta,
DIRETTORE RESPONSABILE
il commercio delle attrezzature.” E così l’Italia ha perso il treno, mentre in Francia,
Paolo Namias
ad esempio, c’è una cultura fotografica diffusa e sentita. E si vendono anche più
DIREZIONE MARKETING attrezzature.
Francesco Carlini Certo qualcosa di potrebbe ancora fare, ma tutto è difficile quando non ci sono
i soldi e i volonterosi finiscono per fare qualcosa solo per dire “io ci ho provato”.
REDAZIONE E COLLABORATORI Infatti non ci si possono attendere grandi risultati per la crescita di una sensibilità
Giuseppe Alario, Angelo Arpaia, fotografica. Penso alle 151 mostre di Photofestival a Milano. Massimo rispetto
Dario Bonazza, Luigi Cappellari, per gli autori e per l’impegno delle sedi espositive, ma quello che servirebbe
Danilo Cecchi, Maurizio Costa, piuttosto sarebbero mostre importanti, in sedi prestigiose, con le code di pubblico
Filippo Crea, Cristina Franzoni, all’ingresso. Sarebbero eventi capaci di attirare l’attenzione dei mass media e la
Sergio Namias, Sara Namias,
curiosità del pubblico, che scoprirebbe così che la fotografia non si fa solo con lo
Andrea Nivini, Eugenio Tursi.
smartphone. E non dovrebbe essere un’iniziativa isolata, ma inserirsi all’interno
di un progetto complessivo. Ma per questo occorrono sia soldi, sia una visione
REDAZIONE E AMMINISTRAZIONE strategica. A Milano nasce Photo Week, dal 5 all’11 giugno, in piazza Gae Aulenti,
Viale Piceno 14, 20129 Milano ma anche in questo caso non mi sembra ci sia una visione strategica. Ovviamente,
Tel. 02/70.00.22.22, fax 02/71.30.30 nel momento in cui scrivo, non posso sapere quale successo avrà, posso però
esprimere qualche considerazione. Certamente con i suoi “stand” in un punto
ABBONAMENTI
e-mail: abbonamenti@fotografia.it di così grande passaggio susciterà curiosità, ma sembra un’iniziativa casuale,
Annuo (11 numeri) € 48,00 episodica, e quindi non in grado di far capire il valore della fotografia, il motivo per
Estero ordinario € 69,00 cui si dovrebbe usare una fotocamera invece di uno smartphone. La gente passerà,
guarderà incuriosita, qualcuno si fermerà, poi se ne andrà, magari pensando di
FASCICOLI ARRETRATI acquistare una fotocamera per fare un regalo. Un gadget in più, e tutto finisce lì.
Una copia € 10,00 + spese di spedizione Eppure gli appassionati, veri, quelli che sostengono il mercato, sono tanti, anche
se non milioni; perché trascurarli alla ricerca di un pubblico “nuovo” che per la
COME EFFETTUARE I PAGAMENTI fotografia vera non ha alcun interesse? Oggi si vende un numero di reflex e obiettivi
Assegno - Carta di credito - Bonifico simile a quello degli anni buoni della fotografia analogica, ma i costi sopportati dalle
CCP N° 2382.3206 - Pay Pal
aziende sono molto maggiori. Ovviamente i conti non tornano. Sarebbe preferibile
A: Editrice Progresso,
Viale Piceno 14, 20129 Milano una maggiore consapevolezza dei numeri possibili e una maggiore considerazione
per chi è davvero appassionato. Invece si guarda il giardino del vicino dove, come
© EDITRICE PROGRESSO S.r.l. 2017 si sa, l’erba è sempre più verde.
www.fotografia.it
ISSN 0041-4395 Chi ha dimostrato di capire gli appassionati di fotografia è Sony, che ha ideato
È vietata la riproduzione anche parziale degli una manifestazione certamente impegnativa, ma che ha un grande riscontro, i
articoli. Manoscritti e fotografie non richiesti World Photography Awards; dal 2007, anno del suo lancio, ha ricevuto oltre 1
non vengono restituiti. Registrazione del milione di fotografie, e 230.000 solo nell’ultima edizione. Queste foto sono fatte con
Tribunale di Milano n° 311 del Registro in data fotocamere ad ottica intercambiabile, da appassionati di fotografia.
27/6/1969
E’ la conferma che avendo una visione strategica i risultati arrivano.
Concessionaria esclusiva per la pubblicità: Nel corso della manifestazione abbiamo incontrato Martin Parr che ci ha parlato del
Editrice Progresso, Viale Piceno 14, suo modo di intendere la fotografia, anche in termini di social media e selfies. Sono
20129 Milano. Tel. 02/70.00.22.22, opinioni con cui è difficile non trovarsi d’accordo. Il test è dedicato alla Sony Alpha
fax 02/71.30.30 99 II, una Full Frame che è difficile inquadrare; le prestazioni sono da fotocamera
professionale, ma Sony ha appena presentato la A9, che è una vera macchina
Stampa Elcograf. professionale. Eppure per certi aspetti è una fotocamera interessante.
Pubblicazione culturale mensile. Visto che parliamo di professione vi segnalo un articolo davvero particolare;
abbiamo preso degli illuminatori flash con alimentazione a rete, e quindi per il lavoro
Distribuzione Press-Di da studio, e li abbiamo portati su un campo da calcio! Certo non è l’attrezzatura più
Via Trentacoste 7, Milano
adatta dal punto di vista logistico, ma volevamo capire le possibilità di quelli che
ad oggi sono i flash che forniscono il lampo più rapido in assoluto. Pensate che
possono arrivare a 1/63.000s!
Continuando gli articoli sulle pellicole pubblichiamo la prova della Delta 3200, per
European la quale Ilford ha sviluppato, a suo tempo, una propria tecnologia dei grani tabulari,
Imaging and Sound sul modello di Kodak. Questa tecnologia permette di spingersi a sensibilità elevate,
Association ma con la risoluzione delle pellicole di sensibilità inferiore. Passano gli anni, cambia
la tecnologia, ma la pellicola continua a dare soddisfazioni.

Paolo Namias
IN EDICOLA

etti
1001 IDEE

i perf
catt
er s
p
IDEE
1001
serie
oro
45

per scatti perfetti

ORO
IE
• Allungare i tempi di scatto

SER
• Attenzione all'incarnato
• Bilanciamento del bianco: quale
scegliere

10
• CatchLights: cerca la luce negli occhi

per s01 ID
123
• Consigli per dare mordente alle proprie
NO
O AN
AFIC

immagini

perfE
TOGR

E
O FO

• Consigli per fotografare in luce scarsa


catti
RESS
PROG

• Consigli per fotografare l’azione


• Consigli per realizzare un ritratto
espressivo
et ti
• Consigli per evitare gli occhi rossi in
ripresa
• Consigli per un’immagine equilibrata
• Consigli per una silhouette d’effetto • Istogramma: uno strumento utile
• Flash diretto? Avvicinate lo sfondo • L’effetto del panning dipende dal
• Fotografare il cielo con l’astro- soggetto
inseguitore • La gestione della posa: attenzione alle
• Fotografare le stelle: lo StarTrail mani
• Fotografare senza farsi vedere • La luce calda del tramonto: consigli per
• Fotografia di paesaggio: gli orari sfruttarla al meglio
dell’alba e del tramonto • La luce che nasconde i difetti e valorizza
• Fotografia minimalista: la ricerca i pregi
dell’essenziale • La tecnica del Light Painting
• High Key e Low Key • L'importanza della posa
• I tempi lunghi nel paesaggio: consigli • Mani e piedi: non tagliamoli!
per una fotografia d’effetto • Perché usare il polarizzatore
• I vantaggi dell’iperfocale • Progettare il ritratto
• Il fascino dell'infrarosso • Pulsante AF-ON: tecnica da professionisti
• Il segreto di un buon ritratto: la fiducia • Selfie: facciamolo bene
del soggetto • Slow Synch e creatività
• Il ToneMapping: consigli per usarlo bene • Smartphone e tablet come fonte di luce
• Il videoproiettore per disegnare il corpo • Tanti dati, per sviluppare al meglio il file
NEWS giugno
Fuji Instax Square SQ10: instant +
Ecco la nuova Nikon D7500
digitale
E’ l'erede diretta della D7200 (che
provammo approfonditamente ad Fujifilm ha annunciato la nuova fotocamera
ottobre 2016 e definimmo "la mi- Instax Square SQ10, che combina tecnolo-
gliore DX di sempre"), ma sfrutta gia digitale e fotografia Instant, con stampe
alcune soluzioni tecniche derivate di formato quadrato. SQ10 utilizza un sen-
dalla più recente D500. Insomma, sore CMOS da 1/4" per catturare immagini
dati alla mano, siamo di fronte ad Jpeg da 3,6 Mpxl e dispone di un monitor
una reflex che con la fascia media da 3" e 460.000 punti per inquadrare e per
sembra davvero aver poco a che effettuare le regolazioni. Dopo lo scatto, il
fare. fotografo può eseguire la stampa o salva-
Indubbiamente le innovazioni del- re l'immagine nella memoria interna (fino
la D500 si fanno sentire: la Nikon a circa 50 foto), così come sulla scheda
D7500 ne eredita infatti il sensore micro SD. Le immagini vengono stampate
APS-C da 20.9 Mpxl, il processore in formato 1:1 su pellicola Instant da 86x72
Expeed 5 e il sensore esposime- millimetri (o 62mm×62mm). SQ10 sarà di-
trico da 180.000 pixel. Tutto ciò sponibile inizialmente negli Stati Uniti e in
ha permesso anche di espandere Canada.
la gamma ISO fino a 1.640.000
ISO (da una gamma ISO nativa di
100-51.200 ISO). Ciò che invece
rimane della D7200 è il modu-
lo autofocus da 51 punti, 15 dei
quali a croce, con il punto centra-
le sensibile fino a -3 EV. Grazie al
processore anche lo scatto a raf-
fica ora è in grado di raggiungere
gli 8 fps (6 fps su D7200); la no-
vità è però che il fotografo sarà in
grado ora di scattare fino a 50 file
Raw non compressi a 14-bit con
una singola raffica (14 su D7200)
o 100 Jpeg Fine. Il design del cor-
po ha subito un certo restyling: è
più leggero (35 grammi in meno
della precedente), ha un grip mi-
gliorato e il display posteriore da
3.2" ora è inclinabile e Touch.
L'unica cosa che manca rispetto a
D7200 è uno slot SD: su D7500 ce
n'è solo, uno anziché due, e non
supporta le schede UHS-II. Come
la D500 poi, la D7500 è in grado
di registrare filmati 4K ad un bit Queste le caratteristiche principali della In-
rate di 144 Mbps; per disporre stax Square SQ10:
però della stabilizzazione a 3 assi • Monitor Lcd da 3” e 460.000 punti
Digital IS bisogna scendere al for- • Sensore CMOS da 1/4"
mato Full HD. La Nikon D7500 ha • Formato immagine Jpeg, 1920×1920 pi-
connessione wireless SnapBrid- xel
ge, ma non è disponibile NFC. • Obiettivo a focale fissa da 28.5mm (equi-
Nikon D7500 verrà venduta solo valente) f/2.4
corpo o in kit con AF-S DX Nikkor • Batteria ricaricabile agli ioni di litio che
16–80mm f/2.8–4E ED VR o con consente di scattare fino a 160 immagini
AF-S DX Nikkor 18–140mm f/3.5- per carica
5.6G ED VR o con AF-S DX Nikkor • Memoria interna fino a circa 50 immagini
18–300mm f/3.5–6.3G ED VR. • Slot per schede microSD
Il prezzo sarà decisamente infe- • Porta microUSB per ricaricare la batteria
riore a quello della D500. • Attacco per treppiede

4 TUTTI FOTOGRAFI
NEWS giugno
Canon porta il flash anulare diret-
Zeiss presenta Batis 135mm f/2.8 per Sony E-Mount
tamente sull'ottica
Zeiss ha presentato la sua nuova ottica tele targata Batis per Sony mirrorless Full
Il nuovo EF-S 35mm
Frame, un 135mm f/2.8 estremamente compatto e ideale per la fotografia di ritratto.
f/2.8 IS STM Ma-
Basato sul disegno di un Apo-Sonnar, il Batis 135mm f/2.8 è costituito da 14 elemen-
cro ha una parti-
ti suddivisi in 11 gruppi e, come tutti gli
colarità: un flash
obiettivi della famiglia, è autofocus. E’
anulare montato
costruito interamente in metallo e è resi-
sull'ottica in gra-
stente a polvere e sporco; le dimensioni
do di illuminare e
compatte ne permettono un facile tra-
congelare la sce-
sporto e si sposano con quelle del corpo
na in uno scatto
macchina.
ravvicinato.
Come per gli altri Batis, sul barilotto vi è
Canon non è nuova a questi esperimen-
un piccolo display Oled che permette la
ti, l'anno scorso aveva presentato EF-M
visualizzazione della profondità di campo.
28mm f/3.5 IS STM, una versione presso-
Lo Zeiss Batis 135mm f/2.8 è disponibile
ché identica a questo 35mm f/2.8, ma per
ad un prezzo di € 2000.
il mondo mirrorless. L'obiettivo è per il for-
mato APS-C, ha uno schema ottico com-
posto da 10 elementi suddivisi in 10 grup-
pi, con una lente asferica e un diaframma
Nuovi obiettivi cine luminosi per Sigma
Sigma ha pre-annunciato due nuove ottiche cine/video luminose, e precisamente un
14mm T2 FF e un 135mm T2 FF. Con queste due aggiunte, la gamma sarà composta
da sette focali fisse da 14mm a 135mm e con luminosità da T1.5 a T2, oltre a tre zoom
Focale fissa:
• Sigma 14mm T2 FF
• Sigma 20mm T1.5 FF
• Sigma 24mm T1.5 FF
a 7 lamelle. La distanza minima di messa a
• Sigma 35mm T1.5 FF
fuoco è di 3 centimetri.
• Sigma 50mm T1.5 FF
Proprio come per la versione mirrorless,
• Sigma 85mm T1.5 FF
è dotato di stabilizzatore Hybrid IS (che
• Sigma 135mm T2 FF
compensa sia le vibrazioni angolari rispet-
Zoom
to al piano focale, sia quelle verticali della
• Sigma 18-35mm T2
fotocamera), di un motore passo-passo e
• Sigma 50-100mm T2
di un pulsante sul barilotto che, a seconda
• Sigma 24-35mm T2.2 FF
del numero di pressioni, cambia la potenza
Destinati ai professionisti, i due nuovi obiettivi saranno disponibili negli innesti Canon
dell'illuminatore. Canon EF-S 35mm f/2.8
EF, Sony E e PL.
IS STM Macro è disponibile già da giugno.

Nuovo 100-400mm Sony G Master

Insieme alla A9 Sony ha annunciato lo zoom FE 100-400mm f/4.5-5.6 GM OSS (modello SEL100400GM).
L’obiettivo dispone di un doppio motore lineare per garantire le massime prestazioni dell’autofocus ed
un funzionamento particolarmente silenzioso, adatto quindi al video. La distanza minima di messa a
fuoco è di 98 cm. Il peso dell’obiettivo è di soli 1.4 kg, e quindi tra i più leggeri della sua categoria. Lo
schema ottico prevede 22 elementi in 16 gruppi, di cui uno Super ED (Extra-Low Dispersion) e due ele-
menti in vetro ED per ridurre al minimo l'aberrazione cromatica e garantire la massima risoluzione, dispone anche del
trattamento Sony Nano AR, progettato per ridurre al minimo i riflessi. Il diaframma è a 9 lamelle per la migliore resa dello sfuocato.
L’obiettivo è dotato di stabilizzatore ottico.

70-200mm T4.4 Canon per il video

Canon ha annunciato lo zoom tele Compact-Servo da 70-200mm progettato per il mondo cine/
video. E’ un obiettivo compatto e leggero e rappresenta la risposta di Canon alla serie MK di Fuji.
E’ compatibile con le fotocamere con innesto EF di formato Super 35mm ed è dichiarato per una
luminosità T4.4 su tutta la gamma focale. L'obiettivo è dotato di un'unità Servo Drive che consente
la commutazione senza soluzione di continuità tra modalità servo e manuali, per controllare in
modo motorizzato le impostazioni di messa a fuoco, zoom e diaframma.

6 TUTTI FOTOGRAFI
NEWS giugno

Sony A9, per i professionisti

Secondo tutti i rumors era la A7S III la nuova


Full Frame nel cassetto di Sony ed invece è ve-
nuta fuori la A9. C’è da dire però che da tempo
si parlava anche di questa fotocamera rivolta ai
professionisti, una macchina che acquista nuo-
vo significato dopo il lancio delle prestanti otti-
che GM.
Rispetto alla serie A7 le novità sono tante, a par-
tire dal sensore, il primo CMOS retroilluminato
di tipo stacked dalla risoluzione di 24 Mpxl e con
una gamma si sensibilità da 100 a 51.200 ISO,
espandibile a 50 – 204.800 ISO.
Grazie al processore Bionz X affiancato da un
processore LSI per il controllo del rumore le
prestazioni sono molto elevate, a cominciare
dall’autofocus a rilevamento di fase con 693
punti AF che vanno a coprire il 93% del sensore.
Secondo Sony le prestazioni dell’autofocus sono
superiori del 25% rispetto alla A7R II. La A9 ha
vocazione sportiva e consente una raffica da 20
fps per 241 Raw (362 Jpeg) senza oscuramento
del mirino. Mirino che è un Oled con risoluzio-
ne di 3.686.000 punti, ingrandimento 0,78x, ed
è dotato di rivestimento Zeiss T* per ridurre i
riflessi, oltre a disporre di un rivestimento che
aiuta a mantenerlo pulito. E’ un mirino partico-
larmente luminoso che permette anche di sce-
gliere il frame rate, 60 fps o 120 fps in base alla
scena da riprendere.
Il corpo macchina è più pesante rispetto ai mo-
delli della serie A7, ed è una scelta che rispon-
de alle esigenze di stabilità dei professionisti. Il
tempo di scatto minimo è di 1/32.000s, grazie
all’otturatore elettronico che Sony dichiara privo
di distorsione dell’immagine. Inoltre è silenzioso
e garantito da Sony per 500.000 scatti. Notiamo
anche la presenza di una porta Ethernet per il
trasferimento veloce delle immagini e di un dop-
pio slot SD, compatibile con schede UHS II.
Lo stabilizzazione a sensore è a 5 assi, che Sony
dichiara in grado di recuperare fino a 5 stop.
Sempre con l’occhio rivolto ai professionisti
Sony ha dotato la A9 della batteria NP-FZ100,
dalla capacità più che doppia rispetto ai prece-
denti modelli Full Frame, in modo da garantire
sessioni di ripresa molto più lunghe.
Il menù è semplificato e più funzionale; ora le
pagine sono solo 6, delle quali una, il MyMenu,
è programmabile a piacimento, con la possibili-
tà di indicare fino a 30 scorciatoie. Non manca
ovviamente la ripresa video 4K, (3840x2160 p).
La fotocamera non usa il pixel binning e que-
sto consente di raccogliere informazioni 6K, un
sovra-campionamento che permette di produrre
filmati di una qualità 4K particolarmente elevata.
La Sony A9 è disponibile già da questo mese al
prezzo di € 5300, solo corpo.

8 TUTTI FOTOGRAFI
NEWS giugno

Il nuovo DJI Phantom 4 Advanced Canon presenta il suo primo drone professionale
Canon non produce solo macchine fotografiche e obiettivi, ma opera nei
settori più diversi. Tra le sue acquisizioni del 2016 spicca quella di Pro-
drone, azienda giapponese specializzata in droni. Da questa "collabora-
zione" nasce oggi PD6E2000-AW-CJ1, il primo drone industriale targato
Canon.
Canon PD6E2000-AW-CJ1 è basato sul progetto di un drone esistente,
il Prodrone PD6E2000-AW, capace di volare ad una velocità di circa 65
km/h, elevarsi ad un'altitudine di 5000 metri, di gestire le raffiche di
vento fino a 10 m/s e di trasportare un carico di massimo 10 kg. Questo
drone è progettato per le operazioni di soccorso ed è All-weather Capa-
A dire il vero i modelli saranno due, Phantom 4 Advanced ble, ovvero in grado di resistere a tutte le condizioni climatiche. Proprio
e Phantom 4 Advanced+. Entrambi avranno autonomia di perché studiato per situazioni critiche il drone utilizzerà una ME20F-SH,
volo maggiore e una nuova fotocamera in grado di regi- una videocamera progettata da Canon nel 2015 con attacco EF in grado
strare video 4K ad un maggiore frame rate. Relegheranno di registrare video Full HD praticamente al buio.
quindi alla pensione il "vecchio" Phantom 4, al quale DJI La Canon ME20F-SH ha un sensore CMOS da 2.26 Mpxl con pixel enormi
ha assicurato che il servizio di assistenza continuerà a da 19 μm (circa 5 volte più grandi di quelli del sensore di una reflex) e
fornire supporto. Le migliorie rispetto al passato ci sono, una gamma ISO impressionante da 4 milioni. Sul dorso si trovano tutte
ma sono piccole accortezze e non grandi novità: se il pro- le connessioni: porta 3G / HD-SDI e HDMI, mini-jack 2.5mm, jack da
dotto del 2016 era di buona qualità, perché stravolgere 3.5mm e porta RS-422 a 8-pin per il controllo remoto.
tutto? I nuovi Phantom 4 Advanced ed Advanced+ sono Il prezzo del Canon PD6E2000-AW-CJ1 non è ancora stato comunicato,
praticamente identici a parte un particolare: il modello ma sarà davvero elevato se pensiamo che solo la videocamera profes-
Advanced+ ha in dotazione un controller con display da sionale ME20F-SH costa circa 30.000 dollari
5.5" integrato.
La fotocamera invece ha subito un bell'upgrade rispetto
al modello dell'anno scorso e ora offre un sensore da 1" e
20 Mpxl di risoluzione in grado di registrare video 4K a 60
fps; inoltre il motore di elaborazione video ora supporta
i formati 4K a 60 fps o 4K a 30 fps con un bit rate di 100
Mbps. Anche su questi modelli troveremo tutte le funzio-
ni intelligenti di volo automatico quali Draw, ActiveTrack,
TapFly e Gesture and Tripod. I nuovi Phantom 4 Advan-
ced ed Advanced+ sono già disponibili sullo store DJI.

Nikon Museum: in mostra i prototipi delle fotocamere storiche

Per la seconda volta quest'anno il Nikon Museum ospiterà la 100th Anniversary Special Exhibition a tema "Prototype Cameras - De-
velopers' Memories". Come suggerisce il nome verranno ospitate quindi una quarantina di macchine che hanno fatto la storia del
marchio Nikon tra il 1940 e il 1980. La rilevanza di questa mostra va però oltre: Nikon mostrerà al pubblico anche una serie di prototipi
mai entrati in produzione; sarà così possibile vedere modelli inediti di grande valore storico. Inoltre ci sarà un'area dedicata ai modelli
versione beta di Nikon F3 e Nikon F, con le originali osservazioni di Tetsuro Goto, responsabile Imaging Product R&D Laboratory
Nikon. La mostra sarà aperta fino a 1 luglio, ma chiaramente non sarà accessibile proprio a tutti, dato che il Nikon Museum si trova
a Shinagawa, Tokyo. Tuttavia una panoramica dei modelli in mostra la si può trovare sul sito: http://redbook-jp.com/kenkyukai-
e/2017/201704.html

10 TUTTI FOTOGRAFI
NEWS giugno

I vincitori del Premio Pulitzer 2017 per la fotografia

Daniel Berehulak

E. Jason Wambsgans Daniel Berehulak

Il premio per la Breaking News Photography è stato assegnato a Da-


niel Berehulak del New York Times per il suo reportage sulla guerra
condotta da Rodrigo Duterte ai trafficanti di droga nelle Filippine, una
guerra senza quartiere al di là della legalità.
Il premio per la Feature Photography è invece andato a E. Jason
Wambsgans del Chicago Tribune. Con le sue immagini Jason ha cer-
cato di documentare il problema delle armi a Chicago, che nel 2016
ha registrato un tasso di criminalità altissimo, il più alto degli ultimi
20 anni. Jason ci ha raccontato la storia del recupero di un ragazzo
di soli 10 anni, vittima delle armi, e di sua madre disposta a tutto pur
di vederlo sorridere di nuovo.

E. Jason Wambsgans

12 TUTTI FOTOGRAFI
POSTA giugno
Consulenza fotografica
tuttifotografi@fotografia.it
Alti ISO & Basso rumore mega migliorano l’immagine in Ma allora, quando non dobbia- prima volta questo argomento
Sto cercando un corpo macchina termini di latitudine di esposizio- mo stampare oltre il 20x30cm e nell’articolo sulla prova della Fuji
con sensore APS-C che agli alti ne e rapporto segnale-disturbo non servono quindi le alte risolu- GFX 50S che ho citato in apertu-
ISO (ad esempio a 6400) produca rispetto allo scatto a piena riso- zioni a cui il mercato ci ha ormai ra. Spero che in futuro sia trattato
un basso rumore elettronico. Po- luzione? abituato, perché nessuno prende con il rilievo che merita.
tete indicarmene una? Cosa succede esattamente du- mai in considerazione la possi- Mario
rante questo processo di riduzio- bilità di scattare con una risolu-
Purtroppo ci fornisce poche ne della risoluzione dell’immagi- zione inferiore a quella massima Mi permetto di dissentire da
informazioni per aiutarla nella ne? della fotocamera? quanto espresso in quella gui-
scelta, non sappiamo se preferi- Mario Ricercando l’argomento sul web da: se il fine è ridurre il peso
sca una reflex o una mirrorless, ho trovato un “corso di fotogra- delle immagini, vogliamo che
nè il budget a disposizione. Tutto dipende da come la fo- fia digitale” di un importatore di queste siano comunque della
Dal punto di vista del rumore, tocamera gestisce la riduzione una notissima marca che esclude massima qualità possibile in re-
in buona sostanza, può anda- di risoluzione. In generale se si qualsiasi vantaggio dalla ridu- lazione alla risoluzione. La com-
re indifferentemente sui mo- riduce la risoluzione si riduce zione della risoluzione: pressione massima comporta
delli di ultima generazione dei la “dimensione” del rumore, ma “Sembrerà una risposta scontata, una serie di artefatti che sono
principali produttori perché la anche quella del dettaglio, quin- ma la risoluzione migliore è sem- poi difficili da rimuovere… di-
tecnologia procede continua- di alla fine non si è guadagnato pre la massima consentita dalla ciamo che dipende molto dalla
mente e in termini di rumore i nulla. Se però la fotocamera fotocamera. fotocamera. Tornando quindi
modelli recenti sono molto più “comprende” l’abbassamento di Quando parliamo di risoluzio- al discorso originale, il punto è
performanti rispetto a quelli risoluzione può gestire, ponia- ne parliamo della dimensione che l’immagine viene comun-
del passato. mo, 4 pixel come se fossero uno dell’immagine, espressa in nume- que catturata in formato Raw e
Tra le reflex le può prendere in solo di area maggiore e quindi ro di pixel. Perciò una fotocamera poi salvata sulla scheda se que-
considerazione ad esempio la andare ad abbattere rumore in da 3 megapixel sforna immagini sto è l’unico formato selezio-
Nikon D500 o la Canon Eos 80D, modo significativo. Il processo con tre milioni di pixel, mentre nato, o convertita in Jpeg se è
tra le mirrorless la Fuji X-T2. si chiama “binning”, ma anche una da 5 megapixel genera 5 questo il formato impostato nei
Questo per quanto concerne in molti altri modi a seconda del milioni di pixel per ciascuna foto- menù della macchina.
un confronto relativo, cioè tra produttore. grafia. Questa sarà la sua risolu- A questo punto, la differenza tra
macchine diverse. Altro discor- Questo non può essere però zione nominale e qualsiasi scatto un file convertito alla massima
so è il valore assoluto del rumo- fatto a posteriori dopo la con- prodotto avrà tali caratteristiche. risoluzione e uno convertito ad
re che, nonostante i progressi versione del segnale a digitale Infatti, se anche noi scegliessimo una risoluzione inferiore, dan-
degli ultimi anni, non sarà certo dato che il rumore, una volta una risoluzione inferiore alla no- do per assodato che il segnale
nullo a 6400 ISO e superiori. In acquisito, è acquisito. Esiste una minale, come tutte le fotocamere di partenza sia il medesimo,
questo caso, per ottenere una eccezione a questo, anzi due. ci consentono di fare, l’immagi- è funzione del metodo scelto
prestazione migliore deve ne- Scattando in Jpeg l’elaborazio- ne sarebbe comunque catturata dal produttore: scartare sem-
cessariamente spostarsi su sen- ne che la fotocamera effettua alla risoluzione nominale, per poi plicemente una serie di pixel,
sori Full Frame. sui dati Raw ha un po’ l’effetto di essere “ridotta” dal computer in- oppure farne il “binning”, cioè
una pre-conversione A/D, per- terno alla fotocamera mediante accoppiarne i valori con una
metta l’ardire. In questo senso l’eliminazione selettiva di pixel metodologia che tenga in con-
si può ridurre il rumore sul Raw, prima di salvarla sulla schedina, siderazione il filtro di Bayer.
Opinioni: ridurre la risoluzio- esaltandone allo stesso tempo seguendo un processo non molto Questa seconda metodologia
ne riduce il rumore? il dettaglio in modo selettivo dissimile da quello della com- abbassa, in effetti, il rumore o
A pagina 84, terza colonna, quar- (tipo una Maschera di Contrasto pressione. migliora il rapporto segnale
ta riga, del numero di marzo di con Soglia), ridurre la risoluzio- Perciò se l’obiettivo è di rispar- / rumore, perché per quanto
“Tutti Fotografi”, servizio di Euge- ne e quindi andare a reintrodur- miare memoria, conviene co- riguarda il segnale i valori si
nio Tursi, a proposito dell’effetti- re un minimo di nitidezza. munque cercare di ridurre il livel- sommano, per quanto riguar-
va sensibilità della Fuji GFX 50S, Il metodo funziona ed è esatta- lo qualitativo, portandosi a Basic, da il rumore se ne sommano le
si legge: “… riducendo la risolu- mente lo stesso che si può usa- pur mantenendo la risoluzione radici quadrate, dunque il se-
zione e abbattendo il rumore, è re per recuperare dettaglio nei massima: avremo più punti su gnale crescerà più rapidamente
possibile usare anche sensibilità confronti del rumore, quando si cui lavorare nell’eventuale fase di di quanto non faccia il rumore,
estreme”. La fotocamera presa ha la possibilità di scalare verso ritocco successiva.” determinando un migliore rap-
in esame è ovviamente al top risoluzioni inferiori. Se il miglioramento del rumore porto segnale/rumore. A disca-
per risoluzione e sensibilità, ma derivante dallo scattare ad una pito della risoluzione.
in una fotocamera digitale ama- Grazie per la risposta, da cui risoluzione inferiore di quella Cosa fare, dunque? Se si è cer-
toriale ridurre la risoluzione può deduco, però, che a ciascuno è totale del sensore dipende dal ti che non si ritaglierà ulte-
migliorare il rapporto segnale- lasciato il compito di capire, at- processo di conversione analo- riormente l’immagine e che si
disturbo? traverso la sperimentazione, se gico-digitale che ciascun produt- stamperà in un formato mas-
Facciamo un esempio: in un nor- ridurre la risoluzione della pro- tore di fotocamere sceglie per la simo predeterminato, allora è
male sensore da 16 mega impo- pria fotocamera è utile o meno compressione delle informazioni possibile decidere di scattare in
stato per lo scatto alla risoluzione a limitare il rapporto segnale ricevute dal sensore, non sarebbe Jpeg ad una risoluzione minore
di soli 4 mega, l’intero sensore (e disturbo. Peccato, perché leggen- utile evidenziare anche questa di quella massima. Io, se le im-
quindi tutti i pixel) viene colpito do di fotografia digitale, nel web caratteristica nei test delle foto- magini sono particolarmente
dalla luce e quindi tutti i pixel come sulla carta stampata, il ru- camere che “Tutti Fotografi” pub- importanti, preferisco scattare
concorrono alla formazione more sembra essere un’ossessio- blica? in Raw e fare ogni tipo di elabo-
dell’immagine. Ma le operazioni ne ricorrente e nessuna possibi- Da molti anni seguo la vostra razione in un secondo momen-
che la fotocamera compie per lità per ovviarvi dovrebbe essere rivista e, pur leggendola sempre to, al computer.
ridurre la dimensione a da 16 a 4 trascurata. con attenzione, ho trovato per la Andrea

14 TUTTI FOTOGRAFI
CANON PASS
SUMMER
CASHBACK.
Con Canon Pass ottieni il tuo rimborso.
Acquista un prodotto Canon Pass aderente alla promozione,
dal 12/05/17 al 06/08/17, registralo sul sito e richiedi
un rimborso fino a 250€ entro il 06/10/2017.

Scopri di più su canon.it/pass

250€ 150€ 100€ 40€

EF 70-200mm
f/2.8L IS II USM
centro studi
TEST MTF PROGRESSO FOTOGRAFICO

Samyang, Panasonic e Fujifilm:


tre focali fisse, tutte luminose
Samyang 50mm f/1.4 per il Full Frame, Panasonic Lumix G 25mm f/1.7 (50mm equivalente) per Micro Quattro Terzi e
Fujinon 16mm f/1.4 (24mm equivalente) per fotocamere Fujifilm X.
Tre focali fisse per tre differenti generi di ripresa.

Il Samyang 50mm è molto luminoso, ha un dia- Il Panasonic 25mm è luminoso, anche se non in Il diaframma del Fujinon Super 16mm f/1.4 è a 9
framma a 8 lamelle e la filettatura frontale con modo particolare. Il diaframma è realizzato in 7 lamelle per la migliore resa dello sfuocato; la filet-
diametro di 77 mm. lamelle. tatura per l’innesto filtri è da 67 millimetri.

Questo mese ci dedichiamo alle focali fisse to Micro Quattro Terzi. Fujifilm X, Samsung NX ed anche Canon M.
e ne proviamo tre. Solo il Samyang è pro- Infine il Fujifilmnon 16mm f/1.4, molto cu- Di questo obiettivo esiste anche una ver-
gettato per il Full Frame, mentre il Panaso- rato nella realizzazione, dal barilotto in me- sione cine/video, nella quale il diaframma è
nic e il Fujifilm sono per il formato ridot- tallo alle guarnizioni Water Resistant sulla regolabile in modo continuo; schema otti-
to; non sono quindi ottiche direttamente baionetta. Per la sua focale 24 mm equiva- co e prestazioni sono comunque identiche.
confrontabili, ma che vanno valutate per il lente sul pieno formato e l’elevata lumino- L’apertura relativa in questo caso è espres-
rispettivo ambito di impiego. sità, f/1.4, ben si presta alla fotografia di sa in T (trasmissione) ed indica l’apertura
Il 50mm Samyang rientra tra gli obiettivi ri- Street e reportage. relativa corretta tenendo anche conto della
valutati dal crescente interesse per il video, caduta di luce per riflessione che avviene
per il quale si apprezzano la luminosità e la Samyang 50mm f/1.4 AS UMC nel passaggio attraverso i numerosi ele-
messa a fuoco manuale; non è un caso che Samyang, dinamico produttore coreano, menti ottici.
ci sia anche la versione espressamente per ha a catalogo un classico 50mm di gran- Il prezzo è abbastanza contenuto e la co-
il video, ma identica come schema ottico e de luminosità, f/1,4, progettato per il Full struzione meccanica buona, con un ba-
prestazioni. Frame, ma utilizzabile anche sui formati ri- rilotto quasi interamente in metallo, una
Il Panasonic Lumix G 25mm f/1.7 (50mm dotti. E’ prodotto per un numero di innesti ghiera di messa a fuoco manuale molto
equivalente) è molto interessante per le estremamente ampio: Canon, Nikon, Sony- ampia e fluida nel movimento e una rota-
fotocamere Micro Quattro Terzi in quanto A ovviamente, ma anche Pentax K, Olym- zione di circa 120 gradi che consente un’ot-
unisce una elevata luminosità a dimensioni pus Quattro Terzi e praticamente per tutte tima regolazione.
molto contenute, punto di forza del forma- le mirrorless, micro Quattro Terzi, Sony-E, La ghiera del diaframma prevede l’impo-

16 TUTTI FOTOGRAFI
centro studi
TEST MTF PROGRESSO FOTOGRAFICO

Il Samyang 50mm è disponibile per un ampio La costruzione meccanica del Samyang 50mm
numero di innesti: Canon, Nikon, Sony-A ovvia- è buona, con un barilotto quasi interamente in
mente, ma anche Pentax K, Olympus Quattro metallo e un’ampia ghiera di messa a fuoco ma-
Terzi e praticamente per tutte le mirrorless, nuale, fluida nel movimento e dalla rotazione di Lo schema ottico del Samyang 50mm è
Micro Quattro Terzi, Sony-E, Fuji X, Samsung circa 120 gradi. La ghiera del diaframma prevede composto da 9 elementi in 6 gruppi, con due
NX e Canon M. E’ un obiettivo privo di autofocus l’impostazione dei 1/2 stop, tranne che tra f/1.4 lenti asferiche, una interamente in vetro e l’altra
e di automatismo nel controllo del diaframma. ed f/2 e tra f/16 e f/22. E’ presente una scala ben ibrida, ottenuta cioè con la deposizione di uno
La minima distanza di messa a fuoco è di 45 leggibile delle profondità di campo per le apertu- strato plastico asferico su una superficie sferica
centimetri. re f/4 e inferiori. in vetro.

stazione dei 1/2 stop, tranne che tra f/1.4 La distorsione è abbastanza contenuta Lo schema ottico è abbastanza semplice, 8
ed f/2 e tra f/16 e f/22. E’ presente una sca- (-2,1 %), anche se per questo tipo di focali lenti in 7 gruppi, come avviene di norma in
la ben leggibile delle profondità di campo può essere anche inferiore. Buono il con- questo tipo di obiettivi; sono presenti una
per le aperture f/4 e inferiori. tenimento della vignettatura e sufficiente- lente UHR in vetro ad alto indice di rifrazio-
Manca il consueto riferimento in rilievo per mente preciso il diaframma, con un errore ne per contenere le dimensioni dell’obietti-
innestare l’obiettivo al buio. limitato ad 1/3 di stop all’apertura minima vo, e 2 lenti asferiche che garantiscono una
E’ un obiettivo privo di autofocus e di au- f/22. elevata resa ottica. Il diaframma è realizza-
tomatismo nel controllo del diaframma e Tenendo conto della disponibilità sul mer- to in 7 lamelle.
tutto ciò ne limita il campo di utilizzo. cato di altre ottiche di questo tipo dotate di La minima distanza di messa a fuoco è 25
Lo schema ottico è composto da 9 elemen- prestazioni superiori, oltre che di automa- centimetri, alla quale si raggiunge un rap-
ti in 6 gruppi, con due lenti asferiche, una tismi su messa a fuoco e diaframma, di- porto di ingrandimento di 0,14x.
interamente in vetro e l’altra ibrida, otte- venta importante la valutazione del prezzo. Il motore autofocus utilizza la tecnologia
nuta cioè con la deposizione di uno strato passo-passo (step motor) e risulta estre-
plastico asferico su una superficie sferica Panasonic Lumix G 25mm f/1.7 Asph mamente silenzioso; l’uniformità del mo-
in vetro. Questo piccolo obiettivo Panasonic ben si vimento lo rende inoltre molto adatto alle
La minima distanza di messa a fuoco è adatta alle fotocamere Micro Quattro Terzi, riprese video.
45 centimetri. Il diaframma è a 8 lamelle, che hanno nelle contenute dimensioni uno Può essere montato un paraluce in plastica
quindi abbastanza buono, anche se abitual- dei loro punti di forza. con innesto a baionetta, incluso nella con-
mente obiettivi di questa apertura relativa Dato il fattore di crop di queste fotocamere fezione; va prima però tolto dal barilotto
tendono a montare diaframmi a 9 lamelle (2x) la focale risulta equivalente a quella uno scomodo anello protettivo, presente
per la massima qualità dello sfuocato. di un 50mm sul pieno formato e dunque solo per ragioni estetiche.
La lente frontale non ruota nella messa a di largo impiego. L’obiettivo è dotato di L’uso del paraluce è sempre consigliabile.
fuoco, quindi si possono usare agevolmen- un’apertura di diaframma non straordina- L’obiettivo è disponibile in due colorazioni,
te anche i filtri polarizzatori. La filettatura riamente ampia, ma comunque nettamente nera ed argento.
frontale ha un diametro di 77 mm. superiore a quella disponibile sulle ottiche La nitidezza è molto buona, con Fattore di
La confezione comprende un paraluce sa- zoom. Risulta quindi utile nel ritratto e per qualità massimo a f/4; le aperture maggiori
gomato a tulipano. le riprese in condizioni di luce scarsa, an- mostrano una progressiva perdita di quali-
La resa ottica sul pieno formato è nel che con soggetti in movimento. tà, che però si mantiene più che accettabile
complesso molto buona, anche se non en- Il barilotto è realizzato in plastica, tuttavia anche a f/1,7.
tusiasmante. Ci saremmo aspettati delle la baionetta è in metallo, il che garantisce Sempre abbastanza contenuta la differen-
prestazioni superiori alla massima apertu- una maggiore resistenza a frequenti mon- za di prestazioni tra centro e bordi.
ra, quella che caratterizza maggiormente taggi e smontaggi. Manca la scala delle Misuriamo la distorsione esaminando i file
quest’obiettivo. E’ decisamente sconsiglia- distanze. Raw, e su questi è abbastanza vistosa, a
bile invece sui formati ridotti, in quanto le La parte frontale del barilotto non ruota barilotto, per un’ottica di questa focale
prestazioni alle frequenze spaziali superio- durante la messa a fuoco, consentendo un (-3,9% ai bordi).
ri scendono vistosamente. uso agevole dei filtri polarizzatori. Le immagini Jpeg invece sono automatica-

TUTTI FOTOGRAFI 17
SAMYANG 50mm f/1.4 AS UMC
NITIDEZZA
DISTORSIONE
VIGNETTATURA
DIAFRAMMA

18 TUTTI FOTOGRAFI
PANASONIC Lumix G 25mm f/1.7 Asph

DISTORSIONE

micro 4/3
ø 46 mm
61 mm
52 mm
125 g

VIGNETTATURA
La nitidezza è molto buona, specie
a f/4; le aperture maggiori mostrano
una progressiva perdita di qualità
che però si mantiene più che accet-
NITIDEZZA

tabile anche a f/1,7. Sempre abba-


stanza contenuta la

DIAFRAMMA
differenza di prestazioni tra centro
e bordi. La distorsione è piuttosto
elevata nei file raw; le immagini jpeg
invece sono corrette dalla fotocame-
ra. Il diaframma è sufficientemente
preciso. Ben corretta la vignettatura.

Fujinon Super EBC XF


FUJIFILM 16mm f/1.4 R WR Nano-GI

DISTORSIONE

Fujifilm X
ø 67 mm
73.4 mm
73 mm
375 g
VIGNETTATURA

La nitidezza è ottima, con una buona


tenuta anche alla massima apertura,
e con una resa dei bordi non molto
inferiore a quella del centro del foto-
gramma; si tratta di una prestazione
NITIDEZZA

davvero notevole, soprattutto tenen-


do conto che è ottenuta sul formato
DIAFRAMMA

ridotto APS-C.
Perfettamente corretta la distorsio-
ne, che precisiamo viene misurata
sui file raw. Ottima la correzione del-
la vignettatura, e sufficientemente
preciso il diaframma.

TUTTI FOTOGRAFI 19
Lo schema ottico del Panasonic 25mm è ab- Il motore autofocus del Panasonic 25mm utilizza la tecnologia
bastanza semplice, 8 lenti in 7 gruppi, come passo-passo (step motor) e risulta estremamente silenzioso;
avviene di norma in questo tipo di obiettivi; sono l’uniformità del movimento lo rende inoltre molto adatto alle
presenti una lente UHR in vetro ad alto indice riprese video. La minima distanza di messa a fuoco è 25 cen-
di rifrazione per contenere le dimensioni dell’o- timetri, alla quale si raggiunge un rapporto di ingrandimento
biettivo, e 2 lenti asferiche che garantiscono una di 0,14x.
elevata resa ottica.

Il Panasonic 25mm dispone di un paraluce in Il barilotto del Panasonic 25mm è in plastica, tuttavia la baio-
plastica con innesto a baionetta; per montarlo netta è in metallo, il che garantisce una maggiore resistenza
occorre però togliere dal barilotto uno scomodo a frequenti montaggi e smontaggi. Manca la scala delle
anello protettivo, presente solo per ragioni esteti- distanze.
che. L’uso del paraluce è sempre consigliabile.

mente corrette dalla fotocamera e l’errore Per controllare al meglio le aberrazioni in La costruzione meccanica è impeccabi-
scende a -0,46%. E’ quindi importante uti- condizioni così estreme Fujifilm ha adotta- le, con un barilotto quasi interamente in
lizzare per la conversione dei file Raw un to uno schema ottico complesso, con 13 metallo, ghiera di messa a fuoco inclusa.
programma in grado di apportare le oppor- lenti raccolte in 11 gruppi, ed ha utilizza- Apparentemente rimane in plastica solo la
tune correzioni. to due lenti asferiche e due lenti in vetro a ghiera per il controllo del diaframma. Il co-
Il diaframma è sufficientemente preciso bassa dispersione ED. mando del diaframma è elettrico e consen-
con errori contenuti, quasi sempre entro Il diaframma è a 9 lamelle per la migliore te l’impostazione anche dei terzi di stop.
1/3 di stop. Ben corretta la vignettatura. resa dello sfuocato, che però in un tale L’obiettivo è inoltre dotato di guarnizioni
grandangolare si può apprezzare solamen- WR (Water Resistant) anche sulla baio-
Fujinon Super EBC XF 16mm f/1.4 R WR te a distanze ravvicinate. La minima di- netta per evitare l’infiltrazione di polvere e
Nano-GI stanza di messa a fuoco è di 15 centimetri, gocce d’acqua all’interno della fotocamera.
E’ un obiettivo per le fotocamere APS-C alla quale si ha un ingrandimento di 0,21x. La lente frontale non ruota durante la mes-
Fujifilm X sulle quali è equivalente ad un 24 Molto importante il trattamento Nano-GI sa a fuoco e quindi possono essere agevol-
mm sul pieno formato; è dunque una focale sulla seconda superficie della prima lente; mente utilizzati anche i filtri polarizzatori.
marcatamente grandangolare, con un an- esso garantisce un’ottima protezione con- La filettatura per l’innesto filtri è da 67 mil-
golo di campo di 83° 18’. L’apertura relativa tro i riflessi interni, sempre pericolosi coi limetri.
è estremamente ampia, f/1.4. grandangolari. Il motore AF è un classico motore a corren-

20 TUTTI FOTOGRAFI
Il Fujinon Super 16mm f/1.4 ha una La costruzione meccanica del Fujinon Super Lo schema ottico del Fujinon Super 16mm f/1.4 è com-
focale equivalente a 24 mm sul pieno 16mm f/1.4 è impeccabile, con un barilotto quasi plesso: 13 lenti raccolte in 11 gruppi con due lenti asferi-
formato, con un angolo di campo di interamente in metallo, ghiera di messa a fuoco che e due lenti in vetro a bassa dispersione ED. La mini-
83° 18’. inclusa. Il comando del diaframma è elettrico ma distanza di messa a fuoco è di 15 centimetri, alla quale
e consente l’impostazione anche dei terzi di si ha un ingrandimento di 0,21x. Il trattamento Nano-GI
stop. E’ anche dotato di guarnizioni WR (Water sulla seconda superficie della prima lente garantisce
Resistant) sulla baionetta per evitare l’infiltrazio- un’ottima protezione contro i riflessi interni.
ne di polvere e gocce d’acqua all’interno della
fotocamera.

Il Fujinon Super 16mm f/1.4 non è Full Time Manual Focus, ma il passaggio dalla modalità AF a quella manuale è molto rapido, in quanto avviene tirando
verso di sé la ghiera di messa a fuoco. E’ presente una scala delle profondità di campo per tutti i diaframmi (a parte f/1,4). Il comando del fuoco è elettrico
ed avviene a passi. La ghiera di messa a fuoco ha una rotazione estremamente ampia, circa 120 gradi, e consente quindi un’ottima precisione di messa a
fuoco.

Prezzo:
Samyang 50mm f/1.4 AS UMC:
te continua, ma coreless, quindi più rapido La nitidezza è molto elevata con una buona € 360
nella risposta. tenuta anche alla massima apertura e con Distribuzione:
Questo modello non è Full Time Manual una resa dei bordi non molto inferiore a Fowa, Via Vittime di P.za Fontana 52bis,
10024 Moncalieri (To)
Focus, ma il passaggio dalla modalità AF quella del centro del fotogramma; si trat-
Tel.: 011/81441
a quella manuale è molto rapido, in quan- ta di una prestazione davvero notevole, info@fowa.it - www.fowa.it
to avviene tirando verso di sé la ghiera di soprattutto tenendo conto che è ottenuta
messa a fuoco. sul formato ridotto APS-C, e quindi su fre- Panasonic Lumix G 25mm f/1.7 Asph:
Il comando del fuoco è elettrico ed avviene quenze spaziali nettamente più elevate di € 200
a passi. La ghiera di messa a fuoco ha una quelle utilizzate sul Full Frame. Panasonic Italia, Viale dell’Innovazione
rotazione estremamente ampia, circa 120 Perfettamente corretta la distorsione, che 3, 20126 Milano. Tel: 02/67.07.25.56.
www.panasonic.it
gradi, e consente quindi un’ottima preci- precisiamo, misuriamo sui file Raw, quin-
sione di messa a fuoco. di senza che la fotocamera intervenga con Fujinon Super EBC XF 16mm f/1.4 R WR
E’ presente una scala delle profondità di eventuali correzioni. Nano-GI: € 1000
campo per tutti i diaframmi (a parte f/1,4). Ottima la correzione della vignettatura e FujiFilm Italia, S.S. 11 Padana Superiore
La confezione contiene un paraluce in pla- sufficientemente preciso il diaframma. 2/B 20063 Cernusco sul Naviglio (MI).
stica sagomato a tulipano. L’obiettivo è co- Sergio Namias Tel. 02-929741
online@fujifilm.it - www.fujifilm.it
struito in Giappone.

TUTTI FOTOGRAFI 21
PROFESSIONE

Come vendere le proprie fotografie:


10 suggerimenti utili
C’è qualcosa che può essere considerato decisivo per il successo di un fotografo? Qualcuno pensa che sia il talento,
ma non sempre è così. I fattori che determinano il successo sono diversi, vediamoli.

