Sei sulla pagina 1di 26

IVECO Product Academy

Troubleshooting
1a Sezione
91
PROVE O

IVECO Product Academy


BLINK SPIA POSSIBILE POSSIBILI INTERVENTI NOTE
CODE EDC CAUSA ANOMALIE CONSIGLIATI
1.1 Accesa Sensore di velocità Eventuale man- Prova su strada con IWT- Se la velocità letta su IWT-IT2000 è fissa
veicolo – segnale canza IT2000 anche al variare della velocità del veicolo
non plausibile o non dell’indicazione esiste un problema di comunicazione tra
presente di velocità sul ta- Lettura parametri sensore e centralina.
chimetro. Leg- Se il segnale non è presente, è possibile
gero seghetta- Verificare cablaggio, connes- inserire il Cruise Control anche alle bas-
mento nelle mar- sioni e componenti interessati sissime velocità (con funzionamento in
ce alte. base ai parametri presa di forza) perché la
centralina non rileva il superamento della
soglia di velocità che discrimina le modali-
tà Presa di forza e Cruise Control.

1.1 Accesa Segnale velocità CRUISE CON- Prova su strada con IWT- Se la velocità letta su IWT-IT2000 è fissa
veicolo (nel tratto TROL/ PRESA IT2000 anche al variare della velocità del veicolo,
fra tachimetro e DI FORZA non esiste un problema di comunicazione tra
Verificare la plausibilità tra in-
centralina) in corto funzionano tachimetro e centralina.
92

dicazione tachimetro e veloci-


circuito a positivo tà letta da IWT-IT2000. Verifi-
oppure a massa Leggero seghet- care cablaggio, connessioni
tamento nelle tra tachimetro e centralina e
marce alte componenti interessati

1.3 Spenta Non plausibilità dei CRUISE CON- Lettura parametri con IWT-
tasti di comando TROL/ PRESA IT2000 per individuare il tasto
CRUISE CON- DI FORZA non difettoso
TROL/PRESA DI funzionano Verificare il cablaggio tra de-
FORZA vioguida e centralina, connes-
sioni, tasto di comando
PROVE O
BLINK SPIA POSSIBILE POSSIBILI INTERVENTI NOTE
CODE EDC CAUSA ANOMALIE CONSIGLIATI
1.4 Lam- Potenziometro pe- Riduzione di Lettura parametri con IWT- Se non è possibile accelerare tramite il
peggia dale acceleratore in potenza. IT2000 pedale, si può guidare con i tasti Cruise
corto circuito a po- Control dopo aver sconnesso il sensore di
Minimo accelera- Verificare cablaggio, connes-
sitivo o a massa velocità
to 1500 rpm sioni, componenti
oppure voltaggio a-
limentazione pedale
acceleratore troppo
alto oppure difetto
potenziometro
1.5 Spenta Interruttore frizione: CRUISE CON- Azionare la frizione premendo Se al controllo risulta tutto regolare,
segnale non plausi- TROL/ PRESA il pedale a fondo e leggendo i l’anomalia potrebbe essere addebitata ad
bile o non presente DI FORZA non parametri di stato su IWT- azionamento frizione non a fondo (è tal-
funzionano IT2000 volta possibile cambiare marcia pur senza
93

azionare l’interruttore)
Se il difetto persiste, verificare
Oppure, premen- cablaggio, connessioni e cor- Se il segnale frizione non è presente, risul-
do il pedale frizio- retto montaggio ta impossibile l’effettuazione dell’Engine
ne a CRUISE dell’interruttore test
CONTROL/
PRESA DI FOR-
ZA inserito, il mo-
tore sale al mas-
simo regime.
Leggero seghet-

IVECO Product Academy


tamento durante
i cambi marcia
1.6 Accesa Interruttori freno – Possibile non Parametri di stato Verificare corretto montaggio interruttori
segnali non plausi- funzionamento Cablaggio, connessioni, inter- pedale (devono azionarsi contemporane-
bili tra primario e luci stop. amente)
ruttori
secondario CRUISE CON-
TROL/ PRESA
DI FORZA non
funzionano
PROVE O

IVECO Product Academy


BLINK SPIA POSSIBILE POSSIBILI INTERVENTI NOTE
CODE EDC CAUSA ANOMALIE CONSIGLIATI
1.7 Spenta Plausibilità pedale Giri motore Lettura parametri su Modus Se viene attuato il freno con l’acceleratore
freno/acceleratore: scendono al re- IWT-IT2000, verificare che premuto, il motore va al minimo fino al rila-
attivazione contem- gime di minimo segnale potenziometro pedale scio del freno, in modo che sia possibile ar-
poranea di freno e acceleratore si azzeri in rila- restare il veicolo anche se il pedale accele-
acceleratore scio, altrimenti è possibile che ratore dovesse bloccarsi in posizione inter-
l’autista abbia premuto il freno media. Si può invece accelerare con pedale
e l’acceleratore insieme freno premuto senza fare intervenire strate-
gie di sicurezza.

1.9 Spenta Bobina relè control- In caso di circuito Parametri misurabili relè
lo compressore in aperto a livello pin
corto circuito a 8a vengono regi- Controllo cablaggio, connes-
massa oppure cir- strati anche 2.7- sioni, relè
cuito aperto. 2.8 - 2.9
Non funziona il
94

compressore di
condizionamento
PROVE O
BLINK SPIA POSSIBILE POSSIBILI INTERVENTI NOTE
CODE EDC CAUSA ANOMALIE CONSIGLIATI
2.1 Lam- Circuito aperto, in Avviamento diffi- Lettura parametri su Modus Il ventilatore si inserisce a temperatura
peggia corto circuito a coltoso a freddo IWT-IT2000. combustibile = 20 °C
massa o in corto Ventilatore raf- Controllo cablaggio e connet- Se temp. acqua e temp. gasolio sono u-
circuito a positivo freddamento mo- tore sensore temp. acqua, so- guali, è attivo il valore di sostituzione.
del sensore tempe- tore sempre in- stituzione sensore
ratura acqua, viene serito
usata in sostituzio-
ne la temperatura Riduzione di po-
del combustibile tenza (e rumoro-
sità perché non
viene attuata la
pre-iniezione)

2.1 Lam- Vedi 2a Sezione: “Il Vedi 2a Sezione: Vedi 2a Sezione: “Il motore Vedi 2a Sezione: “Il motore non si avvia”
peggia motore non si av- “Il motore non si non si avvia”
via” avvia”
95

2.2 Spenta Sensore temperatu- Leggera riduzio- Lettura parametri su Modus Viene impostato un valore di sostituzione
ra aria su collettore ne prestazioni a IWT-IT2000 temperatura aria a 40°C fisso, non funzio-
aspirazione in corto freddo, leggera na il controllo termoavviatore in funzione
Controllo cablaggio e compo-
circuito a positivo fumosità in acce- della temperatura aria.
nente.
oppure in corto cir- lerata a caldo, Il preriscaldo viene comunque attuato se il
cuito a massa op- contemporanea sensore temp. acqua o combustibile se-
pure circuito aperto segnalazione 3.9 gnala temperatura <0 °C e disattivato al
con fumosità

IVECO Product Academy


raggiungimento di 0°C
all’avviamento.
Fumosità
all’avviamento e
in accelerata ad
alto regime, a
caldo
PROVE O

IVECO Product Academy


BLINK SPIA POSSIBILE POSSIBILI INTERVENTI NOTE
CODE EDC CAUSA ANOMALIE CONSIGLIATI
2.3 Accesa Sensore temperatu- Se l’anomalia e- Lettura parametri su Modus Viene presa la temperatura acqua come
ra combustibile in lettrica è correla- IWT-IT2000 valore di sostituzione. Se manca anche
corto circuito a mas- ta al pin 30, an- questo segnale, viene adottato un valore
Controllo cablaggio, connes-
sa oppure in corto che 2.1 fisso di 40 °C
sioni e componente
circuito a positivo Avviamento a
oppure circuito aper- freddo difficoltoso
to
2.4 Lam- Sensore pressione Sbuffo di fumo in Lettura parametri su Modus
peggia aria su collettore accelerazione IWT-IT2000
aspirazione in corto VGT: potenza ri- Controllo cablaggio e compo-
circuito a massa, dotta nente
circuito aperto o in
corto circuito a po- Fumosità in ac-
sitivo o alimentato celerazione
da corrente ecce-
96

dente il limite mini-


mo o massimo

2.5 Spenta Sensore pressione Fumo nero su Lettura parametri su Modus Il valore di pressione usato in sostituzione
ambiente integrato veicoli con EGR IWT-IT2000. è l’ultimo valido registrato dalla centralina
in ECU in corto cir- (non viene e- Contattare l’Help Desk e con-
cuito a massa, in scluso in quota) formarsi alle sue istruzioni per
corto circuito a po- l’eventuale sostituzione della
sitivo oppure circui- centralina.
to aperto
PROVE O
BLINK SPIA POSSIBILE POSSIBILI INTERVENTI NOTE
CODE EDC CAUSA ANOMALIE CONSIGLIATI
2.7 Lam- Relè elettropompa Batterie si scari- Diagnosi attiva con MODUS – Si sente il rumore della pompa che gira
peggia in corto circuito a cano IWT – IT 2000 continuamente, anche con chiave off.
positivo Precoce deterio- Verificare cablaggio, connes-
ramento sioni e componente
dell’elettropompa
Elettropompa
combustibile
sempre attiva
anche con moto-
re spento

2.7 Lam- Bobina relè per e- Il motore si spe- Diagnosi attiva con MODUS –
peggia lettropompa in corto gne o non parte IWT – IT 2000
circuito a massa o Verificare cablaggio, connes-
in circuito aperto sioni e componente
9797

2.7 Lam- Relè elettropompa Precoce deterio- Diagnosi attiva e parametri di Si sente il rumore della pompa che gira
peggia combustibile in cor- ramento elettro- stato con MODUS – IWT – continuamente, anche con chiave off.
to circuito a positivo pompa IT 2000
Batteria si scari- Verificare cablaggio, connes-
ca sioni e componente