Specializzazione
Odo7, qui fotografato mentre diffonde profumi in una festa a Rotterdam, si è inventato un nuovo lavoro: l’Aroma Jockey. Lui sa quali odori stimolano le perso-
ne a socializzare, disinibiscono e fanno venire voglia di ballare, ma anche quali aiutano la concentrazione e gli affari, e persino quali calmano le persone ar-
rabbiate. La sua professionalità consiste nel diffondere i profumi più adatti ad un certo evento e tra una convention di top-manager ad Hong Kong, un festival
a Londra, una sfilata in Francia e una festa in Germania, il performer d’avanguardia trova anche il tempo di ideare profumi personalizzati. Serve un esperto
di stimolazione olfattiva? Eccolo, è lui il super-specialista! Le figure molto specializzate vengono generalmente apprezzate dai clienti. Anche nella fotografia

Chi si è occupato di fotografia professio- terà l’opportunità di scattare un’immagine o fuori fuoco.
nale sufficientemente a lungo dovrebbe straordinaria durante un reportage, forse Col tempo, entrambi avranno l’opportunità
sapere che sono cinque i fattori che de- non se ne renderà conto e perderà l’occa- di migliorare (specialmente il fotografo che
terminano il successo nella carriera di un sione. Per la moda, i ritratti o la fotogra- ha bisogno di progredire tecnicamente): gli
fotografo: fia di beauty preparerà l’illuminazione con errori sono degli ottimi maestri e più er-
• Tecnica grande precisione, ma forse il risultato rori si accumulano, più ci sono possibilità
• Creatività sarà noioso. di capire come evitare lo stesso errore in
• Esperienza D’altro canto, un fotografo può essere un futuro. Ecco perché l’esperienza ha così
• Opportunità genio creativo e avere il dono di instaurare tanto valore.
• Marketing una connessione profonda con il soggetto, L’elemento decisivo nella carriera di un
Un fotografo che abbia molta tecnica ma ma… rivelarsi debole tecnicamente! Con fotografo sembra essere il quarto della
scarsa creatività, produrrà delle fotografie la sua intuizione e la sua destrezza saprà mia lista, “le opportunità”. Può mancare
realizzate impeccabilmente ma non neces- cogliere l’attimo, per accorgersi magari più il talento, la creatività, l’esperienza o la
sariamente interessanti. Quando si presen- tardi che la sua foto è sovraesposta, mossa conoscenza tecnica, ma chi ha l’opportu-

22 TUTTI FOTOGRAFI
Unicità
La prima volta che sono entrato al Bar Rouge a Shanghai e a mezzanotte ho visto i baristi cospargere il bancone di alcool e appiccare il fuoco non ero stato
preparato all’esperienza. Certo colpisce. Di quelle fiamme hanno parlato in tutto il mondo, una esperienza unica e indimenticabile per i clienti che ritornano
anche solo per condividere con gli amici qualcosa che difficilmente potrebbero trovare altrove. L’unicità dell’offerta paga.

nità di avere delle commissioni e un po’ di esempio chiedere un appuntamento al di- vano queste definizioni:
aiuto (per esempio un assistente valido) rettore di un giornale proprio nel momento “La presenza di una o più circostanze o di
ha buone possibilità di sviluppare la pro- in cui cercava dei nuovi fotografi (e io non condizioni appropriate o favorevoli al con-
pria carriera. Naturalmente se consegnerà lo sapevo). cretarsi di un’azione (con un senso che può
al committente delle foto impubblicabili, Ma era tanto tempo fa e le cose oggi sono andare da una necessità attenuata a una
perderà il privilegio che le opportunità gli cambiate; le opportunità che una volta ab- notevole convenienza)”.
hanno dato. Deve darsi da fare e imparare bondavano adesso sono più scarse, i clien- “Caratteristica di ciò che è o che appare fa-
velocemente tutto quello che può. Dovrà ti pagano meno e c’è una sovrabbondanza vorevole al verificarsi di qualcosa.”
fare tesoro di tutti i suoi errori, studiare la di fotografi (veri o presunti). “Circostanza opportuna, occasione adatta,
tecnica e forse si svilupperà anche la sua Una cosa è certa: se alcuni anni fa i foto- favorevole, momento propizio”.
creatività. grafi dovevano concentrarsi principalmen- Prendiamo un esempio estremo: nel 2016
Le cose non funzionano nell’altro senso: te sulla propria abilità di creare immagini, il colosso del lusso inglese Burberry affidò
un fotografo di talento al quale manchino ora una grande parte delle loro energie la realizzazione della campagna per il pro-
le opportunità avrà difficoltà ad esprimer- deve essere impiegata nel creare opportu- fumo Brit a Brooklyn Beckham, figlio sedi-
si e a crescere professionalmente. Non è nità. E qui entra in gioco il quinto fattore cenne di Victoria e David Backham. Giova-
un constatazione piacevole, ma… sembra della mia lista, “ il marketing”. ne, inesperto, ma celebre e con 6 milioni
proprio che le cose vadano così. Ultima- di followers su Instagram. Un’operazione
mente mi accorgo che ci sono sempre più Marketing e opportunità sicuramente riuscita: prima ancora che
colleghi con grande esperienza e talento, Qualcuno sostiene che il marketing crei fosse scattata una sola foto tutti parlava-
completamente senza lavoro. Vedo anche opportunità, ma è proprio vero? A mio pa- no già della nuova campagna Burberry. Le
il contrario: fotografi senza esperienza o rere lo è solo in parte. È vero che ci sono condizioni del “fotografo” erano certamen-
talento che hanno lavoro, ma non per le fotografi che non hanno grandi capacità nel te molto favorevoli. Un esempio azzeccato
loro capacità professionali. E, naturalmen- promuovere il proprio lavoro e potrebbero per ciò che il dizionario descrive come cir-
te, ci sono molte sfumature tra questi due impegnarsi di più, ma non è vero che un costanza opportuna.
estremi. buon marketing garantirebbe loro delle op- Il marketing in questo caso c’è, ma si riferi-
Se penso a come ho incominciato io, devo portunità. sce a qualche cosa di più ampio della attivi-
riconoscere l’importanza che hanno avuto Andiamo con ordine. Prima di tutto, che tà di fotografo. Il ragazzo non ha cercato di
per me delle fortunate coincidenze. Per cos’è un’opportunità? Nel dizionario si tro- ottenere un appuntamento per presentare

TUTTI FOTOGRAFI 23
Buona presentazione Clienti soddisfatti
“Qua abbiamo il pulitore per la lingua”, recita il cartello in questo banco del Ho fotografato l’erboristeria L’Addam Abdellatif a Marrkech consigliato da
mercato Liberdade a San Paolo in Brasile. Il signore giapponese che vende una stilista marocchina. Mi aveva detto di essere una loro cliente da tempo e
piccoli attrezzi artigianali in legno è piuttosto conosciuto per la sua capacità di trovarsi molto bene. Quale miglior consiglio di un cliente soddisfatto? Tra
di presentare bene, spiegare con passione e vendere piccoli oggetti. Senza tanti negozi concorrenti che sembrano offrire la stessa merce, i consigli di
la sua intraprendenza, le persone difficilmente si fermerebbero per comprare chi ha già comprato diventano determinanti per i nuovi clienti. Non funziona
un bastoncino ricurvo. La convinzione con la quale elogia i propri prodotti (e anche così per i fotografi?
forse anche la tenerezza che inconsapevolmente suscita) fanno sì che sia
quasi impossibile resistere alla tentazione di acquistarne uno. Anche un pro-
gramma televisivo ha voluto intervistarlo.

il proprio sudato portfolio nella speranza ™ ™(Aggiungi


™ un tuo caso)
di essere preso in considerazione da un Il fatto è che non puoi essere sicuro che
potenziale cliente. Ha semplicemente due qualcuno ti scopra su internet, puoi però
genitori molto famosi. Competere con lui? presentare il tuo lavoro in modo impec-
Tutto il marketing del mondo non potrebbe cabile sul tuo sito e sui social media. Non
battere una situazione così favorevole. E se puoi essere sicuro che un certo cliente tro-
lui sia in grado di realizzare delle buone im- vi esattamente ciò che sta cercando nel tuo
magini o no, sembra piuttosto irrilevante. ™ portfolio, puoi però prepararlo scrupolosa-
Ora spostiamo l’attenzione su qualcosa di mente. In altre parole, tu puoi fare la tua
meno estremo. Ricordi quando, nel corso parte ma non ci sono garanzie di successo.
di un appuntamento in una redazione, ti ™
hanno fatto capire che avresti potuto lavo- La mia esperienza
rare con loro solo sporadicamente perché Nel mio caso, all’inizio della carriera, ero
la maggior parte dei redazionali veniva ™ così improbabile e ruspante come fotogra-
scattata dal figlio del direttore? Nonostan- fo che quando andavo ad un appuntamen-
te ciò non hai rinunciato, vero? Probabil- to i miei interlocutori rimanevano sempre
mente hai cercato altre opportunità. Hai ™Ti imbatti in una nicchia di mercato con perplessi. Forse pensavano “Questo è un
anche provato a promuoverti meglio. E molti clienti e poca concorrenza. po’ matto, fa delle foto strane, si presen-

24 TUTTI FOTOGRAFI
Reputazione / valore aggiunto Un servizio richiesto
Questa foto rubata che ho scattato tanti anni fa al Chelsea Market di New Vi fermereste sul ciglio di una strada polverosa in Cambogia per comprare
York era stata pubblicata da un giornale di moda italiano con il titolo “Brocco- da questo negozio improvvisato? Sì… se foste rimasti senza benzina. Quan-
lare Tra I Broccoli”. In quel periodo il reparto ortofrutta del mercato coperto do un prodotto è richiesto e non c’è molta concorrenza, i clienti arrivano
era particolarmente frequentato da singles che si scambiavano sguardi lan- facilmente.
guidi mentre facevano la spesa. Chissà, forse il passa-parola era stato ide-
ato e generato proprio da un astuto consulente di marketing. Fatto sta che il
posto era effettivamente molto frequentato e il “valore aggiunto” determinato
dalla reputazione del mercato, oltre a consentire buoni affari ai commercian-
ti, ha consentito a me di vendere piuttosto bene una semplice istantanea.

ta senza neanche un portfolio… vediamo ™ ™


cosa combina se gli affidiamo un servizio
fotografico”. E così mi hanno affidato i pri-
mi lavori. Quella è stata la mia opportunità.
Non ero particolarmente esperto o di ta-
lento. Non avevo pianificato accuratamen-
te delle strategie di marketing per avere
successo. Semplicemente mi ero trovato
nel posto giusto al momento giusto. E,
certo, ero pieno di buone idee, ero capa- ™
ce di organizzarmi e consegnare un lavoro
(abbastanza) ben fatto e in tempo, il mio
entusiasmo era palpabile… tutti fattori che
hanno contribuito al mio successo. Però,
marketing? Io ero semplicemente me stes-
so, un po’ naïve e abbastanza inconsape-
vole del fatto che mi stavo presentando in
modo per nulla professionale.
Paradossalmente il mio punto debole si
è rivelato il mio punto di forza. Per caso.
Perché tra tanti fotografi estremamente
seri e professionali che si presentavano al
committente c’ero anch’io, e qualcuno di
buon umore e decise di mettere alla pro-
va il fotografo inesperto. O, forse, vide del
potenziale in me. In ogni caso, i miei primi
lavori piacquero molto e nel giro di poco
tempo avevo già diversi clienti, per i quali
cominciai a girare il mondo. Cosa sarebbe
successo se non avessi avuto quelle prime ™Proponiti come specialista. La super-
opportunità? specializzazione paga, una buona pre-
A volte le opportunità si possono creare, sentazione anche. Come ho raccontato
altre volte si presentano senza cercarle in un articolo precedente, mi è capitato
troppo. Sono imprevedibili. Nel mio lavoro ™Assicurati di avere qualcosa di unico da di conoscere un giovane fotografo che
di fotografo, col tempo ho imparato a pre- offrire. Potrebbe essere il tuo stile fo- aveva creato una decina di siti web e si
parare scrupolosamente la mia presenta- tografico, la tua capacità di lavorare su presentava in ogni sito come l’esperto di
zione a potenziali clienti. Ho anche impa- un set molto grande (o molto piccolo), quella determinata specialità. Era pieno

TUTTI FOTOGRAFI 25
™

Professionalità, preparazione Esclusività


Ho osservato questa giovane fotografa immor- La collana di diamanti e rubini che ha in mano la
talare una coppia di turisti a Parigi. Era velo- principessa Monica Chudasama Varziralli è stata
cissima, suggeriva ai suoi clienti le pose e non realizzata da Viren Bhagdat e costa più o meno
dava loro tempo di annoiarsi o di distrarsi. I turisti come un palazzo. Quando ho scattato queste
sembravano molto contenti, avevano pagato per fotografie a Bombay, il gioielliere mi ha spiegato
avere un ricordo del loro viaggio e stavano anche che i suoi sono tutti pezzi unici e il taglio delle
gustandosi l’esperienza di sentirsi un po’ divi per pietre contiene dei simboli che solo alcune per-
un giorno. Ho immaginato che la fotografa faces- sone hanno la preparazione per coglierli. La sua
se le stesse foto a tutti i suoi clienti perché non nicchia di mercato è molto piccola e la sua capa-
aveva un attimo di esitazione e si spostava sa- cità di soddisfare quei clienti ineguagliabile.
pendo esattamente dove inquadrare e come farli
muovere. Forse le foto erano un po’ ripetitive, ma
certamente adatte alla richiesta del cliente.

™ ™

™
™Controlla accuratamente cos’hai da of-
frire. Domandati: “Perché dovrebbero
scegliere me e non un altro fotografo?”.
La tua risposta potrebbe essere: “Perché
™Sii creativo. Se le tue email sono state
la qualità che offro è migliore, sono più
ignorate e vuoi giocare tutte le tue car-
specializzato, i miei prezzi sono com-
te per conquistare un potenziale clien-
petitivi, sono l’unico ad offrire questo
te, prova qualcosa di diverso. Ecco un
servizio…” Se non hai una risposta con- ™Cerca un modo veloce e d’impatto per
esempio divertente: per vincere la con-
vincente, forse per te i tempi non sono comunicare ciò che vuoi fare sapere. A

26 TUTTI FOTOGRAFI
Relazioni
Mariko Derpa fotografata a New York quando era agente di fotografi. Ora è consulente di una importante azienda di moda. L’avere cambiato occupazione
non ha cambiato la sua abitudine di mantenere vive le relazioni di lavoro anche nel tempo libero. Un aperitivo o un’inaugurazione sono momenti ideali per
scambiare un biglietto da visita o per cominciare una conversazione informale da proseguire poi in ufficio. Senza contare che da un incontro casuale posso-
no nascere nuovi contatti di lavoro.

correnza, un ragazzo di 25 anni determi- sono professionisti, artisti o artigiani zione da clienti che mi hanno trovato per
nato a farsi assumere come esperto di che hanno bisogno di una foto per pre- caso su internet, in una galleria d’arte o
marketing, un paio di mesi fa si è trave- sentarsi. Ci sono anche ragazzi giovani hanno visto le mie foto sulle pagine di
stito da addetto alle consegne di un im- che vogliono delle foto per Facebook o qualche rivista. Alcuni fotografi trovano
portante negozio di dolci e ha visitato 40 Instagram. Nel suo sito pubblica molti nuovi clienti grazie alla loro vita sociale
grandi agenzie a San Francisco. Ad ogni ritratti realizzati con tanti stili diversi e… attiva che aiuta ad aumentare il proprio
portineria ha consegnato una scatola di non usa mai la parola ritratto! Perché? giro di conoscenze anche durante feste o
ciambelle con il proprio curriculum in- Lei non si propone come ritrattista, ma eventi. Le relazioni aiutano. Se fai un po’
collato sotto il coperchio “Come avete come “personal-brander”, cioè come attenzione alla tua reputazione in rete (e
notato, ho un approccio un po’ diverso consulente che crea l’immagine che non), è più facile che i clienti ti conosca-
dal solito”, recitava la lettera di presen- rappresenta l’identità pubblica dei suoi no e ti cerchino.
tazione, “ho cinque anni di esperienza clienti. Ora che hai esplorato così tanti elemen-
nel marketing, ammiro la vostra azien- • Fatti trovare dai clienti, non cercarli. ti che possono aiutare ad incrementare il
da e mi piacerebbe lavorare per voi…”. Idealmente, questa è l’opzione preferibi- tuo giro d’affari, voglio ricordarti un’ultima
Come ci si può facilmente immaginare, le. Quando cerchi un cliente, il più delle cosa, molto importante: il tuo lavoro deve
in dieci gli hanno subito chiesto di pre- volte non dimostra un grande interesse essere di alta qualità.
sentarsi per un colloquio. Una scatola di per ciò che hai da offrire. Al contrario, Se sei in dubbio, qualunque sia il cliente
dolci non è l’unica maniera di farsi nota- quando qualcuno ti cerca significa che che ti affida un lavoro, prima di scattare fai
re. Trova il tuo personale cavallo di Troia, ti sta considerando per una proposta di delle prove. Aiuta. Ti dà la possibilità di ca-
a volte una cartolina o un libretto con le lavoro. Ecco perché essere presenti negli pire cosa potrebbe mancarti (un obiettivo,
tue foto è sufficiente. Un altro modo di elenchi dei professionisti, oppure avere un oggetto di scena…) e di accorgerti delle
essere creativi consiste nello scegliere un profilo in diversi siti web può aiutare. tue debolezze prima che sia troppo tardi.
accuratamente le parole per presentare i A volte, anche essere attivi commentan- Pronti per conquistare nuovi clienti?
servizi che proponi. Recentemente sono do nei gruppi di Linkedin può aiutare ad Buon divertimento con i prossimi scatti.
incappato, per caso, nel sito di una foto- essere trovati. Personalmente sono sta- Testo e foto di Enzo Dal Verme
grafa ritrattista americana; i suoi clienti to trattato con la più grande considera- www.enzodalverme.com

TUTTI FOTOGRAFI 27
IL RITORNO
DELLA PELLICOLA

Delta 3200, una Ilford


per fotografare nel buio

Ottima la tenuta della pellicola in presenza di


elevati contrasti di luce.

La tecnologia a grani tabulari (T-Grain) è stata inventata da Kodak ma anche Ilford ha sviluppato la propria
versione. Questa tecnologia permette infatti di spingersi a sensibilità elevate ma con la risoluzione di pellicole di
sensibilità inferiore.

Lo scorso aprile abbiamo provato la Kodak dire, ma una concreta possibilità di scat- loro potenzialità. Le fotografie che accom-
TMax 400 a grani tabulari, questo mese tare fotografie in condizioni di luce molto pagnano questo articolo sono di Michele
proviamo la Ilford Delta 3200; anche le Del- difficili. Più che nel colore, l’alta sensibilità Cazzani, fotografo di reportage fondatore
ta utilizzano la tecnologia a grani tabulari. affascina nel bianconero, dove le emulsioni di Photoaid, insieme a Andrea Micheli e Ni-
Altissima sensibilità. Non è un modo di super-sensibili esprimono al massimo le cola Demolli Crivelli.

28 TUTTI FOTOGRAFI
L’alta sensibilità è fondamentale nel reportage a luce ambiente.

TEMPI DI SVILUPPO A INDICE DI ESPOSIZIONE 3200/36


Vedere le istruzioni o le informazioni tecniche per altri tempi di sviluppo

Sviluppo Diluizione min/20°C


Tank a spirale, vasche verticali e sviluppatrici o telai
Ilford ID-11 stock 101/2
Ilford Microphen stock 9
Ilford Perceptol stock 18
Ilford Ilfotec HC 1+31 141/2
Ilford Ilfotec LC29 1+19 151/2
Ilford Ilfosol S 1+9 151/2
La tecnologia sviluppata intorno ai cristalli tabu- Kodak D-76 stock 101/2
lari, speciali, è raffinata e consente un accresci- Sviluppatrici a telai min/24°C
mento controllato dei granuli, con incremento
dimensionale a “strati”. Ilford Ilfotec DD 1+4 81/2

La Delta 3200 è una emulsione biancone- esso avrà. Sensibilità a piacere


ro dalla sensibilità nominale, dichiarata, di Intorno allo strato interno, il cuore del si- Accade spesso che un fotografo si ingegni
3200 ISO. stema, c’è un secondo rivestimento: è uno a “forzare la sensibilità” di una pellicola
Ilford l’ha resa disponibile in due formati: strato che influisce essenzialmente sull’im- per poterla usare, prolungando lo sviluppo.
il classico 35mm ed il 120 per apparecchi pressione di granulosità e la sensazione di Ebbene, con la Ilford Delta 3200 il gioco si
medio formato. “incisione” dell’immagine; infine c’è un può ribaltare: di sensibilità ce n’è così tanta
Alla base dell’emulsione c’è una tecnolo- velo esterno, il terzo strato, che ha soprat- che basta ed avanza. E’ la stessa Ilford che
gia sofisticata, quella del cristallo “core- tutto il compito di controllare lo sviluppo al precisa che la pellicola può essere, vicever-
shell”, studiato per permettere un controllo momento del trattamento. sa, esposta anche a sensibilità... inferiori!
chimico/fisico dell’accrescimento del cri- Raccontata così, la “storia” del metodo In particolare la Delta 3200 può fornire una
stallo stesso durante la sua formazione: “core-shell” di Ilford pecca certamente buona qualità d’immagine anche esposta a
un procedimento indubbiamente raffinato, di molte semplificazioni, ma permette di 400 ISO, oppure a 1000 ISO. Se poi pen-
che Ilford domina bene e che ha brevetta- capire come i tecnici si siano impegnati saste che i 3200 ISO ancora non bastano,
to. Analizzando la struttura dei cristalli che per riuscire a pilotare in modo realmente sappiate che potrete spingervi a 6400 ISO,
compongono l’emulsione, si può dire che la controllato l’accrescimento dei minuscoli con qualsiasi tipo di illuminazione, e anco-
dimensione base del cristallo è quella che elementi che nelle emulsioni catturano le ra con buoni risultati.
determina, in partenza, la sensibilità che immagini. Come riferimento base, la sensibilità nomi-

TUTTI FOTOGRAFI 29
Le pellicole supersensibili, come questa Delta 3200, consentono di operare con efficacia in tutte le occasioni in cui il flash sarebbe di troppo.

nale è determinata operando con uno svi- chie in corrispondenza di qualche goccioli- di luce realmente difficili usando la fotoca-
luppo Ilford ID-11, a 20° C, con agitazione na che non è “scivolata via”. mera Nikon F5 equipaggiata con un’ottica
intermittente in tank a spirale. Al termine del trattamento una spatola prevalentemente grandangolare (il 24mm
pulita o una pelle scamosciata potranno ed il 20mm, soprattutto).
Appunti di laboratorio detergere bene la pellicola che infine sarà L’esposizione è stata valutata quando pos-
Dopo lo sviluppo, la pellicola va sciacqua- messa ad asciugare a 30-40° C in luogo sibile in luce incidente, ma affidandosi
ta in acqua o in un bagno d’arresto acido pulito e senza polvere. spesso anche alla misura multizonale della
(tipo Ilford Ilfostop), poi fissata con Hypam A parte pubblichiamo in tabella i tempi di fotocamera.
(1+4) per 3-5 minuti a 20° C. sviluppo ufficiali, per diverse sviluppatrici I soggetti pubblicati sono ripresi in am-
Il lavaggio va condotto per 5-10 minuti ad e diverse diluizioni. bienti vari. Per taluni, la possibilità di scat-
una temperatura ragionevole, tale che non tare senza flash si è rivelata sicuramente
crei salti termici esagerati rispetto a quella L’esame delle foto vantaggiosa: sia per le esigenze di discre-
dello sviluppo appena concluso: in pratica Neri profondi, una buona scala di grigi, zione (evitando il lampo), sia per la neces-
si può consigliare che l’acqua di lavaggio ecco i risultati. Al di là di ogni altra consi- sità mantenere l’atmosfera della situazio-
non presenti una temperatura che si disco- derazione però, il fascino è quello dell’ef- ne, anche dei piani di sfondo che “danno
sti di più di 5° C dalla temperatura che si fettiva altissima sensibilità, quanto serve corpo” all’ambiente.
sarà scelta per il bagno di trattamento. per sorreggere quella “capacità di vedere In qualche caso, specie alla sensibilità di
Il risciacquo finale sarà preferibilmente nel buio” che permette di rubare immagini 6400 ISO, è affiorata una grana evidente
effettuato aggiungendo qualche goccia di in ogni occasione. ma, ed è ciò che conta, sempre gradevole e
imbibente, per evitare che si formino mac- Michele Cazzani ha scattato in condizioni ben disegnata.

30 TUTTI FOTOGRAFI
© Tim Kemple

Power in all
the right places
Profoto B1X
Il B1X è stato migliorato rispetto al B1 su tre aspetti significativi:
potenza, potenza e ancora potenza. Una lampada pilota più
performante, una batteria più potente e gamma di potenza
HSS estesa. Aggiungi a queste caratteristiche anche due nuovi
OCF reflector e avrai il B1X, abbiamo definito ancora un volta il
concetto di flash on-location.

Scopri il B1X su profoto.com


centro studi
TEST MTF PROGRESSO FOTOGRAFICO

Testo di Dario Bonazza


Misurazioni a cura di Sergio Namias

Sony Alpha 99 II,


la SLT che non ti aspetti
Sony ha dotato la Alpha 99 II di un sensore Full Frame da 42 Mpxl,
di un autofocus potenziato capace di supportare la raffica da 12 fps e di un efficace stabilizzatore quando la
tecnologia SLT sembrava ormai riservata alle fotocamere APS-C.

42,4 Mpxl La Sony Alpha 99 II si potrebbe vedere modulo autofocus dedicato. Lasciando fis-
come una sorta di Santo Graal della fo- so tale specchio (del tipo semiriflettente,
tografia contemporanea, visto che vanta perché il grosso della luce deve arrivare al
dimensioni ancora ragionevoli, altissima sensore), l’autofocus può rimanere sempre
risoluzione (ideale per paesaggi e still life) attivo anche durante una raffica.
e notevoli prestazioni in termini di autofo- Meglio ancora, questa configurazione si
cus, velocità di raffica e resa in luce scar- può considerare una mirrorless a mirino
sa. Anche i costruttori più affermati hanno elettronico con in più uno specchio ausilia-
sempre dovuto scendere a compromessi rio per il solo modulo AF. È vero che come
privilegiando a volte la risoluzione, a vol- aspetto, ingombri e pesi, ne risulta un ap-
4K te la compattezza e altre volte l’equilibrio parecchio equivalente ad una reflex, ma dal
generale a scapito di una delle due carat- lato tecnico/operativo abbiamo in mano
teristiche, eppure Sony riesce a sovvertire una mirrorless. Quando venne sviluppato
questa regola. questo concetto, il limite importante delle
La particolare soluzione SLT (Single Lens mirrorless era l’indisponibilità dell’auto-
Translucent) sviluppata da Sony viene focus a rilevamento di fase e dei relativi
elettronico spesso percepita come una variante della vantaggi in termini di velocità e capacità
Wi-Fi NFC fotocamera reflex in cui lo specchio non d’inseguimento dei soggetti dinamici. Per
serve per formare l’immagine nel mirino, questo le mirrorless di allora non andava-
Assente
ma per portare una parte della luce sul no bene per la foto d’azione. Oggi esistono

32 TUTTI FOTOGRAFI
Il concetto Sony SLT (Single-Lens Translucent) prevede uno specchio semitrasparente fisso che invia una parte dell’immagine al sensore AF dedicato e una
parte al sensore immagine. Quest’ultimo integra un ulteriore sistema AF, che nel caso dell’ammiraglia Alpha 99 II è del tipo ibrido (fase + contrasto). Il mirino
è di tipo elettronico. Seppure la fotocamera sia concettualmente affine alle mirrorless, la presenza dello specchio porta alle dimensioni e ai pesi di un corpo
reflex.

Il sensore Sony Exmor R di pieno formato 24x36mm montato sulla Alpha 99 II è il primo che
adotta la retroilluminazione su un chip così grande. Inoltre, è stata ridotta la distanza tra le
microlenti gapless e i fotorecettori, sono adottate circuiterie in rame e si ha una lettura dei
dati su due canali con nuove tecnologie che rendono più veloce questa operazione. Il sistema di stabilizzazione dell’immagine SteadyShot agisce
spostando il sensore immagine. Questa più recente ed evolu-
ta versione del dispositivo Sony stabilizza i tremolii su cinque
assi: beccheggio, rollio, imbardata, traslazione orizzontale e
traslazione verticale. La capacità di compensazione è dichia-
rata utile fino a 4,5 diaframmi.
anche sensori equipaggiati di autofocus sivo, mentre l’ergonomia in stile reflex di nuovo e sostanziale questo modello di
ibrido fase+contrasto, per cui il problema assicura una migliore stabilità in ripresa. punta, che dal lato tecnico si confronta con
sembrerebbe superato dall’evoluzione tec- In più, l’integrazione fra i due sistemi au- le ammiraglie Canon Eos 1D X MKII e Nikon
nica. In effetti, dopo il successo delle Sony tofocus nel modulo dedicato e nel senso- D5 senza raggiungerne il peso e il costo.
serie A7, pare strano che il costruttore re (Hybrid Phase Detection AF System) Notevole ad esempio che la raffica a 12 fps
giapponese non solo continui sulla strada dovrebbe dare risultati ancora superiori con autofocus attivo sia ottenuta con file
SLT, ma che arrivi a proporre un’ammira- rispetto a quelli già notevoli della A7R II. da 42 megapixel, mentre i già citati modelli
glia come la A99 II. Quale sarebbe il suo Lo svantaggio rispetto alle mirrorless pure concorrenti al top salvano file da “soli” 20
vantaggio e la sua ragion d’essere? e alle reflex è che una parte della luce non o 21 megapixel.
Diciamo che la A99 II è più indicata per la arriva mai al sensore, essendo deviata sul
foto d’azione in abbinamento con i lunghi modulo autofocus. Questo significa che Innovazioni e particolarità
teleobiettivi usati nella fotografia sportiva per ottenere la stessa sensibilità reale si Stiamo parlando di una fotocamera così
e di natura. Infatti in questi casi il corpo deve amplificare di più il segnale rileva- evoluta che un po’ tutte le sue aree tecni-
macchina incide poco sul peso comples- to dal sensore. Ma vediamo cosa porta che sono interessate da particolarità note-

TUTTI FOTOGRAFI 33
Il frontale

Osservando la fotocamera si nota l’ampio innesto a baionet-


ta Sony Alpha, ereditato da Minolta. La compatibilità con le
ottiche AF dell’era analogica è buona, seppure con qualche
limitazione operativa sulle funzioni dell’autofocus e con
una resa da verificare caso per caso, vista la risoluzione del
sensore, che di certo non era nelle specifiche di progetto
per obiettivi prodotti venti o trenta anni fa. Se si montano
obiettivi Sony DT, progettati per coprire il formato APS-C, la
fotocamera ritaglia automaticamente il fotogramma.
Sull’impugnatura, troviamo in alto il pulsante di scatto, poco
sotto la ghiera elettronica anteriore e a metà altezza il rice-
vitore del telecomando IR abbinato alla spia dell’autoscatto.
Non troppo visibile, in basso a lato della baionetta, troviamo
un pulsante che potrebbe sembrare di sblocco per l’obiet-
tivo e invece serve a chiudere il diaframma all’apertura di
lavoro per un’anteprima della profondità di campo. Ancora
una volta faccio notare che questo comando è ritenuto in-
dispensabile su un apparecchio di alto livello come questo,
seppure venga poi sempre dimenticato dagli utenti.
In posizione diametralmente opposta rispetto alla baionet- Effetto immagine e (solo in modalità Filmato), Livello di re-
ta, quindi in alto a destra per chi guarda, c’è un tasto perso- gistrazione audio.
nalizzabile. Scendendo, c’è un enorme pulsante di sblocco La levetta coassiale a questo comando serve a inserire/di-
dell’obiettivo, affine a quello adottato anche da Canon. Più sinserire il clic sulla ghiera stessa. Sembrano scatti impercet-
in basso sullo stesso lato c’è un comando complesso deno- tibili quelli delle posizioni sulla ghiera, ma nelle registrazio-
minato “multicontroller anteriore”. Premendo brevemente il ni fanno rumore e possono essere registrati anche questi.
tasto centrale di questo comando si attiva la selezione della Impostando OFF, la ghiera ruota liberamente senza scatti
funzione ad esso associata (es. Modo AF). A questo punto, di ritenuta. Stiamo sempre parlando di questa particolare
ruotando la sua ghiera o premendo a destra e/o sinistra il ghiera del multicontroller anteriore.
joystick sul dorso si seleziona il caso desiderato (es. AF sin- Come dimensioni e pesi, la Sony Alpha 99 II è assimila-
golo, AF automatico, AF continuo, DMF e MF). bile a una tipica reflex Full Frame. Stiamo parlando di
Se invece si tiene premuto più a lungo il tasto di questo co- 142,6x104,2x76,1mm e 849 grammi per il corpo macchina
mando, si entra nella selezione della funzione da associare senza obiettivo. La struttura è in lega di magnesio con punti
al testo stesso: Modo messa a fuoco, Area messa a fuoco, di giunzione sigillati, mente tutti gli accessi sono protetti da
Selezione dell’area AF, Velocità otturatore, Diaframma, gommini o sportellini dotati di guarnizioni di tenuta. Il fun-
Compensazione esposizione, ISO, Modo di misurazione zionamento è garantito da 0 a 40°C, mentre non è dichiarato
dell’esposizione, Bilanciamento del bianco, Stile personale, il livello di umidità.

voli, per cui molte le trattiamo nelle appo- focus, con una raffica Raw+Jpeg fino a 50 Tra le varie funzioni della A99 II, c’è an-
site sezioni. Qui ricordiamo che il sensore fotogrammi alla piena risoluzione di 42.4 che l’anti-flickering. Infatti, la sempre più
CMOS di pieno formato 24x36mm con 42,4 megapixel. Qui non è tanto una questione ampia diffusione di certe luci artificiali a
megapixel effettivi, già visto sulla A7R II, è di meccanica dell’otturatore e di assenza di fluorescenza e le immagini digitali proiet-
del tipo retroilluminato Exmor R ed è privo specchio mobile, ma anche del processore tate innescano con una certa frequenza
del filtro passa-basso. Grazie alla retroillu- Bionz X abbinato ad un chip LSI per la ge- dei fenomeni di sfarfallio con effetti impre-
minazione, può arrivare a ISO 102.400 con stione del rumore digitale. vedibili sull’esposizione e sui colori nelle
livelli di qualità impensabili per i sensori In modalità Live View, la raffica più velo- immagini, in particolare con tempi veloci e
tradizionali. Come in tutte le fotocamere ce con AF attivo scende a 8 fps e non so con una casualità legata al momento dello
mirrorless, lo stesso sensore immagine perché, visto che fra le due opzioni cambia scatto. Ad esempio, anche senza notare
svolge anche la funzione di misurazione soltanto su quale schermo visualizzare le artefatti vistosi, in presenza di immagini
dell’esposizione, potendo così contare su immagini (mirino elettronico o monitor sul proiettate si possono avere dominanti cro-
una particolare raffinatezza in questa va- dorso). matiche diverse fra gli scatti di una stessa
lutazione. Anche la stabilizzazione dell’immagine serie. Rilevando tale sfarfallio, l’otturatore
L’autofocus ibrido della Sony A99 II impie- SteadyShot su 5 assi ottenuta spostando il può scattare nel momento migliore per ri-
ga simultaneamente il sistema AF dedicato sensore Full Frame è notevole seppure già durre tali effetti.
e quello integrato nel sensore immagine. vista fin dal 2015 sulle Sony A7 di seconda
Questa è una cosa impossibile per una re- generazione. Qui è dichiarata per 4,5 stop e L’invarianza ISO
flex tradizionale, dove lo specchio mobile funziona anche nelle riprese video, che tra C’è una cosa interessante che riguarda i
fa alternare la messa a fuoco e lo scatto. l’altro arrivano al 4K sull’intero formato del moderni sensori caratterizzati da ampia
Quindi questa A99 II permette la raffica a sensore. Per le informazioni sul video si ri- gamma dinamica: l’invarianza ISO. Per ar-
12 fps mantenendo sempre attivo l’auto- manda all’apposita sezione. rivare a capire la questione, precisiamo che

34 TUTTI FOTOGRAFI
La calotta

Da sopra, a sinistra del mirino troviamo la ghiera dei modi,


che si sposta soltanto tenendo premuto il pulsante al centro
della stessa. Su questa ghiera abbiamo dieci posizioni: AUTO
(intelligent AUTO), P (programma), A (priorità diaframmi), S
(priorità tempi), M (manuale), tre posizioni personalizzabili
(1, 2, 3), Video (simbolo della pellicola) e Panorama, per le
creazione assistita di immagini panoramiche da scatti mul-
tipli automatici. Da notare che la posizione video è identifi-
cata da una pellicola perforata e non dalla ben più comune
iconcina della videocamera.
Sul rilievo della calotta, in corrispondenza del mirino, si tro-
va la solita slitta porta-accessori con ai lati i due microfoni
per registrare l’audio stereo.
A destra del mirino si trova prima un tasto per selezionare
manualmente la visione tra mirino e monitor, cosa che nor-
malmente avviene in automatico avvicinando e allontanan-
do l’occhio dall’oculare. Poco più a destra c’è l’ampio e com- tà esecutive. Il secondo tasto riguarda il bilanciamento del
pleto pannello di controllo e sopra quattro tasti. Il primo a bianco.
sinistra serve per impostare la modalità di scatto, sceglien- Spostandosi a destra c’è il gruppo costituito da pulsante di
do fra singolo, continuo con quattro opzioni, autoscatto con scatto, interruttore generale e i due tasti per compensazio-
tre ritardi, autoscatto multiplo con cinque opzioni e quattro ne dell’esposizione e ISO. All’estrema destra della calotta c’è
casi di bracketing su vari parametri e con diverse modali- il tastino per illuminare il display superiore.

la capacità di un sensore di impiegare alti rumore digitale (lentine gapless per racco- restano su linee smussate.
valori ISO si può ottenere principalmente gliere la massima luce, circuiteria in rame, La struttura è in lega di magnesio, rigida e
in due modi: configurazione BSI, ecc.) abbiamo alcuni leggerissima, mentre i due sportellini per
1. Amplificando il segnale via hardware, sensori con i quali amplificare il segnale via schede di memoria e batteria sono in mate-
nella fotocamera. hardware o farlo via software incide poco riale plastico duro, montati su perni metal-
2. Amplificando il segnale via software in in termini di rumore entro un ambito mol- lici. Lo sportello per le schede di memoria
fase di conversione del file Raw su com- to ampio di sensibilità. Così sarà possibile pare di ottima fattura, mentre quello della
puter. ottimizzare il modo col quale si amplifica- batteria è un po’ più esile. Rapportato agli
Amplificare il segnale direttamente sulla no via software i diversi livelli di segnale, apparecchi concorrenti, lo scatto dell’ottu-
fotocamera al momento dello scatto si- salvando le luci e portando visibili molte ratore è dolce, con vibrazioni molto con-
gnifica esporre per un valore ISO adeguato sfumature anche nelle ombre profonde. tenute grazie all’assenza del movimento
alla situazione, salvando così un file Raw Operando in questo modo, a fronte di un dello specchio.
già piuttosto bilanciato per la scena, con livello di rumore un po’ più alto ma non Facendo attenzione, si possono ricono-
la necessità di lievi aggiustamenti in con- drammatico, si avranno alte luci molto più scere come separati i movimenti delle due
versione e/o post-produzione. Questo è il dettagliate e gamma dinamica più estesa. tendine. Se si imposta la prima tendina
modo comune di esporre una fotografia, Il sensore Exmor R da 42 megapixel impie- elettronica, lo scatto viene percepito de-
anche se si decide di salvare il solo file gato nelle Sony A99 II e A7R II si presta cisamente più breve in quanto soltanto la
Jpeg, e in effetti resta quello che garanti- a questo utilizzo interessante. Va tuttavia chiusura è meccanica. In ogni caso siamo
sce il rumore più basso. notato che la riduzione della luce che arriva lontani dalla silenziosità totale di un ottura-
Amplificare il segnale in un secondo tempo al sensore a causa dello specchio fisso pe- tore elettronico.
via software significa invece lasciare fisso nalizza la A99 II rispetto alla A7R II. Infatti, Come ergonomia generale, nell’uso pratico
il valore ISO base del sensore, che è quello dalle prove di laboratorio sulla Alpha 99 II mi trovo davvero bene e anche la marcata
di migliore resa sotto tutti i punti di vista abbiamo rilevato una sensibilità effettiva tendenza degli apparecchi digitali a svilup-
e in particolare per la gamma dinamica, inferiore di circa un diaframma rispetto a parsi in profondità ben più delle fotocame-
anche se questo producesse un’immagine quella dichiarata, cosa non riscontrata sul- re analogiche equiparabili non disturba. Il
sottoesposta di molti diaframmi. In pas- la A7R II provata nel 2015. peso di circa 850 grammi è adeguato per
sato, questa possibilità non è stata usata Design, ergonomia e comandi un buon equilibrio con le focali più comuni
tanto quanto si sarebbe potuto pensare. In- Dimensioni e peso della Alpha 99 II tra gli obiettivi professionali.
fatti, se il sensore ha una gamma dinamica (142,6x104,2x76,1mm e 849 grammi, La disposizione dei comandi è piuttosto
limitata e di conseguenza un elevato livello batteria inclusa) sono tipiche di un’attua- indovinata, seppure apprezzabilmente di-
di rumore nelle ombre, amplificare in se- le reflex Full Frame “media”, anche se in- versa dai modelli concorrenti. Approvo la
guito di molti EV un’immagine sottoespo- vece come prestazioni saremmo di fronte praticità dell’interruttore di accensione co-
sta rende troppo visibile il disturbo. Oggi a un’ammiraglia. Il design è abbastanza assiale al pulsante di scatto, in linea con
però le cose stanno cambiando. Con gli ac- tipico di questi apparecchi Sony che, al quanto proposto da Nikon e Pentax. Idem
corgimenti usati per ridurre già all’origine il contrario delle mirrorless della serie A7, per i due tasti di compensazione dell’espo-

TUTTI FOTOGRAFI 35
Il dorso

A sinistra della finestrella dell’oculare c’è il tasto Menu per


accedere alla configurazione generale della fotocamera. A
destra dell’oculare si trova una rotellina per la regolazione
diottrica, molto estesa (da -4 a +3 diottrie). Poco spostato a
destra c’è il pulsante MOVIE, molto ben visibile perché è l’u-
nico cromato e con un pallino rosso al centro. Naturalmente
serve per avviare e fermare la registrazione video.
Immediatamente alla sua destra, più in basso, c’è un tasto
a più funzioni: in ripresa serve per bloccare l’esposizione
ma anche per impostare il sincro sui tempi lenti nell’uso del
flash, mentre in riproduzione riduce le dimensioni dell’im-
magine e passa alla visione indice con più miniature. Ancora
più a destra, all’altezza del pulsante MOVIE, si trova il tasto
AF/MF per commutare direttamente fra questi modi di mes-
sa a fuoco: finché lo si tiene premuto è possibile operare e
scattare in fuoco manuale. Lo stesso tasto serve per ingran-
dire le immagini in riproduzione. Ricordiamo che anche la
A99 II impiega la tipica codifica colore dei comandi, per cui
le diciture e i simboli bianchi sono riferiti alla ripresa, mentre
in azzurro sono indicate le funzioni in riproduzione. All’e-
strema destra in alto sul dorso troviamo la tipica ghiera elet-
tronica posteriore, che sarebbe stata più comoda se dispo-
sta più internamente. Naturalmente, è sempre questione di
gusti e modalità operative: mettendo più interna la ghiera si
sarebbero dovuti portare all’esterno un paio di pulsanti, per
cui la priorità va data in base alla frequenza d’uso.
Scendendo, a destra del monitor troviamo una sorta di
joystick (selettore multiplo) dalle funzioni variabili in base
al contesto: può servire per spostarsi su/giù e destra/sinistra
quando vi siano opzioni da impostare sul monitor, mentre posito tasto sulla calotta.
per la selezione dei punti AF può operare anche in diago- Più sotto ancora c’è un tasto denominato “Teleconvertitore
nale, in sostanza come se avesse otto frecce. Premendolo intelligente” che di fatto è uno zoom digitale: premendolo si
al centro si ha la funzione di conferma, come un tasto OK o hanno vari livelli di ingrandimento e ritaglio dell’immagine
ENTER che dir si voglia. inquadrata. Opera solo sui file Jpeg.
Subito sotto si trova il tasto Fn, che apre sullo schermo una In basso troviamo il tasto Play per riprodurre le immagini. In
palette di dodici funzioni personalizzabili tramite una voce questa condizione di riproduzione, premendo il tasto DISP
di menu. Alla sua destra si trova il tasto DISP, che alterna va- si hanno tre visualizzazioni: nessuna informazione, informa-
rie modalità di visualizzazione sul monitor posteriore: pan- zioni estese e informazioni estese più istogramma. Sempre
nello di controllo, informazioni estese, informazioni ridotte, in basso, ma più a destra, troviamo il tasto C1 personaliz-
informazioni ridotte più istogramma, informazioni ridotte zabile. In riproduzione, serve per eliminare le immagini in-
più livella. Non è prevista l’opzione di schermo spento, ma desiderate. Ancora più a destra si trova la spia che indica la
la si può ottenere forzando l’immagine nel mirino con l’ap- scrittura dei dati sulla scheda di memoria.

sizione e ISO, posti nelle vicinanze e ben to, per cui non ho nulla da segnalare sotto al vostro modus operandi.
raggiungibili dall’indice. questo aspetto. Idem per quanto riguarda il Come ci si aspetta da una fotocamera di
Trovo un po’ troppo spostata a destra la movimento del monitor. questa categoria e prezzo, il corpo macchi-
ghiera elettronica posteriore, non così Aggiungo che ben quattordici pulsanti na è dichiarato sigillato contro le infiltra-
naturale da raggiungere col pollice. Sem- hanno la funzione predefinita, che si evince zioni di polvere e spruzzi, con sportellini
pre discutibile la presenza del pulsante di dal simbolo che riportano, ma si possono in gomma a protezione dei connettori e
sblocco per la ghiera dei modi sulla sini- personalizzare sia per la ripresa che per la guarnizioni di tenuta negli sportelli dei vani
stra: c’è chi l’apprezza per evitare sposta- riproduzione con apposite voci di menu. scheda e batteria. Non è dichiarata una
menti accidentali e chi, non avendo riscon- Volendo, si potrebbe stravolgere comple- possibilità di funzionamento sottozero,
trato questo problema, preferirebbe poter tamente l’operatività della fotocamera, ma come su diversi modelli concorrenti, per
muovere agevolmente la ghiera anche con naturalmente consiglio di non fare configu- cui il campo operativo è il classico 0-40°C.
l’occhio al mirino. razioni avventate che rendano fuorvianti i
Complessivamente, pulsanti e ghiere re- simboli riportati sui tasti, o in loro prossi- Il mirino elettronico
stituiscono una buona sensazione tattile e mità. Insomma, cambiate qualcosa solo se Il mirino della Sony Alpha 99 II è di tipo
hanno la giusta resistenza allo spostamen- ciò vi offre un vantaggio concreto in base elettronico, con tecnologia Oled e riso-

36 TUTTI FOTOGRAFI
lori presenti nella scena.
Lati e fondello Tra le opzioni per la misurazione dell’e-
sposizione, oltre alle classiche multi-zona,
Sul fianco sinistro (per chi impugna la fotocamera) si trovano ben cinque pro- media a prevalenza centrale e spot, abbia-
tezioni in gomma per sette connettori. Sull’impugnatura si nota il simbolo N, mo anche uno spot allargato, una media
da toccare con un dispositivo compatibile NFC (Near Field Communication) per sull’intero fotogramma e una Highlight, che
attivare la comunicazione senza dover effettuare una configurazione degli ap- dà la priorità alla riproduzione delle zone
parecchi. illuminate, senza tentare di aprire le ombre
Sul lato destro, un ampio sportello copre gli slot per due schede di memoria profonde. Serve per rendere correttamente
del tipo SD/SDHC/SDXC compatibili UHS-I. Lo slot 1 accetta anche le schede di i soggetti illuminati immersi in zone scure,
memoria Memory Stick Pro Duo, uno standard Sony che non si è mai affermato come può capitare nella fotografia nottur-
presso altri costruttori. na e di spettacolo. Strano che ci si sia arri-
Sul fondello, oltre al foro filettato standard per il treppiede, si trova lo sportellino vati solo ora!
del vano per la batteria NP-FM500H da 7,2 V e 1600 mAh. L’esposimetro intelligente della Alpha 99 II
Per la A99 II sono offerti in opzione un’impugnatura VG-C77AM (compatibile an- riconosce e gestisce anche il flicker, atti-
che con la A77 II) che raddoppia l’autonomia e replica tutti comandi utili a scat- vando lo scatto nel momento più favorevo-
tare in verticale, più un alimentatore a rete elettrica AC-PW10AM. le per contenere lo sfarfallio e gli artefatti
cromatici nelle riprese con luci fluorescen-
ti.