2.8 Spenta Relè Riscaldatore Batteria si scari- Diagnosi attiva con MODUS –

IVECO Product Academy


filtro in corto circuito ca IWT – IT 2000
a positivo – riscal-
datore sempre inse- Verificare cablaggio, connes-
rito anche con tem- sioni e componente
peratura combusti-
bile > 5 °C
PROVE O

IVECO Product Academy


BLINK SPIA POSSIBILE POSSIBILI INTERVENTI NOTE
CODE EDC CAUSA ANOMALIE CONSIGLIATI
2.9 Accesa Elettromagnete Aumento del Diagnosi attiva con MODUS – Il ventilatore è sempre inserito (con moto-
ventilatore in corto consumo di IWT – IT 2000 re in moto)
circuito a positivo combustibile Verificare cablaggio, connes-
sioni e componente

2.9 Accesa Bobina relè in corto Surriscaldamen- Diagnosi attiva con MODUS –
circuito a massa o to del motore e IWT – IT 2000
circuito aperto conseguente
possibile limita- Verificare cablaggio, connes-
zione di potenza sioni, componente
Ventilatore raf-
freddamento mo-
tore non funziona

2.9 Accesa Bobina relè ventila- Aumento con- Diagnosi attiva con MODUS –
tore in corto circuito sumo combusti- IWT – IT 2000
a positivo bile Verificare cablaggio, connes-
98

Ventilatore raf- sioni e componente


freddamento mo-
tore sempre in-
serito anche con
motore freddo
BLIN- POSSIBILI A- PROVE O
SPIA POSSIBILE
KCO- NOMALIE COR- INTERVENTI NOTE
EDC CAUSA
DE RELATE CONSIGLIATI
3.1 Lampeg- Iniettore sbilanciato Possibile rota- Engine test con MODUS – La centralina deve modificare troppo il se-
oppure gia zione irregolare e IWT – IT 2000 gnale all’iniettore interessato (Cylinder Ba-
3.2 fumosità. Spia lancing) oltre il valore normalmente previ-
Eventuale sostituzione
oppure EDC lampeg- sto
dell’iniettore difettoso
3.3 giante dal mini-
oppure mo a 1300 rpm
3.4 circa

3.1 Lampeg- Se non associato a Il motore gira a 3 Verifica perdite esterne tubi i- Non spegnere il motore perché altrimenti
oppure gia 5.1 - 5.2 - 5.3 - 5.4, cilindri niettori o perdita interna iniet- non riparte se non dopo aver eliminato
3.2 intervento del flow- tore l’inconveniente
oppure limiter per perdita di
3.3 pressione valle rail
oppure verso il cilindro inte-
3.4 ressato
99

3.5 Spenta Tensione batteria Minimo accelera- Test batterie con IWT-IT2000. Il motore si spegne se la tensione della
troppo bassa to fino a 1300 Eseguire i controlli appropriati batteria <6,5V
rpm con pedale su regolatore di tensione, bat-
rilasciato terie, alternatore, morsetti, ca-
blaggio
Il motore si spe-
gne o non parte
3.6 Spenta Lampada spia pre- Spia sempre Diagnosi attiva con MODUS – L’autista non attende il preriscaldo anche

IVECO Product Academy


riscaldo in corto cir- spenta. Avvia- IWT – IT 2000. a basse temperature ambientali, non a-
cuito a positivo o mento a freddo vendo indicazioni dalla lampada spia
circuito aperto difficoltoso Controllo cablaggio e compo-
nente

3.6 Spenta Lampada in corto Spia preriscaldo Diagnosi attiva. Verificare ca- Il preriscaldo funziona, ma in caso di av-
circuito a massa sempre accesa blaggio, connessioni e com- viamento a freddo non si hanno indicazio-
ponente ni di quando avviare il motore perché la
lampada resta sempre accesa
BLIN- POSSIBILI A- PROVE O

IVECO Product Academy


SPIA POSSIBILE
KCO- NOMALIE COR- INTERVENTI NOTE
EDC CAUSA
DE RELATE CONSIGLIATI
3.7 Spenta Relè candeletta Possibile distru- Diagnosi attiva
termoavviatore in zione termoav- Verificare cablaggio, connes-
corto circuito a viatore da surri- sioni e componente
massa scaldamento
perché sempre
alimentato
Batteria si scarica

3.8 Spenta Bobina relè elettro- 3.9, la batteria Diagnosi attiva L’elettrovalvola è continuamente attivata, il
valvola termoavvia- può scaricarsi in combustibile passa continuamente attra-
tore in corto circuito breve tempo. Av- Controllo cablaggio, connes- verso la candeletta nel collettore di aspi-
a massa viamento a fred- sioni e componente razione
do difficoltoso
Fumosità
all’avviamento
100

3.8 Spenta Bobina relè elettro- Se in corto circui- Diagnosi attiva del relè Con-
valvola termoavvia- to a positivo 3.9, trollo cablaggio e componente
tore in corto circuito fumosità
a positivo o circuito 1.5 - 1.6 - 1.3 -
aperto 2.1 - 2.2 - 2.3 -
3.6 se l’anomalia
elettrica è corre-
lata alla massa
comune dei
componenti inte-
ressati.
Avviamento a
freddo difficolto-
so
BLIN- POSSIBILI A- PROVE O
SPIA POSSIBILE
KCO- NOMALIE COR- INTERVENTI NOTE
EDC CAUSA
DE RELATE CONSIGLIATI
3.9 Spenta Elettrovalvola ter- Fumosità, rumo- Diagnosi attiva L’elettrovalvola è sempre aperta, con
moavviatore in cor- rosità, odore di chiave ON il combustibile fluisce conti-
to circuito a massa combustibile, a- Verificare cablaggio, connes- nuamente nel collettore di aspirazione
nomalo funzio- sioni e componente
namento del mo-
tore
Aumento del
consumo di
combustibile
101

IVECO Product Academy


BLIN- SPIA POSSIBILE POSSIBILI A- PROVE O NOTE

IVECO Product Academy


KCO- EDC CAUSA NOMALIE COR- INTERVENTI
DE RELATE CONSIGLIATI
4.4 Lampeg- Pressione di sovra- 4.5 Test VGT Meccanismo bloccato parzialmente/ com-
gia limentazione troppo Lettura parametri su Modus pletamente chiuso o aperto
Eventuale au-
alta troppo bassa o IWT-IT2000
mento dei con- Oppure elettrovalvola VGT in corto circuito
troppo diversa da sumi per contro- Verif. movimento meccanismo a positivo o in corto circuito a massa
quella prevista (per pressione allo VGT
bloccaggio mecca- scarico Verif. attuatore VGT
nico) Verif. cablaggio
Usura precoce
turbina Verificare circuito pneumatico
comando VGT
Riduzione di po-
tenza
Fumosità in ac-
celerazione
(da eccesso
o difetto di aria)
102

4.5 Accesa Attuatore VGT in 4.4 e riduzione di VGT test Se il cablaggio connesso a pin 8a è in cor-
solo corto circuito a po- potenza (e ru- to circuito a positivo oppure interrotto sa-
VGT sitivo oppure in cor- morosità perché Verificare cablaggio, connes- ranno anche difettosi:
to circuito a massa non viene attuata sioni e componente - comando ventilat.
oppure circuito a- la pre-iniezione - comando VGT
perto - escl. 3° elemento
Fumosità in ac- - regol. pressione
celerazione - EGR
(da eccesso - compress. climat.
o difetto di aria) - elettropompa combustibile
BLINK SPIA POSSIBILE POSSIBILI A- PROVE O NOTE
CODE EDC CAUSA NOMALIE COR- INTERVENTI
RELATE CONSIGLIATI
5.1 Lampeg- Iniettore cil. corri- 3.1- 3.2 -3.3 -3.4 Engine test. Il motore gira solo a coppie di cilindri (2 e
o gia spondente in corto Cablaggio – connessioni – 3 oppure 1 e 4).
Il motore gira a 2
5.2 circuito a positivo parte elettrica iniettore inte-
cilindri Dopo spegnimento e riaccensione il moto-
o ressato re gira a 3
5.3
o
5.4

5.1 Lampeg- Parte elettrica iniet- 3.1 - 3.2 - 3.3 - Engine test.
o gia tore in corto circuito 3.4 Verificare cablaggio, connes-
5.2 a massa o circuito Il motore gira a 3 sioni e componente
o aperto cilindri
5.3
o
5.4
103

5.7 Lampeg- Stadio di potenza 3.1 – 3.2 – 3.3 - Cancellare memoria guasti e Può succedere se l’involucro esterno della
o gia cilindri 1 e 4 oppure 3.4 riprovare. centralina è stato posto in corto circuito
5.8 2 e 3 (in centralina) Se l’errore permane, contatta- con + batteria (ponte accidentale con
Il motore gira a 2
difettoso re l’Help Desk e conformarsi chiave o altro elemento)
cilindri alle sue istruzioni per
l’eventuale sostituzione della
centralina.

IVECO Product Academy


IVECO Product Academy
BLINK SPIA POSSIBILE POSSIBILI A- PROVE O NOTE
CODE EDC CAUSA NOMALIE COR- INTERVENTI
RELATE CONSIGLIATI
6.1 Lampeg- Sensore volano: Avviamento diffi- Verificare cablaggio, connes- Se il segnale volano non è presente, viene
gia mancanza segnale coltoso a motore sioni, montaggio sensore adottato il segnale di velocità del sensore
o segnale non caldo, impossibi- albero distribuzione
plausibile le a motore fred-
do
Riduzione di po-
tenza (e rumorosi-
tà perché non
viene attuata la
pre-iniezione)

6.2 Lampeg- Sensore albero di- Avviamento diffi- Verificare cablaggio, connes- Se il segnale dell’albero distribuzione non
gia stribuzione: man- coltoso a motore sioni, montaggio sensore va bene viene preso il segnale di fase del
canza segnale o caldo, impossibi- sensore volano
segnale non plausi- le a motore fred-
bile do
104