L’autofocus
L’autofocus a rilevamento di fase su modu-
lo dedicato della Alpha 99 II impiega ben
79 punti, dove quello centrale è progetta-
to per gestire obiettivi di luminosità f/2,8,
i 15 al centro del campo inquadrato sono
a croce e gli altri sono orizzontali. Invece
sul sensore immagine si trovano 399 punti
AF tutti verticali, 79 dei quali corrispondo-
no a quelli del modulo esterno. Usando i
due sistemi insieme, si ottengono 79 punti
a croce.
Tuttavia, va ricordato che questo sistema
Cinque protezioni in gomma coprono sette con-
nettori: 1) presa sincro PC per flash da studio, ibrido funziona soltanto con gli obiettivi
2) connettore per telecomando, 3) presa per più recenti. Le informazioni sulla compati-
microfono, 4) uscita per cuffia, 5) uscita HDMI, bilità dei vari obiettivi sono riportate al sito
6) terminale digitale USB 2.0, 7) presa per ali- web www.sony.net/hpd/.
mentazione esterna. Tra i primi due sportellini DMF è il fuoco manuale diretto, cioè una
si trovano l’altoparlante e il simbolo Wi-Fi.
funzione disponibile soltanto con alcuni
obiettivi per selezionare dalla macchina il
La batteria NP-FM500H da 7,2V e 1600mAh tipo di messa a fuoco tra AF e MF, utile ad
è dichiarata per 390 scatti operando con il esempio per intervenire con correzioni ma-
mirino, oppure 490 se si usa il monitor. Nelle nuali sulla messa a fuoco automatica.
nostre prove di laboratorio abbiamo rilevato
414 scatti, un po’ pochi per la categoria dell’ap- Come aree, abbiamo quella ampia che co-
parecchio pre gran parte del fotogramma, una zona
più limitata, uno spot centrale, uno spot
flessibile, una zona flessibile e l’insegui-
mento automatico. Spot flessibile significa
luzione di circa 2.359.000 punti. Copre il vrapposte all’immagine può apparire perfi- la selezione manuale di un solo punto AF,
100% del campo immagine ed è dotato di no eccessiva e caotica, poi però si scopre mentre la zona flessibile seleziona un grup-
un raffinato oculare con regolazione diot- che la cosa più complessa e vistosa al cen- po di nove punti, liberamente scelti nella
trica da -4 a +3 diottrie e trattamento Zeiss tro è la livella su due assi, che in realtà fun- matrice complessiva. Con l’inseguimento
T*. ziona molto bene. Sono comunque previste automatico si insegue il soggetto “aggan-
L’ingrandimento 0,78x lo rende assimilabi- tre diverse modalità di visualizzazione, tra ciato”, nell’ipotesi di un movimento caotico
le ai migliori mirini da reflex e anche come le quali scegliere dopo averle alternate col e imprevedibile. Questa funzione si può as-
impressione visiva pare proprio di osser- tasto DISP. sociare a diverse matrici di partenza, per
vare in un mirino ottico, salvo che l’imma- trovare quella più consona ai vari soggetti.
gine resta meglio visibile in condizioni di L’esposimetro Come sempre sono offerti i modi autofocus
luce scarsa. Dicevamo all’inizio che la Sony Alpha 99 singolo per soggetti fermi e continuo per
Da notare che anche il ritardo della visua- II adotta un sistema esposimetrico basato soggetti in movimento, con in più l’opzione
lizzazione elettronica è impercettibile, di sul sensore immagine. In questo caso ab- che sia il sistema stesso a scegliere auto-
fatto assimilabile a quella ottica. Di primo biamo una matrice di ben 1.200 zone, che maticamente fra i due casi. Sono presenti
acchito, la ricchezza delle informazioni so- naturalmente tengono conto anche dei co- anche opzioni sulla velocità dell’autofocus

TUTTI FOTOGRAFI 37
Con gli obiettivi meno aggiornati, la A99 II sfrutta il solo modulo AF dedicato esterno, come una nor-
male reflex. In questo caso, abbiamo 79 punti per le riprese fotografiche e 61 per quelle video. Quindici
punti nella zona centrale risultano del tipo a croce (tipi A e B), mentre il solo punto centrale è adatto a
obiettivi di luminosità massima f/2,8.
La baionetta Sony Alpha è compatibile con la Con gli obiettivi più recenti, il sistema autofocus ibrido della Alpha 99 II sfrutta insieme il modulo ester-
Minolta AF sviluppata negli anni Ottanta. Per no e i punti AF del sensore. Sul pieno formato, si sfruttano 399 punti a rilevamento di fase sul sensore
questo accetta anche gli obiettivi Minolta AF, immagine, 79 dei quali corrispondenti ad altrettanti punti sul modulo AF dedicato. Se si monta un obiet-
seppure con limitazioni sul numero dei punti AF tivo di formato APS-C, si sfruttano 221 punti sul sensore immagine e gli stessi 79 punti in comune col
utilizzabili e sulle funzioni ausiliarie. La ghiera modulo AF dedicato.
anteriore visibile in basso a destra della mon- Con l’autofocus ibrido, tutti i 79 punti risultano a croce come risultato dell’abbinamento fra quelli sul
tatura serve a impostare il parametro di ripresa modulo dedicato (già a croce oppure orizzontali) e quelli sul sensore immagine (verticali).
associato al pulsante al suo interno. Questo È anche possibile selezionare l’opzione di usare i soli 79 punti AF ibridi, escludendo quindi quelli pre-
dispositivo è ampiamente configurabile e la senti sul solo sensore immagine.
ghiera può avere o meno un effetto clic in fase
di rotazione. Escluderlo, serve a evitare anche il
minimo rumore nelle riprese video.

e la sua sensibilità nell’inseguimento. principale di un volto. Questa funzione si di 134 gradi verso l’alto e di 180 gradi in
È inoltre prevista la calibrazione dell’auto- può associare a un tasto, per attivarla solo basso, oltre a ruotare di 180 gradi in senso
focus per i diversi punti della matrice. a comando, mentre l’occhio prescelto è orario e di 90 gradi in senso antiorario, per
Per gli obiettivi zoom si possono regolare evidenziato nel mirino. cui di fatto si orienta liberamente in ogni
in modo indipendente la focale più corta e Ho provato l’autofocus continuo della Sony posizione. Non è prevista la funzione tattile
quella più lunga. Alpha 99 II nel solito modo empirico del ci- (TouchScreen).
La tecnologia 4D Focus di Sony richiede la clista in avvicinamento, sia impiegando la Come sempre, il monitor ha varie funzioni
presenza dell’autofocus a rilevamento di zona allargata di 9 punti e sia il punto sin- di visualizzazione aggiuntive alla ripresa
fase e opera sui 3 assi nello spazio, tenen- golo. Come risultati pratici non ho notato e alla riproduzione delle foto e dei filmati.
do però conto anche degli spostamenti dei differenze sostanziali tra questi due casi. Infatti può visualizzare il pannello di con-
soggetti, per prevedere dove sarà il fuoco Diciamo che il punto singolo può essere trollo tramite il tasto DISP e può essere
nel preciso istante dello scatto. La denomi- più preciso sul particolare che interessa, usato per cambiare svariate impostazioni
nazione 4D intende il “tempo” come quarta ma con soggetti in movimento veloce è più di ripresa visualizzate dal tasto Fn o dal
dimensione e si può considerare la più evo- impegnativo da mantenere su quella parte. multi-controller anteriore. E poi consente
luta incarnazione dei tradizionali sistemi Finché il ciclista è lontano, l’autofocus ag- l’accesso ai menu.
“predictive” dei vari costruttori. gancia e perde il soggetto più volte, con I menu Sony sono sempre stati tra i meno
Un vanto di questo autofocus è la sensibili- una percentuale di successo inferiore al razionali e organizzati, ma sulla A99 II sono
tà spinta fino a EV -4 per il punto AF centra- 50%. Da vicino, quindi con ciclista ben più stati fatti apprezzabili passi in avanti. Qui
le del sensore dedicato, notevole se si con- grande, il successo è quasi totale finché sono strutturati in cinque gruppi: Imposta-
sidera che le A7 fanno questo disponendo non si arriva vicinissimo, diciamo sotto il zioni della fotocamera 1 (dodici pagine),
di tutta la luce che passa dall’obiettivo e metro di distanza. Impostazioni della fotocamera 2 (nove pa-
non soltanto di una sua parte. Dalle nostre Grazie anche alla luce buona durante la gine), Wireless (due pagine), Riproduzione
prove di laboratorio abbiamo riscontra- prova, ho scattato con 1/3200 di secondo (tre pagine) e Impostazioni (sei pagine).
to dai -3,5 EV ai -3,7 EV (a seconda della per eliminare i problemi di mosso. Di certo Già il fatto che i nomi dei titoli si ripeta-
focale) con uno zoom 16-35mm f/2,8. Ci il 16-35mm non è l’obiettivo più adatto per no fa capire che l’organizzazione generale
sarebbe da aspettarsi ancora di meglio con prove di questo genere, ma questo avevo e non è ancora così limpida, ma con un po’ di
un’ottica di luminosità superiore. questo ho usato. pazienza si può trovare quasi tutto ciò che
L’autofocus prevede anche l’opzione di pri- si cerca, magari con l’aiuto del prospetto
orità all’occhio, basata appunto sul rico- Monitor e menu riepilogativo sul manuale e della guida ag-
noscimento dell’occhio del soggetto, visto Il monitor Lcd TFT da 3 pollici della Alpha giuntiva reperibile nel web, dato che i nomi
che questo è in genere il punto d’interesse 99 II presenta 1.228.800 punti e si inclina delle voci di menu non sono sempre intuiti-

38 TUTTI FOTOGRAFI
Ho provato l’autofocus continuo della Sony Alpha 99 II nel solito modo empirico del ciclista in avvicinamento, sia impiegando la zona allargata di 9 punti che il
punto singolo. Finché il ciclista è lontano, l’autofocus aggancia e perde il soggetto più volte, con una percentuale di successo inferiore al 50%. Da vicino, quindi
con soggetto ben più grande, il successo è quasi totale finché non si arriva intorno al metro di distanza. Qui riporto la parte finale della sequenza di maggiore
successo fra le otto scattate.

vi. Ma quest’ultimo è un problema comune dell’esposizione, Area di messa a fuoco, un tramonto o le nuvole mosse dal vento.
alle fotocamere complesse e non solo di Modo di messa a fuoco, Modo di ripresa, I formati di registrazione video sono XAVC-
questa Sony. Selezione del supporto di registrazione, S 4K, XAVC-S HD, AVCHD, MP4.
Inoltre, va tenuto presente che per passare Stile personale, Bilanciamento del bianco Le riprese S-Gamut e S-Log permettono il
tra le varie pagine di un singolo menu (es. e Compensazione flash. Quale sia il senso color-grading in fase di post-produzione,
dalla pagina 2 alla 12 del menu “Imposta- della compensazione flash nelle riprese vi- per ottenere una resa cromatica, una sa-
zioni della fotocamera 1”) occorre prima deo, è da capire. Come tutti i manuali delle turazione e un’esposizione fedeli alle in-
portare la selezione su una voce qualsiasi digitali Sony, anche quello della Alpha 99 II tenzioni di chi elabora il video con scopi
della pagina 1. Se invece il cursore rimane è molto stringato e non ne parla. creativi. Su questi aspetti si trovano dei
sul titolo, si può solo passare da una cartel- A differenza di alcune reflex Full Frame tutorial online e si può consultare il sito
la all’altra, senza vedere le pagine interne e concorrenti, il video 4K si può registrare web Sony dedicato: http://www.sonycre-
questo all’inizio mi aveva lasciato sconcer- sfruttando l’intera base del sensore, op- ativesoftware.com. Le linee della gamma
tato. Comunque, una volta capita la logica, pure si offre il formato ritagliato Super S-Log3 e S-Log2 ampliano la gamma dina-
ci si muove abbastanza facilmente. 35, ma sovra-campionato a 15 megapixel mica (fino al 1300%) per ridurre al minimo
(5176x2924) rispetto agli 8 megapixel di le aree sottoesposte e sovraesposte. Come
Video destinazione (3840x2160) per dare il mas- gamma dinamica, o latitudine di posa che
Una cosa da tenere presente è che la Sony simo dettaglio fine, col supporto del bit dir si voglia, la Sony A99 II arriva a 14 stop
A99 II è di fatto una mirrorless. Per questo rate a 100 Mbps. nell’impostazione gamma S-Log3 e sup-
non esiste come nelle reflex una distinzio- Dal video 4K si possono anche estrarre fo- porta anche la gamma cromatica S-Gamut,
ne fra la visione ottica nel mirino e la vi- togrammi da 8 megapixel, salvandoli come S-Gamut3 e S-Gamut3. Cine di Sony.
sione elettronica sullo schermo posteriore singole foto. Le riprese video (ma anche foto) con pa-
(Live View), con le rispettive peculiarità. Si Sempre come video, c’è la possibilità di ri- rametri di gamma dinamica e riproduzione
tratta soltanto di decidere su quale scher- prese Full HD 60/50p e su fino a 120 fps del colore più estesi di quanto sia riprodu-
mo si preferisce avere l’immagine, poi le (in formato XAVC-S HD) per riproduzione cibile sui monitor (standard ITU709) sono
possibilità operative sono le stesse. Ad in slow motion, oppure, dal lato opposto, assistite dalla funzione Gamma Display As-
esempio, i filmati si possono registrare an- registrazioni rallentate fino a 1 fps per ri- sist che consente una migliore riproduzio-
che dal mirino. produzione accelerata. Lo slow motion è ne della registrazione con gamma estesa
Nel modo video, premendo il tasto Fn utile in particolare per rallentare un’azione sul monitor della fotocamera, inevitabil-
compaiono dieci icone per opzioni modi- come un gesto atletico, mentre il filmato mente più limitato da questo punto di vista
ficabili direttamente: Modo di misurazio- accelerato permette di apprezzare meglio come tutti i dispositivi di questo tipo.
ne dell’esposizione, ISO, Compensazione il divenire di fenomeni naturali lenti, come

TUTTI FOTOGRAFI 39
Che si fotografi col mirino o con lo schermo sul dorso, premendo più volte il pulsante “DISP”, oltre al pannello di controllo si alternano quattro possibili modalità
di visualizzazione: informazioni estese, informazioni ridotte, informazioni ridotte più istogramma, informazioni ridotte più livella. Situazione simile anche in
modalità video. In qualsiasi schermata, premendo il tasto Fn si apre una palette con dodici icone per altrettante funzioni nella ripresa foto, oppure dieci icone
nel modo video.

Il menu riporta ben tre pagine di personalizzazio-


ni per l’autofocus, come si vede dalle tre scher-
mate riportate nella riga superiore.
Selezionando l’ultima voce della terza pagina
“Micro regolazioni AF” si accede a tre pagine di
regolazioni per le varie aree della matrice auto-
focus, anche differenziate tra estremità minima o
grandangolare (W) e massima o teleobiettivo (T)
dello zoom.

Per le riprese video sono previste tre pagine di


menu, qui riportate per mostrare le voci che si
possono configurare. Non tutte sono di imme-
diata comprensione, soprattutto nella traduzione
italiana, per cui si consiglia di consultare la guida
aggiuntiva al manuale, reperibile online.

40 TUTTI FOTOGRAFI
Come visualizzazione in riproduzione sono previsti tre casi per la ripresa fotografica e altrettanti per quella video. Anche qui le schermate sono alternabili
ciclicamente col tasto DISP e forniscono informazioni crescenti. In qualsiasi schermata, premendo il tasto Fn si apre una pagina per l’invio delle immagini a
uno smartphone.

Alla voce di menu Profilo Foto sono riportati nove profili già configurati ma modificabili liberamente. Servono a dare vari possibili tipi di resa alle immagini
foto e video, in particolare per quanto riguarda la gamma dinamica estesa e la gestione del colore, che può interessare uno spazio più ampio di quello ripro-
ducibile con i monitor.

Connettività wireless, ma non GPS


La Sony Alpha 99 II non fornisce di serie la
funzionalità GPS. Dal lato tecnico, questo
richiederebbe una copertura in materiale
plastico, mentre la costruzione interamen-
te metallica della fotocamera fa da scher-
matura al segnale. È comunque possibile
collegarsi via Bluetooth a dispositivi mo-
bili dai quali ottenere i dati di posizione
per registrarli sui file delle immagini. In-
stallando la App PlayMemories Mobile su
uno smartphone o tablet compatibile, si
potranno associare i dati di georeferenzia-
Nel menu Wireless ci sono due pagine di impostazioni che riguardano dispositivi vari come Smartphone, zione a foto e filmati. Poi si potrà avere una
Computer, TV e collegati via Wi-Fi e Bluetooth.
gestione più completa su computer dove
sia stato installato il programma PlayMe-
mories Home, che permette di visualizzare
su una mappa le località degli scatti.
Al momento, la connettività Bluetooth 4.0 è
disponibile per Android (5.0 o successivo)
e iOS dall’iPhone 4S e iPad di terza gene-
razione.
Le funzioni gestibili in wireless includono il

TUTTI FOTOGRAFI 41
Sulla resa del bokeh dello zoom Zeiss Vario-Sonnar 16-35mm/2,8 ZA SSM II ho impressioni contrastanti. Con una messa a fuoco ravvicinata e punti luminosi
su sfondo più scuro ho avuto uno sfuocato molto morbido e piacevole. Al contrario, con una messa a fuoco più distante, contrasti netti e strutture lineari come i
rami dell’albero contro il cielo, l’evidente sdoppiamento dei dettagli sfuocati è risultato poco gradevole. Sono i problemi degli schemi ottici con elementi asferici.

già citato collegamento ad uno smartpho- con effetti, accelerazioni e rallentamenti con un elemento in vetro ED (Extra-low
ne per scaricare i dati di localizzazione, ma del video, ecc.) e condividerli in rete, men- Dispersion) uno Super ED e tre lenti asferi-
anche per gestire la fotocamera in remoto tre per il Mac c’è un più semplice Wireless che. Il diaframma è a nove lamelle.
e per trasferire le immagini al dispositivo Auto Import, che si occupa della sola im- La messa a fuoco è interna e arriva ad una
esterno. Le immagini si possono anche tra- portazione dei file. distanza minima di 28cm. Invece la zooma-
sferire ad un computer o visualizzare su un Le funzioni wireless della Sony Alpha 99 II ta prevede un rientro dell’elemento frontale
televisore. sono articolate, al punto da meritare una passando da 16 a 24mm e poi una nuova
La connessione ad uno smartphone An- cartella di menu dedicata. È presente fra fuoriuscita per arrivare a 35mm. Avendo
droid si può stabilire nel sempre più dif- l’altro la voce WPS Push (tradotta impro- comunque il barilotto una sezione esterna
fuso modo facilitato NFC (Near Field Com- priamente con Pressione WPS) per attivare fissa, la lunghezza complessiva non varia
munication), uno standard internazionale la connessione da una rete con funzionalità mai.
per la comunicazione wireless sulle brevi WPS (Wi-Fi Protected Setup). Con la Alpha 99 II il bilanciamento è ottimo.
distanze. Il simbolo N, che indica la zona Per disattivare ogni forma di attività wire- La velocità dell’autofocus tramite motore a
da toccare con lo smartphone per stabilire less, c’è la voce di menu Modo Aeroplano. ultrasuoni SSM ad anello è vantata quat-
la connessione NFC, si trova sull’impugna- In alternativa al wireless, è naturalmente tro volte maggiore del modello preceden-
tura della A99 II, vicino allo sportellino per presente la connessione USB (stranamente te, grazie anche ad una superiore capacità
le schede di memoria. Questa modalità au- ferma allo standard 2.0) per trasferire i file di elaborazione dei dati del nuovo circuito
tomatica permette di trasferire le immagini o per gestire la fotocamera in remoto tra- LSI.
a un dispositivo predisposto NFC nel modo mite il software Remote Camera Control. Prevede un selettore AF-MF per selezio-
più facile e immediato, visto che basta far nare la messa a fuoco automatica oppure
toccare tra loro i dispositivi interessati. La L’obiettivo in prova manuale, comunque bypassabile dalla fo-
connessione da smartphone Android o iOS Lo zoom Zeiss Vario-Sonnar 16-35mm/2,8 tocamera con la funzione DMF. Pesa ben
può avvenire anche via codice QR. ZA SSM II è certamente un po’ corto per 872 grammi e accetta filtri da 77mm.
Naturalmente è anche possibile configu- una prova in varie situazioni di una foto- Il movimento della ghiera dello zoom è
rare manualmente una connessione ad camera votata anche alla foto d’azione, ma omogeneo e molto frizionato, perfino un
uno smartphone Android/iOS oppure ad ci ho fatto alcuni scatti ad un concerto a po’ troppo per i miei gusti. La ghiera per la
una rete locale, a patto di avere SSID e distanza ravvicinata. messa a fuoco manuale è di tipo elettrico
password. Su PC si potrà installare il pro- È un obiettivo del 2015 prodotto in Giappo- con rotazione continua e prevede la pos-
gramma PlayMemories Home per archivia- ne, sigillato, solido e di ottima qualità co- sibilità di intervenire in fase di autofocus
re, gestire, modificare foto e filmati (anche struttiva; impiega 17 elementi in 11 gruppi, (DMF = Direct Manual Focus).

42 TUTTI FOTOGRAFI
Lo zoom Zeiss Vario-Sonnar 16-35mm/2,8 ZA SSM II in prova è indubbiamente “corto” per molti impieghi tipici di questa fotocamera che dovrebbe dare il
meglio nella foto d’azione e in luce scarsa, oltre che nelle applicazioni che richiedono alta risoluzione. Tuttavia è stato utile al concerto dei Kick al Diagonal di
Forlì dove la luce scarseggiava e gli spazi erano stretti. Questo scatto alla cantante Chiara Bernardini è il file Jpeg realizzato direttamente in macchina. Come
si nota dall’ingrandimento sul viso, l’altissima risoluzione potenziale ha ceduto il passo all’abbattimento del rumore. Lavorando il Raw, si recupera in gamma
dinamica. Sono scelte.
>> Dati di scatto: 1/100s a f/2.8, ISO 6400, focale 35mm.
Sony Alpha 99 Mark II

L’autofocus in modalità Live View dispone di una sensibilità eccezionale, -3,5 EV con l’obiettivo impo-
stato a 16mm, ed addirittura -3,7 EV con l’obiettivo alla focale 35 mm.
Va anche tenuto conto che la luminosità dello zoom utilizzato nella prova è pari a f/2.8; quindi ci si può
aspettare un comportamento ancora migliore montando un obiettivo f/1.4.
Per fare queste misurazioni abbiamo impostato la modalità AF Lento.
Le misure di velocità le abbiamo invece eseguite disabilitando questa opzione. Il risultato è stato otti-
mo, con ritardi che si aggirano intorno ai 3 decimi di secondo in luce media ed alta; con un’illuminazio-
ne inferiore si ha un leggero aumento del ritardo: 0,47 secondi in grandangolare, e 0,51 secondi in tele.
Sony Alpha 99 Mark II centro studi
Misure eseguite presso il
PROGRESSO FOTOGRAFICO

Le dimensioni del sensore Full Frame garantiscono dei livelli di rumore molto bassi sia sul grigio medio che nelle ombre e di conseguenza la fotocamera offre un’am-
pia latitudine di posa. Nonostante questo le impostazioni più elevate di sensibilità, oltre 12.800 ISO, risultano poco praticabili e vanno utilizzate solo in casi estremi
applicando il filtro anti-rumore. Segnaliamo inoltre che le effettive sensibilità misurate sui file Raw risultano inferiori di quasi 1 EV rispetto ai valori nominali, tranne
che a ISO 50.
RUMORE: FOTOCAMERE A CONFRONTO

La Sony Alpha 99 Mark II mostra prestazioni leggermente inferiori a quelle delle altre fotocamere Full Frame confrontate nei
grafici, sia per quanto riguarda il rapporto segnale/rumore sul grigio 18%, che per quanto riguarda la latitudine di posa, fatta
salva la latitudine di posa a 100 ISO dove è la Nikon D5 ad essere inferiore.

Reflex
I SISTEMI DI AUTOFOCUS A CONFRONTO Sensibilità Live View

L’autofocus della Sony Alpha 99 Mark II è Sony Alpha 99 Mark II


con Zeiss 16-35/2.8 in posizione Wide
meno sensibile di quello della Sony Alpha
7S, soprattutto considerando che quest’ul- Sony Alpha 7S Mark II
con Zeiss 24-70/4 in posizione Wide
tima è stata provata con un obiettivo deci-
samente meno luminoso. E’ comunque più Sony Alpha 7R Mark II
con Zeiss 24-70/4 in posizione Wide
sensibile di quelli Live View della Nikon D5 e
della Canon 5D Mark IV. Quest’ultima infatti Nikon D5
ha mostrato una sensibilità numericamente con Nikkor 24 mm f/1,4
più elevata, ma ottenuta con un obiettivo Nikon D5
più aperto di 2 EV rispetto a quello della con Nikkor 24 mm f/1,4
Sony Alpha 99 II. Canon EOS 5D Mark IV
Nessuna fotocamera però può competere con Canon Eos 35/1.4 L
con la sensibilità della Nikon D5 in modalità Canon EOS 5D Mark IV
reflex: irraggiungibile! con Canon Eos 35/1.4 L

46 TUTTI FOTOGRAFI
Le misure del Centro Studi Progresso Fotografico

Dimensioni sensore alte luci.


La prova per la misura delle dimensioni Variando le impostazioni del contrasto sul Pro
dell’area del sensore ha fornito i seguenti grigio medio si hanno delle variazioni molto  Prezzo
 Autonomia
dati: lievi nel comportamento della fotocamera.  Wi-Fi
Dimensione pixel 4,51 micron
Dimensioni sensore 36,1x24,0 mm, con L’autofocus Contro
un crop di 0,998x L’autofocus in modalità Live View dispone  Corpo amatoriale
di una sensibilità eccezionale, -3,5 EV con  Velocità operativa
L’autonomia l’obiettivo impostato a 16mm, ed addirittu-  Autofocus
L’autonomia in registrazione è piuttosto ra -3,7 EV con l’obiettivo alla focale 35 mm.
 Rumore
limitata, solo 414 scatti, a causa dei consu- Va anche tenuto conto che la luminosità
mi del mirino elettronico. dello zoom utilizzato nella prova è pari a
In riproduzione invece l’autonomia risulta f/2.8; quindi ci si può aspettare un com- Prezzo:
elevata, con 5 ore e 8 minuti. portamento ancora migliore montando un Sony Alpha 99 II: € 3600
obiettivo f/1.4. Sony
La velocità operativa. Per fare queste misurazioni abbiamo impo- Via Rizzoli 4, Milano
Utilizzando la modalità di ripresa standard, stato la modalità AF Lento. Tel: 02/61.838.1
www.sony.it
con l'otturazione meccanica sulla prima Le misure di velocità le abbiamo invece
tendina, la prontezza di scatto è già buona, eseguite disabilitando questa opzione. Il
0,078 secondi, inferiore al decimo di se- risultato è stato ottimo, con ritardi che si
condo che costituisce il tempo minimo per aggirano intorno ai 3 decimi di secondo in
cogliere un soggetto in movimento. luce media ed alta; con un’illuminazione in-
Le cose migliorano ulteriormente utilizzan- feriore si ha un leggero aumento del ritar-
do la simulazione elettronica della prima do: 0,47 secondi in grandangolare, e 0,51 Il giudizio
tendina, con uno shutter lag che scende a secondi in tele. La Sony Alpha 99 Mark II è una fotocame-
0,047 secondi. ra di alto livello, certamente adatta all’im-
La raffica è eccellente, 11,63 fotogram- MTF- Sharpening piego professionale, come confermano le
mi al secondo, con ben 63 scatti in Jpeg La fotocamera applica valori moderati di nostre prove sul campo. E’ reattiva e com-
alla massima qualità. Col formato Raw la sharpening alle immagini Jpeg, uno shar- pleta, anche se occorre dello studio e della
velocità diminuisce in modo impercetti- pening che comunque è presente anche pratica per arrivare a padroneggiare alcuni
bile, 11,61 fps; anche il numero di scatti con l’impostazione minima -3. aspetti particolarmente sofisticati, come i
utilizzando il formato compresso risulta Va segnalato inoltre che si tratta di un profili e le problematiche connesse.
quasi identico (57 fotogrammi). Solo con aumento di contrasto limitato ad un’area L’autofocus è molto sensibile e veloce, ma
i file Raw non compressi, che risultano molto ristretta, equivalente ad un raggio ci aspettavamo qualcosa in più con i sog-
estremamente pesanti, 81,7 MB, si ha una molto piccolo del filtro Smart Sharpen di getti in movimento per l’integrazione fra i
riduzione sensibile del numero di scatti, Photoshop. due sistemi autofocus nel modulo dedicato
che diventano 25, con una riduzione della e nel sensore (Hybrid Phase Detection AF
velocità di scatto a 10,68 fps. Il rumore e la latitudine di posa System) consentita dalla soluzione tecnica
Ottima la velocità di scrittura in memoria, Le dimensioni del sensore Full Frame ga- SLT a specchio semi-trasparente fisso.
con un transfer rate di 64,49 MB/s. Quando rantiscono dei livelli di rumore molto bassi Proprio la soluzione SLT, che riduce la
il buffer di memoria interno è pieno un file sia sul grigio medio che nelle ombre e di quantità di luce che arriva al sensore, pe-
Raw non compresso viene scritto in 1,267 conseguenza la fotocamera offre un’ampia nalizza la A99 II rispetto alla A7R II; abbia-
secondi. Più che accettabile la velocità di latitudine di posa. mo infatti rilevato una sensibilità effettiva
accensione, 0,7 secondi. Nonostante questo le impostazioni più inferiore di circa un diaframma rispetto a
elevate di sensibilità, oltre 12.800 ISO, ri- quella dichiarata, cosa che non accade con
Le curve sensitometriche sultano poco praticabili e vanno utilizzate la A7R II.
Le curve sensitometriche, misurate sulle solo in casi estremi applicando il filtro anti- E’ comunque una fotocamera certamente
immagini Jpeg, mostrano una curvatura rumore. indicata per la foto d’azione in abbinamen-
sulle alte luci abbastanza marcata, che Segnaliamo inoltre che le effettive sensibi- to con i lunghi teleobiettivi usati nella fo-
consente di ampliare leggermente la gam- lità misurate sui file Raw risultano inferiori tografia sportiva e di natura, grazie alle di-
ma tonale riproducibile. di quasi 1 EV rispetto ai valori nominali, mensioni e all’ergonomia in stile reflex che
Solo la curva a 50 ISO appare lineare sulle tranne che a ISO 50. assicura una migliore stabilità in ripresa.
WIDE PHOTO FEST 2017, MA PERCHÈ?

Bella la location, ma senza pubblico. Ho visitato la manifestazione più


volte, in giorni ed orari diversi, e ho verificato come l’atteggiamento
della poca gente fosse quello di passare guardando dalla parte oppo-
sta rispetto agli igloo di Canon e gli altri.
Anche il ritorno dei giovani, il vero target di questo evento, è stato
inesistente: 1500 Like su Facebook, 35 Followers su Twitter e 123 su
Instagram, che per giunta vanta solo 151 foto sotto il tag #bewide17.
E allora, perché spendere tanti soldi?
É stato un errore di progettazione e di mancanza di comunicazione.
Se l’obiettivo era la ricerca di un pubblico nuovo si dovevano usare i
codici di comunicazione di quel pubblico. Invece si è voluto fare un
“photoshow” in piazza Gae Aulenti. Per di più senza informare gli ap-
passionati, il pubblico tradizionale che è quello che costituisce il vero
valore del mondo della fotografia. La location poi, pur essendo pre-
stigiosa, era tutt’altro che adatta: poco spazio per comunicare con il
pubblico, un caldo soffocante negli igloo, nessun punto di ristoro.
E poi perchè la gente avrebbe dovuto entrare negli igloo?
Non sarebbe stato meglio avere un palco unico (aperto) su cui svol-
gere attività di animazione per la fotografia, invitando personaggi di
richiamo, fotografi capaci di parlare al pubblico, magari organizzare
un workshop di fotografia per mostrare come si fotografa sopra e sot-
to il palco un gruppo musicale? E intanto la musica avrebbe richiama-
to il pubblico. Invece ogni brand ha voluto semplicemente affermare
se stesso. Insomma la solita visione strettamente commerciale, senza
una nessuna visione.
Ma se non c’era la capacità di sviluppare un progetto per il “nuovo”
pubblico, sarebbe stato molto meglio creare un’iniziativa interessante
per gli appassionati di fotografia coinvolgendo i negozi specializzati.
Sono i negozi specializzati che possono suggerire come dialogare con
il mondo dei fotoamatori, come rispondere alle loro domande e alle
loro esigenze.
Se si capiscono gli errori e si vuole cambiare strada, noi ci siamo.

49
ASTROFOTOGRAFIA: UN WORKSHOP IN VAL DI SOLE

Ambiente Trentino si occupa di promozione del ter-


ritorio tramite esperienze originali in forma di viag-
gi e soggiorni, attività di giornata ed eventi perso-
nalizzati per promuovere il turismo in Trentino in
campo ambientale, scientifico e culturale.
Tra i boschi e gli antichi pascoli della Val di Sole si
potranno trascorrere due giorni in compagnia dei
professionisti di Astronomitaly per conoscere le
tecniche e gli stratagemmi utili a catturare la bel-
lezza del cielo notturno. I
l primo giorno comincerà con una breve introdu-
zione teorica per scoprire la differenza fra le tipo-
logie e tecniche di astrofotografia e proseguirà in www.ambientetrentino.it/esperienze/workshop-di-
notturna con una lunga sessione di astrofotografia astrofotografia-astronomitaly/
sperimentando differenti tecniche di ripresa. Il gior-
no successivo servirà per apprendere le tecniche Astrofotografia
per una perfetta post produzione e per imparare Malga del Doss
a pubblicare e diffondere le proprie fotografie sul Val di Sole
web. Da mercoledì 2 a giovedì 3 agosto 2017

WORKSHOP DI RITRATTO CON ENZO DAL VERME

Enzo Dal Verme è un fotografo di ritratto le cui im-


magini sono apparse sulle riviste di tutto il mondo.
Ma non è solo un fotografo, bensì anche un inse-
gnante. Il suo prossimo Workshop di ritratto si svol-
gerà a Massarosa (Lucca) alla Fattoria di Camporo-
mano e sarà aperto a tutti, professionisti e studenti.
La location è un’oasi di pace: una collina di 40 ettari
coltivati ad ulivo con un percorso botanico che at-
traversa il bosco e gli uliveti. La due giorni non sarà
incentrata solamente sullo scatto in sé, ma ci saran-
no esercizi di percezione, interazione e creatività da
fare da soli, a coppie o in gruppo, con la macchina
fotografica e senza. Il tutto per trovare una con-
nessione col soggetto e usare la propria creatività
e tecnica fotografica con prontezza e flessibilità. Il
workshop si svolgerà ad ottobre ma gli interessati
è meglio comincino a muoversi ora perché i posti
si andranno presto ad esaurire; coloro che si iscrive-
ranno entro il 16 di settembre potranno usufruire di
un prezzo speciale.

www.workshop-ritratto.it/camporomano-
ottobre-2017

Workshop di Ritratto
Fattoria di Camporomano
Massarosa (Lucca)
Da venerdì 6 Ottobre a domenica 8 Ottobre
50
LA FOTOCAMERA UMANA PIÙ GRANDE DEL
MONDO: È GUINNES WORLD RECORD PER
NIKON!
Nikon è sempre stata un’icona mondiale e le sue sto-
riche fotocamere sono state utilizzate in ogni fran-
gente: da Blow Up a I ponti di Madison County, dal-
lo spazio al fronte. Per le celebrazioni del 100enario
Nikon, Nital ha organizzato una manifestazione da
record: assemblare la più grande reflex mai vista. In
400 si sono quindi dati appuntamento il weekend
del 17 giugno a Stupinigi, provincia di Torino, per
formare la più grande macchina fotografica uma-
na del mondo. Disposti sapientemente su un’area
di 400mq per formare una reflex gigantesca, i 400
iscritti che hanno risposto alla chiamata di Nital si
sono visti certificare da un giudice del Guinness
World Record il raggiungimento dell’ambizioso tra-
guardo.
Nikon entra quindi nella storia non solo per aver
raggiunto i 100 anni di produzione fotografica e
tecnologica ma anche per aver creato un evento
record.

51
PRODOTTI - vendo

Fotocamere f/4 IS USM € 350. Consegna di perso- provincia per poter verificare bene il di ogni accessorio e della documen-
na in zona Milano. Il pacchetto foto- tutto e per poterla provare. Per altre tazione di acquisto. Acquistata a
digitali Reflex camera + obiettivo a prezzo specia- foto o domande, scrivetemi pure. A Maggio 2015 e con ancora 2 anni di
le € 600. Condizione: Molto buono. breve, metterò in vendita anche le garanzia (Prodotto fornito di 4 anni
Tel: 335-6282129. eMail: penati73@ ottiche Canon. Grazie. Condizione: di Garanzia Canon Italia come da cer-
■■ CANON 1DXII intonsa scatti 3000 gmail.com Molto buono. Prezzo: € 450.Tel: tificazione acclusa). Circa 5400 Scatti.
reali nessun graffio niente polvere ■■ CANON 5D Mark 3, ottimo stato, 3349099236. eMail: lscauri@alice.it Condizione: Molto buono. Prezzo: €
ne su mirino ne su sensore “asettica” completa di imballi originali, dvd ■■ CANON 600D pochissimi scatti, 450. Tel: 3939817446. eMail: lmanci-
proteggi display gss in vetro su tutti e vetrino protettivo per il monitor. come nuova. Consegna di persona no@tiscali.it
i display messi appena acquistata da Unico proprietario qualsiasi prova/ zona Milano. Condizione: Molto ■■ CANON 7D Mark II e obiettivo
pro partner Canon in garanzia Italia test. Vendo per passaggio ad altro buono. Prezzo: € 300. Tel: 335- Canon EF 24-105mm f/3.5-5.6 IS
fino a Maggio 2020. Corredata di sistema. Condizione: Molto buono. 6282129. eMail: penati73@gmail. STM con pochissimi mesi di vita, visto
tutti gli imballi ed accessori intonsi Prezzo: € 1700. Tel: 3358234100. com che è stata acquistata in Luglio di
pure quelli (cinghia tracolla istru- eMail: info@claudioemanato.it ■■ CANON 60D solo corpo (€ 250) con quest’anno. Sia il corpo macchina che
zioni cavetteria ancora da scarta- ■■ CANON 5D mark III. Acquista 2 e 2 batterie e imballi originali, Canon l’obiettivo sono in condizioni perfette
re), includo c-fast da 64gb e lettore ottieni 1 gratis. Acquista la tua nuova 70-200mm IS (€ 170), Canon Serie data la cura maniacale. Completa di
c-fast... comprate una macchina Elettronica e gli elettrodomestici qui. L 24-105mm USM f/4.0 (€ 200). In scatola e tutta la dotazione di serie
nuova... visibile per prova in provin- Tutti i nostri prodotti sono 100% zona Pavia o Milano sud. Preferenza originale+ paraluce originale canon
cia di Genova preferisco far vedere brandnew prodotto, tutti accesso- scambio a mano. Condizione: Molto e scontrino per la garanzia di 2 anni.
di cosa sto parlando. Posso anche ri di riserva dalla scatola originale. usato. Prezzo: € 250. eMail: gianvito. Usata pochissima. Vendo causa pas-
spedire a carico mio in assicurato Condizione: Nuovo. Prezzo: € 450. bleve@gmail.com saggio a MirrorlessSono disponibile
1 giorno previo bonifico bancario eMail: sdcssd.asfsdv@mail.ru ■■ CANON 60D con obiettivo a trattare ma non accetto proposte
riservo di ritirare la vendita in qual- ■■ CANON 5D mark IV/ Canon 7D 18-135mm con 8200 scatti, comple- assurde. Per qualsiasi dubbio, info o
siasi momento. Non Accetto scambi. mark II/Canon 6D / Canon 70D. ta di scatola e istruzioni in perfette foto dettagliate si prega di contattare
Condizione: Nuovo. Prezzo: € 4700. Acquista 2 e ottieni 1 gratis istantane- condizioni. Condizione: Molto buono. tramite WA il numero: 3401583299.
eMail: steile@alice.it amente. Condizione: Nuovo. Prezzo: € Prezzo: € 580. eMail: Marostica.a@ Preferisco consegna a mano (Avellino
■■ CANON 1DX perfetta ed usata 450. eMail: danandrew901@gmail. gmail.com o città  limitrofe), ma sono disponibile
molto poco... sempre controllata com ■■ CANON 6D + corredo, tutto il a spedire (a carico dell’acquirente).
per revisione annuale dalla Canon ■■ CANON 5D mark IV/ Canon 7D materiale è fuori garanzia ma è Condizione: Molto buono. Prezzo: €
a Peschiera Borromeo. Come nuova. mark II / Canon 6D / Canon 70D stato usato pochissimo. Canon 6d 1600.Tel: 3401583299. eMail: quin-
Disponibile qualsiasi prova zona Pisa. Acquista 2 e ottieni 1 gratis. Acquista con obiettivo 24-105 F/4 L IS USM lan@live.it
Condizione: Molto buono. Prezzo: € la tua nuova Elettronica e gli elettro- con Paraluce circa 5500 scattiprote- ■■ CANON 7D pari al nuovo priva di
3300. eMail: infofrescura@tiscali.it domestici qui. Tutti i nostri prodotti zione in vetro sul display, montato difetti e con soli 22000 scatti. Sono un
■■ CANON 20D + obiettivi e accessori sono 100% brandnew prodotto, tutti lo schermo a griglia Eg-d,+ il suo fotoamatore e per questo non è stata
perfette condizioni. Vendo per inuti- accessori di riserva dalla scatola ori- standard. Obiettivo Canon Ef 85mm f utilizzata per scopi professionali. Il
lizzo, fotocamera semi-professionale ginale. Condizione: Nuovo. Prezzo: € 1/8 Usm con paraluce circa 200 scatti blocco comprende: -corpo macchina
Canon Eos 20d in perfette condizioni 500. eMail: sdcssd.asfsdv@mail.ru Obiettivo Tamron 70/300 mm f/4- completo di imballo originale, cavi,
comprensiva di due obiettivi, in par- ■■ CANON 5D mark iv fotocamera 5.6 Vc Usd con Paraluce. Obiettivo manuali e accessori -flash Meike 430
ticolare un 50 mm 0,45m/1,5ft e un con 24-70mm f/2.8L II obiettivo. Non Samyang 14 mm f/2.8 circa 20 con imballo originale -seconda bat-
17-85 mm 0,35m/1,2ft. Il kit è inclu- ci sono danni alla fotocamera e all’o- scatti. Flash Yongnuo YN568EX II teria PATONA -n° 2 schede compact
sivo di tutti gli accessori: battery grip, biettivo con tutti gli accessori e anco- Speedlite + Diffusore usato circa flash, 2GB e 16GB Materiale pari al
due batterie, caricabatterie, flash ra con garanzia. Condizione: Nuovo. 8-10 volte. Livella da montare sulla nuovo, scrivetemi solo se interessati.
esterno,paraluce, laccio portafotoca- Prezzo: € 2650. eMail: thphstltd@ slitta del flasExpodisc 77 mm per Tel.: 3498187913. Condizione: Molto
mera Canon, scheda di memoria da gmail.com bilanciamento del bianco usato 8-10 buono. Prezzo: € 450. eMail: wee-
4gb, manuale e CD. Regalo borsa por- ■■ CANON 5D OLD in condizioni volte. Filtro Polarizzatore Hoya Cir-Pl per82@aliceposta.it
tafotocamera e borsa portaaccessori. eccellenti completa del suo tappo 77 mm usato 4-5 volte. Filtro Haida ■■ CANON EOS 10D Reflex Digitale
Perfettamente funzionante,ideale per bocchettone, tracolla, carica batte- Slim Pro II Mc Nd 1.8 64 x 77 mm. NUOVA. La macchina è nuova senza
chi vuole avvicinarsi al mondo della ria originale, 3 batterie di cui 2 ori- Filtri Haida Slim Pro II Mc Nd 0.9 8 graffi, segni di usura e polvere. Usata
fotografia professionale. Condizione: ginali ed una Duracell. La reflex, è x 77 mm. Filtri Haida Slim Pro II Mc pochissimo e tenuta in modo mania-
Molto buono. Prezzo: € 390. eMail: stata inviata pochi mesi fa al centro Nd 3.0 1000x 77 mmi filtri li ho usati cale. La cedo con tutti gli optional a
dalila.lorefice@gmail.com riparazione autorizzato Canon, per il 2 volte. Aputure Timer Remote Cord corredo (inutile elencarli). In più cedo
■■ CANON 450D usata ma in buone rinforzo specchio, per la pulizia sen- usato un paio di volte. Cavalletto pure compresa nel prezzo, l’impugna-
condizioni: completa di caricabat- sore e controllo tempi di otturazione. Triopo con Testa B-2 usato 3-4 vol- tura CANON Battery Grip BG-ED3. No
teria, batteria e obiettivo standard Poi è stata utilizzata per pochissi- teSd card da 32 gb Sandisk Extreme perditempo e scambi. Meglio il ritiro
18-55mm. Condizione: Buono. mi scatti e riposta, dunque ancora 45 Mb/s. Per qualsiasi altra foto con- a mano. Disponibile però a spedire
Prezzo: € 100. eMail: valecocci@libe- perfetta. La macchina ha all’attivo, tattatemi! Condizione: Molto buono. con pacco assicurato aggiungendo
ro.it poco più di 17.000 scatti verifica- Prezzo: € 2500. eMail: teddy10@ al costo pubblicato solo 10,00 euro.
■■ CANON 5D + 24-105mm f/4 ti al centro assistenza Canon. Ho la libero.it Condizione: Molto buono. Prezzo: €
usata pochissimo, meno di 9000 scat- documentazione dei lavori effettua- ■■ CANON 760D in condizione per- 190. Tel: 3331154734. eMail: angi-
ti effettivi € 350, obiettivo 24-105mm ti. Consegna a mano zona Parma e fette, completa di tutti gli imballi, mic@libero.it
52 (Segue a pag.58)
compriamo:
FOTOCAMERE REFLEX
MEDIO FORMATO
GRANDE FORMATO
ANALOGICHE
DIGITALI
(e obiettivi, accessori, flash, treppiedi ecc...)
REFLEX E FOTOCAMERE A SISTEMA

memoria otturatore video

STABIL.

tempo

tempo
ISO

MAX
XQD

MIN
SD
MODELLO ANNO MPXL OBIETTIVO KIT ISO MAX AUDIO FHD 4K PESO PREZZO

CF
MIN

SENSORE FULL FRAME


CANON
EOS 5D Mark IV Reflex 2016 30 -     100 32000 30 8000    - € 4.170
EOS-1D X Mark II Reflex 2016 20 -     100 51200 30 8000    - € 6.459
EOS 5DS Reflex 2015 51 -     100 6400 30 8000    930 € 3.800
EOS 5DS R Reflex 2015 51 -     100 6400 30 8000    930 € 4.000
EOS 5D Mk III Reflex 2012 22 -     100 25600 30 8000    950 € 2.599
EOS 6D Reflex 2012 20 -     100 25600 30 4000    770 € 1.499
EOS 1D X Reflex 2011 18 -     100 51200 30 8000    1320 € 5.999
EOS 1Ds Mk III Reflex 2007 22 -     100 1600 30 8000    1385 € 7.452
LEICA
M10 Telemetro 2017 24 -     100 50000 125 4000    - € 7.000
M-D (Typ 262) Telemetro 2016 24 -     200 6400 60 4000    - € 5.500
M Monochrom Telemetro 2015 24 -     320 25600 60 4000    - € 7.380
M Monochrom Telemetro 2012 18 -     160 10000 32 4000    600 € 6.800
M Typ 240 Telemetro 2012 24 -     100 6400 60 4000    680 € 6.200
M-E Typ 220 Telemetro 2012 18 -     80 2500 4 4000    585 € 4.800
M9 Telemetro 2009 18 -     80 2500 4 4000    585 € 5.495
NIKON
D5 Reflex 2016 20 -     100 102400 30 8000    - € 7.000
D5600 Reflex 2016 24 -     100 25600 30 4000    - € 830
D810A 8GB Reflex 2015 36 -     200 12800 30 8000    880 € 3.800
D4S 16GB Reflex 2014 16 -     100 25600 30 8000    1350 € 6.150
D750 Reflex 2014 24 -     100 12800 30 4000    750 € 1.949
D810 Reflex 2014 36 -     64 12800 30 8000    980 € 2.900
D610 Reflex 2013 24 -     100 6400 30 4000    850 € 1.749
Df Reflex 2013 16 -     100 12800 30 4000    760 € 2.750
PENTAX
K-1 Reflex 2016 36 -     100 204800 30 8000    - € 1.999
SONY
A9 Mirrorless 2017 24 -     100 51200 30 3200    - € 4.500
A9 II Reflex SLT 2017 42 -     100 25600 30 8000    - € 3.500
A7R II Mirrorless 2015 42 -     100 25600 30 8000    - € 3.500
A7S II Mirrorless 2015 12 -     50 409600 30 8000    - € 3.500
A-7S Mirrorless 2014 12 -     100 102400 30 8000    489 € 2.399
A-7 Mirrorless 2013 24 -     100 25600 30 8000    474 € 1.300
A-7R Mirrorless 2013 36 -     100 25600 30 8000    465 € 2.100

SENSORE APS
CANON
EOS M5 Mirrorless 2016 24 -     100 25600 30 4000    - € 1.159
EOS 1300D Reflex 2016 18 -     100 6400 30 4000    - € 390
EOS 80D Reflex 2016 24 -     100 16000 30 8000    - € 1.320
EOS 750D Reflex 2015 24 -     100 12800 30 4000    555 € 760
EOS 760D Reflex 2015 24 -     100 12800 30 4000    565 € 820
EOS M3 Mirrorless 2015 24 -     100 12800 30 4000    - € 775
18-55mm
EOS 1200D Reflex 2014 18     100 6400 30 4000    - € 341
f/3,5-5,6

54
REFLEX E FOTOCAMERE A SISTEMA - segue

memoria otturatore video

STABIL.

tempo

tempo
ISO

MAX
XQD

MIN
SD
MODELLO ANNO MPXL OBIETTIVO KIT ISO MAX AUDIO FHD 4K PESO PREZZO

CF
MIN

EOS 7D Mk II Reflex 2014 20 -     100 16000 30 8000    - € 1.680


18-55mm
EOS 100D Reflex 2013 18     100 12800 30 4000    407 € 449
f/3,5-5,6 DCIII
18-55mm
EOS 700D Reflex 2013 18     100 12800 30 4000    580 € 599
f/3,5-5,6 STM
18-135mm
EOS 70D Reflex 2013 20     100 12800 30 8000    755 € 1.299
f/3,5-5,6 IS STM
FUJIFILM
X100F Mirrorless 2017 24 -     100 51200 30 32000    - € 1.429
XF 18-55mm
X-T20 Mirrorless 2017 24     100 51200 30 32000    - € 1.299
f/2.8-4 R LM OIS
XC 16-50mm
X-A10 Mirrorless 2016 16     100 25600 30 32000    - € 569
f/3.5- 5.6 OIS II
XC 16-50mm
X-A3 Mirrorless 2016 24     200 6400 30 32000    - € 670
f/3.5-5.6 OIS II
XF 18-55mm
X-T20 Mirrorless 2016 24     100 51200 30 32000    - € 2.040
f/2.8-4 R LM OIS
X-E2S Mirrorless 2016 16 -    100 6400 30 32000    - € 719
X-Pro2 Mirrorless 2016 24 -     200 12800 30 32000    - € 1.829
16-50mm
X-A2 Mirrorless 2015 16     200 6400 30 4000    350 € 540
f/3.5-5.6 OIS II
X-T1 IR Mirrorless 2015 16 -     200 6400 30 32000    - € 1.729
X-T10 Mirrorless 2015 16 -     100 51200 30 32000    - € 730
X-T1 Mirrorless 2014 16 -     200 6400 30 4000    - € 1.299
X-T1GSE Mirrorless 2014 16 -     200 6400 30 32000    - € 1.399
X-E2 Mirrorless 2013 16 -     200 6400 30 4000    350 € 769
16-50mm
X-M1 Mirrorless 2013 16     200 6400 30 4000    330 € 499
f/3,5-5,6
X-Pro1 Mirrorless 2012 16 -     200 6400 30 4000    450 € 799
LEICA
TL Mirrorless 2016 16 -     100 12500 30 4000    - € 1.600
T Typ 701 Mirrorless 2014 16 -     100 12500 30 4000    384 € 1.550
NIKON
D3400 Reflex 2016 24 18-55mm VR II     100 25600 30 4000    - € 630
D500 Reflex 2016 20 -     100 51200 30 8000    - € 2.300
D5500 Reflex 2015 24 18-55mm VR II     100 25600 30 4000    - € 920
D7200 Reflex 2015 24 18-105mm VR     100 25600 30 8000    - € 1.400
D3300 Reflex 2014 24 Nikkor 18-55 VR II     100 25600 30 4000    430 € 600
18-55mm
D5300 Reflex 2013 24     100 12800 30 4000    480 € 800
f/3,5-5,6 VR II
D7100 Reflex 2013 24 -     100 6400 30 8000    750 € 949
PENTAX
K-70 Reflex 2016 24 -     100 102400 30 1600    - € 730
K-3 II Reflex 2015 24 -     100 51200 30 8000    - € 940
DA-L 18-50mm
K-S2 Reflex 2015 20     100 51200 30 6000    678 € 850
DC WR
K-S1 Reflex 2014 20 -     100 51200 30 6000    558 € 540
K-3 Reflex 2013 24 -     100 51200 30 8000    800 € 1.049
K-50 Reflex 2013 16 -     100 51600 30 6000    645 € 499
DA L 18-55mm
K-500 Reflex 2013 16     100 51600 30 6000    650 € 449
f/3.5-5.6
SIGMA
sd Quattro Mirrorless 2016 19 -     100 6400 30 4000    - € 980

56
REFLEX E FOTOCAMERE A SISTEMA - segue

memoria otturatore video

STABIL.

tempo

tempo
ISO

MAX
XQD

MIN
SD
MODELLO ANNO MPXL OBIETTIVO KIT ISO MAX AUDIO FHD 4K PESO PREZZO

CF
MIN

sd Quattro H Mirrorless 2016 25 -     100 6400 30 4000    - € 1650


SD 1 Merrill Mirrorless 2012 15 18-200mm     100 6400 30 8000    700 € 2.520
SONY
A6300 Mirrorless 2016 24 -     100 25600 30 4000    - € 1.250
A6500 Mirrorless 2016 24 -     100 25600 30 4000    - € 1.700
A68 Reflex 2015 24 -     100 25600 30 4000    - € 600
A-5000 Mirrorless 2014 20 -     100 16000 30 4000    269 € 399
A-5100 Mirrorless 2014 24 -     100 25600 30 4000    283 € 499
16-50mm
A-6000 Mirrorless 2014 24     100 25600 30 4000    344 € 799
f/3,5-5,6 PZ
A-77 II Reflex 2014 24 -     100 51200 30 8000    647 € 1.199
18-55mm
NEX-3N Mirrorless 2013 16     200 16000 0 0    - € 500
f/3,5-5,6 SAM II
16-50mm
NEX-5T Mirrorless 2013 16     100 25600 30 4000    276 € 700
f/3,5-5,6 OSS
18-55mm
SLT A3000 Reflex 2013 20     100 16000 30 4000    411 € 400
f/3,5-5,6 OSS
SLT A58 Reflex 2013 20     100 16000 0 0    492 € 554

SENSORE MEDIO FORMATO


FUJIFILM
GFX 50S Mirrorless 2017 51 -     50 102400 3600 16000    - € 7.115
HASSELBLAD
X1D Mirrorless 2016 51 -     100 25600 3600 2000    - /
LEICA
SL (Typ 601) Mirrorless 2015 24 -     50 50000 60 8000    - € 6.900
PENTAX
55mm f/2.8 D FA
645Z Reflex 2014 51     100 204800 30 4000    1550 € 9.200
AL SDM

SENSORE MICRO QUATTRO TERZI


OLYMPUS
OM-D E-M1 Mark II Mirrorless 2016 20 -     200 25600 60 32000    - /
Pen E-PL8 Mirrorless 2016 16 -     200 25600 60 4000    - /
PEN-F Mirrorless 2016 20 -     200 25600 60 16000    - € 1.200
OM-D E-M5 Mark II Mirrorless 2015 16 -     200 25600 60 16000    469 € 1.800
OM-D E-M10 Mirrorless 2014 16 -     200 25600 60 4000    396 € 599
ED 14-42mm
Pen E-PL7 Mirrorless 2014 16     200 25600 60 4000    357 € 599
f/3,5-5,6 EZ
OM-D E-M1 Mirrorless 2013 16 -     100 25600 60 8000    497 € 1.299
14-42mm
Pen E-P5 Mirrorless 2013 16     100 25600 60 8000    420 € 799
f/3,5-5,6 II R
PANASONIC
Lumix G80 Mirrorless 2016 16 -     200 25600 60 16000    - € 899
Lumix GX80 Mirrorless 2016 16 -     100 25600 60 16000    - € 699
Lumix G7 Mirrorless 2015 16 -     100 25600 60 16000    - € 699
12-32mm G
Lumix GF7 Mirrorless 2015 16     200 25600 60 16000    266 € 670
Vario OIS
Lumix GX8 Mirrorless 2015 20 -     100 25600 60 16000    - € 1.199
Lumix GH4 Mirrorless 2014 16 -     200 25600 60 8000    560 € 1.390
Lumix GM5 Mirrorless 2014 16 -     200 25600 60 16000    211 € 759
PRODOTTI - vendo

■■ CANON EOS 1200D + obiettivo yahoo.it sabrina.marchetti22@gmail.com € 900. eMail: luca.passarani@gmail.