Riduzione di po-
tenza
BLINK SPIA POSSIBILE POSSIBILI A- PROVE O NOTE
CODE EDC CAUSA NOMALIE COR- INTERVENTI
RELATE CONSIGLIATI
8.1 Lampeg- Corrente al regola- Il motore si spe- Verificare visivamente assen- Se la centralina rileva una pressione trop-
gia tore troppo elevata gne se la pres- za di perdite gasolio da tubi al- po inferiore al valore calcolato, spegne il
- iniettori con trafi- sione reale è in- ta pressione e rail. motore
lamento fine-vita, feriore ad una Verificare tenuta della valvola di N.B. Gli iniettori non possono avere pro-
trasudamento da certa entità ri- sovrapressione. blemi di trafilamento con percorrenze <
valvola di sovra- spetto alla pres- Controllare il cablaggio e la resi- 200.000 km.
pressione, regolato- sione obiettivo stenza bobina regolatore. Se
re bloccato aperto, Riduzione di compare anche 8.4 o si posso- ATTENZIONE! Se viene cancellata la
esclusione 3° pom- potenza no escludere malfunzionamento memoria guasti, il motore non parte ma
pante sempre ali- di iniettori e valvola di sovra- l’errore non viene più segnalato.
Aumento della
mentata, rottura pressione. Controllare cablaggio
rumorosità per-
pompa alta pres- e connessioni esclusione 3° Per questo motivo, prima di cancellare la
ché non viene at-
sione, rottura rail o pompante ed eventualmente memoria guasti è consigliabile stamparne
tuata la pre-
tubo da pompa i- sostituire pompa alta pressione. il contenuto.
iniezione
105

niezione a rail
8.1 Lampeg- Regolatore di pres- 8.3 – 8.4 Se non compare anche blink
gia sione bloccato code 8.3 sostituire il sensore
Riduzione di
chiuso di pressione su rail, altrimenti
potenza se c’è, verificare resistenza sul
Aumento della regolatore. Se necessario
rumorosità per- sostituire il regolatore di
ché non viene at- pressione
tuata la pre-

IVECO Product Academy


In caso di anche 8.3 + 8.4
iniezione
Pagina modificata

contattare l’Help Desk e con-


formarsi alle sue istruzioni per
l’eventuale sostituzione della
centralina.
BLINK SPIA POSSIBILE POSSIBILI A- PROVE O NOTE

IVECO Product Academy


CODE EDC CAUSA NOMALIE COR- INTERVENTI
Pagina modificata

RELATE CONSIGLIATI
8.2 Lampeg- Sensore pressione Riduz. di potenza Lettura parametri su Modus
gia rail in corto circuito Aumento della IWT-IT2000
a positivo, in corto rumorosità per- Controllo cablaggio e sostitu-
circuito a massa o ché non viene at- zione sensore
circuito aperto tuata la pre-
iniezione
8.3 Lampeg- Regolatore di pres- Potrebbe essere Verificare cablaggio, connes- Riavviamento non possibile
gia sione in corto circui- presente 8.1 – sioni, regolatore. Eventuale
to a massa o in cor- 8.4 sostituzione del regolatore di
to circuito a positivo pressione se 8.1 – 8.3
Il motore si spe-
o circuito aperto gne o non parte Eventuale sostituzione della
centralina se 8.3 – 8.4

8.4 Spenta Comando elettro- 8.1 Diagnosi attiva con Engine Il 3° elemento non viene escluso quando
106

valvola esclusione test per verifica funzionamento previsto, quindi la pompa può avere lubri-
Errore presente
3° pompante in cor- pompa. ficazione insufficiente in trascinato (lunghi
in memoria gua-
to circuito a massa tratti in discesa a caldo in freno motore ol-
sti centralina Verificare cablaggio, connes-
o circuito aperto tre il regime massimo).
sioni, componente.

8.7 Lampeg- Debimetro (solo EGR non funzio- Parametri misurabili


gia versione EGR) in nante Controllo cablaggio, eventuale
corto circuito a po- Riduzione di sostituzione debimetro
sitivo, in corto cir- potenza
cuito a massa, cir- Controllo circuito aria (perdite
cuito aperto, sul cir- Aumento della per massa aria troppo bassa,
cuito di alimenta- rumorosità per- funzionalità valvola waste-gate
zione o su quello di ché non viene at- per massa aria troppo alta re-
misura. tuata la pre- gistrata a piena potenza ed al-
iniezione) to regime), sostituzione debi-
Segnale portata a- metro
ria non plausibile
POSSIBILI A- PROVE O
BLINK SPIA POSSIBILE NOMALIE COR- INTERVENTI NOTE
CODE EDC CAUSA RELATE CONSIGLIATI
9.1 Lampeg- Difetto interno della Il motore si spe- Se l’errore permane, contat- In tal caso la centralina non riesce ad effet-
gia centralina gne o non parte. tare l’Help Desk e confor- tuare la diagnosi di spegnimento e il riavvio
In qualche caso marsi alle sue istruzioni per non è possibile. Se la centralina era invece
Primo spegnimento potrebbe anche l’eventuale sostituzione del- già stata inizializzata, una procedura di spe-
dopo sostituzione non spegnersi, la centralina. gnimento del motore non corretta (o una in-
con centralina nuo- ma andare in li- terruzione di corrente dall’alternatore a moto-
va non effettuato vello di riduzione re in moto) provoca la memorizzazione di
tramite chiave (+15) di potenza molti errori del sistema, con una condizione
ma sconnettendo il ambientale di tensione batteria bassa e giri
positivo di batteria a motore sotto il regime minimo. Potrebbe non
motore acceso essere stato memorizzato alcun difetto, di-
pende dallo stato di danneggiamento della
centralina

9.1 Lampeg- Difetto interno della Potrebbe anche Se l’errore permane, contat- Può succedere quando si interrompe
107

gia centralina spegnersi il moto- tare l’Help Desk e confor- l’alimentazione alla centralina non da chiave.
re senza possibi- marsi alle sue istruzioni per
lità di riavvio l’eventuale sostituzione del- Potrebbe non essere stato memorizzato al-
la centralina. cun difetto, dipende dallo stato di difettosità
Riduzione di po- della centralina
tenza
(e rumorosità

IVECO Product Academy


perché non viene
attuata la pre-
iniezione)

9.3 Lampeg- Problemi di comuni- Il motore si spe- Verificare cablaggio, con-


gia cazione con Immobi- gne o non parte nessioni, componenti.
lizer In corto circuito o
circuito aperto sulla Eseguire diagnosi Immobili-
linea CAN zer
POSSIBILI A- PROVE O

IVECO Product Academy


BLINK SPIA POSSIBILE NOMALIE COR- INTERVENTI NOTE
CODE EDC CAUSA RELATE CONSIGLIATI
9.4 Accesa Main relè non si 3.5 Parametri di stato La centralina rimane sempre alimentata e la
disinserisce Batteria si scarica nessioni ecablaggio,
Verificare con- spia EDC accesa anche con chiave Off
componente

9.7 Lampeg- Difetto interno della Possono essere Se l’errore permane, contat-
gia centralina nel circui- presenti contem- tare l’Help Desk e confor-
to alimentazione ai poraneamente i marsi alle sue istruzioni per
sensori. difetti 1.4 - 2.4 - l’eventuale sostituzione del-
8.2 - 8.7 la centralina.
Riduzione di po-
tenza (e rumoro-
sità perché non
viene attuata la
pre-iniezione)
9.8 Lampeg- Problema interno Il motore si spe- Se l’errore permane, contat- In alcuni casi potrebbe anche essere possibi-
gia software centralina gne o non parte tare l’Help Desk e confor- le avviare saltuariamente il motore
108

causato dal tentativo marsi alle sue istruzioni per


di manomissione del l’eventuale sostituzione del-
dataset centralina la centralina.
9.9 Lampeg- Problema interno Possibili brevi in- Se l’errore permane, contat-
gia software centralina terruzioni tare l’Help Desk e confor-
oppure tentativo di dell’iniezione, se- marsi alle sue istruzioni per
manomissione del gnalazione di altri l’eventuale sostituzione del-
dataset centralina difetti con para- la centralina.
metri ambientali
non coerenti. E-
ventuale impossi-
bilità di riavvio del
motore.
Leggero seghet-
tamento durante
i cambi marcia
IVECO Product Academy
Troubleshooting
2a Sezione
109
POSSIBILI PROVE O

IVECO Product Academy


ANOMALIA BLINK SPIA POSSIBILE ANOMALIE INTERVENTI NOTE
SEGNALATA CODE EDC CAUSA CORRELATE CONSIGLIATI
Il motore non si — — Punti di mas- All’interno della Verificare i due perni fi- Esternamente la centralina risulta in-
avvia sa con cattivo centralina si fonde lettati di massa, posti tatta, ma si può avvertire odore di
contatto un circuito stampa- nella zona sottostante la bruciato nel vano motore.
to batteria. Accertarsi che
siano correttamente sal- La centralina comunica ancora con
dati e che non rechino lo strumento diagnostico. In memo-
tracce di vernice della ria guasti viene sempre memorizza-
carrozzeria. Ripristinarli to l’errore presente “Sensore tempe-
e serrare correttamente i ratura acqua”, insieme ad errori in-
dadi. Sostituire la centra- termittenti vari generati casualmen-
lina elettronica. te.

Il motore non si — — Aria nel circui- Insistere nella manovra Il sistema common rail opera auto-
avvia subito to dopo ope- di avviamento maticamente lo spurgo dell'aria dal
razioni di as- circuito idraulico
sistenza
110

Il motore non si — — Prefiltro inta- Analisi visiva del prefiltro


avvia o si spe- sato ed eventuale sostituzione
gne al minimo se visibile un sedimento.

Il motore non si Pompa elettri- Controllo cablaggi e fusi- La pompa elettrica è alimentata dal-
avvia o si spe- ca non ali- bile alimentazione pom- la chiave di avviamento contempo-
gne al minimo mentata pa elettrica raneamente al quadro e per circa 9
s. Un ronzio ne segnala il funziona-
mento.