18-55 stab. La Canon è nuova, usata 4 ■■ CANON EOS 5D MARK III + ■■ NIKON D3200 come nuova con com
volte. Vendo con obiettivo + accessori 24-105mm f/4 carica batteria e tutti obiettivo zoom AF NIkkor 18-105 mm ■■ NIKON D750 / Nikon D700 / Nikon
(caricabatterie, batteria) + una borsa i cavi in dotazione. GARANZIA dispo- + obiettivo AF Nikkor 35mm f/1.8 D500 / Nikon D810 / Nikon D800.
per videocamera, istruzioni, scatola- nibile per qualsiasi prova accesso- tutto come nuovo e con garanzia Nital Acquista 2 e ottieni 1 gratis istantane-
Condizione: Molto buono. Prezzo: € ri: filtro neutro protezione obietti- valida sino a ottobre 2018. Condizione: amente. Condizione: Nuovo. Prezzo: €
300. eMail: e.lorusso12@libero.it vo polarizzatore una batteria extra Molto buono. Prezzo: € 650. eMail: 500. eMail: danandrew901@gmail.
■■ CANON EOS 1300D come nuova, marca Canon compact flash 32 gb andreapiccoli57@gmail.com com
a dir poco perfetta dotata di obiettivo Condizione: Nuovo. Prezzo: € 1700. ■■ NIKON D3S ottim­e condizioni, ■■ NIKON D810 / D800 / D700 / D500
kit 18-55mm dc di terza serie. Potrei eMail: deganigiovanni84@libero.it garanzi­a NITAL. Condizione: Molto / D750 / D700 / D4s / D4 / Nikon
offrire in kit anche un secondo obiet- ■■ CANON EOS 5D MARK III 22.3MP buono. Prezzo: € 1700. eMail: lor- D610. Acquista 2 e ottieni 1 gratis.
tivo samyang 14mm f/2.8 aspherical DSLR (con lente Canon EF 24-105mm laz55@gmail.com Acquista la tua nuova Elettronica e
con aggiunta di € 250, anch’esso per- f/4.0L IS USM). Condizione eccellen- ■■ NIKON D5300 completa di: gli elettrodomestici qui. Tutti i nostri
fetto. Prezzo leggermente trattabile te Canon EOS 5D Mark III 22.3MP -Obiettivo stabilizzato AF DX Nikkor prodotti sono 100% brandnew pro-
e preferisco lo scambio a mano per Fotocamera digitale SLR. Originale, 18-55 mm f/3.5-5.6G VR -Batteria dotto, tutti accessori di riserva dalla
valutare le effettive condizioni della completo in scatola e viene fornito con ricaricabile al litio -Scatola originale scatola originale. Condizione: Nuovo.
merce che vi propongo Condizione: garanzia internazionale del produtto- con relativi accessori: caricabatteria, Prezzo: € 500. eMail: sdcssd.asfsdv@
Nuovo. Prezzo: € 320. eMail: vito. re. Anche lenti Canon EF 24-105mm cavo usb, Cd-rom. La Nikon D5300 mail.ru
cinieri@libero.it f/4.0L IS USM disponibili. Contenuto è stata acquistata a LUGLIO 2014. ■■ NIKON D3 in buo­ne condizioni
■■ CANON EOS 40 D senza un graffio del pacco: 1 fotocamera Canon EOS La Nikon funziona perfettamente. garanzi­a NITAL. Condizione: Buono.
con ottiche perfette. Obiettivo Canon 5D Mark III DSLR, 1 pacco batteria Non presenta nessun segno di usura; Prezzo: € 1000. eMail: lorlaz55@
Ultrasonic 28-135 mm con stabi- LP-E6, 1 caricabatterie LC-E6, 1 cavo tenuta in maniera maniacale. Per gmail.com
lizzatore ottico di immagine, focus dati IFC-200U (USB), 1 AV Cavo AVC- maggiori informazioni, prego contat- ■■ NIKON D4, per passaggio alla
manuale o automatico, stabilizza- DC400ST, 1 cinturino largo EW-EOS tarmi. Condizione: Buono. Prezzo: € D5, in perfettissime condizioni con
tore disinseribile e capacità macro 5D Mark III, 1 disco Digital Solution 430. eMail: samantab@tiscali.it imballo e accessori originali. Dotata
0,5m; tutto in condizioni perfette. EOS, 1 Manuale dell’utente, 1 occhiel- ■■ NIKON D5 comprata maggio di un sensore in formato FX da 16,2
Ottiche come nuove. Memory card lo es, 1 obiettivo Canon EF 24-105mm 2016 tre anni di garanzia Nital Italia megapixel, dell’innovativo modu-
CF extreme IV da 2 GB sandisk con f / 4.0L IS USM. Condizione: Molto praticamente nuova. Scatti pochi, il lo di elaborazione delle immagini
adattatore per presa USB e custodia. buono. Prezzo: € 1300. eMail: kent. prezzo è fissato a € 5500 non tratta- Nikon EXPEED 3 e di una gamma
2 batterie BP-511A per la fotocame- murdock@hotmail.com bile. Pagamento cash, preferibile in ISO molto estesa, la nuova Nikon D4
ra con caricabatterie (americano ma ■■ CANON EOS 6D come nuova con provincia di Vicenza. Province limi- offre prestazioni ed una versatilità 
con adattatore per l’ Italia) e custo- 3480 scatti, con ancora 3 anni di trofe disposto a consegnare a mano senza compromessi, anche in condi-
die. Borsone Tamrac pro8 in perfet- garanzia (fatta estensione a 4 anni), personalmente. Condizione: Molto zioni ambientali e di illuminazione
to stato. Condizione: Molto buono. imballi originali, istruzioni in italiano buono. Prezzo: € 5500. eMail: antoni- estreme. Attualmente ha 51264 scat-
Prezzo: € 200. eMail: capatti.luca@ e Battery pack Meike. Disponibilità  nofirriolo@yahoo.it ti. Prezzo non trattabile. Preferisco
gmail.com invio foto. Condizione: Molto buono. ■■ NIKON D7000 con 25000 scatti e scambio a mano. Condizione: Molto
■■ CANON EOS 500D solo corpo Prezzo: € 1200. eMail: friva36@ perfettamente funzionante con tutti buono. Prezzo: € 2300
(€ 180 regalo obiettivo 18-55mm yahoo.it gli accessori e telecomando per scatto ■■ PENTAX KS1 bianca ancora in
con messa a fuoco solo manuale), ■■ KONICA MINOLTA Dynax 5D con a distanza. Disponibile per qualsia- garanzia, ob zoom pentax 28-70mm
Canon powershot sx 4o (€ 200), zoom di serie AF DT 18-70mm e zoom si dubbio e prova, anche a Padova. f/4 ottimo stato, flash pentax at 360
obiettivo Canon 80-200mm (€ 100). aggiuntivo AF 70-210mm. Munita Condizione: Buono. Prezzo: € 400. fgz eccellenti condizioni. Condizione:
Condizione: Buono. Prezzo: € 480. di scatola acquisto e carica batte- eMail: philip.94@live.it Molto buono. Prezzo: € 380. eMail:
eMail: francotti.54@gmail.com ria. Ottimo stato. Condizione: Molto ■■ NIKON D7000 da 16,2 Megapixel fpdinardo@gmail.com
■■ CANON EOS 550D con 3 obbietti- buono. Prezzo: € 350. eMail: suam- - in ottimo stato - con scatola e acces- ■■ SIGMA SD4H nuova usata per
vi. Vendo con 50mm fisso, 28-80 mm brastrumendo@gmail.com sori originali. Se interessa posso cede- prova avrà si è no 60 scatti... proteggi
Canon, 17-50 mm sigma (non il 2.4). ■■ NIKON 7100 con Nikon 16-85mm re anche l’obiettivo stabilizzato Nikon display messo subito appena tirata
Vendo compreso di borsa porta reflex VR II, completi di tutto e con garan- AF-S Zoom Nikkor 24/120mm ED - G fuori dalla scatola tutto con imballi
e tracolla. Condizione: Medio. Prezzo: zia Nital ancora attiva. Solo 1000 - VR per € 250. Insieme sono un kit e garanzia di tre anni Mtrading atti-
€ 400. eMail: lopreiatoandrea948@ scatti documentati, in ottime condi- superversatile che dà grandi soddi- vata il 20 /05/2017 quindi scadenza
gmail.com zioni, senza nessun segno, perfetta. sfazioni. Condizione: Molto buono. 2020 consegna a mano provincia di
■■ CANON EOS 5D, Caricabatteria Condizione: Molto buono. Prezzo: € Prezzo: € 350. eMail: chiaramunafo@ Genova ma posso anche spedire a
4 batterie (2 Canon originali), Cavo 700. eMail: gianni.rivetti@alice.it gmail.it carico mio con assicurato 1 giorno
collegamento PC, Scheda CF da ■■ NIKON AF 85 D F/1.4 perfet- ■■ NIKON D700 FX tenuta benissimo, previo bonifico bancario in vendita su
256MB, Tracolla originale, Manuale to senza alcun segno di usura. perfettamente funzionante, 65.000 altri canali. Se volete posso vendere
cartaceo in italiano, Specchio rin- Condizione: Molto buono. Prezzo: € scatti, corredata di cinghia originale in blocco SD4H + impugnatura +
forzato. Acquistata usata nel giu- 400. eMail: dbrpmp@gmail.com e copri schermo, 2 batterie originali batteria originale + 24-105mm ART
gno 2016 da altro amatore e usata ■■ NIKON D3000 con obiettivo e caricabatterie, un Phottix Battery + 12-24mm ART (€ 3000 tutto nuovo
con secondo corpo per un viaggio. 18-55mm e borsa per corpo macchina Grip, un pulsante di scatto remoto compresa spedizione). Condizione:
Condizione: Medio. Prezzo: € 400. e obiettivi. Ottimo stato Condizione: Phottix, N° 3 compact flash 2 da 4Gb Nuovo. Prezzo: € 1150. eMail: steile@
Tel: 3479940919. eMail: carlogrolli@ Molto buono. Prezzo: € 200. eMail: 1 da 2Gb. Condizione: Buono. Prezzo: alice.it
58 (Segue a pag.62)
REFLEX E FOTOCAMERE PRODOTTI
A SISTEMA -- vendo
segue

memoria otturatore video

STABIL.

tempo

tempo
ISO

MAX
XQD

MIN
SD
MODELLO ANNO MPXL OBIETTIVO KIT ISO MAX AUDIO FHD 4K PESO PREZZO

CF
MIN

14-42mm
Lumix G6 Mirrorless 2013 16     160 25600 60 4000    390 € 499
f/3,5-5,6
14-42mm
Lumix GF6 Mirrorless 2013 16     160 12800 60 4000    323 € 449
f/3,5-5,6
Lumix GM1 Mirrorless 2013 16 -     200 25600 60 16000    204 € 699
12-32mm
Lumix GX7 Mirrorless 2013 16     125 25600 60 8000    402 € 999
f/3,5-5,6 OIS

SENSORE 1 POLLICE
NIKON
10-30mm
J5 Mirrorless 2015 20     160 12800 30 16000    - /
f/3,5-5,6 VR
Nikkor
J4 Mirrorless 2014 18     160 12800 30 16000    317 € 480
10-30mm
11-27,5mm
S2 Mirrorless 2014 18     160 12800 30 16000    - € 440
f/3,5-5,6
10-30mm
V3 Mirrorless 2014 18     160 12800 30 16000    381 € 899
f/3,5-5,6 VR PZ
11-27,5mm
AW1 Mirrorless 2013 14     160 6400 30 16000    201 € 749
f/3,5-5,6 AW
10-30mm
J3 8GB Mirrorless 2013 14     0 0 30 16000    201 € 450
f/3,5-5,6 VR

COMPATTE PREMIUM
memoria otturatore video
STABIL.
MICRO

tempo

tempo
MAX

MIN
SD
SD

MODELLO ANNO MPXL OBIETTIVO ISO MIN ISO MAX AUDIO FHD 4K PREZZO

CANON
PowerShot G7 X Mark II 2016 20 eq. 24-100mm    125 12800 15 2000    € 700
PowerShot G3X 2015 20 eq. 24-600mm    125 12800 30 2000    € 999
PowerShot G5 X 2015 20 eq. 24-100mm    125 12800 30 2000    € 810
PowerShot G9 X 2015 20 eq. 28-84mm    125 12800 30 2000    € 520
FUJIFILM
X70 2016 16 eq. 28mm    200 6400 30 32000    € 719
LEICA
Q (Typ 116) Mirrorless FF 2015 24 Summilux 28mm f/1.7    100 50000 30 16000    /
PANASONIC
Lumix LX15 2016 20 eq. 24-72mm    125 12800 60 16000    € 699
Lumix TZ100 2016 20 eq. 25-250mm    125 12800 60 16000    € 650
Lumix TZ80 2016 18 eq. 24-720mm    80 3200 60 16000    € 450
RICOH
GR II 2015 16 eq. 28mm    100 25600 300 4000    € 800
SONY
CyberShot RX100 Mark V 2016 20 eq. 24-70mm    125 12800 30 32000    € 1200
RX1R II Mirrorless FF 2015 42 35mm    100 25600 30 4000    € 3500

59
www.fotodotti.it

LEICA PRO DEALER


Il negozio di fotografia ideale
Il mondo fotografico è cambiato, sta cambiando e
cambierà ancora; si evolvono le tecnologie, e con
esso la tipologia del punto vendita.
Indubbiamente Foto Dotti di Modena è unico, uno
di quei negozi di fotografia con vetrine incollanaso.
Da Foto Dotti c’è tutto, ma proprio tutto, dal
materiale fotografico nuovo ed usato alle più
moderne macchine fotografiche digitali, fino ad
ogni tipo di accessorio.
Entrando nel negozio si respira un’atmosfera dal
sapore diverso, una percezione di ordine/disordine,
soprattutto per il materiale usato. Quel retrogusto
che si ritrova solo nei mercatini fotografici, dove la
prima percezione che si palesa entrando è:
“finalmente... qui l’avranno sicuramente...”.
Un luogo dove cercare un certo filtro, un certo
accessorio, una certa macchina fotografica o un
obiettivo destreggiandosi tra il nuovo ben
organizzato e l’usato. All’interno non si smette mai
di guardarsi attorno, con la curiosità di scovare
l’oggetto particolare o quello che si è sempre
sognato.
Foto Dotti a Modena ha comunque una sua unità e
caratteristica tanto che, spostandosi da un punto
all’altro del negozio, sembra di passare
continuamente dal più moderno punto vendita ad
un perfetto mercatino, e viceversa, sembrano quasi
più negozi dentro al negozio.
Foto Dotti non è però solo mensole, macchine,
obiettivi e materiale fotografico nuovo ed usato, ma
un negozio fatto di persone, di consulenza e
disponibilità. Ognuno nel negozio sà offrire consigli
e pareri (spesso provati sulla loro pelle) per
soddisfare ogni nostra richiesta ed esigenza,
cercando di interpretare la giusta situazione ed
offrire la corretta soluzione alla nostra problematica
fotografica, che non necessariamente corrisponde al
prodotto più costoso. Se non siamo riusciti a darvi
un’idea di che cos’è Foto Dotti... veniteci a trovare!
PRODOTTI - vendo

Fotocamere mirrorless con obiettivo LUMIX G X eMail: rapidani@hotmail.it gratuitamente su Roma. Condizione:
VARIO 12-35mm utilizzata con la sua ■■ LEICA X1 con imballi, due batte- Buono. Prezzo: € 150. eMail: fabio-
digitali Mirrorless borsa GM ed un ulteriore batteria rie originali e mirino ottico originale. santini68@gmail.com
ANSMANN. La fotocamera mi è stata Regalo adattatore per montare filtri ■■ CANON FTB con Canon 50mm
regalata l’anno scorso ed è in ottime 49mm. Condizione: Molto buono. f/1,8 uso medio da fotoamato-
■■ FUJIFILM X-E1 in ottime con- condizione, tenuta sempre perfetta- Prezzo: € 550. Tel: 3333053966 re funzionamento da fare verifica,
dizioni con Fuji X-Pro 1, analoghe mente nella sua borsa e adoperata ■■ NIKON COOLPIX S9300 funziona volendo invio foto con e-mail, solo
condizioni, con conguaglio da parte veramente poco per questo la vendo. perfettamente lo schermo di dietro contatti telefonici al 339/2842964.
mia. Informazioni e foto disponibi- Questa LUMIX non ha bisogno di pre- presenta come una zona d’ombra e Condizione: Usato. Prezzo: € 70. eMail:
li su richiesta. Grazie. Saluti Luigi. sentazioni poiché è un prodotto top di qualche graffio ma nonostante que- dani206.lupi@gmail.com
Condizione: Molto buono. eMail: gamma nel mercato delle fotocamere sto si vede tutto. 16 megapixels, 18x ■■ CANON materiale vario: Canonet a
luigi.manzione@free.fr professionali. Per le caratteristiche zoom ottico + circa 4x zoom digitale, € 50; Canonflex R2000 + 50mm f/1.8
■■ FUJIFILM X-E2 come nuova, tecniche è potete andare diretta- Obiettivo Nikkor f/3,5-5,9, GPS pre- + esposimetro Canonmeter a € 380;
con firmware aggiornato, in prati- mente sul sito Panasonic. Per info sente. Scambio a mano in Abruzzo, Canon EX EE a € 60; Canon FL 100-
ca è come una X-E2s, con imballi e non esitate a contattarmi. Alberto possibilità di spedizione con ovvia- 200mm f/5.6 a € 80; Canon FD 135mm
tutti gli accessori. Gianni, ore uffi- Condizione: Molto buono. Prezzo: mente eventuale costo di spedizione f/3.5 a € 50; Canon FX + 50mm f/1.8 a
cio, tel.022619620, cell.3471660053. € 1150. eMail: alberto.vicenza.it@ a carico dell’acquirente! Condizione: € 150; Canon FT (Q) + 50mm f/1.8 a €
Condizione: Nuovo. Prezzo: € 390. gmail.com Usato. Prezzo: € 80. eMail: levio- 160; Canon FTb (QL) + 50mm f/1.8 a
eMail: martinelli.valigeria@gmail. ■■ SONY NEX 7 come nuova 2 bat- gel1990@hotmail.it € 180. Carlo Casari, tel: 349/5667732.
com tere originali caricabatteria cavo dati ■■ NIKON D750 24.3 MP Digital SLR eMail: casaricarlo49@gmail.com
■■ NIKON 1 V1 nera con Zoom Nikkor borsa tappi fotocamera ed obbietti- Camera - Nero. Risoluzione fotocame- ■■ CONTAX VINTAGE 1797/2 ori-
10-30mm come nuova, garanzia vo 18-55mm 24.3 Mpixel una delle ra: 24.3 MP. Tipo di batteria: agli ioni ginale a telemetro con ottica Carl
Nital scad. settembre 2017, nell’im- migliori fotocamere in commercio. di litio. Serie: Nikon D. Connettività : Zeiss Sonnar 1:1,5 f/50. Nessun graf-
ballo originale con istruzioni, cavi, Prezzo: € 750 (leggermente trattabi- USB. Colore nero. Tipo: reflex digita- fio o ammaccatura. Perfettamente
caricabatteria ecc. Cell. 3343533719. le). Condizione: Molto buono. eMail: le. Condizione: Nuovo. Prezzo: € 700. funzionante. Compresa custodia in
Condizione: Molto buono. Prezzo: € olimpio.martino@gmail.com eMail: nicholasjustin901@gmail.com pelle dell’epoca. Condizione: Buono.
190. eMail: micocorri@alice.it ■■ SONY H5 da 7 mp dotata di Prezzo: € 350. eMail: aancona@libero.
■■ OLYMPUS OM-D EM-1 Polyphoto un’ottica superba e molto luminosa it
in condizioni perfette, imballi, accoppiata ad un zoom 12x con stabi- ■■ HASSELBLAD 500C in otti-
con battery grip HLD-7. Qualsiasi lizzatore ottico. La macchina funziona me condizioni, dotata di obiettivo
prova. Preferisco consegna a mano Fotocamere con due comuni pile AA ed è perfetta, Synchro Compur Zeiss Planar 1:5,6
zona Verona. Tel. 347.1161792. 120mmCorpo macchina Hasselblad
Condizione: Molto buono. Prezzo: € digitali compatte come nuova, nessun minimo graf-
500C n°serie CR36140 costruito
fio su lenti e display Sono inclusi gli
950. eMail: gio.petrilli@gmail.com accessori standard che comprendono: nell’anno 1958. Magazzino mac-
■■ OLYMPUS OM-D M5 MARK 2, caricabatterie cavi di collegamento al china n° serie CE 47995 anno 1959.
Corpo macchina pari al nuovo, com- ■■ CANON IXUS 105 per inutilizzo. Obbiettivo Synchro-Compur 120mm,
Eccellenti condizioni. Nel prezzo sono pc, tappo obiettivo, paraluce, tracolla.
pleto di documentazione e fattura diaframma 5,6 lenti Zeiss n° serie
inclusi la custodia, una memoria SD In più compreso nel prezzo aggiungo
d’acquisto. Pellicola protettiva sullo 4166575 anno 1966. Condizione:
da 4 GB, batteria con caricatore, cavi e un memory stick da 1 gb, sufficiente
schermo applicata subito, nemme- Molto buono. Prezzo: € 850. eMail:
no 2000 scatti, nemmeno un graffio. scatola originale. Prezzo non trattabi- per scattare circa 280 foto e relati-
vo adattatore. Scambio solo a mano. andrealuciano@gmail.com
Vendo corredata di 2 Batterie supple- le. Condizione: Molto buono. Prezzo: ■■ MINOLTA obiettivi: Minolta MC +
mentari PATONA comprate meno di € 60. Tel: 3299491949. eMail: davide- Zona VR Lago di Garda.Condizione:
MD 50mm f/1.2, 50mm f/1.4, 58mm
due mesi fa,tutti i manuali e accessori corizzo491@gmail.com Molto buono. Prezzo: € 100. eMail:
f/1.4, 50mm f/3.5 Macro 1:1. Tutto in
inclusi. Tel.: 3498187913 vendo per- ■■ CANON POWER Shot A2200 in branzullo@gmail.com
ottime condizioni, possibile consegna
chè trattasi del terzo corpo macchina, ottimo stato e perfettamente funzio- a mano a Milano oppure pacco posta-
mai fatto video. Disponibile per riti- nante. Risoluzione 14.1 mega pixels, le. Giuseppe, tel: 0041-79-2865150.
ro a mano o spedizione. Pagamenti video, zoom 4x, lcd 2.7”, batteria, ■■ MINOLTA SRT 101 con Minolta
carica batteria, cavo usb e confezione
accettati: Paypal con commissioni a
carico vostro, Bonifico, carte prepaga- originale inclusi. Consegna a mano-
Fotocamere Rokkor 58mm f/1,4, stato medio,
utilizzata da fotoamatore, a richie-
te. Sono a disposizione per qualsiasi Condizione: Buono. Prezzo: € 55. a pellicola sta invio foto con e-mail, solo con-
informazione, so cosa sto vendendo. eMail: branzullo@gmail.com tatti telefonici al 339/2842964.
Condizione: Molto buono. Prezzo: € ■■ CANON POWER Shot G15 ottime Condizione: Usato. Prezzo: € 70.
600. eMail: weeper82@aliceposta.it condizioni completa di scatola carica ■■ CANON AV1 non digitale perfet- eMail: dani206.lupi@gmail.com
■■ PANASONIC DMC-G6 solo corpo batteria e custodia. Condizione: Molto to stato accessoriata con obiettivo ■■ MINOLTA X-300 con Minolta MD
in ottime condizioni. Scambio a mano buono. Prezzo: € 350. eMail: donatel- 50mm + obiettivo 100 - 200mm + 50mm f/1,7medio stato, utilizzata
nel Bolognese o spedizione a cari- la.pompocci@gmail.com flash Unomat BC28T + faretto 220v a da fotoamatore posso inviare la foto
co compratore. Condizione: Molto ■■ LEICA magnifica macchinetta mano + libretto istruzioni macchina via e-mail, solo contatti telefonici
buono. Prezzo: € 320. eMail: enore- fotografica compatta perfettamen- + valigetta rigida. Ottima macchina al 339/2842964. Condizione: Usato.
rosso@libero.it te funzionante. Condizione: Usato. vintage. Spedisco ovunque con spese Prezzo: € 70. eMail: dani206.lupi@
■■ PANASONIC LUMIX DMC-GH4A Prezzo: € 380. Tel: 3921682283. a cafrico dell’acquirente o consegno gmail.com
62 (Segue a pag.70)
L’IMMAGINE FOTO CINE Via Manzoni 6, interno 40121-BOLOGNA Tel.Fax 051226413

per restare aggiornato visita il nostro sito: www.limmaginefotocine.it o contattaci all’indirizzo e-mail: informazioni@limmaginefotocine.it
USATO GARANTITO 6 MESI - I prezzi si intendono in Euro/00 SPESE DI SPEDIZIONE IN CONTRASSEGNO EURO 15,00
HASSELBLAD CONTAX - yASHICA MINOLTA-SONy NIKON OLyMPUS
501 CM nera magazzino A12 137MA €204 137MD 140 35-105 3,5 4,5 MD macro1:4 150 35-135 3,5 4,5AF N Macro 199 FL50R Flash x analog. e dig
pozzetto ob CF80 2,8 Planar 18 4 Carl Zeiss Distagon T 70-210 4,5 5,6 MD macro1:4 100 55 2,8 Micro 1:1 Af non D c.nuovo ast imb 4/3+micro 255
buono stato con cinghia 699 non MM c.nuovo ast. imb. 625 80-200 4,5 Rokkor MC ott.st 150 per Apsc/F.Frame ott.stato 299 OM4 nera corpo ott.stato 395
ELX Corpo crom. ttl Flash 50 1,7C.Zeiss PlanarT c.new 175 135 2,8 Rokkor MC PF imb 145 70 210 4 5,6 Macro Non D 169 OM2 Spot Program Corpo 268
Motorizz.+2 acc. ric. carica 80-200 MM C.Zeiss Vario- 400 5,6 SIGMA MD 220- 260 80 200 2,8 Af Ed If new bighi OM1N crom. corpo ob.50 1,8 200
batt. cavo scat. elettrico 640 SonnarT* nuovo Gar Fowa 899 500 8Rokkor Rf Catadiottrico ott.stato paraluce ast imb 599 50 1,4 ZuikoOM autoS ott.st 135
50 4 DistagonC nero T c.nuo 495 80-200 MM C.Zeiss Vario- Min.Md c.nuovo astuccio filtri 245 180 2,8 Af Ed If buono stato 290 50 3,5 Zuiko OM macro1:2 195
150 4SonnarCF neroT c.new 625 SonnarT* c.nuovo c.ast 565 NIKON 300 4Afs Ed If Aps-c/FFrame 200 4 Zuiko OM-T c.ast. 160
150 4 SonnarC nero T c.new 495 135 2,8 Sonnar T* imb ott.st 298 1V1 black kit Nikkor1 10-30 ottimo stato ast imb no Nital 799 PANASONIC
Kit 2ob. 50F4C+150F4C neri 795 135 2,8 Yashica ML ott.stato 115 nuova offerta Garanzia Nital 399 300 4 Af Ed If x FullFrame e GF2 LumixDmc micro 4/3
MIR. PRISM. PM90 ott.stato 425 180 2,8 Sonnar T* Germany 525 FT-1 anello adatt. Nikon x ob Aps-C buono stato ast imb 399 12Mp Lcd 3’’ FullHD nuova
MIR. PRISM. 45° NC2/100 425 200 3,5 C.Zeiss TeleTessarT 399 Afs su Nikon1 c.nuovo 140 Lens Scope converter adatt. kit ob Lumix G 14 42 3,5 5,6
MAMIyA 75 200 4,5 YashicaMC Zoom D7000 Reflex dig Apsc 16Mp cannocchiale xob.c.new imb 165 asf paraluce ottimo stato 369
RB67PRO S MAG.120POZZ 589 macro ottimo stato 115 Lcd 3’’ FullHD iso 100:6400 Kenko 3tubi macroAF c.new 129 DMW LV55Wide 0,70x FZ50 100
180 4,5W-N Sekor Z par.imb 500 100 300 4 Tokina Atx Sd 2 slot SD 6 FPs ottimo stato Dr-3 mirino angol. c.new imb 115 PENTAX
250 4,5 SEKOR X RB67 525 Yashica Contax c.new par 269 acc.stand. imb Nital 10800sc 489 20 40 2,7 3,5Sp Tamron Nik 165 2,8Smc 6x7 ott.stato 265
150 4 SEKOR C 645 c.nuov 220 300 4C.ZEISS TeleTessar T D300S Reflex dig. 12Mp Lcd D nuovo offerta gar. Rossi 399 TuboMacroVariabPentax6x7 200
210 4 SEKOR C X 645 303 no MM buo.stato Germany 795 3’’ Liveview HD 2slot CF+SD 24 135 3,5 5,6 AF-D Tamron 3Tubi Macro Auto Pentax6x7 200
ZENZA BRONICA Mutar II 2x C.Zeiss T c. new 295 body ott.st imb Nital 18800sc 629 SP ASF AL IF Macro par ast 250 135 4 SMC LS 645 non AF 350
SQAI corpo + pozzetto imb 498 TLA 280 €250 TLA 30 150 D300 Reflex dig. 12Mp Lcd 35 2,8 Tokina Atx Pro Dx 3anelli macroPentax 645 ast 150
SQAM corpo+ pozzetto 400 FUJI 3’’ Liveview body ott.stato Macro1:1 NikD c.nuovo ast 269 K5 Reflex digit 15Mp Lcd 3’’
AE Pent. Esposim. SQ SQA 356 X100S Silver 16 Mp ApsC acc stand. imb Nital 45000sc 469 SB 80 DX € 198 SB 28 170 Liveview FullHD corpo nuovo
Pent Non Esposim.SQ-SQAI 200 ob. 23 F2 (35 mm) Lcd 2,8’’ MB-D10Grip D700-D300s 180 MD4 MOTOR DRIVE X F3 200 offerta garanzia Fowa 599
40 4 Zenzanon PS SQAI 530 iso 100 25600 FullHD ott.st GP-1A disp Gps x Reflex dig 140 SB16A Flash TTL xNikon F3 200 K7 Reflex digit 15Mp Aps-c
50 3,5 Zenzanon PS SQAI 450 2 batt acc.stand imb FujiIT 609 D200 Reflex dig. 10Mp Lcd MD12M.Drive FM-2 FE-2 FA 189 sens. stabiliz Lcd3’’ Liveview
150 4 Zenzanon PS c.nuovo 499 X100S Black 16 Mp ApsC 2,5’’ ott.sta 2batt acc.st Nital 429 28 3,5 AI €198 28 2,8 AI 239 HD iso100-6400ott.st 3139sc 325
150 3,5 Zenzanon S x SQ 350 ob. 23 F2 (35 mm) Lcd 2,8’’ MB-D200Grip D200 ott. stato 100 35 105 3,5 4,5 Ai-s Macro 199 17 70 4 Af Da Smc If Al Sdm
200 4,5 Zenzanon S c.par 380 iso 100 25600 FullHD ott.st MC20 cavo di scatto 10 poli 105 2,5 NikkorP Nik F c.new 214 motorizzato solo dig Apsc
ETR S Corpo+PozzMAG120 2 batt acc.stand imb FujiIT 569 x analogiche e digit. con 105 4 Micro Nikkor Ai-s 1:2 come nuovo par imb Fowa 329
imp.rap.L ob. Zenz MC50 2,8 540 X-M1 Silver Mirrorless ApsC multifunzione come nuovo 80 Manual Focus buono st imb 249 21 3,2 Smc Da Af Limited La
ETR S corpo MAG.120 pozz 359 16 Mp Lcd 3’’ FullHD Iso200- MB-D80 batt gripp D80-D90 100 200 4 AI €217 200 4 AI S 245 nero c.new par ast imb 4/17 299
50 2,8Zenzanon MC ott.stato 225 6400kit ob. Fuji XF27 2,8 asf D5200 Reflex dig 24Mp Apsc 300 4,5 AiS Ed If ott.stato 345 Z1 CORPO ottimo stato 190
150 3,5 ETR Zenzanon MC 289 ott.st acc.stand. imb 4900sc 499 Lcd3’’ orient Liveview FullHD 300 4,5 AiS c.nuovo 265 LX Pentax body FA1 b.stato 300
150 4 ETR Zenzanon MC 298 HG-XE1 Camera gripp per AF ott st acc.st imb 15500sc 300 4,5 NIKKOR H c.nuovo 390 28 2,8 Smc-KA €149 Smc-M 125
CANON X-E1 X-E2 c.nuovo imballo 65 con battery gripp universale 329 TC 201 ConverterAI 2X 225 50 1,4 Smc-M c.nuovo imb 169
Eos1D Reflex dig.4Mp apsH S200 Ex-r Finepix c.new imb 199 D70 Reflex Dig 6,1Mp body 200 100-300 4Tokina Atx Sd AI-S 325 50 4 Smc-M Macro 1:2 ott.st 199
buono stato acces.stand. 539 LEICA FC-E8 aggiuntivo Fisheye x 300 2,8Tokina AtxSd NikAI-S 70 210 4 Smc Ka ottimo st. 199
5D Mark II Eos Reflex dig X1 Black dig. 12 Mp aps-c Coolpix 4500-P5000/P5100 Man Focus par ast ott stato 525 80 200 4,5 Smc M ottimo st. 145
21Mp F.Frame 24x36 Lcd 3’’ ob 36mm 2,8 LCD 2,7’’ new come nuovo astuccio imballo 145 OLyMPUS 100 4 Smc-M Macro1:2 ott.st 239
Liveview FullHD Iso 50- c.mirino ottico 36mm imb 999 WC-E68 aggiuntivo grandan- XZ-1 Black compatta digitale 200 4 Smc-M buono stato 100
25600 4 FPs acc.st c.new DLux 4 digit 10Mp zoom ott golare 0,68x per Coolpix 10 Mp zoom ott 4x 28-112 SONy
imballo Canon IT 17000sc 939 2,5x 24-60 V.Summicron 2- 4300/4500/5000 c.nuovo ast 78 1,8-2,5 Lcd 3’’ iso 100-6400 La-Ea2 Sony adatt x ob
BG E6 batt.grip c.scat.vert 2,8 Lcd 3’’ HD ott.sta imb 329 WC-E63 aggiuntivo grandan- c.new acc.stand imb Polyph 199 Alpha F.Frame x Nex Aps-C
Eos 5D MarkII c nuova imb 165 DLux 3 digit 10Mp zoom ott golo per Coolpix 4300/4500 OM-D/E-M5 I° serie 16 Mp AF c.nuovo ast imb SonyIT 299
BG E4 batt.grip scat.vert 5D 150 4x 28-112 V.Summicron 2,8- come nuovo astuccio 78 mirrorless Lcd 3’’ inclin sens A900 Alpha Reflex dig 25Mp
BG E7 batt.grip c.scat.vert 4,9 Lcd 2,8’’ HD ott.sta imb 199 TC-E3ED aggiuntivo tele 3x stabilizz iso 200-25600 9FPs F.Frame 24x36 sens stabiliz
Eos 7D c nuova imb Can. It. 165 R8 body silver con Motor per Coolpix P5100-P5000- FullHD ott.stato acc.st. imb 339 iso100-6400 5Fps Lcd3’’
40DReflex Digit 10Mp Lcd 3’’ Winder ottimo stato 499 4300-4500-8400 con an. ad 125 HLD-6 battery gripp c. scatto body ottimo stato accessori
Liveview body ott.stato 2batt 378 R5nera body €450 R4S nera 348 TC-E15ED aggiuntivo tele vertic. x E-M5 I° ott.stato imb 119 stand imb 13850sc SonyIT 899
30D Reflex Digit 8Mp body 325 R4s nera corpo ottimo stato 348 1,5x per Coolpix 5400-5700- 12 40 2,8 M.Zuiko digital pro VG-C90 Am imp vert x Sony
20D Reflex Digit 8Mp body 298 21 4 Super Angulon R. 3cam 625 8700 nuovo offerta 149 Micro 4:3 c.new par ast imb Alpha 850-900 c.new imb 199
BG E2 Nbatt.grip20/30/40/50 148 24 2,8 Elmarit R 3camme 595 WCE67 aggiuntivo Wide per Polyphoto Garanzia 3/18 699 50 2,8 Macro1:1 Min Af ott.st 249
10DReflex Digit 6,1Mp body 258 100 4Macro Elmar 1:2 3cam Coolpix P5000-P5100 con 25 1,8 M.Zuiko digital Msc 60 2 Tamron Sp Af Di II
BG E3 batt.grip 350-400 D 90 c.nuovo imb+tubo macro 1:1 700 anello URE20 nuovo offerta 120 nero ott.st par imb Poly 1/18 269 Macro 1:1 x SonyAlpha Apsc
EOS3body buono stato imb 380 180 4 Elmarit R buono stato 495 WCE76 aggiuntivo Wide per EP3Silver12Mp Lcd 3”fullHD c.nuovo paral imb Polyphoto 295
Eos30body+BP300Batt.pack 160 180 3,4 ApoTelyt R 3camme 1.100 Coolpix P6000 con anello LiveView ob.Zuiko Ed 14-42 SAMyANG
20 2,8 Ef Usm ottimo stato 359 180 2,8ElmaritR buono stato 728 UR-E21 nuovo offerta 149 3,5-5,6 II R c.nuova imballo 379 500 6,3 Mirror Lens catadiotr
28 105 3,5 4,5 Ef Usm ott.st 199 MINOLTA-SONy F100 corpo c.nuova imbNital 595 EP2 Nera 12Mp Lcd 3” HD Macro 2metri manual focus
EF 1,4x II Extender 1,4x 9Xi body €255 7xi body 160 MB15Batt.GripF100 nuovo 155 LiveView ob.Zuiko Ed 14-42 passo T2 c.nuovo s/adattato 138
Apsc/F.Frame ott.st ast imb 225 800siBody €248 700siBody 258 F4S body € 695 F4 body 625 3,5-5,6 c.nuova 2batt. imb 249 TAMRON
300 2,8 Tokina Atx Apo Af II Vc700imp.bat.stiloAA sc.vert MB21 P.BATT.STILO F4 Imb 245 E 520 Reflex Dig 10Mp Lcd 17 3,5 Sp Manual Focus
xEos c.nuovo par.ast.imb.gar 1350 x Dynax 700si-800si c.nuova 140 F90X body € 240 F90 body 200 2,7’’ Liveview sens. stabiliz. adaptal2 ott. stat par ast s/an 250
1,4x Sigma Ex Apo Dg Eos 150 600SI nuova offerta Rossi 229 F70 body €200 F601AFbody 170 kit ob. ZuikoEd 14 42 3,5 5,6 319 90 2,5 Sp Macro 1:2 MF
F1 Old corpo buono stato 250 Vc600batt grip sc.vert 600si 150 F80 corpo nera c.nuova imb 200 BCM-1 Caricabatt doppio x adaptal2 c.new ast imb s/an 209
A1 corpo come nuova 230 24 85 3,5 4,5 Af Macro F801S body €170 F801body 140 2batt BLM-1 c.nuovo imballo 85 VOIGTLANDER
24 2,8 Fd Ssc buono stato 125 ottimo stato paraluce imballo 198 12 24 4 Afs Ed Asf If Dx solo BCM-5 Caricabatt x BLM-5 Bessa L corpo nuova ast
70 210 4 Fd Zoom Macro 145 28 105 3,5 4,5 ott. stato par 245 Apsc ottimo stato paraluce 499 per E5/E3/E30/E300/E330/ offerta Garanzia Cattaneo 190
100 300 5,6 Fd buono stato 145 70 210 4 AF 1°vers Macro 16 35 4 Afs Ed Asf If Nc Fx E500/E510/E520 c.new imb 39 Bessa T corpo nuova ast
CONTAX - yASHICA come nuovo paraluce imb 199 Vr stabiliz x Apsc/F.Frame RM-CB1 cavo scatto a dist offerta Garanzia Cattaneo 279
Kit Ob C.Zeiss Protessar 35 100 300 4,5 5,6Af Macro par 188 c. nuovo par ast imb Nital 829 Olympus E3/E5 c.new imb 39 25 4 Skopar cromato nuovo
3,2 +115 4 x Zeiss Contaflex 180 75 300 4,5 5,6 Af Macro par 165 18 35 3,5 4,5 Af Asf If Ed D VA-1 mirino ang. 1x/2x per offerta Garanzia Cattaneo 279
G1 corpo come nuova imb. 295 50 2,8 Macro1:1MinSony Af 249 ottimo stato par imb Nital 269 Reflex digit. Serie E c.new 59 ACCESSORI
21 2,8 G BIOGON T SILVER 60 2TamronSp Af Di II macro 18 200 3,5 5,6 Afs Ed Asf If 9 18 4 5,6 E Zuiko Digit Ed Profisix gossen espos luce
nuovo offerta Gar. Fowa 899 1:1 x analog e dig c.new imb 295 DxVr 1° stabiliz par ast Nital 429 x Reflex 4:3 ottimo stato par 289 cont incid riflessa ott st ast 265
Tvs III ob. V.Sonnar T 30-60 18 35 3,5 4,5 Sigma Min. Af 250 24 85 3,5 4,5 Afs Ed Asf If Vr 12 60 2,8 4 Zuiko Digit E Pro IV F Minolta autometer espo
3,7 6,7 nuova offerta Fowa 699 20-40 2,7 3,5 Tamron Sp Af new c.nuovo ast paraluce 395 Ed Swd buono stato par imb 339 dig luce continua+ flash incid
Tvs II ob. V.Sonnar T 28-56 Asf If c. nuovo par. ast. imb 395 24 120 3,5 5,6 Afs Asf If Ed 50 2 Zuiko Digital 4/3 Ed If riflessa c/mirino spot 5° ott st 250
3,5 6,5 ottimo stato 350 5400 HSProgr. flash TTL AF 175 Vr stabiliz. ott stato par imb 385 Macro 1:2 c.new par ast imb 329 IV F Minolta autometer
N1 kit ob. V.Sonnar T 24-85 5400 HIProgr. flash TTL AF 150 28 105 3,5 4,5 Af If D macro 199 50 200 2,8 3,5 Zuiko dig Ed espos digit luce continua +
3,5-4,5 nuova offerta Fowa 999 X700 corpo progr.auto/man 180 28 200 3,5 5,6 Af-D ott stato 259 x Reflex 4:3 ott.stato par flash incid/riflessa calotta per
RTS corpo ott.stato 250 XD 7 Corpo+ob.MD 50 1,7 135 35 70 2,8 Af D ott.stato+HB1 260 senza anello treppiede 339 luce incid e dispositivo rifles 189
167MT Corpo ott.stato 270 35-70 3,5 MD ott.stato 150 35-105 3,5-4,5 AF ott.stato 188 EX 25 tubo macro 4:3 c. new 130
PRODOTTI - vendo