Il motore non si — — Tubazioni a Analisi visiva per esclu-


avvia o si spe- monte della dere perdite o strozzatu-
gne al minimo pompa radialjet re
strozzate o
danneggiate
POSSIBILI PROVE O
ANOMALIA BLINK SPIA POSSIBILE ANOMALIE INTERVENTI NOTE
SEGNALATA CODE EDC CAUSA CORRELATE CONSIGLIATI
Il motore non si — — Tubazioni ritor- Analisi visiva per esclu-
avvia o si spe- no al serbatoio dere strozzature.
gne al minimo strozzate

Il motore non si — — Elettrovalvola Rumorosità e fu- Tappare il tubo mandata


avvia o si spe- termoavviatore mosità anomale al- combustibile
gne al minimo bloccata aperta l'avviamento: il col- all’elettrovalvola del ter-
al termine lettore aspirazione moavviatore e ritentare
dell’avviamento è bagnato di com- l'avviamento.
a freddo bustibile. Se il motore si avvia, ve-
rificare l’alimentazione
elettrica ed eventualmen-
te sostituire
l’elettrovalvola
Il motore non si — — Perdita da tubi Inserire un manometro a La pompa elettrica è alimentata dal-
111

avvia o si spe- ritorno al ser- monte valvola termoavvia- la chiave di avviamento contempo-
gne al minimo batoio a mon- tore: a quadro acceso la raneamente al quadro e per circa 9
te del gruppo pressione deve essere s. Un ronzio ne segnala il funziona-
scarichi com- superiore a 0,4 bar. Se mento.
bustibile o non è cosi', indagare per Leggere la pressione sul manometro
gruppo scari- eventuali perdite e control- entro i 9 secondi.
chi non serra- lare il corretto serraggio
to ugello ricircoli e il suo col-
legamento al ritorno al

IVECO Product Academy


serbatoio.
Il motore non si — — Gruppo scari- Inserire un manometro a La pompa elettrica è alimentata dal-
avvia o si spe- chi combusti- monte valvola termoav- la chiave di avviamento contempo-
gne al minimo bile ricircoli in- viatore: a quadro acceso raneamente al quadro e per circa 9
tasato la pressione deve essere s. Un ronzio ne segnala il funziona-
inferiore a 0,9 bar. Se mento.
non è cosi', smontare e Leggere la pressione sul manometro
soffiare l'ugello ricircoli. entro i 9 secondi.
POSSIBILI PROVE O

IVECO Product Academy


ANOMALIA BLINK SPIA POSSIBILE ANOMALIE INTERVENTI NOTE
SEGNALATA CODE EDC CAUSA CORRELATE CONSIGLIATI
Il motore non si Filtro combu- Il sensore intasa- Inserire un manometro tra Anomalia più probabile con bassa
avvia o si spe- stibile intasato mento filtro non filtro e pompa radialjet: a temperatura ambiente
gne al minimo funziona quadro acceso la pressio- ATTENZIONE
ne deve essere superiore Operando a valle del filtro, porre la
a 1,8 bar. Se inferiore, so- massima attenzione alla pulizia
stituire la cartuccia filtrante
e ripetere.
Il motore non si — — Valvola by- Inserire un manometro La pompa elettrica è alimentata dal-
avvia o si spe- pass valle fil- tra filtro e pompa radial- la chiave di avviamento contempo-
gne al minimo tro bloccata jet; a quadro acceso la raneamente al quadro e per circa 9
aperta o stara- pressione deve essere s. Un ronzio ne segnala il funziona-
ta superiore a 1,8 bar, men- mento. Leggere la pressione sul
tre se è inferiore, sostitui- manometro entro i 9 secondi.
re la base filtro e ripete- ATTENZIONE
re. Operando a valle del filtro, porre la
massima attenzione alla pulizia
112

Il motore non si — — Pompa elettri- Inserire un manometro La pompa elettrica è alimentata dal-
avvia o si spe- ca malfunzio- tra pompa elettrica e fil- la chiave di avviamento contempo-
gne al minimo nante tro: a quadro acceso la raneamente al quadro per circa 9 s.
pressione deve essere Un ronzio ne segnala il funziona-
non inferiore a 2 bar. Se mento.
no, sostituire pompa elet- Leggere la pressione sul manometro
trica. entro i 9 secondi.
POSSIBILI PROVE O
ANOMALIA BLINK SPIA POSSIBILE ANOMALIE INTERVENTI NOTE
SEGNALATA CODE EDC CAUSA CORRELATE CONSIGLIATI
Il motore non si — — Valvola so- Se il manometro a monte La pompa elettrica è alimentata dal-
avvia o si spe- vrapressione pompa radialjet indica al- la chiave di avviamento contempo-
gne al minimo rail starata meno 1,8 bar e il mano- raneamente al quadro per circa 9 s.
metro a monte termoav- Un ronzio ne segnala il funziona-
viatore non più di 0,9 bar, mento.
verificare parametri misu- Leggere la pressione sul manometro
rabili con IWT-IT2000. entro i 9 secondi.

Se in cranking la pres-
sione rail è <150 bar
smontare il gruppo ricir-
coli, tappando opportu-
namente l’anello di colle-
gamento al rail e verifica-
re visivamente la tenuta
della valvola di sovra-
113

pressione.

In caso di trafilamenti,
sostituire la valvola e ri-
petere la prova con IWT-
IT2000.