■■ MINOLTA XD-5, XD-7, SrT 101, tin.it Condizione: Molto buono. Prezzo: € visionabile in qualsiasi momento,
303b con obiettivi Minolta (MC+MD) ■■ YASHICA FXD Quartz con 50/1.7 8400. eMail: erosmauroner@virgilio. previa telefonata (346/7277190).
24mm f/2.8, 58mm f/1.2, 58mm revisionata, in buone condizioni, lenti it Condizione: Molto buono. Prezzo: €
f/1.4, 50mm f/1.4, 85mm f/1.7, perfette corredata di cinghia, tappo, ■■ YASHICA mat 124-G biottica in 550. eMail: crazycoke50@gmail.com
50mm f/3.5 Macro (1:1). Tutto in batteria. Condizione: Buono. Prezzo: € perfette condizioni estetiche e fun- ■■ LAMPADE da camera oscura n°2
ottime condizioni. Possibile conse- 100. eMail: claudio5001@alice.it zionali. Preferibile il ritiro di persoNA, lampade (€ 25 cad. più eventuale
gna a Milano. Giuseppe, tel: 0041- Ma posso anche spedire + 10 euro. spese di spedizione). Per vendita in
792865150 (Zurigo) Condizione: Molto buono. Prezzo: € blocco (€ 50) regalo n°1 filtro rosso in
■■ NIKON F-801S con obbietti- 230. eMail: nando.aa@libero.it vetro Ferrania con imballo, n°1 filtro
vo50mm + obbiettivo vivitar 100mm gialloverde in vetro e n°1 filtro rosso
+ flash anulare Starblitz 1000 auto Fotocamere in materiale plastico, tutti cm 16x21,
macro-lite. Condizione: Molto usato.
eMail: lu_filippi@libero.it
medio formato come quelli montati sulle lampade.
Condizione: Buono. eMail: andreafo-
■■ NIKON FE 10 reflex 35mm con Fotocamere tomonf@libero.it
controllo automatico dell’esposizio- ■■ HASSELBLAD 501 CM con Planar digitali Varie ■■ INGRANDITORE Auregon IFF
ne. Otturatore a tendina. Controllo 80/2.8 come nuova, con documenti 24x36, orologio elettr. Philips PDC-
esposizione automatica,a priorità dei 011, tank Paterson 35mm, bobina-
e imballo. Enzo, tel: 333-3768928.
diaframmi o manuale. Condizione: trice 35mm, carte fotografiche Ilford
Prezzo: € 1300. eMail: obbyenzo@ ■■ PANASONIC TZ 30 come nuova
Molto buono. eMail: chincolina.78@ bianco e nero, pinze, bacinelle varie.
libero.it libero.it senza segni d’uso con imballi originali Ettore, tel: 328-0531961. Prezzo: €
■■ PENTAX KC1000 35mm mono- ■■ HASSELBLAD H3D - 22MP, lente e tutti gli accessori. Condizione: Molto 200
biettivo con esposimetro a lettura hc 80mm f/2,8; 2 batterie più cavo buono. Prezzo: € 300. eMail: rossode- ■■ DURST C35 con testa a colori,
attraverso l’obbiettivo. Perfette con- acquisizione diretta. 51.000 Scatti. siderio@virgilio.it modificabile a Led, ben tenuto ma
dizioni senza alcun segno. Modello Usata solo in studio. Condizione: ■■ CANON POWERSHOT SX50 HS senza ottica + timer esposimetri-
anni 80.100 euro trattabili (spese di Buono. Prezzo: € 2400. eMail: fabio- guasta, zoom ottico 50x. Facendo co CDS Tresor. Fernando, tel: 340-
spedizione non incluse) Disponibile a munis1984@gmail.com una foto questa risulta nera a metà. 1226312. Prezzo: € 100
spedizione. Condizione: Molto buono. ■■ HASSELBLAD SuperWide 38mm Il resto della meccanica e dell’elet-
Prezzo: € 100. eMail: clairebaia@ Biogon, in ottime condizioni sia fun- tronica funziona correttamente.
gmail.com zionali che estetiche. Corpo mac- Potrebbe essere un problema di ottu-
■■ PENTAX SPOTMATIC SP1000 con china, Mirino originale, Filtro UV, ratore. Completa di tutti gli accessori
slitta porta accessori, borsa, Takumar Dorso Hasselblad 12 pose, Dorso di serie più una batteria aggiuntiva. Obiettivi
50mm f/1.4 e 200mm f/4. Tutto origi- Polaroid 100 [come nuovo], Schermo Condizione: Molto usato. Prezzo: €
nale.Tel: 075-8553641. Addizionale Messa a Fuoco, Loupe. 100
■■ SINAR F 4x5” (10x12cm) in otti- Il prezzo non è trattabile. Compresa ■■ CANON 100 Macro f/2,8 L IS II
mo stato con normali tracce d’uso. spedizione assicurata in Italia. mai usato. L’obiettivo è completo di
Soffietto a perfetta tenuta e movi- Sergio 335/5330110. Condizione: imballi, paraluce originale e, volen-
menti regolari sulle due standarde. Molto buono. Prezzo: € 2800. Tel: do, filtro UV Hoya Super HMC Pro-1.
Apparecchio corredato con: mani- 335/5330110 Camera oscura Prezzo trattabile se ritirato a Bologna.
cotto supplementare prolunga del ■■ KOWA SIX 6X6 in ottimo stato. Condizione: Nuovo. Prezzo: € 800. Tel:
banco da 25 cm. (tot. 50cm); due Enzo, tel: 333-3768928. Prezzo: € 328-2318623. eMail: ennio.cacciato-
piastre portaottica SINAR copal 0 e 250. eMail: obbyenzo@libero.it ■■ DURST LABORATOR 1000 + re@libero.it
copal 1; dorso con vetro smerigliato; ■■ MAMIYA RB 67 Professional cls 450. Vittorio tel. 0184 575029. ■■ CANON 17-55MM f/2,8 IS come
manicotto aggancio al banco con macchina analogica medio formato Condizione: Molto buono nuovo poiché è stato utilizzato una
attacco per cavalletto; lente di fre- 6x7 in buone condizioni funzionante ■■ DURST M300 ingranditore per decina di volte. L’obiettivo è completo
snel (usurata). Tutto originale SINAR. con:-mirino a pozzetto-mirino pen- foto bianco e nero, con obbiettivo di imballi, paraluce originale e, volen-
Consegna a mano dopo visione, o taprisma non esposimetrico-obietti- Schneider “Componon” 1:4/50, per do, filtro UV Hoya Super HMC Pro-1.
spedizione con contatto telefonico. vo Mamiya Sekor 50 mm f/1:4,5 con pellicola 24x36. Utilizzabile anche Prezzo trattabile se ritirato a Bologna.
Disponibile ulteriore documentazio- tappo frontale-obiettivo Mamiya con i filtri a colori della lford per Condizione: Molto buono. Prezzo: €
ne fotografica. Condizione: Buono. Seiko K/L 180 mm f 1:4,5 con tappi utilizzare le carte multigrade, posso 700. Tel: 328-2318623. eMail: ennio.
Prezzo: € 500. eMail: info@helio- fronte e retro-paraluce di gomma inviare le foto dell’oggetto via e-mail. cacciatore@libero.it
gravures.it per gli obiettivi-libretto istruzioni Condizione: Molto buono. Prezzo: € ■■ CANON EF 100-400MM f/4.5-5.6L
■■ YASHICA FX-D chromo, automati- in italiano-cinghia-valigia in allu- 70. eMail: dani206.lupi@gmail.com IS USM Lente. Originale, completo
ca, perfetta, nessun graffio o segno, minio autocostruita. Dato il peso ■■ IFF QUODGON ottica EL NIKKOR in scatola e viene fornito con garan-
pelle sostituita recentemente. Offro preferito consegna a mano zona ingranditore dal 24x36 al 6x7 monta- zia internazionale del produttore.
insieme Yashica ML 50 f/2 buonis- Bologna. Costo eventuale spedizione to su stativo a colonna e piattaforma Contenuto del pacco: Canon EF 100-
sime condizioni, no funghi o muffe. da aggiungere. Condizione: Medio. di base, con portapellicola regolabi- 400mm f/4.5-5.6L IS USM, Manuale
Cambio eventualmente con fotoca- Prezzo: € 500. eMail: bruschella@ le per i vari formati, cassetto colore utente, Formato e peso:92 X 189mm,
mere Nikon analogiche o obiettivi gmail.com portafiltri, ottica El Nikkor 2,8/50 1360g (peso netto).Condizione:
Nikon AI. Condizione: Molto buono. ■■ PHASE ONE DF + completa di + orologio temporizzatore elettro- Nuovo. Prezzo: € 650. eMail: kent.
Prezzo: € 65. eMail: paolo.beccaria@ dorso iq160 e ottica Schneider 80mm. nico programmabile. Stato ottimo, murdock@hotmail.com
64 (Segue a pag.68)
CORSI - WORKSHOP - MOSTRE - INCONTRI

UN NUOVO MODO DI FARE SCUOLA


NON SIAMO UNA SCUOLA TRADIZIONALE, MA SIAMO UN ESEMPIO DI COME SI POSSA
INSEGNARE LA FOTOGRAFIA IN UN NUOVO MODO. UN CONTATTO DIRETTO CON PROFES-
SIONISTI E REALTÀ DIVERSE PER ISPIRARE E MOTIVARE LA VOSTRA CREATIVITÀ PERSONALE.

da martedì 4 LUGLIO (8 ORE) dalle 15:00 alle 17:00


CORSO BASE DI FOTOGRAFIA
CORSO INDIVIDUALE SU APPUNTAMENTO
LIBRETTO DI ISTRUZIONI
12 - 17 LUGLIO
WORKSHOP PAESAGGI E MACRO
19-08 / 03-09
VIAGGIO FOTOGRAFICO - BORNEO

Via Clavature 9/d 40124 Bologna


Tel.: 051.26. 76.56 www.paolettionline.it info@paolettionline.it
OBIETTIVI INTERCAMBIABILI
FOCALE APERTURA MODELLO € FOCALE APERTURA MODELLO € FOCALE APERTURA MODELLO €

CANON 70-200 4 EF L IS Usm 1487 70 2,5 S Summarit Asf 3785


14 2,8 EF L Usm II 2866 70-300 4-5,6 EF L IS USM 1855 70 2,5 S Summarit Asf CS 4790
20 2,8 EF Usm 612 70-300 4-5,6 EF IS II USM 599 75 2 M Apo Summicron Asf 3025
22 2 EF-M STM 271 70-300 4-5,6 EF IS USM 601 75 2,5 M Summarit 1640
24 1,4 EF L II USM 2041 70-300 4,5-5,6 EF DO IS Usm 1728 90 2 M Apo Summicron Asf 3230
24 2,8 EF IS USM 650 75-300 4-5,6 EF USM III 357 90 2,5 M Summarit 1695
28 1,8 EF Usm 583 75-300 5,6-4 EF III 283 90 4 M Elmar Macro Set 3385
28 2,8 EF IS USM 598 100-300 4,5-5,6 EF USM 435 120 2,5 S Apo-Macro-Summarit CS 6555
28 3,5 EF-M IS STM 0 100-400 4,5-5,6 EF L IS USM 1980 120 2,5 S Apo-Macro-Summarit 5550
35 1,4 EF L Usm 1752 100-400 4,5-5,6 EF L IS II USM 2600 120 5,6 S Elmar TS-Apo Asf 6120
35 2 EF IS USM 652 100-400 4,5-5,6 EF L IS USM II 2600 135 3,4 M Apo Telyt 3025
35 2,8 EF-S IS STM Macro 0 FUJIFILM 180 3,5 S Apo-Tele-Elmar CS 6550
40 2,8 EF STM 260 14 2,8 XF R 949 180 3,5 S Apo-Tele-Elmar 5550
50 1,2 EF L Usm 1946 16 1,4 XF R WR 1050 16-21 4 M Tri-Elmar Asf 16-18-21mm 4460
50 1,4 EF Usm 451 18 2 XF F2 R 569 30-90 3,5-5,6 S Vario-Elmar Asf 9180
50 1,8 EF STM II 149 23 1,4 XF R 930 NIKON
50 1,8 EF STM II 149 27 2,8 XF CD 450 10,5 2,8 AF Nikkor ED G DX IF 892
50 1,8 EF II 135 35 1,4 XF R 569 14 2,8 AF Nikkor D 2246
50 2,5 EF Macro 354 56 1,2 XF R 1100 15 3,5 AI Nikkor 3231
60 2,8 EF-S Usm Macro 554 56 1,2 XF R APD 1449 16 2,8 AF Nikkor D Fish-Eye 1047
85 1,2 EF L II Usm 2961 60 2,4 XF R Macro 629 20 1,8 AF-S NIKKOR G ED 850
85 1,8 EF Usm 437 90 2 Fujinon XF R LM WR 930 20 2,8 AI Nikkor 930
100 2 EF Usm 571 90 2 XF R LM WR 929 20 2,8 AF Nikkor D 772
100 2,8 EF L MACRO IS USM 1123 10-24 4 XF R OIS 1100 24 1,4 AF-S ED G 2520
100 2,8 EF USM MACRO 664 16-50 3,5-5,6 XC OIS II 399 24 1,8 AF-S G ED 750
135 2 EF L Usm 1384 16-55 2,8 XF R LM WR 1199 24 2 AI Nikkor 1150
135 2,8 EF Softfocus 501 18-55 2,8-4 XF R 749 24 2,8 AI Nikkor 744
200 2,8 EF L Usm II 970 18-135 3,5-5,6 XF R LM OIS WR 869 24 2,8 AF Nikkor D 539
300 4 EF L IS Usm 1776 50-140 2,8 XF R LM OIS WR 1549 24 3,5 Nikkor PC ED 2190
400 5,6 EF L USM 1691 50-230 4,5-6,7 XC OIS 400 28 1,8 AF-S G 740
8-15 4 EF L USM FISHEYE 1735 55-200 3,5-4,8 XF R LM OIS 749 28 2 AI Nikkor 1156
10-22 3,5-4,5 EF-S Usm 711 100-400 4,5-5,6 XF R LM OIS 1939 28 2,8 AI Nikkor 741
11-22 4-5,6 EF-M IS STM 434 HASSELBLAD 28 2,8 AF Nikkor D 342
11-24 4 EF L USM 3300 30 5,6 X-PAN Asf 3965 35 1,4 Nikkor AF-S DX G 2167
15-85 3,5-5,6 EF-S IS USM 896 45 4 X-PAN 605 35 1,4 AI Nikkor 1256
16-35 2,8 EF L USM II 1824 90 4 X-PAN 827 35 1,8 AF-S DX G 231
16-35 2,8 EF L USM III 2689 35 2 AF Nikkor D 443
17-40 4 EF L USM 966 LEICA 40 2,8 AF-S DX G Micro 302
17-55 2,8 EF-S IS Usm 955 18 3,8 M Elmar Asf 2565 50 1,2 AI Nikkor 779
17-85 4-5,6 EF-S IS USM 543 21 1,4 M Summilux Asf 6050 50 1,4 Nikkor AF-S G 453
18-55 3,5-5,6 EF IS II 216 21 3,4 M Super Elmar Asf 2420 50 1,8 AF Nikkor D 156
18-55 3,5-5,6 EF-S IS STM 271 24 1,4 M Summilux Asf 6050 50 1,8 AF-S G 231
18-55 3,5-5,6 EF-M IS STM 325 24 3,5 S Super Elmar Asf 7630 55 2,8 AI Micro Nikkor 564
18-135 3,5-5,6 EF-S IS 503 24 3,8 M Elmar Asf 2155 60 2,8 AF-S Micro Nikkor G ED 634
18-135 3,5-5,6 EF-S IS STM 543 28 1,4 Summilux-M Asph. 5670 85 1,4 AF Nikkor D IF 1522
18-135 3,5-5,6 EF-S IS USM 599 28 2 M Summicron Asf 3485 85 1,4 AF-S G 1764
18-150 3,5-6,3 EF-M IS STM 519 28 2,8 M Elmarit Asf 1845 85 1,8 AF Nikkor D 574
18-200 3,5-5,6 EF-S IS 639 30 2,8 S Elmarit Asf 5900 85 1,8 AF-S G 550
24-70 2,8 EF L II USM 2710 30 2,8 S Elmarit Asf CS 6915 85 3,5 AF-S ED DX VR G Micro 594
24-70 4 EF L IS USM 1100 35 1,4 M Summilux Asf 4200 105 2 AF Nikkor D Defocus Control 1376
24-70 4-0 EF L IS USM 1366 35 2 M Summicron Asf 2515 105 2,8 AF-S Micro Nikkor G IF ED 1005
24-105 4 EF L IS Usm 1257 35 2 M Summicron Asf crom. 2665 105 2,8 AI Micro Nikkor 1064
24-105 4 EF L IS II USM 1289 35 2,5 S Summarit Asf 5595 135 2 AF Nikkor D Defocus Control 1588
24-105 3,5-5,6 EF IS STM 520 35 2,5 S Summarit Asf CS 6610 135 2,8 AI Nikkor 705
28-135 3,5-5,6 EF IS Usm 573 35 2,5 M Summarit 1590 180 2,8 AF Nikkor IF ED D 1154
28-300 3,5-5,6 EF L IS USM 3350 50 0,95 M Noctilux 9100 200 2 AF-S G ED VR II 6030
55-250 4-5,6 EF-S IS II 323 50 1,4 M Summilux Asf 3230 200 4 AI Micro Nikkor IF 1366
55-250 4-5,6 EF-S IS STM 380 50 1,4 M Summilux Asf crom. 3385 200 4 AF IF ED D Micro 2021
70-200 2,8 EF L USM 1566 50 2 M Summicron 1900 300 4 AF-S D IF ED 1600
70-200 2,8 EF L IS II USM 2969 50 2 M Apo Summicron Asf nero 6060 300 28 G IF-ED AF-S VR II 6550
70-200 4 EF L USM 799 50 2,5 M Summarit 1385 400 2,8 AF-S G ED VR 10470

66
FOCALE APERTURA MODELLO € FOCALE APERTURA MODELLO € FOCALE APERTURA MODELLO €

500 4 AF-S Nikkor E FL ED VR 0 12-40 2,8 Zuiko Digital ED 999 15-30 2,8 HD Pentax D FA 0
500 4 AF-S G ED VR 9770 12-50 3,5-6,3 Zuiko Digital ED 419 15-45 2,8 Telephoto Zoom (Q) 299
600 4 AF-S G ED VR 11700 12-60 2,8-4 Zuiko Digital ED 1149 16-50 2,8 SMC DA ED AL [IF] SDM 1119
600 4 AF-S Nikkor E FL ED VR 0 14-35 2 Zuiko Digital ED 2739 17-70 4 SMC DA AL [IF] SDM 644
800 5,6 AF-S G ED VR 17000 14-42 3,5-5,6 M.Zuiko Digital ED II R 329 18-55 3,5-5,6 SMC DA AL WR 251
10-24 3,5-4,5 AF-S ED DX G Zoom 968 14-42 3,5-5,6 Zuiko Digital ED 259 18-55 3,5-5,6 ED AL [IF] II 231
12-24 4 AF-S Zoom Nikkor ED G DX 1341 14-54 2,8-3,5 Zuiko Digital II 629 18-135 3,5-5,6 SMC DA ED AL [IF] DC WR 745
14-24 2,8 AF-S Zoom Nikkor G ED 2000 14-150 4-5,6 M.Zuiko Digital ED 629 18-270 3,5-6,3 SMC DA DA ED SDM 849
16-35 4 AF-S ED VR G 1310 18-180 3,5-6,3 Zuiko Digital ED 579 24-70 2,8 HD D FA ED SDM WR 0
16-80 2,8-4 AF-S DX Nikkor E ED VR 1100 35-100 2 Zuiko Digital ED 2499 28-105 3,5-5,6 HD Pentax D FA 0
16-85 3,5-5,6 AF-S Zoom Nikkor G DX VR 704 40-150 2,8 M.Zuiko Digital ED Pro 1200 50-135 2,8 SMC DA ED [IF] SDM 1228
17-35 2,8 AF-S Zoom Nikkor D 2409 40-150 4-5,6 Zuiko Digital ED 299 50-200 4-5,6 SMC DA ED WR 302
17-55 2,8 AF-S Zoom Nikkor IF ED G DX 1905 50-200 2,8-3,5 Zuiko Digital ED 1369 55-300 4-5,8 SMC DA ED 402
18-35 3,5-4,5 AF-S G ED 750 70-300 4-5,6 Zuiko Digital ED 420 55-300 4,5-6,3 HD-DA ED PLM WR 0
18-35 3,5-4,5 AF Zoom Nikkor D IF Asf 736 75-300 4,8-6,7 M.Zuiko Digital ED 549 60-250 4 SMC DA ED [IF] SDM 1612
18-55 3,5-5,6 AF-S DX 230 90-250 2,8 Zuiko Digital ED 6229 SAMSUNG
18-55 3,5-5,6 G AF-P DX 0 PANASONIC 20 2,8 NX AF 279
18-55 3,5-5,6 G AF-P DX VR 0 8 3,5 G Asph. Mega OIS 799 30 2 NX AF 299
18-55 3,5-5,6 AF-S DX VR 291 12,5 12 G 3D 249 18-55 3,5-5,6 NX AF OIS 199
18-105 3,5-5,6 AF-S ED DX VR G Zoom 402 14 2,5 G Asph. 399 20-50 3,5-5,6 NX AF ED 249
18-140 3,5-5,6 AF-S DX ED VR 520 20 1,7 G Asph II 399 50-200 4-5,6 NX AF OIS 249
18-200 3,5-5,6 AF-S Zoom Nikkor ED G VR II 957 25 1,4 599
18-300 3,5-5,6 AF-S ED DX VR II G 1049
Leica DG Summilux Asph.
SAMYANG
30 2,8 HS030 350
24-70 2,8 AF-S Zoom Nikkor G IF ED 1944 8 3,5 Asph. IF MC Fish-eye 399
43 1,7 HS043 400
24-85 2,8-4 AF Zoom Nikkor D IF 857 14 2,8 IF ED UMC Aspherical 499
45 2,8 Leica DG Macro-Elmarit Asph 799
24-85 3,5-4,5 AF-S Zoom ED G 564 21 1,4 UMC 0
7-14 4 G Vario Asph. Mega OIS 1299
24-85 3,5-4,5 AF-S ED VR II G 669 24 1,4 ED AS UMC 779
12-32 3,5-5,6 Asph I ED 349
24-120 4 AF-S ED VR G 1310 35 1,4 AS UMC 649
12-35 2,8 G X Asph. Mega OIS 1199
28-300 3,5-5,6 AF-S ED VR G 1058 50 1,2 UMC 0
12-60 3,5-5,6 Lumix G Vario 0
55-200 4-5,6 AF-S Zoom Nikkor G DX VR 321 85 1,4 IF MC Aspherical 429
14-42 3,5-5,6 G Vario Asph. Mega OIS 299
55-200 4,5-5,6 AF-S Zoom Nikkor G DX 324 100 2,8 ED UMC Macro 0
14-42 4-5,6 G X Vario Asph. Mega OIS 399
55-300 4,5-5,6 AF-S ED DX VR G 452 14-45 3,5-5,6 G Vario Asph. Mega OIS 349 SIGMA
70-24 2,8 AF-S E ED VR 2400 14-140 3,5-5,6 G Vario Asph. Mega OIS 699 4,5 2,8 AF EX DC Hsm 924
70-200 2,8 AF-S ED VR II G 2515 35-100 2,8 G X Vario 1299 8 3,5 AF EX DG 975
70-200 4 AF-S G ED VR II 1520 45-150 2,8 G Telezoom 299 10 2,8 AF EX DC Hsm 755
70-300 4,5-5,6 AF-S G IF-ED VR 635 45-175 4-5,6 G X Vario Asph. Mega OIS 449 14 1,8 Art DG HSM 0
80-400 4,5-5,6 AF Zoom Nikkor D ED VR 2062 45-200 4-5,6 G Vario Asph. Mega OIS 349 15 2,8 AF EX DG Fish-Eye diagonale 774
80-400 4,5-5,6 AF-S G ED VR 2750 100-300 4-5,6 G Vario Asph. Mega OIS 599 19 2,8 AF EX DN (Sony E-M43) 169
400-200 4 G ED AF-S VR II Zoom 7400 19 2,9 (A) DN F/M43 192
500-200 5,6 AF-S E ED VR 1400 PENTAX 20 1,8 AF EX DG RF Asf 774
3,2 5,6 Fish-Eye (Q) 130
OLYMPUS 6,3 7,1 Toy-Lens Wide (Q) 100
24 1,4 DG HSM (A) 750
8 1,8 M.Zuiko Digital ED Fisheye 0 24 1,8 AF EX DG Asf 641
15 4 SMC DA ED AL Limited Edition 825
8 1,8 M.Zuiko Digital ED Fisheye 899 28 1,8 AF EX DG Asf 557
18 8 Toy-Lens Tele (Q) 100
8 3,5 Zuiko Digital ED 839 30 1,4 (A) AF DC HSM 519
21 3,2 SMC DA Limited Edition 654
12 2 Zuiko Digital EW-M1220 789 30 1,4 DC DN Contemporary 0
35 2,4 SMC DA AL 220
17 1,8 Zuiko Digital EW-M1718 529 30 2,8 (A) DN F/(SONY E-M43) 192
35 2,8 SMC DA Limited Edition 554
17 2,8 M.Zuiko Digital ED 319 35 1,4 (A) DG HSM 947
40 2,8 SMC DA Limited Edition 493
25 2,8 Zuiko Digital ED 259 50 1,4 AF EX DG Hsm 576
50 1,4 SMC FA 432
35 3,5 Zuiko Digital ED Macro 249 50 1,4 DG HSM AF (A) 860
50 1,8 SMC DA 329
45 1,8 Zuiko Digital 320 50 2,8 AF EX DG Macro 1:1 411
50 2,8 SMC D-FA Makro 1:1 634
50 2 Zuiko Digital ED Macro 829 60 2,8 DN F/(SONY E-M43) 192
55 1,4 SMC DA SDM 865
60 2,8 Zuiko Digital ED 529 70 2,8 AF EX DG Macro 1:1 517
70 2,4 SMC DA Limited Edition 654
75 1,8 Zuiko Digital ED 999 85 1,4 EX DG Hsm 1092
77 1,8 SMC FA Limited Edition Black 1107
150 2 Zuiko Digital ED 2650 85 1,4 DG HSM Art 0
100 2,8 SMC D-FA WR Makro 1:1 705
300 2,8 Zuiko Digital ED 8419 105 2,8 AF EX DG OS Hsm Macro 1:1 819
200 2,8 SMC DA ED [IF] SDM 1089
300 4 M.Zuiko Digital ED IS Pro 2600 135 1,8 Art DG HSM 0
300 4 SMC DA ED [IF] SDM 1309
7-14 2,8 M.Zuiko Digital ED Pro 1299 150 2,8 AF EX DG Apo OS Hsm Macro 1130
560 5,6 HD DA ED AW HD 6749
7-14 2,8 M.Zuiko Digital ED Pro 1299 180 2,8 AF EX DG Apo OS Hsm Macro 1845
5-15 2,8-4,5 Standard Zoom (Q) 299
7-14 4 Zuiko Digital ED 1999 300 2,8 AF EX Apo DG Hsm 3627
10-17 3,5-4,5 SMC DA ED [IF] FISH-EYE 644
9-18 4-5,6 M.Zuiko Digital ED 629 500 4 DG OS HSM Sport 0
12-24 4 SMC DA ED AL [IF] 1078
11-22 2,8-3,5 Zuiko Digital ED 940 500 4,5 AF EX Apo DG Hsm 5989

67
OBIETTIVI INTERCAMBIABILI

FOCALE APERTURA MODELLO € FOCALE APERTURA MODELLO € FOCALE APERTURA MODELLO €

800 5,6 AF EX Apo DG Hsm 7011 100 2,8 AF Macro 1:1 900 16-300 3,5-6,3 PZD VC VXR 670
8-16 4,5-5,6 AF DC Hsm 844 100 2,8 FE 100mm f/2.8 STF GM OSS 0 17-50 2,8 DI II SP XR LD IF VC 605
10-20 3,5 AF EX DC Hsm 798 135 1,8 Zeiss Sonnar T* 1966 17-50 2,8 DI II SP XR LD IF 494
10-20 4-5,6 AF EX DC HSM (43) 624 135 2,8 AF STF [f/2.8 (T 4.5)] 1350 18-200 3,5-6,3 DI III VC AF DMF (Canon 600
10-20 4,5-5,6 AF EX DC Hsm 624 300 2,8 AF G (SAL300F28G2AE) 7700 18-200 3,5-6,3 DI II XR LD IF Macro 283
12-24 4 DG HSM Art 0 18-200 3,5-6,3 DI III VC AF DMF (Sony-E) 800
500 4 AF G (SAL500F40GAE) 13500
12-24 4,5-5,6 AF EX DC Hsm II 945 18-270 3,5-6,3 DI II PZD VC 735
10-18 4 NEX AF OSS (SEL1018AE) 850
17-50 2,8 AF EX DC OS Hsm 844 24-70 2,8 DI USD LD XR IF VC 1250
17-70 2,8-4 (C) DC OS HSM 540 11-18 4,5-5,6 DT AF (SAL1118AE) 730 28-75 2,8 DI SP XR LD IF Macro 570
18-35 1,8 (A) DC HSM 829 12-24 4 SEL1224G 0 28-300 3,5-6,3 VC PZD XR 990
18-200 3,5-6,3 AF DC OS Hsm II 519 16-35 2,8 SEL1635GM 0 70-200 2,8 DI VC USD 1999
18-250 3,5-6,3 AF DC OS HSM Macro 523 16-35 2,8-2,8 Zeiss Vario-Sonnar T* SSM 1200 70-200 2,8 DI SP LD IF Macro 994
18-300 3,5-6,3 Di VC USD 490 16-50 2,8 DT SSM (SAL1650AE) 762 70-200 2,8 SP 70-200mm f/2.8 Di VC 0
24-70 2,8 AF EX IF DG Hsm 1023 16-50 3,5-5,6 NEX AF OSS (SELP1650AE) 350 70-300 4-5,6 DI LD Macro 1:2 205
24-70 2,8 Art DG OS HSM 0 16-70 4 OSS (SEL1670ZAE) 1000 70-300 4-5,6 DI USD XLD VC 534
24-105 4 DG OS HSM A 890 16-80 3,5-4,5 Zeiss Vario-Sonnar T* 810 150-600 5-6,3 SP VC USD 1475
50-100 1,8 DC HSM Art 0 16-80 3,5-4,5 DT Zeiss Vario-Sonnar T* 810 150-600 5-6,3 SP Di VC USD G2 0
50-150 2,8 AF EX DG OS Apo Hsm 1066 16-105 3,5-5,6 DT AF (SAL16105AE) 726 TOKINA
50-500 6,3-4,5 AF DG OS Hsm Apo 1920 35 2,8 AF AT-X Pro DX Macro 423
18-55 3,5-5,6 NEX AF OSS (SEL1855AE) 322
70-200 2,8 AF EX DG OS Hsm 1538 100 2,8 AF AT-X Pro D Macro 1:1 399
18-55 3,5-5,6 DT AF SAM (SAL1855AE) 220
70-300 4-5,6 AF DG OS 494 10-17 3,5-4,5 AF AT-X AF DX 576
18-105 4 OSS G (SEL18105GAE) 600
70-300 4-5,6 AF DG 201 12-24 4 AF AT-X Pro DX 528
70-300 4-5,6 AF DG Apo 269 18-135 3,5-5,6 DT AF SAM (SAL18135AE) 520
18-200 3,5-6,3 OSS (SEL18200AE) 857 12-28 4 AT-X Pro DX 0
100-400 5-6,3 DG OS HSM Contemporary 0 14-20 2 AT-X Pro DX 0
120-300 2,8 (S) DG OS HSM 3850 18-200 3,5-6,3 NEX AF OSS (SEL18200LEAE) 800
16-50 2,8 AF AT-X Pro DX 604
120-400 4,5-5,6 AF DG OS Hsm Apo 1113 18-250 3,5-6,3 DT AF (SAL18250AE) 726
50-135 2,8 AF AT-X Pro DX 604
150-500 5-6,3 AF DG OS Hsm 1221 24-70 2,8 Zeiss Vario-Sonnar T* SSM 2319 70-200 4 AT-X Pro FX VCM-S 0
150-600 5-6,3 DG OS HSM (S) 1500 24-70 2,8 SEL2470GM 2400 80-400 4,5-5,6 AF AT-X D 665
150-600 5-6,3 DG OS HSM (C ) 1100 24-70 4 Zeiss Sonnar T* ZA OSS 1200
200-500 2,8 AF EX DG Apo 22000 ZEISS
24-240 3,5-6,3 SEL24240 999
300-800 5,6 AF EX DG Apo IF Hsm 9000 12 2,8 Touit 1149
28-70 3,5-5,6 SEL2870 AE 500 15 2,8 Distagon ZF2 2899
SONY 28-75 2,8 AF SAM (SAL2875AE) 820 15 2,8 Milvus 2699
16 2,8 NEX AF (SEL16F28AE) 272 28-135 4 SELP28135G 2500 18 2,8 Batis 1500
16 2,8 AF (SAL16F28AE) 1000 55-200 4-5,6 DT AF (SAL55200-2AE) 302 18 2,8 Milvus 2299
20 2,8 OSS (SEL20F28AE) 350 55-210 4,5-6,3 NEX AF OSS (SEL55210AE) 373 21 2,8 Milvus 1799
20 2,8 AF (SAL20F28AE) 680 55-300 4,5-5,6 AF DT SAM (SAL55300AE) 350 21 2,8 Loxia 1200
24 1,8 NEX Zeiss AF (SEL24F18ZAE) 1058 70-200 2,8 SEL70200GM 0 21 2,8 Biogon 1256
24 2 Zeiss Vario-Sonnar T* SSM 1290 70-200 2,8 AF G 2250 25 2,8 Biogon ZM 1199
28 2 SEL28F20 449 70-200 2,8 G SSM II (SAL70200GM2) 3000 28 1,4 Otus 0
30 2,8 DT AF SAM Macro 225 70-200 4 SEL70200G AE 1500 28 2,8 Biogon ZM 1109
30 3,5 NEX AF Macro 272 32 1,8 Touit 779
70-300 4,5-5,6 AF G SSM (SAL70300GAE) 1089
35 1,4 Distagon ZF2 1869
35 1,4 AF G (SAL35F14GAE) 1630 70-300 4,5-5,6 SEL70300G 1450
35 2 Loxia 1299
35 1,8 AF SAM (SAL35F18AE) 205 70-400 4-5,6 G SSM II (SAL70400G2AE) 2200
35 2 Biogon ZM 1229
35 1,8 NEX AF OSS (SEL35F18AE) 450 75-300 4,5-5,6 AF (SAL75300AE) 302 35 2 Milvus 1159
35 2,8 Zeiss Sonnar T* (SEL35F28Z) 800 100-400 4,5-5,6 SEL100400GM 0 50 1,4 Planar T* ZF2 729
50 1,4 SSM Zeiss Planar T 1500 TAMRON 50 1,4 Milvus 1259
50 1,4 AF (SAL50F14AE) 410 35 1,8 SP Di VC USD 700 50 1,5 C-Sonnar ZM 1219
50 1,8 DT AF SAM (SAL50F18AE) 170 45 1,8 SP Di VC USD 700 50 2 Planar ZM 889
50 1,8 NEX AF OSS (SEL50F18AE) 322 60 2 DI II SP Macro 1:1 550 50 2 Loxia 959
50 1,8 SEL50F18F 300 85 1,8 Di VC USD 0 50 2 Milvus (Macro) 1219
50 2,8 SEL50M28 0 90 2,8 SP USD VC Macro 1:1 700 55 1,4 Otus 3899
50 2,8 AF Macro 1:1 (SAL50M28AE) 540 90 2,8 DI SP Macro 1:1 610 85 1,4 Milvus 1899
55 1,8 Zeiss Sonnar T* (SEL55F18Z) 1000 90 2,8 Di VC USD 1:1 Macro 0 85 1,4 Otus 4449
85 1,4 SEL85F14GM 2000 180 3,5 DI SP LD IF Macro 1:1 984 85 2,4 Loxia 1399
10-24 3,5-4,5 DI II UW LD IF 665 100 2 Milvus (Macro) 1799
85 1,4 Zeiss Planar T* 1510
10-24 3,5-4,5 SP 10-24mm f/3.5-4.5 Di II 0 135 2 Milvus 2199
85 1,8 FE 85mm f/1.8 0
14-150 3,5-5,8 SMA LD (Micro 4/3) 600 135 2,8 Batis 1999
85 2,8 AF SAM (SAL85F28AE) 272
15-30 2,8 SP Di VC USD 0
90 2,8 SEL90M28G 1150
15-30 2,8 SP DI VC USD 1100

68
Massimiliano Milazzo
“Reflex Top Linea”
Via Governolo 12, 10128 Torino, Tel. 011-591260

MATERIALE FOTOGRAFICO USATO


PRODOTTO € STATO PRODOTTO € STATO PRODOTTO € STATO PRODOTTO € STATO

Listino analogico NIKON F 50/2.0 90 (B) CANON EF 100-400/4.5-5.6 L IS II NIKON AFS 105/2.8G VR 690 (A)
NIKON AI 28/3.5 PC 490 (B) USM 1750 (A) NIKON AFS 60/2.8G MICRO 400 (A)
HEINZ KILFITT MACRO-KILAR CANON EF 1.4X II 199 (A) NIKON AFS 80-400/4.5-5.6G
CANON 90/2.8 MOD. T2 NIKON 900 (B) CANON EF 2X II 199 (A) VR II 1500 (A)
CANON F1 OLD 200 (B) NIKON TELECONVERTER CANON EF 17-40/4.0 L USM 590 (A) NIKON AFS 58MM F/1,4G 1450 (A)
CANON EOS 3 / PB-E2 230 (B) TC-200 2X 90 (B) CANON EFS 10-22/3.5-4.5 NIKON AFS 80-200/2.8 D ED 950 (A)
CANON FD 135/3.5 30 (B) NIKON AI 500/8.0 REFLEX 400 (B) USM 450 (A) NIKON AFS 85/1.4G N 1350 (A)
FTB + FD 35-70/3.5-4.5 70 (B) NIKON 105/2.5 250 (B) SIGMA 8-16/4.5-5.6 DC HSM 490 (B) NIKON AFS 300/4.0 D ED 850 (A)
CANON EXTENSION TUBE NIKON AIS 24/2.8 250 (B) CANON EF 20/2.8 USM + NIKON AFS 24/1.4G ED N 1490 (A)
FD 25 U 20 (B) NIKON AIS 105/2.5 280 (A) EW-75 330 (B) NIKON AFS 24/1.4G ED N 1350 (A)
CANONFLEX RP + R 50/1.8 + NIKON AIS 85/2.0 230 (B) CANON EF 70-200/2.8 NIKON AFS 35/1.4G N 1350 (A)
ESPOSIMETRO 250 (B) NIKON AI-AIS 24/2.8 VIVITAR 30 (B) L IS USM 1190 (B) NIKON AF 28/2.8 D 200 (A)
CANON T90 90 (B) CANON EF 2X II 290 (B) NIKON AFS 24-85/3.5-4.5G VR 390 (A)
CANON A-1 60 (B) SIGMA EX DC 4,5/2.8 HSM NIKON AF 20/2.8 D 690 (A)
CANON AE-1 PROGRAM + FISHEYE 300 (B) NIKON AFS 24-120/4.0G ED N 650 (A)
FD 50/1.8 80 (B) SIGMA DG 150/2.8 APO NIKON AF 105/2.8 D MICRO 390 (A)
CANON FTB + FD 50/1.8 80 B) MACRO HSM OS 690 (B) NIKON AFS TELECONVERTER
CANON F1 OLD + FD 50/1.8 130 (C) CANON EF 400/4.0 DO IS TC-17EII 1.7X 280 (A)
Listino digitale USM 2850 (B) NIKON AFS 16-35/4.0G ED VR N 8 50
CANON FD 100-200/5.6 50 (B)
CANON FD 70-150/4.5 50 (B) CANON EF 20-35/3.5-4.5 (A)
CANON EXTENDER FD 2X-A 60 B) USM 230 (B) SIGMA EX DC 10-20/3.5 HSM 399 (A)
CANON TOKINA AF 20-35/3.5-4.5 180 (B) TAMRON SP 70-300/4.0-5.6 VC 280 (A)
CANON FD 50/1.8 30 (B)
CANON EXTENDER FD 1.4X-A 90 (B) CANON EOS 1D MARK IV 1150 (A) CANON EF 100-400/4.5-5.6 TAMRON SP AF 70-200/2.8 DI LD IF
CANON EXTENDER 2X-B 60 (B) CANON EOS 1 DX MARK II 4200 (A) L IS USM 890 (B) MACRO 390 (A)
CANON FD 70-150/4.5 50 (B) CANON EOS 1D MARK III 590 (B) CANON EF 70-200/2.8 NIKKOR 500/4.0 ED P 1900 (B)
CANON FD 75-200/4.5 40 (B) CANON EOS 5D MARK II 850 (B) L IS II USM 1650 (B) NIKKOR AF 80-200/2.8 ED 490 (B)
PANAGOR PMC REFLEX CANON EOS 5D MARK II 950 (B) CANON EF 28-70/2.8 L USM 450 (B) NIKKOR AF 80-200/2.8 D ED 590 (B)
500/8.0 40 (B) CANON EOS 450D + CANON EF 24-105/4.0 NIKON AF 300/4.0 ED 350 (B)
CANON FD 28/2.8 S.C. 40 (B) EFS 18-55/3.5-5.6 IS 180 (B) L IS USM 550 (B) NIKON AF 85/1.8 D 300 (B)
CANON EOS 600D + CANON EF 50/1.4 USM 250 (B) NIKON AFS DX 18-200/3.5-5.6G
EFS 18-55/3.5-5.6 IS II 400 (B) SIGMA 12-24/4.5-5.6 DG 400 (B) ED VR 390 (B)
CANON EOS 650D + CANON EF 17-40/4.0 L USM 490 (B) NIKON AF 24/2.8 D 250 (B)
NIKON EFS 18-55/3.5-5.6 IS II 430 (B) CANON EF 50/1.8 II 70 (B) ZEISS DISTAGON 18/3.5 ZF2 650 (B)
NIKONOS-III + 35/2.5 130 (B) WALIMEX PRO 8/3.5 NIKON AF 24-85/2.8-4.0 D 290 (B)
NIKON F80 BLACK 80 (B) UMC FISH-EYE II EOS 190 (A) TAMRON SP 28-75/2.8 280 (B)
CANON EF 15/2.8 FISHEYE 590 (A) NIKON NIKON AFS 28-70/2.8 D ED 890 (B)
NIKON F4 200 (B)
NIKON F BLACK / PHOTOMIC 250 (B) CANON EF 28/2.8 IS USM 350 (A) NIKON D7100 690 (A) NIKON AFS 300/4.0 D ED 890 (B)
NIKON FTN 120 (B) CANON EF 24-70/4.0 NIKON DF BLACK 1850 (A) NIKON AF 35-70/3,3-4,5 40 (B)
NIKON EL2 120 (B) L IS USM 650 (A) NIKON D300 400 (B) NIKON AFS 14-24/2.8G ED N 1390 (B)
NIKKORMAT EL 100 (B) CANON EF 85/1.8 USM + NIKON D800 1290 (B) NIKON AF 80-200/2.8 ED 450 (B)
NIKON FM2 BLACK 250 (B) ET-65III 320 (A) NIKON D800 1100 (B) NIKON AF 24/2.8 D 250 (B)
NIKON FTN 60 (B) CANON EF 24-70/4.0 NIKON D300S 500 (B) NIKON AFS DX 18-300/3.5-6.3G
NIKON F NIKKOR-H 28/3.5 60 (B) L IS USM 690 (A) NIKON D7000 470 (B) VR 450 (B)
NIKKOR HC 50/2.0 NIKON S CANON EF 35/1.4 L II USM 1690 (A) TAMRON SP 24-70/2.8 VC 650 (A) NIKON AF 24-85/2.8-4.0 D 290 (B)
RANGEFINDER 200 (B) CANON EF 100/2.8 NIKON AF-S TELECONVETER TAMRON SP 18-50/2.8 200 (B)
NIKON F GN AUTO NIKKOR L IS USM MACRO 1:1 690 (A) TC-20E III 380 (A) NIKON AF 60/2.8 MICRO 250 (B)
45/2.8 250 (B) CANON EF 70-200/4.0 NIKON AF 105/2.0D DC 799 (A) TAMRON SP 28-75/2.8 XR
NIKKOR-W 300/5.6 COPAL 3 500 (B) L IS USM 850 (A) NIKON AFS 85/1.4G 1350 (A) LD ASPHERICAL 250 (B)
NIKON W 135/5.6 250 (B) CANON EF 20/2.8 USM + NIKON AFS 200-400/4.0G NIKON AFS 24-85/3.5-4.5G
NIKON F 180/2.8 200 (B) EW-75 II 380 (A) ED VR II N 3900 (A) ED VR 350 (B)
NIKON AI-AIS 300/4.5 * ED 300 (B) CANON EF 24-70/4.0 NIKON AFS 200/2.0G ED VR 2800 (A) NIOKN AF 35/2.0 D 250 (B)
NIKON AI-AIS 500/4.0 ED P 1800 (B) L IS USM 690 (A) SIGMA EX DG 24-105/4.0 NIKON AF 80-200/2.8 ED 350 (B)
NIKON F NIKKOR-P 180/2.8 150 (B) CANON EFS 18-135/3.5-5.6 IS STM + OS ART 590 (A) SIGMA DG 150-500/5.0-6.3
NIKON F NIKKOR-N 24/2.8 120 (B) EW-73B 290 (A) TAMRON SP 17-50/2.8 APO HSM OS 590 (B)
NIKON 200/4.0 MICRO 300 (B) ZEISS MILVUS 50/1.4 ZE 900 (A) XR DI II VC 290 (A)

ed altro ancora su: www.reflex-top-linea.it


ORARIO 9.30 / 12.30 - 15.00 / 19.30 - CHIUSO LUNEDì MATTINA
PRODOTTI - vendo

■■ CANON EF-S 18-55MM f/3.5-5.6 originale. Condizione: Molto buono. vitabile e leggerissimo segno d’uso, ■■ OLYMPUS OM ZUIKO 85MM
è uno zoom standard di alta qualità Prezzo: € 300. eMail: daveria2@libe- visto gli anni della lente. Venduto f/2 come nuovo. Cell. 3343533719.
per reflex Canon EOS con attacco ro.it insieme ai suoi tappi anteriori e Condizione: Molto buono. Prezzo: €
EF-S, specifico per fotocamere con ■■ KONICA MINOLTA Teleobiettivo posteriori originali, più paraluce ori- 270. eMail: micocorri@alice.it
sensore di dimensioni APS-C. Grazie AF 70/210 mm Minolta, ottimo stato. ginale Nikon HN20. Vista la preziosi- ■■ PANASONIC LEICA DG Vario
allo stabilizzatore di immagini, l’o- Condizione: Molto buono. Prezzo: € tà dell’oggetto, che viene ceduto da 100-400mm f/4.0-6.3 ASPH usata
biettivo è efficace in caso di scatti a 100. eMail: suambrastrumendo@ un soggetto privato con la formula pochissimo, nessun segno d’usura o
mano con scatti di esposizione lun- gmail.com visto e piaciuto, si preferisce lo scam- graffi, nessuna anomalia. Firmware
ghi. Ideale per scattare foto tutti ■■ LEICA ELMAR C 90/4 nata per la bio a mano, (modalità di acquisto aggiornato all’ultima versione.
i giorni, vanta un campo focale di leica CL va bene anche per le leica a cui riservo la precedenza su altri Completa di tutta la dotazione di
18-55 mm in grado di catturare con innesto M. Può essere utilizzata acquirenti). Una eventuale spedizio- serie (tappi, paraluce, supporto
qualsiasi immagine: dai panorami anche per le leica digitali con attacco ne sarà a rischio del destinatario e per attacco a treppiede, imballo).
più spettacolari a splendidi ritratti M come la M9 e la M8 .Il gruppo prevederà il pagamento anticipato. Acquistata in agosto 2016 e dotata di
con sfocatura morbida dello sfondo, ottico è in condizioni pari al nuovo, Cel 3477123216. Condizione: Usato. garanzia FOWA di 4 anni. Disponibile
fino alle azioni più movimentate. il barilotto in eccellenti condizioni, Prezzo: € 490. eMail: sgar80@hot- scontrino d’acquisto e registrazione
In ottime condizioni, usato pochis- viene fornita del tappo posteriore , e mail.it garanzia. Condizione: Molto buono.
simo. Manuale di istruzioni incluso. del suo paraluce in gomma. Il prezzo ■■ NIKON DECENTRABILE, origi- Prezzo: € 950. eMail: daveria2@libe-
Spedizione € 10. Caratteristiche: include anche la spedizione assicura- nale Nital, modello PC-E Nikkor 24 ro.it
n.serie: 5473078905, Lunghezza ta.Condizione: Molto buono. Prezzo: mm F/3,5D ED, in ottime condizio- ■■ SAMYANG 16MM f/2.2 usato
focale: 18-55mm, Diaframma: f/3.5- € 220. Tel: 3774324281. eMail: giro- ni, usato pochissimo, comprensivo pochissimo utilizzabile su black
5.6, Struttura dell’obiettivo: 9 grup- lamocatania@yahoo.it di paraluce e scatola. Condizione: magic camere cinema. Condizione:
pi, 11 elementiApertura minima: ■■ NIKKOR AF 80-200MM D f/2.5 Molto buono. Prezzo: € 1300. eMail: Molto buono. Prezzo: € 360. eMail:
f/22-38, Distanza minima di messa Obiettivo in buonissime condizioni. lorlaz55@gmail.com g.costabile@flycam.it
a fuoco: 0,25m, Ingrandimento Condizione: Molto buono. Prezzo: € ■■ NIKON FOCALE 500mm di gran- ■■ SIGMA 12-24MM art attacco
max: 0,34x (a 55mm), Corpo visivo: 400. eMail: dbrpmp@gmail.com de apertura f/4.0, dotato di CPU (ver- Sigma Sa nuova introvabile (tirata
circa 134x207 - 45x67 (a 0,25m), ■■ NIKON 180MM f/2,8 D in ottimo sion P) che lo rende compatibile con fuori dalla scatola solo per provarla
Diametro del filtro: 58mm, Diametro stato e completo di custodia rigida. tutte le moderne fotocamere digitali su sd4h) garanzia Mtrading regi-
e lunghezza max: 68,5x70mm, Peso: Non più coperto da garanzia. Invio NIKON, per lavorare in automatismo strata il 20-05-2017 in garanzia
200gr. Condizione: Molto buono. altre foto su richiesta. Disponibile /Program ecc., SOLO che la messa a fino al 20-05-2020 naturalmente
Prezzo: € 50. eMail: marcopolo68x@ per consegna a mano a Milano o fuoco è manuale. Qualità al top di comprensiva di imballi. Consegna a
yahoo.com spedizione a carico dell’acquirente. gamma, lente professionale usata mano zona Genova o spedizione a
■■ CANON EF 100MM f/2 come Condizione: Usato. Prezzo: € 399. poco, completo di Paraluce HK17, carico mio con assicurata 1 giorno
nuovo poiché è stato solo provato eMail: luciapensache@gmail.com di box rigido ed eventualmente suo in vendita su altri canali. Se vole-
per testarne il corretto funzionamen- ■■ NIKON 24-70MM f/2.8 obbiettivo duplicatore 1.4X dedicato (150€). te posso vendere in blocco SD4H +
to. L’obiettivo è completo di imballi, in condizioni perfette sia meccaniche Disponibile anche borsa Eastpack impugnatura + batteria originale +
paraluce originale e, volendo, filtro che ottiche. Disponibile per scam- imbottita , molto comoda per 24-105mm art + 12-24mm art (€
UV Hoya Super HMC Pro-1. Prezzo bio a mano in zona Parma/Reggio trasporto sicuro e discreto (€ 50), 3000) tutto nuovo compresa spedi-
trattabile se ritirato a Bologna. Emilia. Condizione: Usato. Prezzo: € impermeabile, con maniglia e tracol- zione. Condizione: Nuovo. Prezzo: €
Condizione: Nuovo. Prezzo: € 400. 950. eMail: caltadaniel@gmail.com la. Qualsiasi prova. Ottimo per caccia 1300. eMail: steile@alice.it
Tel: 328-2318623. eMail: ennio.cac- ■■ NIKON 24MM f/2.8 D come fotografica e reportage, ritratti da ■■ SIGMA 24-105MM art attacco Sa
ciatore@libero.it nuovo, imballato, senza seni o difet- lontano. Prezzo trattabile. E’ più leg- ottica nuova (tirata fuori dalla scato-
■■ CANON EF 24-105MM f/4.0L IS ti, mai usato, completo di paralu- gero delle versioni Autofocus. Tel: la solo per provarla su sd4h) Sigma
USM Lente. Contenuto del pacco: ce originale e filtro originale Nikon 393/7355400. Condizione: Buono. 24-105 art attacco Sa in garanzia 2
Canon EF 24-105mm f/4.0L IS NC 52mm (come nuovi, imballati, Prezzo: € 2200. eMail: marco.buso. anni fino al 20-05 2019 naturalmen-
USM, Manuale utente, Dimensioni mai usati), Nital, disponibile per photo@fastwebnet.it. te comprensiva di imballi. Consegna
e peso:83,5 x 107mm, 670g (peso eventuali prove a Reggio Calabria. ■■ NIKON NIKKOR 24MM f/2,8 a mano zona Genova o spedizione
netto). Condizione: Molto buono. Piccolo, leggero, luminoso, nitido, AF D (NUOVO) usato solo una volta a carico mio con assicurata 1 giorno
Prezzo: € 350. eMail: kent.murdock@ vasto campo (84°). Tel.096555901. per prova. Nuovo, senza scatola. previo bonifico bancario in vendita
hotmail.com Condizione: Molto buono. Prezzo: Proveniente da fondo di magazzino. su altri canali. Se volete posso vende-
■■ CANON EF 400mm f/5.6L USM € 250. eMail: a.c.meduri@tele2.it Condizione: Nuovo. Prezzo: € 210. re in blocco SD4H + impugnatura +
in condizioni perfette, completo di eMail: alohadany@hotmail.it batteria originale + 24-105mm art
filtro UV, sacca e imballo originale. ■■ NIKON 85MM f/1.4 AIS AI-S + ■■ NIKON NIKKOR AF 35-70MM + 12-24mm art (€ 3000) tutto nuovo
Scambio solo a mano, in provincia NIKON HN20, per inutilizzo. E’ un f/2.8D incluso pararluce e certi- compresa spedizione. Condizione:
di Milano o zone limitrofe. Edoardo obiettivo che da soddisfazioni incre- ficati di garanziaIn perfertte con- Nuovo. Prezzo: € 600. eMail: steile@
Condizione: Molto buono. Prezzo: € dibili, esemplare nitidissimo (unica dizioni. Assolutamente nitido e alice.it
850. eMail: edoardoforneris@hot- lente finora provata che anche agli non opacizzato. Prezzo trattabile. ■■ SIGMA DC 17-70MM f/2.8-4
mail.com angoli ha la stessa nitidezza a tutte Tel: 347/4654064. Condizione: Macro HSM Canon. Vendo per cambio
■■ HASSELBLAD duplicatore di le focali).I diaframmi si impostano Molto buono. Prezzo: € 230.Tel: ottica. Michele, tel.: 3312760560.
focale Mutar 2x. Perfetto! Nessun precisi e il barilotto della messa a 3474654064. eMail: maffyluca@ Condizione: Molto buono. Prezzo: €
segno d’usura. Con tappi e sacchetto fuoco non ha gioco. Solo qualche ine- gmail.com 250. eMail: nancy_vc@libero.it
70 (Segue a pag.72)
dadatrent’anni
trent’annialalvostro
vostro fianco!
fianco!
FINANZIAMENTO
FINANZIAMENTO A TASSO
A TASSO ZERO
ZERO SUSU NIKON
NIKON E ECANON
CANON

TUTTO
TUTTO IL MATERIALE
IL MATERIALE PROFESSIONALE
PROFESSIONALE NIKONE ECANON
NIKON CANON
CORPI,
CORPI, OTTICHE
OTTICHE E ACCESSORI
E ACCESSORI SEMPRE
SEMPRE DISPONIBILI
DISPONIBILI
USATO
USATO DIGITALE
DIGITALE E ANALOGICO
E ANALOGICO SIASIA PROFESSIONALECHE
PROFESSIONALE CHEAMATORIALE
AMATORIALE

MATERIALE VINTAGE E DA COLLEZIONE DELL’800 E DEL 900


MATERIALE VINTAGE E DA COLLEZIONE DELL’800 E DEL 900
MATERIALE NUOVO: FUJI, PENTAX, PANASONIC, SAMYANG, ZEISS, SIGMA, GITZO
MATERIALE NUOVO: FUJI, PENTAX, PANASONIC, SAMYANG, ZEISS, SIGMA, GITZO,
SONY, HASSELBLAD
COMPLETO E TAMRON
ASSORTIMENTO DI BORSE E ZAINI
COMPLETO
SALA DI POSA ATTREZZATA ASSORTIMENTO
PER NOLEGGI DI BORSE
ANCHE ORARI E ZAINI
A PROFESSIONISTI E FOTOAMATORI

SALA DI POSA ATTREZZATA PER NOLEGGI


VENDITA MATERIALEANCHE ORARI ANUOVO
FOTOGRAFICO PROFESSIONISTI
E USATO E FOTOAMATORI

VENDITA MATERIALE FOTOGRAFICO NUOVO E USATO


IL CONTATTO EFFETTUA ANCHE PERMUTE
ILSIA USATO SU EFFETTUA
CONTATTO NUOVO CHE USATO
ANCHE SU USATO
PERMUTE
RATEIZZAZIONE
SIA USATO SU NUOVO CHE USATO SU USATO CON CONSEL
ANCHE PER ACQUISTI VIA E-COMMERCE
RATEIZZAZIONE ANCHE PER ACQUISTI VIA E-COMMERCE CON CONSEL

Via Orvieto, 62/c (ang. Largo Giachino) - 10149 Torino


Tel.+39 011.2166170 - Fax 011.2169597
orario: lunedì
Via 15.00/19.00
Orvieto, - da Largo
62/c (ang. martedì a sabato -9.00/13.00
Giachino) e 15.00/19.00
10149 Torino
Tel.+39 011.2166170 - Fax 011.2169597
WWW.ILCONTATTOSTORE.COM
orario: lunedì 15.00/19.00 - da martedì a sabato 9.00/13.00 e 15.00/19.00
www.ilcontatto.com
WWW.ILCONTATTOSTORE.COM
ilcontatto@ilcontatto.com
www.ilcontatto.com
ilcontatto@ilcontatto.com
PRODOTTI - vendo

■■ SONY A7 set usato con custodie/ Leica sulle Leica a telemetro M l’ anel- Prezzo: € 10. eMail: bernardo.bucel- consegna a mano zona Milano nord,
imballi intatti: 1) Sony A7 corpo lo è nuovo e permette di aprire le li@libero.it Monza etc. Condizione: Buono Prezzo:
max 20000 scatti buone condizioni cornici del 50 e 75 mm. L’anello non ■■ IMPUGNATURA SK6 completa di € 85. eMail: liveview@virgilio.it
(€ 600); 2) Sony G Fe 90 mm f/2.8 è originale ma è di ottima fattura. vetto sincronizzatore e staffa utiliz- ■■ METZ FLASH pari al nuovo.
macro (€ 840) perfetto; 3) Sony Zeiss Condizione: Nuovo Prezzo: € 18. Tel: zabile con tutte le fotocamere ma Condizione: Molto buono. Prezzo: €
Fe 55 mm f/1.8 lenti perfette, un 3774324281. eMail: girolamocata- con flash Nikon tipo SB 24 - 25. Non 250. eMail: pmazzucco@hotmail.it
granello di sabbia irremovibile ma nia@yahoo.it va bene per i nuovi flash. Ha un vano ■■ NIKON FLASH SB24,con modesti
innocuo (controllato da tecnici sony) ■■ ANELLO ADATTATORE per mon- per 4 batterie stilo per velocizzare il segni d’usura come da foto ,per-
ogni tanto emette un leggero cigo- tare ottiche Contax su Nikon (con caricamento del flash. Perfettamente fettamente funzionante. Completo
lio (€ 600); 4) Sony Zeiss Fe 35mm lente prodotto dalla Coma di A. Lolli). funzionante. Condizione: Nuovo d’imballo e istruzioni. € 50+spese
f/1.8 perfetto (€ 600); 5) Sony flash Condizione: Nuovo Prezzo: € 20. Prezzo: € 75. Tel: 3427189139 di spedizione,preferibile bonifico.
Hvl-F32M perfetto usato 10 volte (€ eMail: bernardo.bucelli@libero.it ■■ JOBU DESIGN Replacement Foot Condizione: Buono Prezzo: € 50.
190); 6) Cavalletto Manfrotto 190X ■■ CANON 600 EX-RT praticamente piede sostitutivo sgancio rapido a eMail: gmecarocci@gmail.com
PROB perfetto (€ 100) + testa a sfera nuovo. E’ stato solo provato per testar- slitta tipo Arca-Swiss per obiettivi ■■ NIKON FLASH SB25 con relati-
joystick perfetta (€ 80). Condizione: ne il corretto funzionamento. Il Flash Nikon 400-600-800 serie E-FL marca vo libretto di istruzioni. Condizione:
Molto buono. eMail: alerosso74@ è completo di imballo ed accessori di Jobu Design (Made in Canada), come Molto buono. Prezzo: € 120. eMail:
gmail.com serie. Prezzo trattabile se ritirato a nuovo. Roberto, cell: 335/6001604. dani206.lupi@gmail.com
■■ TAMRON 16-300MM F/3.5-6.3 Di Bologna. € 450. Condizione: Nuovo. Condizione: Molto buono. Prezzo: € ■■ NIKON FLASH SB26 usato pochis-
II VC PZD MACRO tenuto con cura Prezzo: € 450. Tel: 328-2318623. 60. eMail: rsguazz55@gmail.com simo con custodia originali, nuovo
maniacale, pronto a qualsiasi prova. eMail: ennio.cacciatore@libero.it ■■ MANFROTTO Trifive 074 correda- costa almeno € 200 zona ottavia.
Imballaggio originale completo di ■■ CANON FLASH pari al nuovo. to di testa a tre movimenti Manfrotto Condizione: Molto usato Prezzo: € 90.
tutto, paraluce compreso. Per una Condizione: Molto buono. Prezzo: € 029 MK2 dotata di doppia livella e Tel: 3427189139
maggiore tutela del cliente si preferi- 100. eMail: pmazzucco@hotmail.it attacco rapido. Treppiede molto robu- ■■ NIKON FLASH SB28 (per foto-
sce la consegna a mano per dar modo ■■ CLOSTER micro-flash di metà anni sto ideale per uso in studio, astrono- camere analogiche e digitali Nikon)
di potere visionare l’effettiva quali- ‘50, con riflettore richiudibile, com- mia o quando sia richiesta stabilità  Nikon Flash SB 28 (per fotocame-
tà del prodotto. Condizione: Molto pleto della sua scatolina originale e e affidabilità. Il treppiede e la testa re analogiche e digitali Nikon).
buono. Prezzo: € 320 di un pratico adattatore per poter sono NUOVI utilizzati pochissimo, Condizione: Buono Prezzo: € 75. Tel:
■■ TAMRON 70-210MM f/1:3.8-4 utilizzare una comune lampadina al sono perfetti esteticamente e mec- 3427189139
Adaptall-2 per Nikon, Canon, Sony, posto di quelle usa e getta dell’epoca. canicamente. Includo cinghia tracol- ■■ NIKON IMPUGNATURA MB 20
Pentax, comprato di recente, com- Funziona con due pile da 12 V tipo la di trasporto originale Manfrotto. x f/4. Piccolissimi segni d’usura,
patibile con tutti i corpi macchina telecomando (piccole stilo) entrocon- Condizione: Molto buono Prezzo: € completa d’imballo. Prezzo esclu-
(con opportuno adattatore). Prezzo tenute. Invio altre foto, su richiesta. 280. Tel: 3427189139 so spedizione, preferibile bonifico.
trattabile. Condizione: Molto buono. Prezzo trattabile. Condizione: Buono. ■■ METZ 76 MZ-5 entrambi FOWA Condizione: Molto buono Prezzo: € 40
Prezzo: € 40. Tel: 3453282649. eMail: Prezzo: € 80. eMail: italopic@alice.it importatore italiano Metz funzio- ■■ NIKON MB 80 impugnatura D 90,
lorispozzuoli@gmail.com ■■ ELINCHROM UV7EL - Skyport nano perfettamente con qualunque Nital quasi nuova, completa di imballi
■■ TAMRON AF 11-18mm f/4.5- SpeedIC: 7126A - skyportUniversal macchina digitale e analogica.L’unità  e istruzioni. Spese di spedizione €
5.6 SP Di II LD per Canon ottimo Speed Flash Trigger Set - Blackusato sulla destra presenta leggeri segni 10, preferibile bonifico. Condizione:
grandangolo, usato ma ben tenuto, ma come nuovo, no segni usura, vedi di utilizzo e l’altro sulla sinistra è Molto buono Prezzo: € 75
qualche segno di usura ma perfet- foto! kit completo di: trasmettitore, usato pochissimo completo di diffu- ■■ NIKON TELECONVERTER tc 200
tamente funzionante, lenti perfette, ricevitore, caricabateria, batteria e sore. Compresi:- 2 batterie NiMh di 2x raddoppiatore di focaleIn ottimo
messa a fuoco perfetta, solo leggeri custodioil kit si trova Brescia, con- cui una rigenerata con Sanyo Eneloop stato estetico e funzionale, compreso
segni di utilizzo esterni. Non ho la segna a mano a Brescia o Milano, con caricabatterie- 1 SCA Nikon 3402 di un distanziatore. Condizione: Molto
scatola originale, e i tappi non sono resto di Italia spedizione corriere M6- 1 SCA Canon 3102 M3- 1 SCA buono Prezzo: € 100. Tel: 3427189139
originali Tamron. Allego paraluce con rimborso spese € 20. Per info Canon 3102 M6- 1 SCA base (fornito ■■ NIKON TUBI di prolunga originali
non originale. Sono in zona Milano Germano: 3402907083. Condizione: con il flash)completi di manuali ed PK-11A, PK-12, PK-13, PN-11, mai
o Valchiavenna/Sondrio, preferirei Molto buono Prezzo: € 120. eMail: imballi originali. Includo n.3 trigger utilizzati. Condizione: Nuovo. Prezzo:
scambio a mano ma sono disponibi- germanoborrelli@gmail.com radio Yongnuo RF-602 ed un trasmet- € 150. eMail: franco.rostagno@tin.it
le a spedire con spedizione a carico ■■ FONDALINO DI CARTA 1,35mx9m titore. Ritiro a mano in zona Siena e ■■ OLYMPUS CS-36FBC borsa pronto
dell’acquirente. Tel.: 3348918726. Super White. Condizione: Molto provincia. Condizione: Medio Prezzo: nuova, originale, per Olympus OMD
Condizione: Medio. Prezzo: € 120. buono Prezzo: € 15. eMail: danie- € 500. Tel: 3477825668. eMail: mar- EM5, acquistata per errore poichè
eMail: pietro.martinucci@gmail.com la712@icloud.com chino35@hotmail.it posseggo la MKII. Preferisco scam-
■■ GAZEBO BERTONE bianco usato 3 ■■ METZ FLASH 45 CL-4 nume- bio a mano. Eventuale spedizione a
volte, cm 300x300, condizioni perfet- ro guida 45. Riflettore quadrolight parte. Condizione: Nuovo Prezzo: €
te, dotato di borsone con rotelle per il a orientabilità  totale con secon- 60. Tel: 3331243079. eMail: mc.a@
trasposto. Condizione: Molto buono do riflettore a luce lampo diretta. fastwebnet.it
Accessori Prezzo: € 150. eMail: daniela712@ Funzionamento manuale e TTL. ■■ OLYMPUS filtro Skylight 1-A (dia-
icloud.com Porta accumulatori per batterie metro 43.5mm) ideale per compat-
■■ HAMA ANELLO adattatore 42x1 NiMh ricaricabili. Caricabatteria e te anni ‘70, come nuovo ma senza
■■ ANELLO ADATTATORE che per- per montare obiettivi a vite 42x1 staffa e cavo per macchina fotogra- scatola. eMail: diprofiog556@gmail.
mette l’utilizzo delle ottiche a vite su Sony Alpha. Condizione: Nuovo fica. Perfettamente funzionante, solo com; tel: 349-8345886. Prezzo: € 29
72 (Segue a pag.74)
PRODOTTI - vendo

■■ PENTAX ANELLO 645 adattatore / ATM / STM. Condizioni pari al nuovo € 60. eMail: lupiccinelli@gmail.com TNT consegna in 24 ore. Condizione:
per ottiche 67. Con minimi segni con scatola originale. Condizione: ■■ LEICA COLOMBO ancora sigilla- Nuovo. Prezzo: € 110. eMail: salvato-
d’usura, funziona perfettamente. Molto buono. Prezzo: € 250. eMail: ta, più suo obiettivo dedicato, valu- re.franco@live.com
Completo d’imballo e istruzioni. enricoradivo@tiscali.it to offerte. Condizione: Nuovo. Tel: ■■ TENBA P-404 borsa come
Prezzo escluso spedizione (confron- ■■ TAMRON ANELLO Adaptall-2 x 3494345986. eMail: fotony@alice.it nuova, consegna a mano a Bologna.
tate in rete e troverete prezzi superio- Nikon ai-e/ Fujica ax /Pentax K / ■■ PRONTO N.4 borse pronto in otti- Condizioni splendide. Condizione:
ri), preferibile bonifico. Condizione: Olimpus om- tutti nuovi, imballati. mo stato per le seguenti fotocamere: Molto buono. Prezzo: € 65. eMail:
Molto buono Prezzo: € 120 Prezzo cad’uno escluso spedizione, Zeiss Ikon Iearex, Retina Reflex primo domenico.goodjuice@gmail.com
■■ POLAROID dorso 545, usato preferibile bonifico. Condizione: tipo del 1957, Kine Exakta, Retina
forse per 30-40 scatti(verificate nelle Nuovo Prezzo: € 20 Ia del 1953. Cedo tutto in blocco.
foto). Mi permetto di ricordarvi che ■■ TOYO PIASTRE porta ottiche. Rossano, tel: 050-741250. Prezzo: €
oltre per la pellicola istantanea si Prezzo escluso spedizione,preferibile 49
può usare per il fantastico negativo bonifico. Condizione: Molto buono Treppiedi
B/N Polaroid. Completo d’imballo e Prezzo: € 30
garanzia da spedire.(!) Prezzo esclu- ■■ WIMBERLEY P-40 piastra a sgan-
so spedizione. Preferibile bonfico. cio rapido, innesto Arca-Swiss. Come ■■ LEICA da tavolo nero pieghevole
Condizione: Molto buono Prezzo: € nuova. Roberto, cell: 335/6001604. Scanner e Stampanti mod. 14100 e Leica Ball Head 18
90 Condizione: Molto buono. Prezzo: € argento. Entrambi i pezzi sono come
■■ QUANTUM calcu-flash-s come 30. eMail: rsguazz55@gmail.com nuovi, nelle loro confezioni originali.
nuovo completo d’imballi e istru- ■■ CANON PIXMA iP4200 con Entrambi i pezzi sono a Trieste. Posso
zioni. Misura in luce riflessa o inci- relative cartucce e accessori. spedirli con spese di spedizione a cari-
dente(2 livelli). Completo di sonda Condizione: Usato. Prezzo: € 25. Tel: co del destinatario o organizzare un
aggiuntiva a fibre ottiche(accessorio 3473826293 incontro. Condizione: Molto buono.
raro). Funziona tutto perfettamente. Collezionismo ■■ NIKON COOLSCAN 9000 ED 4000 Prezzo: € 230. Tel: 3314891007.
Prezzo escluso spedizione ,preferibile dpi, per film da 35 mm a 6x9 cm. eMail: giaksetich@gmail.com
bonifico. Condizione: Molto buono Completo di accessori e documenta-
Prezzo: € 80 ■■ BALDESSA I del 1957 perfetta e zione originale. Associato a Laptop
■■ SET FILTRI ND HAIDA PRO II con istruzioni in tedesco e borsa pron- ACer Travelmate 8204WLMi per la
Digital MC composto da ND8, ND64, to. Rossano, tel:050-741250. Prezzo: gestione del software originale di
ND1000 72mm con contenitore € 49 scansione. Pari al nuovo e perfet- Libri e Riviste
per filtri. Condizione: Molto buono ■■ EDIXA REFLEX Mat modello tamente funzionante. Condizione:
Prezzo: € 65. eMail: the_doctor_23@ DL del 1962 in ottimo stato e tutta Molto buono. Prezzo: € 2500.Tel:
hotmail.it funzionante con Zeiss Tessar 2.8/50, 335480660. eMail: beniamino.pro- ■■ RIVISTE fotografiche: collezione
■■ SET USATO di Filtri a lastra ND mirino pentaprismatico e a pozzetto, caccini@alice.it Progresso Fotografico in volumi rile-
- Format Hitech HT 100NDPS3.0L - tubi di prolunga con scatolina e borsa gati a mano con copertina in simil-
Prostop, 10 stop, IRND 3.0, 100x100 pronto. Rossano, tel: 050-741250. pelle. Anni dal 67 fino all’88. PHOTO
mm e HT 100NDPS1.0L - Prostop, 3 Prezzo: € 99 come sopra anni dal77 fino all’89.
stop, IRND 0.9, 100x100 mm, com- ■■ EXA I DEL 1963 senza ottica ma Tutti Fotografi dall’ 86 fino all’89.
pleti di custodie singole. Condizione: con pozzetto e borsa pronto, tutto Borse Praticamente la storia moderna della
Usato Prezzo: € 60. eMail: gcarlotori- in ottimo stato. Rossano, tel: 050- fotografia in pellicola. Autori,tecniche
no@aol.com 741250. Prezzo: € 49 fotografiche ed Attrezzature. Il prez-
■■ SONY HVL-F20M molto buono ed ■■ KODAK RETINA II prebellica con ■■ DOMKE BORSE come nuove. zo è per ciascun volume/anno con
ha una portata di circa 20 metri. obiettivo Ektar 5cm f/3.5, otturatore Vendo in blocco. Consegna a mano spese di spedizione e imballo incluse.
Adatto per lavorare in spazi chiusi funzionante su tutti i tempi (il pul- a Bologna. Gli oggetti sono quattro. Condizione: Molto buono. Prezzo: €
con poca luce, dotato di bounce in sante sul corpo macchina necessita Condizione: Molto buono. Prezzo: € 25. eMail: dinogazzei@gmail.com
modo da non colpire direttamente di pellicola per funzionare quindi 450. eMail: domenico.goodjuice@ ■■ RIVISTE uniche nel settore: Photo
l’obiettivo, adatto per tutti i siste- non l’ho testato), Mirino e telemetro gmail.com Italia, Progresso Fotografico, Zoom,
mi multi interface shoe (ni). Sono nitidi, Obiettivo senza appannamenti ■■ MANFROTTO MB PL-B-220 Linus. Condizione: Molto buono.
disponibile per qualsiasi altra foto interni ma solo leggeri legni di pulizia zaino nuovo ancora imballato nel eMail: mancarellalessandro@libero.it
o prova che attesti l’inutilizzo del sulla lente frontale. Corpo macchina suo nylon, senza scatola, adatto per ■■ OLYMPUS IV di copertina originali
prodotto. Condizione: Nuovo. Prezzo: con normali segni d’uso. Completa di reflex e/o videocamere, Il Manfrotto di riviste di pubblicità del 1985 del
€ 100 (trattabili). Tel: 3275608978. borsa in cuoio originale e set contenu- Bumblebee PL-220 (MB PL-B-220) sistema OM. eMail: diprofiog556@
eMail: culottasalvo@virgilio.it to in bustina di panno composto da:1 è uno zaino fotografico con spazio gmail.com; tel: 349-8345886. Prezzo:
■■ SPEEDOTRON D1204+ Acephoto paraluce ad incastro senza marca, 1 sufficiente per 2-3 corpi macchina € 10
MC1000 + 2 Bank 50x70 + Wafer paraluce ad incastro F.A.F. 32mm, 1 più 6-8 obiettivi. Misura 52 x 34 x 28 ■■ TUTTI FOTOGRAFI 13 annate
Bowens 100x75 + treppiedi. filtro a vite giallo senza marca, 1 filtro centimetri e pesa 3.0 kg, dimensioni 2003-2015 come nuove, più primi
Condizione: Molto usato Prezzo: € ad incastro LIFA Panchrom 2/33 verde, compatibili con i limiti di bagaglio 4 numeri 2016. Mancano 2 nume-
900. eMail: gbludzin@tin.it 1 filtro ad incastro LIFA Orthocolor a mano della maggior parte delle ri: 3/2003 e 6/2012. Condizione:
■■ SWAROVSKI TLS APO, adattatore 2/33 giallo, 1 custodia filtro LIFA in compagnie aeree. Prezzo non tratta- Molto buono. Prezzo: € 110. eMail:
per digiscoping per modelli ATS / STS bakelite. Condizione: Buono. Prezzo: bile. Possibile spedizione a 13 euro albertsac@alice.it
74 (Segue a pag.78)
LA BORSA DEL COLLEZIONISTA
Quotazione di apparecchiature fotografiche da collezione e recenti. A cura di Fotocamera.
Viale Beatrice d’Este 48, 20122 Milano. Tel. 02.58.30.32.88

DESCRIZIONE STATO € DESCRIZIONE STATO € DESCRIZIONE STATO € DESCRIZIONE STATO €


APPARECCHI 35 MM Yashica FX-103 Program 143032 B 30 Contax Tokina 35-200/3.5-4.5 Nikon 43-86/3.5 Zoom Nikkor 452029
Asahi Pentax ES NR 6510951 B 50 Yashica FX-3 511573 con 50/2 B- 65 Zoom RMC 8305452 B 55 prima versione BC 45
Asahi Pentax ES NR 6528641 B- 50 Yashica FX-3 641932 pelle rovinata CB 35 Contax Vivitar 28-200/3.5-5.3 Nikon 43-86/3.5 Zoom Nikkor AI
Asahi Pentax ESII CR 6684073 B- 75 Zenit ET 9800359 con 58/2 B- 40 Zoom MC 77747128 B 60 905516 CB 45
Canon AV-1 CR 437947 B- 35 Fuji 135/2.8 X-Fujinar.T 175671 Nikon 50/1.8 Nikkor AF 4032334 B 80
Canon EOS-500n 0838782 OTTICHE PER 35 MM per Fujica a baionetta B+ 80 Nikon 50/2 Nikkor AI 3550031 BC 50
(non funzionante) BC 5 42x1 20/4 Carl Zeiss Jena Flektogon Konica 28/3.5 Hezanon 7164955 B 50 Nikon 50/2 Nikkor AI 3792671 B- 60
Canon Sigma 50/2.8 Macro “Zebra” 8570748 B 200 Konica 50/1.8 Hexanon 719833 B 35 Nikon 50/2 Nikkor-H 1032362 B 55
EF EX 1003002 B 120 42x1 135/2.8 Petri 235331 B 35 Konica 80-200/4 Zoom Hexanon Nikon 55/3.5 Micro Nikkor
Chinon CP-7m 347407 BC 25 Canon 24/2 FD 14013 B 220 9618340 B- 100 “Nippon Kogaku“ 271481 CB 75
Honeywell Pentax Spotmatic 1031752 Canon 28/2.8 FD S.C. 105752 B 60 Konica 135/3.5 Hexanon 8207346 B 35 Nikon 55/3.5 Micro Nikkor-P 674362 B 100
(non funzionante) BC 25 Canon 35/2.5 FL 48136 B- 60 Konica 135/3.5 Hezanon 7333319 B 45 Nikon 55/3.5 Micro-Nikkor-P 604718 BC 85
Konica Autoreflex A 874248 B 70 Canon 35/3.5 FL 46729 B 45 Konica Itorex 135/2.8 MC 160641 B 30 Nikon 55/3.5 Micro-Nikkor-P 675853 BC 75
Konica FP-1 805907 con winder BC 65 Canon 50/1.8 FD S.C. 267972 B 30 Konica Makinon 35/2.8 779903 BC 15 Nikon 70-210/4-5.6 Zoom Nikkor AF
Konica FT-1 228444 BC 60 Canon 70-210/4 Zoom FD 213410 B 90 Minolta 20/2.8 AF 14801318 2423199 B 90
Maginon K100 1032040 Canon 70-210/4 Zoom FD 783863 B- 45 con paraluce e custodia B+ 290 Nikon 80-200/4 Zoom Nikkor AIs 234121
(innesto Pentax K) BC 50 Canon 70-210/4 Zoom FD 807423 B 120 Minolta 28-70/3.5-4.8 Zoom MD (lente con segnetti) BC 45
Minolta 7000 11007208 B- 40 Canon 135/2.5 FL 113773 BC 55 51702168 B 50 Nikon 80-200/4.5 Zoom Nikkor AI
Minolta Dynax 2xi 01219473 B- 30 Canon 135/3.5 FD 80923 BC 50 Minolta 35-105/3.5-4.5 Zoom AF 1056610 191717 BC 85
Minolta Dynax 7000j 1812854 B- 30 Canon 200/2.8 FD 30143 B- 170 (lente con segnetto) B 70 Nikon 180/2.8 441348 B 290
Minolta X-300 CR 8552413 B 50 Canon 500/5.6 FL-F 10122 BC 880 Minolta 50-135/3.5 Zoom Rokkor MD Nikon 200/4 Nikkor AI 779623 BC 65
Minolta X-700 1231280 BC 60 Canon Avanar 28/2.8 FD 741236 B 35 1037199 B- 100 Nikon 200/4 Nikkor-Q 531393 BC 55
Minolta X-700 2983888 BC 60 Canon Hanimex 200/3.3 FD 771349 B 35 Minolta 70-210/4 Zoom MD 1071355 B- 45 Nikon 300/4.5 Nikkor AI 515831 BC 130
Minox 35EL 3574212 con 35/2.8 CB 40 Canon Kenlock 28/2.8 FD 386111 B 30 Minolta 70-210/4.5-5-6 Zoom MD Nikon Sigma 135/3.5 Mini Tele 899376 B 25
Minox 35GT-E 5705818 con 35/2.8 B 85 Canon Kiron 28-210/4-5.6 63102898 B 75 Nikon Soligor 28/2.5 AI 3801161 B 30
Nikkormat EL NR 5298086 CB 85 Zoom MC 57605086 B 100 Minolta 75-200/4.5 Zoom MD Nikon Sun 85-210/4.8 Zoom 209728
Nikkormat EL NR 5370944 CB 75 Canon Ozek 75-150/3,8 8071533 B- 100 innesto F B 35
Nikkormat FT CR 3138751 BC 60 Zoom FD 801646 B 40 Minolta 75-200/4.5 Nikon Vivitar 85-205/3.8 Zoom 22630574
Nikkormat FTN NR 4064016 B- 85 Canon Rokinon 80-200/4.5 Zoom Rokkor MD 2007234 B- 50 innesto F B- 40
Nikon F CR Photomic “Nikkor” 7041350 Zoom FD 542412 B 45 Minolta 100/4 Macro Rokkor MD 8013478 Olympus 28/2.8 AF 116702 B 35
(targhetta non originale) BC 750 Canon Sigma 24/2.8 Super Wide II con anello 1:1 B 125 Olympus 50/1.4 Zuiko 860535
Nikon F-100 2112648 B 190 7046341 B- 100 Minolta Panagor 28-70/3.5-4.5 (lente frontale con segnetti) B- 90
Nikon F-100 2158994 B- 170 Canon Sigma 75-150/3.5 Zoom FD Zoom MD 873949 B 35 Olympus 50/1.4 Zuiko 884813 B 130
Nikon F-301 3112587 B 45 504787 B- 45 Minolta Seimar 28/2.8 MD 840516 BC 30 Olympus 50/1.8 Zuiko 311694 B 40
Nikon F-601M 2035701 B 40 Canon Sigma 135/3.5 FD 901903 B 25 Minolta Soligor 28/2.8 MD Olympus 75-150/4 Zoom
Nikon F-70 2755465 B 35 Canon Speedlite 540EZ B 35 683205410 A 40 Zuiko 489429 B 50
Nikon F-801 2524297 B- 70 Canon Tokina 35-70/4 Zoom FD Minolta Sun 85-210/4.5 Zoom MD Olympus Soligor 28/2.8 MC 3798925 B 30
Nikon FM-2n CR 7611963 C+ 100 8209298 B- 35 284804 B 40 Olympus 135/3.5 Zuiko 263034 B 65
Nikon N60 (F60) CR 2322922 B- 55 Canon Vivitar 85-205/3.8 Zoom FD Minolta Tokina 28/2.8 MD 8110805 B 35 Olympus 300/4.5 Zuiko 119900
Olympus OM-1 CR 1086822 B 110 22223508 B 45 Minolta Vivitar 70-210/4.5 (manca ghiera attacco cavalletto) B- 150
Olympus OM-10 CR 1830368 B- 40 Contax 28/2.8 Distagon T* 6619550 B- 165 Zoom MD 77545778 A 50 Olympus 600/6.5 Zuiko T 101222 BC 600
Olympus OM-2 Spot/Program Contax 50/1.7 Planar T* 6419121 B 120 Miranda 50/1.4 EC 2559600 BC 40 Olympus Hanimex 80-200/4.5
1181537 C+ 100 Contax 85/2.8 Sonnar T* 6579380 B 170 Miranda 135/3.5 Auto Miranda Zoom 896731 B- 45
Pentax Program A 1419706 B 60 Contax 135/2.8 Sonnar T* 6012792 B 215 2654485 B 50 Olympus Sigma 28/2.8 Mini Wide A 50
Praktica BC1 Electronic 8091431 con 50/1.8 Contax 135/2.8 Sonnar T* 6375516 B- 160 Miranda 135/3.5 Auto Miranda E Olympus Sigma 28/2.8 Mini Wide A 50
Pentacon BC 30 Contax Exakta 28/2.8 AIs A 50 264229 B 65 Olympus Sigma 70-210/3.5-4.5
Praktica BCA Electronic 7102473 Contax Kenko duplicatore macro Miranda DX-3 NR 3935732 BC 25 Zoom Apo 1003591 (verde) B- 50
con 50/1.8 Pentacon BC 30 2x MC7 6208116 B 40 Miranda Soligor 50/1.9 5029405 B 61 Olympus Soligor 135/2.5 MC 3791226 B 50
Praktica MTL3 1160990 con 50/1.8 Contax Kiron 28-70/3.5-4.5 Zoom Nikon 24-120/3.5-5.6 Zoom Pentax 42x1 35/2 Super Takumar
Pentacon B 65 67826012 B 45 Nikkor AF-D 325781 B- 140 3904958 B 150
Praktica MTL3 con 50/1.8 B- 55 Contax Kiron 28-85/2.8-3.8 Zoom Nikon 24/2.8 Nikkor.N.C 386212 Pentax 42x1 135/3.5 SMC Takumar
Ricoh 500GX 25194628 con 40/2.8 B 85 25405700 B- 100 mod. AI B- 120 7792575 B 70
Ricoh XR-2 32131515 B 35 Contax Panagor 18-28/4-4.5 Nikon 28/2.8 Nikkor Ais 677082 Pentax FA 80-200/4.7-5.6 Zoom SMC
Ricoh XR-S 68106863 con 50/2 ‘Attrappe’ Zoom MC 880630 B 70 (ghiera filtri rovinata) B- 140 5903286 B 35
(macchina da esposizione) B 120 Contax Panagor 80-200/4.5 Nikon 28/3.5 Nikkor-H 732481 mod.AI Pentax K 50/1.7 SMC 7328419 B- 45
Yashica 108MP 5012385 B 35 Zoom MC 910261 B 60 (doppia scala diaframmi) BC 85 Pentax K 50/2 SMC 5770798 B- 35
Yashica 108MP 5254525 B- 70 Contax Sigma 28-70/3.5-4.5 Nikon 35-70/3.5-4.8 Zoom Nikkor AIs Pentax K 70-210/3.5 Zoom
Yashica 109MP 5047320 B- 50 Zoom 1081299 B 50 5092502 B 50 Tokina RMC 7701594 B- 50
Yashica 230AF 0129916 con 35-70/3.3-4.5 AF Contax Sun 70-210/3.8 Zoom 838117 B 40 Nikon 36-72/3.5 Zoom Nikon E AIs Pentax K Chinon 35-80/3.5-4.9
e 70-210/4-5.6 AF B- 120 Contax Tokina 28/2.8 7600188 B- 40 1860154 B 50 Zoom 435431 B 40

Le quotazioni che figurano in questa rubrica si riferiscono ai singoli modelli in vendita presso Fotocamera.
Lo stato di conservazione è indicato in modo sintetico con 5 codici:
(A) nuovo o come nuovo (B) eccellente, minimi segni d’uso (C) buono, come dopo un normale uso (D) discreto, evidenti segni d’uso
Le richieste, come pure le offerte di apparecchi, vanno sempre rivolte a: Fotocamera, viale Beatrice D’Este 48, 20122 Milano. Tel. 02.58.30.32.88.
LEICA
passato
presente
futuro

visita il nostro sito: www.foto-orlando.it


MARK II

OLYMPUS
Premium Dealer

PERMUTE E VENDITA MATERIALE CANON - NIKON - OLYMPUS - LEICA


visitate il nostro sito: www.foto-orlando.it
Via A. Reverberi, 32 - 42027 Montecchio Emilia (RE) - Tel./Fax 0522.864858 - Tel. 0522.862468
PRODOTTI - vendo

Computer mark II. Condizione: Nuovo. Prezzo: macchina fotografica o videocame- Nuovo. Prezzo: € 749.
€ 500. eMail: danandrew901@gmail. ra, con regolazione micrometrica a ■■ LAMPADE luce continua 3200° da
com manovella. Stato ottimo, visionabile studio. Varie tipologie: spot 200W,
■■ ADOBE PHOTOSHOP CS3 + ■■ CANON 600 EX-RT speedlite com- in qualsiasi momento, previa tele- 1000W, 500W, Soft Bank di vari tipi
Aggiornamento CS6. Aggiungo pleto di custodia, scatola, istruzio- fonata: 3467277190. Condizione: e misure, Sagomatori, illuminatori
Photoshop LightRoom 2 e aggiorna- ni d’uso. Condizione: Molto buono. Molto buono. Prezzo: € 350. eMail: vari, cavalletti: Disponibili anche
mento alla versione 5 Tutte le ver- Prezzo: € 450. eMail: donatella.pom- crazycoke50@gmail.com varie scatole di derivazione con prese
sioni sono Originali e per Macintosh pocci@gmail.com ■■ JOBY GORILLAPOD cavaletto elettriche e cavi, nonchè centraline
Non vendibili separatamente. Escluse ■■ CANON PIXMA iP4200 con rela- ideale per viaggiare leggeri. Vorrei per comandare i vari punti luce da
eventuali spese di spedizione. Prezzo tive cartucce e accessori. Condizione: realizzare € 40. Vendo vario materia- un solo posto. Tutto il materiale è in
Trattabile. Condizione: Usato. Prezzo: € Usato. Prezzo: € 25.Tel: 3473826293 le Canon APS-C, Full-Frame, Eos-M e ottime condizioni, ed è visionabile in
■■ CARL ZEISS SONNAR T* 150mm accessori vari. Tra questo materiale qualsiasi momento presso il mio stu-
500. eMail: andrea.cuscuna@tiscali.it
f/1:4, nero, Matr.5760841, con tappo ci sarebbero anche: Canon EOS 5D dio. Telefonami al 049 8931006 o 346
■■ APPLE G5 anno 2007, 2.66 GHZ, posteriore Hasselblad. Anello con leva MKIII (€ 1850), Sigma 24mm f/1.8 7277190. Condizione: Molto buono.
4 gb RAM, HD 260 GB, tastiera e messa a fuoco rapida. Perfetto stato. EX DG (€ 380), Canon EF 50mm eMail: crazycoke50@gmail.com
mouse. Solo ritiro a Milano o Monza. Visionabile in qualsiasi momen- f/1.8 MKI (€ 140 acquistato solo per ■■ LUMIX DMC-GH4 + Obiettivo
Condizione: Usato. Prezzo: € 150. to presso il mio studio. Telefonami collezione ma ho deciso di vender- Olympus M. Zuiko Digital ED 12mm
eMail: andrea.cuscuna@tiscali.it al 0498931006 o 3467277190. lo con gran dispiacere), Canon EF f/2.0. La GH4 è stata usata una decina
■■ NEC SPECTRAL View Reference Condizione: Molto buono. Prezzo: € Extender 1.4X MKII (€ 220), Canon di volte, l’obiettivo è assolutamente
272. Garanzia 5 anni. Nuovo comple- 400. eMail: crazycoke50@gmail.com EOS M Body (€ 180), Canon EF-M nuovo. Condizione: Molto buono.
to. Condizione: Nuovo. Prezzo: € 1500. ■■ FUJICA SINGLE 8 Z-600 X 1.66 18-55mm f/3.5-5.6 (€ 130), Canon Prezzo: € 1600. eMail: zana1973az@
eMail: patriziaburra@yahoo.it Teleconverter con astuccio e tappi, Speedlight 90EX (€ 70), B+W MRC yahoo.it
come nuovo. Forse trasformabile Slim KSM Circular-Pol 77mm (€ 122), ■■ MANFROTTO kit portafondali,
in astrografo rimuovendo le lenti B+W MRC Slim UV-Haze Filter 010 composto da 2 porta fondali a 6
posteriori. Lente frontale sensazio- 77mm (26942) (€ 60), DynaSun E7 posti, 4 coppie srotolatori expan, 4
Vari nale da 120mm. Fernando, tel: 340- Battery Grip 7D (€ 35), EuroB-Grip catene, 4 tenditori, tutto in buone
1226312. Prezzo: € 100 (€ 38), Joby gorillapod slr zoom (€ condizioni, possibilità di consegna
■■ HASSELBLAD Ixpress CF528 Dorso 40), Cullman Nanomax 200T (€ 40), gratuita in provincia di Alessandria.
Digitale. Ripresa singola e multipla Manfrotto 460MG (€ 85), Manfrotto Condizione: Buono. Prezzo: € 200 +
■■ B+W MRC Slim UV-Haze Filter (quattro o sedici scatti per imma- 484RC2 (€ 50). Preferisco consegna s.s. eMail: andreafotomonf@libero.
010 77mm (26942), il top per chi gini fino a 528 MB, 8160x10880pi- a mano a Torino e prima cintura. it
fa panorami venduto a soli € 60. xel). Dimensione CCD 36,9x49mm, Spedisco a carico dell’acquirente. ■■ NIKON COOLSCAN 9000 ED 4000
L’obiettivo è stato usato sui grandan- 16 bit, 22 megapixel, iso da 50 a In vendita su altri lidi. Condizione: dpi, per film da 35 mm a 6x9 cm.
golo come il Canon 17-40mm oppure 400. Completo di cavi, manuale Molto buono. Prezzo: € 40. eMail: Completo di accessori e documenta-
il Canon 16-35mm f/ 4 IS. Vendo d’uso e software Flexcolor per Mac elfoleo79@gmail.com zione originale. Associato a Laptop
vario materiale Canon APS-C, Full- e Windows. Image Bank (disco fisso ■■ LAMINATRICE K-LAM 1400 è il ACer Travelmate 8204WLMi per la
Frame, Eos-M e accessori vari. Tra con capacità di 1000 immagini) con prodotto ideale per plastificare a gestione del software originale di
questo materiale ci sarebbero anche: borsa tracolla. Perfetto stato come basso costo: permette di plastifica- scansione. Pari al nuovo e perfet-
Canon EOS 5D MKIII (€ 1850), Sigma nuovo, usato in studio. Condizione: re, in modo rapido e professionale, tamente funzionante. Condizione:
24mm f/1.8 EX DG (€ 380), Canon EF Molto buono. Prezzo: € 4000. eMail: stampe da plotter e pannelli tipo Molto buono. Prezzo: € 2500. Tel:
50mm f/1.8 MKI (€ 140 acquistato crazycoke50@gmail.com forex, lamiera, plexiglass, legno etc. 335480660. eMail: beniamino.pro-
solo per collezione ma ho deciso di ■■ HASSELBLAD magazzino A12, ottima anche nella stesura dell’ap- caccini@alice.it
venderlo con gran dispiacere), Canon perfetto stato. Visionabile in qual- plication tape. Questa laminatri- ■■ SAMSUNG MicroSD Samsung EVO
EF Extender 1.4X MKII (€ 220), Canon siasi momento presso il mio stu- ce è dotata di porta-rotolo, dove Plus 256GB non è stata progetta-
EOS M Body (€ 180), Canon EF-M dio. Telefonami al 0498931006 o è possibile inserire la bobina film ta innanzitutto per le fotocamere,
18-55mm f/3.5-5.6 (€ 130), Canon 3467277190. Condizione: Molto di laminazione. La nostra calandra ma per smartphone, tablet, droni,
Speedlight 90EX (€ 70). B+W MRC buono. Prezzo: € 150. eMail: crazyco- a freddo è inoltre fornita di due videocamere 360° e action camera.
Slim KSM Circular-Pol 77mm (€ 122), ke50@gmail.com pressori in metallo (in cui si trova- E anche questo può essere indica-
B+W MRC Slim UV-Haze Filter 010 ■■ HOYA PROND500, diametro no due indicatori di pressione) che tivo di come è cambiato il mondo
77mm (26942) (€ 60), B+W F-PRO 77mm, NUOVO confezione ancora determinano l’apertura dei rulli in dell’imaging. Quindi questa micro SD
UV-Haze Filter 010 58mm (70113) sigillata, a causa di errato acqui- modo da consentire la plastificazio- è pensata soprattutto per i video
(€ 15). Preferisco consegna a mano sto. Prezzo ribassato e non tratta- ne di materiali con diverso spessore. ad alta definizione, ormai diffusi. La
a Torino e prima cintura. Spedisco bile, spese di spedizione a parte. Costruita con una robusta struttura capacità  tradotta in ore di filmati è
a carico dell’acquirente. Condizione: Condizione: Nuovo. Prezzo: € 35. in metallo, rappresenta l’evoluzione di 12 ore di video 4K UHD e 33 ore
Molto buono. Prezzo: € 60. eMail: eMail: rosario.turrisi@gmail.com della KM-1300 grazie all’inserimento di video Full-HD. Adatta anche ad
elfoleo79@gmail.com ■■ IFF BANCO duplicatore diaposi- di un piano di lavoro più ampio, una applicazioni impegnative dal punto
■■ CALUMET 20x05 folding tive SYSTEM 500 dal formato 24x36 riga di precisione laterale e numerosi di vista della grafica, come realtà  vir-
vendo. Vittorio tel. 0184 575029. al 13x18, fornito di testa colori, per miglioramenti strutturali. Made in tuale e gaming. Condizione: Nuovo.
Condizione: Nuovo la regolazione fine dell’equilibrio Italy: prodotto interamente costrui- Prezzo: € 230. eMail: fattorini.jaco-
■■ CANON 5D mark III e Canon 5D colore, completo di asta per attacco to e imballato in Italia. Condizione: po@libero.it
78 (Segue a pag.80)
La nuova frontiera degli audiovisivi

v.7

t
Protecr
you “Proteggi i tuoi pixel”
pixel
m.objects non riduce la
qualità delle tue fotografie!
VERSIONE 7: SCOPRI IL NUOVO MONDO DELL'AUDIOVISIVO PROFESSIONALE
Con m.objects 7 immagina e crea incredibili slideshow in modo semplice e completo.

Lo strumento ideale per creare audiovisivi digitali creativi. “Per professionisti e non solo.”
SKILLS:
• grazie alla tecnologia di modifica "non distruttiva" delle immagini, tutti i pixel sono protetti e conservati nella
loro risoluzione originale, in ogni operazione, per sempre.
• dispone di vari formati di output, tra cui la possibilità di esportare l'audiovisivo in formato eseguibile EXE.
• crea anche altri tipi di files video, tra cui il formato Windows Media Video (.wmv), ideale per creare DVD o BluRay
in FullHD.
• nelle licenze superiori, è possibile arrivare a risoluzioni 4K o addirittura superiori.
• grazie alla sua architettura permette l'accesso alle librerie di sistema Microsoft DirectX, consentendo un utilizzo
pieno e performante delle proprietà del computer ed ottenendo una qualità e una fluidità del video altissime.

SCARICA LA VERSIONE GRATUITA DA


http://mobjects.andreella.it
DISTRIBUITO IN ITALIA DA ANDREELLA PHOTO - www.andreella.it
Piazza XXV Aprile, 11b - Busto Arsizio (VA) - Tel. 0331 679350
PRODOTTI - vendo SERVIZI - offro

■■ STEADICAM FLYCAM 5000 nuovo esposimetro Cds con lettura di tipo visionabile previo appuntamento. Studi fotografici
mai usato. Condizione: Molto usato. TTL e sensibilità ISO da 25-3.200, Condizione: Molto buono. Prezzo:
Prezzo: € 250. eMail: vfghed@tin.it mirino con indicazione di esposizione € 250. Tel: 3881794933. eMail:
■■ YASHICA FX-3 SUPER 2000 a led, autoscatto, innesto obiettivi a lg.wanderlingh@gmail.com ■■ LOFT PRIMI 900 in area indu-
manuale a pellicola in condizioni per- baionetta tipo Yashica-Contax, com- ■■ NIKON AF-S DX 16-85mm F/3.5- striale per servizi fotografici e video.
fette. L’articolo comprende: - Corpo pleto di custodia YASHICA. - Obiettivo 5.6G ED VR perfetto, stabilizzato, in Offro location in loft 6500 mq su due
Yashika FX-3 Super 2000 con obiet- MITAKON MC ZOOM 1:4.5 f/70-180 perfette condizioni estetiche, mec- piani risalenti ai primi ‘900 in area di
tivo “Yashica ML” lunghezza focale mm,messa fuoco di tipo manua- caniche e ottiche. Lo vendo a malin- 30.000 mq. per shooting fotografi-
di 50mm e apertura max a f/1.9, le, attacco filtri diametro 52mm, cuore per passaggio a FX. Condizioni ci, spot pubblicitari. L’area si trova a
diaframma a iride con aperture da attacco a baionetta Fujica X.- Tele pari al nuovo, prodotto fuori garanzia. 30 km da Torino in direzione Milano,
f/1.9 a f/16, otturatore meccanico Converter TAMRON MC 2X for Y/C, Usato sempre con il filtro di protezione uscita dell’autostrada A4 Chivasso-Est
con tendine metalliche a scorrimento completo di custodia TAMRON. - Kenko Pro1 Digital Protector W che è a 5 minuti dall’uscita. Al suo interno
verticale e con tempi di scatto da Flash STARBLITZ 2300 FTZ. - Borsa compreso nel prezzo (valore 35 euro). si estendono 10.000 mq di bambu-
1sec. a 1/2.000 sec più la posa B, porta macchina ed accessori. Articolo Completo di imballo, istruzioni, tappi, seto. Possibile anticipare qualche
paraluce HB-39. L’integrità dell’og- immagine degli ambienti a mezzo
getto è più che ottima. Foto reali mail. Enrico, tel.: 335/6390783.
e ulteriori informazioni su richiesta. Condizione: Molto usato. Prezzo: €
L’oggetto è a Codigoro (FE). Consegno 300. eMail: freefly0101@libero.it
a mano o spedisco mezzo corriere.
Pagamento con bonifico bancario,
60.000 inserzioni visitate al mese Paypal (maggiorazione 3%), contanti
Pubblica i tuoi annunci direttamente sul sito previo ritiro a mano. Per qualsiasi
info contattatemi! Condizione: Molto
www.fotomercato.eu buono. Prezzo: € 360 + s.s. eMail:
oppure attraverso questo coupon  riccardomonzardo@gmail.com

TUTTI FOTOGRAFI, FOTOMERCATO


MODULO PER GLI ANNUNCI Posta a:
VIALE PICENO 14, 20129 MILANO

 VENDO  OFFRO MARCA:


PRODOTTI SERVIZI
 COMPRO  CERCO
TITOLO:
cc Fotocamere digitali Reflex cc Modelle e Make-up
cc Fotocamere digitali Compatte cc Fotografi e Assistenti
cc Fotocamere digitali Mirrorless cc Studi fotografici TESTO:
(Segue a pag.90)
cc Fotocamere digitali Varie cc Stampa e Servizi online
cc Fotocamere a Telemetro cc Laboratori
cc Fotocamere Medio formato cc Servizi Matrimoniali
cc Fotocamere Pellicola cc Noleggio Attrezzature
cc Camera Oscura cc Vari
cc Obiettivi
cc Collezionismo
cc Video e Proiezione
cc Libri e Riviste TELEFONO/E-MAIL:
cc Scanner e Stampanti
cc Computer
• Servirsi esclusivamente del presente modulo e scrivere il più chiaramente possibile,
cc Accessori a macchina o in stampatello.
• Segnare con una crocetta la sezione scelta (Prodotto, compro, vendo, etc....) e indicare
cc Treppiedi la marca della fotocamera o dell’obiettivo.
cc Borse • Gli annunci devono pervenire entro 30 giorni prima dell’uscita della rivista, quelli che
perverranno dopo tale data saranno pubblicati il mese successivo.
cc Vari • Tutti i dati indicati verranno pubblicati anche sul sito www.fotomercato.eu
FOTOMERCATO - Offre esclusivamente un servizio, non riceve provvigioni sulle contrat-
PER I PRIVATI pubblicazione gratuita. tazioni, non effet­tua commerci, non è responsabile per la qualità, provenienza, veridicità
delle inserzioni, né per le con­seguenze dirette e indirette che possono derivare dalla
PER ATTIVITÀ COMMERCIALI: 1.5 € a riga stampata; 2.5 € in neretto. non corrispondenza di tali dati alla realtà. La Direzione si riserva comunque il diritto di
Non saranno accettati annunci senza l’indicazione della ragione sociale e dell’indirizzo. non pubblicare annunci, a suo insindacabile giudizio.