Il motore non si — — Elettroiniettore Se dopo le prove prece- Per fare questa prova occorre scol-
avvia o si spe- con eccessivo denti la pressione rail è legare i connettori elettrici e le tuba-

IVECO Product Academy


gne al minimo riflusso ancora < 150 bar, scolle- zioni di ricircolo degli iniettori, stroz-
gare i connettori elettrici e zando la tubazione stessa per im-
le tubazioni di ricircolo pedire la fuoriuscita del combustibile
degli iniettori, strozzando che vi arriva quando l’elettropompa
la tubazione e verificare è in funzione.
che in cranking non vi sia
anomalo riflusso di un i-
niettore rispetto agli altri.
Sostituire l’iniettore difet-
toso
POSSIBILI PROVE O
Pagina modificata

IVECO Product Academy


ANOMALIA BLINK SPIA POSSIBILE ANOMALIE INTERVENTI NOTE
SEGNALATA CODE EDC CAUSA CORRELATE CONSIGLIATI
Il motore non si — — Pompa radial- Se dopo le prove prece- Verificare che il regolatore di
avvia o si spe- jet con valvola denti, la pressione rail è pressione non venga mantenuto
gne al minimo shutoff blocca- ancora < 150 bar verifi- aperto dalla presenza di impurità
ta chiusa o care la funzionalità della nella sua sede.
regolatore di valvolina d’ingresso
pressione pompa: se è bloccata
bloccato aper- sostituire la pompa.
to
Se il regolatore è bloc-
cato, sostituirlo.

Il motore non ac- — — Segnale po- Parametri misurabili,


celera o il veicolo tenziometro controllo serraggio base
non raggiunge acceleratore pedale e cablaggio.
più la massima non raggiunge Eventualmente sostituire
velocità il 100% il gruppo
Il motore non ac- — — Malfunziona- Fumosità anomala Controllo della funzionali-
celera o il veicolo mento waste- ad alto regime ed tà dei componenti indica-
non raggiunge gate o turbo- alto carico in tiro ti
114

più la massima compressore


velocità o valvola
pneumatica
EGR bloccata
aperta
Fumosità scura — — Malfunziona- Il motore non acce- Controllo della funzionali-
in ogni condi- mento waste- lera o il veicolo non tà dei componenti indica-
zione gate o turbo- raggiunge più la ti
compressore massima velocità
o valvola
pneumatica
EGR bloccata
aperta
POSSIBILI PROVE O
ANOMALIA BLINK SPIA POSSIBILE ANOMALIE INTERVENTI NOTE
SEGNALATA CODE EDC CAUSA CORRELATE CONSIGLIATI

Fumosità scura Elettrovalvola Il motore non si av- Strozzare mandata com-


in ogni condi- — — termoavviato- via o si spegne al bustibile all’elettrovalvola
zione re bloccata minimo in partenza e ritentare l'avviamento.
aperta a freddo, il colletto- Se ha esito positivo,
re aspirazione è staccare il componente
bagnato di combu- per analisi visiva ed e-
stibile. ventuale sostituzione
Fumosità bianca — — Sensore su Possibile difficoltà Controllare il corretto Gli effetti, sul funzionamento del mo-
o nera in ogni volano non di avviamento e montaggio ed il serraggio tore, di un inesatto posizionamento
condizione correttamente rumore anomalo di viti di staffa e sensore di tale sensore sono paragonabili a
allineato. combustione. quelli di una pompa d’iniezione tra-
dizionale fuori fase.
Fumosità bianca — — Volano motore Possibile difficoltà Contr. la corretta fasatu- Gli effetti, sul funzionamento del mo-
o nera in ogni fuori fase ri- di avviamento e ra del volano sull’albero tore, di un inesatto posizionamento
condizione spetto rumore anomalo di motore angolare del volano rispetto
all’albero mo- combustione. all’albero motore sono paragonabili
115

tore a quelli di una pompa d’iniezione


tradizionale fuori fase.
Rumorosità a- — — Sensore su Possibile difficoltà Controllo corretto mon- Gli effetti, sul funzionamento del mo-
nomala di com- volano non di avviamento, fu- taggio e serraggio viti tore, di un inesatto posizionamento
bustione correttamente mosità in avviamen- staffa e sensore di tale sensore sono paragonabili a

IVECO Product Academy


allineato. to. quelli di una pompa d’iniezione tra-
dizionale fuori fase.
POSSIBILI PROVE O

IVECO Product Academy


ANOMALIA BLINK SPIA POSSIBILE ANOMALIE INTERVENTI NOTE
SEGNALATA CODE EDC CAUSA CORRELATE CONSIGLIATI
Rumorosità a- — — Volano motore Possibile difficoltà Controllare la corretta fa- Gli effetti, sul funzionamento del mo-
nomala di com- fuori fase ri- di avviamento fu- satura del volano tore, di un inesatto posizionamento
bustione spetto mosità bianca o ne- sull’albero motore. angolare del volano rispetto
all’albero mo- ra in ogni condizio- all’albero motore sono paragonabili
tore ne a quelli di una pompa d’iniezione
tradizionale fuori fase.
Rumorosità a- — — Elettrovalvola Il motore non si av- Strozzare mandata com-
nomala di com- termoavviato- via o si spegne al bustibile all’elettrovalvola
bustione re bloccata minimo in partenza e ritentare l'avviamento.
aperta a freddo, il colletto- Se ha esito positivo,
re aspirazione è staccare il componente
bagnato di combu- per analisi visiva ed e-
stibile. ventuale sostituzione
116