80
LUCE FLASH

Come realizzare in esterni un


set con flash da studio:
la prova dei Profoto D2
I Profoto D2 sono illuminatori flash da studio, ma abbiamo voluto
costruire un set in esterni per fotografare dei calciatori sul campo di calcio.
Ovviamente di notte. La sperimentazione ci ha permesso di esplorare le
possibilità creative del lampo brevissimo.

Nella foto: Niccolò A.

Perché si sceglie di lavorare in luce flash? in studio. inoltre bastano pochi scatti per capire se
Una prima risposta è la mancanza di una Anche gli illuminatori flash alimentati a sia affidabile o meno.
luce naturale che, per qualità e quantità, sia batteria possono essere usati in studio, Detto ciò, la luce pilota si utilizza soprattut-
in grado di soddisfare le nostre esigenze di ma è altrettanto evidente il limite costituito to con le unità alimentate a rete, dato che
scatto. dalla durata della carica degli alimentatori. la lampada è in genere ad incandescenza
La luce flash può comunque essere usata a Un’altra differenza tra i sistemi di illumi- (alogena) e quindi comporta consumi ele-
supporto di quella naturale, come nel caso nazione flash riguarda la lampada pilota, vati. La tecnologia a Led, dai consumi mol-
di un comune fill-in con il flash integrato che permette di valutare gli effetti dell’il- to più contenuti, ha ovviamente permesso
della nostra fotocamera luminazione prima di scattare con torce e un passo avanti e, in effetti, i “cugini” dei
Il mondo dei flash comprende una vasta modificatori di luce. Profoto D2, ovvero i “portatili” Profoto B2,
gamma di prodotti, ma per semplicità pos- Sulle unità flash da studio, sia a rete che a dispongono di ottimi illuminatori a Led da
siamo distinguere tra quelli dotati di batte- batteria, la luce pilota è quasi sempre pre- 9 W che garantiscono una luce ben model-
ria e quelli che lavorano con alimentazione sente e fornisce al fotografo una affidabi- labile di lunga durata.
elettrica a rete. le anteprima di ciò che sarà la resa finale
E’ evidente che questi ultimi offrono pochi dello schema di luce predisposto. Chiara- I vantaggi della luce flash
margini di flessibilità, dato che occorre mente si tratta di una luce continua, con Lasciamo le considerazioni sulla luce pi-
collegarsi alla rete elettrica nel luogo del- caratteristiche proprie e differenti da quel- lota e concentriamoci sull’argomento di
le riprese, ma questo non significa, come le della luce flash come temperatura colore questa prova, la luce flash. Una delle carat-
vedremo, dover necessariamente lavorare e intensità, eppure la sua utilità è indubbia; teristiche di questa illuminazione è la sua

82 TUTTI FOTOGRAFI
capacità di concentrare un lampo di grande
potenza in un tempo brevissimo. Ne conse-
guono due effetti.
Innanzitutto l’opportunità di scattare con
ISO bassi e diaframmi chiusi anche in as-
senza di luce naturale, purché la distanza
del soggetto sia compatibile con le presta-
zioni dell’illuminatore. Il secondo vantag-
gio è legato alla durata del lampo.
Ricordo che, fotografando con un flash,
l’impostazione del tempo di scatto sulla
fotocamera riguarda la necessità di sin-
cronizzare la durata del lampo con il tempo
di otturazione per evitare di ritrovarsi con
mezzo fotogramma illuminato, e mezzo no!
Ma quindi, da cosa dipende l’esposizione?
Dalla potenza del lampo (e dall’apertura del La coppia di modificatori di luce utilizzati per
questa sessione di scatto, organizzata con la
diaframma) oltre ovviamente alla tecnolo- collaborazione del GSO di Sovico: una parabola
gia sottostante. standard zoom, che abbiamo collocato sull'unità
Se siete cresciuti fotograficamente con l’i- di minore potenza da 500 Ws per il controluce, e
dea che un qualsiasi lampo del flash possa un softbox strip montato sull'unità da 1000 Ws,
bloccare ogni velocissimo movimento, vi che ha fornito la luce principale.
sbagliate! O, meglio, avete esperienza solo
dei flash amatoriali che offrono un lampo
rapido (il lampo è solitamente tanto più ra-
pido quanto minore è la potenza del flash).
Al contrario un illuminatore da studio non
è normalmente in grado di bloccare una
modella mentre salta, se impiegato a piena
potenza, quando un flash a slitta regolato
sulla minima emissione permette di “con- La costruzione dei D2 appare solida e razionale.
Ottima la portabilità e la facilità di messa in
gelare” la classica goccia di latte che cade opera sul campo. A differenza dei B1 e dei
nella tazza. L’avreste mai detto? B2, viene qui utilizzata una lampada pilota
Ebbene, i Profoto D2 vanno a risponde- ad incandescenza di elevata potenza; fatela
re proprio a questo genere di esigenze e raffreddare un poco prima di rimettere i tappi di
protezione in dotazione.
rappresentano l’unità flash monotorcia ad
oggi più veloce sul mercato.
I dati tecnici parlano infatti di tempi di emis-
sione che vanno da 1/1600s a 1/63.000s (!)
in relazione alla potenza delle unità usate L'unità Air Remote va scelta in base alla marca
del corpo macchina (Canon, Nikon, Sony e
(500 Ws o 1000 Ws), alla impostazione le più diffuse medio formato). Oltre a gestire
della potenza (da 1/10 a 1/1), all’attivazione l'emissione luminosa sulla base dei dati
o meno della modalità Freeze (già vista sul esposimetrici e di distanza forniti dal corpo
B2 e di cui riparleremo). macchina, l'Air Remote è anche un eccellente
Sulle implicazioni pratiche del “gioco delle comando remoto che permette di ripartire il
lampo manuale su più unità raccolte in gruppi.
potenze” per il fotografo sperimentatore
torneremo più avanti. Qui consideriamo
che i Profoto D2 possono essere correda-
ti, nonostante siano illuminatori da studio, malgrado l’esposizione sulla fotocamera sione del lampo. Per capirlo occorre esa-
della medesima unità Air Remote, dedicata e la taratura delle potenze dei due Profoto minare il funzionamento di un flash.
a Canon, Nikon, Sony ed a molte medio for- D2 (un 500 Ws ed un 1000 Ws) le abbia In pratica i flash (tutti, da studio, a slitta, a
mato, che avevamo usato nella prova dei sempre impostate in manuale nel corso di torcia o integrati che siano) operano cari-
“cugini” B1. tutta la sessione di ripresa. Una modalità cando alcuni condensatori e rilasciando la
Pur non permettendo la regolazione della di lavoro per altro tipica con queste unità. corrente accumulata in direzione del bulbo
potenza sulla base della misurazione espo- Dal punto di vista dei modificatori di luce, flash, il quale trasforma il flusso di corren-
simetrica TTL fornita dai corpi macchina, ho usato una comoda e classica parabola te in lampo luminoso.
l’unità Air Remote offre grandi vantaggi zoom standard ed un softbox RFi strip da Ma per svuotare tanta carica ai condensa-
in fase di scatto: permette l’attivazione a 1x6” dotato di anello di aggancio rapido tori occorre del tempo, che può non essere
distanza e la gestione di differenti gruppi (Speedring). trascurabile; questa è una situazione tipica
di luci, la regolazione delle potenze in re- dei flash da studio di qualche anno fa che
moto e l’attivazione di molte delle funzioni Freeze o non Freeze? offrivano lampi da 1/600s per una piena
dei D2. Ci si potrebbe domandare come mai sia potenza da 1000 Ws. Con tali lampi, i piedi
E’ il motivo per cui ho scelto di usarlo, così complicato ridurre il tempo di emis- di una modella in fase di salto sul set fini-

TUTTI FOTOGRAFI 83
Il tono caldo di questo scatto non deve ingannare. Infatti impostando la La luce “dura” di questo scatto è prodotta dal D2 da 500 Ws, usato per
modalità Freeze per fermare il movimento si ha un raffreddamento generale l’effetto di controluce, e dal 1000 Ws dotato di softbox strip il quale produce
del tono dello scatto, in quanto aumenta l’intensità dell’emissione luminosa. un fascio molto stretto e direzionale (in orizzontale). A chi si chiedesse se il
Qui però il tono freddo è stato recuperato attraverso una normale sessione pallone è vero, confermo che non è frutto di editing! (nella foto Giulia C.)
di editing (nella foto Carola G.).
vano per apparire irrimediabilmente mossi; tempo del lampo del flash: basta aumen- natore “normale”, con lo stesso soggetto e
figuratevi eventuali schizzi di acqua! tare di qualche EV l’amplificazione ISO sul nella medesima situazione di ripresa
Una questione strettamente connessa con corpo macchina.
i tempi e la potenza del flash è quella del- La qualità dell’immagine non ne risente, L’allestimento del set
la temperatura colore. Per mantenere una mentre il cala drasticamente il rischio di Per costruire un simile set ho dovuto dota-
temperatura colore stabile ed accurata mosso anche con soggetti impegnati in re i Profoto di un cavo decisamente lungo
questi illuminatori devono rispettare de- azioni molto dinamiche; questo consente e tale da non intralciare il movimento dei
terminati rapporti di potenza / tempo di di realizzare scatti una volta impensabili. calciatori. Vi garantisco che il lavoro di
emissione. preparazione è stato molto lungo, per cui
Riducendo il tempo di emissione del lam- Una prova originale se voleste ripetere l’esperimento vi sugge-
po, per una data potenza, quello che si ot- Ho creato un set decisamente particola- risco di prevedere tempi sufficientemente
tiene è un raffreddamento del colore della re portando direttamente su un campo di lunghi per montare e smontare il set!
luce emessa. Questo era ovviamente un calcio l’alimentazione necessaria ai due / Per controllare i Profoto ho usato il modulo
problema con la pellicola ed anche con i tre illuminatori usati in modo da scattare Air Remote, fornito da Grange con l’attacco
primi software di elaborazione digitale, durante le ore serali. Il mio soggetto erano Canon. Come già detto, pur non consen-
mentre oggi è tutto sommato più facile ac- i calciatori dilettanti durante una sessione tendo il calcolo dell’emissione flash sulla
cettare un compromesso del tipo “minore di allenamento. base dei dati esposimetrici TTL comunicati
allineamento colore in cambio di un tempo Volevo verificare non solo la capacità di dal corpo macchina, Air Remote si rivela di
più rapido”. “congelamento dell’immagine” consentita grande comodità quando occorre control-
E’ quello accade con la modalità di scatto dai Profoto D2, ma anche la flessibilità di lare in remoto più punti luce e si è da soli.
Freeze delle unità Profoto, a partire dai B1; lavoro di questa nuova serie di flash desti- Il terzo punto luce, quello di minore poten-
la modalità Freeze consente infatti di ab- nati all’impiego professionale. za, l’ho impostato per scattare tramite la
breviare notevolmente la durata del lampo La prova ha richiesto due sessioni di ripre- servo-cellula integrata che si attiva con il
andando a ridurre la potenza. In questo sa ed in entrambe ho utilizzato una coppia lampo delle altre unità, controllate invece
modo si accetta che il tono delle immagini di unità D2 da 1000 Ws e da 500 Ws, cor- per via diretta in radiocomando.
sia leggermente più freddo, ma riuscendo redate rispettivamente da un softbox strip Operando di sera, ho tenuto sempre le lam-
a raggiungere con i modelli da 500 Ws e da una parabola zoom standard. pade pilota al massimo della loro potenza
lampi nell’ordine di ben 1/63.000s alla mi- Il softbox strip ha fornito la luce principa- per riuscire a mettere a fuoco il soggetto,
nore potenza, o più confortevoli lampi da le per il set, sebbene si sia rivelata molto ma anche per dare ai ragazzi la luce neces-
1/10.000s quando sia necessaria una certa stretta, mentre la parabola zoom ha creato saria per esibirsi.
potenza per illuminare il set. l’effetto di controluce. La messa in opera dei D2 è estremamente
C’è anche da considerare che l’attuale evo- Nella seconda sessione di ripresa ho intro- rapida, grazie anche al fatto che hanno a
luzione tecnologica dei sensori rende parti- dotto un terzo punto luce, di potenza assai corredo una comoda valigia di trasporto
colarmente agevole sopperire alle esigenze inferiore, per confrontare i risultati otteni- che lascia spazio anche per altre attrezza-
di potenza di illuminazione per ridurre il bili con la modalità Freeze e con un illumi- ture necessarie alla ripresa: Air Remote,

84 TUTTI FOTOGRAFI
Progettando le riprese mi ero riproposto di ottenere la spettacolarità di questo effetto, ovvero il movimento della polvere illuminata in controluce in una scena
dinamica. La polvere in realtà è solo della semplice farina! Fondamentale per ottenere questo effetto è avere un illuminatore flash in grado di emettere un
lampo estremamente rapido, capace di “congelare” le volute della polvere (nella foto Riccardo C.).

un’ottica, riduttori, prolunghe ed altro an- bastano cinque minuti di sperimentazione


Le modalità operative Profoto D2
cora. per padroneggiare il tutto.
Normale
Una volta collegati all’alimentazione di rete Anche il modulo Air Remote non è difficile
> D2 500 AirTTL
i D2 sono pronti a lavorare. da usare; basta regolarlo sul canale e sul
1/2.600s (500 Ws) – 1/17.000s (1 Ws)
gruppo di flash desiderati per effettuare le
> D2 1000 AirTTL
I comandi dei Profoto D2 necessarie regolazioni di potenza.
1/1.600s (1000 Ws) – 1/11.000s (2 Ws)
La parte posteriore delle unità è identica, Qualche attenzione in più richiede la ripar-
Freeze
indipendentemente dalla loro potenza; a tizione dei punti luce tra i differenti gruppi,
> D2 500 AirTTL
sinistra troviamo il pulsante di accensio- ma qui si entra in un ambito di lavoro evo-
1/2.600s (500 Ws) – 1/63.000s (1 Ws)
ne e spegnimento, a destra il pulsante di luto, che non riguarda questa nostra ses-
> D2 1000 AirTTL
test e di conferma carica, mentre al centro sione di ripresa.
1/1.600s (1000 Ws) – 1/50.000s (2 Ws)
troviamo in alto il display Lcd e in basso il Dal canto mio, ho avuto solamente qualche
selettore cliccabile che funge da controllo difficoltà nella regolazione della potenza
per le regolazioni. dell’unità dato che la staratura in decimi di l’effetto migliore e... far entrare i modelli
I due pulsantini Model e Settings comanda- stop riparte ogni volta dal livello di potenza sul set!
no il primo la funzione della lampada pilota raggiunto dopo la regolazione precedente,
ed il secondo l’accesso al pannellino delle e non su un livello globale. La modalità di La fase della ripresa
regolazione più importanti: il funzionamen- regolazione dei Profoto è tecnicamente più Lavorando di sera e senza fondali non è
to della pilota (Max, Prop, Free), Freeze / corretta, ma personalmente mi trovo me- certamente facile realizzare una buona
Normal, la sincronizzazione (Air, D2, Slave, glio a partire da un livello globale piuttosto composizione ed in effetti i risultati miglio-
Off), il segnale di Pronto (Beep, Dim, Beep che da quello raggiunto dalla regolazione ri li ho ottenuti durante la seconda sessio-
Dim, Off) ed infine il canale di trasmissione precedente. ne di prove quando ho usato un fondale,
ed il gruppo di flash di cui l’unità in uso fa Lavorando in manuale, non resta che effet- illuminato da un terzo punto luce.
parte. tuare qualche scatto di prova per regolare A parte le difficoltà logistiche, non ho avu-
Per regolare la potenza del flash, in decimi l’esposizione sull’istogramma, sistemare to problemi tecnici grazie alla prontezza
di stop (EV), si ruota la manopola centrale. i punti luce nella posizione migliore, po- dei D2. Ho impiegato le due unità a circa la
Può sembrare complicato, ma nella pratica sizionare i modificatori affinché generino metà della loro potenza, regolando il selet-

TUTTI FOTOGRAFI 85
Un po’ di storia
Il nome Profoto è ben noto al foto-
grafo professionista per varie ragioni,
a cominciare dalle soluzioni tecnolo-
giche sviluppate per rispondere alle
esigenze di quanti lavorano nei settori
in cui occorrono prestazioni elevate in
termini di potenza, velocità, affidabili-
tà.
Un altro aspetto importante è l’atten-
zione alla qualità della luce, gestita tra-
mite modificatori che la deviano e la
diffondono. Non per niente l’azienda
svedese ama definirsi, The Light Sha-
ping Company.
Vediamo quindi come è nata Profoto. E’
stata fondata a Stoccolma nel 1968 dal
fotografo e ingegnere Eckhard Heine e
dal rivenditore di attrezzature fotogra-
fiche Conny Dufgran. La loro collabo-
razione iniziò quando Conny vendette
a Eckhard un flash che non funzionava;
quest’ultimo, seccato, si portò a casa il
flash difettoso e si mise a lavorare su
un nuovo tipo di flash. Dopo un paio
di settimane aveva realizzato un’unità
qualitativamente superiore.
Pochi anni dopo, Eckhard e Conny
esposero il primo generatore Pro-1 alla
Photokina di Colonia: fu un successo
immediato. Nacque “Profoto.”

di elevata potenza era quello che ora sto


valutando come insufficiente, si capisce
l’importanza dell’evoluzione tecnologica
introdotta dai Profoto D2.
Il tempo di ricarica dei flash, data anche
l’impostazione a mezza potenza, è stato
molto rapido ed il nuovo beep di conferma
del pronto flash è sempre arrivato imme-
diatamente dopo lo scatto.
Dal punto di vista della comunicazione tra-
mite la centralina Air Remote nulla ho da
dire, se non che non ha sbagliato un colpo.
Ricordatevi però di spegnerla dopo l’uso,
Dopo avere impostato la modalità Freeze si iniziano a notare le opportunità di “fermo immagine” offerte dato che le due ministilo che la alimentano
dai Profoto D2: basta ridurre alla metà la potenza delle torce per riuscire a fermare senza difficoltà la
scia di sabbia che si solleva al semplice “palleggio sul posto” (nella foto Giulia B.). non durano un’eternità. O portatevene di
scorta, dato che non è simpatico arrivare
sul set ed accorgersi di non poter usare Air
Remote. I modificatori di luce usati si sono
tore di potenza in modo da avere il valore leggero aumento del rumore. Meglio que- dimostrati di ottima qualità; il meccanismo
5.0 sul display invece di 10.0, e fotografan- sto comunque che ritrovarsi con un sog- di zoom delle parabole e degli accessori
do con la Eos 5D Mark III a 1600 ISO. getto mosso. Profoto sono di livello professionale. In
Per quale motivo ho scelto di lavorare con Osservando gli scatti realizzati con il terzo pratica basta regolare la posizione del pun-
questi parametri? Se ricordate quanto ho punto luce, usato con tempi più lunghi, si to luce all’interno della parabola per otte-
detto a proposito della rapidità del lampo nota la differenza tra la parte illuminata dai nere una resa più o meno dura.
dovreste averlo intuito: diminuendo la po- Profoto D2, in cui il soggetto appare asso- Lo strip softbox verticale montato sull’uni-
tenza di emissione si raggiungono velocità lutamente fermo e nitidissimo, e quella in tà flash di maggior potenza si è rivelato fin
di scarica in Freeze che mettono al riparo cui la luce del terzo flash ha creato un leg- troppo stretto per il set dinamico di que-
dal rischio di mosso! gero blur sul profilo dei calciatori. sta prova e più di una volta ho avanzato la
Per questo però conviene alzare l’indice Se pensate che solo fino a poco tempo parabola per usarla non solo nel controlu-
ISO sul corpo macchina, ammettendo un fa lo standard degli illuminatori da studio ce, bensì anche come vera e propria luce

86 TUTTI FOTOGRAFI
Nella prova con il fondale abbiamo apprezzato la notevole differenza di prestazioni tra i flash Profoto D2 e la differente unità utilizzata per illuminare il solo
muro. I D2 infatti ci hanno garantito una rapidità del lampo molto superiore all’emissione del flash “normale”: la si nota osservando il profilo sinistro dei
calciatori, che appare leggermente più sfumato per effetto della luce del lampo per il fondo. E’ il motivo per cui si antepongono delle “griglie” a parabole e
softbox in modo da aumentare la direzionalità della luce (nella foto, a sinistra Francesco C. e a destra Marco S.).

principale. L’altezza notevole dello strip ne delle impostazioni e della prontezza d’u- gia offrono al fotografo nuove strade per
softbox ha però offerto un’ottima copertu- so sul set. realizzare i propri progetti e per inventare
ra verticale per i ragazzi in azione. Mentre nel lavoro creativo ci si deve con- nuovi modi di fare fotografia. Poi, come
A livello di fotocamera invece, posto che centrare sulla scelta del corretto modifica- usarli al meglio, dipende a voi.
come già detto conviene alzare gli ISO per tore di luce, i D2 fanno praticamente tutto Eugenio Tursi
impostare tempi di lampo più rapidi, ho da soli. Se è banale considerare la grande
regolato il tempo di sincro su 1/200s ed potenza che erogano, una caratteristica
ho sempre usato i diaframmi f/8 o f/11 per scontata, quello che sorprende è la costan-
garantirmi la sufficiente profondità di cam- za nel lavoro continuo, la rapidità dei tempi Prezzo
po con la lunga focale usata (100-120mm), di ricarica, la precisione nella comunica- D2 500 AirTTL (flash singolo):
necessaria per “schiacciare” il soggetto zione con la fotocamera e la modellabilità € 1.321 + Iva
sullo sfondo. della luce di flash e lampada pilota durante D2 1000 AirTTL (flash singolo):
€ 1.729 + Iva
le fasi di preparazione dello scatto.
L’esame dei risultati Inoltre i D2 (come anche i B2) possono D2 Duo kit 500/500: € 2.647 + Iva
“Vorrei facessero parte della mia attrez- operare in TTL per eseguire fill-in, lavoran- D2 Duo Kit 1000/1000: € 3.463 + Iva
zatura!” è quanto mi è venuto spontaneo do come i più convenzionali flash a torcia.
pensare dopo questa esperienza di scatto. E’ vero che non sarà questo l’utilizzo priori- Distribuzione:
I Profoto D2 hanno rivelato una grande tario di un fotografo professionista, eppure Grange,
semplicità operativa a fronte delle ottime è una possibilità che potrebbe risultare uti- Via Italo Calvino 7, 20017 Rho (Mi)
Tel: 02.66 30 67 95
caratteristiche funzionali. Non mi riferisco le quando occorre la gestione dinamica del www.grangesrl.it
solo alla modalità Freeze, ma al complesso soggetto che solo il TTL può consentire. www.profoto.it
di Air Remote, delle modalità di regolazio- In sintesi, queste evoluzioni della tecnolo-

TUTTI FOTOGRAFI 87
PROFESSIONE

Martin Parr e i Sony Awards


Martin Parr è uno dei più importanti autori di Fine Art;
in questa intervista ci parla della sua visione della fotografia contemporanea.

Fotografo professionista da 30 anni, Mar-


tin Parr è entrato nell’agenzia Magnum nel
1994 e ne è ora Presidente dal 2014 dopo
oltre 40 anni di lavoro sul campo; collezio-
nista di libri fotografici, autore di tre libri
sulla storia della fotografia, organizzatore
di festival ed eventi, oltre che supporter di
giovani talenti, Martin Parr ha dato molto
alla fotografia ed è quindi più che giusti-
ficato il premio alla carriera assegnatogli
dalla giuria dei Sony World Photography
Awards.

Come sono stati i tuoi inizi come fotogra-


fo?
Ho studiato fotografia al Politecnico di
Manchester per tre anni, poi mi sono tra-
sferito a Hebden Bridge, un paese tra
Bradford e Manchester; è un luogo molto
caratteristico e l’ho documentato per tre
- quattro anni cercando di cogliere le abi-
tudini dei suoi abitanti, completamente di-
verse da quelle del sud dell’Inghilterra, del
Surrey, dove sono cresciuto.
All’epoca, erano gli anni Settanta, fotogra-
favo solo in bianconero e la fotografia a co-
lori si identificava con gli scatti di famiglia The Leaning Tower of Pisa, Italy, 1990. From 'Small World'.
e con il lavoro commerciale. © Martin Parr, Magnum Photos, Rocket Gallery
Solo verso la fine degli anni Settanta la fo-
tografia a colori ha iniziato ad essere presa
in considerazione da artisti come William Ci parli del tuo progetto dedicato al cibo tanto che, quando fotografo delle persone,
Eggleston, Stephen Shore e Richard Mi- britannico? istintivamente mi domando se possono
srach; l’affermazione della fotografia a co- Il cibo britannico ha la reputazione di es- essere sostenitori della Brexit oppure no.
lori nella Fine Art mi ha spinto a lasciare il sere orribile, disgustoso, ma proprio i pre- Questo finisce per rafforzare la mia indagi-
bianconero. Era il 1982. giudizi, le frasi fatte, sono sempre stati per ne sul soggetto.
Il colore è sempre stato un punto di forza me uno stimolo ad approfondire il tema; ho
della fotografia di promozione turistica e quindi cercato di fare del mio meglio per Il passaggio da analogico a digitale ha
proprio al turismo ho voluto dedicare un cercare i peggiori esempi e di rappresen- cambiato il tuo modo di vivere fotografia?
progetto; la pubblicità crea grandi aspetta- tarli in un modo assolutamente particola- Ha cambiato più il mio modo di percepire la
tive, poi quando arriviamo sul posto trovia- re, con una visione ravvicinata e nel modo fotografia, più che di farla. Ho capito come
mo milioni di persone che vogliono vedere più crudo e freddo possibile. Ho acquistato riesca a rappresentare meglio la realtà.
tutti la stessa cosa, allo stesso tempo. E’ un obiettivo macro e un ring-flash, un’at- Inoltre, dato che amo fotografare di notte,
un contrasto che ben si presta alla ricerca trezzatura che solitamente veniva associa- il digitale mi ha reso tutto più semplice.
fotografica. ta alla fotografia medica, ed ho iniziato a
scattare... Oggi la fotografia vive soprattutto sui so-
Cosa è per te la fotografia? In realtà ho una relazione di odio e amore cial media con una produzione di miliardi
La fotografia è il mio psicoterapeuta; la con il mio paese e le mie sensazioni sono di file; qual è la tua opinione su questo
possibilità di esplorare queste le contrad- state amplificate dal voto a favore della fenomeno?
dizioni della realtà attraverso la fotografia Brexit; la decisione di far uscire l’Inghil- Sono molto favorevole alla fotografia sui
mi permette di rimanere sano di mente. terra dall’Unione Europea mi ha scioccato social media, soprattutto su Instagram,

88 TUTTI FOTOGRAFI
"In questi 25 anni, due cose importanti sono accadute:
1) la fotografia è passata da analogica a digitale, una grande rivoluzione.
2) io sono invecchiato." Martin Parr

Venice, Italy, 2005.


© Martin Parr, Magnum Photos, Rocket Gallery

perché promuove la fotografia, la rende Come vedi il rapporto tra i media e la fo- enorme e vorrei che fosse accessibile ad
più popolare. Spesso mi chiedono se come tografia? un ampio pubblico. La Tate Gallery è una
fotografo mi senta minacciato da questi Fotografia e giornali sono in difficoltà, le sede adatta per il suo approccio alla Fine
milioni di fotografi improvvisati, ma per- vendite diminuiscono e la pubblicità ormai Art ed apprezzo molto il supporto che la
sonalmente vedo soprattutto gli aspetti vola su internet, tuttavia le riviste conti- Tate mi ha dato fin dal 2002.
positivi. Ovviamente c’è l’altra faccia della nuano ad essere stampate.
medaglia, la scarsa qualità delle immagini, Con le nuove tecnologie si è poi rafforzata
ma proprio questo basso livello generale una diversa fonte di guadagno per i foto-
permette di apprezzare maggiormente i grafi, la vendita delle stampe fotografiche;
talenti veri. chi ama una fotografia desidera averla
stampata. Martin Parr ha ricevuto ai Sony World
E dei selfie, cosa pensi? Photography Awards il premio alla car-
Viviamo in una società di narcisisti e i sel- Si parla della cessione della tua collezio- riera e le sue opere, dalle più famose
fie ne sono l’espressione. Questo fenome- ne di libri di fotografia alla Tate di Lon- alle meno note, hanno dato vita ad
no non mi interessa, ma l’ossessione per i dra; ce la confermi? una mostra alla Somerset House di
selfie può essere positiva per la fotografia. La trattativa è in corso. Ho una collezione Londra.

TUTTI FOTOGRAFI 89
Frederik Buyckx vince il Sony World Photography Award
La partecipazione ai Sony World Photography Awards è stata grande, come sempre per altro; 230.103 immagini ed autori di 183
paesi. La giuria ha assegnato il premio di Photographer of the Year a Frederik Buyckx per il suo lavoro intitolato “Whiteout” ed a lui
sono andati $25.000 di premio.
Abbiamo chiesto a Frederik Buyckx il significato della sua ricerca:
“Il paesaggio si trasforma quando arriva l’inverno, neve e ghiaccio prendono il sopravvento; gli uomini e gli animali devono affronta-
re un ambiente estremo. La mia ricerca approfondisce questa lotta per la sopravvivenza. Ho scattato nei Balcani, in Scandinavia e in
Asia centrale, in zone remote in cui le persone vivono spesso isolate in un confronto diretto con le forze della natura. E’ una esistenza
dura, che gli uomini combattono contro forze ben superiori alle loro.”
Zelda Cheatle così commenta le scelte della giuria che ha presieduto: “Il paesaggio è spesso trascurato dai fotografi a favore del
reportage, ma è centrale per la nostra esistenza. Mi auguro che questo premio spinga i fotografi a guardare oltre agli aspetti dram-
matici della vita di questi tempi tanto travagliati e a puntare il proprio obiettivo su tutto ciò che allarga il cuore”.

© FREDERIK BUYCKX (Belgium)


Photographer of the Year, Professional, Landscape, 2017 Sony World Photography Awards

Pastore, dalla serie “Whiteout”


Nel nord del Montenegro, un pastore sta camminando verso la sua mandria di pecore con in mano una scopa fatta in casa per spolverare la neve dal retro dei suoi animali.
Questa serie vuole indagare la lotta sovraumana alla sopravvivenza di quelle persone, e animali, costrette ad affrontare un clima estremo all’arrivo dell’inverno, quando la neve e il ghiaccio
dominano il paesaggio, e la loro vita. Queste fotografie sono state fatte nei Balcani, in Scandinavia e in Asia Centrale, in aree remote dove alcuni individui vivono isolati e a stretto contatto
con la natura.

90 TUTTI FOTOGRAFI
© WILL BURRARD-LUCAS (United Kingdom)
1st Place, Professional, Natural World,
2017 Sony World Photography Awards

Spirito della notte


dalla serie “Fauna Selvatica africana notturna”
Per mostrare le iene in tutta la loro spontaneità, ho voluto
fotografarle di notte. Le stelle in Africa sono così belle che
ho deciso di includerle nello scatto. Ho usato un comando
remoto “BeetleCam” e ho posizionato la fotocamera a ter-
ra per poter includere sia la iena, sia il cielo stellato. Qui
l’esposizione è singola. Ho illuminato la iena con due flash
wireless e ho impostato una lunga esposizione per il cielo
stellato. Dato che non c’era la luce della luna, i movimenti
della iena dopo il flash iniziale non sono stati un problema.
Per le mie fotografie, ho come obiettivo gli animali selva-
tici africani notturni, come iene e leoni, in tutta la loro na-
turalezza. Le tecniche che utilizzo sono rese possibili grazie
alla capacità delle fotocamere digitali moderne di lavorare
in situazioni di scarsa illuminazione e grazie all’impiego di
dispositivi di controllo remoto, come il mio “BeetleCam”,
che ho adattato appositamente per catturare immagini
della fauna selvatica da vicino. Tutte le fotografie di questa
serie sono state realizzate nell’arco di due viaggi nel 2015
nel Parco Nazionale di Liuwa Plain, in un’area lontana a
ovest dello Zambia.

Messico, Baja California, Mare di Cortez. Un grande banco di pesci Jack nella riserva marina protetta nell’area di Cabo Pulmo, dalla serie “Regno solitario”.
“Fin dall’infanzia sono stato attratto dal mare. Sognavo di essere sotto le onde, sovrastato da tutte le creature viventi marine. Porto sempre con me quel sogno e oggi la mia intenzione è
catturare attraverso la fotografia quella sensazione che si prova ad essere immersi nel mare condividendo con i suoi abitanti lo splendore di quella natura. Oggi tutti gli oceani del mondo
sono in grave pericolo a causa del sovraccarico di pesca, dell’inquinamento, del cambiamento climatico e tutti gli animali rischiano l’estinzione. Poiché non possiamo capire il linguaggio
delle creature marine, le mie fotografie vogliono essere la loro voce, sperando di riuscire a sensibilizzare lo spettatore. Credo che la fotografia sia un mezzo al servizio dell’umanità, in grado
di mostrare l’incredibile bellezza del mondo marino e di cambiare la percezione che abbiamo di esso.”

TUTTI FOTOGRAFI 91
© ALESSIO ROMENZI (Italy)
1st Place, Professional, Current Affairs & News,
2017 Sony World Photography Awards

Sirte, Libia, 26 novembre 2016. Un combattente delle


forze libiche affiliate al governo di Tripoli si riposa, men-
tre fuori continuano gli scontri con l’ISIS nel quartiere di
Al Jiza.
Dalla serie: “Non prendiamo progionieri”
L’offensiva per liberare Sirte, autoproclamata capitale
dal cosiddetto Stato Islamico in Lybia, è cominciata
a Maggio. Ci sono voluti 7 mesi di scontri, 500 aerei
americani, 700 soldati morti e più di 3000 feriti prima
di dichiarare la città finalmente libera. L’offensiva è
stata lenta e feroce. I soldati libici erano per lo più civili
senza formazione militare e la priorità era salvare don-
ne e bambini, ma dopo poche settimane la distinzione
tra civili e militanti è diventata un caos. Oggi Sirte è
una città fantasma con decine di cadaveri sepolti dalle
macerie. Nessuno sa quanti militanti dell’ISIS c’erano a
Sirte all’inizio dell’offensiva e quanti di loro sono stati
uccisi. Quello che è certo è che i soldati libici non hanno
catturato prigionieri.

© BENIAMINO PISATI (Italy)


Shortlist, Open, Culture, 2017 Sony World Photography Awards

Battesimo georgiano. Un neonato battezzato secondo il rito ortodosso in una chiesa di Tbilisi, Georgia.

92 TUTTI FOTOGRAFI
© AMI VITALE (United States of America)
2nd Place, Professional, Natural World,
2017 Sony World Photography Awards

Pandas Gone Wild 2


La speranza degli scienziati del Wolong Hetaoping Center è
di riuscire a ingannare attraverso un travestimento questo
cucciolo di panda nato in cattività, per poterlo proteggere e
rassicurare durante i checkup anche attraverso un contatto
fisico.
Il panda gigante è un animale raro, visto dal vivo da poche
persone, ma molto conosciuto e amato da miliardi persone.
E’ uno degli animali più noti del pianeta. E’ difficile crederlo,
ma il panda gigante è stato scoperto solo il secolo scorso, no-
nostante esista da otto milioni di anni. La sua vita è infatti so-
litaria e misteriosa, trascorre all’interno delle fitte foreste di
bambù, sulle montagne più alte, nella nebbia e nella pioggia,
guidato dall’olfatto più che dalla vista. Ha una dieta quotidia-
na di foglie, gambi e varie specie di bambù, che purtroppo
oggi scarseggiano rendendolo vulnerabile. Fino a poco tempo
fa era considerato un animale a rischio estinzione: oggi grazie
agli sforzi della ricerca il panda gigante sembra non essere
più in pericolo.

© ANDREAS HEMB (Sweden)


Shortlist, Open, Wildlife, 2017 Sony World Photography Awards

Bufali e stelle, 2017


Ero in un nascondiglio nella Zimanga Private Game Reserve, Kwa-Zulu Natal, in una notte nera sudafricana. All’improvviso, una mandria di bufali arriva ad abbeverarsi alla fonte. Ho rea-
lizzato un'esposizione multipla su treppiede. Il primo scatto per i bufali, il secondo per il cielo stellato.

TUTTI FOTOGRAFI 93
© LORENZO MACCOTTA (Italy)
3rd Place, Professional, Contemporary Issues,
2017 Sony World Photography Awards

Bucharest, Romania, aprile 2016: Un modello di 33 anni


dopo il suo turno di notte in una stanza allo Studio N2;
dalla serie “Live Chat Studio Industry”, 2017
L’industria delle video chat in diretta per adulti rende
oggi circa 1 miliardo di dollari ogni anno, e sta crescendo
velocemente grazie alla tecnologia sempre più avanzata
e più economica. Questi siti sono visitati dal 5% degli
utenti del web e il numero di modelli che eseguono
performance live da appartamenti privati o da studi
specializzati sta crescendo in tutto il mondo. La Roma-
nia, un paese con uno dei tassi più alti di disoccupazione
giovanile nell’Unione Europea, è la capitale indiscussa
delle performance live in studio con webcam. L’industria
è cresciuta in modo sostanziale dal 2001, e la maggior
parte delle grandi città rumene ora conta centinaia
di strutture che offrono modelli e modelle intorno ai
vent’anni in grado di parlare inglese, con disponibilità
di internet veloce, webcam ad alta definizione e stan-
ze decorate. I clienti paganti per la maggior parte si
connettono da Nord America, Europa e Asia. In cambio
dello spazio di lavoro, gli studios prendono una percen-
tuale dalla paga dei modelli, che può raggiungere anche
$48.000 al mese. I modelli sono pagati da piattaforme
come LiveJasmine, con sede in Lussemburgo, classifi-
cata come il 103° sito più popolare del mondo, con 25
milioni di visitatori al mese.

© LI SONG (China)
2nd Place, Professional, Contemporary Issues,
2017 Sony World Photography Awards

Dalla serie “Voglio una vita normale”


Era novembre del 2016, quando Li Hang, un ragazzo di
11 anni di Harbin, è arrivato al centro di perdita peso di
Changchun, determinato a dimagrire. Gli è stata dia-
gnosticata la Sindrome di Prader-Willi quando aveva
solo 3 anni e al momento di entrare in struttura pesava
155 kg. Questa malattia è legata a una questione gene-
tica e il 70% dei pazienti la eredita dal padre. Si verifica
1 caso su 15.000. Li Hang ha provato tutte le strade della
medicina tradizionale cinese giorno dopo giorno, inclusi
massaggi e agopuntura, il trattamento con il fuoco e la
terapia della coppettazione. Oltre alle cure mediche, Li
Hang si è sottoposto a una grande quantità di esercizi
fisici quotidiani seguito da un istruttore specializzato.

94 TUTTI FOTOGRAFI
© GEORGE MAYER (Russian Federation)
1st Place, Professional, Portraiture (professional),
2017 Sony World Photography Awards

Dalla serie “Luce. Ombre. Donna perfetta”


Lavorando sull’armonia tra luce, ombra e buio, l’autore
vuole ottenere una composizione misteriosa, alla ricerca
della donna perfetta. L’illuminazione è piatta e le ombre
evidenziano i dettagli. Con questo approccio, la geometria
della luce diviene un linguaggio scultoreo e vuole mostrare
la parte nuda e vulnerabile del soggetto. Questi due con-
cetti che sono al centro della ricerca fotografica di tutta la
serie.

© CHRISTINA SIMONS (Iceland)


2nd Place, Professional, Daily Life,
2017 Sony World Photography Awards

Dalla serie “I piccoli toreri del Messico”


Questo torero si chiama Arenas Moncayo e ha solo 10 anni.
La serie è incentrata su Salvador e Tadeo, due bambini di 6
anni che frequentano la scuola di formazione per toreri a
Città del Messico. Sin dall’età di 5 anni, si allenano quat-
tro ore ogni sabato e ogni domenica mattina per imparare
l’arte della corrida. Gli esercizi cominciano contro delle
corna meccaniche che emulano i movimenti del toro, poi
si passa alle mucche e infine a dei piccoli tori. La stagione
prima della corrida ufficiale, chiamata Corrida de Novillos,
è l’occasione per i neo combattenti di guadagnarsi il titolo
di Matador de Toros e i giovani aspiranti sperano in modo
ossessivo di diventare professionisti. Combattere contro un
toro è qualcosa di bello per loro, perché entrano in gioco
emozioni come l’adrenalina e l’eccitazione, mentre la pau-
ra è ciò che li rende più forti.

TUTTI FOTOGRAFI 95
LAB-TEST
LAB-TEST

Canon PowerShot G9 X Mark II

Che all’interno di una serie le compatte abbiano sempre avu-


to la tendenza a somigliarsi, tra una generazione e la suc-
cessiva, è cosa nota, ma ultimamente ci troviamo davanti a
modelli nuovi che, almeno esteticamente, paiono quasi in-
distinguibili da quelli che vanno a sostituire. E’ il caso della
Alla massima Canon PowerShot G9 X Mark II che proviamo questo mese.
estensione, lo zoom La serie PowerShot G si estende dalla professionale alla
sporge dall’anello
multifunzione per bridge, passando per il modello di dimensioni più contenute
circa 3,2 centimetri. che è, appunto, la G9 X Mark II. Nonostante la compattezza,
il sensore integrato nell’ultima nata Canon mantiene la dia-
gonale da 1” che è indice di qualità nel sempre più selezio-
nato panorama delle fotocamere compatte.
La G9 X Mark II è la più recente aggiunta alla serie di fo-
tocamere PowerShot G, ed è la seconda, dopo la G7 X, a

96 TUTTI FOTOGRAFI
Il design non è cambiato rispetto al modello precedente

Canon è riuscita a contenere lo spessore della macchina in 3,1 centimetri.

Il dorso è quasi interamente occupato dal display da 3” e 1.040.000 punti.

fregiarsi della sigla “Mark II”, che indica il mandi fisici, spostati in buona parte sul mini di focali e luminosità, evitando cioè
passaggio alla seconda generazione. display Touch. prestazioni estreme che potrebbero grava-
Il concept è sempre lo stesso: elevata qua- Vale dunque, anche per la PowerShot G9 re su peso e dimensioni della fotocamera.
lità d’immagine per una fotocamera da te- X Mark II, la stessa considerazione fatta E’ lo stesso obiettivo montato sulla Power-
nere sempre in tasca. per il modello precedente: se da un lato Shot G9 X, equivalente ad un 28-84mm
le dimensioni estremamente contenute f/2-4,9 che sporge solo di 9 millimetri dal
Il design e comandi permettono di avere sempre a portata di frontale, ovvero poco meno della metà del-
Il design è rimasto sostanzialmente inva- mano uno strumento di elevata qualità, è lo spessore del corpo macchina; dunque
riato; le differenze, cosmetiche, si contano altresì vero che sono tali da rendere diffi- è possibile infilarsi la fotocamera in tasca
sulle dita di una mano e non incidono in cile l’impiego della macchina anche a chi senza preoccuparsi che l’obiettivo renda
alcun modo sulla maneggevolezza e l’espe- abbia mani di dimensioni solamente medie. difficoltosa l’estrazione, grazie anche al
rienza d’uso. La G9 X Mark II è una mac- La compattezza della macchina è dovuta, design privo di particolari sporgenze.
china talmente compatta da non disporre in buona parte, anche all’impiego di un si- Come sul modello precedente, il barilotto è
dello spazio necessario ad accogliere co- stema ottico con limiti ben precisi in ter- dotato di un anello che permette di impo-
RUMORE RISOLUZIONE

All’analisi strumentale la Canon PowerShot G9 X Mark II offre La risoluzione supera le 2300 lw/ph alla focale grandangolare e
una prestazione solo marginalmente migliore del modello pre- le 2200 lw/ph a quella media. In posizione tele si raggiunge al
cedente, ma l’impressione visiva è di immagini notevolmente massimo un valore di poco superiore a 2100 lw/ph.
migliori. Ad ogni modo, i livelli di rumore sono contenuti fino
alla sensibilità di 1600 ISO, oltre il tentativo di contenere il ru-
more intacca la risoluzione.

La risoluzione: lw/ph
L’unità di misura lw/ph (line width per
picture height) mette in relazione lar-
ghezza (width) e altezza (height) del
sensore e permette quindi di confron-
tare sensori di formato molto differen-
te, senza che un sensore da compatta,
con pixel più piccoli, risulti offrire una
risoluzione in lp/mm più elevata di un
sensore da reflex con il medesimo nu- La ghiera dei programmi di ripresa è all’estremo Nonostante le dimensioni del corpo, la
mero di pixel. destro della calotta, facile da azionare. E’ PowerShot G9 X Mark II integra un flash a
È comunque possibile convertire lw/ impreziosita, come il pulsante di scatto, da un scomparsa con comando meccanico.
ph in lp/mm (linee per millimetro) con filetto rosso.
la formula: (lw/ph) / 2 x altezza del sen-
sore in millimetri.

Sensore: CMOS BSI 1” I pulsanti sul


Risoluzione: 20 Mpxl dorso sono
quattro. Non
Obiettivo: eq. 28-84 mm f/2-4,9 è previsto il
Stabilizzatore: Ottico classico pad a
Macro: 5 cm quattro vie per
Filtri ottici: No mere questioni
ISO: 125-12.800 di spazio.
Otturatore: 30 s - 1/2000 s
LCD: 3” - 1.040.000 punti L’area di contatto per attivare la funzione NFC è
Touch: Sì posta sul fondello; è così possibile accoppiare
Mirino: No macchina e dispositivo mobile senza doverli
Raffica: 8,2 fps tenere in mano.
Video: Full HD
Flash: Sì stare diverse funzioni quali step zoom, sen- Non manca poi il filtro Neutral Density (ND),
GPS: No sibilità ISO, staratura intenzionale dell’e- che consente di utilizzare la fotocamera
Connessioni: USB, HDMI, Wi-Fi, NFC, sposimetro, bilanciamento del bianco, alle aperture di diaframma maggiori anche
Bluetooth correzione DR, correzione ombre, formato in condizioni di luce abbondante e quindi
Alimentazione: NB-13L di ripresa. In particolare è possibile asse- senza limitare la creatività del fotografo.
Memoria: SD (SDHC/SDXC) gnare una funzione differente ad ognuno Non è però possibile attivarlo e disattivarlo
Peso: 206 g dei programmi M, Av, Tv, P e ripresa video. dal menù rapido Q e dunque è prevista una
Dimensioni: 98x58x31 mm

98 TUTTI FOTOGRAFI
DISTORSIONE VIGNETTATURA

La distorsione non è fastidiosa, ma presente: passa da -0,63% La vignettatura è contenuta alle focali media e tele, non partico-
alla focale grandangolare a 0,41% alla focale tele. larmente luminose, ma alla focale grandangolare si registra un
valore di -0,4 EV.

funzione ND Auto che inserisce il filtro alla


bisogna velocizzando l’operazione. La
Insomma, quasi ogni funzione è demanda- PowerShot
ta al display Touch fisso da 3” e 1.040.000 G9 X è
disponibile
punti di risoluzione; d’altra parte osser- sia in
vando il dorso si nota immediatamente versione
l’assenza di qualsivoglia pad direzionale: vi silver che
sono solo quattro pulsanti, alla destra del total black.
display.
Sopra vi è l’indispensabile, viste le dimen-
sioni della macchina, pad di appoggio per
il pollice che migliora la presa sul corpo.
La calotta ospita la ghiera di selezione dei La G9 X Mark II dispone di uno
programmi di ripresa (che rispetto al mo- zoom equivalente ad un 28-84mm
dello precedente perde il programma di f/2-4,9 dotato di stabilizzatore
scatto creativo), il pulsante di scatto co- ottico d’immagine e di filtro ND.
La luminosità dell’obiettivo non
assiale al bilanciere dello zoom (entrambi è costante questo contribuisce a
impreziositi da un filetto rosso), il pulsante contenerne le dimensioni complessive
di accensione, quello di revisione delle im- della forocamera.
magini, microfoni stereo e altoparlante e,
Pro
per finire, un flash integrato a scomparsa

Rapporto dimensioni sensore/cor-
con comando di sblocco meccanico. altri modelli della gamma, ma supporto po
prezioso in una fotocamera di dimensioni 
Funzioni complete
Nuovo processore così contenute. 
Wi-Fi con NFC
Se all’esterno la fotocamera è sostanzial- La connettività comprende la tecnologia
mente identica al precedente modello, Wi-Fi con NFC e, come ulteriore ausilio ri- Contro
all’interno vi è il nuovo processore d’im- spetto al modello precedente, vi è il Blue- 
Maneggevolezza
magine Digic 7 che consente sensibilità tooth e dunque il controllo remoto della G9 
Menù ampio per carenza di co-
comprese tra 125 ISO e 12.800 ISO e una X Mark II tramite tablet e smartphone. La mandi fisici
cadenza di raffica di ben 8,2 fotogrammi al funzione è attivabile anche attraverso un
secondo. pulsante dedicato posto sul fianco sinistro,
Il sensore invece ha caratteristiche equiva- Prezzi
mentre l’area di contatto per attivare la Canon PowerShot G9 X MkII: € 500
lenti a quelle del modello precedente, ov- connettività NFC si trova sulla base; è una Canon Italia
vero è un CMOS BSI da 1” con risoluzione soluzione comoda per accoppiare la mac- Strada Padana Superiore 2/B
di 20 Mpxl. china ad un dispositivo lasciandoli sempli- 20063 Cernusco Sul Naviglio (MI)
La ripresa video permette riprese Full HD cemente in equilibrio l’uno sull’altro. Help Desk 848 800 519
60p a 35 Mbps, nulla di nuovo rispetto agli Andrea Nivini www.canon.it

TUTTI FOTOGRAFI 99
SOFTWARE

Nik Software,
gratis con Google

La grande collezioni di filtri Nik Collection, acquistata da Google è ora disponibile gratuitamente. Sono filtri
che ben rispondono alle esigenze dei fotografi e vanno dalla conversione delle immagini in bianconero alla
simulazione degli effetti della pellicola. Ma non solo.

Esposizioni Multiple, con effetti di luce parassita.

Piace molto questa iniziativa di Google: Analog Efex Pro sioni, bokeh, sfocature a rotazione, doppie
rendere disponibile gratuitamente tutta la Quando ci prende la voglia della fotografia esposizioni, cadute di luce, deterioramenti
collezione Nik Software, oltre al rimborso in pellicola abbiamo due strade possibili: dell’immagine, effetto lastra fotografica,
per chi l’ha acquistata nel 2016. andare a cercare la nostra vecchia reflex, simulazione pellicole, simulazione obiettivi
Comprando la software house, Google caricare il rullino e scattare, sviluppare, e effetti bordo vintage.
ha acquisito la proprietà sia del pregiato stampare per poi fare la scansione del ne- Tra questi è di sicuro molto interessante
Snapseed che della ricca Nik Collection gativo. Oppure possiamo affidarci a questo la simulazione delle fotocamere a obiettivi
ma, dopo una serie di riduzioni del prez- filtro che permette la simulazione della fo- multipli, come abbiamo visto su alcune fo-
zo delle licenze siamo arrivati all’epilogo tografia analogica. tocamere Lomo: la suddivisione in più parti
migliore per gli utenti: software gratis per La forza principale di Analog Efex Pro è dello stesso scatto è personalizzabile per
tutti. Ogni filtro della Nik Collection integra nella ricchezza delle combinazioni possibili ingrandimento e centratura, con l’aggiunta
la valida tecnologia U-Point: pennelli di dei vari effetti, oltre che nella regolazione di regolazioni fini specifiche.
correzione locale che riconoscono da soli fine di ogni parametro. La qualità dei com- La simulazione delle doppie esposizioni
l’area di applicazione, eliminando la noiosa ponenti è molto buona in quanto si tratta casuali è progettata bene, comunque ge-
fase della selezione e delle maschere di li- di impostazioni fatte con buon gusto e di stibile a piacimento. La sezione che replica
vello, allontanando sempre più la necessità pre-set raffinati e dalla notevole facilità di i vecchi metodi fotografici, come l’uso delle
di lavorare in Photoshop. Vediamo quindi utilizzo. lastre, riproduce le irregolarità tipiche della
cosa offre la collezione Nik Software. Il gusto analogico in Analog Efex Pro si distribuzione irregolare dell’emulsione, su-
esprime attraverso un’alchimia di distor- scitando un buon feeling. Se siamo alla ri-

100 TUTTI FOTOGRAFI


Analog Efex Pro

Simulazione mosso. Simulazione della velatura della pellicola.

Forte aberrazione cromatica come con una Toy-Camera. Effetto di luce parassita.

Panoramica effetti di Analog Efex Pro

TUTTI FOTOGRAFI 101


Color Efex Pro

Panoramica di alcuni degli effetti colore di Color Efex Pro

cerca del cromatismo di una certa pellicola al ritocco e agli effetti creativi. Sono molto comprendono coppie di colori acidi, caldi,
dovremo utilizzare l’apposito modulo Co- diversi tra loro, con tipologie di intervento freddi e anche forti. È l’ ideale quando le
lor Efex Pro, nella sezione Film Efex; Analog prive di un filo conduttore unico. Proprio immagini hanno poco colore; le sfumature
Efex Pro contiene invece le simulazioni più per la loro varietà, ogni utente potrà sco- delle diverse tonalità si fondono nell’imma-
esotiche del mondo analogico, delegando prire i filtri più interessanti per sè, con ef- gine senza creare artefatti. Sempre per gli
gli effetti tipici al compagno Color Efex. fetti che, una volta raffinati tramite gli ap- amanti delle vecchie tecniche a pellicola
positi cursori, saranno in grado di fornire troviamo il simulatore di Cross-Proces-
Color Efex Pro risultati personalizzati. sing, ovvero lo sviluppo delle pellicole
Questo modulo raccoglie una quarantina Un filtro interessante è il Bi-Color: simula colore, negative e diapositive, con procedi-
di filtri dedicati alla correzione cromatica, i filtri graduati con doppia tinta; i pre-set menti volutamente “sbagliati”; in passato

102 TUTTI FOTOGRAFI


Esempio di pre-set di Color Efex Pro

L’ampia scelta di profili che simulano le


pellicole a colore

Esempio preset di Color Efex Pro


erano procedimenti dal sapore al-
chemico che portavano a risultati
difficilmente riproducibili e spesso
legati al lavoro di un dato laborato-
rio; questo filtro invece ci mette a
disposizione le tipiche combinazio-
ni C-41 (sviluppo per negativi) e E6
(sviluppo per diapositive) per spe-
rimentare nella massima libertà.
E’ un filtro in grado di offrire quel
“qualcosa in più”.
Contiene una ricca dotazione di
pre-set, piacevole abitudine di ogni
componente della Nik Collection.
Nelle quaranta diverse tipologie di
variazioni troviamo una scelta di
per sè eterogenea: dalla variazio-
ne di tinta alla simulazione della
vignettatura. L’offerta è vasta e di
norma alcuni filtri attraggono più di

TUTTI FOTOGRAFI 103


Silver Efex Pro

Un’immagine a colori convertita in bianconero con Silver Efex Pro: si può notare la ricchezza delle sfumature tonali.

Le aree bianche delimitano la zona di


intervento; la selezione/maschera è stata
creata automaticamente dal pennello U-Point
con un singolo clic.

104 TUTTI FOTOGRAFI


Viveza

Viveza 2 all’opera: quattro interventi localizzati per ottimizzare le luminosità di questo Still Life in studio. Il tempo
di ritocco è stato dimezzato rispetto all’uso di Photoshop.

altri l’attenzione dell’utente. gestione localizzata del colore. Sostituisce in


Il segno di Google si ritrova anche alla fine dei modo brillante le selezioni, le mascherature e i
vari elenchi di pre-set: la funzione “Mi sento livelli di regolazione di Photoshop.
fortunato”, tipica del motore di ricerca, combi- Quando si rende necessario ritoccare local-
na in modo casuale i vari effetti per raggiunge- mente le nostre immagini questo è il modulo
re un risultato inaspettato. più adatto.
Il meccanismo si basa sempre sugli affidabili
Silver Efex Pro pennelli U-Point che con un singolo clic sono
È uno dei moduli più interessanti della Nik in grado di riconoscere la forma e i contorni del
Collection ed in passato l’abbiamo provato soggetto, senza alcun intervento di rifinitura.
in modo approfondito. La conversione delle Il pennello integra tutti gli effetti del modulo.
immagini da colore a bianconero non è solo Possiamo considerare Viveza 2 come la miglior
una questione di desaturazione, è un mondo interpretazione virtuale di una camera oscura a
espressivo ricchissimo che lascia spazio al gu- colori, facile e immediata.
sto personale. In quest’ottica Silver Efex mette
a disposizione un vasto set di strumenti che HDR Efex Pro
permettono di esaltare il mondo monocromati- L’attenzione sugli HDR è cambiata negli anni:
co. Un buon modo per iniziare a utilizzarlo è di da un boom-abuso fino ad un utilizzo su neces-
caricare uno dei tanti pre-set; ciascuno mostra sità, più tecnico e mirato. Il modulo HDR Efex
una piccola anteprima dell’effetto applicato Pro ha da sempre avuto un posto di rispetto
alla nostra immagine. I comandi permettono nel panorama dei software dedicati all’HDR,
di eseguire interventi raffinati: compressione grazie agli ottimi controlli, al flusso di lavoro
delle alte e delle basse luci, regolazioni locali efficace, ai risultati che incontrano un favore
grazie ai pennelli U-Point, vignettatura, effet- generalizzato.
to bordi e molti altri, come quello della tecnica C’è poca conoscenza dell’HDR tanto che il
delle lastre umide, tanto per citarne uno. nome stesso crea a volte confusione. Lavorare
con questa tecnica implica poi l’uso di stru-
Il pannello di controllo generale di
Viveza menti complicati; l’organizzazione dei comandi
Silver Efex Pro Viveza è un modulo certamente utile per la in HDR Efex Pro è ideale, semplice.

TUTTI FOTOGRAFI 105


HDR Efex Pro

Regolazione ottenuta partendo da uno dei vari pre-set.


assai importante nel flusso di lavoro pro-
fessionale: l’elaborazione della nitidezza
finale, quella che si applica a lavoro finito
prima di andare in stampa o di uscire con
altri metodi di output. In questo caso il
pannello si arricchisce di diversi comandi
e di una serie di pre-set che considerano
fattori critici quali la stampa inkjet, a tono
continuo, a mezzi toni…

Dfine
Con il modulo Dfine 2 affrontiamo la que-
stione della riduzione del rumore digitale
delle nostre immagini. Sebbene le recenti
fotocamere forniscano ottime prestazioni
ad alti ISO, il rumore comunque permane.
Con Dfine 2 abbiamo un approccio di livello
superiore rispetto alle normali tecniche dei
Raw Converter tradizionali.
Il programma analizza le aree omogenee
dell’immagine alla ricerca del rumore tipi-
Importazione in HDR Efex Pro della serie di immagini.
co per quella specifica ripresa. Una volta
creato il profilo per quello scatto, si pas-
sa alla correzione; l’intervento avviene per
Sharpener Pro file Raw appena convertito, con l’accor-
aree di colore, di solito riferite a quelle por-
Come dice il nome, questo modulo ha lo tezza, quando possibile, di disattivare la
zioni dell’immagine che sono piatte e sen-
scopo di aumentare la sensazione di niti- nitidezza della fotocamera; il procedimen-
za dettaglio, proprio quelle dove il rumore
dezza dell’immagine. to è basato su un paio di parametri per la
digitale si mostra in modo più evidente.
L’aggiunta poi della qualifica “Pro” sugge- gestione avanzata della nitidezza post-svi-
Dfine 2 identifica diversi campioni di co-
risce che il procedimento contiene partico- luppo. Con gli appositi pennelli si possono
lore, i più critici; l’utente può aggiungere
lari accortezze. aggiungere uno o più punti per un tratta-
altri campioni colore di aree critiche a suo
Una di queste è nella divisione del modulo mento diverso da quello generale.
piacimento.
in due parti distinte; la prima si applica al Anche il secondo modulo occupa un posto

106 TUTTI FOTOGRAFI


Sharpness

Il modulo “Output Sharpener” è dedicato alla nitidezza a fine elaborazione e alla preparazione del file per la stampa.

Dfine 2
Requisiti di sistema
Mac:
• Mac OS X da 10.7.5 a 10.10
• Adobe Photoshop da CS4 (CS5 per
HDR Efex Pro 2) a CC 2015
• Adobe Photoshop Elements da 9 a
13 (tranne HDR Efex Pro 2 che non
è compatibile con Photoshop Ele-
ments)
• Adobe Photoshop Lightroom da 3
a 6/CC
• Apple Aperture 3.1 o versioni suc-
cessive

Windows:
• Windows Vista, Windows 7, Windows
8
• Adobe Photoshop da CS4 a CC 2015
• Adobe Photoshop Elements da 9 a
13 (tranne HDR Efex Pro 2 che non
è compatibile con Photoshop Ele-
ments)
• Adobe Photoshop Lightroom da 3
a 6/CC

La riduzione del disturbo con Dfine 2, qui su quattro campioni colore.

Conclusioni di strumenti di alto livello. Inoltre la Nik


La Nik Collection è un pacchetto che si Collection si inserisce perfettamente nello
sposa alla perfezione sia con Photoshop sviluppo dei file Raw grazie ai suoi sofisti- Prezzo
Nik Collection è gratuita
(CC o Elements) che con Lightroom. Uti - cati pennelli a scontorno automatico e alla lingua: italiana
lità e rapidità di impiego si uniscono per potenza di ogni filtro. www.google.com/nikcollection/
fornire a professionisti e amatori un set Maurizio Costa

TUTTI FOTOGRAFI 107


REPORTAGE

Valentina Tamborra e il
barattolo che voleva suonare
Dandora. Ho visto quest’uomo camminare lento, con il sacco di spazzatura in spalla. Tornava a Korogocho, lo slum dove abita. L’ho inseguito, letteralmente,
in mezzo ai rifiuti. Mi sembrava una scena dantesca e, quando ho visto il Marabù fermarsi accanto a lui, ho scattato.
La discarica di Dandora è la “pattumiera” più grande di tutta l’Africa Orientale. Ogni giorno arrivano circa 2000 tonnellate di rifiuti e vi “lavorano” circa 10.000
persone raccogliendo rifiuti da rivendere e per trovare del cibo. L’attività è costante, gli odori nauseabondi e il caldo soffocante. Muoversi in certi luoghi è
rischioso anche senza macchina fotografica. Ovviamente portare con sé dell’attrezzatura espone al rischio di rapina. Il vero problema è che i ragazzi che
lavorano in discarica non sono completamente lucidi per via della colla, della fame e dunque gli attacchi possono finire molto, molto male. Per quanto riguar-
da la macchina fotografica, volevo qualcosa che si notasse poco, una macchina maneggevole, comoda e con ottime prestazioni. Da circa due anni lavoro
con una mirrorless Fuji e mi trovo bene. Proprio per le sue ridotte dimensioni è facilmente “mimetizzabile”.

“Chokorà - Il barattolo che voleva suonare” “E’ una sensazione strana: per mesi ti pre- Dandora ti si para davanti come un’immen-
è un progetto fotografico e narrativo di Ma- pari, ti documenti. Spulci archivi fotografici, sa montagna di rifiuti: un dislivello di 200
rio De Santis, Valentina Tamborra e Amref guardi documentari, leggi i libri di chi quella metri che svetta fino a 30 metri di altezza,
Italia per testimoniare la condizione di vita realtà l’ha vista e vissuta prima di te, parli coperto totalmente di immondizia. Il cielo
delle migliaia di bambini di strada chiamati con chi c’è stato, i volontari, gli operatori. sopra le nostre teste è blu, di quel blu pazze-
appunto Chokorà, un nome che in kiswahi- Quando arriva il giorno della partenza sei sco che ha solo il cielo africano eppure, da-
lii vuol dire rifiuto, e raccontare il percorso persuasa di sapere quel che c’è da sape- vanti a noi, si alza una nebbiolina grigiastra
di un semplice barattolo che si trasforma re, almeno l’essenziale. Poi sei sul campo e sottile. Avvolge tutto e puzza, Dio come
da rifiuto abbandonato in uno strumento e d’improvviso tutto cambia. Quando sei a puzza. E’ il marcio di tutta quell’immondizia
musicale. Amref infatti promuove il recu- Dandora, o fra gli slum di Kibera o Koro- dove quegli stessi bambini rovistano a mani
pero dell’infanzia grazie al lavoro dei social gocho, quando ti assale il puzzo terribile nude. E quando trovano qualcosa di com-
worker nei centri di Waithaka e Mutini. dell’immondizia mista a escrementi umani mestibile se lo infilano in bocca, famelici.
Questo è il racconto della fotografa Valen- e animali, quando ti vedi venire incontro un Veloci, perché nessun altro possa rubar loro
tina Tamborra e del giornalista Mario De bimbo che avrà si e no l’età di tuo nipote, del il pasto. E tra i nemici dai quali difendersi ci
Santis che nel febbraio 2017 si sono recati figlio dei tuoi amici, strafatto di colla, bar- sono anche gli enormi marabù.
a Nairobi con il supporto di Amref Italia, e in collante, in quel momento hai la netta perce- Ho scattato le prime foto tremando. Non ri-
particolar modo di Fabio Bellumore, Chiara zione di non sapere niente. Non sono pronta uscivo neppure a inquadrare bene. Questo
Natalini e di Andrea Bollini. - ho pensato - e non mi vergogno a dirlo. lavoro su Nairobi è stato il mio primo repor-

108 TUTTI FOTOGRAFI


Questa fotografia mi è costata molta fatica. Lo sguardo del ragazzino, così adulto, mi ha trafitta. I ragazzi vanno in discarica ogni giorno, molti ci vivono. A
Dandora buona parte del “riciclo” è in mano a organizzazioni criminali: per poter raccogliere, è necessario pagare una vera e propria tangente!

tage in una situazione estrema. Francesco


Cito, con cui avevo parlato a lungo prima
di partire, mi aveva messa in guardia ‘Ti sei
scelta una situazione difficile per iniziare’.
Aveva ragione.
Ma io ero li per raccontare una storia. E l’ho
fatto. Quando ho iniziato a fotografare è
come se mi fossi, in qualche modo, distac-
cata. Non sentivo più la puzza o il caldo sof-
focante e contemporaneamente percepivo
tutto il resto: gli sguardi, i movimenti, ciò
che mi circondava, tutto è diventato estre-
mamente vivido, presente. Se il fotoreporta-
ge ha ancora una speranza, questa sta nella
volontà di raccontare ciò che accade senza
mistificazioni, semplicemente riportando
quello che accade e come accade. Volevo
raccontare la storia di una rinascita, un’Afri-
ca diversa, che ce la fa da sé. Inevitabilmen-
te ho dovuto scontrarmi con l’altra faccia
della realtà. Non ho cercato il dramma, mi ci
sono imbattuta. In ogni fotografia c’è un po’
di chi la scatta, è inevitabile, ma se il repor-
In quale intruglio si radica quella pianta che dondola zozza, alla polvere? Non è tanto il sorriso sereno
tage ha un futuro mi viene da dire che deve delle donne a sorprendermi, quanto il quieto sopravvivere del vegetale che vuol vivere di straforo in
essere quello dell’onestà. Onestà spietata, questo cimitero, più vivo della morte. E’ un momento di riposo delle donne che raccolgono rifiuti, li se-
non sensazionale, ma reale.” lezionano e poi rivendono a chi li riutilizza. Mario De Santis.

TUTTI FOTOGRAFI 109


Aveva appena sniffato colla, mi ha guardato, in modo annebbiato, ma i nostri occhi si sono incontrati. Ho fotografato, poi, sono stata male. Spesso i ragazzi
scappano di casa a 8/9 anni. Vanno a cercare cibo, dato che in famiglia ce n’è poco. Questo li spinge a creare delle bande di strada, ovvero a ricreare una
sorta di nucleo famigliare con gli altri bambini e adolescenti che già vivono da soli. Sono finiti, come spesso accade, per stare peggio. A Kibera (uno degli
slum più grandi di Nairobi) si conta in media una latrina per 100 famiglie, la popolazione supera i 200.000 abitanti.
Il mio approccio fotografico è sempre alla persona. L’ambiente però in questa storia è fondamentale, per cui ho alternato i ritratti isolati a quelli ambientati. Mi
sono mossa sempre con due obiettivi: un 23mm f/2.8 e un 18-135mm, più versatile.

Il ragazzo ha quindici anni


e nessuno qui può dire che
questa sia l’età più bella.
Qui ritroviamo tragedie dalle
nostre passate gioventù; do-
vremmo sapere come curare
le ferite. Questo è uno dei
ragazzi tra i tanti che ogni
giorno vengono intervistati
insieme ad un genitore o
parente componente della
famiglia per valutare se sia
necessario che frequenti
il centro Amref. Mario De
Santis.
110 TUTTI FOTOGRAFI
Sono rimasta con loro tutto il pomeriggio. I più grandi insegnano a quelli appena arrivati, i più piccoli osservano. Grazie a Amref i ragazzi riescono ad avere
un’educazione scolastica; abbiamo conosciuto un ragazzo decisamente in gamba, oggi ingegnere, che ha iniziato il suo percorso proprio nei centri di recu-
pero Amref. Quando fotografi in luoghi del genere hai poco tempo: devi essere pronto a cogliere il momento “decisivo”, non puoi riflettere mentre scatti, devi
farlo prima. Questo significa conoscere il luogo, pensare alla luce che potrai trovare e impostare prima la macchina.

Un momento del concerto


a Mutuini. Mentre suonano
si vede la loro forza, la loro
energia. E’ commovente.

TUTTI FOTOGRAFI 111


GUIDA ALL'IMMAGINE

Foto di famiglia:
andiamo oltre ai soliti cliché
Quando si forma un nuovo un nucleo fami- non necessariamente dovrete dotarvi di un sta quindi ancora oggi indispensabile per
gliare la voglia di fotografare esplode: può selfie-stick, che per altro non ha inventato il fotografo che desidera migliorare la pro-
essere la nascita di un figlio, di un nipote, nulla (già da tempo i fotografi usavano il pria tecnica.
l’inizio di una convivenza, le prime vacan- monopiede “alla rovescia”). La foto di famiglia è un ottimo terreno su
ze da “coppia”… E’ la voglia di “fermare” Quando si parla di fotografia di famiglia cui cimentarsi, anche dal punto di vista
momenti felici che sappiamo non sono de- non si può non considerare la necessità di creativo. Non considerate “troppo quoti-
stinati a durare in eterno. E con l’arrivo di stampare; solo una stampa vi salterà tra le diano” il momento che state riprendendo,
figli e nipoti arrivano anche i primi ritratti mani quando rovisterete nei vecchi casset- piuttosto impegnatevi per fare del vostro
di famiglia, laddove prima erano i selfie di ti, mentre ciò che è salvato sui vostri hard- meglio. Se scattate con trascuratezza, di
coppia a riempire gli album (digitali o car- disk potete tranquillamente darlo per per- questo errore vi accorgerete purtroppo
tacei), a dare vita alle cornici d’argento sui so, dimenticato. Fidatevi, solo una stampa solo quando il tempo vi farà apprezzare il
mobili del soggiorno o al proprio desktop. su carta arriverà ai vostri nipoti. valore di quelle immagini.
La fotografia di famiglia è anche l’espres- Un altro motivo per stampare è che solo Quindi nel momento in cui inquadrate nel
sione della società in un determinato mo- osservando la fotografia su carta potrete mirino la vostra famiglia, pensate sempre
mento e basta un rapido sguardo al web rendervi conto della qualità dello scatto. A di avere di fronte il cast dell’ultimo film
per scoprire una pletora di stili, alcuni dav- monitor le immagini appaiono tutte belle premiato agli Oscar! E non vergognatevi
vero geniali che possono fornire interes- nella loro brillantezza e definizione, men- di chiedere ai vostri familiari un cambio di
santi spunti per le proprie immagini. tre riportate su carta perdono di mordente. disposizione o di espressione.
Spesso il ritratto famigliare è una forma Colpa della carta? No di certo, è colpa del In queste pagine vi mostriamo e commen-
di autoritratto in quanto ci piace, ovvia- monitor che nasconde le magagne dello tiamo alcuni interessanti scatti.
mente, vederci assieme ai nostri cari, ma scatto, che ci sono eccome! La stampa re- Eugenio Tursi

112 TUTTI FOTOGRAFI


Dettagli e inquadratura
Un dettaglio può comunicare più dell’intero soggetto e queste scarpe ben descrivono il gruppo famigliare. Il punto di vista, dall’alto, è
funzionale all’inquadratura.
Sperimentate queste originali prospettive, soprattutto oggi che i monitor orientabili consentono una varietà di inquadrature come mai in
passato è stato possibile.
In questo caso il punto critico è la perdita di fuoco sulle gambe, attenzione quindi alla profondità di campo: sta al fotografo decidere
l’entità della sfocatura e il peso che deve avere nella composizione.

L’improvvisazione porta spesso a risultati pregevoli, ma anche a


trascurare i particolari; il prato infatti non è dei più gradevoli. Il >> Dati di scatto: 1/125s a f/2.8, ISO 200.
taglio dell’immagine è però certamente originale. Focale 35mm equivalente su APS-C

Il forte calo di luminosità in questa zona sbilancia Difficile la messa a fuoco con una tale
un poco la composizione. Sarebbe stato preferibile inquadratura. Certo che una maggiore
una differente disposizione dei “piedi” per trovare chiusura del diaframma, nonostante il
una luce adatta anche allo “sfondo erboso”. grandangolo, avrebbe aiutato.

TUTTI FOTOGRAFI 113


Il tempo di posa lungo ha causato qui un leggero mosso.
Poco male, dato che le altre sagome sono ben disegnate.

La leggera sfocatura L’esposizione dello sfondo, un cielo


delle colline aumenta la infuocato dal tramonto, è molto importante
sensazione di nitidezza del dato che determina gli attributi cromatici.
primo piano su cui si staglia Un’esposizione maggiore avrebbe causato
la silhouette del gruppo. una bruciatura. Equilibrata la saturazione.

114 TUTTI FOTOGRAFI


Effetto silhouette
Per descrivere questo gruppo famigliare il fotografo
ha scelto la silhouette. In questi casi occorre che il
fotografo renda leggibili i dettagli significativi delle
persone, oltre a scegliere uno sfondo sufficientemente
pulito che permetta il gioco di ritaglio alla base della
silhouette. Un cielo al tramonto è perfetto a questo
scopo e offre una palette cromatica piacevole e calda.
Buona la scelta del punto di ripresa dal basso per far sì
che i soggetti si staglino sullo sfondo del cielo, sopra
alle dune di sabbia. La scelta del medio tele aumenta
l’effetto grafico e facilita la composizione.

Nella silhouette la messa a fuoco va posta non tanto sul


centro delle sagome quanto sul profilo, per migliorare
l’effetto grafico.

>> Dati di scatto: 1/4s a f/3.5, ISO 200.


Focale 80mm equivalente su APS-C

TUTTI FOTOGRAFI 115


Una luce calda illumina la scena, ma è anche frutto di un WB che non Il mantello del cane è decisamente
corregge il tono fortemente orientato al giallo. E’ un’intonazione che illeggibile per esposizione, mosso e
giova alla ripresa e invoglia a sperimentare le possibilità offerte da sfocato. Ai fini dell’immagine però è
questo parametro cromatico. quasi un vantaggio.

116 TUTTI FOTOGRAFI


Colpo d’occhio!
Bello questo scatto improvvisato! Possiamo immaginare che si tratti
di un momento famigliare in cui il cane sia di casa. Prevedere in
anticipo che le zampe dell’animale vadano a “incorniciare” i volti
delle persone in modo tanto preciso è impossibile, ma l’idea c’è.
E probabilmente qualche scatto in più ha permesso di scegliere il
fotogramma adatto.
La messa a fuoco è stata posta ovviamente sulle persone, mentre
il tempo di scatto, pur essendo piuttosto lento, ha consentito di
bloccare le espressioni dei famigliari in piscina. Quando l’atmosfera
è divertente e brillante è facile che l’espressione dei volti cambi
in fretta, rischiando di far apparire del mosso laddove non ce lo
saremmo atteso.

E’ difficile centrare tutti gli elementi nell’inquadratura quando la


scena è dinamicamente complessa. Spesso conviene lasciare dei
margini ai lati per poi concedersi qualche libertà in fase di crop.

>> Dati di scatto: 1/60s a f/1.8, ISO 800.


Focale 80mm equivalente su APS-C

TUTTI FOTOGRAFI 117


Un soggetto principale della foto
occorre, anche volendo riprendere
Le giunzioni tra i vari fotogrammi sono la famiglia nel suo complesso.
volutamente “sbagliate”, ma devono comunque Sceglietelo in base all’atmosfera
consentire di riconoscere gli oggetti. che volete creare.

Raggruppare le persone in piccoli gruppi dà


più movimento, rispetto ad un’immagine in
cui le persone sono tutte allineate; si evita la
sensazione di una scena artefatta.

118 TUTTI FOTOGRAFI


Foto di gruppo: una soluzione creativa
Quando non è possibile inquadrare tutto il gruppo famigliare, nemmeno con il grandangolare più spinto, la soluzione è lo scatto panora-
mico. Già, ma la panoramica è difficile se le persone si muovono e senza una particolare preparazione della fotocamera e del treppiede.
L’autore ha qui risolto brillantemente la situazione ricorrendo ad una tecnica di collage che era molto in voga ai tempi della fotografia ana-
logica, ma in questo caso utilizzando il digitale. Con questa tecnica si scattano singoli fotogrammi in successione, non necessariamente
rapida, e li si montano insieme tramite un software dedicato alla realizzazione di panoramiche; la differenza con una normale panoramica
è l’irregolarità del montaggio e, volendo, anche la mancanza di uniformità di esposizione tra i singoli scatti per offrire la percezione di
quello che era l’ambiente reale al momento della ripresa.
Alla base di questo stile vi è proprio l’istintività di ripresa e montaggio, ed è questo che consente di ottenere una resa originale.
Vi suggerisco di non eseguire troppi scatti, pre-visualizzando quello che sarà il risultato finale del montaggio: eviterete di ritrovarvi in
editing con troppi volti tagliati o con riallineamenti impossibili. Meglio pochi fotogrammi, ma buoni.

Nulla vieta di inserire all’interno nella composizione anche un fotogramma


verticale, se non addirittura inclinato. Se volete qualche esempio di questa
tecnica cercate il lavoro sui collage di David Hockney.

TUTTI FOTOGRAFI 119


COMPITO A CASA
a cura di Filippo Crea I PREMIATI DEL 2017
Wanda Baruzzo, Brugherio (MI)

Compito a casa
Tito Giudice, Milano
Alessandro Paviotti, Udine
Rosanna Bazzanti, Milano
Maria Teresa Mosna, Milano
Antonio Di Cosmo, Ancona

Wanda Baruzzo di Brugherio per:


QUELLI DEL MUSEO - Una fotografia che ha il suo plus nella
sua decisa pulizia compositiva e nella sua elegante spaziali-
tà. Il Museo sta per chiudere ed i visitatori debbono lasciare
le sale. Una giovane visitatrice che si era attardata si affretta
(in leggero e funzionale mosso) verso l’uscita, e l’ambiente
ritrova la sua quieta ed inanimata atmosfera. All’autrice l’ab-
bonamento/premio del mese.

Daria Emiliani di Portici per :


QUELLI DEL MUSEO – Una proposta semplice e divertente,
buona per la saporita e famosa serie “pane e formaggio”. Il
gioco qui è nella diversa ed opposta postura dei due prota-
gonisti in scena. Una foto quindi non sofisticata, e tuttavia di
bella immediatezza. E peraltro nessun codice obbliga a foto
sofisticate o di raffinata struttura. E’ però fondamentale che
una buona immagine sappia parlare, o sappia raccontare, o
sappia, perché no, far sorridere.

Compito
a
da svolge casa
• Un controluce diverso • Il treno e il suo mondo • La pioggia re sono:
• I segni del tempo • L’inverno • Le ombre
• Al mercato • L’uomo e il manifesto • Lo specchio
• Dall’alto • La musica • Religioni e riti
• I gesti del lavoro • La notte • Quelli dei musei
• Il gioco • La vite e il vino • Il vento

120 TUTTI FOTOGRAFI


Ennio Einaudi di Mondovì per:
LA VITE E IL VINO – Nella cantina di uno dei prestigiosi
<chateaux> intorno a Bordeaux in Francia si fa pulizia alle
botti. E’ questo un mondo ricco di rituali rigidamente codi-
ficati e continui nella cura del vino. Questa operazione così
come, peraltro, molte altre, viene effettuata in condizioni di
semioscurità. Qui l’autore è volutamente intervenuto in post/
produzione esclusivamente sulla luminosità per ottenere una
immagine documentaria di buona leggibilità.

Ennio Einaudi di Mondovì per.


LA VITE E IL VINO – Nello stesso <chateau> l’autore ha ri-
preso, in una tappa finale del percorso di visita, le bottiglie
approntate per la degustazione che viene proposta ai visita-
tori. Anche qui l’autore è funzionalmente intervenuto desa-
turando l’immagine per renderla più coerente con la ridotta
illuminazione dell’ambiente, qui affidata solo a poche candele.

Lucio Mattiello di Selvazzano Dentro per:


QUELLI DEL MUSEO – Una proposta di
molta coerenza con il tema. Il Museo c’è, e
ci sono in scena protagonisti veri, credibi-
lissimi, e di decisa spontaneità. Una mini/
riserva: avrei taglierinato e fatto sparire
la figura a destra che distrae l’attenzione
dalla narrazione primaria. Provi a farlo lei,
e provino anche i lettori servendosi di un
semplice cartoncino.

TUTTI FOTOGRAFI 121


Mariella Dozzini di Orvieto per:
QUELLI DEL MUSEO – L’accattivante
spontaneità di questa prova è origi-
nata qui dalla divertente postura dei
due visitatori impegnati in uno spazio
museale che oppone la vivezza dei suoi
molti e diversi colori al monocromati-
smo dell’abbigliamento dei due prota-
gonisti. Anche qui il gioco dei contrasti,
di matrice cromatica, ha avuto un ruolo
vincente.

Maurizio Guaitani di Paderno Dugnano per:


L’UOMO ED IL MANIFESTO – Questa imma-
gine rispetta la norma <di legge> secondo
cui un manifesto deve essere proposto ed
accostato a delle presenze che siano in cor-
retto rapporto con quanto è raffigurato nel
manifesto di riferimento. Come è in questo
caso in cui le tre figure modaiole in alto sono
coerenti e facilmente riconducibili ai passanti
che muovono i loro passi sul marciapiedi. OK
davvero.

Michele Viscuso di Borgo San Martino per:


LA NOTTE – Una notte poco ruffiana. E certa-
mente non banale. In un piccolo paese la not-
te ha vinto sul giorno. C’è un silenzio profon-
do, quasi metafisico. Poche ma decisamente
funzionali le presenze che raccontano l’atmo-
sfera immobile di questo luogo. Il lampione in
alto a destra, per quanto anemico, esalta per
contrasto il racconto scarno di questa notte
quieta e tuttavia suggestiva.

122 TUTTI FOTOGRAFI


Giulio Nozza di Milano per:
RELIGIONI E RITI – Sette proposte sullo stes-
so tema nello stesso sito non sanno di molta
creatività, ancor più laddove si consideri che
la sua formazione tecnica è di marca super. In
questa sua immagine lei avrebbe fatto meglio
a dare spazio a sinistra per non troncare le
gambe del Cristo e a ghigliottinare a destra
dove c’è dell’inutile. Buonissima comunque
l’intuizione.

Massimo Vaghi di Saronno per:


LO SPECCHIO – Una istantanea godibilissi-
ma, semplice, ed ottimamente intuita.
O magari costruita, cosa che non è vietata
dai carabinieri. Quella figura a sinistra, im-
pastata ed immobile a fissare il nulla, sem-
bra essere lì ad aspettare la fine della recita.
Meglio farla sparire. O no? Caro amico, provi
a fare fotografia programmata, a tema in-
tendo. Quelle che ho visto sono scatti beccati
episodicamente, e non evidenziano ricerca
alcuna. E così non si impara un tubo.

Maurizio Guaitani di Paderno Dugnano per:


LE OMBRE – Un classico, o quasi. Una prova,
comunque, di bella fattura tecnica. Per quan-
to attiene alla composizione, avrei auspicato
un fotogramma meno inclinato, e quindi più
coerente con il racconto che l’autore ha tito-
lato “Chiostro. Pace e silenzio”. Ora questo
eccesso di inclinazione non è la scelta più
felice in quanto una linea inclinata suggeri-
sce una sensazione dinamica e, quindi, poco
funzionale ad un racconto in armonico equi-
librio.

TUTTI FOTOGRAFI 123


Giancarlo Bossi di Novi Ligure per:
LA MUSICA – La musica può essere raccontata fotografica-
mente in 999 modi diversi: quelli del jazz, quello della balera,
l’organista in Chiesa, il ragazzino a scuola di flauto, la ragaz-
za in bici con la custodia della chitarra a tracolla, lo zampo-
gnaro, ecc. - Ed anche come è in questa proposta, con un
richiamo certamente diverso, come fa questo violino nella
vetrina di un artigiano.

Giovanna Ciantelli di Pistoia per:


LE OMBRE – La foto/nonna è sempre di marca su-
periore. Stavolta si esibisce con una raffinatissima
ombra, partorita dalla chioma di un albero all’interno
di un giardino. Un’ombra pulita, graficamente essen-
ziale, senza fronzoli ed accessori inutili. Un’ombra che
è come un accattivante ricamo. Nonna Giovanna, lei è
giovane. Avanti a tutta!

Le Foto
nel cestino!!!
Maurizio Guaitani di Paderno Dugnano per:
DALL’ALTO – No, signori, non basta una qual-
sivoglia fotografia ripresa dall’alto per dare
degna soluzione a questo tema. E qui c’è un
pastrocchio illeggibile di cose diverse e male
accatastate. L’occhio dell’osservatore viaggia
disperato alla ricerca di un punto <chiave>
dell’immagine. E gira a vuoto alla disperata
ricerca di un centro d’interesse. Mi spiace,
Guaitani, nel suo mix ho visto cose pregevoli.
E questa lei non mela doveva fare.

124 TUTTI FOTOGRAFI


4 chiacchiere con i lettori...

Cari amici, vi propongo qualcosa che vuole farvi protagonisti


e non soltanto spettatori.
Ecco:
Una rivista europea molto diffusa propone una rubrica in
cui due Redattori formulano la loro valutazione critica su di
una stessa immagine proposta da un fotoamatore. Avviene
spesso che i giudizi da loro espressi siano in disaccordo.
Positività per l’uno, negatività per l’altro. I due “analisti”, e
più esattamente quello in <negativo>, suggeriscono talune
modifiche che, a loro avviso, avrebbero potuto ottimizzare
l’immagine. E talora io, partecipando al gioco, ho condiviso
o non ho condiviso, la valutazione in positivo o quella in ne-
gativo, e/o le modifiche suggerite. Garantisco, è un esercizio
straordinariamente formativo soprattutto dal punto di vista
della dei contenuti narrativi, vale a dire del <valutare se l’au-
tore è riuscito, ed in che misura, a trasmettere all’osservatore
le sue personali intuizioni>.
Ai 99 frequentatori della mia palestra chiedo quindi di apri-
re il sito www.fotografia.it > blog > e cercare il mio post del
giorno 11 maggio titolato “Giudicate questa fotografia> - Ci
troverete un’immagine, poco importa se valida o meno. In cal-
ce al mio scritto potrete formulare la vostra valutazione che
sarà a disposizione di chiunque vorrà esprimersi in dissenso
o in consenso. Un confronto, quindi, che si propone come
funzionale esercizio di formazione. Volete provare con questo
gioco?
fc

Le fotografie, sono ammesse solo stampe in numero non superiore a 15, dovranno pervenire a: INCONTRIAMOCI
TUTTI FOTOGRAFI – Compito a Casa – Viale Piceno 14, 20129 Milano Per richiedere
1. sulla busta dev’essere riportato il mittente la presenza di
2. le fotografie non saranno restituite Filippo Crea
3. il lato maggiore delle stampe non deve superare i 24 cm nei vostri Club
4. sul retro delle foto dev’essere riportato il nome dell’autore e, se possibile, anche l’indirizzo telefonate a
mail, il tema di riferimento e, se necessario, una freccina di corretto orientamento. Isabella
5. non accettiamo invii con solo una/due foto e fotografie interessate da innaturali post/ Tel.: 02.7000.2222
elaborazioni

NOTA IMPORTANTE - Le fotografie pubblicate nella rivista sono riproposte con le relative didascalie nel sito:
www.fotografia.it
I passaggi da seguire: clic su gallerie > clic su compito a casa > clic su menu > a sinistra appare l’elenco dei compiti >
clic sul compito che interessa > clic in basso a sinistra su “ descrizione” - Fatto!

TUTTI FOTOGRAFI 125


Condividiamo con te la passione per la fotografia

ILFORD, KODAK E ROLLEI


Cerca le tue pellicole con il software pratico
e funzionale.
Scopri l’ampia documentazione disponibile
su www.fotografiastore.it
tuttotorino
appuntamenti, mostre e concorsi
a cura di Angelo Arpaia

Appuntamenti di
GIUGNO 2017
Forte di Bard: forte immagine dalla mostra di Paolo Pellegrin "Frontiers”
visitabile nelle sale espositive dell’Opera Ferdinando.
Anteprima mondiale dell’artista membro di Magnum Photos dal 2001.

 Giovedì 1, ore 21, all’Associazio- movimento. Lunedì 12, prima serata di 1), ospita il Circolo Fotografico “Il Ma- premiata la foto migliore dell’anno.
ne “Torino Attiva” (via Enrico Dandolo visione ed analisi degli audiovisivi pro- scherone” con una serie di proiezioni  Giovedì 8, ore 18,30, presso la
3/a) incontro con il fotografo Gabriele dotti dagli allievi del corso. Lunedì 19, dei soci e due lavori in stampa dal titolo libreria Feltrinelli di Porta Nuova, l’As-
Bellomo che presenterà alcuni suoi in- premiazione della dodicesima edizione “La soglia” e “Non luogo”. Martedì 13, sociazione “Avventure nel mondo”
teressanti audiovisivi. Seguirà dibattito. del “Photomatch” con la proiezione il fotografo Oliviero Stuardi propone la presenta “Irlanda” di Vanessa Marenco.
Giovedì 8, serata di tecnica: giochiamo delle 10 migliori immagini di ciascu- proiezione sulla “Bretagna”. Martedì Giovedì 15, ore 21, presso la Cascina
con la luce – esperimenti vari di light na serata. Lunedì 26, seconda serata 20, sfida tra i soci con la presentazione Roccafranca (via Rubino 45), propone
painting. Giovedì 15, presentazione di visione ed analisi degli audiovisivi di videoproiezioni sonorizzate della du- l’argomento “Perù Avventura” realizza-
delle immagini dei soci per “Paratissi- prodotti. Commenti e dibattito con rata massima di 2 minuti. to da Marco Grella.
ma”. Giovedì 22, carosello di immagini gli autori. Consegna degli attestati di  Martedì 6, ore 21, al C. F. Eikon (via  Venerdì 9, ore 18, il Gruppo Foto-
in libertà da commentare. partecipazione. Venerdì 30, serata ga- Ada Marchesini Gobetti 4), uscita foto- grafico “L’Incontro” di Collegno inaugu-
 Lunedì 5, ore 21, Caselle, al Circolo stronomica per la chiusura del circolo. Si grafica. Martedì 13, "Eikon Commu- ra, nella Sala Arti (Via Torino 9), la mo-
Fotografico Casellese (via Madre Teresa ricorda a tutti i soci che la mostra collet- nity: serata dove i soci possono portare stra collettiva 2017 sul tema “Mimesis e
di Calcutta 55), si svolge un incontro tiva del “Settembre Casellese” avrà per immagini in libertà. Martedì 20, “Eikon verosimiglianza”. Martedì 13, ore 21,
didattico sui grandi artisti fotografi. titolo “Macchie di colore”. Info: www. Storytelling”, baraonda con giochi ad presso la Sala delle Arti, ospite il Gruppo
Relazione curata da Francesco Scavello circolofotograficocasellese.it. eliminazione: si elegge l’autore migliore Fotografico degli allievi Fiat. Martedì
sul fotografo Ernst Haas, austriaco di  Martedì 6, ore 21, Pianezza, il Click della serata. Martedì 27, “La grande 20, interessante serata soci alla Sala Arti
fama mondiale, pioniere del colore e del Photo Club “Mario A.” (via Moncenisio sfida”: gara in cui viene proclamata e di via Torino 9.

mostra dal titolo “40 anni di football” di Franco Ri- Cerio, peraltro molto suggestivi: 12 immagini, di cui 8
chiardi. Oggi si occupa della produzione per la stampa di grande formato e 4 con misure più piccole, tutte di

M ostre – attualmente attiva. Interessante da vedere per gli


amanti dello sport. Visibile in orario negozio.
 Al MEF - Museo Ettore Fico (via F. Cigna 114)
grande impatto visivo che coinvolgono il visitatore e
lo fanno riflettere. L'artista vive a Roma e Parigi.
 A Palazzo Saluzzo Paesana (via Bligny 2) sino
mostra di Bruno Munari “Artista totale”, uno dei per- al 4 mostra fotografica intitolata “Redemption”
sonaggi più significativi della cultura artistica inter- dell’artista brasiliano Salvino Campos. La mostra
 A Palazzo Madama, nella Corte Medievale nazionale del ventesimo secolo. In contemporanea nasce con la collaborazione dell’Istituto Garuzzo e la
(piazza Castello) prosegue sino al 26 la mostra sul “Superpassato” dell’artista Agostino Bergamaschi, Galleria Siniscalco di Napoli.
tema “La Stampa fotografa un’epoca”: oltre 500 prima mostra personale nello spazio di un museo:  Alla Biblioteca Archimede di Settimo Torinese
immagini documentano la nascita e l’evoluzione sono interpretati e declinati in sculture e fotografie (piazza Campidoglio 50) prosegue la mostra su ”Pi-
del quotidiano nazionale nato a Torino il 9 gennaio caratterizzate da una forte sperimentazione con i relli in 100 immagini”: la bellezza, l’innovazione e la
del 1867. Selezione accurata di scatti, provenienti materiali. Mostre in chiusura domenica 11. produzione. In visione le foto del calendario 2017.
dall’archivio storico del giornale, fanno rivivere  Alla GAM, Galleria Civica d’Arte Moderna (via  Al Forte di Bard (Valle d’Aosta) apre, negli spazi
grandi temi storici trattati: società, costume e per- Magenta 31)e in contemporanea al Castello di Rivoli, del nuovo museo di Ferdinando, la mostra sul tema
sonaggi che hanno celebrato un secolo e mezzo di Kandisky, Paul Klee e Giacomo Bella sono i protago- “Frontiers”: documenta in anteprima mondiale, at-
storia. Inoltre al piano nobile, nelle sale di Piccola nisti della mostra “Colori – L’emozione del colore traverso gli scatti di Paolo Pellegrin, il dramma dei
Guardaroba e Gabinetto Cinese è presente una pic- nell’arte”. Si tratta di un viaggio nella storia, l’inven- viaggi della speranza, l’orrore delle traversate nel
cola mostra di Bruno Ponte Corvo, alias Pierluigi Pu- zione, l’esperienza e l’uso del colore nell’arte moder- Mediterraneo di migliaia di migranti in cerca della
sole: serie di vedute realizzate con una penna biro na e contemporanea d’Occidente, ma anche di altre salvezza e di una vita migliore. La rassegna è nata
nera. Sempre a Palazzo Madama, nella Sala Atelier, culture. Non perdetela! in collaborazione con l’agenzia “Magnum Photos” di
è in corso “Cose d’altri mondi”: raccolte di viaggia-  A Camera, Centro Italiano per la Fotografia (via Parigi e prodotta site specific per l’architettura delle
tori tra Otto e Novecento, un viaggio attraverso delle Rosine 18) apre “The Many Lives di Erik Kessels, sale espositive dell’Opera Ferdinando, quindi attua-
quattro continenti illustrato da opere d’arte prove- prima mostra retrospettiva dedicata al lavoro foto- lizza i contenuti del nuovo Museo delle frontiere met-
nienti dalle ricche collezioni etnografiche del museo grafico dell’artista olandese: Presenti centinaia di tendo in evidenza il tragico racconto del fenomeno
e da prestiti di altri musei del territorio piemontese. immagini di produzione recente e ancora inedite. In migratorio in corso,ormai diventato tratto specifico
Quattro le sezioni: Africa, Asia, America e Oceania. contemporanea, nella Project Room, apre “Night Ga- del nostro tempo. Per ulteriori informazioni e preno-
 Alla Galleria Area Immagine ( via Tripoli 192), mes” una interessante selezione di scatti di Stefano tazioni tel. 0125.833811, info@fortedibard.it

TUTTI FOTOGRAFI 127


UN ANNO DI FOTOGRAFIA “Son
o sem
pre al
la ricerca
della
belle

I OBIETTIVI
zza...
E delle
sfide
Clark
.”
Little
serie oro 43

LIBRO DEGL

AR T
IL GRANDE

PHIC
OBIETTIVI
Trimestrale

OGRA
CAMERA

ro degli
ea 2016

PHOT
99

N. 99 Dicembr
€ 7.90

HITE I

1, LO/MI
27/02/2004
Poste Italiane s.p.a. ento Postale
- Spedizione
BLACK & W

SERIE ORO

n° 46) art. 1, comma


(convertito in Legge
AM D

in Abbonam

il grande lib
IFFER
Classic

D.L. 353/2003
ENT
CAMERA BLACK
& WHITE

H
ANNO 123

EA RT
I AM
Dai libe NIKON
D750
è pos ro sfogo
sibi alla crea

FOTOGRAFICO
e 122 le, questa tività
9k
in imm punti perm favolosa foto con la vers
agini
sensazi ette di sfid camera con atile, rapi Ques
ta imm
onali are da agine
e scop i confini sensore full e agile
*
La Wire è stata
da Goog less Mob ri com dell Niko scattata
le Play ™ ile Utilit
e Appl y è comp
e fare a tua imm frame e mon n D750. da Clark
Little
e App atibi
la diffe aginazio itor bas In un e raffig
renza
con la ne. Trasform culante LCDmondo dov
Store ™ le con ura le
4 smart onde

PROGRESSO
ANN
. delle
devic nuova a e
D750. le tue idee RGBW da tutto
e iOS ™ Hawaii

NZIAI
GARA NITA
e Andr
oid ™
ed è
Scopri e
di più le tue emo cm
8,0
North
Shore.
L possibile
Infoline CARD assic su niko zion
condizion199.124. ura 4
scaricarla
gratu nreflex i
itamente .it
i ripor 172. Per estenanni di sullo
tate all’in dere la garanzia smart
terno gara e assis devic
e
della nzia
confezion a 4 anni tenza più
e o su è nece accurata

/2004nto Postale
www ssari
.nital.it o registrare con ricam

n° 46)
il prod bi
otto via originali.
web alle

Leggein Abboname
27/02
19

izione
- #1

a 1, LO/Mertito in
- Sped
I
D.L. Italiane s.p.a.
art. 1,353/2003 (conv
#2 47

comm
€ 12,0
Poste
HELMUT NEWT
ON: MODA E
SEDUZIONE
UFFATE EART
LE FOTOCAM
ERE SPIA E CAM
: LA STORIA DEL
RITRATTO IN
ITALIA H
DAGHERROTIPO TIVO
SIFICA UN NEGA
COME SI INTEN

IMPORTO SCONTO
su edicola
•Per Informazioni: 2 RIVISTE
- abbonamenti@fotografia.it PF+TF € 85,00 23%
PF+ZOOM € 74,00 21%
- 02.7000.22.22 PF+CC € 68,00 20%
•Abbonamento in internet TF+ZOOM € 75,00 23%
www.fotografia.it TF+CC € 68,00 23%
ZOOM+CC € 57,00 21%
•Versamento su CCP
23823206 a: 4 fascicoli 3 RIVISTE
Editrice Progresso s.r.l. • CLASSIC CAMERA B&W € 30,00 10% PF+TF+ZOOM € 100,00 34%
PF+TF+CC € 97,00 32%
v.le Piceno 14, 20129 Milano 4 fascicoli PF+ZOOM+CC € 87,00 30%
•Pagamento con carta di TF+ZOOM+CC € 88,00 32%
• NATURE & ANIMALS € 26,50 10%
credito utilizzando il modulo 4 RIVISTE
pubblicato in questa pagina. PF+TF+ZOOM+CC € 108,00 41%

AVVERTENZE
•L’abbonamento decorre dal
PAGAMENTO Importo € . .......................................................................................................
primo fascicolo disponibile
al momento del ricevimento c Bonifico IBAN: IT88c0306901604100000005181 - Intesa San Paolo ag.4 Milano
del pagamento. c Versamento su CCP n. 23823206 intestato a Editrice Progresso

c Addebitate su carta di credito

c CARTA Sì VISA AMERICAN EXPRESS MASTERCARD

N.Carta.......................................................................Scadenza....................................................

ABBONAMENTO A:
c Tutti Fotografi c Progresso Fotografico c Zoom c Classic Camera b&w c Nature & animals
Nome ................................................................................................................................................................................
Cognome..........................................................................................................................................................................
Indirizzo. .............................................................................................................................................................................
Città. ..................................................................................................................................CAP........................PV............
e-mail ................................................................................................................................................................................
Tel. ......................................................................................................................................................................................
#249

Questo nuovo numero


di esplora la
ricerca fotografica dei
migliori autori fine art che
esplorano luoghi e spazi
interni in un modo artistico
e studiato, catturandone
l’essenza in relazione
al tempo e alla figura
umana. Sono fotografie
lente e progettate, con
estrema attenzione
alla composizione
e all’illuminazione,
spesso realizzate
con delle fotocamere
grande formato.
Fotografie concettuali,
narrative, talvolta
documentaristiche, oltre
a mostrare l’estetica di
questi interni rivelano
il mondo interiore deli
autori che le hanno
scattate.

SOLO IN ABBONAMENTO
www.fotografia.it
www.fotografiastore.it